22 Novembre 2019
Categorie

LA RECENSIONE - " LE FERMATE DEL PIACERE " DI MASSIMO BOSCARINO SECONDO LA LETTURA DI KENAN DIGRAZIA.

Leggere "Le Fermate del Piacere" di Massimo Boscarino (Edizioni La Zisa, Palermo, 2019) è
una continua partita a scacchi mentale con l'autore. La pregevole fattura del volume, il
profumo e la consistenza scrocchiante della carta attirano e seducono il lettore a primo
acchito, andando di pari passo con la struttura diegetica del romanzo, che ci catapulta
letteralmente in un mondo ammaliante, pieno di piaceri, divertimenti mondani, ma grandi
vuoti dell'essere, incolmati. In questa prima parte, il lettore crede di avere vantaggio
dell'autore, che pure lo stupisce con parecchi colpi di scena, un vero e proprio asindoto di
capitoli in rapida sequenza dei quali non si può praticamente interrompere la lettura.
Ma ecco che, nella seconda parte, Boscarino pone un vero e proprio scacco matto alla
sicurezza e al senso di superiorità del lettore rispetto al protagonista Elia, la cui ricerca, la
cui sete ricorda i grandi personaggi di Herman Hesse - uno fra tutti Siddharta. Ecco,
dunque, che Elia, comprendendo la propria follia, chiama il "lettore" alla sua responsabilità
in tutto questo: Elia, in fondo, è un po' tutti noi in questa società occidentale decadente,
chiusa nel suo egoismo, incosciente delle proprie azioni. Siamo anche noi, per usare le
parole del protagonista, "carnefici in uguale misura" dei grandi attori, magari solamente più
famosi di noi, in questo palcoscenico che divora la dignità nostra e del nostro pianeta. Non
mancano i personaggi toccanti, come il piccolo prete del paesino in rotta con le gerarchie
ecclesiastiche, rivoluzionario delle consuetudini di una religione che, invece di avvicinare
l'uomo a Dio, lo allontana verso il baratro dell'egoismo. Dio. Dio parla molto in quest'opera,
ma lo fa attraverso quello che Galilei aveva definito "il grande libro della natura", mediante
anime pure il cui fascino mistico e sensuale è vera salvezza per Elia durante il suo percorso.
Invito a cercare il significato di ogni nome dei personaggi del libro, nulla è casuale ed
ognuno di essi riveste un ruolo consono alla propria "mission", secondo una tradizione ben
congegnata del romanzo italiano.
Passi di intensa poeticità accompagnano la descrizione della natura sullo sfondo, assieme ai
grandi temi del ritorno alle radici del paesino siciliano, una Sicilia mitica e mistica, che
mentre la leggiamo ci fa rimpiangere che non esista quasi più, forse, ma anche il tema del
viaggio, la giungla di Manaus, quell'Amazzonia da salvare. E proprio brasiliano è un altro
scrittore esordiente, J.P. Cuenca, autore di "Ho scoperto di essere morto", che ben può
fungere da sottotitolo per quest'opera di Boscarino: il protagonista ha scoperto, come
molti di noi, di essere morto, ma questa morte interiore preclude una resurrezione di
tolstojana memoria che ci porta a scoprire soluzioni non scontate per salvare il pianeta,
sempre per bocca dei classici personaggi di Boscarino: agenti dell'universo, forse a loro
insaputa, ma pur sempre agenti per risvegliare la nostra coscienza e condurci ad un felice
ritorno all'ascolto dei ritmi e della vita della nostra Madre Terra.

Kenan Digrazia

Notizie Flash

VITTORIA - ARRESTATO TUNISINO: SPARAVA IN PIENO CENTRO CON UN FUCILE DETENUTO ILLEGALMENTE.

RAGUSA - IL 23 NOVEMBRE CONVEGNO DI " NUOVA ACROPOLI " SU " FILOSOFIA E SALUTE ".

RAGUSA - CONTROREPLICA DEL M5S AL SINDACO CASSI' SUI CIRCHI CON ANIMALI

RAGUSA - FINANZIAMENTO REGIONALE PER IL TEATRO TENDA DI VIA SPADOLA

RAGUSA - SOLIDARIETA' DEI CIRCOLI DI LEGAMBIENTE A RICCARDO ZINGARO

MARINA DI MODICA - " CENTO PASSI ": IL FANGO A MARINA DI MODICA: RESPONSABILITÀ, URGENZE, OPPORTUNITÀ

RAGUSA - SARA' INTITOLATA UNA VIA A FRANCESCO CARFI'. PRESIDE DEL LICEO SCIENTIFICO " FERMI " DAL 1959 AL 1971.

RAGUSA - ACCORDO TRA ASP IBLEA E OSPEDALE " CANNIZZARO " PER IL TUMORE AL SENO

RAGUSA - CORSO GRATUITO DI " BUSINESS ENGLISH " PER COMMERCIANTI E LORO DIPENDENTI

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 21 NOVEMBRE

21-11-2019 17:42 - Attualità
[]
Nel parco attrezzato di via Ramelli i bambini della Scuola dell’infanzia
“Bruno Munari” hanno dato vita stamane alla “Festa dell’albero”

Nell’ambito del programma della “Festa dell’Albero” promosso dal Comune - assessorato al verde pubblico - con l...
21-11-2019 15:46 - Politica
[]
Si è insediato al comune di Comiso il commissario “ad acta” per l’approvazione del bilancio consuntivo 2018. Si tratta del dott. Garofalo. “ E’ un atto dovuto che la Regione deve necessariamente mettere in campo per sollecitare gli Enti Locali qua...
20-11-2019 19:13 - Politica
[]
L'on. Nino Minardo, modicano, laurea in Scienze politiche, deputato per la XVI, XVII E XVIII legislatura,alla età di 41 anni può ben dire di avere appreso bene i passi del valzer politico, essendo passato da Berlusconi ad Angelino Alfano, per poi...
20-11-2019 18:46 - Politica
[]

UN CIRCO CON ANIMALI PRESENTE AL FORO BOARIO DI RAGUSA, IL MOVIMENTO CINQUE STELLE: “IL SINDACO REVOCHI L’AUTORIZZAZIONE PERCHE' DISATTENDE IL DETTATO DI UNA DELIBERA CONSILIARE”

“Anche il Movimento Cinque Stelle si era espresso chiaramente, la sco...
20-11-2019 12:23 - Istruzione e Formazione
[]
La ds Grazia Maria Caruso, l'assessore Vittoria, la dott/ssa Alessandra Rizza
Partendo dai 4 elementi costituivi del creato ( aria, acqua, fuoco e terra ) presso la scuola primaria " Monserrato " di Comiso, scuola legata all'I.C. " Verga ", questa mattina sono stati inaugurati i murales realizzati, lungo i corridoi del ples...
19-11-2019 16:52 - Economia
[]
Costituito a Modica il gruppo Taxi comunale
Sarà chiesto un incontro con il sindaco Abbate

Si è costituito presso la Cna comunale di Modica il gruppo Taxi operativo in città. Tutti i titolari di taxi che formano il gruppo hanno aderito alla Cna: si...
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976

p

20-09-2017 11:12 - Attualità
[]
p




19-11-2019 18:03 - Cultura & Arte
[]
PIPPO PATTAVINA, DIRETTO DA EZIO DONATO, NEL DIVERTENTE “IL PRINCIPE DEL FORO” APRE LA NUOVA STAGIONE DI PROSA AL TEATRO GARIBALDI DI MODICA.
APPUNTAMENTO SABATO 23 NOVEMBRE ALLE ORE 21.00.

MODICA (RG) – È Pippo Pattavina, diretto da Ezio Donato, ad...

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
18

Visitatore Numero
1278890

totale visite
3698524


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio