03 Ottobre 2022
Categorie

COMISO - NOTTE DI ORDINARIA FOLLIA: ARRESTATO UN PLURIPREGIUDICATO RUMENO. ( video )

Gheorghe Dogariu
NOTTE DI ORDINARIA FOLLIA A COMISO
LA POLIZIA DI STATO NELLA SERATA DI DOMENICA ARRESTA IN FLAGRANZA DI REATO PER TENTATO OMICIDIO VIOLENZA E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE
DOGARIU GHEORGHE, NATO A BACAU (ROMANIA) IN DATA 27.02.1970, RESIDENTE IN COMISO (RG), PLURIPREGIUDICATO E IN ATTO SOTTOPOSTO ALLA MISURA ALTERNATIVA DELL’AFFIDAMENTO AI SERVIZI SOCIALI

QUESTI I FATTICHE HANNO CONDOTTO ALL’ARRESTO

Alle ore 21,10 la Sala Operativa della Questura di Ragusa inviava la volante di Polizia in servizio a Comiso in via Papa Giovanni XXIII per una aggressione.
Nella vicina via Duca d’Aosta, gli agenti prendevano contatti con una donna comisana la quale riferiva che poco prima aveva subito il danneggiamento della propria autovettura una Peugeot 106, di colore grigio, da parte, di una ALFA Romeo 146 alla cui guida si trovava un uomo (successivamente identificato per DOGARIU Gheorghe.)
La stessa riferiva che intorno alle ore 21.00, mentre si trovava all’interno della sua abitazione aveva udito un forte rumore proveniente dall’esterno.
Uscita dall’abitazione notava un soggetto a bordo di un’Alfa Romeo 146, che inveiva contro un suo vicino di casa; quest’ultimo la informava che il conducente dell’Alfa aveva urtato, danneggiandola, la sua autovettura in sosta e che, al fine di sottrarsi al risarcimento, cercava di allontanarsi dai luoghi.
Nel frattempo il padre del ragazzo che aveva tentato di evitare la fuga del DOGARIU riferiva che anche lui verso le ore 21.00, sentiva un po’ di trambusto proveniente dall’esterno. Pertanto si affacciava in strada e, con grande stupore, notava un soggetto che aggrediva verbalmente il figlio, profferendo frasi del tipo: “tu fatti gli affari tuoi, tu non sei la Polizia. La macchina non l’ho ammaccata io”.
Notava anche che quest’ultimo cercava di salire a bordo di un’autovettura, una Alfa Romeo 146 di colore grigio, che si trovava vicino casa con il motore acceso. Immediatamente, pensando che quel soggetto potesse aggredire fisicamente il figlio, chiamava il 113 e contemporaneamente si precipitava in strada.
Si rendeva quindi conto che la persona, poi arrestata, si era rivolta in modo aggressivo nei confronti del figlio, solo perché quest’ultimo, con grande dovere civico avendo assistito alla scena del danneggiamento dell’autovettura, lo aveva invitato a fornire i dati alla proprietaria, al fine del risarcimento. Mentre parlava con il figlio capiva che l’uomo era evidentemente ubriaco.
Vani sono stati però i tentativi di persuasione, poiché, il Dogariu prima dell’arrivo della Polizia, saliva a bordo della sua autovettura e si allontanava. Sul posto però lasciava una donna che era in auto con lui.
Mentre tutti i presenti commentavano l’accaduto, dopo un paio di minuti, vedevano l’autovettura Alfa Romeo ritornare nella zona e soprattutto la vedevano giungere a folle velocità, proveniente dalla via Papa Giovanni XXIII, verso la via Duca d’Aosta; il conducente zig-zagando cercava di investire i presenti, i quali, notando le pericolose manovre poste in essere dall’uomo erano costrette a scansarsi saltando nelle direzioni opposte a quelle in cui si dirigeva la 146.
L’uomo passava ad altissima velocità e per puro miracolo non ha colpito nessuno dei presenti.
Intanto, mentre l’uomo era ancora una volta scomparso con la propria autovettura, sopraggiungeva la pattuglia di Polizia; qualche attimo dopo si vedeva che il rumeno tornava sul posto a piedi. Una volta arrivato ha iniziato a parlare con gli Agenti intervenuti.
Man mano che parlava con i poliziotti iniziava ad innervosirsi sempre di più, soprattutto quando gli agenti lo invitavano a portarsi verso la sua autovettura, al fine di constatare i danni; egli, sorprendendoli, gli si scagliava contro, colpendoli con calci e pugni, diventando una vera furia umana.
A seguito di ciò, gli Agenti di Polizia hanno tentato di bloccarlo per ammanettarlo, ma l’uomo continuava a divincolarsi e cadeva a terra assieme ai Poliziotti.
A quel punto anche i presenti davano un mano ai due uomini delle forze dell’ordine che riuscivano, con non poca fatica, a bloccare l’uomo.
Nelle concitate fasi anche la donna che si trovava con lui colpiva con calci e pugni gli agenti. Nonostante ammanettato l’uomo continuava a dimenarsi e a scalciare. Per tale ultima ragione veniva richiesto l’ausilio di altro personale sopraggiunto successivamente dal vicino Commissariato di P.S. di Vittoria. Unitamente agli altri agenti di Polizia il DOGARIU veniva posto all’interno dell’autovettura.
L’uomo condotto in Commissariato veniva identificato per DOGARIU Gheorghe, soggetto ben noto agli operatori di Polizia per i suoi trascorsi giudiziari e per essere, altresì, sottoposto alla misura alternativa dell’Affidamento ai Servizi Sociali.
DOGARIU è stato quindi arrestato per i reati di tentato omicidio e violenza e resistenza a PU.
Su disposizione del PM di turno è stato condotto agli arresti domiciliari.
A seguito dell’aggressione gli Operatori riportavano diverse escoriazioni ed erano costretti a recarsi al pronto soccorso con prognosi di 6 giorni e giorni 4.
Sul posto era presente la moglie del DOGARIU, tale D.A., nata a Onesti (Romania) il 13/01/1979 e residente a Comiso (RG). Quest’ultima, inveiva nei confronti degli scriventi, al fine di farli desistere dalle loro azioni. La sua posizione sarà vagliata nei prossimi giorni.
Questa mattina, infine è stata trovata l’autovettura che il Dogariu aveva nascosto dopo essersi allontanato e che oltre a evidenziare i segni dell’impatto con la 106, era priva di copertura assicurativa.
L’auto pertanto è stata sequestrata.



Il Dirigente
VQA Dr Emanuele Giunta
video
video notte follia




Notizie Flash
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
RAGUSA - DAL 1° OTTOBRE PAGAMENTO PENSIONI NEI 32 UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA
COMISO - AL CONSIGLIO COMUNALE MARIA NUNZIATA LA TERRA SUBENTRA A BIAGIO CARUSO
DONNAFUGATA - AL VIA IL RESTAURO DEL PARCO DEL CASTELLO
RAGUSA - ELEZIONI 2022: IL COMMENTO DEL SEGRETARIO DEL PD, CALABRESE.
SCICLI - IL COMUNE PATROCINA FILM CON STEFANIA SANDRELLI
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
02-10-2022 12:29 - Attualità
[]
Festa per la consegna del terzo Doblò destinato alla mobilità sostenibile a Scicli

E’ il terzo mezzo in sette anni che il Comune e la Pmg, grazie agli sponsor privati, destinano alla mobilità di soggetti in difficoltà

Festa di piazza ieri in via Mormina Penna per la consegna del terzo Doblò in sette anni destinato alla mobilità sostenibile di persone in difficoltà.

Il Comune di Scicli ha aderito per la terza volta al progetto "Mobilità garantita" promosso dalla società PMG Italia, che prevede la...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-10-2022 11:46 - Attualità
[]
Lunedì 10 ottobre parte il servizio di refezione scolastica nelle scuole. “In assoluto anticipo rispetto agli altri anni”. Dichiarazioni del sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari.

“Quest’anno siamo in assoluto anticipo nell’erogazione del servizio di refezione scolastica nelle scuole di Comiso e Pedalino. L’obbiettivo per il futuro, è quello di cominciare in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico – spiega il primo cittadino di Comiso-. Le scuole che usufruiranno della refezione, sono...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 19:06 - Politica
[]
Santa Croce Camerina, si coalizza il fronte delle opposizioni: “Proposta credibile per la città. L’Amministrazione non ascolta”

“Offrire alla comunità di Santa Croce, attraverso la condivisione di idee e iniziative, una proposta programmatica credibile e lungimirante. Ma soprattutto diversa, nei metodi, dall’attuale Amministrazione comunale”. Con questo intento, giovedì 30 settembre, si è svolta a Santa Croce Camerina la prima riunione tra forze civiche e di partito rappresentati alle ultime e...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 11:46 - Attualità
[]
SALTA LA FIERA AGRICOLA MEDITERRANEA A RAGUSA: ERA NATA CINQUANTA ANNI FA…

Era divenuta fiore all'occhiello della provincia iblea e, potremmo dire anche della Sicilia e del Sud Italia.

“Semplicemente clamoroso. La Fiera agroalimentare mediterranea non si farà. Quella che avrebbe dovuto essere la 40esima edizione di un evento teso ad esaltare le peculiarità zootecniche, agroalimentari e non solo dell’area iblea salta. Un durissimo colpo per il nostro territorio. Ancora una volta, per come la ved...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:02 - Attualità
[]

Sicilia: la San Vincenzo riparte dalla scuola
A Comiso il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli

Comiso, al via l’1 e 2 ottobre il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli. Centinaia di soci e volontari si riuniscono per riflettere sul ruolo del Volontariato nel mondo scolastico e nella società civile.

Si terrà l’1 e 2 ottobre presso l’Hotel Villa Orchidea di Comiso (RG) il 57° Convegno della Società di San Vincenzo De Paoli di Sicilia. Come ogni anno ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-09-2022 12:29 - Attualità
[]
Si riqualificano importanti aree della fascia costiera, Dimartino: “Auspichiamo possano tornare ad essere luoghi di ritrovo per giovani e famiglie”

La stagione estiva è appena terminata ma si pensa già a una importante opera di riqualificazione dei luoghi che da anni necessitano di attenzione, soprattutto perché frequentati dai più giovani. Questa mattina sono stati consegnati i lavori che, tramite un finanziamento ministeriale di 90.000 euro, permetteranno di riqualificare tre piazze della fa...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-09-2022 11:36 - Attualità
[]
PASSO MARINARO: DOPO L’ENNESIMA SOLLECITAZIONE M5S, AVVIATI I LAVORI PER LA POSA DEL CANALE DI RACCOLTA ACQUE. FIRRINCIELI: “ORA C’E’ DA RISOLVERE LA QUESTIONE DELLA SBARRA IN CONTRADA RANDELLO-MAGHIALONGA”

Dopo l’intervento del capogruppo m5S, Sergio Firrincieli, martedì sera in Consiglio comunale, sono stati avviati finalmente ieri i lavori per la posa del canale di raccolta acque a Passo Marinaro, località della costa che ricade sul territorio comunale di Ragusa. “Queste opere, attese da an...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 17:12 - Attualità
[]
Abbiamo fatto le pulci alle spese del Parco Valle Dei Templi e del Comune, “l'estate Agrigentina” è costata circa 700.000€ . Il Parco per statuto può investire in spettacoli e feste? Il Comune può elargire un contributo di 135.000€ al distretto turistico delegando a loro l'organizzazione degli eventi con soldi pubblici? Perché sperperare il denaro pubblico in questo modo e non investirlo rendendo più bella ed accogliente la nostra città ridotta ai minimi storici per servizi al turista ed al c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 16:44 - Politica
[]
In questi primi mesi di mandato ho scelto di non entrare nel merito delle polemiche politiche, spesso aspre e a tratti volgari, proprio per il rispetto del ruolo che ho l'onere di ricoprire.
Tuttavia gli attacchi infondati della minoranza all'esercizio della mia funzione impongono una riflessione ferma e chiara.
I tempi minimi e massimi di convocazione dei consigli comunali sono stabiliti dalla legge e la documentazione deve essere a disposizione dei consiglieri entro 72 ore dalla seduta. Compi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
4

Visitatore Numero
2011471

totale visite
7912825

01-10-2022 19:35 - Cultura & Arte
[]
IL CINECLUB 262 DI MODICA SI AGGIUDICA UN FINANZIAMENTO DEL MINISTERO DELLA CULTURA PER IL BANDO “IL CINEMA E L'AUDIOVISIVO A SCUOLA”.

Il Cineclub 262 di Modica ha partecipato al bando promosso dal Ministero della Cultura per finanziare progetti rientranti nella tematica “Il Cinema e l’Audiovisivo a scuola – Progetti di rilevanza territoriale”.

Al bando D.D. 863 11/03/2022, attuato dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, di concerto con il Ministero della Cultura e il Ministero dell'Istr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:35 - Cultura & Arte
[]
Visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica

Si terrà domenica 2 ottobre 2022 con partenza alle ore 8,00 da Palermo e alle ore 8,30 da Termini Imerese la visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica. La visita è organizzata da BCsicilia, ATC e Università popolare di Termini Imerese nell’ambito del “Progetto conoscenza”. Alle ore 11 è pr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie