02 Dicembre 2022

11 GENNAIO 1693 - " SICILIA BAROCCA: LA MORTE, L´ORRORE, LA FENICE " DI FRANCESCO EREDDIA

Terremoto del 1693
«Lu mundu è un specchiu magicu, ch’inganna
Cu’ finti oggetti e cu’ formi fallaci.
E’ un quatru di virdura, chi n’appanna
L’avidi sensi, e l’anima cumplaci:
è un labirintu, undi sempri s’affanna,
una rota volubili e fallaci,
una càrzara dura, una cundanna,
‘na guerra sutta mascara di paci».


Vita-specchio, vita-labirinto, vita-inganno: queste sono le immagini più ricorrenti nei poeti siciliani del Seicento, come il Morello di cui citiamo questi versi. C’è nell’intellettuale ‘barocco’ la concezione di un mondo guidato non dalla ragione e dalla conoscenza, ma dal caso, dai mille capricci mutevoli dell’apparenza, “formi fallaci”.
La visione del mondo si incupisce, si fanno più netti il senso della drammaticità del vivere e il conflitto interiore, sia morale che esistenziale, più intensi diventano l’aspirazione inappagata dell’eroico, il senso di frustrazione, il tormento religioso, l’orrore del nulla. C’è una profonda crisi prodotta dalla Controriforma, dalle lotte religiose, dall’Inquisizione e dall’oppressione feudale spagnola.
Insistente e ossessivo è nella poesia, sia in lingua che in dialetto, il ripetersi di temi esistenziali quali la fragilità della vita umana, la morte incombente sull’uomo, la caducità dei piaceri terreni. Si viveva sotto l’incubo del peccato e della punizione inflitta dai poteri religiosi e laici: abituale era lo spettacolo di condanne a morte eseguite pubblicamente e con grande partecipazione del popolo. La meditazione sulla morte era ricorrente nel poeta barocco, privato della sua libertà individuale, e lo spettacolo macabro dei cadaveri mummificati esposte nelle catacombe dei Cappuccini di Palermo sottolineava la convivenza quotidiana dell’uomo del Seicento con la morte. Le esequie funebri, soprattutto dei personaggi di spicco, venivano celebrate con un fasto e una teatralità tetra e suggestiva.
Il mondo era un “mostru fallaci”, e l’immagine del teatro era una metafora diffusissima, metafora della vita con i suoi mutevoli e molteplici aspetti. Vita-teatro: l’equazione, così ricorrente in tutta la cultura europea del Seicento, nei siciliani sottolineava non soltanto la grandiosità della dell’esistenza umana, ma soprattutto la finzione e la falsità di un mondo dalle apparenze ingannevoli, che riserva all’uomo un destino di dolore e di morte.


***


All’unnici jinnaru e nun ni stornu,
pp’aviri affisu a Diu tantu supernu,
‘n tempu ‘n mumentu,
si vitti ‘ntro gnornu
Morti, Giudizziu, Paradisu e ‘Nfernu


Il grande evento dell’11 gennaio del 1693 sembrò materializzare in un attimo - ne cogliamo tutto l’orrore in questi versi anonimi – il quadro apocalittico della vita e del mondo che tanti poeti barocchi avevano tracciato per tutto un secolo.
Quel giorno un tremendo terremoto colpì la costa jonica della Sicilia: più di cinquanta centri abitati di quella vasta plaga del Val di Noto furono travolti dalla catastrofe. Questa la testimonianza di fra’ Filippo Tortora da Noto, testimone oculare:

«Fece un terrimoto così orribile e spaventoso che il suolo a guisa di mare ondeggiava, li monti traballando si diroccavano e la città tutta in un momento miseramente precipitò con la morte di circa mille persone. Cessato già questo sì fiero terremoto, si turbò il cielo e s’annuvolò il sole, per dar piogge, grandini, venti e tuoni».

Un altro poeta anonimo lamentava:

Si vitti e nun si vitti Terranova,
Vittoria sprufunnau ‘ntra la sciumara,
Commisu persi la so’ vita cara
E Viscari lu chiantu ci rinnova.
Tuttu Scicli trimau ‘ntra ‘na vaddata
E Modica murìu tra li timpuna,
Raùsa prestu cascàu tra li cavuna
E a Ciaramunti nun ristàu casatu.


Fu un’immensa distesa di rovine e di morti: da Catania a Siracusa, ad Avola, a Noto, a Modica, a Ragusa, a Vittoria, a Grammichele.



***


Ma senza quel “grande evento” il barocco in Sicilia sarebbe rimasto confinato nei versi infiniti prodotto dai tanti poeti di questa terra: versi che si perdono nel gran mare della produzione secentesca italiana, privi in fondo di una particolare originalità, perché priva di una grande personalità poetica fu la letteratura siciliana del XVII secolo.
Dopo quel “grande evento”, invece, avvenne il miracolo della ricostruzione, decisa dal viceré duca d’Uzeda e dal vicario generale duca di Camastra e realizzata da un esercito sterminato di urbanisti, architetti, mastri, maestri e scalpellini.
«Tutti – ha scritto Vincenzo Consolo – vollero e seppero ricostruire miracolosamente quelle città, con quelle topografie, con quelle architetture barocche: scenografiche, ardite, abbaglianti concretizzazioni di sogni, realizzazioni di fantastiche utopie. […] Sembrano insieme, le facciate di quelle chiese, di quei conventi, di quei palazzi pubblici e privati, nei loro movimenti, nel loro ondeggiare e traballare “a guisa di mare” … la rappresentazione, la pietrificazione, l’immagine, apotropaica e scaramantica, del terremoto stesso».
Sembrava così materializzarsi quello che era stato il simbolo più ricorrente dell’ansia religiosa del Seicento: la mitica fenice, che risorge dalle proprie ceneri, la morte-vita, la luminosa fenice che, per dirla con Barthes, “sembra ordinare simbolicamente la morte come il più puro momento della vita».
Essa si materializzava «su quei palcoscenici folgorati dal sole – sono parole di Consolo -, infatasmati dai pleniluni, tra quelle quinte di pietra intagliata, tra fantastiche mensole che sorreggono palchi, loggiati, tribune, tra allegorie, simboli ed emblemi, tra mascheroni e grottesche, tra rigonfi di grate e inferriate, tra cupole, campanili e pinnacoli, tra vie e viuzza, tra scalinate, sagrati e terrazze, contro fondali, prospettive impensate, in questa scenografia onirica o surreale, in questo ‘gran teatro del mundo’».



FRANCESCO EREDDIA





Notizie Flash
VITTORIA - NOTA DEL SINDACO AIELLO SULL'ISPEZIONE A PALAZZO IACONO
MODICA - BONUS " CAREGIVER "
MODICA - DAL 5 DICEMBRE NIENTE TRAFFICO SULLA RAMPA DI VIA CAITINA
SCICLI - 72 DIPENDENTI COMUNALI A 34 ORE SETTIMANALI: COMMENTI DI CGIL E CISL.
VITTORIA - L' AMI CONTRO LA GIUNTA SULLA MENSA SCOLASTICA
RAGUSA - LA GIUNTA CASSI' APPROVA LE IDEE DI CHIAVOLA (PD) PRIMA BOCCIATE.
RAGUSA - D'ASTA SULLE PRESCRIZIONI SUI DEHORS
SCICLI - ARRESTATO CATTURANDO ALBANESE
02-12-2022 12:13 - Attualità
[]
VERSO UNA SESSUALITÀ RESPONSABILE

Il 1° dicembre si celebra la Giornata Contro l’AIDS in tutto il mondo, è un’occasione per sensibilizzare più persone verso la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e abbattere lo stigma che coinvolge in particolare le persone con HIV.

Quest’anno Arcigay Ragusa ha voluto dedicare una giornata al tema delle malattie sessualmente trasmissibili organizzando un Convegno dal titolo "Malattie Sessualmente Trasmissibili: Verso una sessualità responsabil...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-12-2022 12:45 - Politica
[]
L’AMMINISTRAZIONE CASSI’ SENZA NUMERI IN CONSIGLIO, LA PROPOSTA DEL GRUPPO CONSILIARE M5S RAGUSA: “CONCORDARE LA REDAZIONE DEL PROSSIMO BILANCIO CON LE OPPOSIZIONI”

E’ ormai evidente che il sindaco Cassì non può più contare su alcuna maggioranza in Consiglio comunale. Gli ultimi eventi politici testimoniano, chiaro e tondo, se ancora ce ne fosse di bisogno, che il primo cittadino non avrà i numeri per varare strumenti importanti per il futuro della città, a cominciare da quello più prossimo, i...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-12-2022 18:10 - Cronaca Locale
[]
Si è svolto in piena sicurezza e nonostante l’assoluta mancanza di collaborazione da parte dei proposti che, anzi, hanno frapposto tentativi dilatori, lo sgombero di un immobile, già definitivamente confiscato alla criminalità organizzata, sito nel comune di Modica (RG), e in gestione all'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC).

L’operazione, coordinata dalla Prefettura, è stata realizzata con l’intervento...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-12-2022 12:51 - Istruzione e Formazione
[]
DON’T BE BULLY, BE BUDDY

COMISO, I.C. VERGA

DAL 21 AL 25 NOVEMBRE

Dal 21 al 25 novembre una delegazione di studenti e docenti della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Verga di Comiso ha partecipato, insieme a partner provenienti da Turchia, Polonia e Macedonia, a una mobilità in Portogallo per lo sviluppo del progetto Erasmus+ dal titolo “Don’t be bully, be buddy”, incentrato sull’attualissima tematica relativa alla prevenzione e al contrasto del bullismo.

Gli studenti, durante questa esp...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-12-2022 12:25 - Cultura & Arte
[]
Seconda edizione del premio Biagio Pace a Comiso, domenica 4 dicembre alle ore 18.00 presso l’auditorium Carlo Pace. “La nostra città è culla di cultura, storia e archeologia”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari.

“Siamo alla seconda edizione del premio Biagio Pace – dichiara il sindaco di Comiso – che per noi non è solo un appuntamento calendarizzato annualmente ma un volano, uno di quelli su cui la promozione della nostra città si fonda, che ci accredita come città di cultura. Co...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-11-2022 16:08 - Economia
[]
Finanziati tutti i progetti per la transizione digitale per un totale di € 636.686,00. “Siamo riusciti ad avere la quasi totalità delle somme messe a disposizione con il PNNR per i servizi innovativi a disposizione dei cittadini”. Dichiarazioni dell’assessore alla transizione digitale, Manuela Pepi.

“Il primo passo importante – spiega la Pepi – è stato quello dell’amministrazione Schembari di individuare un assessore con delega alla transizione digitale. Una delega che oggi è di fondamentale i...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-11-2022 11:55 - Attualità
[]
In data odierna, presso questo Palazzo del Governo si è tenuto un incontro istituzionale tra il Prefetto Giuseppe Ranieri e il Presidente, Prof. Stefano Rapisarda, della Struttura didattica speciale con sede a Ragusa Ibla, ex Distretto Militare.

La formazione di figure professionali maggiormente richieste dal territorio sono state al centro dell’incontro istituzionali tra il Prefetto Giuseppe Ranieri e il Prof. Stefano Rapisarda, Presidente della Struttura Didattica Speciale di Ragusa dell’Uni...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-11-2022 11:12 - Istruzione e Formazione
[]
L’ISTITUTO COMPRENSIVO PIRANDELLO ASSEGNA DUE BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI DELLE SUPERIORI DI COMISO

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Veronica Veneziano, ha chiesto e ottenuto, con delibera del Consiglio di Istituto, che due studenti delle scuole superiori di Comiso potessero beneficiare di due borse di studio per la frequenza gratuita ai corsi di preparazione universitaria per i corsi di Laurea con accesso programmato. Le borse di studio verranno assegnate, una a un ex studente dell’Istitu...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 15:52 - Politica
[]
Consiglio comunale, Insieme per Santa Croce: “Noi responsabili, altri meno. Lo Statuto non si interpreta, si applica”

“Ancora una volta l’operato della minoranza si conferma responsabile e orientato all’interesse pubblico. E’ stato grazie a un nostro ordine del giorno che l’Amministrazione comunale, dopo mesi di silenzio, ha finalmente riferito sul passaggio di consegne per quanto concerne la gestione del servizio idrico integrato. Inoltre, abbiamo contribuito all’approvazione degli schemi di ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 12:56 - Sport
[]
PARLA RAGUSANO LA COPPA SICILIA DI KUNG FU ORGANIZZATA A CATANIA

SOTTO L’EGIDA DEL CSEN CON L’ORGANIZZAZIONE DEL MAESTRO SHI YANTI

Il Palaspedini di Catania ha ospitato la Coppa Sicilia di kung fu organizzata dal maestro Shi Yanti che opera prevalentemente nel Ragusano. Il maestro Shi Yanti è un monaco guerriero Shaolin della 34esima generazione e presidente dello Shaolin Kung fu tradizionale. L’evento è stato patrocinato dal Csen Sicilia, ente di promozione sportiva, presieduto da Mario Macchi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 12:23 - Eventi
[]
Con l’evento “Fuori la Voce” Scicli riflette sul fenomeno della violenza sulle donne

In occasione del 25 novembre l’associazione “Portatori di Gioia”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e con il contributo delle associazioni Casa delle Donne, ArciGay Ragusa, Codice Rosso, Zero Molestie Sinalp, Clessidra, Casa delle Culture e K!na Collettiva Transfemminista Intersezionale, ha organizzato una manifestazione evento in via Francesco Mormino Penna per riflettere sul diffuso e odioso fe...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 10:54 - Economia
[]
2 dicembre: sciopero generale nazionale intercategoriale indetto dai
sindacati di base e conflittuali
Ad Acate una delle manifestazioni siciliane, a sostegno dei diritti dei
lavoratori immigrati, nel nome di Daouda Diene.

Il prossimo venerdì 2 dicembre i sindacati di base e conflittuali hanno
indetto una giornata di sciopero generale nazionale di tutte le
categorie, a sostegno di una piattaforma racchiusa nello slogan “Giù le
armi Su i salari”. Una mobilitazione contro la guerra e l’economia di
guerr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-11-2022 17:11 - Attualità
[]
Dalle prime luci dell'alba una pioggia incessante si è riversata su tutto il territorio ibleo, cosa che ha portato alla chiusura delle scuole in molti comuni della provincia, come a Vittoria e a Comiso. Su Santa Croce Camerina si è riversata una vera e propria bomba d'acqua, che ha determinato l'allagamento di strade e campagne. Non si segnalano, per fortuna, danni a persone e a strutture.
La foto è di Gianni Giacchi
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-11-2022 13:01 - Attualità
[]
Giarratana – 26 novembre 2022

RITORNA IL PRESEPE VIVENTE DI GIARRATANA, QUEST’ANNO

L’EDIZIONE N. 30. CINQUE LE DATE DELLA RAPPRESENTAZIONE

La passione. La tradizione. La fede. Sono tutti elementi caratterizzanti un grande evento che torna, dopo gli anni della pandemia, per celebrare un grande anniversario. Cade quest’anno, infatti, la trentesima edizione del presepe vivente di Giarratana che, promossa dall’associazione “Gli Amici ro Cuozzu”, con il supporto dell’amministrazione comunale, andrà i...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-11-2022 16:47 - Attualità
[]
Ragusa al Centro: il Museo Archeologico è pronto per l’apertura ma…

Sopralluogo stamane di alcuni esponenti del Comitato cittadino ‘Ragusa al Centro’ ai locali del Museo Archeologico di via Natalelli. Presenti il sindaco Cassì e la consigliera comunale Cettina Raniolo, la sig.ra Giannamaria Gurrieri e l’assessore Arezzo, c’è stato un incontro con l’architetto Buzzone, responsabile della struttura come Direttore del Parco Archeologico.

E’ il Presidente di ‘Ragusa al Centro’ a riferire dell’esito...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-11-2022 11:32 - Politica
[]
Consulta per l’agricoltura e regolamento per l’installazione di chioschi e auto negozi su aree pubbliche. “Due misure importanti per il comparto produttivo”. Dichiarazioni dell’assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano.

“Con due delibere di consiglio sono state approvate due misure importanti – spiega Giuseppe Alfano -.La prima riguarda l’istituzione della Consulta per l’Agricoltura e la seconda il regolamento per chioschi e auto negozi su aree pubbliche. L’agricoltura è presente nel ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
8

Visitatore Numero
2071430

totale visite
8106520

02-12-2022 11:01 - Cultura & Arte
[]
Si svolgerà giorno 4 di dicembre 2022 alle ore 12.00 presso il Baglio Florio all’interno del Parco archeologico di Selinunte il progetto speciale “Suono Santo Subito – Il mio corpo fiorisce da ogni vena” direttamente promosso dall’Assessorato alla Cultura e dell’Identità Siciliana e prodotto dall’Associazione Acustico Caustico.

SUONO SANTO SUBITO Il mio corpo fiorisce da ogni vena Azione performativa site specific
Concept: Mara Rubino, Benedetto Basile
Interpreti: Mara Rubino, Benedetto Basil...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-12-2022 11:56 - Angolo dell´Arte
[]
Sicilia – Modica, 8 dicembre 2022 – 28 gennaio 2023

(In) apparente stato di beatitudine

Silvia Argiolas – Giovanni Robustelli

a cura di Giovanni Scucces

vernissage 8 dicembre ore 17

8 dicembre 2022 – 28 gennaio 2023

SACCA gallery – Via Sacro Cuore 169/A (ingresso da via Fosso Tantillo) – MODICA (Ragusa)

Siamo immersi in una società incentrata sull’apparenza, in cui tutto viene edulcorato per risultare più bello, desiderabile e invidiabile. Ma siamo sicuri che in realtà sia tutto così idilliaco? Che ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-11-2022 11:39 - Eventi
[]
L’A.N.P.P.I.A. della Provincia di Ragusa, in collaborazione con la CGIL Provinciale di Ragusa e il Mediterran Hope – Casa delle Culture di Scicli, propone due recital storico-musicali sul tema dell’Antifascismo che vedranno come protagonisti l’attrice Maria Giulia Campioli, componente del Teatro al Quadrato, accompagnata dal gruppo musicale emiliano “I Tupamaros” e dalle riflessioni dello storico Giovanni Taurasi.

Il primo incontro si terrà a Scicli presso il Mediterranean Hope - Casa delle Cu...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-11-2022 11:24 - Angolo dell´Arte
[]
Comiso, 30 novembre 2022

“Nunzio Gulino. Tra segno e poesia”: la mostra dell’artista urbinate a Comiso, sua città natale

A Palazzo Labisi la mostra di incisioni e acquerelli organizzata dalle due associazioni Arteinsieme e L’Arte in Arte. La figlia Raffaella Gulino: «L’esposizione riporta Gulino nel suo paese di origine e fa riemergere la sua prima maniera di “fare incisione”, lo sguardo quasi fanciullesco aperto sulle folle nelle fiere, nelle feste paesane».

Nunzio Gulino torna a Comiso. Le ope...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 16:32 - Cultura & Arte
[]
IL VIRTUOSO PIANISTA IBLEO RUBEN MICIELI DEBUTTA AL TEATRO GARIBALDI DI MODICA COME DIRETTORE D'ORCHESTRA RENDENDO OMAGGIO A MOZART E BEETHOVEN. IN SCENA DOMENICA 4 DICEMBRE.

MODICA (RG) - Il pluripremiato Ruben Micieli, il virtuoso siciliano del pianoforte, torna sul palco del Teatro Garibaldi con un debutto in veste di direttore d'orchestra. Sarà infatti il protagonista del concerto “Mozart e Beethoven – Due geni a confronto”, con l'Orchestra in residence Teatro Garibaldi di Modica formata d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-11-2022 16:08 - Cultura & Arte
[]
“I MEZZALIRA – PANNI SPORCHI FRITTI IN CASA” È LA NUOVA TRAGICOMMEDIA CON AGNESE FALLONGO E TIZIANO CAPUTO, SUL PALCO DEL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA IL 2 E 3 DICEMBRE.

RAGUSA – La stagione di prosa del teatro Donnafugata di Ragusa Ibla dà il benvenuto a dicembre con Agnese Fallongo e Tiziano Caputo. La coppia sarà sulla scena venerdì 2 e sabato 3 dicembre alle ore 20.30 con un nuovo progetto dal curioso titolo: “I Mezzalira – panni sporchi fritti in casa”. Accanto a loro Adriano Evangel...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-11-2022 12:51 - Cultura & Arte
[]
Al Caffè Letterario Quasimodo di Modica serata dedicata alla poetessa palermitana Gabriella Vicari

Sarà dedicato alla poetessa palermitana Gabriella Vicari il prossimo appuntamento del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, che si terrà sabato 3 dicembre, alle ore 17.30, al Palazzo della Cultura nell’ambito della 17^ stagione culturale 2022-2023.

Al centro della serata la presentazione della raccolta poetica “A piedi nudi” e il libro di racconti “L’isola di Nené”, due opere che evidenziano la ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-11-2022 12:40 - Cultura & Arte
[]
Con Anna Martano “La tavola è festa. Cibo, riti e ricette di Sicilia”

Un viaggio antropologico-gastronomico che prosegue ormai da diversi mesi caratterizza l’esperienza divulgativa di un volume che sta lasciando traccia indelebile – emotiva e sensoriale allo stesso tempo – in tutti i luoghi di cultura della nostra bella regione. Un’Isola a tre punte: cultura, tradizione e gastronomia. È proprio su questi tre settori cardine che la Società Santacrocese di Storia Patria rivolge la sua attenzione...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-11-2022 11:10 - Eventi
[]
Nuances De Bleu

M° Francesco Vaccaro (sax)
M° Alberto Alibrandi

Francesco Vaccaro, classe 1970, musicista jazz polistrumentista catanese attualmente in formazione quartetto, propone un nuovo progetto di brani originali da lui composti dal titolo “Nuances de bleu”. La formazione è composta da Francesco Vaccaro – alto/tenor sax, Alberto Alibrandi – piano, Riccardo Grosso – contrabbasso, Francesco Cusa – batteria. Il progetto è stato presentato recentemente anche in formazione duo sax e piano al Mi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-11-2022 17:25 - Cultura & Arte
[]
SINOSSI
In questo suo terzo libro, secondo con etichetta Racconti Investigativi, il Luogotenente dei Crimini Violenti del R.O.S. Carabinieri (in congedo), Rino Sciuto, autore di “ROBERTA RAGUSA – L’amica che non ho mai conosciuto (Diario d’indagine di un investigatore)” e di “LISTENER – Uomini in ascolto (Roberta nell’aldilà delle parole)”, vuole portarvi dentro un altro “racconto investigativo”che, come il caso Ragusa, ha segnato la sua vita di uomo, di padre e di Carabiniere. Il caso del pi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-11-2022 12:11 - Cultura & Arte
[]
Si svolgerà il prossimo 2 dicembre, alle ore 18, a Modica, presso il Liceo Convitto la manifetsazione " Voci di donne - Historias de tango ". L'ingresso è gratuito; è necessaria la prenotazione.
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
25-11-2022 12:26 - Angolo dell´Arte
[]



Trent’anni d’arte nell'antologica che la Fondazione Teatro Garibaldi dedica a Giovanni Iudice. Un focus con 60 opere realizzate dal 1992 al 2022. All’ex Convento del Carmine a Modica dal 7 dicembre.

MODICA (RG) – Arti figurative che si impregnano di forte realismo, talmente tanto da sembrare fotografie, scatti di realtà di una Sicilia che accoglie ma anche che spreca, che rigetta, che mischia. L’arte diventa strumento di denuncia oltre che di racconto. E’ l’arte del siciliano Giovanni Iudice a...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-11-2022 11:33 - Cultura & Arte
[]
“Il trauma e il corpo in Gestalt Therapy”:

la presentazione del nuovo libro dell’Istituto Gestalt Therapy Kairos

a Palermo, Catania, Ragusa

Arriva in libreria a novembre 2022 il libro “Il trauma e il corpo in Gestalt Therapy”, scritto da Simona Gargano e pubblicato da Pensa Multimedia, frutto delle ricerche dell’Istituto Gestalt Therapy Kairos, che ne ha già programmato la presentazione il 25 novembre a Palermo, il 26 novembre a Catania e il 9 dicembre a Ragusa.

L’Istituto Gestalt Therapy Kairo...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie