12 Luglio 2020
Categorie

" LA PANDEMIA DA COVID 19 E LA RISCOPERTA DEL DECAMERON ": riflessione di Anna Maria Alaimo

La pandemia da Covid19 e la riscoperta del Decameron


«Umana cosa è aver compassione degli afflitti»
Ecco l'inizio del Proemio del Decameron, una delle più celebri opere della letteratura italiana del Trecento. Il grande Giovanni Boccaccio immagina dieci giornate trascorse da alcuni giovani nella campagna toscana, nel tentativo di sfuggire alla spaventosa pandemia da peste nera che dal 1348 flagellò l’Europa, mietendo moltissime vittime anche a Firenze. La brigata composta da dieci protagonisti, sette donne e tre uomini, si rifugia in una villa nella campagna toscana organizzando una convivenza scandita da norme precise; fra queste, raccontare ogni giorno una novella a tema, avente scopi sia morali che dilettevoli. L'isolamento forzato cui i giovani si costringono per evitare l'orrore della peste, li esorta ad una frenetica attività inventiva, al racconto come antidoto alla paura, all'uso dell'immaginazione come rito catartico e liberatorio.
Sin dagli inizi del Lockdown in tanti hanno trovato affinità spesso sorprendenti tra l'attuale dramma dovuto al Covid19 e la terribile pestilenza del Trecento. Come il Covid19, anche la peste nera che aleggia in maniera sinistra e fa da sfondo alle vicende narrate dal Decameron, giunge dall’Asia. Quei dieci giovani reagiscono alla paura, all'isolamento sociale, alla morte che aleggia sulla loro società; la loro sarà una “quarantena” feconda. Noi esseri umani, per sopravvivere all’angoscia opprimente, siamo in grado di attivare svariati meccanismi di difesa. Se i personaggi descritti dal Boccaccio raccontano di vizi e virtù, con sapida e salace ironia, cercando di superare ansie e timori, noi moderni “quarantenauti” abbiamo colorato arcobaleni, cantato a squarciagola nei balconi, utilizzato ogni strumento di comunicazione a nostra disposizione per lenire, almeno in parte, il disagio dell'inevitabile distanziamento fisico. Nel quadro pandemico devastante che sinora ci ha accompagnati, abbiamo tutti attinto a piene mani alle risorse tecnologiche. Anche chi non era affatto abituato all'uso della tecnologia ha imparato ad utilizzare computer, tablet e smartphone. Abbiamo dovuto fare i conti con la distanza sociale che si è però assai mitigata grazie alla possibilità di restare comunque in contatto con videochiamate e videoconferenze. Se la brigata boccaccesca sceglie l'autoisolamento e recide i contatti con il mondo esterno, il web oggi ci ha comunque concesso di restare prudentemente a casa, pur mantenendo legami e contatti.
Il Decameron di Boccaccio ai tempi del coronavirus ha trovato grandissimo spazio sui social. E' stato tutto un fiorire di iniziative che hanno coinvolto tantissimi utenti, con iniziative direttamente ispirate al tema delle cento novelle boccaccesche. Così se sui social sono comparsi numerosi post ed eventi a tema, su Facebook, ad esempio, sono stati organizzati dei veri e propri gruppi di lettura e dirette, e ciò grazie all'iniziativa sia di singoli insegnanti ed artisti sia di istituzioni quali biblioteche, musei e librerie. Tra le tante, particolarmente interessante ci è sembrata l'iniziativa promossa dalla Scuola Normale di Pisa intitolata “L'allegra brigata, lettura collettiva a distanza del Decameron”; oltre 300 persone “reclutate” in Italia ma anche all'estero per intraprendere la lettura, naturalmente a distanza, del capolavoro di Giovanni Boccaccio. Ancora la Galleria degli Uffizi ha lanciato una campagna dalla sua pagina Facebook con l'hashtag #UffiziDecameron. In Campania la Biblioteca Diocesana San Tommaso d’Aquino di Piedimonte Matese (Caserta) ha lanciato il suo "Decamerone 2.0", un appuntamento serale sulla pagina Facebook con minivideo di lettura. E ancora l'iniziativa Decameron - una storia ci salverà -, un festival letterario digitale pensato e promosso da un gruppo di scrittrici, Teresa Ciabatti, Chiara Valerio, Michela Murgia, Elena Janeczek, Evelina Santangelo, Caterina Bonvicini, Valeria Parrella, Rossella Milone e Alessandra Sarchi, con la collaborazione di molti editori, da Mondadori a Longanesi a Rizzoli, da Marsilio a Hacca, da Sem a Einaudi, Laterza, Nord, Sellerio, Chiarelettere e Fandango e molti altri. Particolarmente accattivante la #decameronchallenge - ideata da Laura Tagliaferri, professoressa della scuola media Spezzaferri di Lodi, che ha pensato, tramite una vera e propria sfida virtuale sui social, di ricreare, virtualmente, il gruppo dei protagonisti della celebre opera. Una maniera per dimostrare che oggi come allora è possibile sopravvivere psicologicamente alla pandemia grazie al racconto. Infine, a Certaldo (Fi), il paese di Giovanni Boccaccio, parte il concorso letterario "Racconti isolati - Un Decameron ai tempi del Covid", organizzato dal Comune e promosso a livello nazionale in collaborazione con Touring Club Italiano.
"Ora che il tempo della reclusione sta finendo e la ripartenza si avvicina per tutti – dice il sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini – possiamo trarre frutto dal molto tempo avuto per leggere, pensare, sognare il ritorno alla nostra vita reale o a una vita diversa. Siamo certi che molte persone hanno già scritto, o potranno scrivere, una breve storia, vera o immaginata, nata durante questo periodo. Proprio come Boccaccio, dopo la peste del 1348, volle scrivere cento novelle come manifesto della rinascita dell’umanità, così noi ci proponiamo, oggi, di dare voce a chiunque voglia raccontare, in modo letterario, un aneddoto, una storia – vera o di fantasia – collegata al tempo della pandemia e dell’isolamento causato dal Covid-19. Con l’obiettivo di fare memoria ma anche di ripartire".
Per partecipare, si deve scrivere un racconto breve, di stile narrativo, compreso tra le 3.000 e le 15.000 battute, ed inviarlo, entro il 30 giugno 2020, a racconti.isolati comune.certaldo.fi.it.
Può essere un modo per esorcizzare, narrandole, tutte le angosce e le speranze, quel groviglio di emozioni che ci ha accompagnato durante la pesantissima Fase 1, che sta ancora facendo sentire la sua opprimente presenza in Fase 2 e che speriamo di lasciarci al più presto definitivamente alle spalle. Se riusciremo a raccontare e dunque condividere tutto ciò, potremo, almeno in parte, esorcizzare l'incubo collettivo della pandemia da Covid19.

Anna Maria Alaimo

Notizie Flash

MODICA - FINO AL 6 SETTEMBRE PERCORSI TURISTICI GUIDATI

MARINA DI RAGUSA - NUOVE REGOLE PER LA PISTA CICLABILE

MARINA DI RAGUSA - NIENTE PRESIDIO DEI VV.FF. PER FIRRINCIELI

MARINA DI RAGUSA - TELELASER DAL 13 AL 31 LUGLIO

MODICA - " CITTA' CHE LEGGE " TRA 73 CITTA' ITALIANE

RAGUSA - D'ASTA DENUNCIA SCARSA ATTENZIONE PER GLI ANIMALI

MODICA - PLAUSO DEL M5S PER IL COMUNE VINCITORE DI WiFi4EU

VITTORIA - "RESET " VITTORIA LANCIA CAMPAGNA CONTRO LA DROGA

MODICA - IL PD E I 44 MILIONI DI EURO DELLA CDP

12-07-2020 17:24 - Politica
[]
Michele Tasca
Il Sindaco e i tempi biblici per le opere pubbliche: mistificare la realtà per arrivare a fine mandato, poi si vedrà

Il commento del segretario cittadino di Territorio alle esternazioni del Sindaco sui primi due anni di sindacatura:

“Il Sindaco continua a incontrare giornalisti avendo cura di non avere accanto i suoi assessori ai quali potrebbero essere rivolte domande scomode.
Qualcuno dice che le opposizioni mistificano la realtà, ma a voler far apparire che tutto scorre normalmente, mistifica...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-07-2020 17:17 - Attualità
[]
DAL 13 AL 18 LUGLIO TORNA L’(H)OPEN WEEK DI FONDAZIONE ONDA: SERVIZI GRATUITI DEDICATI ALLA SALUTE DELLA DONNA NEGLI OSPEDALI CON I BOLLINI ROSA

Visite e consulenze negli ospedali dell’Asp di Ragusa:

Giovanni Paolo II di Ragusa e al Maggiore di Modica

Ragusa, 9 luglio 2020 – Anche quest’anno torna l’(H)Open Week organizzata da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere.

L’iniziativa, che da 5 anni viene svolta in occasione della Giornata nazionale della Salute de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-07-2020 17:10 - Sport
[]
Il nuovo direttore sportivo Carmelo Bonarrigo


LA BANDIERA AZZURRA CARMELO BONARRIGO E’ IL NUOVO DIRETTORE SPORTIVO DELL’ASD RAGUSA CALCIO 1949

Il nuovo direttore sportivo dell’Asd Ragusa Calcio 1949 è Carmelo Bonarrigo. Quaratancinque anni, da una vita sui campi di calcio, attaccante di qualità, Bonarrigo ha giocato, nella sua carriera, con l’Atletico Catania, l’Igea Virtus, il Taranto, il Giugliano, il Modica, il Gallipoli, il Siracusa, il Palazzolo, l’Acireale. Ma è stato, soprattutto, una bandiera del Ragusa negli anni in cui gli azzur...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-07-2020 17:05 - Attualità
[]
Il nuovo comandante della polizia locale di Vittoria Rosario Amarù
Amarù nuovo comandante della polizia locale di Vittoria
Gli auguri di buon lavoro da parte di tutto il direttivo
della sezione cittadina di Confcommercio

La sezione cittadina di Confcommercio Vittoria augura buon lavoro al dottor Rosario Amarù che è stato individuato come nuovo comandante della polizia locale. “Conosciamo bene il dott. Amarù – dice il presidente Confcommercio Vittoria, Gregorio Lenzo, a nome di tutto il direttivo – avendo ricoperto il ruolo di dirigente del locale commissariato....
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-07-2020 17:21 - Politica
[]
Piccitto e Cugnata
Christian Piccitto è il nuovo coordinatore provinciale dei giovani di Forza Italia Ragusa

Forza Italia Ragusa ha un nuovo coordinatore provinciale dei giovani. E’ Christian Piccitto, modicano, classe 1995, la cui nomina è arrivata direttamente dal coordinatore nazionale Marco Bestetti. “Sono davvero contento della nomina di Christian, - ha commentato Giancarlo Cugnata, commissario provinciale di Forza Italia Ragusa - un ragazzo che da sempre è stato vicino ai valori e ai principi di Forza Ital...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-07-2020 16:48 - Economia
[]
Trenitalia attiva la “Barocco Line” che collegherà
Siracusa, Noto, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa. Donnafugata

Soddisfatta una richiesta dell’Amministrazione comunale di potenziare i servizi ferroviari riattivando anche la Stazione di Ragusa Ibla

Accolta la richiesta del Comune di Ragusa, supportata dal comitato dei pendolari della tratta Siracusa-Ragusa-Caltanisetta, rivolta a Trenitalia ed alla Regione Siciliana di attivare diverse corse giornaliere di treni che favoriranno gli spo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-07-2020 17:56 - Politica
[]

IL PARTITO DEMOCRATICO DI VITTORIA
SOSTIENE AIELLO SINDACO

Ieri sera 9 Luglio 2020 presso la Sala Avis a Vittoria durante l'incontro dei gruppi direttivi della Coalizione Aiello Sindaco ,dinnanzi la presenza del suo Candidato On. Francesco Aiello, alla presenza del Segretario del PD di Vittoria Giuseppe Nicastro e assieme a tutti i membri della Coalizione , il Partito Democratico di Vittoria ha ufficializzato il pieno sostegno all'On. Francesco Aiello come Candidato a Sindaco della Citta' di ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-07-2020 17:46 - Economia
[]
Di Paola D'Alò Sardella Carasi Raviotta Nicastro
Siracusa, 9 luglio – Angelo Sardella, 54 anni, di Gela, è il nuovo segretario generale della Fim Cisl Ragusa Siracusa. È stato eletto questa mattina al termine del Congresso straordinario convocato dal reggente della categoria, Valerio D’Alò.
Con l’elezione di Sardella si chiude un periodo di reggenza della federazione dei metalmeccanici cislini.
“Si è conclusa oggi un’esperienza complicata ed entusiasmante quale il Commissariamento della Struttura Fim di Ragusa Siracusa. – ha detto D’Alò nel ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-07-2020 12:33 - Politica
[]
PIANO DI SOSTEGNO ALLE IMPRESE: DOPO LE LAMENTELE SOLLEVATE
DALLA CNA DI RAGUSA, IL CONSIGLIERE MARIO D’ASTA CHIEDE
ALLA GIUNTA CASSI’ DI RIVEDERE I CONTENUTI DELL’AZIONE DI SUPPORTO

“In tempi non sospetti, quando la pandemia ha fatto sentire più che in altri momenti di questo difficile anno il proprio peso, avevamo già suggerito all’amministrazione comunale di avviare un percorso di confronto con le associazioni di categoria, favorendo il metodo della concertazione per individuare le soluzioni...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-07-2020 12:23 - Economia
[]
l'assessore Fronterrè
“Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici: ottenuti fondi PON dal Ministero dell’Istruzione.
Nell’ambito del “PON ISTRUZIONE – Edilizia Enti locali” il Comune di Ispica è tra gli enti ammessi a finanziamento per un importo pari ad € 70.000. Il finanziamento sarà utilizzato per interventi di riqualificazione dei 7 edifici scolastici degli istituti comprensivi della città. Gli interventi da effettuare sono stati concordati in apposite riunioni svolte preventivamente nei mesi trasc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-07-2020 12:16 - Attualità
[]
“Clicca e vai”, nasce l’App per gestire in sicurezza i flussi di persone nel Centro Commerciale Ibleo

Ragusa. Le nuove esigenze della ripartenza, dopo la fase di stop legata alla pandemia da Covid-19, stanno diventando ritmi di quotidianità per tutti. È con questa consapevolezza che il Centro Commerciale Ibleo lancia la web app “Clicca e vai”, oltre a una serie di altre iniziative rivolte alla comunità di consumatori in un periodo particolarmente delicato come quello attuale. È già operativa, ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 12:36 - Cultura & Arte
[]
Ancora una volta negati il patrocinio morale e la sala Raffaele Grana Scolari
della Biblioteca Comunale di Modica dall'amministrazione Abbate al dr.
Carmelo Cataldi.
Stavolta non è “l'equidistanza”, ma il Covid19.
Ancora una volta è stata negato il patrocinio morale del Comune di Modica e l'uso
della Sala Raffaele Grana Scolari della Biblioteca di Modica al dr. Carmelo Cataldi
da parte dell'Amministrazione Abbate, per la presentazione del suo volume dal titolo:
“Il cioccolato a Modica tra storia, fi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:57 - Politica
[]
Alessandro Mugnas di Reset

L’ASSOCIAZIONE RESET VITTORIA HA DECISO, ADERIRA’ AL PROGETTO DI FALCO SINDACO

L’associazione Reset Vittoria ha deciso di aderire al progetto Di Falco Sindaco. A darne comunicazione il segretario cittadino dell’associazione, Alessandro Mugnas. “Abbiamo avuto l’opportunità – afferma Mugnas – di portare avanti un proficuo e profondo confronto con Salvatore Di Falco e, come è spesso già accaduto in passato, ci siamo trovati concordi su diversi aspetti riguardanti la ricostruzione morale, etica, n...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:49 - Politica
[]
Giuseppe Iacono CPI
Morti aspettando la cassa integrazione - necrologi shock di CasaPound davanti alle sedi INPS

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane. L'intento è denunciare la morte dell’economia italiana e di migliaia di piccoli e piccolissimi imprenditori, messi in ginocchio dalle politiche governative e “giustiziati” dai disservizi, dai ritardi e dall’incapacità di gestire i pochi aiuti statali da parte dell’Isti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




12-07-2020 16:57 - Cultura & Arte
[]
Alla libreria Mondadori di Modica presentato il volume “Il cioccolato a
Modica tra storia, finzione e mito” del dr. Carmelo Cataldi
Se nel 700 il cioccolato, oggi di Modica, era di Palermo, quello IGP di oggi è dell'Uganda?
Dopo le traversie organizzative, causate dal secondo diniego dell'uso della Sala
Raffaele Grana Scolari della Biblioteca comunale di Modica da parte
dell'amministrazione comunale cittadina, e per cui era saltato il primo appuntamento
per giorno 3 di questo mese, finalmente, ieri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 12:16 - Cultura & Arte
[]
Ripartire per imparare, in sicurezza e all'insegna del divertimento.
Questo l'obiettivo dell'associazione culturale Tecne99 che inaugurerà il 13 Luglio 2020 il primo Campus delle Arti della provincia di Ragusa.
I laboratori, pensati per sviluppare il potenziale creativo di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, si svolgeranno all'aperto a Villa Penna, Scicli, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Nozioni di musica, disegno, recitazione verranno esplorate in prima persona dai piccoli partecipan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:25 - Cultura & Arte
[]

"Piacevoli Contraddizioni" di Massimo Boscarino in Prima Nazionale a Roma.

Domenica 12 luglio dalle 19:00 alle 23:00 ospite della Libreria Caffè Bohemien via Degli Zingari 36 Roma, Massimo Boscarino incontra i lettori e firma le copie del suo ultimo romanzo "Piacevoli Contraddizioni" Edizioni La Zisa.
"Piacevoli contraddizioni" continua il percorso tormentato e rigenerante di Elia, protagonista del precedente romanzo di Massimo Boscarino, "Le fermate del piacere". Dentro una terra di “sicili...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
ANDREA TIDONA E LE LETTURE DI MASTRO DON GESUALDO OSPITE DI “INTEATROAPERTO”, QUESTO VENERDÌ 10 LUGLIO E IN REPLICA DOMENICA 12 LUGLIO ALL’ANFITEATRO DEL PARCO SAN GIUSEPPE – U TIMPUNI. GRANDE ATTESA PER IL NUOVO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA ESTIVA DELLA FONDAZIONE TEATRO GARIBALDI DI MODICA.

MODICA (RG) – Andrea Tidona ospite del secondo appuntamento di InTeatroAPERTO, andato già in sold out per venerdì 10 luglio, e per questo motivo è già stata lanciata una seconda replica in programma domeni...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:35 - Cultura & Arte
[]
I DELITTI PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO IN SCENA A RAGUSA IBLA. L’11 E IL 12 LUGLIO, BRIVIDI DI TENSIONE ALL’EX DISTRETTO CON LO SPETTACOLO INVISIBILI PER IL DONNAFUGATA STREET. SOLD OUT I BIGLIETTI A INGRESSO GRATUITO.

RAGUSA – Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto è uno spettacolo assai particolare: porta in scena i delitti realmente accaduti in questa parte della Sicilia, ne aggiusta la narrazione con qualche dettaglio di fantasia e coinvolge il pubblico nella ricerca della verità. Il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1348030

totale visite
4832841


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account