29 Luglio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

IL CORSIVO - " UN CASO POCO TRASPARENTE DI POTERE TEMPORALE DELLA CHIESA NETINA "


Un caso poco trasparente di ´potere temporale´ della Chiesa netina

CHI HA AVUTO, HA AVUTO...
Come nella filastrocca della nota tarantella napoletana, la Curia vescovile di Noto resta sorda ai ripetuti appelli di fedeli modicani che non si rassegnano a vedere dissolta un´eredità a favore dell´Opera pia S. Francesco Saverio, sita a Modica.

La sintesi di due millenni di storia della Chiesa Cattolica si concretizza nell´esercizio di un ´potere spirituale´ - ovvero il governo delle anime - e di un ´potere temporale´ - ovvero il governo delle questioni terrene. I due poteri quasi sempre hanno convissuto. Non è nostro obiettivo in questa sede determinare un bilancio storico di quanto uno sia prevalso sull´altro, problematica peraltro già sufficientemente approfondita dall´ampia bibliografia esistente.
Di sicuro è che la Chiesa, cimentandosi nel ´potere temporale´, ha creato vasti conflitti, pericolosi accentramenti, severi controlli, esercizi di piena potestà secolare. Emanando ´puzza´ a iosa, ma non di quella di pecora a cui allude il buon Papa Francesco, bensì di veri e propri atti di malvagità.
Negli ultimi decenni, il susseguirsi di Papi sempre più sensibili all´esercizio del potere spirituale ha fatto sì che gli obiettivi di potere temporale della Chiesa siano passati in retroguardia. Ma qualche ´coda´ resta tuttora, che sopravvive qua e là; come ne è esemplificativo il caso che andiamo a descrivere tra queste colonne.
All´inizio degli anni ´50 del secolo scorso ebbe vita l´Opera pia S. Francesco Saverio, sita in via Santa Margherita n° 66, a Modica. A seguito del lascito dei propri beni che il devoto signor Giuseppe Cerruto, con pubblico testamento del 27 marzo 1934, intese destinare alla Fondazione attaccata alla Chiesa di San Francesco Saverio, nel territorio della parrocchia di Santa Margherita in Modica. Detta fondazione denominata "Istituto per l´educazione della Gioventù San Francesco Saverio" (eretta in Ente Morale con decreto del Presidente della Regione Siciliana in data 10 maggio 1951) ebbe lo scopo di fondare un Istituto di educazione per bambini poveri e per ogni forma di assistenza in pro della popolazione bisognosa. Provvedendo gratuitamente all´assistenza, alla educazione morale, fisica e religiosa dei bambini poveri di Modica, con preferenza a quelli residenti nei quartieri S. Margherita e Catena. Veniva, inoltre, sottolineato che nell´Istituto è vietata ogni diversità di trattamento fra i bambini accolti gratuitamente e quelli ammessi a pagamento.
Alla data del decesso del signor Cerruto, avvenuta l´8 giugno 1934, si procedette alla registrazione del testamento, che così destinava:
..."Lego alle suddette mie tre sorelle Maria-Antonia, Maria-Rosa ed Antonina Cerruto, con diritto di accrescimento fra loro e fino all´ultima moriente, l´usufrutto di tutti i beni immobili, senza nulla escludere od eccettuare" ... "Dispongo che la nuda proprietà dei miei beni immobili... sia erogata per la Fondazione attaccata alla Chiesa di San Francesco Saverio in Modica, per la qualcosa nomino esecutore testamentario Sua Eccellenza il Vescovo pro-tempore della Diocesi di Noto"...
I beni immobili lasciati in eredità e per i quali è stata distintamente disposta la successiva titolarità sia dell´usufrutto, sia della nuda proprietà, sono i seguenti:
- terreno sito a Modica in c/da Quartarella, esteso Ha 6.23.50
- terreno sito a Modica in c/da San Marco, esteso Ha 0.01.30
- bottega sita a Modica nella via Di Stefano (oggi vico Cerruto) nn° 1 e 2
- casa terrana sita a Modica in via Mazzini.
Defunte le signorine Cerruto, l´esecutore testamentario fu il Vescovo di Noto, mons. Angelo Calabretta, il quale nominò l´on. Fedele Romano quale procuratore vescovile, che - a nome dell´Opera Pia - entrò in possesso dei succitati beni. L´operato dell´on. Romano (alto e qualificato esponente locale della Democrazia Cristiana) fu diligente. Migliorò con adeguata manutenzione lo stato degli immobili, li diede in affitto per ricavare le risorse finanziarie necessarie al funzionamento dell´Opera. Vennero anche trovati finanziamenti statali e si diede inizio alla fabbricazione dell´immobile.
Sin dall´inizio, la gestione dell´Opera Pia fu affidata, con la stipula di varie convenzioni, alle Suore Carmelitane Missionarie di Santa Teresa del Bambino Gesù che tuttora vi operano, grazie ad un ´irrituale e incongruo´ contratto di comodato.
Il primo presidente dell´Opera fu l´avv. Piero Biscari. Dopo la morte di Biscari (27 febbraio 1995) fu eletto legale rappresentante dell´Opera in data 27 aprile 1998 il sac. Giuseppe Sortino, in quanto parroco affidatario della Parrocchia di Santa Margherita e con l´esplicito mandato di effettuare un ´accurato accertamento dei beni immobili urbani e rurali, del loro stato di conservazione e delle loro rendite´.
Da codesta data cominciano a verificarsi ´strani movimenti´ che - di fatto - hanno portato alla perdita dei beni immobili che costituivano il patrimonio ereditato dall´Opera Pia.
Si comincia con la vendita dei locali-bottega siti in vico Cerruto nn° 1 e 2, avvenuta presso uno studio notarile di Modica in data 22 marzo 1999. A vendere l´immobile è la Diocesi di Noto, che non risulta come possa aver assunto il ruolo di venditrice visto che la proprietà del bene - come da dettato testamentario - si è da sempre appartenuta all´Opera Pia. In poche parole, la Diocesi, pur non in possesso di alcun titolo di proprietà, ha proceduto alla vendita dell´immobile. Ad ingarbugliare ulteriormente la questione è comparsa una scrittura privata firmata dalle parti contraenti ove si conviene che l´importo versato per l´acquisto è di Lire 10 milioni e non invece di Lire 19 milioni come indicato in seno all´atto di vendita (esattamente il contrario di come in genere si usava dichiarare al fine di pagare minori imposte fiscali).
Ulteriore vendita avviene in data 9 luglio 2009. Questa volta trattasi del terreno di c/da Quartarella esteso Ha 6.23.50, con comodità di due fabbricati rurali (vale a dire dell´immobile di maggior valore, facente parte dell´eredità originaria a favore dell´Opera Pia).
Come si evince dall´atto di compravendita stipulato presso uno studio notarile di Modica, il venditore - che per anni è stato l´affittuario del terreno - ´dichiara che l´immobile in oggetto è di sua proprietà e disponibilità e ne garantisce la libertà da pesi, vincoli, ipoteche e trascrizioni pregiudizievoli´.
All´interno dell´atto si legge, altresì, che l´acquirente - verosimilmente nipote del venditore - ´si dichiara peraltro edotto del fatto che per l´immobile in oggetto non risulta verificata la continuità delle trascrizioni e lo accetta nello stato di fatto e di diritto in cui esso trovasi´.
In parole più comprensibili, vuol dire che il notaio declina ogni propria responsabilità circa l´individuazione della documentazione che attesta la proprietà del terreno... e purtuttavia procede alla stesura dell´atto di vendita.
Il prezzo indicato in seno all´atto è di € 70.000, importo che lascia parecchi dubbi circa la oggettiva ´congruità´. Nell´atto viene, inoltre, precisato che l´acquirente aveva già provveduto a pagare l´intero importo al venditore in data anteriore al 4 luglio 2006, ossia tre anni prima (guarda caso poco prima che è entrata in vigore la normativa che ha imposto la tracciabilità dei pagamenti per questo tipo di operazioni - D.L. 223/2006, convertito in Legge n° 248/2006 e successive modifiche).
Ma ´congruità´ a parte, sorgono le sottoelencate domande, spontanee e nel contempo assillanti:
perché il venditore, come usa fare ogni ´umano´ in uno studio notarile, non ha esibito un proprio titolo di proprietà, limitandosi piuttosto semplicemente a dichiarare che egli è il proprietario?
perché l´acquirente, a contropartita dell´esborso di denaro, rinuncia alla pretesa di un ´atto regolare e sicuro´?
perché il notaio, riconosciuto dallo Stato quale professionista atto a verificare doverosamente la continuità delle trascrizioni, in questo caso vi ha rinunciato consapevolmente?
Ma va aggiunto dell´altro. In data 5 agosto 2009 (a meno di un mese dalla stesura dell´atto di compravendita) il neo-acquirente presenta all´Agenzia del Territorio di Ragusa, che lo approva, un progetto di frazionamento del terreno.
A distanza di due giorni appena dall´avvenuto frazionamento, il neo-acquirente si ripresenta il 7 agosto presso lo stesso studio notarile e con atto di compravendita trasferisce (si deve intendere come ´rivende´ o come ´restituisce´?) al precedente venditore lo stacco di terreno frazionato ed i fabbricati rurali, trattenendo per sé il resto del terreno per un totale di Ha 2.99.28.
La conclusione è lampante: la Fondazione "Istituto per l´educazione della Gioventù San Francesco Saverio" è stata di fatto privata - a sua insaputa - del proprio patrimonio immobiliare, devoluto per testamento dal benefattore signor Giuseppe Cerruto che dall´aldilà ha dovuto subire il dispetto di vedere tradite le sorti della sua volontà di donatore dei propri beni materiali per fini di beneficenza.
Ed un dato è certo: l´esecutore testamentario è "Sua Eccellenza il Vescovo pro-tempore della Diocesi di Noto" come chiaramente indicato dal donatore.
Alcuni fedeli, una parola tira l´altra e le orecchie servono per ascoltare, hanno avuto notizia di tali operazioni di compravendita e da qualche anno si sono cimentati in attente ricerche documentaristiche. Con il risultato che si sono posti domande piuttosto inquietanti, nella convinzione che possono esistere ragionevoli dubbi circa la liceità di tali passaggi di proprietà, non escludendo che in tutta la questione possono ravvisarsi precise responsabilità degli organi diocesani competenti pro-tempore, nella qualità di esecutori testamentari.
E a tali organi diocesani si sono ripetutamente rivolti, a voce e per iscritto, chiedendo del perché da parte loro non è stata intrapresa alcuna azione di vigilanza e di tutela, a salvaguardia degli interessi della Fondazione.
Gli organismi diocesani hanno cortesemente risposto, più volte, promettendo sempre il dovuto impegno per far chiarezza su questa incresciosa questione. Ma mai, sino ad oggi, nel concreto, hanno superato le parole pervenendo ai fatti. Al presente, si è addirittura interrotto ogni dialogo tra codesti fedeli ´rompiscatole´ e la Curia Vescovile di Noto, avendo quest´ultima preferito la via del silenzio definitivo. Ma pur nel silenzio, ha però parlato chiaramente cantando quella famosa filastrocca napoletana:
"Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto...
Chi ha dato, ha dato, ha dato...
Scurdàmmoce ´o passato".
Queste righe sono alla ricerca di qualche magistrato (nella speranza che esista, e non si tratti dell´ipotetico figlio di onesta madre vedova) che prenda a cuore la questione e compia il proprio dovere alla ricerca di una verità che dia piena soddisfazione alla volontà di quell´emerito devoto benefattore che ottanta anni fa seppe mostrarsi più saggio e più onesto di quanto certi ´umani odierni´ sanno mostrare d´essere.


Notizie Flash
RAGUSA - LEGAMBIENTE SUI CAMPI DA GOLF
RAGUSA - CHIAVOLA ( PD ) DENUNCIA LE ANOMALIE DEL PROGRAMMA ESTIVO
RAGUSA - LE CRITICITA' DEL BANDO ALLOGGI ERP
RAGUSA - LA CISL SUL PIANO VACCINALE
RAGUSA - " SPIGHE VERDI " AL CAPOLUOGO ANCHE PER IL 2021
RAGUSA - FINO AL 3 AGOSTO " OPEN DAYS " PER OVER 12
29-07-2021 12:14 - Attualità
[]
Intitolate a Salvatore Carnevale e a Placido Rizzotto,

sindacalisti vittime della mafia, due vie cittadine

Alla presenza dei nipoti di Placido Rizzotto, delle autorità civili e militari, del sindaco Peppe Cassì, del presidente del Consiglio Fabrizio Ilardo e di un nutrito gruppo di cittadini, si è proceduto stamani all’intitolazione di via Salvatore Carnevale e di via Placido Rizzotto, sindacalisti vittime della mafia.

“Due siciliani - ha affermato il sindaco Peppe Cassì - due sindacalisti impe...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2021 18:13 - Sport
[]
DA MAZARA DEL VALLO A FROSINONE, PASSANDO PER CALTANISSETTA: RISULTATI DI RILIEVO PER I CICLISTI DELL’ASD MULTICAR AMARU’ NELL’ULTIMO FINE SETTIMANA

E’ stato un fine settimana, quello scorso, ricco di numerosi stimoli per l’Asd Multicar Amarù. Sono arrivati numerosi piazzamenti che confermano la bontà del lavoro fin qui svolto. Ma, soprattutto, nella categoria Allievi della prima edizione del trofeo Gs Napoli tenutosi a Mazara del Vallo, è arrivato il successo di Elia Basile che ribadisce il p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2021 17:43 - Attualità
[]
Incendio al Centro Comunale Raccolta rifiuti, nel primo pomeriggio di mercoledi 28 luglio. Le fiamme, fortunatamente, non hanno lambito zone fuori dall’area. Dichiarazioni dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria.

“ Nel primo pomeriggio di mercoledì 28 luglio, l’area destinata ai residui di potatura ha preso fuoco – spiega l’assessore- . Sul posto sono intervenute alcune squadre di Vigili del Fuoco e la Protezione Civile che hanno quasi del tutto sedato l’incendio verso le 17.00. la colonn...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2021 17:35 - Politica
[]
Giustizia, anche l'Ars approva i quesiti referendari: Abrogazione della legge Severino, abuso sulla custodia cautelare, separazione della carriera dei magistrati, loro piena responsabilità diretta e riforma del Consiglio superiore della Magistratura.

Palermo – “Esprimo il mio compiacimento per l'approvazione dei sei quesiti referendari sulla giustizia da parte dell'Assemblea regionale siciliana.

Dopo Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Umbria, la Sicilia è la quinta e determinate Region...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2021 10:58 - Politica
[]

NON C’E’ PACE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI

La recente decisione dell’amministrazione comunale di Ragusa di procedere alla sostituzione dei mastelli condominiali per i rifiuti indifferenziati con i piccoli mastelli familiari a Marina di Ragusa, desta non poche perplessità per i tempi ed i modi.

Se è pur condivisibile lo scopo di evitare che i contenitori condominiali diventino dei veri e propri cassonetti dove gettare di tutto, creando anche situazioni di degrado all’esterno degli edifici, è anch...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2021 10:51 - Attualità
[]
I CAREGIVERS FAMILIARI VITTORIESI FANNO SENTIRE LA LORO VOCE SINO A ROMA, RESET: “LA LEGGE CHIAMATA A RICONOSCERLI E A TUTELARLI NON E’ PIU’ RINVIABILE”

“I caregivers familiari non possono più aspettare. E’ necessaria una legge che li riconosca e li tuteli. Dopo avere fatto sentire la nostra voce a Palermo nei mesi scorsi, adesso, unendoci alle associazioni First e Confad, che hanno inviato una lettera congiunta alle ministre Bonetti e Stefani, oltre che a tutti i gruppi parlamentari, sollecit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2021 17:30 - Eventi
[]
Calici di Stelle 2021: vino e danza Così l’Italia riparte dalla Bellezza Notte magica nei vigneti di Acate il 10 di Agosto. Una selezione di annate storiche, ricercati abbinamenti e l'arte della danza. Ospiti ed artisti d’eccezione con una performance di balletto classico in omaggio a Carla Fracci.

È una prima assoluta, come avviene nel teatro, questo Calici di Stelle 2021 di Donnafugata nella Tenuta di Vittoria, in località di Acate (RG). Il riferimento non è casuale: quella notte, quel luogo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2021 12:22 - Istruzione e Formazione
[]
Antonino Pirrè eletto nel consiglio di Enapra, l’ente di formazione di Confagricoltura

Il presidente di Confagricoltura Ragusa è stato eletto dall’assemblea dei soci nel consiglio nazionale di Enapra

Il presidente di Confagricoltura Ragusa, dott. Antonino Pirrè, è stato eletto nel consiglio nazionale di Enapra, l’ente di formazione di Confagricoltura che fornisce una gamma completa di servizi alle imprese agricole e agroalimentari: dall’analisi dei fabbisogni alla ricerca di finanziamenti a sup...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-07-2021 11:39 - Politica
[]
L’IMMONDEZZAIO A CIELO APERTO NELL’AREA DELL’EX COOPERATIVA RINASCITA A VITTORIA A DUE PASSI DALLE ABITAZIONI, IL SOPRALLUOGO DI SALLEMI CHE HA RACCOLTO L’INVITO DEL PRESIDENTE DI IDEA LIBERALE SCUDERI: “CRIMINALI, DELINQUENTI, IGNOBILI: NON CI SONO ALTRE PAROLE PER CHI CONTINUA AD ABBANDONARE RIFIUTI DI OGNI TIPO IN QUESTO MODO”

“Criminali, delinquenti, ignobili”. Non ha usato mezzi termini il candidato sindaco di Vittoria, Salvo Sallemi, durante il sopralluogo effettuato nell’area dell’ex co...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 12:36 - Economia
[]
Stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa, conclusa la prima fase

Ecco i nuovi vertici dopo le assemblee nelle associazioni di mestiere

Si è conclusa nei giorni scorsi la prima parte della stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa caratterizzata per oltre un mese dagli appuntamenti che hanno riguardato il rinnovo degli assetti organizzativi delle varie associazioni di mestiere, oltre che lo svolgimento delle assemblee a livello comunale. La stagione elettiva culminerà il pros...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:39 - Attualità
[]
Prorogati gli “Open day” fino al 27 luglio 2021

In tutti gli hub dell’Asp di Ragusa

Ricominciano i drive in per i test rapidi

Ragusa, 23 luglio 2021 - All’Asp di Ragusa proseguono fino a martedì 27 luglio gli “Open Days”, organizzati dalla Regione Siciliana per promuovere ulteriormente la campagna vaccinale nell'Isola.

A partire dai 12 anni compiuti in su, ci si potrà vaccinare senza prenotazione in tutti i punti vaccinali della provincia di Ragusa. Saranno somministrati i sieri Pfizer e Mode...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:32 - Politica
[]
Tomato Brown, Campo: “Solo ora audizione in III commissione dopo mesi di attesa, ora la Regione metta in campo aiuti concreti”

La regione metta in campo aiuti concreti per aiutare gli agricoltori che sono afflitti, ormai da mesi, dal virus del tomato brown. E’ tornata a chiederlo a gran voce la deputata regionale del M5s di Ragusa, Stefania Campo, che ha partecipato all’audizione in III Commissione Attività produttive, per affrontare le problematiche legate alla diffusione della virosi. “La no...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-07-2021 11:42 - Politica
[]
La Lega Comiso a confronto con il sindaco Schembari: “L’azione amministrativa, già positiva, sarà ancora più incisiva per assicurare migliore vivibilità alla comunità locale”

Ci sarà un’azione ancora più incisiva sul piano amministrativo. Per migliorare alcune delle attività amministrative riscontrate a livello comunale. E’ questa la risultante del confronto che il commissario cittadino della Lega di Comiso, Giovanni Angelieri, accompagnato dal responsabile provinciale enti locali del partito ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-07-2021 11:57 - Politica
[]
Il coordinamento di Gioventù Nazionale della provincia di Ragusa si rinnova Il movimento giovanile di Fratelli d'Italia, Gioventù Nazionale, vede un cambio di vertici in provincia di Ragusa con la nomina del vittoriese Riccardo Ronza a Presidente provinciale e con l'entrata del modicano Giovanni Baglieri nel direttivo regionale del movimento. "È un grande onore -dichiara Riccardo Ronza- ricoprire questa carica ma sono consapevole che sarà anche un grande onere: coordinare la provincia di Ragu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 17:41 - Attualità
[]
Anche l'on. Nello Dipasquale è stato contagiato dal covid, nonostante avesse assunto tutte e due le dosi del vaccino. Probabilmente il contagio è avvenuto a Palermo, all' ARS, in seno alla V Commissione: l'on. Dipasquale si è alternato al microfono, che non è stato sterilizzato, dopo un altro oratore affetto dal virus. Trasferitosi in Sardegna, per delle brevi vacanze, nonostante vaccinato, l'on. Dipasquale ha avvertito i sintomi classici del contagio, dalla febbre alla tosse, ed è fini...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 18:12 - Politica
[]
A difesa e garanzia del consumatore e del produttore
un ddl di Assenza per l'utilizzo del blockchain nel commercio
di prodotti agricoli, pescato e industria della trasformazione siciliani

Cos'è il blockchain? Quali le sue valenze nel campo del commercio dei prodotti alimentari della terra e del mare? Ce lo spiega Giorgio Assenza il quale, con il prezioso ausilio del tirocinante curriculare Marco Guarna, studente della Luiss Guido Carli, ha preparato e depositato in Ars un ddl che, se approvato i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 12:16 - Economia
[]
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2021 16:14 - Attualità
[]
Monsignor Roberto Asta nominato vicario generale
con la formula “Donec alitar provideatur”

Il Vescovo, monsignor Giuseppe La Placa, ha nominato monsignor Sebastiano Roberto Asta vicario generale con la formula“donec aliter provideatur”. L’uso di questa formula conferisce a monsignor Asta tutte le prerogative proprie del suo ufficio “finché non si provveda in modo diverso”: da una parte non è quindi prevista una scadenza e, d’altra, il Vescovo si riserva di provvedere altrimenti, qualora lo rite...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
7

Visitatore Numero
1684909

totale visite
6145208

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
28-07-2021 11:45 - Cultura & Arte
[]
CIMINIERE IN JAZZ (Catania) / FESTIVAL STUPOR MUNDI (Enna)

Debutta in Sicilia “Inquieta y Andariega”
opera musicale di Roberto Martinelli
metafora dell'operato di Santa Teresa d'Avila

La prima prima nazionale a Modica e poi replica a Catania ed Enna il concerto spettacolo firmato dal musicista e compositore toscano che lo ha concepito come un grande caleidoscopio musicale dalla struttura quasi operistica, e alla realizzazione del quale hanno collaborato

la suora di clausura Chiara Zacchi e la po...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2021 11:15 - Cultura & Arte
[]
LA MUSICA ANCORA PROTAGONISTA A RAGUSA CON “SONATE E FANTASIE…SOTTO UN CIELO DI STELLE”. TERZO APPUNTAMENTO DELLA 26ESIMA STAGIONE CONCERTISTICA INTERNAZIONALE MELODICA CON UN CONCERTO DI FLAUTO E PIANOFORTE.

RAGUSA – Nel fresco di una sera d’estate e sotto un cielo stellato si potrà ascoltare il messaggio racchiuso nella meravigliosa musica di celebri composizioni come la Sonata di Mozart o la Fantasia sul Rigoletto di Verdi grazie al terzo concerto della 26esima edizione della stagione conce...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2021 12:10 - Angolo dell´Arte
[]

Sicilia – Pozzallo, 6 agosto – 20 settembre 2021
SACCA gallery presenta “Dal segno alla realtà. Storie e relazioni fra arte e design”

Venerdì 6 agosto alle ore 19, negli spazi della Galleria SACCA a Pozzallo, verrà inaugurato un nuovo progetto espositivo intitolato “Dal segno alla realtà. Storie e relazioni fra arte e design”. La mostra, curata da Giovanni Scucces, proporrà una contaminazione fra arte contemporanea e design, con opere di artisti e designer quali Alessio Barchitta, Desideria B...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2021 11:52 - Eventi
[]
Alkantara Fest 2021
International folk and world music festival – XVII edition Pisano, Zafferana etnea (Ct)

Tosca porta le musiche dal mondo

all'Alkantara Fest 2021

Sarà la colorata giostra poliglotta di “Morabeza” ad inaugurare la XVII edizione del festival internazionale di folk e world music organizzato dall’Associazione culturale Darshan che dal 29 luglio all'1 agosto si svolgerà nella frazione di Pisano

www.alkantarafest.it

Mancano ormai pochi giorni all'avvio ufficiale di Alkantara Fest, il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2021 11:34 - Cultura & Arte
[]
GRANDI PRESENZE ALLA FESTA DEGLI ARTISTI A ISPICA

ECCO TUTTI I BIG CHE SARANNO PRESENTI IL 28 E IL 29 AGOSTO

Un nutrito parterre di artisti. Che coinvolgeranno i concorrenti in gara per sperimentare assieme le proprie voci. Per un talent che sarà molto più di un talent. Ma che diventerà una grande kermesse per celebrare la musica. E’ il senso della festa degli artisti in programma sabato 28 e domenica 29 agosto in piazza dell’Unità d’Italia a Ispica che gli organizzatori hanno deciso di dedica...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2021 17:15 - Attualità
[]
I fuochi che stanno attaccando la Sardegna devono far riflettere l’uomo

Da alcuni giorni purtroppo stiamo vedendo la Sardegna avvolta dalle fiamme.

Il fuoco sta uccidendo interi uliveti secolari, vedere tutto bruciato è un durissimo colpo al cuore.

Papà nella sua vita difficilmente ha avuto paura di qualcosa, ma del fuoco aveva il terrore, il nostro terreno per ben tre volte è andato a fuoco, senza averne alcuna colpa, la dolosità è stata confermata in tutte e tre le circostanze.

Sin da picco...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2021 12:30 - Cultura & Arte
[]
"Li ripeterai ai tuoi figli. Credere, di generazione in generazione" è il titolo del libro che verrà presentato giovedì 29 luglio alle 20.30 nel largo intitolato a Mons. Gambuzza, davanti alla Domus S. Petri, su iniziativa dell'Associazione Piero Iemmolo e della Comunità Parrocchiale di San Pietro.
Sarà un momento per festeggiare la storia di questa comunità, attorno alla memoria di tre figure fondamentali che l'hanno attraversata: Mons. Matteo Gambuzza, Padre Carmelo Lorefice e Piero Iemmolo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2021 11:55 - Cultura & Arte
[]
Il poeta ragusano Francesco Basile protagonista allo XENIA Book Fair Reggio Calabria

Sabato 31 luglio alle ore 19,30, nell'ambito della VI edizione della Fiera nazionale del libro XENIA Book Fair di Reggio Calabria, il poeta ragusano Francesco Basile sarà protagonista del Salotto dei Poeti allestito nella suggestiva vetrina del Lungomare Falcomatà, con la silloge “Quarant’anni in versi”. A dialogare con lui sarà il giornalista Giovanni Criscione. Il musicista paraguaiano Raúl Martín Hebein int...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-07-2021 11:27 - Cultura & Arte
[]
Ritorna “Autori & Libri - Conversando a Sampieri”: nomi di grande prestigio e opere nuove sulla battigia del PataPata

Dieci appuntamenti in programma tra agosto e settembre

Ritorna con dieci appuntamenti tra agosto e settembre e tante ricche novità editoriali “Autori & Libri - Conversando a Sampieri”, la rassegna letteraria a due passi dal mare del PataPata.

Il primo appuntamento venerdì 6 agosto 2021 con una grande e collaudata scrittrice siciliana. Cristina Cassar Scalia presenterà “L’uomo del...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 10:48 - Cultura & Arte
[]
IL TOCCANTE READING DI PIPPO PATTAVINA DEDICATO ALLE DONNE NEL MITO CHIUDERÀ LA 6^ EDIZIONE DEL FESTIVAL IBLEO DELLA TRAGEDIA GRECA “3DRAMMI3”. TRA GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA DAL 29 AL 31 LUGLIO A RAGUSA IBLA ANCHE LO SPETTACOLO “NEL VENTRE”.

RAGUSA – Sarà Pippo Pattavina a chiudere sabato 31 luglio, alle ore 20.30, la sesta edizione del Festival ibleo della tragedia greca “3drammi3” a Ragusa Ibla. Un reading toccante e profondo dal titolo Prigioniere di un mito: quando la vita diventa sim...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 18:11 - Cultura & Arte
[]
TORNA DANZART FESTIVAL E L’ESTATE SI ACCENDE AL RITMO DELLA GRANDE DANZA. DAL 30 LUGLIO, SEI SERATE NELLA CINQUECENTESCA VILLA TEDESCHI A POZZALLO CON COMPAGNIE DI FAMA INTERNAZIONALE.

POZZALLO – Un’estate a ritmo di danza in compagnia di Danzart Festival. Dal 30 luglio, per tutto il mese di agosto, la manifestazione dedicata alla grande arte coreutica sarà la protagonista del cartellone di eventi estivi della Sicilia sud-orientale. Location d’eccezione quest’anno la splendida Villa Tedeschi ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:22 - Cultura & Arte
[]
L’AVARO DI MOLIÈRE DELLA COMPAGNIA GODOT CONQUISTA IL PUBBLICO DEL CASTELLO DI DONNAFUGATA. APPLAUSI PER LA NUOVA PRODUZIONE DAI TRATTI ORIGINALI E DALLA REGIA VISIONARIA, ANDATA IN SCENA IERI. SI REPLICA STASERA E DOMANI.

RAGUSA – Impegno e talento: la Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa si conferma una realtà culturale di altissima qualità e conquista il pubblico del Castello di Donnafugata con L’Avaro di Molière. Ieri sera la prima delle tre serate di luglio dedicate a questa nuova produzione, s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 18:03 - Angolo dell´Arte
[]
Litrico e gli altri, il contributo dell'arte sartoriale italiana nel mondo

Nato a Catania nel 1927, era il primogenito di ben dodici figli di un povero pescatore. Angelo Litrico, uno dei più importanti sarti di tutti i tempi, s’è formato in via Etnea presso la sartoria di Agatino Distefano. Trasferitosi a Roma a 18 anni, ha lavorato come apprendista nella sartoria di via Sicilia 51, che acquisterà nel 1951, fondando la sua azienda. Grazie in particolare all’attore Rossano Brazzi, suo primo cli...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio