28 Settembre 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

COMISO - PATTO DEI SINDACI: 516 MILIONI DI EURO ALLA SICILIA.

Patto dei Sindaci: 516 milioni di euro alla Sicilia. I comuni di “Sinergia Iblea, capofila Comiso, tra quel 50% di comuni che in Sicilia hanno avuto approvato il PAES e che, già dai primi del 2016, potranno partecipare ai bandi per l´efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili per edifici pubblici e privati.

Il Paes dei Comuni aderenti a “Sinergia Ilblea (Comiso comune capofila, Acate, Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo, Giarratana e Santa Croce Camerina), ha superato la valutazione dell’ufficio Joint Research Centre della Commissione Europea di Bruxelles. Si passa ora alla fase concreta per lo sviluppo energetico ed economico, perchè tutti i comuni del Paes “Sinergia Iblea” hanno la possibilità di attingere ai fondi di finanziamento europei POI_FER 2014/20 per la realizzazione di lavori di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili sia per gli edifici pubblici che per quelli privati.
I positivi effetti del Paes sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la sala consiliare del Municipio dal sindaco Filippo Spataro, presenti i sindaci degli altri comuni interessati Francesco Raffo, sindaco di Acate, Vito Fornaro, sindaco di Chiaramonte Gulfi, Lino Giaquinta, sindaco di Giarratana, Pasquale Castello, vicesindaco di Monterosso Almo, Franca Iurato, sindaco di Santa Croce Camerina.
“E´ necessario ripensare le politiche energetice dei Comuni per raggiunge l´obiettivo europeo di riduzione di CO2 del 20% entro il 2020 – ha spiegato il sindaco Spataro -. Un obiettivo che potrà essere perseguito attraverso azioni volte a diminuire i consumi energetici e incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili. Il Paes è una sorta di Prg energetico che individua e contretizza le azioni per ridurre i gas inquinanti e incrementare le energie rinnovabili per il 20% al fine di rispettare l´ambiente conseguendo il vantaggio economico attraverso il risparmio energetico. Per questo sono stati previsti ben 516 milioni di euro solo per la Sicilia da attingersi dai fondi europei. Fondamentale è la sinergia pubblico-privato e compito dei Comuni è stimolare e attivare i privati soprattutto con l´informazione. Renderemo noti volta per volta i bandi europei che a partire dal 2016 saranno attivati perchè i finanziamenti per i privati possono ragiungere il 60% degli investimenti da sostenersi mentre per il pubblico coprono il totale. Saranno costituiti sportelli energia, speriamo almeno uno per ogni Comune; quello di Comiso sarà coordinato dall´energy manager Giuseppe Saddemi e fornirà tutte le informazioni necessarie e utili a cittadini, costruttori, professionisti ed enti privati. Una cosa è certa: si creerà un indotto economico straordinario in virtù del rilancio di molte attività economiche a partire dall´edilizia, un´edilizia intelligente e rispettosa dell´ambiente, che produrrà investimenti di svariati milioni di euro in tutto il territorio interessato e nella nostra città”.
Il sindaco Vito Fornaro ha posto l´accento sulla straordinarietà dell´idea del “patto”. “I Comuni – ha detto -, sono riusciti a stringere patto con l´Europa ma anche coi cittadini coniugando felicemente rispetto per l´ambiente e vantaggi economici, riuscendo ad andare oltre una burocrazia elefantiaca e troppo spesso farraginosa”.
Sulla stessa lunghezza d´onda il sindaco di Acate Francesco Raffo per il quale “una volta tanto la politica assume un valore aggiunto perchè, con i fatti, siamo riusciti a fare sistema ed entrare davvero in Europa producendo ricchezza per i nostri cittadini”.
Per il sindaco di Giarratana Lino Giaquinta “si sta scrivendo una bella pagina di storia iblea. “Dobbiamo fare uno sforzo ulteriore – ha auspicato – per coinvolgere i cittadini e sotto questo aspetto sarà importante l´informazione per non perdere neanche un euro di quelli disponibili”.
Il sindaco di Santa Croce Franca Iurato ha infine rilevato quanto “è importante essere riusciti a porre in essere la possibilità di accedere a risorse economiche così consistenti ponendo in essere un progetto così ambizioso e utile per l´ambiente e tutti i soggetti pubblici e privati. È un´esperienza di associazione tra i Comuni che mi auguro possa essere estesa in altri ambiti”.

Comiso, 16 dicembre 2015
A. L.



.
Notizie Flash
VITTORIA - CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE IN PIAZZA DEL POPOLO
RAGUSA - DISTRIBUITI 4.500 TEST NASOFARINGEI
VITTORIA - FABIO POLLARA DENUNCIA IL DEGRADO PRESSO L'I.C. " CARUANO "
RAGUSA - PER CONFCOMMERCIO -8,7% DI CONSUMI AD AGOSTO
RAGUSA - ASSEGNATI COMPUTER ALLE SCUOLE
27-09-2020 17:12 - Politica
[]
Territorio: da rivedere del tutto la strategia delle linee blu e del rapporto con ditta appaltante

L’ennesima conflittualità con il datore di lavoro degli ausiliari del traffico che si occupano della gestione delle linee blu nella città di Ragusa impone attente considerazioni sulla questione che, non sempre è stata affrontata con la dovuta attenzione.
A occuparsi della importante questione, sia per gli aspetti che riguardano i lavoratori come per quelli che attengono all’utenza, è il segretario...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 12:44 - Cronaca Locale
[]
Continuano le azioni vandaliche nel territorio comisano: questa volta è stato il turno delle panchine presso la villetta della scuola materna " SS Apostoli ". Fino a quando non saranno rafforzati i sistemi di vigilanza e non sarà intrapresa una seria opera di repressione, i vandali continueranno a imperversare in città.
Ecco il comunicato del PD:

Vandalizzata la panchina rossa realizzata dal Partito Democratico di Comiso in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 11:45 - Attualità
[]

Il giovane comisano Danio Vincenzo Distefano conquista a pieni voti il tanto desiderato accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare
Un ragazzo comisano diventa allievo della prestigiosa Scuola Militare “Francesco Morosini”. È Danio Vincenzo Distefano, classe 2004, che ha affrontato e superato brillantemente tutte le difficili prove di cultura generale, e le prove psicologico/attitudinali, necessarie per l’accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare.
Danio è da un anno che si p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 12:01 - Economia
[]
l'assessore Giuseppe Alfano
Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso, il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti nella zona PIP ( piano per gli insediamenti produttivi). “Un atto dovuto al comparto produttivo che aspettava dal 2016 e che potrà essere il propulsore dell'economia imprenditoriale locale”. Dichiarazioni dell'assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano.

“ E' stato pubblicato il 24 settembre il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti in zona pip – comunica l'assessore Alfano – che at...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 11:51 - Politica
[]

Il Movimento 5 Stelle di Santa Croce Camerina unito nell’indicare le elezioni anticipate come unica soluzione coerente nei confronti della situazione politica venutasi a creare in seno all’amministrazione Barone e in consiglio comunale.

Come i nostri concittadini sanno, il Movimento 5 Stelle non ha attualmente propri rappresentanti nel consiglio comunale e ci siamo sempre mostrati distanti dalle piroette e dai comportamenti dell’attuale sindaco Giovanni Barone. In questi anni, difatti, abbiamo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:32 - Politica
[]
Sversamento petrolio torrente Moncillè, Campo: “Politica chiarisca vicenda e fughi ogni dubbio sulle responsabilità”

“Ci sono tutta una serie di chiarimenti che si devono avere, con la massima urgenza, riguardo la potenziale contaminazione del sito ‘Area pozzo Ragusa 16’ nei pressi del torrente Moncillè, in cui sarebbero finiti oltre 1500 metri cubi di greggio, frammisto ad acqua al 25-30%. Una vicenda in cui ci sono da chiarire anche e soprattutto le responsabilità politiche, che sono sicuram...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:13 - Istruzione e Formazione
[]

Ricognizione e sorveglianza: concluso a Sigonella il primo corso “Operatore Tecnico di Bordo” su P-72A

Tre nuovi operatori dell’Aeronautica Militare sono stati formati dal 86° Centro Addestramento Equipaggi del 41°Stormo Antisom

Lo scorso 7 Settembre, tre nuovi operatori dell'Aeronautica Militare hanno sostenuto e superato gli esami finali per il conseguimento della qualifica di Operatore Tecnico di Bordo (OTB) sul velivolo P-72A del 41° Stormo Antisom di Sigonella.

Tra i membri dell'equipaggio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2020 11:45 - Economia
[]


Natura Iblea di Roberto Giadone premiata alla V edizione del Welfare Index Pmi

Anche nell’edizione 2020, Natura Iblea sale sul podio del Welfare Index Pmi

L’azienda ragusana “Natura Iblea” è stata premiata oggi a Roma alla V edizione del Welfare Index Pmi, il riconoscimento di Generali che premia le piccole e medie imprese che si distinguono per la qualità del proprio welfare, in occasione della presentazione del rapporto annuale sul tema. “Natura Iblea” ha ottenuto il secondo posto nella categ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:46 - Cronaca Locale
[]
CARABINIERI NAS DI RAGUSA: TRUFFA AI DANNI DELLA SANITÀ PUBBLICA -
ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA NEI CONFRONTI DI UN MEDICO.
Nella giornata di oggi, 17 settembre 2020, il NAS Carabinieri di Ragusa ha dato esecuzione
all’Ordinanza del GIP di applicazione di una misura interdittiva emessa nei confronti di E.G.,
medico dipendente dell’ASP di Ragusa.
L’ordinanza scaturisce dall’attività di polizia giudiziaria effettuata dal citato NAS, coordinata
dal Procuratore Capo della Repubblica, dott. Fabio D’Anna...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
6

Visitatore Numero
1437375

totale visite
5064432

[]
23-09-2020 12:13 - Cultura & Arte
[]

Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo accoglie il figlio del Nobel, Alessandro, e la pittrice Antonella Cappuccio. L’appuntamento è per sabato alle 17.30 presso la casa natale di via Posterla. Alessandro Quasimodo insieme alle componenti dell’associazione Proserpina, che gestisce il museo, darà il benvenuto alla pittrice di origine partenopea che per l’occasione donerà una delle sue opere più recenti raffigurante il Nobel per la Letteratura in un momento della sua infanzia. Si tratta di un...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio