21 Febbraio 2020
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 13 GENNAIO

Palazzo San Domenico – Modica, lì 13 gennaio 2020

Question time ed ennesima surroga in quarta commissione. Rinviato a maggioranza il punto sul provvedimento dell’impianto biogas. Respinta la mozione sul piano del verde urbano.

Cinque interrogazioni per la question time, rinviata, con voto a maggioranza, la richiesta a firma dei consiglieri di opposizione per l’adozione dell’atto di indirizzo all’amministrazione per la sospensione dell’efficacia del provvedimento in ordine alla realizzazione di un impianto di biogas in c.da “Bellamagna- Zimmardo”. Respinta a maggioranza anche la mozione, proponente il consigliere Marcello Medica, relativa all’istituzione del Piano del verde urbano e del regolamento del verde pubblico e privato.
Surrogata ancora una volta la consigliera Ivana Castello nella quarta commissione consiliare.
Presenti sedici consiglieri i lavori d’aula si aprono con la question time.
La prima interrogazione è del consigliere Giovanni Spadaro che illustra lo stato di fermo dei lavori, ormai da mesi, nella rotatoria Dente Crocicchia. Per completare l’opera manca il rifacimento del manto stradale, la posa in opera dell’asfalto all’ingresso che porta alla scuola di Piano Ceci, la segnaletica orizzontale e l’impianto di illuminazione atteso che i pali sono stati già installati. Sussistono problemi di sicurezza nella viabilità soprattutto di sera.
L’interrogante chiede di conoscere il motivo per il quale i lavori sono fermi e quali sono le cause ostative per il completamento dell’opera.
Il sindaco, Abbate, rileva che la Dente Crocicchia è un’opera complessa nel senso che sono state necessarie alcune varianti che hanno determinato problemi di viabilità.
Ormai si è sulla dirittura finale. Allo studio c’è il cavalcavia che collega la strada con il quartiere Dente che prevede la ripavimentazione della strada. L’impianto di illuminazione è stato completato e la ditta che deve prendersi in capo la gestione ha fatto richiesta all’ENEL per l’attivazione dell’allaccio e quindi avere l’erogazione dell’energia elettrica. La segnaletica è provvisoria in quanto ancora piccole opere vanno fatte, compresa la ripavimentazione, e questo comporta la installazione di nuova segnaletica.
Tra qualche settimana si spera di accendere l’illuminazione e alla fine di febbraio porre in essere la pavimentazione delle strade e poi si affronterà l’ultimazione della rotatoria più grande con quanto necessario.
L’interrogante rileva che il blocco dei lavori poteva dipendere dal fatto che l’impresa deve incassare dei soldi, ma prende atto delle dichiarazioni del sindaco che ha annunciato che tra qualche mese i lavori potranno essere completati.
Il consigliere Giovanni Spadaro presenta una seconda interrogazione relativa alla revoca dei finanziamenti per il progetto di recupero dell’ex Foro Boario da destinare a un’area di verde attrezzata protetta per i giochi dei bambini all’aperto.
L’interrogante rileva come il finanziamento della Regione siciliana, finalizzato alla realizzazione del progetto concesso nell’ambito del PO FERS e ottenuto dalla Giunta Buscema, è stato revocato.
Nei fatti la Regione Sicilia, sostiene Giovanni Spadaro, ha annullato il trasferimento della somma di € 614.116,15 e pretende dal Comune di Modica la restituzione complessiva di € 433.049,85 già erogata come anticipazione del finanziamento.
Il consigliere sottolinea che si è persa un’occasione per riqualificare l’area dell’ex foro boario e di avere un’area attrezzata per la città.
L’interrogante intende sapere quali sono stati i motivi che hanno determinato la perdita del finanziamento e che sia reso noto, da parte dell’amministrazione, come sono state impiegate le somme erogate dalla Regione e oggi oggetto della restituzione.
Il sindaco, Abbate, afferma che quella del Foro Boario è un’opera sulla quale si è puntato molto.
Quell’opera appaltata viene assegnata ad una ditta. Iniziano i lavori e vengono impiegati i primi 200 mila euro. Un ricorso tra la ditta che aveva assegnato l’appalto e la ricorrente viene accolto inverte la gestione dell’appalto. Purtroppo l’impresa assegnataria dei lavori viene sottoposta a procedura di fallimento.
L’amministrazione a questo punto ha dovuto attendere che l’istanza di fallimento diventasse definitiva e quindi si sta operando per passare l’opera alla prima impresa. E’ del tutto evidente che l’amministrazione ha dovuto subire i tempi del ritardo non potendo completare l’opera nei tempi previsti per un imprevisto per il quale l’amministrazione non ha alcuna responsabilità. Devono essere realizzate opere per quasi 200mila euro.
Di tutto questo è stata informata la Regione Siciliana. Entro il mese di febbraio l’opera di completamento sarà riconsegnata per i lavori. Così come è successo per il completamento di palazzo dei Mercedari dove un contenzioso ha bloccato nei fatti i lavori senza alcuna responsabilità per l’amministrazione che adesso interverrà in modo diverso per consentire la fruizione dell’immobile con il piano destinato al Museo etnografico.
Il consigliere Giovanni Spadaro prende atto della risposta del sindaco.
La consigliera Ivana Castello presenta un’interrogazione relativo al mancato rilascio di atti documentali, richiesti nei modi di legge e di regolamento, in occasione del consiglio comunale del 2 ottobre scorso quando fu approvato il conto consuntivo 2018. Sul documento economico finanziario la Castello aveva chiesto il rinvio della discussione sul punto in quanto dopo aver presentata istanza di accesso agli atti il 24 settembre (da consegnarsi entro il 27 settembre) scorso mai gli sono pervenuti e l’assessore al bilancio Anna Maria Aiello ha motivato dicendo che tutti gli atti necessari per l’adozione del punto erano stati allegati alla proposta di delibera come prescrive la legge e quindi quei documenti erano esaustivi per comprendere l’atto che si andava a discutere e a votare. L’interrogante chiarisce il suo disappunto sottolineando che è il consigliere a valutare quali siano i documenti necessari per una più larga e completa cognizione dell’atto in discussione trattandosi di materia importante e delicata come il conto consuntivo.
Peraltro questo atteggiamento va in dispregio dell’art 36 e dell’art 50 del regolamento del consiglio comunale.
Attese le condizioni date nell’interrogazione chiede al sindaco di voler annullare la delibera di approvazione del rendiconto 2018 e di riproporla dopo che sono che sono stati trasmessi i documenti richiesti dalla consigliera Castello il 24 settembre u.s.
Il sindaco, Abbate, rileva che l’assessore Aiello e lo stesso sindaco possano entrare nel merito della richiesta e del rilascio degli atti. E’ un fatto gestionale e non politico. C’è una disciplina che regola come si devono comportare gli uffici nel caso di rilascio di atti e su questo si decide.
Rispetto alla proposta di delibera del conto consuntivo 2018 quegli atti annessi erano stati messi a disposizione nei tempi previsti. Gli altri, che sono stati richiesti, fanno parte di un lotto diverso che legittimamente un consigliere può richiedere ma vanno al di là di quelli che sono stati messi a disposizione a corredo del conto consuntivo.
Su questa vicenda si dichiara disponibile a incontrare il segretario generale in uno con il consigliere Castello perché ci sia una regolamentazione univoca utile a disciplinare l’attività degli uffici in tema di rilascio di atti.
La consigliera Ivana Castello prende atto che il sindaco valuta legittima la richiesta degli atti nel mentre l’assessore Aiello non ha percepito la differenza tra attività politica e attività gestionale e questo determina delle discrasie sul rilascio degli atti. Ribadisce che il consigliere può richiedere legittimamente altri documenti e se ci saranno problemi si rivolgerà al Sindaco atteso che in questa direzione ha dato la sua disponibilità ad un confronto di merito.
Un’altra interrogazione è presentata dai consiglieri Tato Cavallino e Girolamo Carpentieri in riferimento all’istituzione della consulta giovanile che consentirebbe non solo la partecipazione, tramite proposte, idee e azioni di molti giovani alla vita amministrativa dell’ente. L’istituzione della Consulta giovanile, peraltro, consentirebbe di poter inviare un componente alla consulta giovanile regionale. Si tratta di un atto di democrazia partecipata. La consulta giovanile è cosa ben diversa della scelta del consulente per le questioni giovanili che il sindaco ha operato a suo tempo.
Il sindaco Abbate, nella replica dichiara che intende fare tutte le consulte necessarie. Prima delle nomine però bisogna aggiornare lo Statuto e il regolamento delle consulte ormai superate e obsolete e quindi è necessario fare quest’operazione. Sulla scorta dei nuovi riferimenti normativi si faranno le consulte. Auspica che entro il 2020 si possa concretizzare questa proposta.
L’interrogante si dichiara rammaricato e stupito dalla risposta in quanto il regolamento, cosa diversa dello statuto, c’è e quindi a distanza di tre anni della prima richiesta sullo stesso argomento la risposta oggi non è definita e quindi si vuole prendere tempo.
Il Sindaco rileva che le consulte sono parte integrante del regolamento e dello statuto e quindi non si può evitare un aggiornamento senza i nuovi riferimenti normativi. Le consulte devono essere operative e attivamente presenti nella vita pubblica della città.
La consigliere Ivana Castello illustra un’interrogazione urgente che riguarda l’anticipazione di cassa non restituita nel 2019. Il sindaco nel 2017 ha rimodulato il piano di equilibrio adottato dal consiglio comunale e quindi ogni anno bisogna attenersi alle voci del debito e del disavanzo in cui è compresa l’anticipazione di cassa che è prevista una riduzione dal 2o18 di tre milioni l’anno tenuto conto che nel 2017 era pari ad una somma di poco superore ai 17 milioni di euro. Si registra il mancato raggiungimento degli obiettivi intermedi. Il sindaco ha assunto l’impegno con la Corte dei Conti e i cittadini per una riduzione dell’anticipazione di cassa. Il comune di Modica ha chiuso il 2018 con un’anticipazione di 18 milioni e453 di euro ovvero quattro milioni in più del previsto.
Nel 2019 l’anticipazione è di 17 milioni e settecento mila euro superiore all’obiettivo previsto che era di undici milioni di euro. Nel 2020 dovrebbe essere di otto milioni di euro. La consigliera Castello rileva che è stato disatteso e si sta disattendendo il piano di riequilibrio approvato dal consiglio comunale. L’interrogante vuole sapere quali sono i tempi del rientro dell’anticipazione di cassa e se ci sono documenti che possono dimostrare i rientri e quel’è l’atteggiamento della Corte dei Conti rispetto a quanto rilevato.
Il sindaco informa che essendo una interrogazione urgente si riserva di dare una risposta scritta.
Dopo la question time i lavori ripartono con la votazione per la surroga della consigliera Ivana Castello dalla quarta commissione consiliare.
Votanti sedici consiglieri. Ottengono voti: Ivana Castello nove voti, un voto a Marcello Medica sei le schede bianche.
Ivana Castello è eletta a componente della quarta commissione consiliare.
La delibera di surroga è approvata con quattordici voti favorevoli e un astenuto.
È votata l’immediata esecuzione dell’atto con quattordici voti favorevoli e un astenuto.
Si passa al punto relativo alla richiesta di convocazione del consiglio comunale per l’adozione dell’atto di indirizzo all’amministrazione comunale per la sospensione dell’efficacia del provvedimento unico SUAP n. 32 dell’8 agosto dello scorso anno, relativo all’autorizzazione di un impianto di produzione di biometano in c.da “Zmmado-Bellamagna” ai confini con il territorio del Comune di Pozzallo.
La richiesta di trattazione del punto, relativo alla sospensione dell’efficacia del provvedimento de quo, porta la firma dei consiglieri di opposizione: Salvatore Poidomani, Giovanni Spadaro, Girolamo Carpentieri, Tato Cavallino, Ivana Castello e Filippo Agosta.
La consigliera Rita Floridia a nome della maggioranza dichiara che preso atto che ci sarà una sentenza del TAR il 12 febbraio p.v. per l’annullamento del provvedimento e quindi sulla scorta di questo chiede un rinvio della discussione dell’argomento dopo la decisione del giudice amministrativo; dichiara che si ha assicurazione che i lavori non inizieranno e quindi chiede il rinvio della discussione del punto.
Il consigliere Salvatore Poidomani valuta che il ricorso del TAR non è decisivo e quindi ricorda che la questione è politica. Chiede che stasera si discuta l’argomento in quanto la volontà dei consiglieri non può essere soddisfatta.
La consigliera Ivana Castello chiede che senso ha come consiglieri comunali di opposizione hanno tutto il diritto di discuterlo. La motivazione del rinvio non regge.
Il presidente del consiglio comunale Minioto mette a voti il rinvio della discussione sul punto.
Il rinvio è approvato a maggioranza con dodici voti favorevoli, cinque contrari e un astenuto. La richiesta di rinvio viene approvata.

Si passa alla discussione sulla mozione a forma del consigliere Marcello Medica per la istituzione del Piano del Verde urbano e del regolamento del Verde Pubblico e Privato di cui il Comune è sprovvisto .
La mozione, rivolta al sindaco e all’assessore all’Ecologia, tende a dotare l’ente di un progetto che comprenda al suo interno sia l’adozione del Piano del verde urbano, sia del regolamento del verde pubblico e privato e in riferimento alla legge n° 10 del 14 gennaio 2013 (obbligo per i comuni di porre a dimora un albero per ogni neonato, nonché il censimento e la protezione degli alberi monumentali, nonché a riconoscere la Giornata nazionale degli alberi che si celebra il 21 novembre di ogni anno).
Auspica che l’amministrazione, il consiglio comunale a farsi carico della istituzione del Piano del verde urbano e del regolamento del verde pubblico e privato. E’ questo un atto che il civico consesso deve fare suo; una presa di posizione politica rivolta alla tutela dell’ambiente.
L’assessore al centro storico Giorgio Belluardo valuta che i sette anni d’amministrazione di Abbate si sono caratterizzati per l’attenzione per l’ambiente che è stato maniacale. La cura e la piantumazione degli alberi è stata particolarmente curata e attenzionata in tutte le zone della città. Nel piano del centro storico ci sono delle mappature relative al verde con i tipi di alberi da piantumare. Così come si è stabilita la scelta degli alberi da mettere a dimora con delle tipologie ben precise. Quindi ritiene che non c’è alcun bisogno di adottare una mozione che si muova in questa direzione.
La mozione del consigliere Medica ai voti viene respinta con tredici astenuti e quattro favorevoli.
Esaurito l’ordine del giorno la Presidente Minioto scioglie la seduta.

L’Ufficio Stampa

Notizie Flash

RAGUSA - IL CONSIGLIERE VITALE INVITA AL CARNEVALE IN PIAZZA SABATO SERA.

SCICLI - CONCESSA LA CITTADINANZA ONORARIA ALLA SENATRICE LILIANA SEGRE

MODICA - " CENTO PASSI": " DISCARICA A ZIMMARDO ?".

RAGUSA - ALL’ASP STABILIZZATI 122 LAVORATORI

RAGUSA - IL CONSIGLIERE ANZALDO SUL PATRIMONIO ARBOREO

RAGUSA - SOSPESA LA PROTESTA DEI DIPENDENTI DEL CONSORZIO DI BONIFICA 8: ARRIVANO ANCHE I DUO/DODICESIMI DEGLI STIPENDI DEL 2020.

SCICLI - PER L'ON. STEFANIA CAMPO L'ANNULLAMENTO DELL'AUTORIZZAZIONE ACIF E' UNA VITTORIA DI TUTTI.

ISPICA - " ITALIA VIVA " APPOGGERA' PIERENZO MURAGLIE ALLA PROSSIME AMMINISTRATIVE

RAGUSA - L'ASP INVITA A DENUNCIARE EVENTUALI RICHIESTE DI DENARO PER VISITE DOMICILIARI

RAGUSA - PER " TERRITORIO " SERVE DECORO ALL' ESTERNO DGLI IMPIANTI SPORTIVI

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 19 FEBBRAIO

21-02-2020 15:24 - Attualità
[]
Modica :una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono al Carnevale 2020 .

-Sfilata di mascherine speciale con in passerella anche gli animali per aiutare il “rifugio di Giulia”-

Sabato 22 e Domenica 23 Febbraio 2020 il centro storico, sarà colorato da maschere e coriandoli e tanto divertimento .

" non solo spettacolo,cultura e svago ma anche sensibilizzazione su argomenti ,purtroppo, sempre attuali come l’abbandono e la mercificazione degli animali ,il volontariato scende in campo p...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-02-2020 18:11 - Politica
[]

"Il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia di Ragusa sarà nelle piazze della provincia per la raccolta firme per le quattro leggi di iniziativa popolare

“Giorno 22 e 23 febbraio saremo nelle Piazze della provincia di Ragusa per raccogliere le firme per la presentazione di quattro proposte di legge concernenti l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, l’abolizione dei Senatori a vita, l’istituzione del tetto alle tasse in Costituzione e la supremazia dell’ordinamento Italiano...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-02-2020 11:44 - Attualità
[]
L'assessore Dante Di Trapani
Carnevale a Comiso e Pedalino. Due giorni di festa tra sabato 22 e domenica 23 febbraio.
“Abbiamo puntato molto su eventi e spettacoli di animazione per bambini”. Dichiarazioni dell'assessore Dante Di Trapani .

“Tornano anche per questo Carnevale, momenti di svago, animazione, musica e spettacoli sia a Comiso, sia a Pedalino – spiega l'assessore – dedicati in particolar modo ai bambini che vivono sempre l'allegria della festa. Sabato 22 febbraio a Comiso, in Piazza fonte Diana, a partire dalle...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-02-2020 11:37 - Cronaca Locale
[]
SCICLI (RG) – Non mandano i figli a scuola: denunciati in 50 dai Carabinieri
I Carabinieri della Tenenza di Scicli, al termine di attività investigativa hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Ragusa per inosservanza dell’obbligo di istruzione dei minori cinquanta soggetti maggiorenni.
L’attività dei militari dell’Arma ha preso le mosse dalle segnalazioni svolte dai solerti dirigenti degli istituti scolastici cittadini, che a seguito delle ripetute assenze dalle lezioni, hanno indica...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 17:00 - Tecnologia
[]

“ Da oggi è online un nuovo strumento di comunicazione studiato appositamente per informare i cittadini, in maniera quanto più capillare possibile, sull’attività amministrativa dell’ Amministrazione Schembari, dove sarà possibile ascoltare, oltre che leggere, tutti i comunicati stampa. Una pagina unica e innovativa di cui, ad oggi, solo il Comune di Comiso è dotato. A quasi due anni dal mio insediamento, posso affermare con soddisfazione che, tutte le informazioni relative alla giunta e all’o...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 16:46 - Economia
[]
Daniele Russino presidente Federmoda Ragusa
La desertificazione commerciale sempre più presente
nelle città dell’area iblea, il presidente Federmoda Ragusa Russino
“I piccoli negozi sono l’anima di un territorio che va difesa e tutelata”

“L’allarme è sempre più diffuso. Proprio perché l’aumento riguardante le chiusure delle piccole attività del comparto coinvolge tutti i settori del terziario”. E’ il senso della denuncia che arriva dal presidente di Federmoda Italia Ragusa, Daniele Russino, che si sofferma sulla questione della desertific...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 16:10 - Politica
[]

LA SVOLTA NECESSARIA
NOI DOBBIAMO PARLARE A TUTTI COL LINGUAGGIO DELLA MODERAZIONE.
LA NOSTRA CITTA’ VA SOLLEVATA E SOSTENUTA.

Occorre cambiare tutta la prospettiva. Bisogna parlare per convincere. Parlare a tutti , nella stessa linea. Diremo le cose ma dentro un nostro autonomo confronto con le persone. Tutti ci leggono. E non devono essere indotti a pensare che la nostra tendenza sia quella di cercare lo scontro e la guerra. Su questo piano noi perdiamo. Perche’ così si diventa e si viene perc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 12:55 - Economia
[]
CDS Hotels Terrasini


DLT Viaggi punta sulla Sicilia con voli dedicati nell’estate 2020

Il Tour Operator lancia la destinazione insulare con un pacchetto All Inclusive del tragitto andata/ritorno da Milano a Palermo attraverso un Boeing 737 marchiato DLT Viaggi pronto a registrare 26 voli sulla tratta nella bella stagione

Italia, 19 Febbraio 2020 – DLT Viaggi punta forte sulla Sicilia e annuncia il lancio di un pacchetto vacanza volo incluso in All Inclusive sull’Isola, da Malpensa a Palermo Punta Raisi.

Il nuovo pro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 16:34 - Politica
[]
Nino Minardo con Mommo Carpentieri
La Lega entra in consiglio comunale a Modica

Mommo Carpentieri è il consigliere comunale della Lega a Modica. L’adesione sarà formalizzata nella corso della prima seduta utile della civica assise. E’ da diversi mesi che Mommo Carpentieri segue il progetto di Matteo Salvini grazie all’opera fattiva del parlamentare nazionale Nino Minardo in provincia di Ragusa per formare una squadra che possa essere sempre più presente nei territori. “Nella Lega inizio questo nuovo percorso, dichiara Carp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 16:26 - Politica
[]
XVII CONGRESSO REGIONALE del

PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO

Sabato 22 Febbraio 2020 alle ore 9.30 HOTEL GELSO BIANCO

Si terrà sabato 22 Febbraio, con inizio alle ore 9.30, il XVII
congresso regionale del Partito Repubblicano Italiano presso il centro
congressi dell’Hotel Gelso Bianco (Misterbianco- ingresso autostrada
da Catania direzione Palermo). Riparte la presenza del Partito
Repubblicano in Sicilia, retto attualmente dal segretario regionale
Pietro Currò, che ha permesso, nel lavoro svolto nell’u...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 15:38 - Tecnologia
[]
da sx il dott. Giuseppe Micieli e il dott. Emanuele Caggia
Oggi si è tenuta la seconda giornata dei “Martedì neurologici Iblei 2020” che ha visto in qualità di relatore uno dei massimi esponenti della Neurologia d’Urgenza in Italia e all’estero, il dott. Giuseppe Micieli, direttore del Dipartimento di Neurologia d’Urgenza dell’Istituto Casimiro Mondino di Pavia.

«Siamo onorati di aver avuto come relatore, in provincia di Ragusa, un luminare della Neurologia quale è il dott. Micieli -dice il dott. Emanuele Caggia, dirigente medico della Neur...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 13:02 - Istruzione e Formazione
[]
Il Comune presente all’avvio del progetto Erasmus KA201 “Impetus T.O.C.” di cui è partner l’istituto comprensivo “Berlinguer”

L'Assessore alla pubblica istruzione, Giovanni Iacono ha preso parte nei giorni scorsi presso l’istituto comprensivo “Berlinguer” ad uno dei coinvolgenti momenti didattici degli studenti, insegnanti e famiglie della scuola che partecipa al progetto Erasmus KA201 “Impetus T.O.C.” che coinvolge Italia, Polonia e Lituania. Un partneriato strategico ispir...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2020 12:33 - Politica
[]
La Lega entra in consiglio comunale a Scicli.
Il partito di Matteo Salvini a Scicli mette sempre più radici; la Lega entra in consiglio con il consigliere Enzo Giannone. Oggi nel corso di un incontro alla presenza degli onorevoli Nino Minardo e Orazio Ragusa ed il commissario cittadino del partito, Pierluigi Aquilino è stato avviato questo nuovo percorso che non esclude l’adesione di altri consiglieri comunali.
Per il commissario cittadino, Pierluigi Aquilino, “si tratta di un traguardo imp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2020 10:44 - Attualità
[]
L'associazione "Loggia San Giorgio e il Drago", aderente al Grande Oriente d'Italia di Palazzo Giustiniani, in occasione dell'evento nazionale denominato Giornata della Fierezza massonica, ha inteso promuovere l'apertura al pubblico delle Case massoniche nei diversi comuni italiani. Pertanto Venerdì 1° marzo prossimo la nostra sede di Via IV novembre 167, in Ragusa, accoglierà tutti i visitatori che vorranno partecipare nell'arco orario che va dalle ore 17:00 alle ore 21:00 circa.

visitatetemp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-02-2020 18:31 - Economia
[]
Tempo di bilanci aziendali: l'iter da seguire e le tipologie esistenti

Il bilancio di un'azienda è lo specchio della sua situazione patrimoniale, economica e finanziaria. In pratica si tratta di una fotografia aggiornata della lista dei beni mobili e immobili che costituiscono il suo patrimonio, degli utili guadagnati e quindi delle risorse finanziarie disponibili. Stilare un bilancio aziendale a fine esercizio non è solo obbligatorio per legge, ma è anche indispensabile per capire se sono sta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976
[]




21-02-2020 16:27 - Angolo dell´Arte
[]
il prof. Grasso (quarto da sx) e alcuni artisti iblei a Venezia

Ragusa, 21/02/2020

Alla Sala Borsa “Pippo Tumino”, incontri d’arte, cultura e poesia dedicati alle donne

Le donne per l’arte e nell’arte. È questo il fil rouge della kermesse “Esser donna … e la sua bellezza”, una collettiva di pittura e scultura ma anche un contenitore di eventi nella settimana della festa delle donne, organizzato dal Movimento Italiano Casalinghe (MOICA) di Ragusa in collaborazione con la Camera di Commercio e il Centro Servizi culturali, nella Sala Borsa “Pippo Tumino” in vi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-02-2020 11:55 - Economia
[]
IGP Modica: Chi autorizza chi, chi autorizza cosa.
Ovvero, pubblicità ingannevole o concorrenza sleale?
Da qualche settimana sono apparsi, all'esterno, sulla pubblica via, presso alcuni
esercizi pubblici del corso Umberto I di Modica, alcune tabelle che, utilizzando il
logo dell'IGP del cioccolato, detto di Modica, pubblicizzano l'essere il rispettivo
negozio un “Rivenditore autorizzato” o un “Produttore”.
Si presume che le due attribuzioni si riferiscono a rivenditore di cioccolato detto di
Modica ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 16:33 - Cultura & Arte
[]
Serata particolare, quella di venerdì 21 febbraio, al Teatro Naselli di Comiso: sarà presentato da Saro Distefano il romanzo " Vita di Milo " del manager dell'ASP Angelo Aliquò. Successivamente Pippo Digiacomo interpreterà " Non lo dimenticare ", monologo teatrale tratto dal romanzo " Carta, forbice e pietra " sempre di Angelo Aliquò.
L'ingresso è gratuito.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 16:02 - Cultura & Arte
[]
TORNA RAGUSA RIDE, DOMENICA ALLA BADIA IL QUARTO APPUNTAMENTO
DELLA RASSEGNA CON “BUONANOTTE PAPA’” DEL PIROTECNICO EDUARDO SAITTA
CHE SARA’ INTERPRETATO DALLA COMPAGNIA TEATRO IRIS DI FLORIDIA

Sarà una messinscena pronta a divertire, emozionare ed appassionare. Per due ore il pubblico sarà catapultato dentro l’ufficio diretto da Marco, il nome del protagonista, uno spazio dove è la superstizione a guidare ogni cosa. Un filo conduttore, quello della scaramanzia, che lega l’evolversi delle vicend...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-02-2020 13:05 - Cultura & Arte
[]
L’ARTISTA POLIEDRICO MARIO INCUDINE SARÀ IL 26 FEBBRAIO A VITTORIA PROTAGONISTA DELLO SPETTACOLO TEATRALE “BARBABLÙ”, SCRITTO DA COSTANZA DIQUATTRO E CON LA REGIA DI MONI OVADIA. L’ETERNA INSODDISFAZIONE ESISTENZIALE E L’ASSASSINIO DELLE PROPRIE SETTE MOGLI AL CENTRO DEL MONOLOGO ACCATTIVANTE E INTENSO.

VITTORIA (RAGUSA) – Dopo il grande successo dello spettacolo “Le parole note” con Giancarlo Giannini, la nuovissima stagione teatrale di Vittoria giunge al suo secondo appuntamento cercando di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 16:09 - Cultura & Arte
[]
Palermo, si parla delle ville cinquecentesche dell’agro palermitano al Corso di Storia dell’Arte promosso da BCsicilia

Si terrà giovedì 20 febbraio 2020 alle ore 16,30 la seconda lezione del Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia promosso da BCsicilia, in collaborazione con Pegaso – Università telematica. Dopo la presentazione di Antonino Pulizzotto, Vice Presidente Regionale di BCsicilia, si terrà la conferenza dal titolo “Le ville cinquecentesche dell’agro palermitano tra tardo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 15:53 - Cultura & Arte
[]
DIVERTENTE DEBUTTO CON “IL TEATRINO DELLE MERAVIGLIE” DI CERVANTES, CON ABBINATO UN OMAGGIO A GIANNI RODARI, PER LA NUOVA PRODUZIONE DELLA COMPAGNIA G.O.D.O.T. DI RAGUSA. 18 ATTORI IN SCENA, RITMO APPASSIONANTE, REGIA AVVOLGENTE MUSICHE COINVOLGENTI E COSTUMI CURATISSIMI: AL PERRACCHIO DI RAGUSA È STATO UN FINE SETTIMANA DI GRANDE SUCCESSO.

RAGUSA – I colori colpiscono la vista, la musica rapisce l’udito, mentre le parole conquistano il cuore. Ritmo, dinamicità, divertimento: un grande spetta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-02-2020 15:31 - Cultura & Arte
[]
LE AVVENTURE DELL’EX GALEOTTO JEAN VALJEAN RAPISCONO IL TEATRO GARIBALDI DI MODICA NELL’ENNESIMO SOLD OUT DI STAGIONE. IERI IN SCENA L’EMOZIONANTE SPETTACOLO “I MISERABILI” PER LA REGIA DI FRANCO PERÒ, CON UNO STREPITOSO FRANCO BRANCIAROLI.

MODICA (RG) – Un lunghissimo applauso saluta i bravissimi attori che ieri sera hanno incantato il Teatro Garibaldi di Modica in uno strepitoso I Miserabili, tratto dall’opera di Victor Hugo. L’intensa interpretazione di Franco Branciaroli e la bellissima ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2020 18:21 - Attualità
[]
Gionny Scandal
I cambiamenti della società

In queste prime ore pomeridiane, mi sono imbattuto in un programma televisivo ove è stato intervistato un certo Johnny Scandal (già il suo nome d'arte è tutto un programma).
Inizio ad osservare attentamente questo ragazzo e mi accorgo che ha:
I capelli da un lato rosa e dall'altro lato bianchi.
La mano sinistra smaltata di rosso, la destra smaltata di nero.
Le scarpe una rosa e una nera.
Potete immaginare la mia perplessità: questo rapper, totalmente sconosciuto, inizia...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2020 15:36 - Cultura & Arte
[]
Presentazione del romanzo “Cassandra” dello scrittore siracusano Corrado Di Pietro, al Caffè Quasimodo di Modica

Sarà dedicato allo scrittore siracusano catanese Corrado Di Pietro l’XI appuntamento del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, che si terrà alle ore 17,30 al Palazzo della Cultura il prossimo 22 febbraio nel quadro della Stagione culturale 2019-2020 del circolo culturale modicano.
La serata, che sarà coordinata da Domenico Pisana, Presidente del Caffè Quasimodo,, vedrà la presenta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-02-2020 15:03 - Angolo dell´Arte
[]
Sicilia – Pozzallo, 29 febbraio – 18 aprile 2020

Ettore Pinelli, Archivio senza titolo
a cura di Giovanni Scucces e dell’artista
SACCA gallery – Contenitore di sicilianità – Via Mazzini, 56 – Pozzallo (RG)

Sabato 29 febbraio alle ore 18, alla galleria SACCA di Pozzallo, verrà inaugurata la mostra personale “Ettore Pinelli | Archivio senza titolo”, a cura di Giovanni Scucces e dell’artista.
Un dialogo con lo spazio della galleria. Due grandi wall paintings, rosa e grigio, daranno uno slancio dinami...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-02-2020 17:08 - Angolo dell´Arte
[]
Edonè

Arte Viva Club

Presenta

Cesare Berlingeri – L’invisibile è reale

La mostra è visitabile fino al 23 Febbraio 2020

Finissage: Sabato 22 Febbraio 2020 ore 18.30 con la presenza dell’artista

Si potrà visitare sino a Domenica 23 Febbraio 2020, presso Edonè arte viva club, la mostra dedicata alle multiformi tele piegate di Cesare Berlingeri dal titolo L’invisibile è reale, un progetto espositivo che ben rappresenta la ricerca pittorica dell’artista Berlingeri. L’esposizione conta circa 30 lavori, c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-02-2020 15:46 - Cultura & Arte
[]
GIUSEPPE FERLITO RACCONTA LA STORIA DI DANNY BOODMANN T.D. LEMON NOVECENTO SABATO 29 FEBBRAIO E DOMENICA 1 MARZO AL DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA
L’APPLAUDITA PRODUZIONE DEL CENTRO TEATRO STUDI CON LA REGIA DI FRANCO GIORGIO

La storia di Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento è raccontata dal suo amico trombettista Tim Tooney. Ad interpretarlo con assoluta padronanza torna l’attore ragusano Giuseppe Ferlito nella produzione del Centro Teatro Studi, con la regia di Franco Giorgio. Il salto nella poesi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-02-2020 17:53 - Cultura & Arte
[]
“In Marcia” per i diritti
I binari dell’anarchia e del socialismo

Lungo i binari della rete ferroviaria nazionale si vivevano gli stati d’animo più disparati: non solo gioie e dolori, fiducia e delusione, disagio e speranza in un futuro migliore. Sulle strade ferrate dell’inizio del “secolo breve”, per dirla con Eric Hobsbawm, viaggiavano e si affermavano le novità politiche e sindacali nate alla metà ed alla fine dell’800.
Gli ideali dell’anarchia e del socialismo trovavano nei ferrovieri, spe...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1317148

totale visite
4247938

Categorie

[]
21-02-2020 16:44 - Cultura & Arte
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio