13 Maggio 2021
Categorie

GUBBIO - DOMENICO PISANA PRESENTA LA SUA ULTIMA RACCOLTA " TRA NAUFRAGIO E SPERANZA "


Un sera di poesia a Gubbio: Domenico Pisana parla della sua ultima raccolta “Tra naufragio e speranza”. L’intervento di Antonietta Morelli


E’ stata una bella accoglienza quella che Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, ha ricevuto a Gubbio per parlare della sua poesia e della sua ultima pubblicazione “Tra naufragio e speranza”.
Un gruppo di intellettuali in rappresentanza della Fondazione “G. Mazzatinti”, del comune e del club Unesco di Gubbio, hanno messo su una serata per accogliere Pisana presso la prestigiosa Biblioteca Sperellina della città umbra, dove si è svolto l’evento.
La prof.ssa Antonietta Morelli e il Presidente della Fondazione “Mazzatinti”, Gianfranco Cesarini, hanno introdotto e coordinato l’iniziativa, che si è connotata come una piacevole serata all´insegna dell´arte e della poesia, e che ha visto oltre la relazione di Pisana su “Poesia e nuovo umanesimo nel tempo della crisi e della comunicazione” nonché la lettura di suoi versi, anche l’esecuzione di brani musicali di Tartini,Vivaldi e Shostakovic eseguiti con grande perizia da Katia Ghigi e Letizia Bocci, violini, e da Giulia Gambini pianoforte.
Le parole puntuali, attente e calibrate di Cesarini hanno dato subito il senso dell’incontro, mentre la Morelli ha introdotto Pisana con un intervento di cui riportiamo il testo:
“Benvenuti a questo nostro incontro con l’arte: con la musica e la poesia, con Euterpe e Polinnia musa della poesia, qui rappresentate dal prof. Domenico Pisana, docente, teologo, fondatore e animatore del circolo culturale di Modica (Rg) patria di S. Quasimodo, premio Nobel per la Letteratura nel 1959, circolo nel quale ogni sabato vengono discussi importanti temi culturali e messe a confronto diverse tesi su autori contemporanei e classici rivisitati in una luce spesso del tutto innovativa come Leopardi, Quasimodo stesso, Montale e molti altri nei quali il poeta Pisana intravvede la ricerca, pur attraverso modalità diverse, di un qualcosa che va al di là dell’effimero, del caduco, la ricerca cioè dell’assoluto, di Dio, in una visione teleologica o finalistica che tra le righe della loro produzione si individua.
La raccolta che oggi presentiamo in questa sede e di cui più ampiamente parlerà l’Autore, si intitola “Tra naufragio e speranza” ed il titolo è già una connotazione del contenuto: è l’uomo combattuto tra la disperazione razionale di un mondo dove imperano crudeltà, violenza, sopraffazione, culto dell’immagine, egoismo, lesione dei diritti elementari e speranza in una giustizia ultraterrena. Se Sartre individuava il riscatto dell’uomo nell’impegno sociale per riconferire un senso alla vita, o, come diceva Heidegger, autenticità ad essa, Pisana attraverso un faticoso e lacerante cammino lo individua nella speranza in Dio. La sua silloge si articola, infatti, in quattro momenti fondamentali per il suo cammino: in apertura troviamo una epigrafe che recita: “la terra irrimediabilmente illuminata risplende di inesorabile sventura” (Horkheimer, Dialettica dell’Illuminismo).
I lumi della ragione, il sapere, le magnifiche sorti e progressive del ministro Terenzio Mamiani citate dal Leopardi nella Ginestra, quando sono disgiunte dalla spiritualità non appagano l’uomo e in questa dicotomia il Pisana individua la disperante solitudine dell’uomo solo con se stesso, monade tra le altre monadi ugualmente sole e disperate. Si giunge inevitabilmente così al buio della seconda parte della raccolta: “La vita è una lunga battaglia nelle tenebre”( Lucrezio, De rerum natura).
Ma non c’è rassegnazione: il poeta lotta per affermare la sua dignità di uomo, per cercare un barlume di speranza e di luce nella notte che lo circonda. Ed eccola: “Verso l’aurora” (Non si può toccare l’alba se non si sono percorsi I sentieri della notte (Khalil Gibran: Sabbia e speranza, 1926) apre una nuova fase: quella in cui, dopo aver toccato l’abisso della disperazione, il suo animo si apre alla speranza: “Sognando la speranza” è il titolo della quarta parte, ove la disperazione è vinta dalla fede in Dio. È questa silloge sostenuta da una potente esigenza etica che non si traduce in una esortazione oratoria: se per classico intendiamo quel mirabile equilibrio tra forma e contenuto, come sostenuto da Aristotele, maestro di color che sanno, nella sua ‘Poetica’, equilibrio che fa assurgere l’opera a valore universale valida, cioè, in ogni tempo e luogo e che parla al cuore di ogni età e commuove l’animo di ogni uomo, ebbene, questa è una poesia classica. Chiunque di noi si chiede quale sia il senso e il fine della vita e quale sia il suo compito in questa terra. Ebbene c’è chi lo cerca senza trovarlo e c’è chi, dopo un lungo dibattersi, lo trova. Aurelio Agostino diceva: ‘Noli foras ire, redi in te ipsum. In interiore homine habitat veritas’. E proprio nello scavo interiore, in una lunga macerazione che mai diventa solipsistico compiacimento, Pisana assurge alla vera poesia che diventa così paradigma della umanità nel suo cammino verso la luce divina.
Codesta base morale e teleologica si risolve in una poetica che non viene per nulla inficiata da esse: è questa, e il lettore sensibile e intelligente non può non accorgersene, una poesia colta, con ardite metafore, sinestesie (III parte “Verso la speranza”: “suono della speranza”), omoteleuti (es. III parte poesia X: mi faccio dono di un dono da donare), geminatio (“Verso l’aurora” III parte, poesia IX: gioie che mi fanno gioire senza darmi gioia), ossimori (parte IV, poesia XVII: fiele miele, presenza assenza, buio luce), figure che fanno tutt’uno con la voce poetica, realizzando così quell’eleganza che è dato cogliere solo nella vera poesia, quando essa viene dal cuore e non è sfoggio erudito.
Ma voglio aggiungere che oltre al valore poetico, questa silloge ha un grande valore storico: è la rappresentazione dell’uomo in una società di falsi miti che non portano alla serenità, se disgiunti da valori morali, come denuncia il poliedrico poeta Pisana. E poiché io credo che la poesia, ma l’Arte in genere, abbiano una vita eterna, mi piace concludere questo mio breve intervento con le parole di un poeta a me assai caro.
Dal carme “Dei Sepolcri” v. 225 sgg.
E me che i tempi ed il desio d’onore/ Fan per diversa gente il fuggitivo…e l’armonia vince di mille secoli il silenzio..
Ed è quanto credo avvenga alla poesia del Maestro Pisana”.

Notizie Flash
RAGUSA - ARRESTATO GIOVANE EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI
RAGUSA - CHIAVOLA ( PD ) SULLA CRISI IDRICA
VITTORIA - IL MPSI CONTRO LA CHIUSURA DELLE ATTIVITA' COMMERCIALI
RAGUSA - IL COMIBLEO SUL MUSEO E SULLA CIRCONVALLAZIONE DI IBLA
MODICA - INTERROGAZIONE DI SPADARO ( PD ) SULLE BOLLETTE IDRICHE
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
SANTA CROCE CAMERINA - IL 13 MAGGIO RIAPRONO I VV.FF.
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
SCOGLITTI - I SEI PUNTI DI " RESET " PER LA STAGIONE ESTIVA
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
SCICLI - " RIFIORIAMO INISEME " CON LA PRO LOCO
12-05-2021 12:14 - Attualità
[]
Livatino Beato, il successo delle iniziative nella Casa della Memoria
A Canicattì tanti visitatori nelle stanze dove visse la famiglia Livatino
Agrigento, 12 maggio 2021 – «Una luce bianca, netta, senza sbavature che ci accompagna e ci indica
la direzione da prendere senza incertezze né ripensamenti. A simboleggiare la caratteristica che ha
contraddistinto la vita professionale del nostro Giudice Rosario Livatino». Così i rappresentanti della
Casa della Memoria Giudice Livatino hanno raccontato l’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:43 - Politica
[]
DALLA MANCATA BANDIERA BLU A SCOGLITTI AL VERTICE INDETTO DALLA COMMISSIONE CON I CANDIDATI A SINDACO, IDEA LIBERALE: “SI PUNTI, COMUNQUE, A OFFRIRE I MIGLIORI SERVIZI A TURISTI E RESIDENTI. QUESTIONE PARCHEGGI IN PRIMO PIANO”

“Le bandiere blu sono state assegnate e, purtroppo, la città di Vittoria è rimasta a guardare. Poco male. Se, però, si sfrutta questo periodo che anticipa l’entrata nel vivo della stagione estiva per adottare, con estrema urgenza, ogni intervento utile per riqualificare...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:26 - Attualità
[]

APRE L’HUB DI SCICLI

DA DOMANI OPERATIVA LA NUOVA STRUTTURA

IN CONTRADA ZAGARONE

“Soddisfazione del Sindaco che ha rivolto un sentito ringraziamento al Direttore Generale per la sua sensibilità nell’avere accolto le istanze dei cittadini di Scicli.”

Ragusa, 11 maggio 2021 – A dare l’annuncio dell’apertura del nuovo hub sono stati il direttore generale, Angelo Aliquò, e il sindaco di Scicli, Enzo Giannone.

Da domani a Scicli in contrada Zagarone entra in funzione l’hub vaccinale.

Un ampio s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
11-05-2021 12:58 - Politica
[]
Cresce il gruppo della Lega provinciale di Ragusa anche a Chiaramonte Gulfi, l’incontro tra La Rosa con i rappresentanti del territorio comunale per fissare i nuovi obiettivi

Il responsabile Enti locali della Lega provinciale di Ragusa, Andrea La Rosa, in visita a Chiaramonte Gulfi per incontrare alcuni dirigenti del partito; presenti il consigliere comunale Giovanni Presti, Peppe Previti, Samuele Cultrera, Federico Chinnici e Raffaele Migliorisi. “In sintonia con il commissario provinciale Sa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:57 - Attualità
[]
ALIQUO' NOMINA DUE DIRETTORI DI STRUTTURA COMPLESSA ALL'ASP DI RAGUSA:

VINCENZO SALVO DI ANNI 45: ARRIVA DAL POLICLINICO DI MESSINA IL NUOVO PRIMARIO DELLA TERAPIA INTENSIVA NEONATALE AL GIOVANNI PAOLO II DI RAGUSA

CARMELO LAURETTA: DIRETTORE DEL SERVIZIO DI IGIENE E AMBIENTI DI VITA – NOMINATO CAVALIERE DELLA REPUBBLICA QUALCHE GIORNO FA

Ragusa, 9 maggio 2021 - Nuovo direttore dell'UOC di Terapia Intensiva Neonatale dell'ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa è il dott. Vincenzo Salvo, 45 an...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:39 - Istruzione e Formazione
[]
Ufficio IX- Ambito territoriale Ragusa- Direzione didattica “Paolo Vetri” – Scuola polo per l’inclusione- Ente Nazionale Sordi – sez. di Ragusa

LA DIVERSITA’ COME RISORSA EDUCATIVA

Ragusa, la LIS a scuola per l'inclusione

Inclusione per i bambini sordi, progetto-pilota a Ragusa. In due classi tutti gli alunni imparano la lingua dei segni

Un progetto pilota di alfabetizzazione per la Pratica della Lingua dei segni e degli elementi base della comunicazione visiva è attualmente in corso in due scu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 10:09 - OBITUARY
[]
La Consulta Comune Giovanile di Ragusa ricorda il giornalista Peppino Impastato nell’anniversario della sua uccisione avvenuta il 9 maggio del 1978

In occasione dell’anniversario della sua uccisione per mano mafiosa avvenuta il 9 maggio del ‘78, la Consulta Giovanile di Ragusa aderisce all’invito di ANCI Sicilia, rivolto a tutti i comuni della Regione, a ricordare Peppino Impastato, giornalista e attivista siciliano da sempre impegnato a denunciare le attività di cosa nostra e assassinato pr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-05-2021 11:31 - Economia
[]
SCIOPERO DELLA FAME CONFCOMMERCIO SICILIA, MONITORATO LO STATO DI SALUTE DEL PRESIDENTE REGIONALE MANENTI CHE QUESTA MATTINA HA RICEVUTO LA TELEFONATA DEL GOVERNATORE MUSUMECI: “HO RIBADITO
LE NOSTRE RICHIESTE. SERVE UNA DATA CERTA SULLE RIAPERTURE”

Palermo – 8 maggio 2021. Una giornata tutto sommato tranquilla. Un piccolo calo glicemico nel pomeriggio di ieri, subito rientrato. Tutti gli altri valori si mantengono nella norma. E’ il bollettino, stilato con l’aiuto del medico che ne sta monitor...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-05-2021 18:26 - Economia
[]
Sit-in di protesta contro i licenziamenti dell’ex Istituto musicale Bellini di Catania. Fsi-Usae: "Solleciteremo un urgente incontro con Sindaco e Prefetto"

Si è svolto stamattina un sit in di protesta davanti l’istituto musicale “V. Bellini” di Catania in via Etnea, organizzato dalla Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei. Alla base della protesta le gravi incertezze che si sono create per il mancato reinte...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-05-2021 11:14 - Attualità
[]
Basta code negli uffici per avere un certificato. Sta per arrivare il servizio di estrazione di certificazioni anagrafiche presso le rivendite di tabacchi. A renderlo noto, l’assessore alla digitalizzazione Manuela Pepi.

“ Si tratta di un servizio agevole e pratico – spiega la Pepi – che attiveremo a breve per rendere di facile accesso a tutti e sempre, l’estrazione di un certificato. Nello specifico – spiega l’assessore –– i certificati anagrafici potranno essere richiesti anche nelle rivendi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-05-2021 13:28 - Attualità
[]
L’ASSOCIAZIONE “PUNTA BRACCETTO NEL CUORE” RILANCIA LA PROPRIA ATTIVITA’

Fare ripartire Punta Braccetto. E’ l’obiettivo che si è posto un gruppo di amici e residenti nella frazione durante il periodo estivo che, riunitisi domenica scorsa al bar “La Sirena”, hanno deciso di ridare slancio all’associazione Punta Braccetto nel cuore. L'associazione è nata nel 1982. L’attuale gruppo, appassionati della costa balneare in cui villeggiano durante la stagione estiva, vuole portare avanti un progetto c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
3

Visitatore Numero
1618999

totale visite
5783216

[]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-05-2021 16:41 - Cultura & Arte
[]
“…E quindi uscimmo a riveder le stelle” è lo slogan della 42esima edizione dell’Infiorata di Noto che vedrà come protagonista assoluto il sommo poeta Dante Alighieri, celebrato attraverso i bozzetti floreali dell’incantevole via Nicolaci. In occasione della manifestazione, il Museo Civico di Noto vuole rendere omaggio al sommo poeta attraverso un evento culturale in streaming dal titolo “Dante, Ibn Hamdis e i poeti persiani”, che avrà luogo il 12 maggio 2021, alle ore 18:00, sulla pagina Face...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio