02 Luglio 2020
Categorie

LA STORIA - " IN MANO AI GESUITI L'IMPORTAZIONE DEL CIOCCOLATO A MODICA DA PALERMO " di Carmelo Cataldi

L'importazione del cioccolato “modicano”, da Palermo, era monopolio degli ordini religiosi.

Esatta la tesi di Marco Blanco da Modica.



Quando ebbi finalmente cognizione che il cioccolato (ossia la cioccolata), detto ormai erroneamente e comunemente“di Modica”, perchè risulta ormai acclarato come originario di Palermo, ma anche di Noto e Malta, dal 1693 a tutto il 1718 arrivava ai Grimaldi e ai Lorefice (soprattutto Giacinto Lorefice) da tale Pietro Eredia, frate gesuita, senza riuscire nell'immediatezza della ricerca a trovare l'origine e la residenza di tale frate, se non l'ordine religioso di appartenenza, Marco Blanco, a cui comunicai tale felice scoperta, ebbe un sussulto di stupore e mi disse testualmente: “...allora è possibile, come pensavo, che il monopolio e l'origine del cioccolato “modicano” in Sicilia era in mano ai gesuiti!”.
Lo stesso mi raccontò che anche su Noto, durante le sue ricerche aveva trovato un filone del genere che lo conduceva a ritenere che il cioccolato(a) in Sicilia era stato portato dai Gesuiti in una fase storica di ritorno in patria dalle Americhe, e qui gestito e diffuso secondo canali preferenziali con l'alta e la media aristocrazia insulare.
Alla luce delle recenti scoperte d'archivio, occorre dargli merito di questa brillante intuizione, infatti, la documentazione rinvenuta nel fondo di Grimaldi e soprattutto negli ambiti delle “Lettere Diverse” ci offre uno scenario che permette di ricostruire le movimentazioni e le produzioni di cioccolato da Palermo a Modica in maniera dettagliata, smentendo platealmente la favola del cioccolato nato e sviluppatosi nella capitale della Contea.
Le carte, le ultime, ci dicono che dal 1693 al 1718 Enrico Grimaldi e poi suo figlio Grimaldo Grimaldi, prima direttamente e poi attraverso loro intermediari a Palermo (Cristoforo D'Alconada, Giovanni Gallito e altri) o parenti come la marchesa di Giarratana, Giovanna Settimio, si approvvigionavano di cioccolato(a) presso il convento dei Gesuiti della Zisa a Palermo, il cui referente era tale padre Pietro Eredia.
Per il trasporto a Modica del cioccolato Palermitano i gesuiti si avvalevano di diversi bordonari (Ippolito Eredia, Ippolito Petralia, Barbuzza, Grassiccia, Tomaso Ricotta, etc.) o persone di fiducia e conoscenza per entrambi le parti, come il magnifico Vincenzo Muccio, o Pietro Giardina, e soltanto quando non si riusciva a esaudire le richieste dei principi di Modica, perchè già a luglio la stagione non permetteva la produzione e il trasporto di cioccolato o il prezzo del cacao era esorbitante, ma solo dopo la metà degli anni 20 del XVIII secolo, gli intermediari (uno ad esempio, ancora il Giovanni Galletto) si rivolgevano anche ad altri “ciccolatieri” palermitani.
Per inciso, nel 1718, anche presso la famiglia nobile dei Landolina di Noto, imparentata con i Grimaldi di Modica, si faceva già uso normale di cioccolato(a) anche a scopo terapeutico, come attestato in alcune lettere inviate da Francesco Landolina a Grimaldo Grimaldi, fatto che smentisce ulteriormente il monopolio geografico della favola stessa del cioccolato (a) di Modica, se si pensa ancora che anche presso la famiglia Bracco, sempre di Noto, si consumava già nel 1713 cioccolato comunemente!.
Dal 1718 l'Eredia venne sostituito da frate Carlo Michele Biancardi, della stessa Compagnia di Gesù, fatto che conferma ancora una volta il monopolio gesuitico della produzione ed esportazione su Modica del cioccolato di Palermo, che lo invia tramite la marchesa di Giarratana.
In tutto questo si inseriva, nel 1717, frà Germano di San Michele, dell'Ordine dei Carmelitani, già procuratore dei La Restia di Ragusa, il quale si approvvigionava di cioccolata presso frate Pietro Eredia, sostituendo poi i Gesuiti con altri fornitori, probabilmente i Lo (Di) Castro, che intanto si stavano affermando come cioccolatieri su Palermo, partecipando alla costituzione della “mastra” stessa .
Della collaborazione fra il frate carmelitano ed i Lo (Di) Castro si hanno notizie almeno fino al 1749, quando direttamente i Lo (Di) Castro trattano direttamente con i Grimaldi (la vedova di Grimaldo e poi il figlio Michele) fino al 1785 e anche oltre.
Nel frattempo, parallelamente, i frati Minori Osservanti (i Francescani, nel caso specifico frà Luigi di Siracusa) di Vittoria, dove insisteva una tradizione zuccheriera antichissima (con quello di Spaccaforno erano i due soli territori iblei in cui insistevano dei cannameliti), inviavano caffè ai Grimaldi di Modica già dal 1706; ma questa è un'altra storia.

Fonte: Archivio di Stato di Ragusa – Sezione di Modica

© Tutti i diritti sono riservati all’Autore con divieto di riproduzione parziale e totale dell’articolo.

Notizie Flash

SCICLI - UNA NUOVA CHIESA A JUNGI: LA PROPOSTA DELLA " I^ MAGGIO ".

RAGUSA - IL 27 GIUGNO PRESIDIO PER I DIRITTI UMANI IN TURCHIA

ROMA - ANCHE LA CORTE DEI CONTI APPROVA LA RG/CT

RAGUSA - CHIAVOLA (PD) DENUNCIA TENTATIVO DI AGGRESSIONE A DIPENDENTE COMUNALE

RAGUSA - A MAGGIO CROLLO DI PIL E CONSUMI

RAGUSA - IL 28 GIUGNO ELEZIONE SEGRETARIO PROVINCIALE DEL PD

RAGUSA - L'ON. DIPASQUALE E LA CICLOVIA DELLA MAGNA GRECIA

RAGUSA - CONSEGNA LAVORI DI PIAZZA DEL POPOLO

RAGUSA - FEDERICA CRISCIONE , DI RAGUSA, NEL VIDEO DI IRAMA

RAGUSA - " TERRITORIO " CRITICA I PRIMI DUE ANNI AMMINISTRATIVI

ISPICA - L'OPPOSIZIONE ASSENTE ALL'INCONTRO SUL RIEQUILIBRIO

MODICA - ASSISTENZA A PERCORSI TURISTICI GUIDATI

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 25 GIUGNO

RAGUSA - LE PENSIONI DI LUGLIO IN PAGAMENTO DAL 24 GIUGNO

26-06-2020 15:24 - Attualità
[]
Consegnati i lavori di riqualificazione di Piazza del Popolo

Piazza del Popolo sarà interessata ad un intervento di riqualificazione complessiva del sito e diverrà anche un punto di aggregazione sociale.
Sono stati infatti stamane consegnati, alla presenza del sindaco Peppe Cassì, dell’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida, del presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo, del Rup dell’intervento geom. Salvatore Chessari, dell’architetto Paola Santacroce c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-06-2020 15:03 - Economia
[]
Flash Mob ricco di colori a Ragusa. Si rivendica una scuola adeguata alla sicurezza e una didattica migliore

Flash Mob sentito e partecipato ieri pomeriggio in Piazza San Giovanni a Ragusa.
Ad animarlo docenti, famiglie e alunni di ogni età in concomitanza con la manifestazione nazionale organizzata dal comitato "Priorità alla scuola".
Presenti una cinquantina di persone tra cui molti bambini. Il problema della riapertura a settembre delle scuole rappresenta una grande preoccupazione per tutto i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 17:16 - Tecnologia
[]
OPERAZIONE DI “METASTASECTOMIA EPATICA LAPAROSCOPICA”

NELL’UOC DI CHIRURGIA DEL GIOVANNI PAOLO II – RAGUSA

INTERVENTO PERFETTAMENTE RIUSCITO

Ragusa, 25 giugno 2020 - Durante gli accertamenti per follow-up eseguiti su una giovane donna, già sottoposta a intervento chirurgico nell’UOC di Chirurgia, ospedale Giovanni Paolo II – Ragusa -, direttore dr. Gianluca Di Mauro, più di due anni or sono, si è evidenziata la presenza di metastasi epatiche.

La paziente è stata ricoverata nella suddetta U.O. e s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 16:07 - Cronaca Locale
[]
La Polizia di Stato esegue ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di un minorenne gravemente indiziato del reato di rapina.

Vittoria (RG) – In data 23 giugno 2020, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Catania – Ufficio G.I.P., su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catania, nei confronti di un minorenne gravemente indiziat...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 15:49 - Sport
[]
Gambini, Guccione e Iapichino: un tris di conferme in casa Ardens fondamentale per le ambizioni della società.
Tre conferme importanti per l’Ardens Comiso: Selene Gambini, Paola Guccione e Denise Iapichino hanno rinnovato e giocheranno nella squadra casmenea anche nella stagione 2020-21. Si tratta di tre ragazze cresciute nelle giovanili dell’Ardens che hanno già dato un grande contributo la scorsa stagione, conclusa con il quarto posto a soli quattro punti dai play-off promozione.
Iapichino, d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 18:07 - Attualità
[]
Crediamo che Raffaele Poidomani Moncada sia "Lo Scrittore Modicano" per antonomasia, colui che ha descritto non solo i luoghi ma l'anima stessa della città, con le sue contraddizioni, i suoi paradossi, la sua inestimabile "umanità" e varietà.
La nascita del Parco Letterario, dedicato a lui e alle sue opere, sarebbe una grande opportunità di rilancio culturale della città.
Chiediamo all'amministrazione di attivarsi in tal senso.
Il Comitato " Cento Passi "
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 16:57 - Politica
[]
Peppe Calabrese

Calabrese: "Consiglio comunale Ragusa faccia propria risoluzione George Floyd del Parlamento Europeo contro il razzismo"

C’è vento di destra in Europa? Potremmo dire che c’è un “vento estremo” di “estrema destra” che si chiama nazi-fascismo e che porta avanti discorsi razzisti e xenofobi.
Ma c’è anche una Istituzione, con la maiuscola, che prende le distanze da ogni forma di razzismo e discriminazione votando una risoluzione che “condanna fermamente l’atroce morte di George Floyd” e che da qu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 16:51 - Attualità
[]
POSTE ITALIANE: PROSEGUE IL PIANO DI RIAPERTURE
DEGLI UFFICI POSTALI IN PROVINCIA DI RAGUSA

In concomitanza col pagamento anticipato delle pensioni, tornano disponibili
la sede di Comiso 1 e, con apertura giornaliera, l’ufficio di Modica Alta.

Palermo, 23 giugno 2020 – Prosegue il piano di riaperture degli uffici postali in provincia di Ragusa. In concomitanza col primo giorno di pagamento anticipato delle pensioni del mese di luglio, a partire da domani 24 giugno riapre al pubblico, dal lunedì...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 12:24 - Istruzione e Formazione
[]
VIDEO DANZA DAY – 23 GIUGNO 2020,
LICEO COREUTICO “G. VERGA” DI MODICA
Evento virtuale dedicato alla danza

Nella giornata di martedì 23 Giugno 2020 si terrà il primo VIDEO DANZA DAY, un evento di danza virtuale organizzato dal Liceo Musicale e Coreutico “G. Verga” – sezione Coreutica di Modica (RG), Dirigente Scolastico Prof. Alberto Moltisanti.
Tale manifestazione è stata ideata e promossa dal Liceo con l’intento di accendere i riflettori sulla danza e di avvicinare la realtà liceale modican...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2020 16:47 - Istruzione e Formazione
[]
Prefazione

La civiltà è cominciata quando l’uomo ha sentito l’esigenza di raccontarsi, all’inizio anche in modo molto semplice, con le rappresentazioni artistiche nelle grotte, poi attraverso la narrazione. Non semplicemente per stabilire un contatto con altri, ma più profondamente per condividere il proprio mondo o raccontarne un altro, sentire riconosciuta la propria voce e, con questa, la propria esistenza e la propria sensibilità.
Una storia è un filo invisibile che lega chi l’ha scritta ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




26-06-2020 15:36 - Cultura & Arte
[]
UNA SERENATA ITINERANTE PER I VICOLI DI RAGUSA IBLA. IL 4 E IL 18 LUGLIO SI CANTA L’AMORE CON “AFFACCIABEDDA” DEL CANTAUTORE MARIO INCUDINE, PRIMO APPUNTAMENTO DEL DONNAFUGATA STREET 2020. PARTENZA DAI GIARDINI IBLEI ALLE 20.30.

RAGUSA – Un canto all’amore come si faceva un tempo quando le “bedde del paese” si affacciavano alle finestre per ascoltare le serenate dei loro spasimanti. La poesia, la musica, la sicilianità in un’itineranza amorosa: è AffacciaBedda, il nuovo spettacolo del cantauto...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 17:21 - Cultura & Arte
[]
E' in uscita l' ultimo romanzo dello scrittore ibleo Massimo Boscarino,"Piacevoli contraddizioni", Edizioni La Zisa. Dopo il successo di "Le fermate del piacere", a grande richiesta, Elia bussa di nuovo alla porta di lettori e curiosi con le sue nuove avventure abbracciate da un maestoso albero di "millicucco", nella cornice di una Sicilia quasi dimenticata. Il libro è disponibile e ordinabile in tutte le librerie italiane e nei principali canali online. Alleghiamo alla presente scheda de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 17:02 - Cultura & Arte
[]
“Col dire poesia…”un contributo di Pisana all’opera curata dal prof. Nicolò Mineo dell’Università di Catania

Nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante, è uscita, in omaggio al sommo poeta, un’opera dall’emblematico titolo “Col dire Poesia…”, Prova d’Autore editrice, 2020, alla cui stesura ha collaborato, insieme ad altri 39 studiosi poeti e critici italiani, il modicano Domenico Pisana, Presidente del Caffè letterario Quasimodo, con un contributo sul tema “Dove va la poesia contemp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-06-2020 16:37 - Cultura & Arte
[]
Sabrina D'Amanti
Suicidi in provincia di Ragusa - situazione preoccupante, 4 in poco più di un mese
Ormai è chiaro a tutti che la situazione pandemica è risultata essere un grande stravolgimento. Gli effetti, a vari livelli, sono sia materiali che psicologici. Moltissime le conseguenze, sul piano psicologico, a cui ha portato e ancora può portare. A seconda delle caratteristiche personologiche, ha riacutizzato problematiche pregresse, ha slatentizzato problematiche coperte o, infine, ne ha fatte emergere d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-06-2020 13:28 - Cultura & Arte
[]
Insano agg. : Irragionevole, dissennato, demente, pazzo.

Questi i sinonimi indicati dal dizionario italiano per il termine “insano” tirato fuori tutte le volte che viene data la notizia di un suicidio, tanto da farci pensare che si tratti di un copia e incolla.
Mentre da diversi anni la Chiesa cattolica celebra i funerali dei suicidi, dimostrando comprensione per chi non riesce a reggere difronte agli insuccessi e alle delusioni di cui è prodiga la vita umana, la mentalità corrente, espressa da...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-06-2020 18:31 - Cultura & Arte
[]
Mario Incudine
IL TEATRO ESCE FUORI DAL TEATRO CON IL DONNAFUGATA STREET. NUOVA INIZIATIVA DEL DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA CON UN DOPPIO APPUNTAMENTO: “AFFACCIABEDDA”, IL CUNTO ITINERANTE IN SOLITARIA DI MARIO INCUDINE IL 4 E IL 18 LUGLIO, E “INVISIBILI”, I FATTI DI CRONACA PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO TEATRALIZZATI E PORTATI IN SCENA AL DISTRETTO IL 12 E IL 13 LUGLIO.

RAGUSA – Il cunto di Mario Incudine, la cronaca che si fa dramma, il fascino di Ragusa Ibla e la voglia, tanta, di ricominciare. Le premesse d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
12

Visitatore Numero
1346809

totale visite
4810610


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account