25 Febbraio 2021
Categorie

CALTANISSETTA- UN FILOSOFO E UN PITTORE PER LA " BOTTEGA DELL´OREFICE: GUADAGNUOLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI ROSARIO ASSUNTO

«Un filosofo e un pittore per la ´Bottega dell´Orefice´»
per i cento anni dalla nascita di Rosario Assunto

Sabato 28 marzo 2015, ricorre l´anniversario della nascita di Rosario Assunto, infatti, cento anni fa nasceva il 28 marzo 1915 a Caltanissetta. Per sottolineare l´importanza del filosofo che impersona una delle voci singolari e rilevanti del dibattito filosofico estetico del ´900, incontriamo il pittore Francesco Guadagnuolo, anche lui di Caltanissetta che condivise l´amicizia frequentandolo nella capitale e che bene l´ha conosciuto, perché Assunto ne ha seguito il suo lavoro artistico.
Guadagnuolo lo ricorda così: «Il mio lungo sodalizio culturale con lui è iniziato nel 1978, un anno dopo, il suo primo saggio critico di presentazione a corredo delle acqueforti da me realizzate su "La Bottega dell´Orefice" di Andrzei Jawien (Karol Wojtyla), ed è proseguito fino alla morte del filosofo, nel 1994. Rosario Assunto aveva accolto questo mio lavoro con molto interesse perché, per lui, significava ritornare a meditare su un tema trattato dal punto di vista teorico del rapporto tra testo e illustrazione. Quello che ha sempre cercato del problema testo-illustrazione è stato di porre come visualizzare il tempo come appunto lo teorizzò Rosario Assunto, cioè la ricerca grafica o pittorica di una sola e unica immagine emblematica, che contrae un intero racconto come è ben visibile nelle tavole de "La Bottega dell´Orefice": egli intravide questa vocazione specifica e originale nel mio operato individuando anche certe mie predilezioni letterarie come Proust, Kafka, Musil, Heidegger, Hölderlin e Gadamer. L´amicizia con Assunto è stato molto favorevole per il mio lavoro di artista perché alla base di tutto c´è sempre un interesse filosofico che ci porta a far pensare e riflettere sui rapporti dell´esistere, su una ricerca dell´assoluto e sui comportamenti umani. Di arte e storia, arte e natura, arte e vita, parlavamo, Assunto ed io, ragionando ad ogni nostro incontro; su questi confronti ho cercato di costruire tutto il mio lavoro di artista e di ripercorrere la sua filosofia».
Vi proponiamo nel centenario della nascita di Rosario Assunto, nella ricorrenza della Santa Pasqua 2015, l´interessante saggio del filosofo "Per un´ipotesi di lettura al quadrato" scritto per la cartella di acqueforti "La Bottega dell´Orefice", legata al dramma in tre tempi di Andrzej Jawień (Karol Wojtyła), piéce scritta da Papa Giovanni Paolo II sul matrimonio cristiano, commentate da Rosario Assunto. Nella circostanza queste opere di Guadagnuolo si possono visitare presso Palazzo Moncada di Caltanissetta: "Colori e anima di Sicilia"- mostra per il Museo di Arte Contemporanea, dal 27 marzo al 7 aprile, curata dal Rotary Club di Caltanissetta, per poi essere esposte permanentemente nel costituente Museo.

PER UN´IPOTESI DI LETTURA AL QUADRATO
«Debbo ringraziare l´amico Francesco Guadagnuolo per l´occasione che mi offre, col suo invito a commentar come posso, dal solo punto di vista che mi competa, quello dell´estetica filosofica, le illustrazioni da lui approntate per La Bottega dell´Orefice. Si tratta, per me, di tornare a meditare su un tema dal quale altra volta fui tentato, dal punto di vista teorico. Un tema, aggiungerò, che mi riguarda direttamente, autore, quale sono di libri filosofici, proprio in quanto tali abbisognevoli, sicuro, di illustrazioni: una volta, perché lo richiede il soggetto della trattazione, in cui la teoria resterebbe incompleta se non avesse un corredo di documenti esemplificativi (come quando ho dovuto affrontare, in un tempo nel quale il paesaggio rischia
di essere, come l´arte per Hegel, "ein Vergangenes", una cosa passata, proprio la teoresi e la critica del paesaggio naturale); e altre volte perché il soggetto della ricerca storico-estetica (si trattasse della critica d´arte o della teoria del bello nel Medioevo; oppure degli ideali estetici dell´Europa barocca; o dell´immagine di Roma a noi tramandata dagli artisti stranieri tra Seicento e Ottocento) esigeva una più o meno copiosa documentazione esemplificativa. E fu proprio quando mi occupavo del rapporto tra testo e illustrazione nella cultura dell´Europa barocca, che Giambattista Vico in persona mi venne in soccorso, con le parole, definitive riguardo al problema delle illustrazioni in un libro di filosofia, che tutti possiamo leggere nella Spiegazione della Dipintura proposta al Frontespizio (era stata disegnata da Domenico Antonio Vaccaro) da lui scritta per la Scienza Nuova nelle edizioni del 1730 e del 1744; la quale dipintura, egli scrive, «serve al Leggitore per concepir l´Idea di quest´opera avanti, di leggerla, e per ridurla più facilmente a memoria con tal aiuto della fantasia dopo di averla letta».
Concepir l´idea dell´opera avanti di leggerla; e con l´aiuto della fantasia più facilmente ridur l´opera a memoria, dopo di averla letta... Sono frasi lapidarie, che sull´anteriorità e ulteriorità dell´immagine rispetto al pensiero discorsivo e analitico, dicono tutto quello che c´era da dire. E non valgono solo per i testi filosofici, qual era la Scienza Nuova - benché, ad onta delle apparenze in contrario, assai più facile sia ridurre in figurazione metaforica i concetti fondamentali di una filosofia, che, non, poniamo, visualmente mostrare gli episodi salienti, o quelli ritenuti tali, di un´opera narrativa: nel quale caso sarà difficile per l´illustratore resistere a due tentazioni opposte e complementari: quella di minutamente insistere sul particolare dei personaggi, dei luoghi, delle situazioni rappresentate, facendo dimenticare la storia che è oggetto di racconto, a favore di una serie di episodi isolati ed in sé autosufficienti; ovvero, abbandonarsi alla fantasia, e così dar vita ad immagini che poco o nulla hanno a che fare con l´argomento della narrazione, e con la cultura figurativa nella quale esso va storicamente inserito affinché con le tavole che lo illustrano abbia comune il gusto, nella sua storicità. E può far testo, in proposito, la storia delle edizioni illustrate di opere letterarie come l´Orlando Furioso, il Don Chisciotte, i Promessi Sposi - ma vuole essere ricordato il caso di opere narrative come la Julie di Rousseau (comunemente nota sotto il titolo di Nouvelle Héloïse), per la quale l´autore stesso (non diversamente il Manzoni) suggerì all´illustratore gli episodi da figurare ed il modo della rappresentazione visiva.
Il primo quesito con il quale deve cimentarsi l´artista che per propria scelta, ovvero per commissione d´autore (o anche in seguito ad impegni contratti con un editore) abbia deciso di illustrare un´opera narrativa (o drammatica: dal nostro punto di vista è lo stesso), consiste nella scelta di un´immagine, per cosi dire, emblematica: figurando la quale si mostra ai lettori il senso di tutta l´opera, l´idea prima di leggere di cui parlava il Vico: destinata a rimanere in mente a lettura finita. E tra le acqueforti di Guadagnuolo, mi pare sia davvero emblematica quella in cui null´altro vediamo se non tre mani annodantisi nel rito nuziale - la mano dell´officiante che sorregge la mano della sposa; la mano dello sposo che all´anulare della sposa si accinge a infilare l´anello, questo simbolo di due destini destinati a fare uno.
La dote che a me sembra peculiare nel Guadagnuolo acquafortista (e, ovviamente, disegnatore), cioè un´eleganza della linea che si accompagna a morbidità sapiente del chiaroscuro, ha trovato qui il modo di spiegarsi appieno. Basti guardare come egli fa sì che i contorni delle tre mani si continuino l´uno nell´altro; ed il cerchietto d´oro, di cui la sua perizia nel dar luce e nell´ombreggiare mette in risalto la luminosità aggettante contro il morbido delle carni: unità, oserei dire, del molteplice, che è anche identità del diverso; e fa sì che l´annodarsi delle tre mani, il loro convergere nella centralità dell´anello che in sé tutte le annoda, visivamente esprima il simbolo del tre-uno. O meglio: il mistero dell´uno più uno eguale tre, che è il mistero dell´amplesso - quando la fusione di due uni fa uno per il vicendevole identificarsi dei due che nell´amoroso amplesso si unificano; e fa anche tre: perché quella momentanea unità di due è identificazione del diverso dei sessi si prolunga e continua, idealmente infinitizzandosi sopra il tempo e lo spazio, in una terza unità. Uno più uno eguale due; uno più uno eguale uno; uno più uno eguale tre. Il senso dell´unità raffigurata nelle tre mani che hanno al centro l´anello, possiamo vederlo sviluppato, rispetto a quel momento narrativamente, drammaticamente e visualmente supremo, in altre due tavole. Evidente, in una di esse, è l´unificazione carnale e spirituale insieme della coppia, contro lo sfondo di architetture, dalla toscana rimembranza, alle quali il Guadagnuolo ha voluto affidare il compito di consacrare l´amplesso, chiarissimamente e pur castamente figurato con elegante allusione nel modo in cui i due corpi abbracciati confondono le loro linee, e gli sguardi si compenetrano - e per come è tracciato il profilo della donna, sotto l´intreccio dei capelli, ci accorgiamo subito che Guadagnuolo deve averlo studiato, il suo Botticelli; e studiato come si dice, matita alla mano, assorto dinnanzi alla Allegoria della Primavera, alla Nascita di Venere... V´è, poi l´altra tavola, blasonabile anch´essa di quattrocentesche fiorentine ascendenze, anche se i lineamenti marcati della donna fanno pensare ad immagini amate di conterranea, presente alla fantasia ed al cuore dell´artista, e in essa associandosi a inevitabili richiami della sua cultura pittorica. L´infinità dell´amplesso, attestata nella figurazione della madre e del figlio, con inevitabile allusione al tema iconografico, Madonna col Bambino.
Ma chi sono i due? Tre tempi, tre coppie scandiscono l´unità di senso del poema drammatico dal quale il Guadagnuolo ha, per cosi dire, spremuta l´essenza, nelle sue tavole: Teresa e Andrea; Anna e Stefano; Monica e Cristoforo. E la terza mano, che unisce le due degli sposi, si congiunge alla voce soliloquiante dell´eterno Adamo; e del coro: che di tutti accompagna la vicenda, interrogandosi sul loro essere, sulla misteriosità del loro destino: le facce dei passanti si nascondono nel buio della sera... Identico il rito, per Teresa e Andrea, per Anna e per Stefano - e identico sarà per Cristoforo e Monica. Ma come diverso, il futuro, dopo l´identità del rito: le immagini degli sposi emergono dall´ombra, in altre tavole di Guadagnuolo, e sembrano circondate dall´ombra. In una, poi, sei volti, s´intravedono appena, contro un drappo sventolante, fra le nubi: qui, l´immagine si presta a polisemie numerose, e i tratti, sempre eleganti, raffinatissimi con cui la figurazione è condotta propongono domande enigmatiche, persino nella simmetria, giù in basso, di un volto maschile dall´estrema sgradevolezza, sulla sinistra; e dell´uccello da preda che guata, grifagno, alla nostra destra. Ma chi è la bionda, elegante signora che ci viene incontro, non curando, alle sue spalle, certe movenze di giovani nei quali possiamo supporre un ricordo di disegni che l´artista lungamente può avere studiati, agli Uffizi o in altra raccolta di fogli e taccuini del secolo decimosesto? Non ci abbandoneremo a congetture interpretative, l´indeterminato accresce il godimento della visione come accresce quello della lettura. E di quella unità di visione e lettura, lettura al quadrato, potremmo dire, con metafora presa alle matematiche, nella quale consiste il pregio maggiore, voglio dirlo con le parole del più insigne nostro studioso del libro illustrato, Sergio Samek Ludovici, del "libro che parla al di fuori ed oltre ai caratteri". Né credo si potrebbe dare definizione più rispondente, per "La Bottega dell´Orefice" illustrata con le acqueforti di Francesco Guadagnuolo. Rosario Assunto».
Notizie Flash
COMISO - WEBINAR SU " GARANZIA GIOVANI 2 " IL 26 FEBBRAIO
RAGUSA - LA KEYJEY RAGUSA PERDE MALE SUL CAMPO DELL’HAENNA
VITTORIA - L'ON. AIELLO IN RICORDO DI ARTURO DI MODICA
RAGUSA - DESERTIICAZIONE COMMERCIALE IN PROVINCIA PER CONFCOMMERCIO
MODICA - AL VIA IL CORSO DI ESPERTO DI MEDIAZIONE PENALE
RAGUSA - RIPRENDE IL CORSO PER ISPETTORE AMBIENTALE
RAGUS - DAL 23 FEBBRAIO IN PAGAMENTO LE PENSIONI DI MARZO
SCICLI - CHIUSO PER COVID DAL 24 AL 27 FEBBRAIO L'IIS " CATAUDELLA "
RAGUSA - " TERRITORIO " CHIEDE SVOLTA CON L'OPPOSIZIONE
24-02-2021 12:32 - Economia
[]
Agenda urbana, ottimi risultati per la provincia di Ragusa
Finanziati il Castello di Donnafugata ed il Palazzo dei Mercedari

L’approvazione delle graduatorie definitive per le aree urbane di Agrigento, Siracusa, Catania e Ragusa, nell'ambito di “Agenda Urbana”, prevede sette interventi di riqualificazione, restauro e valorizzazione dei beni culturali e uno stanziamento complessivo di cinque milioni di euro.

In provincia di Ragusa arrivano un milione e centomila euro per opere di ristrutturazion...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-02-2021 12:04 - Attualità
[]
Ragusa, lì 23 febbraio 2021

Sede commissariati di Comiso, Modica e Vittoria del tutto inadeguati agli standard di sicurezza. La denuncia del sindacato che invoca l’intervento delle istituzioni

L’inadeguatezza dei locali dei Commissariati di P.S. di Comiso, Modica e Vittoria sono al centro, ancora una volta, della riflessione dei sindacati della Polizia di Stato SILP CGIL e ADP (Autonomi di Polizia)
“Gli edifici di questi Commissariati, commentano i segretari provinciali della SIL CGIL, Vito Lic...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-02-2021 16:21 - Economia
[]
23 FEBBRAIO 2021

RAGUSA: SIT-IN DI PROTESTA DEGLI EX LAVORATORI DELLA IMPRESER – TMB CAVA DEI MODICANI

Le organizzazioni sindacali FP-CGIL e FIADEL di Ragusa hanno indetto, per domani alle 12, un sit-in di protesta contro il mancato pagamento delle ultime due mensilità da parte dell’azienda cessante, la Impreser, che ha gestito, fino al 2 febbraio 2021, l’impianto TMB(Trattamento Meccanico Biologico) di Cava dei Modicani, ove conferiscono tutti i comuni della provincia di Ragusa.
Seppur dal 3 f...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-02-2021 12:26 - Cultura & Arte
[]
Cordoglio dalla Cina a un grande uomo
Cordoglio da parte del Sen. Giuseppe Zhu, Presidente Associazione Cina-Italia di Shanghai per la scomparsa dell’artista Arturo di Modica. Le sue sculture sono disseminate di tutto il mondo, dal toro che aleggia davanti alla Borsa di Wall Street, il “Wall Street Bull”, a quello progettato e creato per il Bund Financial Plaza all'apertura dell'Expo 2010 di Shanghai.
“Ho conosciuto il maestro Arturo di Modica a New York, il 9 marzo 2009 - afferma il Sen. Gius...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-02-2021 12:05 - Attualità
[]

UN'OPERA DEDICATA AGLI “EROI C-19”:

OPERATORI MEDICI E SANITARI

IL DONO DEL MAESTRO BIAGIO OCCHIPiNTI DI COMISO

“finchè ci saranno eroi come voi saremo sicuri di riabbracciarci”

Ragusa, 22 febbraio 2021 - Una cerimonia molto emozionante quella che si è svolta ieri all'ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa per la consegna dell'opera “EROI C-19” dell'artista Biagio Occhipinti di Comiso.

Di seguito la lettera che il pittore ha scritto:

“Comiso 15/02/2021

La pandemia di coronavirus ha prodotto ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-02-2021 17:26 - OBITUARY
[]
Scomparso Giorgio Occhipinti, già segretario generale della CamCom di Ragusa

Ha lottato tanto ma alla fine il male incurabile ha prevalso. Oggi è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari il dott. Giorgio Occhipinti, già segretario generale della Camera di Commercio di Ragusa dal 1978 al 2003, vicepresidente del Centro Studi Feliciano Rossitto di Ragusa, colonna portante dell'associazione " Amici del Besta ".
La camera ardente è stata allestita nell'auditorium del Centro Studi. Sarà possibile ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-02-2021 12:36 - Attualità
[]

“Intitolare a Franco Ruta il vicolo della sua dolceria:

la nostra proposta a cinque anni dalla scomparsa”

A cinque anni esatti dall’improvvisa scomparsa di Franco Ruta, avvenuta il 21 febbraio 2016, l’Associazione culturale a lui intitolata ha inoltrato al Comune di Modica e alla Prefettura di Ragusa un’istanza formale per chiedere che gli venga intitolato il vicolo della sua dolceria.

«Siamo convinti che Modica abbia un debito enorme nei confronti di Franco Ruta e che la custodia della sua ope...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-02-2021 11:30 - Attualità
[]


PARTE LA CAMPAGNA VACCINALE DEGLI OVER 80 ENNI ALL’ASP DI RAGUSA

SI È SVOLTO TUTTO NEL MIGLIORE DEI MODI

A VITTORIA LA PERSONA PIÙ ANZIANA DELLA GIORNATA DI OGGI:

100 ANNI, A BREVE

Ragusa, 20 febbraio 2021 – Un ingresso da star quello riservato al signor Orazio Buonafede, vittoriese, che tra qualche mese arriverà alla veneranda età di 100 anni.

Elegante, sicuro e sorridente, accompagnato dalla figlia Franca, è entrato al Centro Vaccinale del “Guzzardi” alle 9:30, in punto, per sottoporsi a...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-02-2021 11:17 - Attualità
[]
Il comune di Comiso è stato particolarmente virtuoso poichè i cittadini non hanno avuto alcun disagio con la chiusura di Cava dei Modicani. Inoltre, è ripresa l’attività di rimozione delle discariche abusive tramite controlli e video sorveglianza. “ Tenere pulito è un lavoro condotto con perseveranza e passione per amore della nostra città”. Dichiarazioni dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria.

“Ristabilito il regolare conferimento a cava dei Modicani, riprende l’attività di rimozione de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2021 16:55 - Attualità
[]
Consegnati quest’oggi, presenti il sindaco Maria Rita Schembari e l’assessore allo Sport dante Di Trapani, i lavori inerenti la rigenerazione della copertura e degli impianti della Piscina Comunale. A darne notizia è il vice sindaco con delega ai Lavori pubblici Roberto Cassibba il quale ha specificato che gli interventi saranno realizzati dall’impresa aggiudicataria della gara d’appalto Gardenia Costruzioni di Mussumeli entro il 19 luglio di quest’anno.
L’opera, per un importo di 240.000 eur...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2021 11:00 - Istruzione e Formazione
[]
ISTITUTO SECONDARIO SUPERIORE PARITARIO "G. BUFALINO" COMISO
Iscrizioni Aperte A.S. 2021/22
A meno di 10 minuti da Comiso e Vittoria, si trova l’Istituto Secondario Superiore Paritario “G. Bufalino”
che offre ai suoi allievi la possibilità di completare il percorso d’Istruzione superiore attraverso 3 indirizzi
di studio: l'Istituto Alberghiero per i Servizi Enogastronomia ed ospitalità Alberghiera, il Liceo
Musicale e I Percorsi Triennali di Operatore del Benessere.
Per via della posizione strategi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2021 11:32 - Economia
[]
Il Sindaco, Maria Rita Schembari, e l’assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano, a sostegno delle richieste programmatiche della CNA inserite in “Sicilia Next 2021”. “ La nostra amministrazione si è fatta portavoce presso il Governo e la Regione Siciliana”. Dichiarazioni del sindaco e dell’assessore.

“ Reputiamo legittime e fortemente motivate le richieste che ci sono state presentate dalla CNA – dichiarano i due amministratori kasmenei – e le condividiamo ampiamente poiché finalizza...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2021 18:10 - Attualità
[]
Ragusa: Campagna di vaccinazione del personale della Polizia di Stato della Questura e dei Commissariati di P.S.

Nell’ambito della campagna vaccinale per il SARS- COVID 2, che a livello nazionale prevede che la Polizia di Stato sia inserita fra le categorie prioritarie, questa mattina, presso l’ufficio Sanitario Provinciale, al personale della Questura di Ragusa verranno somministrate le previste dosi di vaccino-
Nei giorni seguenti, sarà vaccinato il personale dei Commissariati di P.S. di Modi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2021 11:56 - Attualità
[]
Pippo Gurrieri è stato assolto nel processo di appello richiesto dalla difesa (avv. Paola Ottaviano) in seguito alla condanna a 6 mesi di reclusione più il pagamento delle spese processuali, relativamente al reato di “offesa all’onore e al prestigio dei pubblici ufficiali in servizio”, durante il Trekking NO MUOS del 21 agosto 2016.

In quell’occasione vennero denunciati 24 tra compagne e compagni, accusati di reati vari: dall’avere organizzato una manifestazione non autorizzata, al danneggi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2021 11:39 - Attualità
[]
DOPO IL GRANDE SUCCESSO DELLE PRECEDENTI EDIZIONI

RIPARTE L’OTTAVA EDIZIONE CORSO DI TATUAGGI E PIERCING all’ASP RAGUSA

Ragusa, 18 febbraio 2021 - Il Servizio Igiene Ambienti di Vita - Dipartimento di Prevenzione - avvia, a seguito del successo delle precedenti edizioni e della grande richiesta, l’ottava edizione del corso obbligatorio per operatori di tatuaggio e piercing.

Il corso prenderà il via il 26 marzo 2021, in modalità on line, data l’emergenza pandemica.

Gli interessati, di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-02-2021 12:04 - Economia
[]
Degnoclima: a Ragusa una storia di successo insieme a Mitsubishi Electric

Milano, 16 febbraio 2021 – Ha da poco festeggiato il suo primo anno di attività lo showroom certificato Installatore Qualificato Professionale (IQP) di Mitsubishi Electric Degnoclima. Situato a Comiso, in provincia di Ragusa, il centro ha aperto le porte a fine 2019, costituendosi da subito come uno dei punti di riferimento per gli impianti VRF e la ventilazione meccanica controllata in tutta la Sicilia sud-orientale.

I...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
5

Visitatore Numero
1591379

totale visite
5534733

[]
24-02-2021 13:01 - Cultura & Arte
[]
Scopri la Filosofia Attiva

Nuova Acropoli Ragusa apre il nuovo corso di Filosofia Attiva!
Il primo marzo, alle ore 19:00, si parte per l’appassionante viaggio alla scoperta di se stessi e del mondo che ci circonda.
La Filosofia Attiva è un approccio pratico alla filosofia, utile per capire e vivere la propria vita da protagonisti. Pensiero ed azione ci migliorano come esseri umani, facendo di noi un motore di cambiamento della nostra società.
Se desideri anche tu un mondo più etico e condividi l’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-02-2021 12:23 - Cultura & Arte
[]
Massimo Ferro: Botricello è per sempre
Il secondo volume di una ‘saga’ della memoria cittadina

Un libricino di appena 62 pagine, uscito per i tipi delle Edizioni La Caravella e distribuito da Amazon, scritto da un esordiente calabrese di Botricello in provincia di Catanzaro, ma ormai residente a Pozzallo da oltre dieci anni, a un anno di distanza dalla sua uscita (marzo 2020) ha esaurito la sua prima edizione di mezzo migliaio di copie. Un vero successo per un ‘novizio’ della narrativa e per gi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-02-2021 11:51 - Cultura & Arte
[]


“RAGUSA - GENERATION RADIO”

TERMINATO IL PROGETTO RADIO DELLA ANG, VINTO DA GENERAZIONE ZERO

Si è conclusa questo mese l’avventura iniziata in autunno e che ha visto coinvolte anche Attiva-Mente, Ragusa Prossima Giovani, Rinascita Verde e l'Associazione Tetti Colorati.

Un grande successo di audience nel territorio ragusano.

Ragusa, 23 febbraio 2021 – Trenta i podcast radio realizzati durante il percorso “ANG In Radio #piùdiprima RAGUSA - Generation Radio” che, in questi mesi a cavallo tra il 2020...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-02-2021 12:01 - Cultura & Arte
[]
La danza: la snodabilità del corpo umano

Sappiamo bene che nel “mondo” delle discipline sportive esistono appunto un’infinità di sport, chi valorizzato di più, chi meno.
Tra gli sport non valorizzati e classificati di secondo piano c’è la danza,che, come potete leggere dal titolo dell’articolo, definisco snodabilità del corpo umano.
A questo proposito vi propongo un’intervista alla giovane ballerina modicana Paola Vindigni:

Come nasce la tua passione per la danza?
La mia passione per la danza na...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-02-2021 12:56 - Cultura & Arte
[]
Modica: incontro al Quasimodo. Giuseppe Macauda tra poesia e narrativa

Incontro con l’autore al Caffè Quasimodo di Modica. Saranno la poesia e la narrativa del modicano Giuseppe Macauda, docente di Scienze naturali e Chimica, ad animare il III “sabato letterario” che si terrà alle ore 17,30 al Palazzo della Cultura il prossimo 27 febbraio, nel quadro della Stagione culturale 2020-21 del circolo culturale modicano.
La serata si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid 19 (mascherina e distan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2021 10:51 - Cultura & Arte
[]

ROMA FRINGE FESTIVAL 2021

Bando aperto per il 2021, con la nona edizione dall’11 al 24 aprile al Teatro Piccolo Eliseo e il nuovo FringeTube

Si svolgerà dall’11 al 24 aprile 2021 al Teatro Piccolo Eliseo, con serata finale il 26 aprile al Teatro Vascello, la nona edizione del Roma Fringe Festival che dal 19 febbraio apre il bando di partecipazione a compagnie teatrali, associazioni e singoli artisti.

Rigorosamente destinato al teatro indipendente, sempre, ancora una volta, senza tradire la sua m...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2021 18:54 - Cultura & Arte
[]
Il Centro Studi Danteschi della Lunigiana assegna Premio della critica a Domenico Pisana
Premiata la raccolta poetica bilingue, italiano rumeno, “Nella trafitta delle antinomie”

L’ultima raccolta poetica di Domenico Pisana, Nella trafitta delle antinomie, pubblicata in Italia dalle Edizioni Helicon di Arezzo, 2020, nella collana “Le Organze” diretta da Marina Pratici, e tradotta Romania, În străpungerea antinomiilor, dalla casa editrice Editura Școala Ardeleană, è stata insignita dal Centro Lu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2021 10:42 - Cultura & Arte
[]
Incontri genitori e operatori sullo spettro autistico

Dal 26 febbraio al 16 aprile 2021, si svolgeranno una serie di incontri presso una piattaforma online, tra genitori e operatori riguardanti ormai la diffusissima problematica dello spettro autistico, “disturbo” molto diffuso nei bambini.
Per chi volesse partecipare può farlo prenotandosi al seguente link: https://www.carboncopy.it/formpartecipazione.asp?fbclid=IwAR2wLsFAi8uK_-uUUQnsclYlDlnJ3ZWl6D5B9eSwGMvENuYnb-jsrIirBu4

Nele Vernuccio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2021 16:37 - Cultura & Arte
[]
Non fu solo cioccolata/o! Ovvero, l'autentica tradizione
dolciaria modicana nei primi del Novecento.

Dopo anni di bombardamento mediatico, a volte anche ingiustificato e invasivo, su quello che sembra, proprio grazie a questa attività pubblicitaria parossistica, l'unico prodotto della dolceria tradizionale e storica modicana, sarebbe
bene fare i conti con quella verità che invece la storia, quella dei documenti,
anche contabili, ci presenta in maniera inoppugnabile e meno prosaica.
Grazie proprio ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-02-2021 16:58 - Cultura & Arte
[]
Riceviamo e pubblichiamo volentieri un intervento di una studentessa modicana sulla q " questione femminile.

"Lumi per la ragione, libertà di pensiero e diritti riconosciuti ad ogni classe sociale:
l'Illuminismo bussa alla porta di un nuovo autore che si lascerà guidare quanto influenzare
nella sua scrittura rivoluzionaria da quello che diventerà uno dei più grandi movimenti culturali
della storia.... ad aprirla, quella porta, c'è Goldoni (1707-1793), scrittore e commediografo
italiano, nonc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-02-2021 11:52 - Cultura & Arte
[]
Riaprono i musei comunali
Introdotte delle novità per la visite a Donnafugata

L’ingresso della Sicilia nella cosiddetta zona gialla consente la riapertura dei musei, sebbene ad esclusione dei weekend. Dal lunedì al venerdì quindi saranno nuovamente aperti e visitabili le seguenti strutture comunali:
Il Castello di Donnafugata (Castello, Mudeco e Parco): 9-17 (chiusura cassa ore 16,15). Info tariffe sul sito web: www.castellodonnafugata.org
Il Museo del tempo Contadino di Palazzo Zacco: 9-13:30...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-02-2021 12:53 - Cultura & Arte
[]
"LA DIOCESI DI CALTAGIRONE NELLA RIFORMA DEL CONCILIO VATICANO II
Lineamenti ecclesiologici e azione pastorale negli episcopati di Capizzi, Fasola e Canzonieri (1937-1983)".

L'autore, Raffaele Panebianco, ampiamente tratta il ministero episcopale del ragusano mons. Carmelo Canzonieri, già fra i maggiori promotori della nascita della diocesi di Ragusa.

Al seguente link i dettagli:

http://www.booksprintedizioni.it/libro/Saggistica/la-diocesi-di-caltagirone-nella-riforma-del-concilio-vaticano-II

Il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio