18 Settembre 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > KAIROS

LA RUBRICA DI KAIROS - " TERRORISMO E ALTRI TERRORI: COSA CI SUCCEDE ? " DELLA DOTT/SSA STELLA MORANA

Terrorismo e altri terrori: cosa ci succede?

Attacchi terroristici, esplosioni, uccisioni, torture. Si tratta di eventi che - a partire da quel famoso 11 settembre 2001 ma ancor di più negli ultimi anni con i fatti più recenti – hanno scosso l’opinione pubblica e l’emotività delle persone. Basti pensare che la paura di eventuali attacchi terroristici, sembri essere tra le prime angosce a condizionare l’immaginario collettivo. Mi viene in mente la prima frase del presidente Roosevelt, pronunciata nel 1932 nel suo primo discorso da presidente: «L’unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura». Certo il contesto era diverso - arrivava alla Casa Bianca dopo la crisi del ’29, dopo la Grande Depressione e parlava ad un paese mai così povero e disperato, scosso nelle sue certezze più radicate – ma la frase sembra apparire tutt’altro che superata.  
Qual è l’obiettivo del terrorismo?
Certamente (o per lo meno nella maggior parte dei casi ) non è l’uccisione del singolo politico o del singolo rappresentante dello Stato; lo scopo è causare e alimentare emozioni negative quali la paura, l’angoscia, l’inibizione delle attività. Si amplificano infatti non solo la paura della morte, ma anche quelle intime e soggettive come la paura delle malattie, degli incidenti, delle brutte notizie ect. Si diventa più intolleranti allo stress e alle frustrazioni, aumenta la diffidenza e l’ostilità verso tutto ciò che è straniero, sconosciuto, estraneo al proprio quotidiano.
Per fare ciò – il terrorismo – sfrutta al massimo il potere mediatico e persuasivo dei mezzi di comunicazione di massa che - volente o nolente - fungono da cassa di risonanza. Vedere più e più volte e da svariate angolazioni le immagini delle esplosioni (come se le stessimo vivendo in prima persona), le persone che fuggono urlando o che piangono disperatamente, macerie, corpi senza vita di adulti e bambini, ne moltiplica l’impatto psicologico sulla popolazione.
Le notizie dei mass media, non sono più solo semplice informazione; esse rappresentano dei colpi sferrati alle certezze del singolo individuo e all’equilibrio su cui si regge il vivere civile, che in questo modo inizia a vacillare; alcune persone possono cominciare a vivere con un senso di di costante minaccia verso qualcosa che incombe da fuori e che non può essere controllato.
Le vittime del terrorismo - quindi - non sono solamente le persone che lo hanno vissuto in prima persona. A cascata possiamo essere tutti delle potenziali vittime, perché è come se vivessimo l’evento anche a chilometri di distanza attraverso la tv, i telefonini o il computer.
Nello specifico, gli esperti distinguono tre tipologie di vittime:
Vittime "primarie", vale a dire i soggetti direttamente coinvolti dall´evento critico (in questo caso l’attacco terroristico). Questi soggetti provano la costante sensazione che possa nuovamente succedere qualcosa di brutto e rivivono nella loro testa l´evento traumatico attraverso flash-back e ricordi intrusivi. Tutto ciò rende loro difficile riprendere la routine quotidiana, perché è come se vivessero in un continuo stato di allerta.
Vittime "secondarie", cioè i familiari e le persone vicine ai soggetti direttamente colpiti, che pur non essendo stati direttamente coinvolti nell´evento traumatico, lo vivono in maniera indiretta attraverso ciò che è accaduto ai propri familiari, sviluppando ansie, paure e disagio.
Vittime "terziarie", sia i soccorritori intervenuti sulla scena, sia gli spettatori mediatici. Rispetto ai primi, si pensa generalmente che “loro sono quelli dal sangue freddo, quelli dallo stomaco forte”; non è proprio così! Spesso si tratta della categoria maggiormente a rischio di sviluppare reazioni post-traumatiche perché, nonostante presentino una soglia di tolleranza allo stress maggiore rispetto alla popolazione generale, essi corrono il rischio di sviluppare delle conseguenze psicologiche importanti per il contatto con la persona soccorsa, vittima dell’evento critico.
…. E poi c’è il resto del mondo! … E poi ci siamo noi spettatori che stiamo dall’altro lato dell’apparecchio, che - guardando le scene di attacchi terroristici in televisione - possiamo sentirci inquieti, avere paura di tornare da soli a casa, modificare concretamente la propria qualità di vita, con la chimera di proteggerci da tutti i potenziali pericoli. Sono in molti ad aver cancellato un viaggio di piacere, a preferire la propria automobile ad un altro mezzo di trasporto, oppure a modificare il modo di relazionarsi con lo “straniero”, considerato pericoloso perché “diverso o sconosciuto”.
È l’emotività e non la ragione a renderci così vulnerabili.
Questo succede agli adulti… e i bambini?
In tutta questa situazione un’attenzione particolare andrebbe dedicata a loro, spesso esposti in modo inerme alle immagini cruente dei telegiornali o anche dei social network e alle paure degli adulti. Anche in questo caso si commette l’errore di pensare che “tanto i bambini non capiscono nulla” e dunque di non parlare con loro, di non dare loro la possibilità di chiedere chiarimenti e in questo modo condividere il peso della paura che portano dentro. E così tutto diventa ancora più terribile e pericoloso. Spesso percependo la paura dei grandi, si rifugiano tra i coetani (anche loro confusi e/o terrorizzati) ed è così che spesso tra i banchi di scuola (dunque per i più grandi) si immaginano scenari cruenti e catastrofici.
È invece fondamentale che gli adulti facciano da filtro a queste paure, aiutando i più piccoli a esprimere e fronteggiare le proprie emozioni. La loro tutela è un impegno quotidiano che comporta scelte coraggiose e coscenziose da parte di coloro che si chiamano – o si fanno chiamare – adulti.
 

dott/ssa Stella Morano

Notizie Flash

RAGUSA - PER CONFCOMMERCIO -8,7% DI CONSUMI AD AGOSTO

SCICLI - ANCORA SULLO SCIOGLIMENTO DEL COMUNE

RAGUSA - M5S: " MA NON ERA TUTTO PRONTO PER IL MUDECO ?".

VITTORIA - DENUNCIA DELL'UGL SULLA CARENZA DI PERSONALE ALL'UFFICIO ANAGRAFE

MARINA DI RAGUSA - LA PORTA DENUNCIA L'ASSENZA DI SERVIZIO IDRICO

RAGUSA - RIPRESA DELLA CATECHESI IN DIOCESI

SCICLI - " CITTADINI PER SCICLI " SULLO SCIOGLIMENTO DEL COMUNE

18-09-2020 11:17 - Politica
[]
Campo e Lorefice

Agitazione lavoratori Consorzio di Bonifica, Campo e Lorefice: “Continua un’inaccettabile situazione di sofferenza”

“Continua, purtroppo, la Via Crucis dei lavoratori del Consorzio di Bonifica n. 8 di Ragusa. Una vicenda di disorganizzazione e di superficialità che, tristemente, va trascinandosi da anni a suon di promesse. Una vertenza che torna periodicamente alla ribalta ogni qualvolta che gli impegni e gli accordi presi e sottoscritti vengono disattesi dai vari governi regionali succedutesi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:46 - Cronaca Locale
[]
CARABINIERI NAS DI RAGUSA: TRUFFA AI DANNI DELLA SANITÀ PUBBLICA -
ESEGUITA MISURA INTERDITTIVA NEI CONFRONTI DI UN MEDICO.
Nella giornata di oggi, 17 settembre 2020, il NAS Carabinieri di Ragusa ha dato esecuzione
all’Ordinanza del GIP di applicazione di una misura interdittiva emessa nei confronti di E.G.,
medico dipendente dell’ASP di Ragusa.
L’ordinanza scaturisce dall’attività di polizia giudiziaria effettuata dal citato NAS, coordinata
dal Procuratore Capo della Repubblica, dott. Fabio D’Anna...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2020 17:35 - Politica
[]
l' assessore Manuela Pepi
Parte il primo progetto relativo alla Democrazia Partecipata grazie al quale ogni cittadino, in forma singola o associativa, potrà presentare proposte all’amministrazione che, una volta valutate, le realizzerà. “ E’ la prima volta che a Comiso si concretizzano progetti di Democrazia Partecipata, grazie al regolamento che abbiamo approvato in Consiglio”. Dichiarazioni dell’assessore Manuela Pepi.

“ La Democrazia Partecipata – spiega l’assessore Pepi – è uno strumento valido per far sì che ogni ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2020 12:10 - Politica
[]

Prima uscita ufficiale della lista .PROGETTO ISPICA " Italia Viva e Sviluppo e Solidarietà Il
contenitore politico che vede insieme Italia Viva , e la lista Sviluppo e Solidarietà , sono intervenuti alla serata organizzata in un noto locale Ispicese , il Coordinatore Cittadino di Italia Viva Pietro Aprile , la Coordinatrice Provinciale Marianna Buscema , il portavoce del Movimento Sviluppo e Solidarietà Paolo Santoro Santoro , e il candidato Sindaco Pierenzo Muraglie .
Il Coordinatore Cittadi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2020 11:12 - Politica
[]
Franco Gravina e Giulia Santodonato
Forza Italia si arricchisce di un nuovo consigliere a Santa Croce Camerina con il passaggio di Franco Gravina. Il plauso di Miccichè e Cugnata

Forza Italia si rafforza a Santa Croce Camerina. Alla fine di agosto era stata nominata vicesindaco della città Giulia Santodonato, già coordinatrice provinciale di Azzurro donna. Oggi aderisce al progetto vincente di Forza Italia proveniente da una lista civica, il consigliere comunale Franco Gravina che ha incontrato il coordinatore regionale Gianfra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2020 12:05 - Cultura & Arte
[]

Prosegue l’impegno dei Lions di Comiso Terra Iblea per sostenere il rilancio culturale di Comiso, per sorreggere l’economia creativa, per promuovere la solidarietà e per valorizzare lo sport del territorio. Nell’alveo di queste azioni si è svolto presso il Cortile della Fondazione Bufalino, l’evento dal titolo “MIMI’ da Sud a Sud” con il grande artista siciliano Mario Incudine. Nel contesto dell’iniziativa è stata premiata la squadra Olympia Basket- Multifidi rappresentata dal Presidente Robe...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2020 11:54 - Attualità
[]
Questura di Ragusa: al via i servizi ciclo montati per la prevenzione e il controllo integrato del centro storico e della frazione di marina di Ragusa

Ha preso il via a Ragusa il primo servizio di controllo del territorio con l’impiego integrato di due biciclette con i colori d’istituto della Polizia di Stato.
La scorsa settimana pattuglie ciclo montate della Questura sono state impiegate nella zona del porto e del lungomare di Marina di Ragusa, contemporaneamente al servizio ordinario delle Vo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-09-2020 12:37 - Politica
[]


Corrado Monaca (lista civica Muraglie Sindaco): “Intendo dare alla mia candidatura una connotazione lapiriana, al servizio della comunità e del bene comune”

Ufficializzata ieri la candidatura di Corrado Monaca nella lista civica Muraglie Sindaco in vista delle elezioni comunali del 4 e 5 ottobre. Dopo l'annuncio del primo cittadino Pierenzo Muraglie sulla propria pagina Facebook, lo scorso 7 settembre, la notizia della candidatura di Corrado Monaca come indipendente in una delle liste civiche ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-09-2020 12:03 - Attualità
[]


PARROCCHIA DI SAN PAOLO APOSTOLO A RAGUSA, IL VESCOVO CUTTITTA BENEDIRA’ LUNEDI’ 14 SETTEMBRE IL NUOVO SIMULACRO RAFFIGURANTE GESU’ AIUTATO DAL CIRENEO

Sarà la celebrazione di una memoria liturgica molto particolare quest’anno per la parrocchia di San Paolo apostolo a Ragusa. Lunedì 14 settembre, infatti, in occasione della festa dell’esaltazione della Santa Croce, è in programma un avvenimento speciale. Dopo la Santa messa delle 18,30, il vescovo della diocesi, mons. Carmelo Cuttitta, benedir...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-09-2020 12:45 - Attualità
[]
il vicesindaco Cassibba
Al via le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici.
Affidati ai tecnici individuati attraverso un’apposita gara i lavori finalizzati a verificare la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici di competenza comunale. La notizia è stata resa nota dal vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Roberto Cassibba il quale ha specificato che detto intervento, a costo zero per il Comune, è finanziato dalla Regione Siciliana - Dipartimento dell’Istruzione e della Formazione profes...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
9

Visitatore Numero
1413187

totale visite
5024050

[]
18-09-2020 12:02 - Angolo dell´Arte
[]


“Terra”, a Palazzo Labisi di Comiso la mostra plurisensoriale del Maestro Giovanni Pace

Sarà inaugurata sabato 19 settembre alle 18 la mostra plurisensoriale “Terra” del Maestro Giovanni Pace, pittore del puntinismo, direttore artistico per la provincia di Ragusa del Centro Culturale OmniArtEventi.

Con il patrocinio del Comune di Comiso che ha messo a disposizione i locali di Palazzo Labisi, il percorso voluto da Pace vedrà protagonisti l’ecosostenibilità e il rispetto per gli animali.

Chi visi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-09-2020 10:54 - Cultura & Arte
[]
Il 26 settembre al via la XV stagione letteraria al Caffè Quasimodo
Incontro con Alessandro Centonze

Prenderà il via il prossimo 26 settembre a Modica, nel rispetto delle norme anti covid 19 (mascherina e distanziamento), la XV stagione dei "sabati letterari" del Caffè Quasimodo, distribuiti da settembre a maggio 2021.
Il primo appuntamento, che vedrà il saluto del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, sarà dedicato alla presentazione del libro dello scrittore e saggista Alessandro Centonze, mag...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2020 11:51 - Cultura & Arte
[]
Costanza e Vicky Diquattro
IL CORO LIRICO SICILIANO NELL’UNICA TAPPA PER LA PROVINCIA IBLEA DEL FESTIVAL LIRICO DEI TEATRI DI PIETRA. QUESTO SABATO 19 SETTEMBRE AL CASTELLO DI DONNAFUGATA LA SERATA EVENTO “DONNAFUGATA OPERA CONCERT”.

RAGUSA – È il coro ufficiale delle maggiori stagioni liriche della Sicilia e sabato 19 settembre (ore 21.00) sarà l’indiscusso protagonista di Donnafugata Opera Concert, una serata evento al Castello di Donnafugata firmata Teatro Donnafugata.
Il Coro Lirico Siciliano, già oscar della Lirica...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-09-2020 11:34 - Cultura & Arte
[]
Il giudice Livatino


SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA
“ROSARIO ANGELO LIVATINO ”

Il 21 Settembre 2020 ricorre il 30° anniversario della morte del Giudice Rosario Angelo Livatino. Per l’occasione, il Poeta e Scrittore Rosario La Greca di Brolo (Messina), indice e organizza la Seconda Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino”. L’iniziativa si prefigge di rico...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-09-2020 11:40 - Eventi
[]
FRANCESCO CAFISO OSPITE DELLA TJO TCHAIKOVSKY JAZZ ORCHESTRA IN UN GRANDE CONCERTO A RAGUSA IBLA. SABATO 26 SETTEMBRE L’OMAGGIO AL JAZZ E ALLA SUA STORIA NELL’EVENTO PROMOSSO DAL CCN ANTICA IBLA.
RAGUSA – Il barocco ibleo accoglie la grande musica jazz in un grande concerto con un ospite d’eccezione. Sabato 26 settembre, alle ore 21.30, all’ex Distretto di Ragusa Ibla una serata-evento in compagnia dei 18 elementi della Tjo Tchaikovsky Jazz Orchestra con special guest Francesco Cafiso, star i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-09-2020 12:28 - Eventi
[]
Cafiso e Robustelli
JAZZ E ARTE: L’OMAGGIO DI COMISO AL BUFALINO AMANTE DELLA MUSICA CON PROTAGONISTI IL JAZZISTA FRANCESCO CAFISO E L’ARTISTA GIOVANNI ROBUSTELLI. UNA PERFORMANCE TRA ARTE E MUSICA CHE HA INCANTATO IL PUBBLICO.

COMISO (RG) – L’arte e la musica si incrociano tra loro e festeggiano il grande Gesualdo Bufalino. Ma questa volta non Bufalino scrittore ma Bufalino amante della musica, fine ascoltatore del jazz e del blues. Pura emozione, sabato sera, al chiostro della Fondazione “Gesualdo Bufalino” d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-09-2020 11:29 - Cultura & Arte
[]
Si svolgerà presso la Pinacoteca di Comiso, venerdì11 settembre alle ore 21, la rappresentazione della " Cavalleria rusticana " di Giovanni Verga per la regia di Walter Manfrè. Gli interpreti saranno Federica Gurrieri, Luca Iacono, Elisa Franco, Simonetta Cartia, Orazio Alba, Tiziana Bellassai, Lella Lombardo, Giuseppina Vivera, Giovanni Battaglia. Matteo Musumeci interverrà a livello musicale; le scene sono di Arsinoe Delacroix.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-09-2020 11:44 - Eventi
[]
Giovanni Schembari, un altro Comisano al Seat Music Awards di Verona. “ Due giovani talenti che ci devono rendere orgogliosi”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari.

“ Giovanni Schembari, giovane Comisano, è il secondo figlio della nostra città che ha collaborato a tutto l’evento del Seat Music Awards, per tutta la durata – commenta il sindaco Schembari-. Dopo Mirko Baglieri che ha suonato il suo handpan con Biagio Antonacci, Giovanni Schembari ha mostrato la sua bravura e la sua ec...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-09-2020 12:08 - Angolo dell´Arte
[]
APERTA LA RASSEGNA D’ARTE CONTEMPORANEA “EX MACHINA” A SCICLI. L’ARTE COME BELLEZZA, COME ISPIRAZIONE DI UN’ANALISI COSTRUTTIVA DELLA REALTA’. OGGI E DOMANI I “COMIZI D’ARTE”

SCICLI (RG) – Da Scicli e dall’arte parte una rinascita consapevole e costruttiva. L’arte in quanto forma artistica, ma anche come ispiratrice di un’analisi sociale più ampia che dal singolo coinvolga, come cerchi concentrici, la sua comunità più prossima e via via tutte le altre che lo coinvolgono. Scicli perché borgo b...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio