26 Settembre 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > KAIROS

LA RUBRICA DI KAIROS - " I CRIMINI FAMILIARI: NON SEMPRE C´E´ PATOLOGIA DIETRO IL DELITTO " DELLA DOTT7SSA MARIA LUISA COLOMBO

dott/ssa Maria Luisa Colombo
"Ottanta euro subito, altri mille promessi dopo il massacro. Sotto accusa il figlio della coppia e un amico. Ai due ragazzi è contestata l´aggravante della premeditazione, dopo un lungo interrogatorio i due sono crollati e hanno fatto trovare agli inquirenti i vestiti insanguinati e l´arma del delitto: un´ascia. All´uomo sono stati inferti tre colpi, alla donna sei. Le teste avvolte in sacchetti di plastica perché "non volevamo guardarli in faccia". La causa scatenante i rimproveri per il cattivo rendimento scolastico". (la Nuova Ferrara 11/01/2017)
Non è la prima volta che capita, molti di voi ricorderanno il caso di "Erika e Omar" che uccisero a coltellate madre e fratello di lei a Novi Ligure il 21 febbraio 2001 e se andiamo a ritroso nel tempo ne troveremo tanti altri più o meno famosi passati agli onori delle cronache.
Dal 1975 ad oggi il numero dei parenticidio è aumentato del 1.600%, una rabbia covata dentro da tempo che non sfocia in lite, ma in aggressività, fino ad arrivare ad uccidere.
La crescita del fenomeno si è riscontrata su tutto il paese, ma è nel nord che si rivela l´incremento più elevato. Non si tratta più di delitti da collegare a patologie psichiatriche dell´omicida, ma gesti compiuti per la maggior parte da giovanissimi (sotto i 20 anni) che hanno perso il senso della realtà a cui ne hanno sostituita un´altra falsa e senza memoria, fatta soprattutto di televisione violenta. Sono quasi sempre primogeniti o figli unici, senza una propria autonomia sia economica che personale, con rammarico e tristezza si prende nota del fatto che il benessere materiale e la sicurezza economica sono i fattori scatenanti, non si tratta di atti estremi, improvvisi, disperati ed esplosivi, ma di atti voluti e desiderati da tempo e quindi studiati e premeditati con estrema cura fin nei minimi particolari.
L´importanza della famiglia nella genesi dei comportamenti devianti è un fatto noto in psicologia e in criminologia. È risaputo come gli psicopatici, i tossicodipendenti, i criminali, per la maggior parte dei casi, provengano da famiglie disgregate, multiproblematiche in cui i sottili equilibri interni appaiono compromessi, e in cui si genera una notevole sofferenza e disagio per i bambini, che si trovano a crescere in un ambiente in cui invece di essere protetti si difendono dalle insidie e angosce di ogni tipo.
In ogni caso, è sempre possibile dimostrare un legame, se pur sottile, tra le relazioni affettive intrafamiliari e patologia mentale e, in casi estremi sempre in aumento, fra quest´ultimi e il reato.
La famiglia crogiuolo di affetti può trasformarsi in luogo di violenti ed efferati crimini, dove a farne le spese sono i figli da parte dei genitori, o i genitori da parte dei figli, quando questi sono più grandi.
Dalle ricerche condotte è emerso che in questi casi si ha a che fare con pazienti prevalentemente Schizofrenici e affetti da Disturbo di personalità, spesso complicati da doppia diagnosi. I dati Eures del 2004 mostrano un aumento degli omicidi all´interno del nucleo familiare, non tutti legati ad un disturbo mentale. Il dato che sconvolge di più è che questi episodi si verificano all´interno di famiglie "normali".
Al giorno d´oggi non si può più parlare di famiglia, non che sia una categoria scomparsa, ma non esistono più dei parametri stabili per identificarla. Per questo si preferisce parlare di "famiglie" da quelle unipersonali e monoparentali a quelle allungate comprendenti più di tre generazioni. Ognuno di noi concepisce la famiglia come vuole, stabilendo con i diversi membri che la compongono relazioni reciproche più o meno egualitarie, talvolta rispettose talvolta no.
Fra le tante famiglie che si trovano in circolazione quella che più preoccupa gli studiosi in materia è la famiglia atomizzata figlia della crisi economica e dai modelli imposti dai Mass Media, che seguono le logiche del consumismo sfrenato.
Nella famiglia atomizzata si finisce col non parlarsi più, con l´essere estraneo con l´altro pur vivendo insieme, la famiglia atomizzata appare con una "bella facciata", ma ne nasconde un´altra del tutto diversa dalla prima, in superficie tutto scorre, in realtà al suo interno ognuno vive tenendo per sé i problemi, ansie, dolori e così via.
Per capirci meglio, è come dire che si è dentro un supermercato, dove centinaia di persone affollano la cassa, e ognuno è estraneo all´altro. Ognuno è a sé!
Se a questo aggiungiamo la crisi di autorità, vediamo una famiglia incapace di promuovere e sostenere lo sviluppo sano dei figli. I figli "atomizzati" sono inclini al vizio e al vuoto di sé, predisposti al bisogno psicologico a rimanere delusi e incapaci di istaurare legami significativi con le persone.
A loro tutto è dovuto, poiché fin da piccoli sono stati abituati a sentirsi dire più Si che No. Non sono stati educati a gestire l´ansia né ad aver rispetto dell´altro. E allora cosa succede nel momento in cui qualcosa non è loro concessa?
Ecco come un 4 in matematica, un rifiuto della fidanzata, un lutto, una delusione amara li fa cadere in menzogne, in azioni distruttive e violente, nel crimine. Non è follia, ma pura violenza come soluzione del conflitto (Slepoj V. 2001). Se non si apprende la frustrazione, se non si è addestrati a non avere tutto, a non essere al centro del mondo, si affermano forme di affettività di tipo predatorio e alla prima difficoltà si uccide.
La cronaca quotidiana ci propone ogni giorno casi di violenza tra le mura domestiche, a dimostrazione del fatto che la famiglia non è solo luogo di maturazione, ma può anche trasformarsi in contenitore di violenza efferata.
Il crescente aumentare di questi episodi, deve spingere l´intera società a riflettere e ad impegnarsi a non limitare l´intervento alla sola prevenzione, sia essa primaria, secondaria e terziaria, rivolti in generale a tutta la popolazione ed in particolare a quelle situazioni dove il disagio familiare è tangibile o comunque facilmente intuibile. Perché, esaurito l´effetto mass-media, quello che rimane sarà il processo ad un´unica persona per verificarne la capacità di intendere e di volere, ma la responsabilità civile, morale e sociale di quello che accade continuerà a coinvolgere sempre tutti noi.

dott/ssa Maria Luisa Colombo

Notizie Flash
RAGUSA - DISTRIBUITI 4.500 TEST NASOFARINGEI
RAGUSA - PER CONFCOMMERCIO -8,7% DI CONSUMI AD AGOSTO
RAGUSA - ASSEGNATI COMPUTER ALLE SCUOLE
VITTORIA - FABIO POLLARA DENUNCIA IL DEGRADO PRESSO L'I.C. " CARUANO "
VITTORIA - CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE IN PIAZZA DEL POPOLO
26-09-2020 12:44 - Cronaca Locale
[]
Continuano le azioni vandaliche nel territorio comisano: questa volta è stato il turno delle panchine presso la villetta della scuola materna " SS Apostoli ". Fino a quando non saranno rafforzati i sistemi di vigilanza e non sarà intrapresa una seria opera di repressione, i vandali continueranno a imperversare in città.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-09-2020 11:45 - Attualità
[]

Il giovane comisano Danio Vincenzo Distefano conquista a pieni voti il tanto desiderato accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare
Un ragazzo comisano diventa allievo della prestigiosa Scuola Militare “Francesco Morosini”. È Danio Vincenzo Distefano, classe 2004, che ha affrontato e superato brillantemente tutte le difficili prove di cultura generale, e le prove psicologico/attitudinali, necessarie per l’accesso alla Scuola Veneziana di Eccellenza Militare.
Danio è da un anno che si p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 12:01 - Economia
[]
l'assessore Giuseppe Alfano
Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso, il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti nella zona PIP ( piano per gli insediamenti produttivi). “Un atto dovuto al comparto produttivo che aspettava dal 2016 e che potrà essere il propulsore dell'economia imprenditoriale locale”. Dichiarazioni dell'assessore allo sviluppo economico, Giuseppe Alfano.

“ E' stato pubblicato il 24 settembre il nuovo bando per l'assegnazione di 23 lotti in zona pip – comunica l'assessore Alfano – che at...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-09-2020 11:51 - Politica
[]

Il Movimento 5 Stelle di Santa Croce Camerina unito nell’indicare le elezioni anticipate come unica soluzione coerente nei confronti della situazione politica venutasi a creare in seno all’amministrazione Barone e in consiglio comunale.

Come i nostri concittadini sanno, il Movimento 5 Stelle non ha attualmente propri rappresentanti nel consiglio comunale e ci siamo sempre mostrati distanti dalle piroette e dai comportamenti dell’attuale sindaco Giovanni Barone. In questi anni, difatti, abbiamo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:32 - Politica
[]
Sversamento petrolio torrente Moncillè, Campo: “Politica chiarisca vicenda e fughi ogni dubbio sulle responsabilità”

“Ci sono tutta una serie di chiarimenti che si devono avere, con la massima urgenza, riguardo la potenziale contaminazione del sito ‘Area pozzo Ragusa 16’ nei pressi del torrente Moncillè, in cui sarebbero finiti oltre 1500 metri cubi di greggio, frammisto ad acqua al 25-30%. Una vicenda in cui ci sono da chiarire anche e soprattutto le responsabilità politiche, che sono sicuram...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-09-2020 11:13 - Istruzione e Formazione
[]

Ricognizione e sorveglianza: concluso a Sigonella il primo corso “Operatore Tecnico di Bordo” su P-72A

Tre nuovi operatori dell’Aeronautica Militare sono stati formati dal 86° Centro Addestramento Equipaggi del 41°Stormo Antisom

Lo scorso 7 Settembre, tre nuovi operatori dell'Aeronautica Militare hanno sostenuto e superato gli esami finali per il conseguimento della qualifica di Operatore Tecnico di Bordo (OTB) sul velivolo P-72A del 41° Stormo Antisom di Sigonella.

Tra i membri dell'equipaggio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2020 11:45 - Economia
[]


Natura Iblea di Roberto Giadone premiata alla V edizione del Welfare Index Pmi

Anche nell’edizione 2020, Natura Iblea sale sul podio del Welfare Index Pmi

L’azienda ragusana “Natura Iblea” è stata premiata oggi a Roma alla V edizione del Welfare Index Pmi, il riconoscimento di Generali che premia le piccole e medie imprese che si distinguono per la qualità del proprio welfare, in occasione della presentazione del rapporto annuale sul tema. “Natura Iblea” ha ottenuto il secondo posto nella categ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2020 12:51 - Attualità
[]

Chiaramonte Gulfi, 19 settembre 2020

La nuova pavimentazione del santuario della Madonna di Gulfi donata dagli imprenditori Giovanni Damigella e Santo Cutrone. Scoperte le antiche fondamenta della chiesa

Due imprenditori impegnati nel sociale realizzano la nuova pavimentazione del santuario di Maria SS. di Gulfi, a Chiaramonte. Il pavimento è stato realizzato per adeguare liturgicamente e recuperare l’immagine architettonica che il santuario aveva perso in seguito a vari interventi eseguiti nei...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2020 12:12 - Attualità
[]
Componenti del Coordinamento Nazionale Tecnici CNPSTRP
Nasce il Coordinamento Nazionale delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione Fsi-Usae: “In questo paese il nostro lavoro è poco considerato e male pagato, ma questo è il momento giusto per cambiare le cose. Diamoci da fare.” E’ l’invito del Segretario Generale.

La prima riunione del neo costituito Coordinamento Nazione (Fsi-Usae CNPSTRP) è servita a fare il punto sul particolare momento politico, professionale e contrattuale che attualmente vivono tutti i p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-09-2020 12:50 - Attualità
[]
l'assessore Giuseppe Alfano
Ripartono i servizi di segretariato sociale per i non udenti, in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. A darne notizia, l’assessore ai servizi sociali, Giuseppe Alfano.

“ Nessuno è solo, non è stato solo lo slogan legato all’emergenza covid – spiega Alfano – ma il principio fondante della nostra azione amministrativa, sin dall’inizio. Per questo motivo, ripartiamo con lo sportello di segretariato sociale che, negli anni, si è dimostrato notevolmente utile per l’inclusione di persone affet...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-09-2020 12:28 - OBITUARY
[]
Diego Planeta

Si è spento il cavaliere Diego Planeta: il cordoglio di Confagricoltura Ragusa

“Con il cavaliere Diego Planeta se ne va un pezzo importante della storia dell’agricoltura, della vitivinicoltura e dell’ortovivaismo siciliano ed italiano, un pioniere di innovazione che tanto ha dato al nostro tessuto imprenditoriale, ponendosi come modello di intraprendenza mosso dall’amore profondo per la propria terra”: questo il commento del presidente di Confagricoltura Ragusa, dott. Antonino Pirrè, subito do...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:46 - Cronaca Locale
[]
CARABINIERI NAS DI RAGUSA: TRUFFA AI DANNI DELLA SANITÀ PUBBLICA -
ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA NEI CONFRONTI DI UN MEDICO.
Nella giornata di oggi, 17 settembre 2020, il NAS Carabinieri di Ragusa ha dato esecuzione
all’Ordinanza del GIP di applicazione di una misura interdittiva emessa nei confronti di E.G.,
medico dipendente dell’ASP di Ragusa.
L’ordinanza scaturisce dall’attività di polizia giudiziaria effettuata dal citato NAS, coordinata
dal Procuratore Capo della Repubblica, dott. Fabio D’Anna...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
12

Visitatore Numero
1435707

totale visite
5060075

[]
23-09-2020 12:13 - Cultura & Arte
[]

Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo accoglie il figlio del Nobel, Alessandro, e la pittrice Antonella Cappuccio. L’appuntamento è per sabato alle 17.30 presso la casa natale di via Posterla. Alessandro Quasimodo insieme alle componenti dell’associazione Proserpina, che gestisce il museo, darà il benvenuto alla pittrice di origine partenopea che per l’occasione donerà una delle sue opere più recenti raffigurante il Nobel per la Letteratura in un momento della sua infanzia. Si tratta di un...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-09-2020 11:37 - Cultura & Arte
[]

La Sicilianità in Kaleindoscopio: a Marina di Ragusa incontro con lo scrittore Enzo Randazzo.
Il Lions Club Ragusa Host incontra Enzo Randazzo, lo scrittore del borgo più bello d’Italia 2016.

Venerdì 18 settembre, nella splendida cornice della terrazza del “Calamanca”, Porto Turistico di Marina di Ragusa, le suggestioni letterarie di Enzo Randazzo, romanziere, regista teatrale e poeta, hanno incantato il numeroso pubblico che ha partecipato all'iniziativa promossa ed organizzata dal Club Lions ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-09-2020 11:42 - Attualità
[]
Analisi del voto

Il 68% dei si alla diminuzione dei parlamentari fa comprendere che il popolo italiano ha una voglia di cambiamento radicale.
Auspico che ciò permetterà di cambiare finalmente la legge elettorale e che vengano inserite nuovamente le preferenze.

ANALISI DEL VOTO REGIONALE:

È evidente un dato: Il Movimento cinque stelle è completamente scomparso in tutte le regioni.
La Toscana si conferma ancora una volta "rossa ": ciò significa che la maggioranza dei cittadini toscani sono fedeli...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-09-2020 12:37 - Eventi
[]
Si esibirà, il prossimo 25 settembre, alle ore 21, il gruppo " Tabs killer machine " per il programma " Symposium " in una notte di solidarietà. E' obbligatoria la prenotazione.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
Il 26 settembre al via la XV stagione letteraria al Caffè Quasimodo
Incontro con Alessandro Centonze

Prenderà il via il prossimo 26 settembre a Modica, nel rispetto delle norme anti covid 19 (mascherina e distanziamento), la XV stagione dei "sabati letterari" del Caffè Quasimodo, distribuiti da settembre a maggio 2021.
Il primo appuntamento, che vedrà il saluto del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, sarà dedicato alla presentazione del libro dello scrittore e saggista Alessandro Centonze, mag...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio