06 Aprile 2020
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 10 DICEMBRE

Palazzo San Domenico – Modica, lì 10 dicembre 2019

Breve question time. Approvati con voto unanime, opposizione assente, due argomenti di natura urbanistica utili a velocizzare le pratiche e rateizzare gli oneri


Dopo una breve question time, illustrate tre interrogazioni alle quali ha risposto il sindaco, il consiglio comunale ha surrogato con la consigliera Ivana Castello, il componente della quarta commissione consiliare dimissionario ovvero la stessa Ivana Castello, ieri sera assente dall’aula.
Il civico consesso poi ha proceduto ad approvare, con voto unanime, il regolamento per l’applicazione delle norme tecniche di attuazione (N.T.A) e del regolamento edilizio comunale (R.E.C.) per il calcolo delle superfici, dei volumi e delle altezze nonché, anche questo con voto unanime, la problematica interpretativa circa gli interventi ammessi, la modalità di attuazione e le destinazioni ammissibili nelle zone edificabili e delle loro originarie pertinenze. Integrazione e precisazione alle norme di attuazione di attuazione del PRG. Questi due ultimi punti sono stati approvati con l’assenza in aula dell’opposizione.

Presenti tredici consiglieri i lavori d’aula si aprono con la question time. Ad aprirla è il consigliere Tato Cavallino che illustra con un’interrogazione lo stato di abbandono della villetta di Via Silla.
L’interrogante rileva che questo polmone verde è stato abbandonato considerate le promosse del sindaco e il fatto che un finanziamento per riqualificarlo è stato perduto, chiede di sapere se il sindaco intende avviare l’iter per bandire un concorso di idee rivolto ai privati per individuare la soluzione che garantisca la valorizzazione e la riqualificazione dell’area a verde; atteso che il Comune non è in grado di gestirlo per motivi economici.
Il sindaco nella replica sottolinea che ci si porta dietro un problema legato alla gestione precedente e il Comune non è stato posto nella condizione di poter entrare nella graduatoria per finanziamenti previsti dalla Regione siciliana.
Da qualche giorno si valutando un progetto presentato dai giovani del quartiere che intenderebbero gestire la villetta attraverso l’attivazione di un laboratorio anche con il sostegno delle scuole e delle famiglie. Ci sarà comunque un bando pubblico e sulla scorta dei progetti di gestione migliorativi si troverà una soluzione che possa essere utile al quartiere ma anche di ristoro economico a beneficio del soggetto che gestirà lo spazio verde.
L’interrogante ne prende atto e auspica che presto si possa individuarsi una soluzione.
La seconda interrogazione è illustrata dal consigliere Marcello Medica in riferimento ai lavori per l’individuazione dell’entrata del Rifugio Antiaereo di Piazza Matteotti.
Il consigliere penta stellato dopo avere fatto una cronistoria dei lavori di indagine geo elettrica tomografica e sui lavori effettuati nel maggio scorso e al ripristino del sito in perfetta regola d’arte.
Alle parole del sindaco di una ripresa degli scavi dopo le festività di San Pietro non è seguita alcuna attività.
Considerata la curiosità della cittadinanza per vedere alla luce un pezzo di storia della città e legittimamente intende essere notiziata, rileva che non mancarono a suo tempo le polemiche sui punti di scavo e sull’assenza della cartellonistica.
Adesso l’interrogante chiede di sapere quando comincerà la seconda fase dei lavori sotto piazza Matteotti; chi ha eseguito i lavori di scavi e quanti sono costati, quali sono stati i risultati concreti atteso che il luogo è stato ripristinato; quali sono i progetti futuri dell’amministrazione in ordine al rifugio antiaereo di Piazza Matteotti e sul altri che sembrano esserci sotto Piazza Monumento in modo da concretizzare un polo d’attrazione per incremento turistico.

Il sindaco replica sostenendo che l’iniziativa ha una valenza particolare visto che insiste in Piazza Matteotti ovvero nel cuore storico della città; per l’amministrazione era importante saggiare l’esistente del rifugio e in quale condizione si trovasse. Sono stati fatti dei saggi per individuare degli ingressi; si è stabilito grazie ad un un’indagine attraverso immagini che il sito si trova un buone condizioni.
Si ha l’idea di realizzare un Museo della memoria che trovi sede in un bunker sotterraneo e quindi si era deciso di effettuare le opere a dopo le feste. Un cronoprogramma prevede prima l’apertura di Palazzo dei Mercedari con il museo in esso ospitato e poi quella del rifugio anti aereo.
I costi dei lavori fatti nella individuazione del rifugio fanno parte di un plafond di interventi realizzati in diversi siti; quelli futuri saranno invece mirati all’apertura del luogo storico con un progetto preciso di fruizione.
L’interrogante valuta positiva le valutazioni del sindaco e auspica con questo nuovo sito di consolidare il comparto turistico in città.
Il consigliere Tato Cavallino illustra una interrogazione urgente sulla scorta di alcune notizie stampa secondo le quali i sindaci del comprensorio di Modica reclamano il pagamento di somme per quanto riguarda il pagamento delle cooperative sociali che vantano, secondo fonti di stampa, un arretrato di trentotto mesi. Il consigliere Cavallino intende sapere se sono state trasferite queste somme, peraltro vincolate, al pagamento delle cooperative.
Il sindaco precisa, rispetto a questa interrogazione, che il ritardo di trentotto mesi non è sostenibile in quanto nessuno avrebbe potuto resistere a questi ritardi. Sino al mese di settembre le somme sono state erogate ai comuni del Distretto Socio Sanitario.
Man mano che le somme si introitano gli uffici distribuiscono le somme previste dalla legge 328/200o ai singoli comuni per via prioritaria. Dopo anni ci si accorge, chiede il sindaco, che ci sono 38 mesi di ritardo e non se n’è parlato sinora nella conferenza dei sindaci. Conferma che sono stati pagati sia quelli della 328 e quelli dei LUC sino all’ultimo centesimo.
L’interrogante prende atto della risposta del sindaco.
Finita la question time, il presidente Minioto introduce il punto relativo alla surroga del consigliere dimissionario della quarta commissione consiliare.
Si tratta della consigliera Ivana Castello che seppur rieletta nel corso dell’ultima seduta del civico consesso ha annunciato le sue dimissioni da componente la quarta commissione consiliare nella stessa seduta.
Votanti undici consiglieri. Ottengono voti: Ivana Castello sei, una nulla e quattro le schede bianche.
Mancando il numero legale, la seduta viene rinviata di un’ora.
Alla ripresa dei lavori sono presenti tredici consiglieri e i lavori ripartono con la votazione per la surroga della consigliera Ivana Castello dalla quarta commissione consiliare.
Votanti tredici consiglieri. Ottengono voti: Ivana Castello sette, Lucia Ingarao uno, Piero Covato uno, una nulla e tre le schede bianche.
Ivana Castello è eletta a componente della quarta commissione consiliare.
La delibera di surroga è votata con tredici voti favorevoli.
È votata l’immediata esecuzione dell’atto con tredici voti favorevoli.

Si passa alla discussione sul regolamento per l’applicazione delle norme tecniche di attuazione (N.T.A) e del regolamento edilizio comunale (R.E.C.) per il calcolo delle superfici, dei volumi e delle altezze da sottoporre all’approvazione del civico consesso. Sul punto c’è un emendamento della maggioranza
Il punto viene illustrato dall’assessore all’Urbanistica, Giorgio Linguanti sostenendo che l’argomento in discussione propone delle semplificazione e chiarimenti sulle norme di attuazione e del regolamento.
A distanza di due anni dall’ approvazione della variante del piano regolatore si è resa necessaria una semplificazione delle procedure al fine di realizzare le opere e per determinare una situazione priva di sperequazioni tra i cittadini. Oggetto sono le altezze, le superficie lorde e i volumi degli immobili.
Il consigliere Antonino Di Rosa illustra l’emendamento che si muove nella direzione di sbloccare le pratiche ferme da tempo negli uffici a motivo del pagamento di oneri che sono abbastanza esosi.
Per venire incontro all’utenza si vuole consentire, con l’emendamento, “la possibilità di rateizzare le somme dovute al comune per sanzioni pecuniarie derivanti dalla detta attività con le stesse modalità e tempi delle somme dovute per gli oneri di costruzione”.
L’emendamento messo ai voti viene approvato all’unanimità con tredici voti a favore.
La delibera nel suo complesso viene approvata all’unanimità con tredici voti a favore.
L’atto viene dotato, con la stessa votazione, dell’immediata esecutività.

Si passa all’ultimo punto all’ordine del giorno in ordine alla proposta di deliberazione avente ad oggetto:
“problematica interpretativa circa gli interventi ammessi, la modalità di attuazione e le destinazioni ammissibili nelle zone edificabili e delle loro originarie pertinenze. Integrazione e precisazione alle norme di attuazione di attuazione del PRG da sottoporre al consiglio comunale”.
L’argomento viene illustrato dall’assessore Giorgio Linguanti che precisa che ci sono discrepanze sulle zone o sui lotti individuati rispetto alla realtà rappresentativa in ordine soprattutto alla destinazione d’uso ammissibili nelle zone edificabili rispetto alle originarie pertinenze.
Il Sindaco, nel suo intervento, valuta importanti questi due provvedimenti in materia urbanistica.
C’è al di là del dato tecnico una scelta politica. Da atto ai consiglieri di maggioranza di un atteggiamento coerente rispetto agli impegni assunti in campagna elettorale; atteggiamento rivolto ad operare negli interessi della comunità attraverso, in questo caso, alla semplificazione delle procedure urbanistiche. Parimenti l'opposizione risulta stasera assente dall’aula a dimostrare che non individua e non si cura dei problemi della collettività. Ciò che è stato preparato evidenzia il grande lavoro degli uffici e dei tecnici che sono stati posti a supporto di questa attività. Ringrazia quanti rendono possibile la concretizzazione di questi risultati, consiglieri di maggioranza, uffici e tecnici che pongono la città a misura dei cittadini e delle loro esigenze sia nelle procedure urbanistiche che nel pagamento degli oneri di urbanizzazione rispetto ad una città, che sino a pochi anni fa, era bloccata dalla stessa attività amministrativa .
La delibera viene approvata all’unanimità con tredici voti a favore.
L’atto viene dotato con la stessa votazione dell’immediata esecutività.
Esaurito l’ordine del giorno la seduta viene sciolta dal presidente Carmela Minioto.

L’Ufficio Stampa

Notizie Flash

RAGUSA - CGIL: " I COMUNI TENGANO CONTO DEI POVERI SENZA FISSA DIMORA PER I BUONI SPESA".

PALERMO - CAMPO E DI CARO ( M5S ) INVITANO MUSUMECI A SBLOCCARE LE SOMME FIDI PER GLI IMPRENDITORI.

RAGUSA - PER CHIAVOLA E D'ASTA( PD ) OCCORRE POTENZIARE LA RETE DI SOLIDARIETA’ DEL COMUNE

RAGUSA - LA CGIL DENUNCIA I RITARDI PER LA SANIFICAZIONE DELLE AMBULANZE

SCICLI - ACCESSI NEGLI UFFICI COMUNALI FINO AL 13 APRILE

RAGUSA - PROROGATE DAL VESCOVO CUTTITTA LE MISURE IN SCADENZA IL 3 APRILE

RAGUSA - " TERRITORIO " DENUNCIA I RITARDI PER L'EMERGENZA ASSISTENZIALE

PALERMO - TRE PROPOSTE DELL’ON. ORAZIO RAGUSA PER I SETTORI IN CRISI

RAGUSA - IURATO ( " RAGUSA PROSSIMA " ) CHIEDE L'UTILIZZO DELLE ROYALTIES PER L'EMERGENZA SANITARIA.

MODICA - VALIDE FINO ALLA FINE DELL'EMERGENZA LE ORDINANZE IN SCADENZA IL 3 APRILE

COMISO - NANNARO ( CONFCOMMERCIO ): " ACCOLTE DAL COMUNE LE NOSTRE RICHIESTE PER I BUONI SPESA ".

RAGUSA - CONFRONTO TRA CONFCOMMERCIO E SINDACI IBLEI

VITTORIA - ALCUNI PARRUCCHIERI, BARBIERI ED ESTETISTE GIRANO CASA PER CASA: LA DENUNCIA DI " RESET ".

06-04-2020 16:07 - Economia
[]
Scoglitti, la marineria è in profonda crisi. La Rosa (Movimento politico Sviluppo Ibleo)
“Sosteniamo la richiesta di indennizzi proveniente dal deputato nazionale Nino Minardo”

“C'è una pesante emergenza in atto, un disagio sociale ed economico che coinvolge tutti e tutte le categorie. Ecco perché condividiamo la posizione del deputato nazionale della Lega Nino Minardo che lancia l'allarme per il settore della pesca in Sicilia che vive oggi una situazione delicata e con ripercussioni incalcolab...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
06-04-2020 12:41 - Attualità
[]
LA PROPOSTA DI UN DOCENTE RAGUSANO ALL’UFFICIO DIOCESANO
PER LA PASTORALE DELLA SALUTE: “COLLOCATE L’IMMAGINE DI S. ROCCO
NEI VARI OSPEDALI. E’ PROTETTORE CONTRO PESTE E MALATTIE INFETTIVE”

Il docente ragusano Paolo Antoci ha inoltrato un messaggio a don Giorgio Occhipinti, direttore dell'ufficio diocesano per la Pastorale della salute e cappellano dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, affinché, a emergenza rientrata, si possa onorare san Rocco, protettore contro la peste e le malattie infe...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-04-2020 13:24 - Attualità
[]
Coronavirus, nuova ordinanza Stretto di Messina, Sindaco De Luca: “Lamorgese e Musumeci se ne facciano una ragione, da mercoledì si passa solo se registrati alla banca dati comunale, chi viola sarà rispedito indietro”

Messina, 05/04/2020: Con l’ordinanza contingibile e urgente n. 105 del 05/04/2020, l’Amministrazione De Luca introduce il sistema di prenotazione on line all’indirizzo www.sipassaacondizione.comune.messina.it per chiunque voglia oltrepassare lo Stretto e raggiungere la Sicilia. L...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-04-2020 12:58 - Economia
[]
Da-sinistra, Calogero-Coniglio-Fsi-Usae e Nello Musumeci Pres Regione Siciliana
Covid-19. Fsi-Usae: “Stanziati dal governo per la Sicilia 61.373.294 di euro in favore del personale sanitario esposto al contagio, corrispondere premio di 50 euro per ogni turno”

05 APRILE - “L’emergenza Covid-19, come noto, ha esposto il personale sanitario a rischio infettivo e la Fsi-Usae Sicilia Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei, è stata da sempre vicino alle problematiche contingenti che interessano i prof...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 16:10 - Politica
[]
La Lega provinciale di Ragusa in video riunioni operative per ascoltare i territori
“Distanti ma uniti”. Stamattina riunione in videoconferenza della Lega della provincia Ragusa. Da qualche giorno infatti su impulso del commissario regionale Stefano Candiani si organizzano una serie di riunioni in videoconferenza delle varie province siciliane. Insieme agli onorevoli Nino Minardo e Orazio Ragusa, dello stesso sen. Candiani, del Commissario provinciale Fabio Cantarella erano in collegamento...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 15:48 - Attualità
[]

IL CORONA VIRUS NON SOSPENDE LA SOLIDARIETÀ:

UN DONATORE DI MIDOLLO OSSEO SALVA UN GIOVANE PAZIENTE AFFETTO DA LEUCEMIA ACUTA IN ATTESA DI TRAPIANTO

Ragusa, 4 aprile - In un momento così difficile per la pandemia da COVID-19, in data odierna presso il Servizio Trasfusionale di Ragusa, sede del centro Donatori CD RG01, un donatore di midollo osseo risultato compatibile con un giovane paziente affetto da leucemia acuta e in attesa di trapianto, si è sottoposto a tutti gli accertamenti per procede...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 12:16 - Economia
[]
Pubblicato l‘ avviso per la costituzione di un elenco di esercizi commerciali che vogliono aderire alla misura di solidarietà messa in campo dal Comune di Comiso “ Nessuno è solo”, che prevede l’assegnazione di buoni spesa per nuclei familiari in condizioni di disagio economico. A darne notizia, l’assessore allo sviluppo economico ed ai servizi sociali, Giuseppe Alfano.

“ Il Comune di Comiso – dichiara Alfano - intende concedere, quale misura di solidarietà alimentare a seguito dell'emergen...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 10:28 - Politica
[]
Il Meetup M5S Modica continua a riunirsi, ma in modalità videoconferenza
Diverse le proposte fatte dai presenti per venire incontro a tutti i cittadini danneggiati

Il Meetup M5S Modica continua a riunirsi anche nel tempo della pandemia e, nel rispetto dei decreti sul distanziamento sociale, lo fa utilizzando la modalità della videoconferenza.
Giovedì scorso, infatti, riaffermando ancora una volta l’impegno ad agire concretamente per la ‘cosa comune’, numerosi attivisti di questo Meetup, si sono ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-04-2020 16:33 - Attualità
[]
Il programma della Settimana Santa a porte chiuse
Tutte le celebrazioni su tv, radio, internet, Facebook e Youtube
Il vescovo presiederà i riti dalla cattedrale di San Giovanni

Quella di quest’anno sarà una Pasqua a porte chiuse. Le celebrazioni della Settimana Santa nella Diocesi di Ragusa saranno si terranno nella cattedrale di San Giovanni Battista e potranno essere seguite da casa in diretta streaming attraverso i canali soliti: in tv su Tele Pegaso (canale 812 del digitale terrestre); in ra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-04-2020 10:42 - Politica
[]
I Gruppi Consiliari di Minoranza, PD, M5S, Modica 2038, Fratelli d’Italia

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO
15/02/2020

Anche il Consiglio Comunale deve fare la sua parte in questa grave emergenza

Ieri alle 12.00 si è svolta nell’aula Consiliare del Comune di Modica una conferenza straordinaria dei Capigruppo Consiliari per analizzare le possibilità di intervento del Consiglio Comunale nella situazione di emergenza per la città, determinata dall’epidemia da Coronavirus.
La Conferenza è stata prontame...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 15:41 - Attualità
[]
gli assessori Pepi e Alfano
Importanti aiuti dal Governo Nazionale che ha stanziato 291 mila e 982 euro, e dal Governo Regionale che ne ha stanziati il doppio, cioè 601 mila e 460 euro per misure destinate alle famiglie in difficoltà. Nuove disposizioni dell’amministrazione per il ritiro del modulo per accedere ai buoni spesa. Dichiarazioni dell’assessore Pepi e dell’assessore Alfano.

“Un grande contributo – dichiara Manuela Pepi – per dare una grossa boccata d’ossigeno alle famiglie che stanno attraversando una crisi ne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-04-2020 11:49 - Attualità
[]
Servizi sociali

Nessuno escluso. Solidarietà alimentare, gli interventi del Comune

Chi sono i beneficiari e come possono accedere ai buoni spesa

L’amministrazione comunale di Scicli ha deliberato il piano anticrisi per contrastare l’emergenza Covid-19 prevedendo un aiuto a chi non ha mai chiesto aiuto.
Gli interventi di sostegno sono: buoni spesa o assistenza alimentare e altri servizi essenziali e interventi di supporto in favore di cittadini e/o nuclei familiari che versano in situazione di tem...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-02-2020 18:31 - Economia
[]
Tempo di bilanci aziendali: l'iter da seguire e le tipologie esistenti

Il bilancio di un'azienda è lo specchio della sua situazione patrimoniale, economica e finanziaria. In pratica si tratta di una fotografia aggiornata della lista dei beni mobili e immobili che costituiscono il suo patrimonio, degli utili guadagnati e quindi delle risorse finanziarie disponibili. Stilare un bilancio aziendale a fine esercizio non è solo obbligatorio per legge, ma è anche indispensabile per capire se sono sta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976
[]




03-04-2020 16:12 - OBITUARY
[]
Grazie Pietro.

Con Pietro Vernuccio siamo stati colleghi per alcuni anni al "Fabio Besta" di Ragusa.
Da tempo abbonata a "Dialogo", venivo spesso invitata da lui a collaborare, e qualche volta l’ho fatto, ma in effetti, nonostante la reciproca stima, non andavamo molto d’accordo sul modo di fare giornalismo. Io gli contestavo la dimensione quasi esclusivamente modicana di Dialogo, gli dicevo che chi non era modicano non poteva capire la maggior parte degli articoli, gli contestavo l’eccessiva l...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 11:50 - Cultura & Arte
[]
LA SCUOLA DI TEATRO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS. LA COMPAGNIA GODOT DI RAGUSA NON SI FERMA E RILANCIA: “PROGETTARE E INVENTARE INSIEME IN UNA SALA PROVE VIRTUALE CON I NOSTRI ATTORI-ALLIEVI”

RAGUSA – No, non si tratta di una nuova produzione firmata Compagnia Godot. Qui si tratta della pura realtà. Oggi, come non mai, si sente il bisogno di arte, di storie raccontate, per cercare di trascorrere al meglio questo difficile periodo di emergenza sanitaria e di #Iorestoacasa. Così Vittorio Bonaccorso ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-03-2020 16:28 - Istruzione e Formazione
[]
Il regista Andrea Traina
La webserie "Per Aspera", risultato finale del progetto formativo “L’Officina dei Sogni” dell'Istituto "Filippo Traina" di Vittoria, debutterà online, il prossimo 3 aprile, sulla pagina facebook dedicata.

“L’Officina dei Sogni” è un laboratorio didattico svoltosi lo scorso anno, dietro il coordinamento del Dirigente Scolastico Carmelo La Porta, del Dsga Giuseppe Di Natale e del prof. Emanuele Busacca, con l’obiettivo di promuovere nei ragazzi la conoscenza del linguaggio cinematografico per ac...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
13

Visitatore Numero
1329336

totale visite
4492154


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio