15 Ottobre 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Acate

IL CORSIVO - " IL MINISTRO M.E. BOSCHI A MODICA - DEMOCRAZIA: DELEGA E RAPPRESENTANZA "

Il ministro Maria Elena Boschi
Il successo alle elezioni europee fu interpretato da molti giornalisti come il risultato degli 80 euro. Può anche darsi che abbiano influito sul voto. Ma è certo che quella fiducia ha espresso il sentimento che in quel momento provavano gli italiani: la speranza. La speranza che dopo sette anni di recessione, di tasse, di disoccupazione, di incertezze, di ingiustizie, di soprusi, dopo, soprattutto la macelleria sociale di Monti, giungesse un po´ di luce a rischiarare la grama vita degli italiani.
Ovviamente della maggior parte degli italiani. Perché c´è una minoranza che sta bene, troppo bene, che non ha sentito la recessione e tuttora non ne avverte il morso atroce. Sono i parlamentari, con i loro presidenti, in testa quella signora già addetta alla tutela dei rifugiati, trasferita di colpo da Bersani alla presidenza della Camera, che mai aveva neppure conosciuto, la quale la scorsa settimana ha speso centinaia di migliaia di euro dei contribuenti per fornire nuove varie suppellettili, fra cui un frigorifero, ai deputati. Lei che si preoccupa tanto degli immigrati non si preoccupa minimamente dei cittadini italiani che si svenano per pagare le tasse. E che tasse! Sono i pensionati d´oro, con emolumenti da capogiro: il più quotato è un certo Mauro Sentinelli con 90.000 euro al mese; ma c´è anche un nome molto noto perché ha servito molto lo Stato, e anche se stesso se è vero che guadagna 31mila euro al mese: è Giuliano Amato, che cumula tre pensioni. La lista è lunga. Renzi aveva detto alla Leopolda che si prenderà una sola pensione, col diritto di ciascuno a scegliere per quale optare. Sono i dirigenti pubblici e i manager di Stato con, in testa, i direttori generali delle due Camere. Quello della Camera porta a casa 480 mila euro; del Senato 403 mila. Sono i dipendenti di Camera e Senato con gli incredibili emolumenti e quindici mensilità. Forse i lettori non ci crederanno, ma a un tentativo di ridurre questi stipendi la Magistratura, a cui gli interessati si sono prontamente rivolti, ha dichiarato che non è possibile perché "sono un diritto quesito", ove apprendiamo che anche la più stridente ingiustizia può diventare un diritto purché sia "quesito". Ma quesito da chi? Ma dai loro superiori che poi si quesiscono anche i loro stipendi con l´applauso dei dipendenti già quesiti.
Ma questa non è l´Italia che lavora, che ha prodotto cose che hanno ottenuto il consenso del mondo. Questa è l´Italia delle maschere, di Arlecchino e Pulcinella. Che, purtroppo, continuano a rappresentare gli italiani, anche nelle istituzioni. Sono i presidenti e i consigli regionali: le Regioni sono state l´inizio e sono ancor oggi una delle cause del deficit della finanza statale, assieme alla sciagurata riforma Bassanini con la pletora di dirigenti che ha regalato agli italiani in 8.000 comuni, in province e regioni. Ma vedere che un presidente di una regione guadagni più di Barack Obama lascia veramente perplessi sulla qualità della democrazia italiana. Soprattutto amareggiati. I cittadini si chiedono: ma perché votiamo? Per assicurare una vita di benessere agli eletti? E loro, gli eletti, non mancano di confermare questa sensazione. Ho già raccontato che dopo le elezioni regionali del 1996 un consigliere regionale della Sicilia neo eletto partecipando, in qualità di sindaco di un piccolissimo comune, alla riunione del Consiglio regionale dell´ANCI, alla richiesta del Presidente di una dichiarazione sulla sua nuova funzione, dichiarò: "Appena giunto a Palermo sono andato in Assemblea, in amministrazione, e ho chiesto quanto mi spettava; quindi ho telefonato a mia moglie: "Cara, per cinque anni avremo tanto al mese". E poi l´assegno vitalizio per tutta la vita sua e della moglie! Il concetto è chiaro: la politica come miglioramento delle condizioni di vita dell´eletto, o addirittura come un surrogato del mestiere che non si ha. La democrazia non potrebbe essere più umiliata. Di tutte queste cose il ministro per le riforme, M. E. Boschi, accolta di recente a Modica da un numerosissimo pubblico, non ha parlato. Ha illustrato le riforme costituzionali, la riforma elettorale, e in fine l´azione del governo. Sul primo punto, com´era prevedibile, si è soffermata sulla riforma del Senato. Onestamente è difficile seguirla. Renzi aveva proclamato che il Senato, in qualità di doppione, andava abolito. Invece viene sostituito da un´assemblea assolutamente inutile, mantenendo in piedi la costosissima struttura di supporto che ha costi esorbitanti e stipendi per i dipendenti, come per quelli della Camera, a dir poco scandalosi. Su una spesa attuale di 505 milioni che ci costa il Senato, il risparmio riguarda solo gli stipendi dei senatori, troppo poco! Il grosso della spesa è nella struttura, che aumenta ogni anno: Difatti: nel 2001 il Senato costava agli italiani 350 milioni; dieci anni dopo, nel 2011 è costato 526 milioni. Gli impiegati sono a livelli stratosferici: un consigliere parlamentare giunge fino a 350 mila euro l´anno, mentre un documentarista giunge a 237 mila. Un commesso, come autista, operaio, barbiere etc, giunge a 133 mila euro. Come si vede, è la spesa della struttura che è esorbitante. Per la riforma elettorale la Boschi ha spiegato i punti qualificanti, in particolare i capilista bloccati e il premio di maggioranza al partito piuttosto che alla lista. E´ stato facile ricordare come nel 1998 Bertinotti, di Rifondazione Comunista, alleata dell´Ulivo, mise in crisi quello che fu, forse, il migliore governo dal 1990, il primo governo Prodi. Per i capilista bloccati è più difficile trovare una giustificazione. La preferenza è l´unica ragione della scelta del singolo all´interno di un partito; non è possibile che un cittadino diventi deputato solo perché è gradito al segretario del suo partito. La riforma elettorale che stabilisce i capilista bloccati non è possibile né sul piano logico né su quello giuridico. In democrazia logica impone che i rappresentanti del popolo siano scelti dal popolo Né si può dire: questa è la volontà della maggioranza. Non basta la maggioranza a rendere logico quello che è illogico. E´ anche incostituzionale. In tal senso si è pronunciata la corte Costituzionale annullando il porcellum. Forse il giovane ministro delle riforme non ha capito veramente che cosa è la democrazia. Non è "chi vince le elezioni governa"; questo è il risultato del voto. La democrazia è il fondamento giuridico del governo. Questo è legittimo perché rappresenta il popolo. La democrazia, prima di un sistema istituzionale è una cultura. Essa fa sentire come proprio il Parlamento, e quindi il governo e la sua azione. Questa cultura fa si che il cittadino sia pronto ad adempiere i suoi doveri quotidiani, a pagare le tasse, ad osservare le leggi, persino a rischiare la vita in un campo di battaglia. Sentire come cosa propria il rappresentante al parlamento e al governo, questa è la sostanza della democrazia. E questo non accade se il cittadino non lo vota.
Trattando l´azione di governo la Boschi non ha parlato della riforma scolastica, che sembra frutto di ordinaria follia. Si è fermata sul jobs act. Qui la perdoniamo volentieri perché di economia ha mostrato di non intendersi molto. La ripresa ha detto che è dovuta al jobs act. La ripresa non c´é. I 70 mila nuovi assunti non esistono. Ma ci sarà. Grazie a Draghi. per la grande massa di denaro che sta immettendo nel sistema finanziario europeo; grazie al tasso di interessi, pari quasi a zero, che ci ha fatto registrare sopravvenienze attive, il tesoretto di un miliardo e cinquecento mila euro; e grazie al costo del petrolio, mai così basso dalla guerra del Golfo.
Ma in quale direzione sarà questa ripresa? Il governo ha un piano per lo sviluppo? O navighiamo a vista, come pare abbia dimostrato con l´assurda iniziativa di estendere l´IMU sui terreni agricoli! L´IMU ha già depresso il mercato dell´edilizia. Non può deprimere l´agricoltura perché lo è già, ma può seppellirla. La speranza che è diventata fiducia per Renzi alle elezioni europee sorgeva dalle sue promesse. Taglio della spesa pubblica, investimenti, diminuzione delle tasse, semplificazione della burocrazia, questa la via perché la ripresa non sia un esile aumento dello 0,01% del PIL, ma l´inizio di una nuova fase di sviluppo che dia speranza ai giovani e sicurezza agli anziani.
M. E. Boschi ha concluso il suo discorso a Modica con questa dichiarazione: "Abbiamo lavorato sodo assieme al Parlamento. Domani ci si potrà accusare che le nostre riforme non siano le migliori, ma nessuno potrà dire che non ci abbiamo provato". E´ strano che una ragazza laureata in legge, che ha quindi studiato diritto costituzionale, faccia una dichiarazione del genere! Dovrebbe saperlo che le riforme costituzionali devono essere perfette, per quanto riguarda lo spirito della nazione che intende rappresentare. Quella italiana del 1947 è stata perfetta. E non è stata il frutto di una scelta del partito di maggioranza, imposto a tutti gli altri. E´ stato il frutto del più largo compromesso fra i partiti presenti in Parlamento, in particolar modo dei due partiti di massa che da soli rappresentavano il 70% dell´elettorato: Democrazia Cristiana e Partito Comunista; cui va aggiunto il Partito Socialista e il Partito Liberale. Certo: molto fu merito dei grandi che in quel momento straordinario sedevano nell´Assemblea Costituente. Parlo di De Gasperi, Dossetti, Fanfani, Moro, La Pira, Einaudi, Croce, Togliatti, Terracini, Longo, Nenni, La Malfa, per parlare dei più grandi. Il risultato fu una Costituzione giudicata fra le migliori del mondo. Oggi qualcosa si può cambiare, ma col consenso in primis del partito di maggioranza. E non perché si dica: "ci hanno provato", ma perché si dica: "è la migliore modifica, quella che il popolo italiano aspettava".
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
MODICA - MAURIZIO VILLAGGIO SULLA PISCINA COMUNALE
RAGUSA - IL SINDACO RINNOVA INCARICO AL CONSIGLIERE RIVILLITO
RAGUSA - CHIAVOLA (PD) E L'EMERGENZA IDRICA IN VIA LOI
MODICA - PD, M5S E " MODICA 2038 " SULL'UFFICIO STAMPA
RAGUSA - CASA POUND LANCIA UNA PETIZIONE CONTRO IL GREEN PASS
VITTORIA - ARRESTATO AGRICOLTORE PER POSSESSO DI 4 KG DI MARIJUANA
SANTA CROCE CAMERINA - IL CONSIGLIO COMUNALE VOTA IL BILANCIO
CHIARAMONTE GULFI - CONTRATTO DI LAVORO PER PERSONALE PART TIME DEL COMUNE
RAGUSA - È TUTTO PRONTO PER LA PRIMA TAPPA DEL TOUR " A MODO MIO "
RAGUSA - CONTROLLO DEL GREEN PASS PER I DIPENDENTI COMUNALI
RAGUSA - IL CAPOGRUPPO PD CHIAVOLA SUL RICHIAMO DEL SINDACO AI CONSIGLIERI
RAGUSA - CHIUSO DAI NAS RISTORANTE IN CENTRO PER SCARSA IGIENE
15-10-2021 18:46 - Attualità
[]
La regina Elisabetta sul clima come Greta Thunberg: il fuorionda in cui si lamenta del mancato agire dei leader

La regina Elisabetta come Greta Thunberg: basta col bla bla sul clima, è ora di agire. Lo straordinario fuorionda della sovrana britannica è sato colto dai microfoni durante l’inaugurazione ieri del Parlamento gallese, cui Elisabetta ha partecipato: la regina stava parlando con Camilla, la moglie del principe Carlo, e col presidente dell’assemblea del Galles, quando è sbottata dicend...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-10-2021 11:19 - Cronaca Locale
[]
Polizia municipale

Scicli, bambino positivo al Covid, genitori lo mandano a scuola, denunciati
Anche il padre aveva infranto l'isolamento recandosi al lavoro
La Polizia Locale di Scicli ha deferito all'Autorità Giudiziaria i genitori di un bambino che, nonostante fosse risultato positivo ad un tampone rapido effettuato presso una farmacia della città, non ha rispettato l'isolamento domiciliare recandosi a scuola.

Il dirigente scolastico ha immediatamente attivato i protocolli disposti dall' ASP...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-10-2021 10:59 - Politica
[]
Il Sindaco Giovanni Barone replica a qualche consigliere comunale, che sui cospicui finanziamenti ottenuti dal Comune di Santa Croce, non ci ha proprio capito niente! Barone: “La Città deve sapere come stanno realmente le cose”

“Capisco – dichiara il Sindaco di Santa Croce Camerina Giovanni Barone - che a qualche consigliere d’opposizione a corrente alternata, bruci che questa Amministrazione ha messo in campo oltre 4 milioni e mezzo di euro di finanziamenti statali per opere pubbliche, cercan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-10-2021 12:02 - Cronaca Locale
[]
EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI E PICCHIA LA MADRE: ISPICESE ARRESTATO DUE VOLTE IN MENO DI 24H

Ispica (RG), 15 ottobre 2021.

Efficace e tempestiva la risposa dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica che nel pomeriggio del 12 ottobre hanno tratto in arresto E.G., 37enne ispicese, celibe, disoccupato, pluripregiudicato per reati afferenti alla normativa sugli stupefacenti nonché contro la persona e il patrimonio. I militari dell’Arma, nell’ambito di un serviz...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-10-2021 17:52 - Attualità
[]
Green pass, sciopero “a oltranza” per portuali e camionisti…

Imminente un blocco generalizzato in vista per domani 15 ottobre… possibili scontri fra le diverse anime che si affronteranno domani per la preannunciata manifestazione.

Arriva il blocco del porto di Trieste annunciato per venerdì 15 ottobre, in vista dell’entrata in vigore dell’obbligo del Green pass sul posto di lavoro. Sciopero che potrebbe andare avanti, come minacciato dal comitato dei lavoratori del Porto (Clpt), «a oltranza» s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-10-2021 17:20 - Economia
[]
Nasce ANGA Ragusa, l’Organizzazione dei giovani imprenditori di Confagricoltura

Hanno partecipato ai lavori il presidente nazionale e il presidente regionale. L’assemblea di Ragusa ha preso parte al Consiglio Nazionale

Si è tenuta martedì 12 ottobre, presso la sede di Confagricoltura a Ragusa, la partecipata assemblea fondativa di ANGA (Giovani di Confagricoltura). Presenti i massimi rappresentanti a livello nazionale e regionale dell’organizzazione dei giovani imprenditori agricoli italiani: i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 19:28 - Economia
[]
Tributi
Agevolazioni Tari, ci sono i bandi. Ecco i moduli per partecipare
Per le utenze domestiche e non domestiche
Con determina del 07/10/2021 il settore Tributi del Comune di Scicli ha approvato due avvisi pubblici, l’avviso pubblico relativo alle agevolazioni/riduzioni TARI 2020/2021 per le utenze non domestiche, e l’avviso pubblico agevolazioni/riduzioni TARI 2021 per le utenze domestiche.

In allegato al presente comunicato i due avvisi e i relativi facsimile di domanda.

Le agevolazioni sono ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 19:11 - Attualità
[]
Riparte lunedì 18 ottobre, il servizio di refezione scolastica nelle scuole di competenza comunale. “ Ne fruiranno circa 850 ragazzi che potranno vivere a pieno il tempo scuola”. Dichiarazioni del sindaco.

“ Riprende in anticipo rispetto allo scorso anno, il servizio di refezione scolastica – spiega il primo cittadino. Un passo alla volta pare si stia tornando alla normalità e questo non può che rallegrarmi. Auspico naturalmente – ancora il Sindaco Maria Rita Schembari – che questo servizio, c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 13:43 - Politica
[]
Scicli, 13 ottobre 2021

EX FORNACE PENNA, L’ON. ORAZIO RAGUSA ILLUSTRA A CHE PUNTO E’ L’ITER PER IL SALVATAGGIO DEL MONUMENTO DI SAMPIERI

“Sapevamo che l’iter per il salvataggio dell’ex fornace Penna, da tempo ormai alle prese con un continuo pericolo legato ai crolli, sarebbe stato complesso. E, però, questo salvataggio era e resta l’unica strada per far sì che un tale straordinario monumento possa diventare di proprietà pubblica così da essere destinatario di investimenti mirati, finalizzat...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 13:27 - Economia
[]
Ill.mo Ministro delle Politiche Agricole

Sen. Stefano Patuanelli

e p.c. Ill.mo Assessore All'Agricoltura

Regione Siciliana

On. Tony Scilla

SINALP ed ARTICOLO 1

contestano la bocciatura dei progetti del PNRR destinati al Sud e chiedono un incontro urgente con il Ministro delle Politiche Agricole

In questi giorni per l'ennesima volta la Sicilia, di fatto, viene esclusa dall'accesso al credito Europeo finanziato attraverso il PNRR.

Apprendiamo della bocciatura dei progetti presentati ed apprendiamo pur...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 12:16 - Cronaca Locale
[]
Rapina a mano armata all’edicola-tabaccheria di Ispica

Confcommercio: “Fatti gravi, serve pronta risposta

Piena solidarietà ai titolari. Siamo tutti sconvolti”
Il presidente di Confcommercio Ispica, Carmelo Barrera, unitamente a tutto il consiglio direttivo sezionale, esprimono la propria solidarietà ai titolari dell’edicola-tabaccheria Vendemmia in via Duca degli Abruzzi per la rapina a mano armata subita nella giornata di ieri. L’efferatezza dell’atto criminale, con ignoti malviventi che hanno...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-10-2021 11:58 - Sport
[]
Il maestro di danza, Giuseppe Cassibba, sale sul gradino più alto in Slovenia per il campionato mondiale. “Orgogliosi del nostro concittadino”. Dichiarazioni del sindaco di Comiso.

“Anche per quanto concerne il potenziale atletico – dichiara Maria Rita Schembari -, Comiso esprime il suo meglio con il maestro Giuseppe Cassibba in coppia con Federica Re per la categoria Master 1 PD. Cassibba, della scuola di danza Special Stars Dancing, ha raggiunto il podio durante il campionato mondiale in Sl...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
12

Visitatore Numero
1779018

totale visite
6545989

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
15-10-2021 19:12 - Attualità
[]
SCENE CHE SI POSSONO VEDERE SOLTANTO A MODICA IN UN CIMITERO PRIVATIZZATO

Vai a fare a fare visita ai tuoi cari defunti, fin qui nulla di strano, durante la tua visita ti giri intorno e noti qualcosa di strano, cerchi di focalizzare al meglio poiché non credi ai tuoi occhi.

Ebbene si, miei cari amici Lettori quello che sto per raccontarvi è tutto vero.

Iniziamo dall'inizio:

Nel 2012 l'Amministrazione Buscema inconcepibilmente privatizza la gestione del cimitero e la affida per ben 26 anni alla d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 19:47 - Cultura & Arte
[]
Ciò che resta del fascismo

La parola idiota viene dal greco e originariamente si riferiva alla persona che non vuole occuparsi del pubblico o che non gli interessa. Sfortunatamente, la nostra società è piena di idioti. Si capisce facilmente che solo pochi comandano il presente e il resto, stupidamente, lasciamo fare. L'omogeneità è il normativo (normativo viene dal normale) tutto il resto è pericoloso e destabilizzante. Al contrario, quando c'è un'opinione discordante, bisogna allontanarsi rad...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 18:34 - Cultura & Arte
[]
Il presidente del Centro Studi “Feliciano Rossitto” fa sapere che venerdì 15 ottobre 2021, alle ore 17,30, nella sala dello stesso Centro (Via Ettore Majorana, 5 – Ragusa) sarà presentato il libro di Paolo Cappello dal titolo “Storia dell'atletica leggera in provincia di Ragusa dagli albori ai giochi della gioventù”

Introdurrà la serata Saro Occhipinti. La relazione sarà curata da Adolfo Padua. Concluderà l'autore.

Necessarie prenotazioni, fino ad esaurimento posti in base alle normative antiC...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-10-2021 18:11 - Cultura & Arte
[]
TEATRO: DOMENICA CON UNA DOPPIA CONFERENZA SPETTACOLO AL TEATRO IDEAL LA COMPAGNIA G.O.D.O.T. DI RAGUSA PRESENTERA’ LA 16ESIMA EDIZIONE (BIS) DELLA STAGIONE TEATRALE “PALCHI DIVERSI”.

RAGUSA – Ricca come sempre e con ben 14 appuntamenti. La stagione teatrale “Palchi Diversi” promossa a Ragusa dalla Compagnia G.o.D.o.T. diretta da Vittorio Bonaccorso e Federica Bisegna, sta per tornare. Domenica prossima, 17 ottobre, alle ore 18,30 e alle ore 21 sarà presentata al Teatro Ideal che anche quest’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-10-2021 11:44 - Cultura & Arte
[]
“Ragusa dietro il sipario”, chiude tra gli applausi la prima edizione

Successo ieri sera per il concerto di musica folk dell’orchestra Tavola Tonda e l’intervista spettacolo di Arturo Brachetti. Gli organizzatori: «Giornate ricche di emozioni e consensi. Stiamo già pensando alla seconda edizione»

Applausi e sold out anche nell’ultima serata. “Ragusa dietro il sipario”, la rassegna di talk, workshop, performance, concerti che dal primo ottobre ha trasformato Ragusa Ibla in un palcoscenico diff...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-10-2021 13:12 - Cultura & Arte
[]
Un libro " BOTRICELLO È PER SEMPRE "ovvero l’alleanza tra i sensi e le cose.

A giugno di quest'anno ho avuto il piacere di fare la prefazione ad un minuscolo libro("BOTRICELLO È PER SEMPRE") di MASSIMO FERRO, calabrese di origine ma pozzallese di adozione. Libello che viene dopo "Ottanta Botricello nel cuore" dello scorso anno - La Caravella Editrice e distribuito da Amazon che ha visto esaurite le mille copie in poco tempo -.
Racconti brevissimi che ridanno vita a personaggi, luoghi e ricord...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-10-2021 11:09 - Angolo dell´Arte
[]
Alla presenza di un pubblico numeroso, attento e a tratti anche commosso, si è inaugurata a Comiso nella suggestiva location dell’ex mercato ittico che in atto ospita la Fondazione Gesualdo Bufalino, la mostra di Pittura e scultura dei fratelli Pace ( Nanè, Giovanni e Pippo ) , in memoria di Nanè ,( recentemente scomparso) e dal titolo: “L’arte è come l’amore, non muore mai”.

La commozione dei presenti, era dovuta, naturalmente proprio al ricordo di questa carissima persona , amata e stimata d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-10-2021 11:50 - Cultura & Arte
[]

In uscita il libro " Kaùna e suo fratello " di Calogero Castaldo, un romanzo nato da un'intervista che l'autore ha raccolto per la Gazzetta del Sud nel 2011.
L'autore incontra i suoi lettori:
16 Ottobre POZZALLO - 17 Ottobre MODICA - 22 Ottobre NOTO - 25 Ottobre RAGUSA - 26 Ottobre COMISO - 27 Ottobre SCICLI -
5 Novembre La Valletta (MALTA)
Il libro sostiene con i proventi il progetto CORRIDOI D'UMANITÀ, per donare kit in ospedale, destinati a migranti provenienti da percorsi di corridoi umanitar...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari