18 Gennaio 2021
Categorie

ISPICA - NASCE UNA NUOVA CASA EDITRICE: LA " KROMATO EDIZIONI ". PUBBLICATO IN RISTAMPA " PROFUMO " DI LUIGI CAPUANA.

Profumo di Luigi Capuana, cent’anni dopo la scomparsa dello scrittore: al via la ristampa del romanzo ambientato a Spaccaforno (Marzallo nell’invenzione narrativa)
Ad Ispica apre i battenti la Kròmato Edizioni: Capuana e Spaccaforno inaugurano la linea editoriale
È fissata per il 29 aprile ad Ispica, presso l’ex Convento della Madonna del Carmelo alle ore 20.00, la serata di presentazione della nuova casa editrice che esordisce con la ristampa di Profumo. Approfondimenti e contenuti inediti raccontano il particolare rapporto che legò Capuana a quella “cittaduzza ospitale” visitata da lui più volte.

Fiocco ‘Kròmato’ per il nostro territorio. Fiocco colorato, appunto, come colorata è la nostra bella Sicilia con i suoi paesaggi diversificati, i suoi eclettici personaggi, le sue tante e variegate storie e tradizioni che la neonata casa editrice si propone di raccontare e valorizzare. Figlia naturale della passione per il nostro patrimonio culturale, passione che i suoi fondatori hanno coltivato e accresciuto all’interno della tipografia Kromatografica, eredita da quel laboratorio artigianale il particolare attaccamento alla nostra terra, l’arte grafica della carta stampata e un ricco bagaglio di esperienze incentrate sulla sinergia con persone ed istituzioni operanti nello stesso campo di interesse. Da sempre, infatti, la tipografia Kromatografica si è distinta per le numerose iniziative volte a diffondere e promuovere tutto ciò che conferisce fascino alla nostra identità di siciliani, coinvolgendo spesso artisti e studiosi locali, e creando al contempo importanti momenti d’incontro, di scambio pubblico. Proprio dalla risonanza e dalle collaborazioni avviate nel più recente dei vari progetti messi a punto - ovvero la realizzazione di un calendario dedicato a Luigi Capuana nel centenario della scomparsa dello scrittore - è emersa in maniera evidente l’esigenza di trovare uno spazio autonomo per poter direzionare quel fervore nella nuova avventura editoriale, inaugurata oggi con la ristampa di Profumo. Il romanzo è in questa veste editoriale compendiato da dettagliati approfondimenti che raccontano il particolare rapporto dello scrittore di Mineo con la città di Spaccaforno, rapporto che lo legò a doppio filo e con i suoi abitanti, come ci testimonia una fitta corrispondenza intercorsa con alcuni componenti della famiglia Gennaro, e con i luoghi e i paesaggi di quel paese dal “fascino orientale” che egli visitò per poi accogliere e celebrare nel suo universo letterario. Un’attenta rilettura e analisi del romanzo, ma anche una dettagliata ricerca che passa al vaglio lettere, telegrammi, cartoline, fotografie, e le altre opere del Capuana, tracciano il percorso di quel “reciproco e discreto innamoramento” - così come viene definito nel contributo di Evelina Barone questo legame - con la città che dal canto suo lo stimò, lo aiutò nei momenti di difficoltà e lo accolse sempre con entusiasmo. Ritroviamo, dunque, tutti quei passaggi in cui Capuana ci offre il suo sguardo attento e affascinato sull’attuale Ispica, citando ora i diversi luoghi di campagna, dal Margitello ai Pantani, e poi ancora la Marza che egli definì “Sahara in miniatura” con i suoi “terreni coperti di pura e finissima arena”, e il mare “immenso, tremolante dai mille bagliori del sole” con l’isola dei Porri in lontananza. Soprattutto in Profumo, della Sicilia Capuana ci racconta non solo i luoghi, ma anche le tradizioni, il folklore, la società e una certa mentalità del tempo contro la quale i protagonisti della vicenda narrata tentano di reagire. Invischiati in una malsana triade tra moglie-marito/figlio-suocera, troveranno una via di fuga dalle problematiche psicopatologiche che li attanagliano e che lo scrittore tratta con una certa modernità anticipatrice sia di alcuni stilemi narrativi, che d’importanti teorie freudiane e junghiane. Tematiche e argomenti di riflessione letteraria, questi, ai quali si dedica spazio nel saggio introduttivo di Aldo Fichera, linguista e studioso di Capuana, al quale si deve anche un indugio sull’analisi linguistica del romanzo.
Spiccano, poi, una serie di belle immagini che impreziosiscono l’opera: scatti fotografici di Spaccaforno realizzati dallo stesso scrittore, ora restituiti alla memoria collettiva, convivono con le brillanti illustrazioni di Guglielmo Manenti, noto illustratore, pittore e regista modicano, attraverso il quale il romanzo viene trasfigurato e filtrato dalla sensibilità di un artista contemporaneo.
Con questa edizione critica di Profumo, la Kròmato Edizioni si presenta al pubblico e definisce il modus operandi attraverso il quale vuole proporsi al lettore come interlocutrice di fiducia. Attualmente punta su precise scelte editoriali che prevedono: da un lato la riscoperta dei classici di autori legati al nostro territorio, arricchendoli e riattualizzandoli con approfondimenti monografici e illustrazioni di pregio; e dall’altro la realizzazione di carte illustrate delle città, presentate con disegni e riferimenti storico-artistico-letterari “per chi desidera viaggiare toccando le corde dell’immaginario”(Evelina Barone). E si propone di farlo ponendo sullo stesso piano l’accurata selezione di testi, autori e collaboratori, con l’esperta attenzione a quegli accorgimenti - quali la scelta di una carta pregiata, l’avveduta ricerca stilistica dei caratteri, la qualità delle immagini - che rendono la lettura del testo piacevole per l’occhio di qualsiasi lettore, e il libro un oggetto unico per il lettore appassionato.
Ben arrivata, dunque, Kròmato Edizioni!
Notizie Flash
RAGUSA - IL 16 GENNAIO ATTIVO IL PRESIDIO DI PROTEZIONE CIVILE
MARINA DI RAGUSA - DAL 19 GENNAIO MERCATINO IN VIA CABOTO
RAGUSA - IL CSC " SCHEMBARI " E IL " S.V. FERRERI " PER LA CULTURA
RGUSA - ARRESTATO UN MINORE PER RAPINA
16-01-2021 16:50 - Attualità
[]

AL “MAGGIORE” DI MODICA TUTTI VACCINATI GLI OPERATORI SANITARI:

756

“Un gruppo di lavoro straordinario che ha dimostrato un forte impegno per vaccinare i colleghi nel minor tempo possibile.”

Ragusa, 16 gennaio 2021 – Nel presidio ospedaliero di Modica si è completata la vaccinazione degli operatori sanitari, per un numero di 756 soggetti.

«Abbiamo vaccinato il 95% dei dipendenti degli ospedali riuniti Modica Scicli -ha dichiarato il dott. Pietro Bonomo, direttore sanitario dei PP.OO. - e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-01-2021 12:04 - Economia
[]
Ragusa, lì 16 gennaio 2021
Agli Organi di Informazione
Loro Sede

Dissenso per l’atto del Comune di Comiso sul fabbisogno del personale. Dipendenti esclusi dai benefici
Disponibili ad un ulteriore confronto. Fernandez: “ La Giunta non ha tenuto conto delle nostre proposte”

Sul Piano del fabbisogno del personale adottato dalla Giunta municipale di Comiso (atto n° 252 del 29 dicembre u.s.) si registra il pieno e convinto dissenso da parte della FP CGIL di Ragusa e si invita l’Amministrazione a rivede...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-01-2021 11:55 - Politica
[]
A pochi giorni dal suo arrivo nella giunta regionale, il coordinatore provinciale di Forza Italia Ragusa, Giancarlo Cugnata, ha avuto il piacere di incontrare e confrontarsi con il neo assessore all'agricoltura Toni Scilla, nome e volto di Forza Italia. E' stato uno scambio di vedute molto interessante, con una persona fidata e di esperienza che, da imprenditore, conosce bene il settore e le sue numerose problematiche.

“Ho insistito per incontrarlo subito – afferma Cugnata - perchè credo che ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-01-2021 11:29 - Attualità
[]


Pavimentazione A18: chiusa per una notte l’uscita Paesi Etnei

Dalle ore 20:00 di sabato 16 e le ore 10:00 di domenica 17 gennaio, sarà chiuso al transito veicolare lo svincolo “Paesi Etnei”, nei pressi del piazzale della barriera di San Gregorio di Catania dell’autostrada A18 Messina-Catania, in direzione Messina. La chiusura consentirà nella notte lo svolgimento dei lavori di pavimentazione stradale, curati dall’impresa Edilap, già programmati nell’accordo quadro annuale di manutenzione....
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-01-2021 12:27 - Attualità
[]
Il Comune di Comiso attraverso il coordinamento della Fondazione San Giovanni Battista presenta due progetti di servizio civile per un totale di ventotto posti destinati a giovani disoccupati: “Pedibus percorsi di buona scuola” e “Comiso: comunità attiva per la cultura”.
Il progetto “Pedibus percorsi di buona scuola” trova nella valorizzazione del volontariato al servizio della collettività e delle emergenze educative e sociali dei minori che in essa insistono la sua finalità principale. Il gi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-01-2021 11:54 - Politica
[]

UN VIAGGIO ASSIEME L’AMICIZIA CI LEGA
LA SICILIA E SIRACUSA CRESCONO

Quello siglato oggi, è un percorso di assieme che si certifica, che mette nero su bianco la storia di un’amicizia personale e di una stima reciproca da sempre con l’on. Vincenzo Vinciullo. La condivisione di anni di politica che abbiamo vissuto, nel centrodestra e che, per entrambi, si è mossa, si muove e continuerà a muoversi sul solco dell’idea che ha come obiettivo il Territorio, la sua centralità, la sua valorizzazione e ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 15:59 - Attualità
[]
IL GRUPPO POSTE ITALIANE CONSEGNA IL VACCINO MODERNA
ALLE STRUTTURE SANITARIE SICILIANE

È Poste Italiane, tramite il suo corriere espresso Sda, a distribuire in tutta Italia la prima fornitura del vaccino “Moderna” arrivato ieri mattina presso l'Istituto Superiore di Sanità. In Sicilia le consegne sono state effettuate presso 5 strutture presenti nelle province di Caltanissetta, Catania, Messina, Ragusa e Siracusa.
L'Azienda, che già da tempo collabora con il Commissario Straordinario, ha attre...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 15:48 - Attualità
[]
Consegnati a Donnafugata i lavori di realizzazione del Museo del Contadino

Alla presenza del Sindaco Peppe Casssì, del vice sindaco con delega allo sviluppo economico Giovanna Licitra, dell’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida. dell’assessore alla cultura Clorinda Arezzo, del presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo e dei tecnici comunali che hanno redatto il progetto, sono stati consegnati stamane all’impresa aggiudicataria i lavori di recupero degli immobili comunali anti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 11:17 - Attualità
[]
Tutte le disposizioni da seguire
con il territorio inserito in zona gialla, arancione o rossa
Una lettera ai sacerdoti
dell’amministratore apostolico della Diocesi
monsignor Sebastiano Roberto Asta
e del Collegio dei Consultori
«Contiamo sul vostro prudente discernimento
e sul coinvolgimento attivo delle comunità cristiane»

L’amministratore apostolico della Diocesi di Ragusa, monsignor Sebastiano Roberto Asta, ha inviato una lettera a tutti i sacerdoti della Diocesi di Ragusa. La lettera, concordata ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 10:59 - Attualità
[]
Gallerie, nuovi limiti in ottemperanza alle direttive europee

In conformità alla direttiva di sicurezza emanata dalla Commissione Europea per l’intero territorio continentale, che ha per oggetto tutte le gallerie autostradali superiori ai 500 metri di lunghezza, adesso anche su cinque tunnel della A18 Messina-Catania e diciotto della A20 Messina-Palermo vige il limite di velocità di 80 km/h, il divieto di sorpasso e l’obbligo di distanziamento minimo di 100 metri tra i veicoli in transito.

Aut...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-01-2021 18:21 - Cronaca Locale
[]
Una donna di 45 anni, per cause ancora da accertare, è caduta da un'altezza di 10 metri, dal balcone del proprio appartamento, sito in via Mario Battaglia, a Comiso. Le condizioni della donna sono apparse subito gravi, tanto da richiedere il trasferimento al " Trauma center " di Catania. Durante il tragitto, nella tarda mattinata, la donna è deceduta. Sull'episodio sono in corso le indagini delle forze dell'ordine.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-01-2021 12:54 - Politica
[]
Il vice sindaco, Roberto Cassibba, con delega ai lavori pubblici, racconta i primi due anni e mezzo di attività amministrativa. “E’ un atto di trasparenza politica verso la città, dire quanto sia stato fatto in soli 30 mesi dall’insediamento dell’amministrazione Schembari e, al contempo, fare chiarezza su alcuni punti”.
“ Non essendo mai stata mia abitudine prendermi il merito di lavori cominciati con amministrazioni precedenti, tuttavia portate a completamento per continuità amministrativa, è...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
0

Visitatore Numero
1580759

totale visite
5413198

[]
15-01-2021 11:16 - Cultura & Arte
[]
Punto Dritto, L'isola che c'e', la CGIL Sicilia e la CGIL Trapani, riaccendono i
fari della discussione pubblica con l'evento “Costruttori di Umanità”, programmato
per venerdì 15 gennaio alle 21:00 sulla piattaforma zoom. Moderato da Jana
Cardinale, si alterneranno negli interventi personaggi di primo piano e protagonisti
nello scenario delle migrazioni e della sicurezza. Siederanno a questa tavola rotonda
virtuale Alfio Foti dell’Isola che c’è; Alfio Mannino Segretario generale della CGIL
Sicilia; ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-01-2021 11:08 - Cultura & Arte
[]
Alla ricerca dell'Ostensorio perduto dei Conti di Modica (Henriquez Cabrera).

L'Ostensorio del SS. Corpo di Cristo per la Chiesa di San Giorgio di Modica.

Presso la Chiesa Matrice di San Giorgio di Modica esistono ben tre Ostensori del SS. Corpo di Cristo realizzati tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XIX. Tra i tre, seppur il più ricco e bello possa sembrare quello del 1830, dorato e con una moltitudine di pietre preziose e con l'emblema dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, donato ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-12-2020 18:40 - Cultura & Arte
[]
La ri-scoperta della chiesa proto-cristiana/bizantina di Sant'Alessandra a Modica.

Un briciolo di storia patria trascurata nei secoli e dimenticata dalla comunità modicana.

Devo ringraziare gli amici Maurizio Pulvirenti e Alessandro Caruso, se oggi anche io sono stato ammesso tra coloro che si sono indegnamente appropriati di una piccola fetta di storia patria modicana, riscoprendo parti di una memoria comunitaria per secoli dimenticate e travolte dalla nascita di mitologie strumentali e oggi e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio