16 Maggio 2021
Categorie

MODICA - CONCLUSO SABATO IL CONVEGNO NAZIONALE SUI " NUOVI PERCORSI PER LA STORIA ORALE "

Giuseppe Barone e Roberta Guarruccio
Si è concluso sabato a Palazzo Grimaldi il convegno nazionale sui "Nuovi percorsi per la storia orale e le fonti orali: la ricerca in Sicilia", organizzato dall´Associazione italiana di Storia orale (AISO) con il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell´Università di Catania e la Fondazione Giovan Pietro Grimaldi, che ha riunito prima a Catania e poi a Modica storici e scienziati sociali provenienti da tutta l´Italia.
La sessione mattutina di studi, coordinata da Gabriella Gribaudi (AISO e Università "Federico II" di Napoli), ha focalizzato l´attenzione sul tema dei terremoti come elementi di discontinuità sociali e fratture spazio-temporali che, imprimendosi con forza nella memoria individuale e collettiva, costituiscono un terreno d´elezione per l´indagine della storia orale. Nella relazione dal titolo "Tra memorie vive e narrazioni: il Belìce" Giuseppe Maiorana, direttore di EpiCentro della Memoria Viva di Gibellina, ha presentato la storia e le attività del centro studi, che si occupa di raccogliere le memorie e ricostruire l´identità della popolazione del Belice, sopravvissuta al terremoto del 1968. Attraverso laboratori, mappe di comunità, biblioteca, archivi orali di video-interviste, installazioni emozionali e mostre fotografiche, il centro studi custodisce e valorizza la memoria di un territorio che prima del terremoto il sociologo Danilo Dolci aveva trasformato in un vero e proprio laboratorio di partecipazione e lotta civile.
Marcella Burderi (AISO, Fondazione Grimaldi, Università di Catania) nella relazione su "La memoria del Grande terremoto del 1693 nel repertorio folclorico" ha analizzato un antico "cuntu" (racconto orale in dialetto) sul sisma nel Val di Noto, raccolto dalla viva voce di alcuni anziani. Il "cuntu" rappresenta una narrazione popolare più unica che rara, tramandatasi per oltre tre secoli di generazione in generazione e giunta fino ai nostri giorni, che testimonia tutto lo sgomento e lo slancio sincero di devozione mariana e religiosa che la catastrofe suscitò nella gente semplice.
Sara Zizzari (Università "Federico II" di Napoli) ha analizzato, invece, "La frattura spazio-temporale nel post-sisma aquilano (2009)". Attraverso le interviste agli aquilani rientrati nelle loro case o assegnatari dei nuovi alloggi, la studiosa ha fatto emergere una memoria in formazione, causata dalla disintegrazione del tessuto sociale, dalla scomparsa dei punti di riferimento e degli elementi identitari, dallo stravolgimento della geografia urbana, della socialità e delle pratiche quotidiane, pervenendo alla conclusione che un luogo non è mai soltanto uno spazio fisico, ma è una struttura di sentimento, una dimensione dell´interazione sociale.
Anche Gabriele Ivo Moscaritolo (Università "Federico II" di Napoli) si è misurato con il tema del terremoto in Campania e Basilicata del 1980 tra rappresentazione e memoria. Lo studioso, in particolare, ha messo in evidenza il ruolo di turning point rappresentato dal sisma nelle memorie plurime degli intervistati, tra mitizzazioni del passato, aspettative ed esperienze successive.
La sessione pomeridiana, coordinata da Roberta Garruccio (AISO e Università degli studi di Milano) si è concentrata su "Le trasformazioni del territorio: politica, imprenditorialità, deindustrializzazione". Fabio Canfora e Maria Laura Longo (Università "L´Orientale" di Napoli) hanno parlato di "Paesaggi metropolitani in cambiamento. Il quartiere Mercato - Pendino di Napoli tra storia e memoria". I due giovani studiosi, attraverso interviste ai commercianti dello storico quartiere, hanno ricostruito le memorie e le rappresentazioni di un luogo oggi svuotato dalla concorrenza dei centri commerciali.

Fabio Salerno (Università di Catania) nella relazione dal titolo "Auto-rappresentazione di Priolo. Quale futuro?", ha proposto alcune video-interviste che colgono il paradosso di una industrializzazione imposta dall´alto, che non ha generato uno sviluppo endogeno e che, a distanza di vari decenni, è entrata in crisi lasciando sul territorio disastri ambientali e la necessità di un vasto piano di disinquinamento. Se il modello di sviluppo economico di Augusta-Priolo si è basato sulla grande industria, quello ragusano ha visto il protagonismo della piccola e media impresa che, a partire dagli anni Novanta, ha conosciuto un forte slancio grazie alla programmazione negoziata. La vicenda è stata ricostruita da Giuseppe Barone (presidente della Fondazione Grimaldi e direttore del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell´ateneo catanese) in una relazione dal titolo "La seconda rivoluzione industriale nell´area Iblea". Sulla base di decine di interviste agli imprenditori, Barone ha tracciato le linee di sviluppo di un´industrializzazione dal basso, nata spontaneamente dopo lo smantellamento degli impianti petroliferi avviato dall´Eni. Un´industrializzazione, quella iblea, che ha riguardato sopratutto i settori dell´alluminio, dell´agro-industria e dell´industria dolciaria e che ha garantito alla piccola provincia siciliana una serie di importanti primati economici a livello regionale e nazionale.
Chiara Ottaviano (Cliomedia Officina) nella sua relazione sulla "Esperienza dell´Archivio degli Iblei", ha tracciato un primo bilancio dei risultati raggiunti e delle potenzialità del portale internet Archivio degli Iblei, vero e proprio giacimento di memorie, testimonianze video-registrate, gallerie fotografiche, testi e studi che propongono una riflessione intorno ai temi della storia sociale, della tradizione orale e della cultura popolare. Infine, Giancarlo Poidomani (Università di Catania) ha affrontato il tema della "Formazione della nuova classe politica in provincia di Ragusa negli anni 1945-1960", rileggendo alla luce delle testimonianze orali gli eventi e i protagonisti della costruzione del nuovo stato repubblicano.
Notizie Flash
RAGUSA - ANCHE CHIAVOLA ( PD ) INTERVIENE SUI RIFIUTI
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
RAGUSA - REDATTE LE NUOVE LINEE GUIDA CSEN PER LO SPORT SENZA COVID
RAGUSA -TRANSITO VIETATO IN VIA PATERNO' AREZZO DAL 17 AL 21 MAGGIO
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
RAGUSA - " TERRITORIO " SULL'EMERGENZA RIFIUTI
16-05-2021 11:14 - Eventi
[]
Comiso, 16 maggio 2021

MARIA SS. ADDOLORATA A COMISO, UNA PIOGGIA DI PETALI DI ROSE
E IL TRADIZIONALE RITO DELLA SVELATA E’ TORNATO A RIPETERSI

Il momento più speciale. Intriso di suggestioni che affondano le radici in una tradizione antica. Così come antica è la devozione nei confronti di Maria Santissima Addolorata. E così un rito molto sentito dalla cittadinanza casmenea è tornato a ripetersi ieri sera in chiesa Madre. La svelata del pregevole simulacro settecentesco della Vergine si è tenuto...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 19:58 - Politica
[]


Anniversario Statuto Siciliano, on. Dipasquale (PD): “Musumeci s’è dimenticato di questo appuntamento. Frutto dell’alleanza con la Lega?”

“Sono circa le 15 del 15 maggio 2021 e mentre ricorre il 75° anniversario dello Statuto Siciliano, mi chiedo e vi chiedo come mai il presidente della Regione non sia ancora intervenuto per celebrare questo traguardo?
Musumeci, che non perde occasione per apparire anche in occasioni meno importanti, deve essersi dimenticato di questa data storica. Oppure dobbi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 19:26 - Economia
[]
Olidata, la storica azienda di Information Tecnology nomina un messinese nel
CDA
È la giornalista Katia La Rosa
Roma, 15 05 2021 La storica azienda Olidata, leader nazionale nel settore dell'Information
Technology, ha rinnovato il proprio CDA nominando sette consiglieri, tra cui la messinese
Katia La Rosa. L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Olidata S.p.A, riunita, oggi, sotto
la Presidenza di Riccardo Tassi, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, che
resterà in carica per i prossimi ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
35

Visitatore Numero
1619958

totale visite
5795884

[]
16-05-2021 11:39 - Cultura & Arte
[]
Il 17 maggio apre i battenti al Centro Servizi Culturali la mostra di pittura e fotografia “Frammenti” di Karina Lukasik e Cristina Bufardeci

Aprirà i battenti lunedì 17 maggio, alle ore 17, presso la sede del Centro Servizi Culturali “Emanuele Schembari” di via A.Diaz 56, la mostra di pittura e fotografia “Frammenti” di Karina Lukasik e Cristina Bufardeci. L’evento espositivo sarà visitabile fino al 30 maggio tutti i giorni dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 20,00.
L’organizzazione...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio