31 Ottobre 2020
Categorie

COMISO - DAL 3 OTTOBRE MOSTRA DI FRANCO BAGLIERI

Franco Baglieri
“Testimoni del tempo”. Mostra d’arte personale di Franco Baglieri dal 3 all’ 11 ottobre presso la sala Pietro Palazzo in via degli Studi a Comiso. Sculture realizzate con ciò che il mare restituisce alla terra, ambasciatrici speciali di pace. “Ciò che colpisce è il doppio punto di vista assunto dall’artista, che è al contempo colui che osserva e compone la sua opera dall’esterno, vedendola in sé innanzitutto e poi facendola, ma è anche nella quasi totalità delle composizioni interno all’opera stessa”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari.
“Una scheggia fuori dal tempo, risultato dell’incessante lavoro di scarnificazione del mare, è ciò che rimane di qualcosa un tempo vivo, ma che ricomprende in sé tutte le vite che quello stesso mare hanno attraversato. – Descrive così, Maria Rita Schembari, le opere di Baglieri - . È così anche per i rami i tronchi le radici, che durante le sue passeggiate nei nostri litorali sabbiosi Franco Baglieri raccoglie. Lo immagino tastare quei tronchi, accarezzarli, accostare ad essi il volto e l’orecchio per ascoltare da loro cosa abbiano da raccontare. Sono storie antiche, eppure sempre nuove e presenti: narrano della sete di conoscenza di Ulisse, unico tra i compagni a rischiare la vita pur di sentire il canto delle sirene; di uomini che innalzano un Menhir, impauriti dal mistero che li sovrasta; di donne, uomini e bambini arroccati su uno scoglio, di vedetta contro possibili minacce, o, al contrario, con lo sguardo teso all’orizzonte alla ricerca di un approdo, di una salvezza. Salvezza sì, perché da questi legni scabri ed essenziali grida un’umanità tradita ed umiliata, nei campi di concentramento o nel nuovo sterminio di cui proprio il nostro Mediterraneo è scenario; nella fuga dalla guerra che immola alla violenza brutale gli esseri più innocenti, ai quali Franco Baglieri, in un moto di dolente pietà, restituisce uno scorcio di normalità, facendoli per sempre dondolare su un’altalena. Perché l’arte e l’artista possono tanto – ancora il Sindaco di Comiso - , persino risarcirci delle ferite più laceranti, donarci una speranza, sotto forma di una farfalla o di un’altalena, e lenire il nostro dolore di uomini alla deriva in questo infinito universo. Al legno, accostato e composto nelle sculture di Franco Baglieri, giustapposto per differenze di colore e consistenza, si uniscono altri materiali, residui organici come radici, ciuffi arsi di alghe o valve di conchiglie, o, ancora, rifiuti che l’uomo getta noncurante in mare, pezzi di rete, fil di ferro e plastica. Ciò che colpisce è il doppio punto di vista assunto dall’artista, che è al contempo colui che osserva e compone la sua opera dall’esterno, vedendola in sé innanzitutto e poi facendola, ma è anche nella quasi totalità delle composizioni interno all’opera stessa. Lo si individua da due particolari quali il baffo e il pizzetto, segni di riconoscimento dell’uomo Franco Baglieri, che come ogni altro essere dotato di una sensibilità particolare mentre vive la vita si osserva e osserva il mondo attorno a lui viverla. Pregne di vita, nonostante l’apparente aridità della materia, sono queste opere, fatte di un legno che è stato per anni spugna, che ha assorbito e ricompreso in sé chissà quanti palpiti. Ma a maneggiare quel legno ci vuole abilità, e delicatezza, - conclude il primo cittadino - perché esso è tanto denso di sensi quanto fragile. Anzi, fragilissimo, proprio come la vita”!

“Durante le mie passeggiate lungo le spiagge del Mediterraneo,- aggiunge Franco Baglieri - ho sempre osservato con curiosità tutto quello che il mare restituisce alla terra. E mi sono accorto che la battigia rappresenta l’ultimo approdo di rami di alberi, legni di barca, pezzi di utensili vari.
Ognuno di questi oggetti racconta una propria storia fatta di naufragi, di lunghi viaggi, di remoti luoghi, di usi diversi. Mi piace allora paragonarli a tanti piccoli ed inconsapevoli Ulisse, arrivati sulle nostre coste, stanchi, dopo essere stati trasportati, sbattuti, levigati, erosi e cullati dalle onde chissà da quanto tempo. Legni tutti diversi, duri e dolci, piccoli e grandi, chiari e scuri, adagiati in questa loro Itaca. Spinti dalle vele della mia immaginazione, riprendono il loro ritorno ( nostos ) ed approdano , questa volta, nel mio atelier per intraprendere una nuova ed inedita avventura. Mutati nella loro identità, arricchita dalle pregresse esperienze, diventano così ambasciatori speciali di pace, rigenerandosi e dando vita a composizioni scultoree, il cui leitmotiv è la diversità che si fa unione e vincolo di speranza e di solidarietà”.
La mostra sarà inaugurata sabato 3 ottobre alle ore 18.30

Comiso 1 ottobre 2020



Notizie Flash
MODICA - DISPOSIZIONI DEL SINDACO CONTRO GLI ASSEMBRAMENTI
RAGUSA - PROGRAMMA COMMEMORAZIONE DEFUNTI
MODICA - CHIUSURA DELL' I.C. " GIACOMO ALBO "
SCICLI - LA CITTA' A FIANCO DI NIZZA
MODICA - DAL 2 NOVEMBRE IN PAGAMENTO BUONI LIBRO
VITTORIA - DENUNCIATO GIOVANE ARMATO DI COLTELLO
POZZALLO - RESPINGIMENTO DI 3 TUNISINI
SCICLI, POZZALLO E ISPICA - 3 ARRESTI DEI CC.
RAGUSA - FdI A FIANCO DELLE VITTIME DEL COVID
31-10-2020 11:29 - Economia
[]
In tempi di emergenza sanitaria, a causa del dilagare del covid 19, la CGIL si rivolge all'ASP di Ragusa al fine di garantire l'efficienza e la funzionalità delle strutture ospedaliere della provincia. A tale proposito la CGIL invita ad assegnare incarichi di " operatore tecnico ", attingendo alle graduatorie di operai, elettricisti, imbianchini, idraulici. Di seguito l'appello della CGIL.


ALLA DIREZIONE STRATEGICA ASP RAGUSA


La scrivente O.S. chiede alla Direzione dell’ASP di Ragusa di ass...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-10-2020 17:29 - Istruzione e Formazione
[]
on. Maria Lucia Lorefice


DIDATTICA DIGITALE, Lorefice (M5S): “PIU’ DI 26.000 EURO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI RAGUSA PER GARANTIRE LE CONNESSIONI A INTERNET.
PREVISTI ULTERIORI 85 MILIONI DI EURO NEL ‘DECRETO RISTORI’ PER LA DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA ”

“Nel Decreto Ristori, approvato in Consiglio dei Ministri, sono stati stanziati ulteriori 85 milioni di euro per la didattica digitale integrata, che permetteranno a stretto giro l’acquisto di oltre 200mila nuovi dispositivi e oltre 1...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-10-2020 17:08 - Cultura & Arte
[]
Scicli, 29 ottobre 2020

AMPLIARE IL PARCO ARCHEOLOGICO DI KAMARINA E CAVA D’ISPICA AFFINCHE’ POSSA RICOMPRENDERE ANCHE I SITI STORICI PIU’ RILEVANTI DI SCICLI. E’ L’ESITO DEL TAVOLO TECNICO DI OGGI ALL’EX CONVENTO DELLA CROCE VOLUTO DAGLI ONOREVOLI RAGUSA E MINARDO CON L’ASSESSORE REGIONALE SAMONA’

Il parco archeologico di Kamarina e Cava d’Ispica dovrà essere ampliato affinché possa ricomprendere anche il sito storico di Chiafura, l’ex convento della Croce e l’area del castello dei Tre canton...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-10-2020 19:38 - Economia
[]
No alla chiusura generalizzata, Confcommercio provinciale Ragusa
promuove per sabato mattina una manifestazione di protesta
a partire dalle 9,30 in piazza Giacomo Matteotti (piazza Poste)

“I provvedimenti del Governo nazionale stanno decretando il fallimento di molte delle nostre imprese e la perdita di lavoro per numerosi dipendenti. Ci stanno sottraendo, per decreto, il nostro lavoro, la nostra cultura, la nostra vita sociale e la nostra fonte di reddito. Ecco perché sabato chiederemo con forz...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-10-2020 19:24 - Cronaca Locale
[]
sede centrale della " Pirandello "
Per disposizione del sindaco di Comiso, prof/ssa Maria Rita Schembari, domani 30 ottobre sarà chiusa la SMS " Luigi Pirandello " per igienizzazione dei locali, a causa di paventati casi di coronavirus. Saranno chiuse anche le sedi del Saliceto ( sede staccata della " Pirandello "),del circolo didattico " Senia " e la scuola materna " Mazzini ".
Sarà permesso l'ingresso solo a personale scolastico autorizzato per l'espletamento delle operzioni di igienizzazione.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-10-2020 11:44 - Politica
[]
Giancarlo Scrofano FdI Comiso
Il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia Comiso, in riferimento all’ultimo DPCM-col quale un Governo di incapaci e pressapochisti ha disposto misure restrittive ad attività essenziali per l’economia nazionale.
COMUNICA
Che domenica 01 novembre 2020 dalle ore 09:30 alle ore 13:30 sarà presente in Piazza Fonte Diana con un gazebo (nel rispetto delle vigenti normative anti contagio) per raccogliere le adesioni de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-10-2020 11:10 - Economia
[]
l' assessore Manuela Pepi
Discusse e concordate in quarta commissione consiliare le misure di sostegno alle attività economiche colpite dall’emergenza sanitaria covid-19. “ Sono misure importanti e sono state concordate unanimemente dai consiglieri di maggioranza e di opposizione facenti parte della commissione consiliare con l’obbiettivo di contemperare le esigenze sia del comparto commerciale, sia di quello privatistico delle famiglie e sia associativo, sportivo e culturale. L’auspicio è che vengano approvate all’u...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-10-2020 16:17 - Attualità
[]

Emergenza Covid, l'aeroporto di Palermo ottiene l'Airport Health Accreditation
Il riconoscimento europeo sulle misure adottate per contenere il contagio

Palermo, 27 ottobre 2020 - L'aeroporto internazione di Palermo Falcone Borsellino ha ricevuto dall'Airport Council International (ACI) World e dall'ACI Europe l'”Airport Health Accreditation”, il riconoscimento a livello europeo come eccellenze nella gestione del contenimento del Covid-19.
Così come per altri aeroporti europei, l'attestato è arr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
6

Visitatore Numero
1499903

totale visite
5172410

[]
27-10-2020 17:14 - Cultura & Arte
[]
“RAGUSA - GENERATION RADIO”
AL VIA IL PROGETTO RADIO DELLA ANG, VINTO DA GENERAZIONE ZERO
È partita ufficialmente l’avventura che vede coinvolte anche Attiva-Mente, Ragusa Prossima Giovani e Rinascita Verde. Una radio dedicata alla formazione e alla partecipazione dei più giovani.

Ragusa, 27 ottobre 2020 – Sono 100 i presidi locali di ANG inRadio, il primo network radiofonico digitale istituzionale realizzato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani l’ente governativo che gestisce in Italia i progra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-10-2020 17:31 - Cultura & Arte
[]
Fulvio Stanganelli

Saranno donati alla biblioteca comunale di Comiso intitolata a “Fulvio Stanganelli” alcuni paramenti sacri del canonico Raffaele Flaccavento e la copia autografa di “Vicende storiche di Comiso”, il testo, scritto dallo stesso Flaccavento e firmato con lo pseudonimo di Fulvio Stanganelli, che costituisce il punto di riferimento per chi vuole ricostruire la storia della città. Questa la decisione dei pronipoti del canonico comunicata durante la manifestazione inaugurale, organizzata dalla Pro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:17 - Cultura & Arte
[]
Walter Siccardi, Samantha Panza e Fabrizio Di Salvo.
“Aleramici in Sicilia” il docufilm ritorna alle origini con le riprese nella terra natia degli Aleramici: il Monferrato

Siamo giunti alle ultime battute delle riprese del docufilm “Aleramici in Sicilia”. Il progetto, partito tre anni fa per testimoniare questa storia di “immigrazione al contrario”, da nord a sud, che caratterizzò la fine dell’XI secolo italiano, è giunto alle riprese finali.

Dopo aver percorso un viaggio che ha portato il produttore e direttore del...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio