21 Ottobre 2020
Categorie

FAVARA - SALVO BARONE, MOMO´ CALASCIBETTA E ALFONSO SIRACUSA IN MOSTRA AL " FARM CULTURAL PARK " IL 19 LUGLIO.

Farm Cultural Park | Agrigentérotique
a cura di Dario Orphée La Mendola
Salvo Barone Momò Calascibetta Alfonso Siracusa
19 Luglio_20 Settembre 2017

A mezzo secolo dalla frana che colpì Agrigento, una mostra a cura di Dario Orphée La Mendola ricorda la tragedia. Tre opere site-specific, dai titoli in latino, che possono essere "lette" singolarmente o come scene di un´unica opera, offrono un´indagine estetica su quanto accaduto nella città dei Templi nel corso del Novecento, dalla devastazione urbana all´eredità contemporanea. Esse, similmente a persone cui è stata violata la serenità domestica, sono state "accolte", cioè esposte, presso la Farm Cultural Park di Favara, dimostratasi favorevole al progetto, con un mese di anticipo rispetto alla data dell´anniversario, e inaugurate il 19 Luglio, giorno in cui si svolgerà la conferenza omonima.
La mostra, fondamentalmente sperimentale, e che s´ispira ai principi della permacultura, è stata intramezzata da differenti iniziative: da esposizioni private a improvvise installazioni urbane temporanee, senza un termine preciso e con una programmazione in costante aggiornamento. Ciò è accaduto soprattutto per avviare un processo di allontanamento dalle regole imposte dal sistema dell´arte contemporanea, oggi purtroppo non in grado di ironizzare su stessa, avendo smarrito il suo sguardo infantile. Le opere presenti alla Farm sono state esposte in appositi allestimenti installativi, all´aperto, rendendo il fruitore parte integrante dell´opera, mettendolo in relazione con l´atmosfera circostante, accompagnate da una prosa di Dario Orphée La Mendola.

Salvo Barone, con Obstupesco (2017), ha illustrato due donne e un uomo in atteggiamento smarrito, le cui posizioni anatomiche, che sembrano tratte da fotografie storiche, sono prive di qualsiasi riferimento preciso, perché indefinibile è l´atmosfera che li avvolge. Essi, come se fossero stati appena sfollati e desiderassero comprendere il loro destino, immobilizzati in un costante presente, appaiono in cerca di conforto, osservando inermi la tragica frantumazione della propria abitazione, ma divengono involontariamente parte di un ipotetico appartamento franato, il quale potrebbe essere il loro, abbandonato in fretta per mettersi in sicurezza, congelato dal tempo.

Momò Calascibetta, con Cui prodest? (2017), ha analizzato ironicamente l´inettitudine dell´artista contemporaneo al tempo della speculazione edilizia in Italia, il cui sforzo non è mai stato all´altezza di produrre opere che potessero fronteggiare il potere, favorendolo invece egoisticamente. La fronte corrugata del protagonista solitario suggerisce il senso di sofferenza durante l´atto poietico, il cui mancato prodotto, sottolineato dalla carta igienica intonsa intorno, dimostra che ancora tanto deve essere fatto. La percezione della realtà interna è influenzata dalla scelta prospettica, giocando meravigliosamente con i chiaroscuri dei panneggi, inscrivendo la scena in una dinamicità espressivamente forte.

Alfonso Siracusa, con Error communis (2017), ha recuperato oggetti collegati storicamente alla frana, inserendoli in un ambiente caratterizzato dalla duplicità, rendendo evidente una frase della celebre inchiesta Martuscelli. Le reti metalliche, divise in basso dal coltello che effettua un taglio con il passato, riportano le stelle della Marina militare raffiguranti la costellazione del cancro. Più avanti una finestra, che incornicia un pilastro del viadotto posto dirimpetto alla città, se aperta svela, sotto l´influsso di simbologie alchemiche riattualizzate, la vittima della frana posta su una mappa della città recante punti di interesse franoso, il cui mancato intervento allarma l´osservatore allo specchio.
Dario Orphée La Mendola













Titolo: Agrigentérotique

a cura di: Dario Orphée La Mendola

artisti: Salvo Barone, MoMò Calascibetta, Alfonso Siracusa

spazio: Farm Cultural Park – Favara

inaugurazione: Mercoledì 19 Luglio 2017 ore 18,30

organizzazione generale: Andrea Bartoli e Florinda Saieva

public relation: Salvo Sciortino e Giovanna Arnone

fotografie: Gerlando Sciortino

digital animation | visual design: Elia Zaffuto e Giuseppe Miccichè

webmaster Farm: Rosario Castellana

durata: 19 Luglio | 20 Settembre 2017

orario: tutti i giorni 10-24 _ ingresso libero

info http://www.farmculturalpark.com

Contact: +39 3289749798 Dario Orphée La Mendola

ufficio stampa: Paola Feltrinelli _paolafeltrinelli79@gmail.com











english




Farm Cultural Park | Agrigentérotique a cura di Dario Orphée La Mendola Salvo Barone Momò Calascibetta Alfonso Siracusa

Half a century after the landslide that hit Agrigento, an exhibition by Dario Orphée La Mendola recalls the tragedy. Three site-specific works, from Latin titles, which can be "read" individually or as scenes of a single theatrical work, offer an aesthetic investigation of what happened in the city of the Temples during the twentieth century, from urban devastation to Contemporary heritage. Similarly to people who have been violated the domestic serenity, they were "welcomed", that is exhibited at the Farm of Favara, which proved to be favorable to the project, one month in advance of the anniversary date, and symbolically inaugurated on 19 July. The exhibition, fundamentally experimental and inspired by the principles of permaculture, has been interspersed with various initiatives: from private exhibitions to temporary temporary urban installations, without a precise term and with a constantly updated schedule. This has happened especially to start a process of getting away from the rules imposed by the contemporary art system, today unfortunately not being able to ironize on itself, having lost its childish look. The works at the Farm, reproductions of the original, have been exhibited in special outdoor installations, making the guest an integral part of the work, putting it in relation to the surrounding atmosphere, accompanied by a prose by Dario Orphée La Mendola. Salvo Barone in "Obstupesco", depicted three lost-minded persons: two women and a man, whose anatomical positions, which appear to have been taken from historical photographs, are devoid of any precise reference, because the ambience that envelops them is indefinable. They, as if they had just been displaced and wanted to understand their fate, immobilized in a constant present, appear to be looking for comfort, observing the tragic crushing of their dwelling unintentionally, but becoming involuntarily part of a hypothetical sloping apartment, which could be theirs, abandoned in a hurry to secure themselves, frozen by time. Momò Calascibetta in "Cui prodest?", ironically analyzed the ineptness of the contemporary rtista t the time of construction speculation in Italy, whose effort has never been able to produce works that could face power, but on the contrary favoring it egoistically. The corrugated face of the lonely protagonist suggests the sense of suffering during the act of initiation, whose lack of product, underlined by the toilet paper intoned around, shows that much remains to be done. The perception of the inner reality is influenced by the prospective choice, playing wonderfully with the chiaroscuro of the drama, inscribing the scene in an expressively strong dynamism.
Alfonso Siracusa in "Error communis", retrieved historically linked objects to the landslide, inserting them in a context characterized by duplicity, making a statement of the famous Martuscelli investigation apparent. The metal nets, divided by the knife that makes a cut with the past, portray the stars of the Navy depicting the constellation of cancer. Further on, a window framing a pillar of the viaduct facing the city, if opened reveals, under the influence of alchemically re-altered symbologies, the victim of the landslide placed on a map of the city with landmark points of landslide interest, whose failure to intervene alarms the observer in the mirror.
Traslation by Annareta Sciacca
Notizie Flash
VITTORIA - LA PUBBLISERVIZI srl RISCUOTERA' I TRIBUTI PER 3 ANNI
SCICLI - SI GIRA IL FILM " CYRANO "
RAGUSA - L'ASSESSORE IACONO SUI LAVORATORI DEI SERVIZI CIMITERIALI
POZZALLO - ARRESTO PER DROGA
PALERMO - L'ON. STEFANIA CAMPO DENUNCIA I PROBLEMI DEI PENDOLARI
COMISO - DAL 19 OTTOBRE RIPARTE LA REFEZIONE SCOLASTICA
RAGUSA - I GIOVANI DI F.I. CHIEDONO LE CONSULTE GIOVANILI NEI COMUNI
RAGUSA - IL PD CONTRO LA SOCIETA' DI SCOPO PER I RIFIUTI
20-10-2020 12:20 - Attualità
[]
Sede Iacp Ragusa
RAGUSA IN MOVIMENTO: “CHE FINE HANNO FATTO LE NOMINE DEI PRESIDENTI DI IACP E CONSORZIO UNIVERSITARIO DOPO GLI ANNUNCI DEI MESI SCORSI? PERCHE’ NON SONO ANCORA DIVENTATE OPERATIVE? SERVIREBBE UN PO’ DI CHIAREZZA”

“Sembra che un cortocircuito istituzionale interessi, più o meno, direttamente la nostra città. E forse un poco di chiarezza si renderebbe opportuna. Anche perché stiamo parlando di scelte politiche che sono rimaste nel congelatore. Da mesi. E qualcuno, magari a cominciare dal sindaco...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2020 11:02 - Economia
[]
Maurizio Villaggio


Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende del territorio ragusano DEL BANDO#AGRICOLTURA E #PESCA: FINANZIAMENTI CAMBIARI FINO A 30 MILA EURO A TASSO ZERO PER LE IMPRESE DANNEGGIATE DAL #COVID-19

Finanziamenti cambiari fino a 30 mila euro a tasso zero per sostenere le imprese agricole e ittiche colpite dalla crisi causata dal Covid-19. Si possono richiedere attraverso il portale Ismea (https://strumenti.ismea.it/) es...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 17:03 - Attualità
[]
Mercato Ortofrutticolo, riprendono i controlli con il termometro laser

A causa dell’intensificarsi dei contagi da Covid-19 la Commissione straordinaria al fine di assicurare il rispetto delle condizioni di salute degli operatori e il mantenimento delle misure di prevenzione del contagio, ha attivato già da questa mattina i controlli al mercato ortofrutticolo. Ciò allo scopo di aumentare i livelli di sicurezza all'interno della struttura mercatale che rappresenta il cuore pulsante dell'econo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:35 - Attualità
[]
In data 17 ottobre 2020, rispettando tutte le precauzioni legate al COVID 19, si è inaugurata a Ragusa, in Via Duca D’Aosta n.117 la nuova sede dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione della provincia di Ragusa.

Il Direttore Sanitario dell’ASP di Ragusa Dr Raffaele Elia ha presieduto al taglio del nastro ribadendo la grande professionalità con la quale tutti i professionisti iscritti all’Ordine hanno ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2020 11:34 - Cronaca Locale
[]
L'aggressione alla dottoressa a Villabate: la condanna delle istituzioni, le scuse della famiglia del colpevole

È passato qualche giorno dal grave fatto accaduto ancora una volta all'interno di una Guardia Medica, fondamentale presidio di primo soccorso sanitario territoriale. Il 14 c.m. poco dopo le 23, la dottoressa in servizio presso la Guardia Medica di Villabate veniva aggredita da un uomo che chiedeva una visita domiciliare per la propria madre, gravemente inferma. Alla richiesta della d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2020 11:24 - Politica
[]
Angelo La Porta
Angelo La Porta: improrogabile un nuovo edifico scolastico a Marina di Ragusa

L’edificio scolastico di Marina di Ragusa è ormai insufficiente per le esigenze dei residenti.
Numerose sono le istanze che pervengono, di continuo, al Presidente di Territorio di Marina di Ragusa, Angelo La Porta, per chiedere di sollecitare, in tempo, l’amministrazione a provvedere, programmando il prossimo anno scolastico.
Dice in proposito La Porta: che, da sempre, costituisce un riferimento per molti residenti di ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2020 11:03 - Politica
[]
Elisa Marino
Elisa Marino (Territorio): “Situazione assai critica per il trasporto degli studenti pendolari”

Elisa Marino, responsabile ari opportunità, scuola, sanità e servizi sociali di Territorio Ragusa, interviene sulla attuale critica situazione del trasporto pubblico per gli studenti pendolari.

“Il nodo del trasporto sui mezzi pubblici costituisce uno degli aspetti principali dell’emergenza COVID, attualmente al centro di un braccio di ferro fra ministeri, enti locali e le aziende di trasporto locale...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2020 10:43 - Politica
[]
Il Consigliere Comunale M5S Marcello Medica
Un’interrogazione del M5S per chiedere spiegazioni sulle recenti bollette idriche
Messi a punto anche dei moduli di segnalazione che saranno resi disponibili ai cittadini

MODICA – La riscossione dei canoni idrici a Modica anche quest’anno si ripresenta in tutto l’inestricabile groviglio di manchevolezze ed errori che da decenni ineluttabilmente la caratterizza, e per la soluzione dei quali l’Amministrazione di Palazzo S. Domenico mostra la propria incapacità a farvi fronte.
Effetto ne è il pesan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:09 - Politica
[]

L' opera 16, oggetto di verifiche da parte della Commissione ministeriale per procedere al necessario collaudo, non è il cavalcavia realizzato in c.da Palmento Marchese. La strada che sarà riaperta, quindi, non è quella che collega la Nardella/Passi con la Ispica-Santa Maria del Focallo comunemente conosciuta come "Santuzza".
L' opera 16, invece, è il cavalcavia che si trova in c.da Cozzo Campana e quindi ad essere riaperta sarà la strada che serve le aziende ed i cittadini della zona denomina...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-10-2020 17:49 - Economia
[]
Interventi di ripristino delle condizioni ottimali del teatro Naselli di Comiso, per garantirne la conservazione. Consegnati i lavori lunedì 12 ottobre. “ Le somme stanziate sono completamente a carico della Regione”. Dichiarazione del vice sindaco Roberto Cassibba, con delega ai lavori pubblici.

“ Contrariamente a quanto si vorrebbe far credere – dichiara Cassibba – l’amministrazione Schembari, di cui faccio parte, continua nella sua attività di progettazione e di realizzazione, grazie anche ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-10-2020 11:53 - Istruzione e Formazione
[]
Walter Manfrè regista

UNA SCUOLA DI TEATRO COMPLETA E DI ECCELLENZA. APERTE LE ISCRIZIONI ALL’INTERNATIONAL THEATRE CENTRE A COMISO, DIRETTA DA WALTER MANFRÈ. REGISTI E ATTORI DI FAMA NAZIONALE DIVENTANO MAESTRI PROFESSIONALI E DI VITA PER GLI ASPIRANTI ATTORI.

COMISO - Una scuola di teatro che torni alle origini dell’essenza del teatro stesso: palestra di vita in cui riscoprirne la natura etica e poetica, rito e non mera esposizione di sé, religione e non solo affannosa ricerca del compiacimento di una platea. A C...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
10

Visitatore Numero
1484158

totale visite
5139185

[]
20-10-2020 12:04 - Cultura & Arte
[]
Walter Manfrè regista
MEDEA: RIFLESSIONI SULLA DONNA E SULLA TRAGEDIA. SABATO 24 OTTOBRE A RAGUSA IBLA L’EMOZIONANTE RAPPRESENTAZIONE DIRETTA DA WALTER MANFRÈ, ALL’INTERNO DEL FESTIVAL IBLEO DELLA TRAGEDIA GRECA “3DRAMMI3”.

RAGUSA – Può una donna togliere la vita al proprio figlio, cioè a se stessa, solo perché Giasone l’ha tradita? Un interrogativo che fa male, forse. Che fa riflettere, certamente. La tragedia “Medea” diretta da Walter Manfrè è tra i momenti più attesi del festival ibleo della tragedia greca “3dr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:55 - Cultura & Arte
[]
RESTARE UMANI AI TEMPI DEL COVID, L’UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE DELLA SALUTE DI RAGUSA HA INCONTRATO IL PROF. FABRIZIO PREGLIASCO: “LA SITUAZIONE ATTUALE NON E’ DELLE MIGLIORI. MA SI PUO’ ANCORA RIMEDIARE”

“Restare umani ai tempi del Covid”. Questo il tema trattato ieri mattina dal prof. Fabrizio Pregliasco, docente, virologo e ricercatore presso l’Università di Milano, in collegamento streaming con l’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa, in collaborazione con l’Asp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:46 - Cultura & Arte
[]
Grazia Dormiente, donna di talento, poetessa e scrittrice: presentato al Caffè
Quasimodo di Modica il suo ultimo libro
Una serata di dialoghi, riflessioni, di testimonianze e di sentimenti di riconoscenza verso una
poetessa e scrittrice di lungo percorso ha caratterizzato l’appuntamento letterario dello scorso sabato
al Caffè Quasimodo. Si tratta di Grazia Dormiente, membro del gruppo, il cui libro “Scritti a
margine”, è stato presentato al Palazzo della Cultura, nel rispetto delle norme anti covi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 12:02 - Attualità
[]
Giornata Missionaria Mondiale, in un video la lirica “Vieni, sii la mia luce”, dedicata a S. Teresa di Calcutta
“Eccomi, manda me”. E’ il titolo del messaggio di Papa Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale 2020, pubblicato nella solennità della Pentecoste. L’espressione fa parte del racconto biblico della vocazione del profeta Isaia. Alla domanda del Signore: “Chi manderò”, Isaia risponde con prontezza: “Eccomi, manda me”. “Questa chiamata, scrive il Papa, proviene dal cuore di Dio, ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:17 - Cultura & Arte
[]
Walter Siccardi, Samantha Panza e Fabrizio Di Salvo.
“Aleramici in Sicilia” il docufilm ritorna alle origini con le riprese nella terra natia degli Aleramici: il Monferrato

Siamo giunti alle ultime battute delle riprese del docufilm “Aleramici in Sicilia”. Il progetto, partito tre anni fa per testimoniare questa storia di “immigrazione al contrario”, da nord a sud, che caratterizzò la fine dell’XI secolo italiano, è giunto alle riprese finali.

Dopo aver percorso un viaggio che ha portato il produttore e direttore del...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-10-2020 17:07 - Eventi
[]
Bocelli e Mitoraj a Noto per promuovere i siti Unesco siciliani
Noto, patrimonio dell’Unesco, diventa palcoscenico di un incredibile e unico evento culturale e mediatico. In uno scenario dalle atmosfere oniriche, tra le sinuose architetture barocche della scalinata della Cattedrale, grazie all'impegno finanziario della Regione Siciliana e del Comune, sabato 24 ottobre si terrà un concerto di Andrea Bocelli. Il tenore - che sarà accompagnato dall’orchestra e dal coro del Teatro Massimo Bellini ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio