10 Luglio 2020
Categorie

GORIZIA- ALLA BIBLIOTECA STATALE ISONTINA " FORMA E COLORE ", MOSTRA DI VITTORIO BALCONE ( GRUPPO BAI DI COMISO ) E LAURA BOLETIG

Aprirà i battenti il prossimo 8 maggio, alle ore 18,00, la mostra " Forma e Colore " dello scultore di origine comisana Vittorio Balcone e della pittrice Laura Boletig. La mostra, presso la galleria d´arte " M. Di Iorio " in via Mameli 10/12 a Gorizia, resterà aperta fino al 22 maggio. Di entrambi gli artisti molte opere si trovano presso collezioni pubbliche e private: in particolare sculture di Balcone si trovano, per gentile concessione dell´autore, presso il Museo d´Arte Contemporanea " E. Musso " di Comiso.
Il catalogo della mostra è stato curato da Eliana Mogorovich, di cui presentiamo due testi dedicati a Balcone e a Boletig.
" A definire le opere di Vittorio Balcone non è solamente - secondo un´accezione rinascimentale della scultura - " l´arte di levare ". Alla capacità di cogliere e fare emergere l´idea insita nella materia, alla docilità dell´autore nei confronti dei suggerimenti che la materia stessa offre all´artefice, si unisce infatti l´intuizione, nella fase progettuale dell´opera, del ruolo svolto dallo spazio. I lavori di Balcone sono il risultato della collaborazione tra pieni e vuoti, elementi di pari importanza nella definizione della dinamica delle opere. Ciò che maggiormente conta per l´artista è infatti il senso di movimento, di articolazione nello spazio di forme che proprio dallo spazio vengono definite sia quando lo riempiono ( è il caso dei lavori in ferro, materiale cui è approdato recentemente ) sia quando ne vengono permeate.
Compagno di una vita, conosciuto e lavorato assieme alla pietra calcarea di Comiso, il marmo stempera la propria immobile solidità nella duttilità dell´aria, che gli conferisce inattesa morbidezza e duttilità. Immaginare il suolo dell´aria sulla materia permette così all´artista di costruire lavori pittorici, capaci di assonanze chiaroscurali, che contribuiscono a definire i volumi. E questi si articolano seguendo la linea e la sfera, forme predilette dall´artista che in esse intende cogliere l´organicismo della natura assieme al manifestarsi simbolico della vita.
Procedendo a una sorta di epurazione della materia dai suoi attributi, Balcone ricerca l´origine dell´universo trasformando il caos cosmico in un significativo equilibrio tra pieni e vuoti, mescolando bidimensionalità e terza dimensione, trascolorando la luce nell´ombra e così il cerchio, da lui tanto amato, richiude le fratture in cui si è aperto per abbracciare lo spazio."

" Colori che sono tracce; tracce che si manifestano come tasselli di colore. A un´attenta analisi le opere di Laura Boletig sono una riflessione sullo scorrere degli anni Una riflessione condotta in punta di piedi, come è nelle corde dell´autrice. Come accade quando si corre dietro alle fantasie suggerite dalle forme delle nuvole, allo stesso modo la Boletig si lascia suggestionare dai lacerti sovrapposti dei cartelloni pubblicitari e dai graffiti che spesso li affiancano sui muri cittadini. Questi squarci di colore ormai sbiadito ( e riprodotto attraverso l´acquosità tenue degli acquerelli ) vengono da lei interpretati come sbiadite manifestazioni del tempo che passa. Tracce del sempre più incalzante avvicendarsi dei costumi della nostra società, ma pure metafora del segno che ognuno di noi lascia nell´altro, questi frammenti colpiscono l´immaginazione dell´autrice anche come sollecitazione a ricercare un ordine nel caos, delle figure geometriche predefinite in stinte macchie di colore rimaste sulle superficie murarie in modo totalmente casuale. Facendo violenza a se stessa, l´autrice nei suoi ultimi lavori lascia le forme nell´indeterminatezza, avvolgendole in una sorta di nebbiolina allusiva dell´incomunicabilità e dell´invisibilità in cui talvolta sono lasciate certe figure emarginate della società. Opere in qualche modo sfocate, dunque, ma che cercano proprio con questa indeterminatezza di dissipare le ombre che troppo spesso avvolgono le persone: ricordandoci che ogni esperienza, ogni vissuto del passato si riverbera nelle piccole tracce del nostro presente.
I segni lasciati dall´uomo sull´arredo urbano la portano a indagare. Posta di fronte a delle tavole di Rorschach ingigantite, Laura Boletig cerca dunque delle risposte all´affannarsi dell´uomo intessendo un delicato dialogo tra forme e colori."
Nelle foto : " Nel segno dei pesci ", ferro di Balcone, 2014; " L´opacità della forma ", olio su tela di Laura Boletig, 2013.

Notizie Flash

RAGUSA - " TERRITORIO " CRITICA I PRIMI DUE ANNI AMMINISTRATIVI

POZZALLO - IL SEGRETARIO DEL PD E I LAVORI A VILLA TEDESCHI

RAGUSA - ANCORA STABILIZZAZIONE ALL’ASP

09-07-2020 12:36 - Cultura & Arte
[]
Ancora una volta negati il patrocinio morale e la sala Raffaele Grana Scolari
della Biblioteca Comunale di Modica dall'amministrazione Abbate al dr.
Carmelo Cataldi.
Stavolta non è “l'equidistanza”, ma il Covid19.
Ancora una volta è stata negato il patrocinio morale del Comune di Modica e l'uso
della Sala Raffaele Grana Scolari della Biblioteca di Modica al dr. Carmelo Cataldi
da parte dell'Amministrazione Abbate, per la presentazione del suo volume dal titolo:
“Il cioccolato a Modica tra storia, fi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:57 - Politica
[]
Alessandro Mugnas di Reset

L’ASSOCIAZIONE RESET VITTORIA HA DECISO, ADERIRA’ AL PROGETTO DI FALCO SINDACO

L’associazione Reset Vittoria ha deciso di aderire al progetto Di Falco Sindaco. A darne comunicazione il segretario cittadino dell’associazione, Alessandro Mugnas. “Abbiamo avuto l’opportunità – afferma Mugnas – di portare avanti un proficuo e profondo confronto con Salvatore Di Falco e, come è spesso già accaduto in passato, ci siamo trovati concordi su diversi aspetti riguardanti la ricostruzione morale, etica, n...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:49 - Politica
[]
Giuseppe Iacono CPI
Morti aspettando la cassa integrazione - necrologi shock di CasaPound davanti alle sedi INPS

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane. L'intento è denunciare la morte dell’economia italiana e di migliaia di piccoli e piccolissimi imprenditori, messi in ginocchio dalle politiche governative e “giustiziati” dai disservizi, dai ritardi e dall’incapacità di gestire i pochi aiuti statali da parte dell’Isti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:10 - Economia
[]


Ragusa, 8 luglio ’20 – Il post emergenza sanitaria, il servizio di consegna, il ricevimento del pubblico, l’attività ridotta di alcuni uffici.
Sono questi alcuni dei temi trattati questa mattina dal Consiglio Direttivo della SLP Ragusa Siracusa convocato a Modica, alla presenza del segretario regionale della categoria, Giuseppe Lanzafame, e della segretaria generale della UST, Vera Carasi, dal segretario generale territoriale, Eugenio Elefante.
I lavoratori delle Poste iscritti alla Cisl si son...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




09-07-2020 12:16 - Cultura & Arte
[]
Ripartire per imparare, in sicurezza e all'insegna del divertimento.
Questo l'obiettivo dell'associazione culturale Tecne99 che inaugurerà il 13 Luglio 2020 il primo Campus delle Arti della provincia di Ragusa.
I laboratori, pensati per sviluppare il potenziale creativo di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, si svolgeranno all'aperto a Villa Penna, Scicli, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Nozioni di musica, disegno, recitazione verranno esplorate in prima persona dai piccoli partecipan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:25 - Cultura & Arte
[]

"Piacevoli Contraddizioni" di Massimo Boscarino in Prima Nazionale a Roma.

Domenica 12 luglio dalle 19:00 alle 23:00 ospite della Libreria Caffè Bohemien via Degli Zingari 36 Roma, Massimo Boscarino incontra i lettori e firma le copie del suo ultimo romanzo "Piacevoli Contraddizioni" Edizioni La Zisa.
"Piacevoli contraddizioni" continua il percorso tormentato e rigenerante di Elia, protagonista del precedente romanzo di Massimo Boscarino, "Le fermate del piacere". Dentro una terra di “sicili...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
ANDREA TIDONA E LE LETTURE DI MASTRO DON GESUALDO OSPITE DI “INTEATROAPERTO”, QUESTO VENERDÌ 10 LUGLIO E IN REPLICA DOMENICA 12 LUGLIO ALL’ANFITEATRO DEL PARCO SAN GIUSEPPE – U TIMPUNI. GRANDE ATTESA PER IL NUOVO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA ESTIVA DELLA FONDAZIONE TEATRO GARIBALDI DI MODICA.

MODICA (RG) – Andrea Tidona ospite del secondo appuntamento di InTeatroAPERTO, andato già in sold out per venerdì 10 luglio, e per questo motivo è già stata lanciata una seconda replica in programma domeni...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:35 - Cultura & Arte
[]
I DELITTI PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO IN SCENA A RAGUSA IBLA. L’11 E IL 12 LUGLIO, BRIVIDI DI TENSIONE ALL’EX DISTRETTO CON LO SPETTACOLO INVISIBILI PER IL DONNAFUGATA STREET. SOLD OUT I BIGLIETTI A INGRESSO GRATUITO.

RAGUSA – Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto è uno spettacolo assai particolare: porta in scena i delitti realmente accaduti in questa parte della Sicilia, ne aggiusta la narrazione con qualche dettaglio di fantasia e coinvolge il pubblico nella ricerca della verità. Il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1347664

totale visite
4826411


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account