09 Dicembre 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

IL CORSIVO - " UN CASO POCO TRASPARENTE DI POTERE TEMPORALE DELLA CHIESA NETINA "


Un caso poco trasparente di ´potere temporale´ della Chiesa netina

CHI HA AVUTO, HA AVUTO...
Come nella filastrocca della nota tarantella napoletana, la Curia vescovile di Noto resta sorda ai ripetuti appelli di fedeli modicani che non si rassegnano a vedere dissolta un´eredità a favore dell´Opera pia S. Francesco Saverio, sita a Modica.

La sintesi di due millenni di storia della Chiesa Cattolica si concretizza nell´esercizio di un ´potere spirituale´ - ovvero il governo delle anime - e di un ´potere temporale´ - ovvero il governo delle questioni terrene. I due poteri quasi sempre hanno convissuto. Non è nostro obiettivo in questa sede determinare un bilancio storico di quanto uno sia prevalso sull´altro, problematica peraltro già sufficientemente approfondita dall´ampia bibliografia esistente.
Di sicuro è che la Chiesa, cimentandosi nel ´potere temporale´, ha creato vasti conflitti, pericolosi accentramenti, severi controlli, esercizi di piena potestà secolare. Emanando ´puzza´ a iosa, ma non di quella di pecora a cui allude il buon Papa Francesco, bensì di veri e propri atti di malvagità.
Negli ultimi decenni, il susseguirsi di Papi sempre più sensibili all´esercizio del potere spirituale ha fatto sì che gli obiettivi di potere temporale della Chiesa siano passati in retroguardia. Ma qualche ´coda´ resta tuttora, che sopravvive qua e là; come ne è esemplificativo il caso che andiamo a descrivere tra queste colonne.
All´inizio degli anni ´50 del secolo scorso ebbe vita l´Opera pia S. Francesco Saverio, sita in via Santa Margherita n° 66, a Modica. A seguito del lascito dei propri beni che il devoto signor Giuseppe Cerruto, con pubblico testamento del 27 marzo 1934, intese destinare alla Fondazione attaccata alla Chiesa di San Francesco Saverio, nel territorio della parrocchia di Santa Margherita in Modica. Detta fondazione denominata "Istituto per l´educazione della Gioventù San Francesco Saverio" (eretta in Ente Morale con decreto del Presidente della Regione Siciliana in data 10 maggio 1951) ebbe lo scopo di fondare un Istituto di educazione per bambini poveri e per ogni forma di assistenza in pro della popolazione bisognosa. Provvedendo gratuitamente all´assistenza, alla educazione morale, fisica e religiosa dei bambini poveri di Modica, con preferenza a quelli residenti nei quartieri S. Margherita e Catena. Veniva, inoltre, sottolineato che nell´Istituto è vietata ogni diversità di trattamento fra i bambini accolti gratuitamente e quelli ammessi a pagamento.
Alla data del decesso del signor Cerruto, avvenuta l´8 giugno 1934, si procedette alla registrazione del testamento, che così destinava:
..."Lego alle suddette mie tre sorelle Maria-Antonia, Maria-Rosa ed Antonina Cerruto, con diritto di accrescimento fra loro e fino all´ultima moriente, l´usufrutto di tutti i beni immobili, senza nulla escludere od eccettuare" ... "Dispongo che la nuda proprietà dei miei beni immobili... sia erogata per la Fondazione attaccata alla Chiesa di San Francesco Saverio in Modica, per la qualcosa nomino esecutore testamentario Sua Eccellenza il Vescovo pro-tempore della Diocesi di Noto"...
I beni immobili lasciati in eredità e per i quali è stata distintamente disposta la successiva titolarità sia dell´usufrutto, sia della nuda proprietà, sono i seguenti:
- terreno sito a Modica in c/da Quartarella, esteso Ha 6.23.50
- terreno sito a Modica in c/da San Marco, esteso Ha 0.01.30
- bottega sita a Modica nella via Di Stefano (oggi vico Cerruto) nn° 1 e 2
- casa terrana sita a Modica in via Mazzini.
Defunte le signorine Cerruto, l´esecutore testamentario fu il Vescovo di Noto, mons. Angelo Calabretta, il quale nominò l´on. Fedele Romano quale procuratore vescovile, che - a nome dell´Opera Pia - entrò in possesso dei succitati beni. L´operato dell´on. Romano (alto e qualificato esponente locale della Democrazia Cristiana) fu diligente. Migliorò con adeguata manutenzione lo stato degli immobili, li diede in affitto per ricavare le risorse finanziarie necessarie al funzionamento dell´Opera. Vennero anche trovati finanziamenti statali e si diede inizio alla fabbricazione dell´immobile.
Sin dall´inizio, la gestione dell´Opera Pia fu affidata, con la stipula di varie convenzioni, alle Suore Carmelitane Missionarie di Santa Teresa del Bambino Gesù che tuttora vi operano, grazie ad un ´irrituale e incongruo´ contratto di comodato.
Il primo presidente dell´Opera fu l´avv. Piero Biscari. Dopo la morte di Biscari (27 febbraio 1995) fu eletto legale rappresentante dell´Opera in data 27 aprile 1998 il sac. Giuseppe Sortino, in quanto parroco affidatario della Parrocchia di Santa Margherita e con l´esplicito mandato di effettuare un ´accurato accertamento dei beni immobili urbani e rurali, del loro stato di conservazione e delle loro rendite´.
Da codesta data cominciano a verificarsi ´strani movimenti´ che - di fatto - hanno portato alla perdita dei beni immobili che costituivano il patrimonio ereditato dall´Opera Pia.
Si comincia con la vendita dei locali-bottega siti in vico Cerruto nn° 1 e 2, avvenuta presso uno studio notarile di Modica in data 22 marzo 1999. A vendere l´immobile è la Diocesi di Noto, che non risulta come possa aver assunto il ruolo di venditrice visto che la proprietà del bene - come da dettato testamentario - si è da sempre appartenuta all´Opera Pia. In poche parole, la Diocesi, pur non in possesso di alcun titolo di proprietà, ha proceduto alla vendita dell´immobile. Ad ingarbugliare ulteriormente la questione è comparsa una scrittura privata firmata dalle parti contraenti ove si conviene che l´importo versato per l´acquisto è di Lire 10 milioni e non invece di Lire 19 milioni come indicato in seno all´atto di vendita (esattamente il contrario di come in genere si usava dichiarare al fine di pagare minori imposte fiscali).
Ulteriore vendita avviene in data 9 luglio 2009. Questa volta trattasi del terreno di c/da Quartarella esteso Ha 6.23.50, con comodità di due fabbricati rurali (vale a dire dell´immobile di maggior valore, facente parte dell´eredità originaria a favore dell´Opera Pia).
Come si evince dall´atto di compravendita stipulato presso uno studio notarile di Modica, il venditore - che per anni è stato l´affittuario del terreno - ´dichiara che l´immobile in oggetto è di sua proprietà e disponibilità e ne garantisce la libertà da pesi, vincoli, ipoteche e trascrizioni pregiudizievoli´.
All´interno dell´atto si legge, altresì, che l´acquirente - verosimilmente nipote del venditore - ´si dichiara peraltro edotto del fatto che per l´immobile in oggetto non risulta verificata la continuità delle trascrizioni e lo accetta nello stato di fatto e di diritto in cui esso trovasi´.
In parole più comprensibili, vuol dire che il notaio declina ogni propria responsabilità circa l´individuazione della documentazione che attesta la proprietà del terreno... e purtuttavia procede alla stesura dell´atto di vendita.
Il prezzo indicato in seno all´atto è di € 70.000, importo che lascia parecchi dubbi circa la oggettiva ´congruità´. Nell´atto viene, inoltre, precisato che l´acquirente aveva già provveduto a pagare l´intero importo al venditore in data anteriore al 4 luglio 2006, ossia tre anni prima (guarda caso poco prima che è entrata in vigore la normativa che ha imposto la tracciabilità dei pagamenti per questo tipo di operazioni - D.L. 223/2006, convertito in Legge n° 248/2006 e successive modifiche).
Ma ´congruità´ a parte, sorgono le sottoelencate domande, spontanee e nel contempo assillanti:
perché il venditore, come usa fare ogni ´umano´ in uno studio notarile, non ha esibito un proprio titolo di proprietà, limitandosi piuttosto semplicemente a dichiarare che egli è il proprietario?
perché l´acquirente, a contropartita dell´esborso di denaro, rinuncia alla pretesa di un ´atto regolare e sicuro´?
perché il notaio, riconosciuto dallo Stato quale professionista atto a verificare doverosamente la continuità delle trascrizioni, in questo caso vi ha rinunciato consapevolmente?
Ma va aggiunto dell´altro. In data 5 agosto 2009 (a meno di un mese dalla stesura dell´atto di compravendita) il neo-acquirente presenta all´Agenzia del Territorio di Ragusa, che lo approva, un progetto di frazionamento del terreno.
A distanza di due giorni appena dall´avvenuto frazionamento, il neo-acquirente si ripresenta il 7 agosto presso lo stesso studio notarile e con atto di compravendita trasferisce (si deve intendere come ´rivende´ o come ´restituisce´?) al precedente venditore lo stacco di terreno frazionato ed i fabbricati rurali, trattenendo per sé il resto del terreno per un totale di Ha 2.99.28.
La conclusione è lampante: la Fondazione "Istituto per l´educazione della Gioventù San Francesco Saverio" è stata di fatto privata - a sua insaputa - del proprio patrimonio immobiliare, devoluto per testamento dal benefattore signor Giuseppe Cerruto che dall´aldilà ha dovuto subire il dispetto di vedere tradite le sorti della sua volontà di donatore dei propri beni materiali per fini di beneficenza.
Ed un dato è certo: l´esecutore testamentario è "Sua Eccellenza il Vescovo pro-tempore della Diocesi di Noto" come chiaramente indicato dal donatore.
Alcuni fedeli, una parola tira l´altra e le orecchie servono per ascoltare, hanno avuto notizia di tali operazioni di compravendita e da qualche anno si sono cimentati in attente ricerche documentaristiche. Con il risultato che si sono posti domande piuttosto inquietanti, nella convinzione che possono esistere ragionevoli dubbi circa la liceità di tali passaggi di proprietà, non escludendo che in tutta la questione possono ravvisarsi precise responsabilità degli organi diocesani competenti pro-tempore, nella qualità di esecutori testamentari.
E a tali organi diocesani si sono ripetutamente rivolti, a voce e per iscritto, chiedendo del perché da parte loro non è stata intrapresa alcuna azione di vigilanza e di tutela, a salvaguardia degli interessi della Fondazione.
Gli organismi diocesani hanno cortesemente risposto, più volte, promettendo sempre il dovuto impegno per far chiarezza su questa incresciosa questione. Ma mai, sino ad oggi, nel concreto, hanno superato le parole pervenendo ai fatti. Al presente, si è addirittura interrotto ogni dialogo tra codesti fedeli ´rompiscatole´ e la Curia Vescovile di Noto, avendo quest´ultima preferito la via del silenzio definitivo. Ma pur nel silenzio, ha però parlato chiaramente cantando quella famosa filastrocca napoletana:
"Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto...
Chi ha dato, ha dato, ha dato...
Scurdàmmoce ´o passato".
Queste righe sono alla ricerca di qualche magistrato (nella speranza che esista, e non si tratti dell´ipotetico figlio di onesta madre vedova) che prenda a cuore la questione e compia il proprio dovere alla ricerca di una verità che dia piena soddisfazione alla volontà di quell´emerito devoto benefattore che ottanta anni fa seppe mostrarsi più saggio e più onesto di quanto certi ´umani odierni´ sanno mostrare d´essere.


studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
VITTORIA - I SINDACATI E I MEZZI CICLAT
DONNAFUGATA - IL CASTELLO APERTO PER L'IMMACOLATA
LETTERA APERTA A MUSUMECI SULLE ZONE MONTANE
PALERMO - ARRIVANO 232 CARABINIERI IN SICILIA
RAGUSA - BANDO " IL PRESEPE NEGLI IBLEI "
MODICA - LA MAGGIORANZA BOCCIA LA MOZIONE " FREE PESTICIDES "
VITTORIA - PER IL COSIGLIERE SCUDERI LA CRISI IDRICA E' PEGGIORATA
RAGUSA - TORNANO, DALL'8 DICEMBRE, GLI ARTISTI DI " ROSSOCOBALTO"
MODICA - ACCOLTA UNA FAMIGLIA SIRIANA CON L' " OPERAZIONE COLOMBA "
SCICLI - BIGLIETTI PER LA MENSA DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA
08-12-2021 17:26 - Attualità
[]
Modica, lì 8 novembre 2021

Disservizi al Pronto Soccorso di Modica. Evidenziati limiti e soluzioni L’assemblea pubblica con i sindaci è il primo atto di una vertenza che va assunta con urgenza

Ci sono buoni motivi per superare le difficoltà legate ai disagi, tanti, del pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Modica e per individuare le possibilità per rendere migliore e soprattutto più umana la gestione della sanità in questo territorio.

Tre ore di dibattito al Cinema Italia di Scicli promoss...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-12-2021 13:16 - Politica
[]
Lo stato della manutenzione stradale è ai minimi termini a Vittoria, Mangione (Lega): “Necessario correre subito ai ripari”

Manutenzione stradale, è uno dei problemi principali per la città di Vittoria. Soprattutto ora che, con le prime piogge, l’asfalto, anche quello rattoppato, si è completamente deteriorato, andando a complicare un quadro di per sé già disastrato. E’ quanto afferma il vicecommissario cittadino della Lega, Giuseppe Mangione, che evidenzia la necessità di provvedere al più pr...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 18:00 - Attualità
[]
NUOVA LUCE PER LA CITTA' DI MODICA

Si sono conclusi i lavori di efficientamento dell'illuminazione pubblica della città patrimonio dell'Unesco realizzati da City Green Light

La città di Modica ha una nuova luce grazie a un intervento di riqualificazione del territorio ed efficientamento energetico che ha comportato la sostituzione di oltre 9.000 punti luce con lampade LED che diventeranno quasi 11.000 entro fine anno e la realizzazione di altri 1.200 impianti nuovi o ampliati. Il progetto, real...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 12:50 - Attualità
[]
Dopo 22 mesi di detenzione in Egitto lo studente dell'Università di Bologna, Patrick Zaki, dovrebbe tornare in libertà. Lo hanno deciso i giudici egiziani in attesa dell'apertura del processo per attività sovversiva contro l'Egitto, che dovrebbe iniziare il primo febbraio dell'anno prossimo. Zaki è stato arrestato al suo ritorno in Egitto, per andare a trovare la sua famiglia: la carcerazione preventiva è durata ben 22 mesi.La scarcerazione dovrebbe avvenire tra stanotte e domani mattina.
...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 12:01 - Politica
[]
POZZALLO - 07 DICEMBRE 2021 – Agorà democratica provinciale su Porto e Immigrazione: un nuovo modello che parta da Pozzallo, nel cuore del Mediterraneo, è possibile?

Sviluppo del porto e immigrazione, a Pozzallo, per una strana coincidenza, sono due temi che la città rivierasca dibatte da più 25 anni. Già negli anni 80, ovvero quaranta anni fa, si discuteva del futuro del porto, delle sue potenzialità, delle ricadute occupazionali che avrebbero interessato non solo la città di Pozzallo ma l'in...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-12-2021 17:33 - Politica
[]
Alla presenza del Coordinatore Cittadino, Maurizio Livia e del Consigliere Comunale e Vice Coordinatore Provinciale, Tato Cavallino, si è riunito venerdì sera 3 dicembre 2021, il Direttivo Cittadino del Circolo Fratelli d'Italia di Modica. Vari i punti trattati all' o.d.g , primo tra i quali quello relativo all'ottimo risultato elettorale che il partito ha avuto a Vittoria, dove il nostro Coordinatore Provinciale, nonchè candidato Sindaco, Avv. Salvo Sallemi, ha sostenuto un lunghissima e lab...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-12-2021 12:16 - Attualità
[]
L’Amministrazione comunale presente alla cerimonia di chiusura del corso

di alfabetizzazione per stranieri con indirizzo lavorativo organizzato dall’ADRA

Il sindaco Peppe Cassì e l’assessore allo sviluppo di comunità Giovanni Iacono sono intervenuti sabato scorso alla cerimonia di chiusura del VI Corso di alfabetizzazione per stranieri con indirizzo lavorativo organizzato dal coordinamento ADRA di Ragusa (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso), in collaborazione con la Sycurvita Sr...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-12-2021 18:41 - Attualità
[]
SCICLI: NUOVA ILLUMINAZIONE A LED PER L'IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE DI TENNIS AL VILLAGGIO JUNGI

L'assessore allo Sport Guglielmo Scimonello visita i campi da tennis per osservare da vicino il nuovo impianto di illuminazione a Led

Scicli. Permetterà un risparmio complessivo fino al 75 per cento il nuovo impianto di illuminazione a led installato sui campi da Tennis di via Tiepolo al Villaggio Jungi.

Con un investimento di 4 mila euro la struttura sportiva è stata dotata di moderni proiettori che ...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-12-2021 12:44 - Attualità
[]
Tavolo per la sicurezza, il Sindaco chiama a raccolta la città

La città di Vittoria risponde presente all'appello lanciato dal sindaco Francesco Aiello, che ha convocato un tavolo per la sicurezza.

L'incontro che si è tenuto ieri, alla sala "Gianni Molé" era aperto alle rappresentanze sociali e civili della città. Erano presenti le associazioni di categoria, i sindacati, i rappresentati di tutte le scuole cittadine e le associazioni di protezione Civile. Anche il clero era presente con don Salv...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-12-2021 12:07 - Attualità
[]
Super Green Pass: le regole che cambiano da lunedì

Il certificato verde prende due forme. Per vaccinati e guariti c’è il Super Green Pass, per chi ha scelto di non vaccinarsi resta il vecchio documento che si ottiene con il tampone negativo, antigenico valido 48 ore o molecolare che ne vale 72.

Il Green Pass diventa Super. Da questo lunedì il certificato verde prende due forme. Per vaccinati e guariti c’è il Super Green Pass, per chi ha scelto di non vaccinarsi resta il Green Pass che si ottien...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-12-2021 11:19 - Sport
[]
MARATONA DI RAGUSA, TUTTO PRONTO PER LA 18ESIMA EDIZIONE

CHE E’ IN PROGRAMMA DOMENICA 23 GENNAIO 2022

A Ragusa torna la maratona. E conta già moltissimi iscritti. La lunga attesa sta per finire. A distanza di poco più di un mese mezzo dal ritorno della Maratona di Ragusa, forzatamente annullata all’inizio di quest’anno per la recrudescenza della pandemia, cominciano ad arrivare le prime adesioni per quella che sarà la 18esima edizione della sfida sui 42,195 km, programmata per il prossimo 23 ge...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-12-2021 17:56 - Attualità
[]
Ancora Spari nella città di Vittoria, un ferito in ospedale…

È accaduto in via Rosolino Pilo, in pieno centro cittadino. L'uomo, raggiunto da alcuni proiettili, è stato trasportato in ospedale. Un uomo è stato ferito con colpi di arma da fuoco ieri sera, poco dopo le 19, a Vittoria. È accaduto in via Rosolino Pilo, in pieno centro cittadino. L'uomo, raggiunto da alcuni proiettili, è stato trasportato in ospedale a Vittoria: secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita. Le indagini sono con...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-12-2021 10:49 - Attualità
[]
L'Ordine degli Avvocati di Ragusa comunica che ha depositato una denuncia - querela avanti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa nei confronti dei legali rappresentanti di una società privata e di un agente locale operanti rispettivamente su scala nazionale e provinciale nel settore del contenzioso risarcitorio in materia di infortunistica stradale, sul lavoro e da C.d. malasanità, per la verifica della sussistenza del reato di esercizio abusivo della professione. Come è n...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-12-2021 17:00 - Attualità
[]
UN VIDEO PER RACCONTARE LE EMOZIONI E IL PERCORSO DI CRESCITA DEI “PICCOLI FRATELLI”. I CLOWN DOTTORI DI “CI RIDIAMO SU” LANCIANO IL FILMATO IN OCCASIONE DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE SULLA DISABILITA’

RAGUSA - Comicoterapia con l’H. E ancora Ludopedagogia, drammaterapia, teatro sociale. In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, i clown dottori di “Ci ridiamo su” hanno deciso di diffondere sui canali social, facebook e youtube, un video che rappresenta la sintesi...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
8

Visitatore Numero
1831026

totale visite
6808907

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
08-12-2021 18:17 - Eventi
[]
MUSICHE SACRE E NATALIZIE NEL CONCERTO DI DOMENICA 12 DICEMBRE DEL CORO CANTUS NOVO PER “IBLA CLASSICA INTERNATIONAL”. ALLA CHIESA DEL PURGATORIO A RAGUSA IBLA CON INGRESSO LIBERO.

RAGUSA - Con un programma dedicato soprattutto alla musica sacra e natalizia, il coro polifonico Cantus Novo, diretto dal maestro Giovanni Giaquinta, sarà protagonista domenica prossima 12 dicembre alle ore 18,30 (ingresso gratuito), del nuovo appuntamento della rassegna musicale “Ibla Classica International” all’in...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-12-2021 17:50 - Cultura & Arte
[]
Dicembre ricco di appuntamenti per la Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa, che apre le feste natalizie con “Sei personaggi in cerca di autore” di Pirandello e prosegue con edizioni nuove ed originali del “Raccontafiabe” per le manifestazioni del Natale Barocco di Ragusa.

Da domani 8 a domenica 12 dicembre la Compagnia G.o.D.o.T. debutta al Teatro Marcello Perracchio di Ragusa con la nuova produzione “Sei personaggi in cerca d’autore”. Per il famoso dramma di Luigi Pirandello calcheranno il palcosc...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-12-2021 12:15 - Cultura & Arte
[]
PARLIAMO DI TASSE

Le tasse sono un dovere a cui deve adempiere ogni cittadino che vive in un’organizzazione sociale. Senza tasse, in uno Stato democratica, non si potrebbero garantire servizi fondamentali per il benessere dei cittadini: scuola, sanita, previdenza, sicurezza, mobilità, ma anche opere pubbliche essenziali per far navigare l’economia a vele gonfie nel mondo. Le tasse sono il tesoretto, che si rinnova ogni anno, da cui si preleva per rispondere ai bisogni della gente. La formazio...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
08-12-2021 12:28 - Cultura & Arte
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
07-12-2021 18:47 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
LA VISIONE DI UN MONDO SOMMERSO E I SEGRETI SVELATI NELLA NOTTE SANTA DI NATALE…

Tra tradizione e folclore l’arte divinatoria e la guarigione in Sicilia

U Risiu ra figghia Mia

Ora ca s’avvicina lu Natali

Me’ figghia voli rigalatu nu buonu futuru

E già si pripara pa littura re carti

Pi’ svilari u futuru ca la spetta

Papà, mi rissi, vulissi rigalatu

nu buonu futuru, ca mi porta amuri e saluti,

e poi ancora a to binirizzioni na notti ro Santu Natali.

Il verme, viscido e mefitico, è protagonista indiscusso...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 18:28 - Eventi
[]
Sabato 11 dicembre, ore 17.30, presso l’Auditorium del Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore
Majorana, 5 – Ragusa) si terrà l’inaugurazione di SiciliAntica Sede di Ragusa. Per l’occasione
saranno presentati la Cams (Carta Archeologica Multimediale di Sicilia) ed il progetto “Antichi
Cammini e Itinerari Storici di Sicilia”.
Interverrà Bellomo Tonino (presidente SiciliAntica). Relazionerà Ignazio Caloggero (presidente
SiciliAntica sede di Ragusa)
SiciliAntica è Associazione culturale di volonta...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 17:27 - Attualità
[]
La campagna dell’Ippnw (Nobel 1985) nelle scuole italiane contro le armi nucleari: prima tappa al liceo "Augusto" di Roma

La piaga delle armi nucleari è ancora attuale e c’è bisogno di tenere alta la guardia, sensibilizzando soprattutto le nuove generazioni sul tema. Con questi scopi è partita in un liceo di Roma la campagna nelle scuole italiane contro gli armamenti nucleari promossa dalla sezione italiana della prestigiosa International physicians for the prevention of nuclear war (Ippnw), l...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-12-2021 13:09 - Eventi
[]
Sarà un fine anno d'arte quello che ci si avvia a vivere a Scicli. Tre appuntamenti di alta qualità che ha il sapore delle cose certe e significative, quando si parla di pittura, di arte figurativa.
Da tre settimane, è aperta nella sede del Brancati in Via Alerdi la bella mostra in ricordo di Sonia Alvarez. Gli oltre 2 mila visitatori stanno già a dimostrare la valenza di una scelta e di un'artista che della bellezza figurativa ha fatto una sua costanza di vita. La mostra resterà aperta fino a...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-12-2021 11:50 - Cultura & Arte
[]
Con Moni Ovadia e Mario Incudine inizia stasera la nuova stagione del Teatro Donnafugata. Si riparte in presenza con uno spettacolo dedicato ai Pupi Siciliani e alle storie dei Paladini. In replica questo martedì 7 dicembre.

RAGUSA - Riaprono le porte dello splendido Teatro Donnafugata, gioiello barocco nel cuore di Ragusa Ibla, per accogliere, finalmente in presenza, il pubblico appassionato di teatro per la nuova stagione teatrale “Un sogno chiamato Palcoscenico”. Si parte questa sera 6 dic...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-12-2021 12:40 - Attualità
[]
Si chiude l’Anno Speciale dedicato a S. Giuseppe, il Poeta brolese Rosario La Greca dedica una lirica al Patrono della Chiesa universale

Con la Lettera apostolica “Patris corde - Con cuore di Padre”, Papa Francesco ha ricordato il 150.mo anniversario della dichiarazione di San Giuseppe quale Patrono della Chiesa universale e ha indetto uno speciale “Anno di San Giuseppe”, che si concluderà l’8 Dicembre 2021. “Padre amato, padre nella tenerezza, nell’obbedienza e nell’accoglienza; padre dal cora...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-12-2021 11:27 - Angolo dell´Arte
[]
L’arte entra in ospedale

Un Progetto dell’Asp di Ragusa

Esposizione di quadri dal 7 al 12 dicembre 2021 hall dell’ospedale “Giovanni Paolo II”

Ragusa, 6 dicembre 2021 - L’arte entra in ospedale per migliorare l’accoglienza e la permanenza, creando così un clima diverso. Una visione che mette il paziente al centro del sistema di cura, per promuovere il suo benessere.

Grazie al centro di Aggregazione Culturale, di Amedeo Fusco, dal 7 e fino al 12 dicembre alcuni artisti del territorio dedicano ...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-12-2021 19:12 - Cultura & Arte
[]
Mostre, eventi online, tour culturali per le scuole, conferenze e tanto altro per festeggiare il riconoscimento FAI alla Chiesa rupestre di San Nicolò Inferiore di Modica, ufficialmente divenuta “luogo del cuore” del Fondo Ambiente Italiano. Le iniziative culturali in programma, tra l’altro, coincidono quest’anno con il venticinquennale dell’apertura al pubblico dell’importante monumento, come ricordato lo scorso 25 luglio in occasione della manifestazione tenutasi nell’antistante piazzetta G...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-12-2021 17:13 - Attualità
[]
Si svolgerà domenica 5 dicembre, presso il Santuario dell'Immacolata a Comiso, la " Giornata di preghiera per insegnanti, educatori e formatori". Alle ore 17,45 si avrà il S. Rosario, con il tradizionale canto dllo Stellariodell'Immacolata, mentre alle 18,30 sarà celebrata la S. Messa da parte di P. Biagio Aprile, dell' OFM Conv.
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-12-2021 12:57 - Eventi
[]
Iniziative per il 15° anno di fondazione del Caffè letterario Quasimodo di Modica. 2006-2021

Modica, 2 dicembre 2021 – Il Caffè Letterario “S. Quasimodo” di Modica celebrerà dal 9 all’11 dicembre 2021 i 15 anni della sua fondazione; a tal fine realizzerà alcuni eventi culturali in coincidenza con il periodo di assegnazione a Quasimodo del Premio Nobel per la Letteratura. Tali iniziative si svolgeranno con il patrocinio morale della Fondazione Naji Naaman (Libano), dell’Università Popolare di P...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-12-2021 17:40 - Eventi
[]
“Legge regionale sui bullismi e lotta alla violenza giovanile in Lombardia” è il tema della conferenza dibattito prevista per venerdì 3 dicembre alle ore 09.30 presso l'auditorium Carlo Pace.

“ Un incontro importante – spiega il sindaco Maria Rita Schembari – che tocca un punto nevralgico relativo al mondo giovanile, soprattutto nelle generazioni del terzio millennio. Ci saranno interventi di spessore quali quello del dott. Raffa, pedagogista e coordinatore dell'ambulatorio antibullismi dell' ...
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
01-12-2021 13:10 - Cultura & Arte
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
01-12-2021 12:55 - Cultura & Arte
icona invia a un amico [icona stampante] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie