14 Dicembre 2017
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

VITTORIA - AIELLO ( " LIBERI E UGUALI ") INTERVIENE SUI DANNI NELLE CAMPAGNE

DANNI NELLE CAMPAGNE
NESSUN IMPEGNO PER IL CICLONE ATHOS
DA PARTE DEL GOVERNO REGIONALE
IDEE CONFUSE SUI DANNI RECENTI
ORA BISOGNA ESSERE COERENTI E SERI.


Quello che i politici e i parlamentari del Centro Destra vanno dicendo in giro, che cioè si puo´ fare ben poco PER LE AZIENDE DANNEGGIATE a fronte della inesistenza di apposite polizze assicurative previste dal Decreto Legislativo 102 del 2004, non corrisponde alla realtà dei fatti.
Purtroppo è vero che il regime assicurativo, imposto burocraticamente alle campagne di tutto il Paese, domini la scena degli interventi attuali, ma lo Stato e lo stesso Governo Nazionale, hanno approvato di recente deroghe significative al sistema assicurativo, per fare fronte alla complessità degli eventi calamitosi che hanno interessato le campagne italiane, da Nord a Sud.
Ad ora ben 300 milioni di euro vengono sborsati dallo Stato a sostegno della stipula delle polizze agevolate tramite i Consorzi di Difesa.
E´ stato correttamente osservato che il costo delle polizze e dei massimali di riferimento variano in maniera sensibile a vantaggio del sistema assicurativo e che si pongono seri problemi di controllo e di calmierazione delle regole.
C´è anche da sottolineare che esistono ragioni serie e fondate sul perche´ le Aziende oggi assicurate rimangono una minoranza soprattutto nel Mezzogiorno ( i Sicilia solo 2000 le Aziende assicurate su 250 mila ) oltre che nel resto del Paese.
La copertura assicurativa delle strutture e della produzione varia certamente ma per molti diventa un ostacolo.


Il sistema assicurativo non funziona bene, anche perche´ le condizioni climatiche si evolvono negativamente e la loro dinamica diventa sempre piu´ anomala. Il clima mediterraneo cambia e assume le caratteristiche dei climi tropicali, che poi impattano con metodologie produttive e strutture di tipo mediterraneo, che non sono compatibili con calcoli di tipo tradizionale, proprie delle agricolture estensive e di pieno campo.


Da tempo accade che le nostre campagne siano colpite da eventi nuovi, potenti e distruttivi, come i Flood, che scaraventano in tempi rapidi una massa enorme di negatività climatiche, vento, grandine, acqua, trombe d´aria insieme, in un miscuglio di eccezionale potenza distruttiva.
Il primo grande evento distruttivo di cui abbiamo memoria è stato il Ciclone Athos, che non fu caratterizzato solo dai venti impetuosi o dalla pioggia persistente.
Il Ciclone Athos fu cosi´ definito per le sue caratteristiche tropicali, per noi inedite, che si abbatterono violentemente sul territorio lasciandosi alle spalle danni per 100 milioni di euro, dei quali 50 relativi alle imprese e al mondo agricolo.
La Decretazione relativa del Ministero, relativa al Ciclone Athos, prese atto che quei danni erano stati provocati da eventi non riconducibili a quelli tradizionali, sottoposti a regime assicurativo obbligatorio.
Il Decreto pero´ non ottenne copertura, nè dallo Stato, che assegno´ per un evento catastrofico, solo nel 2014, la misera somma di 620 mila Euro, somme che non siamo mai riusciti sapere come siano state spese , nè la Regione, che dirotto´ verso il calderone generale del Bilancio i 102 milioni di euro, che erano stati trasferiti alla Regione nei primi mesi del 2013, perche´ confluissero nel Fondo di rotazione per danni e calamità, a compensazione di somme già anticipate dalla Regione stessa per sopperire alle lentezze dello Stato nella erogazione degli aiuti ai produttori.
Quelle somme, che erano state assegnate alla Regione siciliana a seguito di una lunga trattativa tra Stato e Regione, dovevano e potevano servire a compensare, i danni subiti dai produttori alle strutture e alla produzione, a partire dal Ciclone Athos e a prescindere dal regime assicurativo, che comunque aveva prodotto i risultati concordati nelle polizze assicurative, ove esistenti.
E invece i soldi furono dirottati altrove e i produttori aspettano ancora. Ogni nuovo assessore non dice nulla, non sa nulla, non promette nulla. Possiamo ben dire dunque che lo Stato e la Regione hanno tradito le attese dei produttori, hanno rinnegato le stesse leggi che hanno approvato, col beneplacito di questa classe parlamentare e di governo, a parte qualche eccezione minoritaria, silente e arrendevole.

Che fare allora, di fronte a questa situazione ? Esiste una possibilità di intervenire a favore delle aziende non protette da polizza assicurativa agevolata dallo Stato ?
Una indicazione in tal senso positiva ci viene dallo Stato Centrale.
Ma ben si sa che quando le catastrofi colpiscono il Centro Nord, l´Italia si risveglia, e l´impossibile sino a ieri diventa possibile, ma quando gli stessi eventi colpiscono il Sud o la Sicilia....
E´ accaduto qualche settimana fa, qualche mese fa, che il Parlamento e il Governo approvassero una norma contenuta nel Decreto Legge 6/2/2017 n° 8 convertito con Legge 7 Aprile 2017, n° 45, ripresa nel successivo Decreto del 30 Ottobre 2017 del l Ministro Martina, dove si stabilisce tra l´altro che:
" ...le imprese agricole ubicate nelle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, interessate dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, nonche´ nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia Sardegna e Sicilia, che hanno subito danni a causa delle avversità atmosferiche di eccezionale intensita´ avvenute nel periodo dal 5 al 25 gennaio 2017, e che non HANNO SOTTOSCRITTO POLIZZE ASSICURATIVE AGEVOLATE a copertura dei rischi, POSSONO ACCEDERE, agli interventi previsti per favorire la ripresa dell´attività economica e produttiva di cui all´articolo 5 del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n° 102".

Dunque quello che era stato riconosciuto per gli Eventi calamitosi del Ciclone Athos viene sostanzialmente riproposto da Governo e Parlamento per eventi calamitosi di tipo tradizionale, come le gelate. E come si dovrebbe intervenire ora per gli eccezionali eventi di natura tropicale che si sono abbattuti sulla fascia meridionale della Sicilia, soprattutto tra Vittoria e Acate a far data dal 5 Novembre 2017.


Occorre che la Giunta di Governo avanzi una precisa richiesta in tal senso, proponendo una declaratoria dei danni come risultato di eccezionali eventi di natura ciclonica e richieda esplicitamente il collegamento con la normativa di deroga dal regime assicurativo, cosi´ come previsto per le aziende di cui al Decreto Legislativo n ° 8 del 6 Febbraio sopra citato e del Decreto del Ministro per l´Agricoltura Martina del 30 Ottobre 2017.
Nell´ultima riunione alla EX EMAIA, su questa linea è intervenuto unicamente l´On. Giorgio Assenza, ma non mi sembra che l´Assessore abbia gradito il suggerimento.
L´Assessore ha parlato, molto e di tante cose, molte delle quali già esistenti: per esempio il "Km 0" o il Marchio Sicilia Qualità Sicura " istituiti con Decreti Assessoriale nel 2012, ma ha voluto mantenere le distanze dal Ciclone Athos, che sembrerebbero non riguardarlo.Criticano Crocetta e Cracolici, ma non fanno nulla per rimediare....
Quando invece fare qualcosa occorre avere riguardo non allo stemma di partito ma agli interessi della Sicilia e dei territori e farsene carico seriamente, senza trucchi meschini e inganni miserevoli.

A noi è sembrata una adunata di ceto politico, di chi non ha piu´ scrupoli, di chi gioca al massacro, e di chi cerca alibi già in partenza.



Francesco Aiello
Responsabile Area Tematica Politiche Agroalimentari e Forestali
6/12/ 2017

MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976

Notizie Flash

RAGUSA - EMISSIONI SONORE PER IL 31 DICEMBRE

[ continua ]

MODICA - 56° CONGRESSO NAZIONALE DEI GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI IN PRIMAVERA.

[ continua ]

RAGUSA - INTESA TRA COMUNE E OPERA PIA " SS. ADDOLORATA " PER L´ORGANO DELLA BADIA.

[ continua ]

RAGUSA - PLAUSO DEI GIOVANI MEDICI PER L´AMBULATORIO SOLIDALE DELLA DIOCESI.

[ continua ]

RAGUSA - SOSPENSIONE TEMPORANEA DEL LABORATORIO DI ANALISI DEL " GIOVANNI PAOLO II "

[ continua ]

RAGUSA - ALLA POLIZIA MUNICIPALE UNO STRUMENTO PER VERIFICARE LA COPERTURA ASSICURATIVA DEL VEICOLO.

[ continua ]

SAN GIACOMO - ALTRE DUE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA

[ continua ]

MODICA - PRESENTATI 4 PROGETTI DEL SERVIZIO CIVILE

[ continua ]

RAGUSA - ESENZIONE DAL PAGAMENTO DI TARI E TASI

[ continua ]
[]
Ispica (RG), presentato il più bel presepe vivente di Sicilia tra fede, archeologia e tradizioni. "Il Sogno" tema della XX edizione, dedicata a ultimi ed emarginati.

Il presepe Vivente di Ispica (Ragusa), il più bello e visitato di Sicilia, event...
[ continua ]
[]
14-12-2017 13:15 - Cronaca Locale
MODICA. LA POLIZIA DI STATO DENUNCIA PER FURTO IL CUSTODE DI UNA VILLA. APPROFITTANDO DELL´ ASSENZA DELLA PROPRIETARIA LE AVEVA SOTTRATTO BENI.

A conclusione di un´attività di indagine la Polizia di Modica ha scoperto l´identità dell´autore di un f...
[ continua ]
[]
Non ci sono i soldi per ristampare le mappe della città di Ragusa, la consigliera comunale Manuela Nicita denuncia: "E gli operatori turistici che ne fanno richiesta rimangono a bocca asciutta pur costringendo i propri clienti a pagare la tassa di...
[ continua ]
[]
CONGRESSO NAZIONALE DI GENERAZIONE ZERO:
GIULIO PITROSO ANCORA PRESIDENTE DELL´ASSOCIAZIONE
Durante i lavori che si sono svolti sabato 9 dicembre a Roma
Giulio Pitroso è stato rieletto Presidente dall´assemblea dei soci dell´Associazione


Ragusa, 13 di...
[ continua ]
[]
I CONSIGLIERI COMUNALI DEL PD DI RAGUSA D´ASTA E CHIAVOLA PRESENTERANNO UN ODG PER FARE IN MODO CHE IL COMUNE PREDISPONGA UN REGOLAMENTO TESO A NON CONCEDERE PIU´ SPAZI PUBBLICI A CHI NON RINNEGA IL FASCISMO SEGUENDO L´ESEMPIO DI QUANTO E´ GIA´ ST...
[ continua ]
[]
Al Sindaco
P.c. Al Presidente del Consiglio


Oggetto: Indagine della Procura della Corte dei conti: interrogazione.



Illustre Signor Sindaco,

Il 4 novembre del 2016 la S.V. ha voluto nominare sua Esperta, ai sensi dell...
[ continua ]
[]
Il gruppo Donne del movimento politico Sviluppo Ibleo incontra il presidente La Rosa
per avviare un nuovo percorso di coinvolgimento della collettività vittoriese

Il gruppo Donne del movimento politico Sviluppo Ibleo è pronto a ripartire di slancio....
[ continua ]
[]
MARINA DI RAGUSA
Tra storia e salute ha riscosso grande interesse l´iniziativa promossa ieri
in piazza Duca degli Abruzzi dal movimento Territorio
all´insegna dello slogan "Prevenzione e cultura in piazza"



Molto apprezzata l´iniziativa promossa ieri d...
[ continua ]
[]
La Polizia ferma 3 scafisti. Uno era già stato espulso dall´Italia.
Hanno condotto su territorio nazionale 78 migranti tunisini in violazione delle leggi italiane.

103 i fermati nel 2017 (7 minori); 200 i fermati del 2016 (29 minori).

I migranti do...
[ continua ]
[]
09-12-2017 12:24 - Cronaca Locale
MODICA (RG) – Ladro di Natale incastrato dalle impronte sulla bottiglia di liquore: arrestato dai Carabinieri
I Carabinieri della Stazione di Modica hanno tratto in arresto, la scorsa notte, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare per furt...
[ continua ]
[]
La loro non è la solita rimpatriata decennale tra ex compagni di scuola. Loro considerano questa reunion, che ogni anno puntualmente si ripete, alla pari del pranzo di Natale coi propri cari. Questi simpatici ex giovanotti si considerano, infatt...
[ continua ]
[]

La città di Ragusa è stata riaffidata alla Vergine Immacolata
Oggi pomeriggio a Ibla la celebrazione dei Primi Vespri
presieduti dal vescovo Cuttitta alla presenza del prefetto Librizzi
A recitare l´atto di affidamento il sindaco Federico Piccitto


La ...
[ continua ]
[]
A TEST ALTA

AL CENTRO VITALITY: DOMENICA 10 DICEMBRE 2017

DALLE 10.00 ALLE 12.00 VIENI AL MERCATO CAMPAGNA AMICA:
POTRAI CONTROLLARE GRATIS IL LIVELLO DI GLICEMIA



Ragusa, 7 dicembre 2017 - L´Aiad –Associazione Italiana Assistenza ai Diabetici ...
[ continua ]
[]


Pronta la proroga per garantire continuità al Corfilac, l´on. Orazio Ragusa: "Avrà la durata di un anno. E sarà predisposta quanto prima"



"E´ in fase di preparazione il decreto di proroga per garantire il futuro del Corfilac. La proroga avrà la du...
[ continua ]
[]
DANNI NELLE CAMPAGNE
NESSUN IMPEGNO PER IL CICLONE ATHOS
DA PARTE DEL GOVERNO REGIONALE
IDEE CONFUSE SUI DANNI RECENTI
ORA BISOGNA ESSERE COERENTI E SERI.


Quello che i politici e i parlamentari del Centro Destra vanno dicendo in giro, che cioè si...
[ continua ]
[]
Stamani è stato inaugurato il primo anno accademico dell´Istituto Musicale Giuseppe Verdi di Ragusa presso l´ex distretto militare. Alla presentazione delle attività dell´istituto erano presenti il dott. Roberto Lo Frano, presidente dell´Assoc...
[ continua ]

p

20-09-2017 11:12 - Attualitą
[]
p
[ continua ]




[]
Esce Ragusa Rugby – Genesi di una passione, il libro scritto da Meno Occhipinti con la prefazione di Gianni Papa.

Sabato 16 dicembre esce finalmente Ragusa Rugby – Genesi di una passione, il libro scritto da Meno Occhipinti nel quale si raccontano ...
[ continua ]
[]
GIOVANNI PACE
Inaugurazione sabato alle 17:30 presso gli spazi espositivi del Castello dei Principi Biscari di Acate

ARTE E BELLEZZA. BINOMIO PROTAGONISTA ALLA MOSTRA DEI MAESTRI GIOVANNI PACE E SALVATORE CILIO



"La bellezza è l´Arte, il bello è nell´Arte". Si chi...
[ continua ]
[]
"Nessuno può volare", storia di disabilità vissuta dall´interno
Il racconto è della signora della narrativa italiana, Simonetta Agnello Hornby. Ne parlerà a Modica

La presentazione di "Nessuno può volare", l´ultima fatica letteraria di Simonetta Agn...
[ continua ]
[]
UN INNO ALLA LIBERTÀ DELL´AMORE E DELL´ARTE CONTRO L´OTTUSO POTERE ECONOMICO E POLITICO. CON IL TOCCANTE ED IRONICO SPETTACOLO "JOJÒ E IL PAESE DI DOMANI" NUOVO APPUNTAMENTO DELLA COMPAGNIA GODOT DI RAGUSA SABATO ALLE 21.00 E DOMENICA ALLE 18.00 A...
[ continua ]
[]
La compagnia Teatro Iris
13-12-2017 12:06 - Cultura & Arte
TRA RISATE E RIFLESSIONI CON "CONFIDIAMO NELL´ULTIMA"
DOMENICA SCORSA AL PICCOLO TEATRO DELLA BADIA DI RAGUSA
APPLAUDITA LA PROVA DELLA COMPAGNIA IRIS DI FLORIDIA
E IL 17 DICEMBRE SI CONTINUA CON L´OPERA DEI PUPI DI SORTINO


Dal padre nostalgico dei Bo...
[ continua ]
[]
Si tratta di un´ " Adorazione dei Magi " rappresentata su un´anfora bizantina rinvenuta a Caucana: di questo parlerà il dott. Giovanni Distefano ( Università della Calabria ) il 14 dicembre alle ore 17,00 presso la sala " Mandarà " a Vittoria. L...
[ continua ]
[]
La biblioteca diocesana apre i suoi luoghi agli eventi culturali
"Archivi, raccolte e biblioteche"
Primo appuntamento venerdì 15 dicembre con la giornata di studio
Una realtà che non è solo un "deposito di libri" ma anche un luogo di studio, di relaz...
[ continua ]
[]
IL "GRAN DUO CONCERTANTE" OSPITE DEL PROSSIMO CONCERTO DI MELODICA PER UN VIAGGIO NELLA MUSICA DALLA GERMANIA ALLA FRANCIA. SABATO 16 DICEMBRE, ALLE ORE 20.30, SUL PALCO DEL TEATRO DON BOSCO DI RAGUSA, IL CLARINETTISTA MAURIZIO MORGANTI E IL PIANI...
[ continua ]
[]

STRAORDINARIA PROVA D´ATTORE AL PERRACCHIO DI RAGUSA
DI ENRICO GUARNERI CON "NATALE IN CASA CUPIELLO"
NELLA RIVISITAZIONE VOLUTA DAL REGISTA CAPODICI
IL PUBBLICO HA APPLAUDITO A SCENA APERTA. LA RASSEGNA
"TEATRO IN PRIMO PIANO" HA FATTO DI NUOVO CENTR...
[ continua ]
[]
Modica: cinque giovani poeti in erba, Ivan Di Rosa, Edgarda Di Martino, Nicoletta Galfo, Diletta Sarcià e Ludovico Vicari, ospiti del Caffè Quasimodo.

Il V appuntamento del Caffè Quasimodo di Modica, che si terrà il prossimo 16 dicembre, alle o...
[ continua ]
[]
TANTI PROGETTI EDITORIALI ED ARTISTICI ED UNA NUOVA SEDE: QUESTO E´ IL 2018 PER IL CAFFÈ LETTERARIO LE FATE DI RAGUSA.

RAGUSA – Il caffè letterario "Le Fate" continua il suo progetto culturale, nato 5 anni fa, ma lo fa all´interno di una nuova sede...
[ continua ]
[]
"Natale con l´arte in Via della Spiga", Guido Cicero espone a Milano nel "quadrilatero" della moda




Dal 15 al 31 dicembre un´opera dell´artista modicano Guido Cicero, dal titolo "Esser donna", sarà esposta in mostra nei locali della Galleria d´arte ...
[ continua ]
[]
il dott. Gianluca Vindigni
GLI USI DI «CA» NELLA LINGUA SICILIANA

Sarà capitato più volte a chi abbia mai messo piede in Sicilia, o più genericamente nell´Italia meridionale, di sentire frasi quali «´u ricu iu ca si bravu», «cerca ´i sturiari, ca c´è picca tiempu», «´u ric...
[ continua ]
[]
VENERDI´ 8 DICEMBRE AL PICCOLO TEATRO DELLA BADIA UNO SPETTACOLO PER GRANDI E BAMBINI, IN SCENA "COSTANZA, LANCILLOTTO E IL DRAGO" DIRETTO DA WALTER MANFRE´





Un appassionante fuoriprogramma venerdì 8 dicembre, giorno dell´Immacolata, al Piccolo te...
[ continua ]
[]
LA PIU´ NOTA MUSICA LIRICA INTERNAZIONALE PROTAGONISTA DELL´ULTIMO CONCERTO DELLA STAGIONE MUSICALE DEI RECORD 2017 DEL TEATRO GARIBALDI DI MODICA.
SABATO 9 DICEMBRE, ALLE ORE 21.00, L´ORCHESTRA GIOVANILE BELLINI DI CATANIA, DIRETTA DAL MAESTRO GI...
[ continua ]
[]
LA GRANDE OPERA ITALIANA IN UN CONCERTO DALLE INTENSE EMOZIONI PER FESTEGGIARE IL NATALE. SABATO 23 DICEMBRE, ALLE ORE 20.30, AL TEATRO DON BOSCO DI RAGUSA, IL "GRAN GALA´ DELL´OPERA", CON OSPITE D´ONORE IL TENORE ANGELO VILLARI.

RAGUSA – Celebrar...
[ continua ]
[]
Lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 16.30, nella sala del Centro Studi Feliciano Rossitto,
in Via Ettore Majiorana, 5 – Ragusa (Rg),
si terrà un incontro su

Guglielmo Nicastro
L´uomo, l´intellettuale, il parlamentare

Apertura dei lavori
Saluto del Sindac...
[ continua ]
[]
il dott. Gianluca Vindigni
Sarà capitato almeno una volta a tutti i dialettofoni ed uditori di imbattersi davanti ad espressioni quotidiane quali «v´a ´ccatta», «vinni a sappi», «iemmu a ficimu», etc., in luogo o in alternanza con «v´a ´ccattari», «vinni a sapiri», «iemmu...
[ continua ]
[]
CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Educazione alla pace e all´intercultura: metodi e tecniche

Comiso, 11 gennaio-23 febbraio 2018



La Cattedra "Dialogo tra le culture" di Ragusa e il Centro interdisciplinare di Scienze per la pace dell´Università di Pisa sono...
[ continua ]

DELLE COSE DI SICILIA