10 Luglio 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > KAIROS

LA RUBRICA DI KAIROS - " DECIDERE O NON DECIDERE... QUESTO E´ IL PROBLEMA " DELLA DOTT/SSA MARIA LUISA COLOMBO

dott/ssa Maria Luisa Colombo
“Decidere o non decidere … questo è il problema”
L’importanza delle scelte in un’era in cui si vuole ottenere tutto.



Recentemente spot e pubblicità in televisione fanno riferimento alla possibilità di non scegliere, di poter prendere tutto ciò che si vuole e di poterlo fare in tutta comodità. Fin quando questo messaggio rimane ancorato a certi prodotti commerciali, è pensabile e sta pure bene; il problema si pone quando questo viene generalizzato alla vita reale.
La società contemporanea ci offre molte opzioni di scelta: quante volte vi è capitato di trovarvi di fronte ad una scelta che avrebbe potuto cambiare il vostro futuro senza riuscire a prendere una decisione (cambiare lavoro o abitazione, spostarsi in un’altra città, o ancora chiudere una relazione importante). In questi casi ci si trova a pensare quale possa essere la scelta migliore o quella giusta da fare per non commettere errori, o farne meno, non sempre tutte sono conciliabili tra loro, anzi molte volte sono proprio agli antipodi e ci impongono di attivare delle opzioni piuttosto che altre, anche in modo drastico.
La scelta è un atto volontario, razionale o impulsivo, che avviene nel momento in cui si presentano più alternative possibili, e che ha sempre delle conseguenze.
Scegliere implica sempre un’assunzione di responsabilità e la capacità di affrontare e gestire i cambiamenti che una decisione importante inevitabilmente comporta e, inoltre, scegliere in assoluta autonomia permette di sperimentare, al di là delle conseguenze della scelta (positive o negative), una sensazione di libertà e di non provare nessun genere di rimpianto.
L´individuo non può, del resto, fare a meno di compiere scelte, perché anche non scegliere è in realtà una scelta!
L’incapacità di prendere una decisione può portare a scervellarsi sul problema, giorno e notte, in cerca di una soluzione. Si iniziano a presentare nella mente pensieri o immagini relative a questa o a quell’altra scelta, si cerca inutilmente l’aiuto di amici e parenti che possano scegliere al posto nostro. A volte l’indecisione, si trascina anche per lungo tempo, aspettando e sperando che siano gli eventi esterni a scegliere o vivendo con il terrore di arrivare di fronte bivio e dovere compiere una scelta forzatamente.
Il fatto è che prima o poi nella vita saremo costretti a prendere una posizione, decidere da che parte stare.
Nella peggiore delle ipotesi, cioè decidendo nel modo sbagliato, impariamo a non fare più la stessa scelta, ma ricordando che, tranne pochissimi casi, nessuna decisione è irreversibile, e questo è vero sia per le decisioni sbagliate che per quelle giuste. Una decisione rimandata o mancata può produrre più scrupoli o rimorsi di una decisione sbagliata. Da qui ne consegue che è meglio decidere male che non decidere affatto.
In genere dietro l’indecisione si nasconde la paura di sbagliare e di soffrire, di non poter più tornare indietro. Un po’ come accade nel paradosso de “l’asino di Buridano”, il quale passeggiando ad un certo punto si imbatté in due bei prati di erba, entrambi ugualmente invitanti, e non riuscendo a decidersi su dove pascolare, passarono minuti, ore, giorni… fino a quando l’asino morì di fame.
Il meccanismo decisionale è frutto della combinazione di conoscenza, abilità, esperienza e intuizione individuale; esso richiede elevate capacità di giudizio e di conoscenza sia dei fattori umani, sia da quelli fisici e ambientali. Complessità ed incertezza fanno parte nel processo decisionale possono portare ad errori di giudizio sulla base di informazioni imprecise e che in casi estremi potrebbero condurre gli individui ad un rischio elevato con conseguenze drammatiche. E come dice la legge di Murphy …”se qualche cosa può andare storto lo farà sicuramente nel momento peggiore”
Decidere quindi, non è solo un atto più o meno consapevole, una differenza aritmetica tra pro e contro, è un confronto tra bisogni e desideri che ci impone di schierarci e quindi di perdere inevitabilmente qualcosa.
Occorre essere emotivamente maturi per poter tollerare l’ambiguità e l’incertezza delle situazioni di scelta e sopportare il rischio di una frustrazione conseguente la presa di decisione.
dott/ssa Maria Luisa Colombo

Notizie Flash

POZZALLO - IL SEGRETARIO DEL PD E I LAVORI A VILLA TEDESCHI

RAGUSA - " TERRITORIO " CRITICA I PRIMI DUE ANNI AMMINISTRATIVI

RAGUSA - ANCORA STABILIZZAZIONE ALL’ASP

09-07-2020 12:36 - Cultura & Arte
[]
Ancora una volta negati il patrocinio morale e la sala Raffaele Grana Scolari
della Biblioteca Comunale di Modica dall'amministrazione Abbate al dr.
Carmelo Cataldi.
Stavolta non è “l'equidistanza”, ma il Covid19.
Ancora una volta è stata negato il patrocinio morale del Comune di Modica e l'uso
della Sala Raffaele Grana Scolari della Biblioteca di Modica al dr. Carmelo Cataldi
da parte dell'Amministrazione Abbate, per la presentazione del suo volume dal titolo:
“Il cioccolato a Modica tra storia, fi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:57 - Politica
[]
Alessandro Mugnas di Reset

L’ASSOCIAZIONE RESET VITTORIA HA DECISO, ADERIRA’ AL PROGETTO DI FALCO SINDACO

L’associazione Reset Vittoria ha deciso di aderire al progetto Di Falco Sindaco. A darne comunicazione il segretario cittadino dell’associazione, Alessandro Mugnas. “Abbiamo avuto l’opportunità – afferma Mugnas – di portare avanti un proficuo e profondo confronto con Salvatore Di Falco e, come è spesso già accaduto in passato, ci siamo trovati concordi su diversi aspetti riguardanti la ricostruzione morale, etica, n...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:49 - Politica
[]
Giuseppe Iacono CPI
Morti aspettando la cassa integrazione - necrologi shock di CasaPound davanti alle sedi INPS

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane. L'intento è denunciare la morte dell’economia italiana e di migliaia di piccoli e piccolissimi imprenditori, messi in ginocchio dalle politiche governative e “giustiziati” dai disservizi, dai ritardi e dall’incapacità di gestire i pochi aiuti statali da parte dell’Isti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:10 - Economia
[]


Ragusa, 8 luglio ’20 – Il post emergenza sanitaria, il servizio di consegna, il ricevimento del pubblico, l’attività ridotta di alcuni uffici.
Sono questi alcuni dei temi trattati questa mattina dal Consiglio Direttivo della SLP Ragusa Siracusa convocato a Modica, alla presenza del segretario regionale della categoria, Giuseppe Lanzafame, e della segretaria generale della UST, Vera Carasi, dal segretario generale territoriale, Eugenio Elefante.
I lavoratori delle Poste iscritti alla Cisl si son...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




09-07-2020 12:16 - Cultura & Arte
[]
Ripartire per imparare, in sicurezza e all'insegna del divertimento.
Questo l'obiettivo dell'associazione culturale Tecne99 che inaugurerà il 13 Luglio 2020 il primo Campus delle Arti della provincia di Ragusa.
I laboratori, pensati per sviluppare il potenziale creativo di bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, si svolgeranno all'aperto a Villa Penna, Scicli, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Nozioni di musica, disegno, recitazione verranno esplorate in prima persona dai piccoli partecipan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 11:25 - Cultura & Arte
[]

"Piacevoli Contraddizioni" di Massimo Boscarino in Prima Nazionale a Roma.

Domenica 12 luglio dalle 19:00 alle 23:00 ospite della Libreria Caffè Bohemien via Degli Zingari 36 Roma, Massimo Boscarino incontra i lettori e firma le copie del suo ultimo romanzo "Piacevoli Contraddizioni" Edizioni La Zisa.
"Piacevoli contraddizioni" continua il percorso tormentato e rigenerante di Elia, protagonista del precedente romanzo di Massimo Boscarino, "Le fermate del piacere". Dentro una terra di “sicili...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
ANDREA TIDONA E LE LETTURE DI MASTRO DON GESUALDO OSPITE DI “INTEATROAPERTO”, QUESTO VENERDÌ 10 LUGLIO E IN REPLICA DOMENICA 12 LUGLIO ALL’ANFITEATRO DEL PARCO SAN GIUSEPPE – U TIMPUNI. GRANDE ATTESA PER IL NUOVO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA ESTIVA DELLA FONDAZIONE TEATRO GARIBALDI DI MODICA.

MODICA (RG) – Andrea Tidona ospite del secondo appuntamento di InTeatroAPERTO, andato già in sold out per venerdì 10 luglio, e per questo motivo è già stata lanciata una seconda replica in programma domeni...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-07-2020 10:35 - Cultura & Arte
[]
I DELITTI PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO IN SCENA A RAGUSA IBLA. L’11 E IL 12 LUGLIO, BRIVIDI DI TENSIONE ALL’EX DISTRETTO CON LO SPETTACOLO INVISIBILI PER IL DONNAFUGATA STREET. SOLD OUT I BIGLIETTI A INGRESSO GRATUITO.

RAGUSA – Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto è uno spettacolo assai particolare: porta in scena i delitti realmente accaduti in questa parte della Sicilia, ne aggiusta la narrazione con qualche dettaglio di fantasia e coinvolge il pubblico nella ricerca della verità. Il ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1347676

totale visite
4826658


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account