15 Maggio 2021
Categorie

MODICA - COCA E ASS. LABORATORIO POTENZIALE SI INTERROGANO SULL´USO STRATEGICO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI PUBBLICI IN CITTA´.

Il CoCA e l´Ass. Culturale Laboratorio Autonomo Potenziale intende aprire con il presente comunicato una riflessione e un dibattito sull´assetto della programmazione culturale e l´uso strategico degli spazi espositivi pubblici della città di Modica, in particolar modo in relazione all´Ex Convento del Carmine.

Dopo aver vissuto come associazione, attiva in campo artistico e culturale, e poi come archivio biblioteca di arti contemporanee, le varie amministrazioni Ruta, Torchi e Buscema, siamo persuasi che Modica merita, senza altri indugi, una progettualità culturale ben definita e pratiche aggiornate al tempo presente. Per tali ragioni non si comprende quale sia la strategia che orienta la gestione degli spazi espositivi e dei luoghi pubblici in genere, compreso l´Ex Convento del Carmine. Sembra che gli amministratori e gli organizzatori di mostre abbiano dimenticato e ri-propongano quel momento storico italiano stigmatizzato come "mostrismo" ovvero quando in Italia, sul finire degli anni settanta non c´era amministrazione locale che non mettesse in campo energie per produrre mostre grandi e piccole, belle e brutte, ben fatte o arrangiate. Lo scopo, tra gli altri, di quella frenesia era di facilitare l´accesso ad un pubblico più ampio, ma sfortunatamente quelle operazioni non lasciavano traccia sia perché non erano inserite in una progettualità da comunicare per tempo (oggi diremmo alla stampa e ai tour operator..) e soprattutto perché non erano corredate da attività didattiche, laboratori, visite guidate e quant´altro può dirsi essenziale intorno alla pratica di un progetto espositivo. Ritornando all´Ex Convento del Carmine, non si capisce il perché non ci sia una direzione artistica, un comitato scientifico (magari è in cantiere) e una programmazione, ma ad oggi soltanto una sequenza di progetti espositivi, in alcuni casi di qualità autoriale e al contempo carenti da altri punti di vista, che non sono programmati per tempo al fine di far parte di un palinsesto nazionale: l´esposizione dell´arte in luoghi pubblici non può essere pensata secondo i canoni di una mostra da galleria privata: gli ambiti e le pratiche conseguenti sono differenti.




Dopo anni di attività costante e di pratiche virtuose, vorremmo che Modica, anche dopo l´esperienza di Expo, possa finalmente aspirare all´eccellenza in campo artistico e culturale e pensiamo, per acclarata professionalità che ci contraddistingue, che le cose temporanee sono dannose alla comunità, al suo turismo e agli stessi artisti coinvolti. Sarebbe il momento di dare il giusto valore al passaggio di autori, personaggi e scuole di pensiero facendo, per esempio, confluire donazioni di opere in una collezione civica che costituisca negli anni un patrimonio per Modica, sarebbe anche il caso di ampliare la visione e guardare oltre ed intorno a noi stessi scoprendo che esistono l´Espressionismo, la Fotografia (...), il New Dada, la Pop Art, l´Arte Cinetica, l´Arte Povera, l´Arte Concettuale, la Body Art, la Transavanguardia e il Post Human (nonché il design, il cinema, la moda etc...) per citare alcuni dei momenti di cui si compone la grande storia dell´arte e della produzione culturale: di queste storie è intriso tutto il DNA mondiale compreso il nostro. Perché allora insistere sulla mancanza di progettualità o sulla parziale assenza di professionalità e pratiche virtuose? Perché lasciare chiusi luoghi come il Palazzo dei Mercedari? Perché non corredare le mostre delle appropriate appendici? Perché non redigere la comunicazione e i testi critici anche in inglese? Perché relegare l´arte e la cultura alla temporaneità facendo passare il ruolo degli artisti, degli allestitori, dei curatori, degli uffici stampa specializzati e del fundraiser come figure da "tempo libero" e non da normali professionisti quali sono? Se è vero che l´Ex Convento del Carmine possiede uno spazio espositivo di eccellenza perché su di esso non si elabora una programmazione adeguata anziché organizzare esposizioni che non lasciano segni nella città che li ospita? Perche l´investimento degli enti pubblici nella realizzazione di importanti mostre personali o monografiche non prevede la donazione di almeno un opera da parte dell´autore per iniziare a costituire una collezione cittadina di arte contemporanea. Per quale ragione alcune mostre sono gratuite e altre a pagamento per tutti? Forse sarebbe meglio pensare a progetti espositivi il cui biglietto d´entrata costi e valga quanto un biglietto del cinema o si vuole continuare a considerare il valore della visione dell´arte sotto i cinque euro?

Ci auguriamo che queste domande possano trovare presto risposte in fatti corrispondenti così come speriamo si capisca una volta per tutte che una politica culturale dinamica, lungimirante e ben consigliata può determinare l´identità di una comunità che è allo stesso tempo biglietto da visita e resistenza, a secondo delle situazioni, belle o tragiche, che la contemporaneità ci propone.




Francesco Lucifora

Pres. Ass.Cult. LAP

Direzione CoCA archivio biblioteca



Notizie Flash
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
5

Visitatore Numero
1619560

totale visite
5791159

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio