16 Agosto 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Sport

IL RAC VINCE A CATANIA E IPOTECA LA PERMANENZA IN SERIE C1



Bella prestazione del Rugby Audax Clan che batte a Catania la compagine della Fiamma, mettendo in tal modo una seria ipoteca sulla permanenza in Serie C1, risultato finale 7 a 20 per i Ragusani.






La partita disputata su un campo pesante e sotto una pioggia a tratti torrenziale non ha di certo agevolato il gioco al largo, ma è stato lo stesso piacevole in quanto le due squadre si sono affrontate a viso aperto cercando di imporsi sui propri avversari.

Dopo i primi minuti di assoluto equilibrio sono i neri del RAC a passare per primi in vantaggio al 9° minuto grazie ad un calcio di punizione di Sheridan Colin ( 0 - 3).

Rabbiosa la reazione dei padroni d casa che si riversano in attacco e riescono a segnare al 21° minuto la meta trasformata del momentaneo vantaggio ( 7 - 3).

La meta sveglia gli ospiti, Il mediano di apertura Irlandese del RAC inizia ad aprire palla per i propri trequarti con cambi di gioco che mettono sempre più in difficoltà la ben organizzata difesa della Fiamma.

Al 27° minuto è Giulio Sartorio a mettere il proprio nome nel tabellino dei marcatori , Sheridan Colin trasforma portando il RAC avanti( 7 - 10).

Il RAC sembra ora in grado di gestire l´incontro, Sheridan Colin dopo aver sbagliato di poco un calcio, riesce a piazzarne uno al 39° minuto ( 7 - 13).

Nel frattempo la Fiamma rimane in inferiorità numerica per un giallo.

Il risultato rimane invariato fino al 40° minuto.

Nel secondo tempo la lettura tattica della partita non cambia, la Fiamma appare ben messa in campo ma non riesce ad impensierire piu di tanto il RAC, che appare tecnicamente più forte.

Il tecnico Dipasquale da spazio ai giocatori in panchina sostituendo la terza linea Tim Furnaro con Daniele Gulino e cambiando il mediano di mischia Andrea Gulino con Carlo Criscione.

Il RAC avrebbe l´occasione per allungare al 14° minuto ma il calcio dell´apertura irlandese del RAC sfiora i pali lasciando le squadre sul 7 a 13.

Al 28° minuto è il RAC a rimanere in inferiorità numerica per un giallo sventolato a Giorgio Spadaro.

La Fiamma cerca di recuperare l´incontro gettandosi avanti ma in tal modo mostra il fianco agli attacchi veloci dei trequarti iblei .

Al 36° minuto Sheridan Colin lancia in modo magistrale il centro Alessandro Bellina che va ad incunearsi tra le maglie difensive dei padroni di casa posando l´ovale oltre la linea di meta, facile la trasformazione del mediano di apertura ibleo che porta il RAC sul 7 a 20.

Gli ultimi minuti non sortiscono efeftto, le squadre apapiono stanche per aver giocato in condzioni meteo davvero proibitive.

Bella la prestazione generale del RAC, guidata da un superlativo Colin, un bravo va anche alla Fiamma che è apparsa squadra di spessore e ben messa in campo.

Ottimo l´arbitraggio del signor Marcello Marchese da Catania.

foto in allegato Colin Sheridan



Under 14 a corrente alternata


Touche Under14 RAC 2015


Prestazione dai due volti per la Under 14 del RAC , impegnata questa mattina a Catania in un triangolare federale contro le compagini etnee della Fiamma e Amatori. Netta sconfitta nella prima gara contro la Fiamma per 32 a 0 e netta vittoria per 24 a 0 contro l´Amatori Catania.
Nella prima partita il RAC ha affrontato la compagine della Fiamma su un campo ridotto una vera risaia, calcio di inizio e io padroni di casa vanno subito in meta ( 5 - 0).

Al 6° minuto la Fiamma allunga con un piazzato portandosi sull´ 8 a 0.

Il primo tempo termina sul 20 a 0 grazie a due mete della Fiamma delle quali una sola trasformata.

Nel secondo tempo la musica in campo non cambia , anche se da parte dei ragusani si intravede qualche cenno di risveglio.

Ma quest´oggi la Fiamma appare di un altro pianeta e riesce a segnare altre due mete e chiudere l´incontro sul 32 a 0.



Nella seconda partita il RAC affronta l´Amatori Catania, i ragusani appaiono più determinati ed iniziano a imporre il loro gioco, nonostante che il campo non agevoli il gioco al largo.

Al 5° minuto meta di Gabriel Dinatale trasformata da Flavio Antoci che porta in vantaggio i gialloneri iblei ( 0 - 7).

Nel primo tempo non succede più niente e il parziale rimane immutato.

Nel secondo tempo finalmente il RAC sembra svegliarsi, sicuramente la levataccia mattutina e le assenze di vari atleti hanno influito anche se non giustificano la prestazione fin´ora messa in campo, e cosi al 2° minuto si preferisce capitalizzare un calcio di punizione ( Giuseppe Cappello) cercando i pali ( 0 - 10).

Ora il RAC gioca con più scioltezza e lentamente conquista terreno, al 6° minuto è Stefano Lucenti a varcare la linea di meta , la relativa trasformazione a drop di Mattia Iacono porta il parziale sullo 0 a 17.

Prima del termine dell´incontro c´è tempo per la terza meta dei ragusani ad opera di Fabrizio Ferrara , la trasformazione di Giuseppe Cappello fissa il punteggio finale sullo 0 a 24 per il RAC.

Turi Canzonieri


Nonostante la vittoria appare perplesso il tecnico Turi Canzonieri:" Oggi abbiamo giocato solo un tempo sui quattro disputati, e questo è sbagliato, non voglio accampare scuse , attaccandomi alle assenze , alle condizioni climatiche e del campo o all´orario programmato per l´incontro , i ragazzi devono capire che il rugby è sacrificio e che non bisogna mai sentirsi arrivati. Di positivo c´è la reazione finale".

In conclusione una sconfitta ed una vittoria, entrambe meritate contro avversari ben messi in campo e di uno spessore tecnico elevato.










































Notizie Flash
NOTO - CANTINA MARILINA CONTRO I MEGA FOTOVOLTAICI
RAGUSA - " RAGUSA AL CENTRO " E L'APERTURA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO
MODICA - CONTROLLO CICLOMOTORI E INQUINAMENTO ACUSTICO
RAGUSA - PER LA CGIL INACCETTABILE IL CONTRATTO AIAS
ISPICA - VERTENZA DEL PERSONALE COMUNALE: COMUNICATO DELLA CGIL.
RAGUSA - CONTROLLI INTERFORZE IN CENTRO STORICO
RAGUSA - IL SINDACO SUL MANCATO RICONOSCIMENTO DI " SPIGHE VERDI 2022 "
16-08-2022 16:36 - Economia
[]
Finanziati dalla Regione Siciliana la realizzazione della Chiesa Maria Regina di contrada Cisternazzi a Ragusa e il restauro dell'organo a canne Serassi-Tamburini della Cattedrale San Giovanni Battista di Ragusa.

È giunto a conclusione l'iter di finanziamento per la realizzazione della Chiesa Maria Regina in contrada Cisternazzi a Ragusa per un ammontare di € 4.297.052,19, mettendo così un punto fermo ad una delle più considerevoli incompiute del territorio ibleo, al quale si somma il finanzia...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-08-2022 18:11 - Attualità
[]
Estate 2022: Tutti schiavi del telefono in vacanza? Ecco come liberarsene…

Liberarsi dalla schiavitù del telefonino, almeno in vacanza e con piccole regole quotidiane, si può. Anzi, può essere lo stimolo per riscoprire i vantaggi di un minor attaccamento alla tecnologia e riportare qualche sana abitudine anche al rientro dalle ferie. A suggerire alcuni consigli utili sono molti psichiatri, che invitano a non sottovalutare le spie di una dipendenza che facilmente può trasformarsi in "patologia ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
16-08-2022 17:03 - Angolo dell´Arte
[]
Vittoria, 16 agosto 2022

La Corte del Vespro, successo della mostra di Toni Campo. Un cenacolo d’arte e di cultura allestito da Francesco Palazzolo

Quadri giganteschi installati negli spazi di un grande edificio rurale. Tra i muri in pietra di fine 800, nel cortile arabo, nell’antica carretteria, nella grande cisterna per la raccolta delle acque scavata nella roccia.

Le opere fotografiche di Toni Campo, con la forza della loro azione scenica, hanno trovato posto nella mostra de “La Corte del Ves...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 17:57 - Politica
[]
La maggioranza di destra approva a Comiso il suo quarto bilancio. Uno strumento che al solito, tra entrate “ottimistiche” e spese “sottodimensionate”, evidenzia assenza di programmazione, conti fuori controllo e un’allegra corsa verso la paralisi finanziaria.COMISO -

In anticipo sul cronico ritardo nell’approvazione degli strumenti finanziari, la maggioranza di destra ha approvato giovedì sera il suo quarto bilancio di previsione, incurante di un parere negativo dei revisori dei conti che in ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 17:45 - Politica
[]
Otto Consiglieri Comunali a giudizio a Vittoria, l'opinione di Piero Gurrieri

Si rimette la nota di Piero Gurrieri, avvocato e direttore del Quotidiano "Reti di Giustizia" a proposito del rinvio a giudizio di 8 Consiglieri Comunali a Vittoria.

"Otto Consiglieri del Comune di Vittoria sono stati rinviati a giudizio per falso ideologico. Secondo il procuratore, attestarono l'inesistenza di debiti con il Comune, mentre quei debiti, pur se di piccola entità o in corso di rateizzazione, li avevano....
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
04-08-2022 17:18 - Economia
[]
Dipasquale (PD): “Grazie ad un emendamento, saranno erogate le pensioni integrative agli ex dipendenti ASI”

Grazie ad un emendamento sostenuto dal sottoscritto, dall’on.le Cafeo e dall’on.le Foti, saranno erogate le pensioni integrative ai lavoratori ex ASI.

Una questione che si è trascinata per tutte la legislatura, una evidente ingiustizia a carico di questi lavoratori, per la quale, spesso avevamo tentato di intervenire anche come partito.

Nelle more di una soluzione del caso, i lavoratori ex...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
7

Visitatore Numero
1983934

totale visite
7718759

15-08-2022 11:37 - Eventi
[]
L’ACCADEMIA DELLE PREFI PREMIA GLI ARTISTI NUNZIELLA LA COGNATA E SILVANA FEDERICO MARTEDI 16 AGOSTO

Ragusa – Esposizione temporanea d’arte presso il Vicolo Morelli a Ragusa Ibla “Luoghi e Istanti – Frammenti di Sicilia”.

Il paesaggio e l’uomo: questo è il binomio che caratterizza il mondo della Sicilia sud-orientale, dove la campagna arida dell’estate si mescola con il sudore atavico dei propri abitanti, dove le colline pietrose si adagiano sulle sabbiose spiagge della costa mediterranea. Nunz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
13-08-2022 16:49 - Cultura & Arte
[]
L'inglese è sicuramente una delle lingue più parlate al mondo: oltre trecento milioni di persone la parlano come lingua madre e ancor di più la parlano, più o meno bene, come seconda lingua.
L'italinglish, invece, è uno strano idioma, imparato da noi italiani fra i banchi di scuola, liberamente e vagamente ispirato all'inglese, ma fortemente contaminato dalle strutture fonetiche della nostra lingua madre.
Muovendomi fra paradossi ed equivoci linguistici, senza mai prendermi troppo sul serio, ho...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-07-2022 12:52 - Angolo dell´Arte
[]
“Gli artisti incontrano la storia e la magia nel castello di Cefalà Diana”

16 agosto 2022

Inaugurazione

2ª Collettiva internazionale d’arte

Dopo cinque anni tornano al Castello di Cefalà Diana oltre 60 artisti provenienti da Malta, Ungheria, Russia, Danimarca, Germania, Bosnia Erzegovina ed Italia per la seconda collettiva internazionale d’arte denominata “Gli artisti incontrano la storia e la magia del Castello di Cefalà Diana” con la relativa inaugurazione prevista martedì 16 agosto alle ore 18...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
27-07-2022 15:59 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Sabbinìrica: una parola siciliana che ti faceva sentire odore di casa

Oggi riscopriamo un Saluto Antico...

Il Saluto Antico è "Sabbenerica a Vossia"; un saluto utilizzato sino agli anni '50-'60 dai Nostri Antenati Siciliani (Nonni, Bisnonni ecc.…). Questo Saluto si usava in tutti i momenti della giornata, specialmente la mattina o quando ci si incontrava per strada; esso esprimeva una forma di Benedizione.

A questo Saluto si rispondeva solitamente con: “Santu e Riccu !” (traduzione: “Che tu sia ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie