10 Luglio 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

L´INTERVISTA- DA APPENA UN MESE DIRIGENTE DELL´UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI RAGUSA, GIOVANNA CRISCIONE TRACCIA LE LINEE DEL SUO INTERVENTO NELLA SCUOLA IBLEA.

La dott/ssa Giovanna Criscione, ispettrice tecnica del MIUR con sede a Ragusa, dallo scorso 11 marzo si è insediata come reggente dell´USP- Ambito Territoriale di Ragusa: inoltre ha ricevuto lo stesso incarico per l´Ambito Territoriale di Siracusa.
Che gli uffici scolastici provinciali da diverso tempo, dall´entrata in vigore e dal potenziamento dell´autonomia scolastica, non godono di buona salute è un dato di fatto: il problema investe in larga misura il personale, che non viene sostituito nei casi di quiescenza, se non per mobilità intercompartimentale, o per sovrannumerarietà di alcune figure, come recentemente si è verificato anche in provincia di Ragusa, con i direttori amministrativi. Fatto sta che, date queste condizioni, la dott/ssa Criscione deve fare funzionare l´Ambito Territoriale di Ragusa con 27 unità su un organico di 60 e con 28 unità l´Ambito territoriale di Siracusa, anche se in quest´ultimo caso la dott/ssa Liotta, dirigente vicario da tanto tempo, rappresenta un validissimo supporto.
Dott/ssa Criscione, quali attività ha in animo di portare avanti con la sua direzione dell´USP di Ragusa?
"E´ ovvio che non si può prescindere dall´offrire un valido impulso all´attività amministrativa, impulso che va sicuramente coniugato con quello al territorio in tutte le sue sfaccettature. In particolare, va curata in tutti i vari aspetti la didattica laboratoriale e in questa direzione l´USP di Ragusa si muoverà con decisione da subito. Didattica laboratoriale della matematica, didattica della fisica e didattica delle scienze saranno favorite con una serie di incontri, partendo dai licei scientifici, che auspichiamo si mettano presto in rete per approfondire le novità ad esempio sulla didattica laboratoriale delle scienze.
Già il prossimo 6 maggio si svolgerà un primo incontro a Ispica: abbiamo scelto Ispica, perché in questa sede agisce un docente referente a livello nazionale sulla nuova didattica laboratoriale. A settembre seguiranno una serie di incontri, che coinvolgeranno dirigenti scolastici e docenti sulla matematica, sulla fisica e sulle scienze.
Altro aspetto importante e urgente da affrontare - prosegue la dott/ssa Criscione - è quello che riguarda gli esami di stato e, in particolare, la seconda prova scritta: già nel corso della settimana avremo un incontro con tutti i dirigenti scolastici delle superiori per trattare le novità degli esami di stato."
Dott/ssa Crscione, c´è qualche intervento, che coinvolge l´aspetto ordinamentale della scuola italiana ?
" Esiste un disegno di legge che investe in prospettiva la fascia di età da 0 a 6 anni: fino ad oggi, come ben si sa, si tratta di due segmenti diversi affidati ad enti diversi. La fascia da 0 a 3 anni abbraccia gli asili- nido ed è di competenza degli Enti Locali, mentre la fascia della scuola materna ( 3-6 anni) è di competenza statale. Il d.d.l. accorperebbe i due moduli per crearne uno solo ( appunto da 0 a 6 anni )con il coinvolgimenti di diversi soggetti, lo Stato e i Comuni. Con questi, peraltro, abbiamo degli ottimi rapporti di collaborazione, già definiti con Pozzallo e Vittoria, in corso di definizione con Ragusa.
Altro aspetto interessante riteniamo riguardi il problema dell´inserimento degli stranieri e la lotta alla violenza di genere: faccio ancora parte del sesto tavolo tecnico del MIUR, che affronta queste tematiche, e collaboro da anni con la Prefettura di Ragusa su queste problematiche.
In particolare sulla violenza di genere occorre insistere sulla pedagogia di genere, già dalla scuola dell´infanzia, formando l´individuo al rispetto dell´altro, del debole ( bambino, anziano, donna), per addivenire a un compiuto rispetto di genere. Ovviamente non va tralasciata l´attenzione per i disabili, per l´autismo ad esempio, problema del quale abbiamo in animo di interessarci con appositi interventi.
Un´ultima considerazione va fatta sulla riforma del governo legata alla " Buona scuola", anche se tale riforma appare ancora avvolta in una nebulosa da districare. Va detto in maniera chiara che nessuna riforma seria potrà essere realizzata senza una attenta e seria valutazione, dei dirigenti scolastici, dei docenti e di sistema. Fino a ora ci si è basati, con il Sistema nazionale di valutazione, sull´autovalutazione: solo il 10%, a partire dal prossimo anno scolastico sarà attenzionato da un soggetto esterno. Tutto va realizzato nell´ottica di un effettivo miglioramento della qualità del servizio erogato: da una buona scuola deriva una buona società, con il reale progresso del paese. "

Notizie Flash

RAGUSA - ANCORA STABILIZZAZIONE ALL’ASP

POZZALLO - IL SEGRETARIO DEL PD E I LAVORI A VILLA TEDESCHI

RAGUSA - " TERRITORIO " CRITICA I PRIMI DUE ANNI AMMINISTRATIVI

09-07-2020 12:36 - Cultura & Arte
[]
Ancora una volta negati il patrocinio morale e la sala Raffaele Grana Scolari
della Biblioteca Comunale di Modica dall'amministrazione Abbate al dr.
Carmelo Cataldi.
Stavolta non è “l'equidistanza”, ma il Covid19.
Ancora una volta è stata negato il patrocinio morale del Comune di Modica e l'uso
della Sala Raffaele Grana Scolari della Biblioteca di Modica al dr. Carmelo Cataldi
da parte dell'Amministrazione Abbate, per la presentazione del suo volume dal titolo:
“Il cioccolato a Modica tra storia, fi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:57 - Politica
[]
Alessandro Mugnas di Reset

L’ASSOCIAZIONE RESET VITTORIA HA DECISO, ADERIRA’ AL PROGETTO DI FALCO SINDACO

L’associazione Reset Vittoria ha deciso di aderire al progetto Di Falco Sindaco. A darne comunicazione il segretario cittadino dell’associazione, Alessandro Mugnas. “Abbiamo avuto l’opportunità – afferma Mugnas – di portare avanti un proficuo e profondo confronto con Salvatore Di Falco e, come è spesso già accaduto in passato, ci siamo trovati concordi su diversi aspetti riguardanti la ricostruzione morale, etica, n...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:49 - Politica
[]
Giuseppe Iacono CPI
Morti aspettando la cassa integrazione - necrologi shock di CasaPound davanti alle sedi INPS

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane. L'intento è denunciare la morte dell’economia italiana e di migliaia di piccoli e piccolissimi imprenditori, messi in ginocchio dalle politiche governative e “giustiziati” dai disservizi, dai ritardi e dall’incapacità di gestire i pochi aiuti statali da parte dell’Isti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:10 - Economia
[]


Ragusa, 8 luglio ’20 – Il post emergenza sanitaria, il servizio di consegna, il ricevimento del pubblico, l’attività ridotta di alcuni uffici.
Sono questi alcuni dei temi trattati questa mattina dal Consiglio Direttivo della SLP Ragusa Siracusa convocato a Modica, alla presenza del segretario regionale della categoria, Giuseppe Lanzafame, e della segretaria generale della UST, Vera Carasi, dal segretario generale territoriale, Eugenio Elefante.
I lavoratori delle Poste iscritti alla Cisl si son...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




09-07-2020 12:16 - Cultura & Arte
[]
Ripartire per imparare, in sicurezza e all'insegna del divertimento.
Questo l'obiettivo dell'associazione culturale Tecne99 che inaugurerà il 13 Luglio 2020 il primo Campus delle Arti della provincia di Ragusa.
I laboratori, pensati per sviluppare il potenziale creativo di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, si svolgeranno all'aperto a Villa Penna, Scicli, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Nozioni di musica, disegno, recitazione verranno esplorate in prima persona dai piccoli partecipan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:25 - Cultura & Arte
[]

"Piacevoli Contraddizioni" di Massimo Boscarino in Prima Nazionale a Roma.

Domenica 12 luglio dalle 19:00 alle 23:00 ospite della Libreria Caffè Bohemien via Degli Zingari 36 Roma, Massimo Boscarino incontra i lettori e firma le copie del suo ultimo romanzo "Piacevoli Contraddizioni" Edizioni La Zisa.
"Piacevoli contraddizioni" continua il percorso tormentato e rigenerante di Elia, protagonista del precedente romanzo di Massimo Boscarino, "Le fermate del piacere". Dentro una terra di “sicili...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
ANDREA TIDONA E LE LETTURE DI MASTRO DON GESUALDO OSPITE DI “INTEATROAPERTO”, QUESTO VENERDÌ 10 LUGLIO E IN REPLICA DOMENICA 12 LUGLIO ALL’ANFITEATRO DEL PARCO SAN GIUSEPPE – U TIMPUNI. GRANDE ATTESA PER IL NUOVO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA ESTIVA DELLA FONDAZIONE TEATRO GARIBALDI DI MODICA.

MODICA (RG) – Andrea Tidona ospite del secondo appuntamento di InTeatroAPERTO, andato già in sold out per venerdì 10 luglio, e per questo motivo è già stata lanciata una seconda replica in programma domeni...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:35 - Cultura & Arte
[]
I DELITTI PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO IN SCENA A RAGUSA IBLA. L’11 E IL 12 LUGLIO, BRIVIDI DI TENSIONE ALL’EX DISTRETTO CON LO SPETTACOLO INVISIBILI PER IL DONNAFUGATA STREET. SOLD OUT I BIGLIETTI A INGRESSO GRATUITO.

RAGUSA – Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto è uno spettacolo assai particolare: porta in scena i delitti realmente accaduti in questa parte della Sicilia, ne aggiusta la narrazione con qualche dettaglio di fantasia e coinvolge il pubblico nella ricerca della verità. Il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
8

Visitatore Numero
1347676

totale visite
4826667


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account