22 Maggio 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Politica

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 13 FEBBRAIO: APPROVATI DUE DEBITI FUORI BILANCIO


Approvati due debiti fuori bilancio. Seduta rinviata a domani

Approvati due debiti fuori bilancio. Il consiglio comunale, mancando il numero legale, è rinviato a domani alle ore 19.00.
Presenti ventidue consiglieri il consigliere Andrea Rizza riferisce, secondo una voce di corridoio, di una conferenza tenuta ieri sera avente per tema il centro storico della città e avrebbe preferito essere invitato da parte dell´amministrazione in quanto avrebbe potuto dare un apporto e valuta grave quanto accaduto.
L´assessore all´urbanistica Giorgio Belluardo ammette l´incontro con i docenti del Circes di Palermo che si stanno occupando del Prg del centro storico. L´incontro fa parte di una serie di appuntamenti previsti dalla convenzione. Ieri sera c´è stato un confronto con i professionisti e le associazioni di categoria della città per dare spunti e proposti in fase di redazione del piano del centro storico. Annuncia che il mese prossimo sarà promosso un incontro con i consiglieri comunali per la stesura delle linee guida del documento urbanistico del centro storico.
Il consigliere Michele Colombo rileva che nella riunione c´erano molto cittadini e questo indica che si è avanti nella discussione. Il consigliere Andrea Rizza ritiene che questa iniziativa sia stata fatta apposta e rivendica che ogni consigliere rappresenta la città e quindi definisce quanto accaduto uno sgarbo istituzionale. Invita il presidente Garaffa a vigilare su queste cose.
Il consigliere Carmelo Cerruto definisce quella di ieri sera una conferenza degli stati generali sul prg del centro storico in assenza dei consiglieri comunali che poteva dare apporti e suggerimenti. Questo non è stato possibile e invita l´assessore a intraprendere un percorso costruttivo.
L´Assessore Belluardo valuta che gli argomenti riguardano tutta la città e quindi in avanti il documento urbanistico arriverà in consiglio comunale e le polemiche attorno a quest´appuntamento dimostrano l´importanza della materia che stiamo trattando. Questo è il secondo incontro che si è fatto e ritiene che tutti debbano dare il contributo di là dalla polemica.
Il consigliere Piero Armenia ritiene importante la presenza dei consiglieri nel dibattito e che dunque si sarà trattato di una dimenticanza e che auspica che questo non accada più.
Il consigliere Vito D´Antona giudica che sia grave dimenticarsi del consiglio comunale che peraltro su questa materia ha un´esclusività tra le poche rimaste. Quindi l´assessore al contrario deve proporre al consiglio il dibattito. La verità e che c´è un approccio culturale sbagliato perché il consiglio è punto di riferimento. L´atteggiamento usato dimostra invece che il civico consesso è un fastidio. Nonostante tutto non ci si può dimenticare del consiglio. Invita il presidente del consiglio comunale a redigere una nota di protesta perché il consiglio non è stato invitato al dibattito.
Il consigliere Piero Covato ricorda che il primo incontro fatto all´Auditorium "P. Floridia" i consiglieri sono stati avvistati per via pec. Non crede che sia una preclusione a invitare i consiglieri al fine di dare il loro contributo al PRG del centro storico.
L´Assessore Giorgio Belluardo ritiene che non si sia trattato di una dimenticanza ma è chiaro che ognuno deve poter dare il proprio contributo e per tale ragione è stato organizzato un punto di ascolto nell´ufficio del Piano nell´ex convento del Carmine.
Sulle delibere di riconoscimento dei debiti fuori bilancio all´ordine del giorno il consigliere Carmelo Cerruto chiede la presenza in aula dei revisori dei conti che hanno dato sulle delibere parere contrario.
Il presidente Garaffa ricorda che già in precedenza i revisori non hanno inteso partecipare visto che il parere è stato dato e comunque che il consiglio chiede la loro presenza si potrà proporre l´invito.
Il consigliere Giorgio Falco dichiara che la maggioranza non è d´accordo sulla proposta dell´opposizione; il consigliere Luigi Giarratana riferisce che i revisori hanno illustrato in commissione bilancio il loro parere non favorevole; si tratta per il consiglio comunale di un mero riconoscimento in quanto i debiti sono stati votati.
Il consigliere Carmelo Cerruto rileva che un suggerimento dei revisori dei conti, presenti in aula, potrebbe essere utile a individuare le responsabilità da parte di chi ha determinato il debito e il danno per l´ente. Bisogna sapere se i revisori hanno ravvisato degli elementi tali da poter aiutare il consiglio a capire meglio la problematica; chiede il voto sulla proposta.
Il consigliere Giuseppe Grassiccia chiede una sospensione di cinque minuti che è accordata.
Alla ripresa del lavoro sono venti i consiglieri presenti e il consigliere Luigi Giarratana ribadisce quello già detto: quello di andare avanti in quanto i debiti sono stati già pagati.
Ai voti la proposta di rinviare i sette punti dei debiti fuori bilancio con il parere non favorevole dei revisori dei conti, è bocciata con tredici voti contrari e cinque favorevoli e un astenuto.
Si passa al primo riconoscimento di un debito fuori bilancio fondato poi su decreto ingiuntivo a fronte di ordinanza, giudizio di ottemperanza, del Tar di Catania su ricorso presentato da Aldo Abate per € 2.961,51.
Il parere della commissione bilancio è favorevole mentre quello dei revisori dei conti è non favorevole.
Il titolo capitale è stato pagato con i fondi del Dl 35 (Salva enti) e quanto richiesto riguarda il costo di due sentenze.
Il consigliere Vito D´Antona valuta che bisogna stare attenti al parere dei revisori dei conti e il consiglio dovrebbe contro dedurre il parere dell´organo di controllo visto che non è presente in aula. Approvare le delibere in assenza di una motivazione che contrasti il parere dei revisori, non è un buon atto amministrativo
In assenza di tutto ciò non può votare favorevolmente l´atto deliberativo.
Il consigliere Carmelo Cerruto condivide la tesi del consigliere D´Antona e valuta che non si è in grado di non contro dedurre il parere dei revisori e quindi il voto è contrario.
Il consigliere Luigi Giarratana rileva che le delibere vanno inviate alla Corte dei Conti che le valuta e quindi per questo che voteranno favorevolmente il punto anche perché il debito è già pagato.
Il consigliere Piero Covato ritiene che la delibera debba essere messa a posto dal punto di vista contabile e bisogna prenderne atto.
Ai voti il debito fuori bilancio è approvato a maggioranza con tredici voti a favore, sei contrari e un astenuto.
Si passa al riconoscimento del debito fuori bilancio riguardante regolamentazione di cassa a fronte del ricorso per decreto ingiuntivo divenuto esecutivo a favore della ditta C.E.E. per un importo di €40.665,80. Parere positivo della commissione e negativo dei revisori.
Il consigliere Vito D´Antona ritiene che questa proposta, che ha un parere negativo dei revisori motivato, debba essere contro dedotta dal consiglio comunale.
Il consiglio può adeguarsi al parere e non approvare l´atto oppure contro dedurre da parte dell´amministrazione e adottare l´atto.
Il consigliere Piero Covato condivide in parte l´opinione di D´Antona ma rimane aperto il fatto che il debito deve rientrare nella contabilità dell´ente.
L´Assessore al bilancio Enzo Giannone valuta che si sta facendo un po´ di confusione. Il comune deve pagare il debito e l´amministrazione ha regolato la partita per essere altri danni erariali. Sotto questo profilo la Corte dei Conti dice l´approvazione da parte del consiglio comunale del debito fuori bilancio è solo una presa d´atto. I revisori dei conti non possono esprimere il parere non favorevole quando la Corte dei Conti dice solo che bisogna prendere atto del debito e caso mai bisogna individuare chi è il responsabile del debito.
Il consigliere Michele Colombo rileva che il parere dei revisori parla di vizio di procedura; una volta che il consiglio approva il debito sana questa situazione. L´assessore Giannone ribadisce che l´amministrazione può rivalersi nei confronti di chi ha commesso errori.
Il consigliere Luigi Giarratana valuta che la posizione di D´Antona può essere di natura soggettiva e non è detto che abbia ragione. I pareri dei revisori partono dall´origine del debito, aggiungono che è stato pagato e alla fine ritengono ci sia un responsabile. Non parlano di una colpa grave o chissà che cosa. Se il debito è stato pagato è necessario riconoscerlo.
Il consigliere Carmelo Cerruto ritiene che la perplessità e quella che non intravede nessuna azione per frenare questo fenomeno, ovvero un incarico al legale del comune a vigilare sull´azione dei responsabili al fine di individuare le responsabilità. Non c´è alcuna strategia da parte delle amministrazioni per fronteggiare questo fenomeno.
L´assessore Enzo Giannone valuta che il consiglio comunale può dare una direttiva all´amministrazione per ricercare le responsabilità dopo un´azione di attenta indagine.
L´assessore Rita Floridia ha informato che il sindaco ha inviato direttive alle PO per non creare debiti fuori bilancio.
Il consigliere Carmelo Cerruto chiede di conoscere queste direttive e sono messi agli atti.
Il consigliere Piero Armenia valuta che ci sta comportando con un eccesso di zelo nei confronti del parare dei revisori dei conti.
Ai voti il debito fuori bilancio è stato approvato a maggioranza con tredici voti favorevoli, tre contrari e un astenuto.
A questo punto visto che la minoranza, che tiene il numero legale, deve allontanarsi dall´aula invita la maggioranza a prenderne atto. Sulla prosecuzione del punto successivo ai voti si prende atto della mancanza del numero legale, la seduta è rinviata a domani alle ore 19.00.

Il Capo Ufficio Stampa
Marco Sammito




Notizie Flash
COMISO - " MAGGIO DEI LIBRI " A PALAZZO FIDONE
RAGUSA - L'OPPOSIZIONE CONSILIARE CHIEDE CHIAREZZA SUL " CASO CARAVAGGIO "
RAGUSA - IL SINDACO CASSI' SUL CARAVAGGIO ESPOSTO ALLA BADIA
SCICLI - IL 26 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL BUSTO COMMEMORATIVO DI SEVERINO SANTIAPICHI
RAGUSA - APPROVATO DALL'ASSEMBLEA DEI SINDACI RENDICONTO 2021
VITTORIA - LA ROSA (LEGA): "SEMPRE PIU’ DIFFICOLTA’ PER I PRONTO SOCCORSO DI MODICA E VITTORIA"
RAGUSA - LE DOMANDE DI " PRO DIRITTI H " E DEL TERZO SETTORE AI CANDIDATI IBLEI A SINDACO
VITTORIA - IL CONSIGLIERE PELLIGRA SUGLI STALLI A PAGAMENTO
21-05-2022 17:52 - Istruzione e Formazione
[]

Vittoria e Ispica. Messe a dimora le talee dell’albero di Giovanni Falcone: educare alla legalità per un futuro sostenibile
Nell’ambito del progetto nazionale di educazione alla legalità ambientale “Un albero per il futuro” e “Albero Falcone” promosso dal Ministero della Transizione Ecologica e fortemente voluto dalla Fondazione Falcone e dall’Arma dei Carabinieri, il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, il 17 maggio u.s. a Vittoria, presso l’Istituto Caruano e la succursale Lombardo Radic...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-05-2022 12:25 - Politica
[]
NON E’ STATO POSSIBILE DISCUTERE IL CASO DELLA MOSTRA DI CARAVAGGIO NELLA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO, LE MINORANZE: “LE NOSTRE RICHIESTE NON SONO STATE ACCOLTE MA SE NE PARLERA’ MERCOLEDI’ 25 IN CONSIGLIO COMUNALE”
“Ci hanno detto che la conferenza dei capigruppo non era la sede istituzionale più adeguata per affrontare un dibattito sul caso della mostra di Caravaggio. Bene, ne prendiamo atto, anche se non condividiamo, e attendiamo che il confronto, così come ci è stato assicurato, si sposti n...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-05-2022 11:48 - Politica
[]
“Rimettiamo in moto le idee.”. Esperienze ed idee diverse per riavviare il dibattito politico-culturale in Città. La nuova dirigenza di Forza Italia debutta a Modica con una iniziativa che supera i tradizionali schemi dell’appartenenza e della storia politica.

Modica – Forza Italia Modica promuove, il prossimo 28 maggio, un dibattito politico-culturale che vuole avviare, al di là degli steccati di partito o coalizione, una riflessione sul futuro del territorio e sui percorsi democratici che at...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-05-2022 18:16 - Attualità
[]

Sabato, 21 maggio 2022

S. Giorgio a Ragusa, solenni festeggiamenti al via da domani

Illustrati in conferenza stampa il programma e il significato

delle celebrazioni esterne che tornano dopo due anni di fermo

Sarà il suono a distesa delle campane, domani alle 10, ad annunciare l’apertura dei solenni festeggiamenti in onore di San Giorgio martire, glorioso patrono di Ragusa. Tornano, dopo due anni, le celebrazioni esterne che assumono, dunque, un significato ancora più particolare e che hanno visto...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 17:14 - Istruzione e Formazione
[]
Vittoria, l'ICS Caruano in marcia per la Legalità

La marcia si terrà lunedì 23 alla presenza di istituzioni civili, religiose e militari alle 10.00- In occasione della ricorrenza del trentesimo anniversario della Strage di Capaci, in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta, l’IC “G. Caruano” li ricorda con la manifestazione “Insieme per la legalità” che si svolgerà lunedì 23 maggio 2022 a partire dalle ore 10. Saranno presenti alla marc...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 16:57 - Istruzione e Formazione
[]
Fervono all’Istituto Comprensivo “L.Pirandello” di Comiso gli ultimi preparativi per l’arrivo delle tanto attese delegazioni straniere del progetto Erasmus KA229 “A small choir for a great Continent”. Ragazzi e insegnanti di quattro Paesi europei: Spagna, Grecia, Polonia e Croazia, lunedì 23 Maggio varcheranno la soglia della Scuola Primaria dell’istituto per una “full immersion” di cinque giorni che li accompagnerà alla scoperta dei luoghi, dei sapori, degli usi e dei costumi che contraddist...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 20:10 - Politica
[]
Giansalvo Allù, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali di Santa Croce, ha ufficializzato i nomi dei primi due assessori della sua squadra. Sono Marianna Cuciti e Lia Giudice.

Marianna Cuciti è laureata in Psicologia presso l’Università di Padova. Da anni collabora con strutture socio-sanitarie ed Enti per la formazione del personale. Ha creato uno sportello di ascolto che offre informazioni e supporto psicologico gratuito per i familiari dei pazienti con Alzheimer. Svolge la libera...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 19:19 - Economia
[]
Ieri, 18 maggio 2022, è stata una data storica per Santa Croce Camerina e per tutti i comuni iblei. Firmato l’atto costitutivo di Iblea Acque SpA

La gestione dell’acqua sarà pubblica. Ieri al Comune di Ragusa per la firma dell’atto costitutivo e la presentazione dello statuto di Iblea Acque SpA, la società in house providing che gestirà’ il Servizio Idrico Integrato dell’Ato 4 Ragusa, c’era anche il Sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Barone.

Per quanto riguarda il Comune camarinense, la...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 17:42 - Attualità
[]
IL 3 GIUGNO SIMPOSIO CON GLI ESPERTI SUL “SAN GIOVANNI GIACENTE” E L'ARTE DEL MERISI

La mostra celebra già i primi 1000 ingressi. Visitatori e turisti estasiati

RAGUSA – Un simposio con gli esperti sull'arte di Michelangelo Merisi e per discutere del quadro “San Giovanni giacente”, attribuito da documenti certi e studi scientifici a Caravaggio, opera centrale della mostra “Caravaggio – ultimo approdo” in corso di svolgimento alla chiesa della Badia di Ragusa. Mentre la mostra celebra già i pri...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-05-2022 11:25 - Attualità
[]
UN INTERO TRATTO DELLA RINGHIERA IN FERRO BATTUTO CHE CIRCONDA LO SPIAZZALE IN CUI SI TIENE IL MERCATO DEL MERCOLEDI’ A RAGUSA STA CADENDO A PEZZI, LA SEGNALAZIONE DEL CAPOGRUPPO M5S SERGIO FIRRINCIELI

Un intero tratto della ringhiera in ferro battuto che circonda lo spiazzale in cui si tiene il mercato del Mercoledì, in contrada Selvaggio, sta cadendo a pezzi. E’ quanto evidenzia il capogruppo del M5s al Consiglio comunale di Ragusa, Sergio Firrincieli, dopo avere raccolto specifiche denunce ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-05-2022 10:08 - Istruzione e Formazione
[]
In ottemperanza ai programmi del KC di Ragusa Club e nel solco della lunga tradizione di cura e sostegno dell'infanzia e dell'adolescenza, che il Kiwanis dedica ai Bambini, ieri 16 maggio 2022, si è svolto l'atteso incontro fra gli alunni del Circolo Didattico Statale Palazzello di Ragusa e il nostro esperto il dr. Salvatore Cannava', valentissimo psicologo, sul tema cruciale e attualissimo del Bullismo e del CyberBullismo, nonché storico socio e officer del KC di Augusta.
Preceduto dal saluto...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-05-2022 18:05 - Sport
[]

CONCLUSA NEL CUORE DI ORTIGIA LA QUARTA EDIZIONE DEL “GIRO DELLA SICILIA”, LA CICLOTURISTICA CHE FA CONOSCERE I LUOGHI PIU’ SUGGESTIVI ATTRAVERSO I PERCORSI SU DUE RUOTE. PARTECIPANTI ITALIANI E STRANIERI HANNO CONOSCIUTO LA SICILIA E PROMETTONO DI TORNARCI IN VACANZA.

È stato un saluto festoso ma anche emozionante quello che i partecipanti della quarta edizione del “Giro della Sicilia” si sono scambiati al termine della tappa conclusiva tra le bellezze uniche di Ortigia e a cui hanno fatto se...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-05-2022 11:48 - Attualità
[]
Dal fronte russo/ucraino: l'Italia invia altre armi all'Ucraina, ma non dice quali…

Superata l’idea che ci siano armi di difesa e armi di attacco, cosa significa inviare armi di questo genere? L’Italia fa la sua parte ancora una volta, la terza volta e si impegna a inviare nuove armi “difensive” all’Ucraina. Dopo il vertice tra Mario Draghi e Joe Biden, che si è tenuto martedì alla Casa Bianca, l’Italia ha deciso l’invio di armi anche pesanti all’Ucraina. Stanno però circolando nomi di armi e ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-05-2022 11:58 - Politica
[]
IL QUADRO ATTRIBUITO AL CARAVAGGIO ED ESPOSTO ALLA BADIA E’ AUTENTICO OPPURE NO? IL CONSIGLIERE IURATO INTERROGA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI RAGUSA

Il consigliere comunale di Ragusa Prossima, Gianni Iurato, ha presentato una interrogazione con risposta scritta al presidente del civico consesso e all’assessore al Turismo Francesco Barone avente ad oggetto la delicata questione concernente la mostra “Caravaggio – Ultimo approdo” dove è esposta la tela del San Giovanni giacente attribuita al gr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-05-2022 09:06 - Sport
[]
Giuseppe Zisa: lo Sport come valore per dare nuova armonia sociale e trasformare la nostra comunità cittadina

Da sempre ho sostenuto che lo sport è una componente essenziale e determinante nell’educazione sociale e motoria dell’essere umano capace di trasmettere sia modelli di vita che pratiche di comportamento.

E’ proprio per questo suo ruolo che ritengo necessario ed opportuno definire, come programma della mia azione di governo della città, i seguenti obiettivi specifici per recuperare da un...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-05-2022 16:06 - Attualità
[]
Lettera aperta

Il clima di tensione che in questo periodo respira l'intera umanità ( mi riferisco naturalmente allo spettro di un' ipotetica guerra mondiale e nucleare ) mi ha indotto a delle riflessioni e interrogativi che in un certo senso mi hanno parecchio sovrastato e frastornato. “Cosa posso fare io, nel concreto e nell'immediato, per dare un mio piccolo contributo per la risoluzione pacifica di quello che si prospetta come un conflitto “senza ritorno”?

La risposta a questa domanda mi è ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Utenti Online
9

Visitatore Numero
1933765

totale visite
7422141

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
21-05-2022 12:50 - Cultura & Arte
[]

Giovedì 26 maggio, alle ore 18.00, nei locali del Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore Majorana, 5 - Ragusa), sarà presentato il volume dal titolo “San Giorgio a Ragusa. Mille anni di storia. Le avvincenti pagine sconosciute dei secolari contrasti tra sangiorgiari e sangiovannari” (2022, pp. 148) di Andrea Ottaviano.

La relazione sarà curata dal prof. Giancarlo Poidomani. Sarà presente l’autore.

da: Giuseppe Nativo
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 17:46 - Eventi
[]
Il 22 Maggio 2022, alle ore 20.30, una autentica festa della musica e dell'opera si terrà nella Città di Augusta presso il Duomo cittadino.

Voci internazionali, come quella del soprano francese Chrystelle Di Marco, il tenore spagnolo Eduardo Sandoval, il mezzosoprano cinese Wang Yu e il baritenore Alberto Munafò, regaleranno emozioni interpretando le immortali pagine dei più classici compositori, da Verdi a Puccini, da Giordano a Mascagni, con arie e duetti da "Tosca", "Cavalleria rusticana", ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 18:27 - Attualità
[]
Il 22 Maggio si festeggia Santa Rita da Cascia. Un video con la poesia del Poeta Rosario La Greca Il 22 Maggio la Chiesa Cattolica festeggia una tra le Sante più amate, venerate e conosciute al mondo: Santa Rita da Cascia. Sono numerose le testimonianze che raccontano i miracoli avvenuti grazie alla sua intercessione ed è proprio per questo che è stata proclamata dai fedeli la Santa dei casi impossibili.

Una donna esile e piccola di statura ma grande nella santità, che visse nell’umiltà e ora ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 12:47 - Cultura & Arte
[]
Organizzata da Convegni di cultura “Beata Maria Cristina di Savoia” (Comiso Valle dell’Ippari) e l’Ufficio diocesano per la cultura, la scuola e l’università, si terrà sabato 21 maggio alle ore 18.30, presso il Centro Pastorale Francescano di Comiso (Santuario dell’Immacolata), la conferenza “Famiglia: una nuova alba di speranza educativa”, tenuta dal prof. Carmelo La Porta, docente di religione cattolica e direttore dell’Ufficio per l’insegnamento della religione cattolica.

Porgeranno i salut...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 12:03 - Cultura & Arte
[]
TUTTO PRONTO PER IL SECONDO E CONCLUSIVO FINE SETTIMANA DI SPETTACOLI DI “SCENICA FESTIVAL”. IL CENTRO STORICO DI VITTORIA ACCOGLIERÀ ANCORA UNA VOLTA I VARI E NUMEROSI SHOW APPARTENENTI A DIVERSE ARTI PERFORMATIVE. ANTEPRIMA NAZIONALE PER LO SPETTACOLO “LA SOIREE”.

VITTORIA – Si avvicinano gli ultimi appuntamenti della quattordicesima edizione di “Scenica Festival”, la manifestazione organizzata dall’associazione Santa Brigati, con il patrocinio del Comune di Vittoria, ormai considerata uno d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-05-2022 10:46 - Angolo dell´Arte
[]
Estemporanea d’arte presso il Centro Commerciale Culturale Mimì Arezzo “Paesaggi Iblei i luoghi dell’anima”

Il paesaggio e l’uomo: questo è il binomio che caratterizza il mondo della Sicilia sud-orientale, dove la campagna arida dell’estate si mescola con il sudore atavico dei propri abitanti, dove le colline pietrose si adagiano sulle sabbiose spiagge della costa mediterranea. Nunziella La Cognata, Silvana Federico e Silvia Firrincieli cresciute a Ragusa, raccontano con i loro quadri questa r...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 18:06 - Angolo dell´Arte
[]
Un abito realizzato dalle alunne dell'I.I.S. G. B Vico - Umberto I R. Gagliardi

in mostra al Castello di Donnafugata

Venerdì 27 maggio, alle 17.30, presso il Castello di Donnafugata, nell'ambito del progetto “Archivi della moda tra Costume e Società", svolto nel corso dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, verrà presentato e messo in mostra l'abito realizzato dalle alunne dell'indirizzo Sistema Moda dell'I.I.S. "G. B Vico - Umberto I R. Gagliardi "di Ragusa. L'iniziativa patrocinata dal Com...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 19:35 - Cultura & Arte
[]
I GIOVANI, IL PIANETA DEGLI INVISIBILI

Tutti i giovani, di ogni condizione sociale, sono nel nostro cuore: li curiamo, li educhiamo, li viziamo, li amiamo d’un amore incommensurabile, con loro si crea, specialmente a livello parentale, un rapporto che dura un’intera vita, per non dire che va oltre la vita. La gioventù rappresenta la continuità generazionale, il futuro d’un Paese, d’una regione, d’una Nazione, ecco perché li assistiamo con virtuosismo e garantiamo loro uno sviluppo psicofisico ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-05-2022 18:19 - Cultura & Arte
[]
“Il libro di Calogero Urso intitolato ‘Storia del Tribunale di Gela 1991 – 2001’ è una testimonianza concreta dell’impegno di uomini e donne dello Stato in favore della legalità in un periodo in cui un territorio, quello per l’appunto gelese, ha registrato una preoccupante recrudescenza del fenomeno mafioso. A trent’anni dall’uccisione dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, questo libro giunge provvidamente a ricordarci che la legalità è una pianta che si coltiva quotidianamente e i...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-05-2022 11:38 - Cultura & Arte
[]

Catania. Il Castello Ursino racconta: la storia, le sale, le mostre. Iniziativa di BCsicilia

Organizzato da BCsicilia e dall’Officina del Viaggio si terrà venerdì 20 maggio 2022 alle ore 16,00 a Catania la visita: “Il Castello Ursino racconta”. Il percorso sarà guidato da Maria Teresa Di Blasi, Presidente BCsicilia Sede di Catania. Sarà l’occasione per visitare, oltre le sale del Castello con i nuovi allestimenti espositivi, le due importanti mostre: “Il Kouros ritrovato” e “Francesco Contraff...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-05-2022 16:51 - Cultura & Arte
[]
SI CHIUDE QUESTO FINE SETTIMANA LA RICCA STAGIONE TEATRALE DAL TITOLO “UN SOGNO CHIAMATO PALCOSCENICO”. IN SCENA VENERDì 20 E SABATO 21 MAGGIO LO SPETTACOLO “GIUSTO”, UN MONOLOGO DI E CON ROSARIO LISMA CHE RACCONTA UNA STORIA SURREALE CAPACE DI COINVOLGERE E FAR RIFLETTERE. AL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA.

RAGUSA - La stagione di prosa del Teatro Donnafugata si chiude con “Giusto” venerdì 20 maggio e sabato 21 maggio alle ore 20.30. Il monologo, scritto in piena pandemia da Rosario Lisma ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
16-05-2022 12:21 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Rubrica: Storie di Sicilia

La nostalgia della mia terra e il legame con le piante del fico d'India nella masseria del nonno Turiddu…

LA FICURINNIA

Crisci ‘nta la Sicilia, Amata e cara, un fruttu ch'avi ‘na ducizza rara, ma l'ha tuccari cu' pricauzioni

picchì spini nn'havi a milioni.

Me figghiu m'addumanna: Ma picchì La natura è fatta d'accussi? Un fruttu tantu bonu di mangiari

È chinu ‘i spini ca nun si po' tuccari. “La Ficurinnia”, ci rispunnivi iu, “la fici d'accussì Domini Diu,

pi ‘nsignari a tut...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-05-2022 19:15 - Cultura & Arte
[]
ENRICO LO VERSO

Sul palcoscenico del

CINE TEATRO GIARDINO

di POZZALLO

Il 23 maggio, ore 21.00

in

UNO NESSUNO CENTOMILA

(adattamento e regia Alessandra Pizzi)

A cinque anni dal debutto, dopo oltre 300 repliche nei più importanti festival e teatri nazionali ed internazionali e oltre 300.000 spettatori, continua con successo la tournée dello spettacolo con cui l'attore palermitano rende omaggio ad uno dei più grandi drammaturghi di tutti i tempi, portando in scena la sua opera chiave.

Tappa Siciliana p...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-05-2022 12:07 - Angolo dell´Arte
[]
Si è inaugurata, lo scorso 8 maggio, presso la sede della " Pro loco " di Comiso, la mostra personale dell'artista casmeneo Gianfranco Giuffrida. Il vernissage, che ha registrato un'enorme affluenza di pubblico ( molte persone non sono potute entrare nei locali dell'associazione), si ' svolto alla presnza del sindaco di Comiso, prof/ssa Maria Rita Schembari, dell'on. Giorgio Assenza, del presidente della " Pro loco ", prof/ssa Maria Stella Miceli. Il critico d 'arte Dario Puglisi ha intratte...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
10-05-2022 19:28 - Angolo dell´Arte
[]
Giovedì 19 maggio 2022, a Comiso alle ore 18,00, a Palazzo Labisi, aprirà i battenti la mostra antologica , con cui, grazie a più di 100 opere esposte, verrà ripercorso il cammino artistico di Franco Flaccavento. La mostra, intitolata " Senso ", riunisce una vasta collezione di opere dell'artista comisano, residente a Cosenza, opere realizzate a partire dagli anni '80 ad oggi, in parte già esposte in prestigiose gallerie e musei d' Arte contemporanea. La ricerca artistica di Flaccavento è...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2022 12:24 - Angolo dell´Arte
[]
Al San Vincenzo Ferreri la mostra itinerante “DieciDonneDesigner”

Ha aperto i battenti sabato scorso presso l’auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla, l’evento culturale “DieciDonneDesigner”, mostra itinerante che si propone di suscitare propositive reazioni volte alla rivalutazione del genius loci e dei suoi collegamenti con altre realtà nazionali ed internazionali. Dieci designer italiane sono state infatti invitate a collocare i propri progetti in una location storica delle diverse ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-04-2022 19:38 - Angolo dell´Arte
[]
Abbiamo avuto modo di soffermarci, diverse volte, sugli anni in cui assunse la direzione dell'Istituto Statale d' Arte " S. Fiume " di Comiso Germano Belletti, artista faentino: tra la fine degli anni '50 e gli inizi degli anni '60 del secolo scorso l'ISA casmeneo subì un vero e proprio rivolgimento nella didattica e nelle prospettive, tanto che quel periodo è stato visto come la fase di una grande " Rinascenza ".
L'Istituto d' Arte, che pure aveva avuto nel suo corpo docente il futurista sic...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie