27 Settembre 2022
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 14 MARZO

Una sola interrogazione discussa alla question time. Seduta sciolta


Una sola interrogazione alla question time. Seduta del consiglio comunale dopo un’ora e un quarto di discussione sui fondi e gli interessi alla Cassa depositi e prestiti per il DL 35 si è sciolta.
Presenti diciotto consiglieri la seduta si apre con una comunicazione del Presidente, Roberto Garaffa, che informa che giovedì 17 marzo p.v. si terrà una seduta del civico consesso alle ore 19.00 alla presenza dei revisori dei conti. Sarà illustrata la relazione del 2° semestre 2015 relativa al piano di riequilibrio finanziario pluriennale. Altro punto posto all’ordine del giorno il riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi al 1° gennaio 2015, presa d’atto e approvazione modalità di ripiano del maggior disavanzo risultante.
Altra seduta è prevista per martedì 22 marzo (argomenti in scaletta autostrada Siracusa-Gela svincolo Modica, regolamento sulle partecipate, una mozione dei consiglieri Cavallino e Ruffino).
Il consigliere Concetto Puccia pone al consiglio la questione riguardante la manutenzione degli edifici scolastici alla luce dell’intervento urgente nella volta del plesso scolastico “Giovanni XXIII” dove si è staccato l’intonaco e che ha costretto il sindaco a interdire l’intera area agli studenti e chiede di sapere quale sicurezza e affidabilità hanno gli edifici scolastici.
Anche il consigliere Vito D’Antona evidenzia la precarietà dell’edilizia scolastica, ma tutto il Paese non è esente. Ricorda che qualche settimana prima, a seguito della scossa di terremoto, c’era stata una verifica delle strutture comunali, da parte dell’amministrazione, in quell’occasione furono diffusi comunicati stampa rassicuranti. Si chiede se sono stati redatti verbali su quei sopralluoghi compreso quella alla scuola Giovanni XXIII dove oggi è in corso un intervento urgente sull’intonaco della volta che è caduto. In un altro comunicato si riferiva di un appalto d’intervento sulle scuole e chiede se alunni e addetti ai lavori possono ritenersi sicuri.
Il consigliere Tato Cavallino riferisce che alla Giovanni XXIII la caduta dell’intonaco della volta non è stato un fatto strutturale ma contingente, almeno queste le verifiche riscontrate dal consiglio di istituto che ha chiesto al Sindaco un intervento urgente. L’intervento sulle volte è complessivo e dopo Pasqua ricominceranno le lezioni.
L’assessore all’urbanistica, Giorgio Belluardo, precisa che l’intervento in discussione non c’entra niente con le parti strutturali; parti che sono stati oggetto di ricognizione dopo l’evento sismico.
Per la sicurezza degli alunni e degli addetti è stata rimossa buona parte dell’intonaco. Questo risolve il problema. Poi informa che l’appalto per le manutenzioni nelle scuole è in fase di espletamento.
La consigliera Ivana Castello interroga l’amministrazione sul mancato pagamento degli interessi sull’anticipazione di liquidità, DL 35, restituita il 4 gennaio 2016 alla Cassa depositi e prestiti.
Nel particolare il comune deve pagare, gli interessi maturati dal 1° giugno 2015 al 4 gennaio 2016: sono 181.893,77 euro che diventano complessivamente 182.505,83 euro perché vanno aggiunti 612 euro in quanto è stato concesso di pagarli entro le ore 24 del 10 febbraio del 2016. Malgrado sia trascorso più di un mese gli interessi non sono stati pagati. Chiede di sapere quando l’amministrazione intende pagare.
L’assessore al Bilancio, Enzo Giannone , rileva che il DL 35 è iniziato in modo travagliato.
La Cassa depositi e prestiti ha concesso un mutuo a beneficio del comune per i debiti certi, esigibili e liquidi al 31. 12. 2012.
Il dirigente dell’epoca stilò una lista dei creditori, ancora presente sul sito. Già allora il dirigente avvertì tramite pec i creditori che erano messi al corrente della’assegnazione delle somme.
Il debito deve essere certo, con atti documentali, liquido, ovvero la consistenza del debito e tutti i crismi della esigibilità. La somma di 64 milioni di euro veniva fuori anche da un elenco di residui passivi anche tecnici, ovvero di quelli che non scaturiscono dalle obbligazioni.
Quindi la somma complessiva del debito portò a richiedere quella cifra. Dopo che sono stati pagati i primi 40 milioni di euro , nel luglio del 2014 si evidenziarono altri debiti e l’amministrazione richiese il trasferimento di ulteriori 14 milioni di euro per fronteggiare anche i debiti fuori bilancio.
La Cassa con parere del Mef non consentì questo tipo di pagamento, tranne per quelli riconosciuti prima della richiesta del debito. Alla fine l’ente ha dovuto restituire le somma richiesta, cioè i 14 milioni di euro.
Sul perché non siano stati pagati altri debiti esigibili, liquidi e certi, c’è che i creditori, quelli riconosciuti, sono stati informati e liquidati. Le richieste che sarebbero potute arrivare in ritardo rispetto al limite del 31.12. 2012 richiamerebbe responsabilità del dirigente dell’epoca. Fatto si è che l’ente ha dovuto restituire le somme con la conseguente rimodulazione della rata del mutuo a beneficio del bilancio dell’ente.
Sul mancato pagamento degli interessi, come richiesto dall’interrogante, l’amministrazione ha chiesto alla Cassa la rimodulazione degli interessi rispondendo che questo andava fatto in un periodo successivo.
L’amministrazione ha avvertito la Cassa Depositi e Prestiti non appena lo Stato trasferirà le somme anche questo debito sarà onorato perché rispetto a questo si è deciso di fronteggiare altre priorità come gli stipendi ai dipendenti.
L’interrogante valuta la dichiarazione dell’assessore come devastante se riferita alle condizioni economiche dell’ente. Il Comune non è in grado di pagare 182mila euro alla Cassa depositi e prestiti rispetto alle spese non necessarie che sono fatte dall’ente. La politica finanziaria dell’amministrazione sin dal primo momento ha mancato di programmazione. Infatti oggi si deve decidere se pagare gli stipendi ai dipendenti o pagare gli interessi.
Evidenzia la consigliera Castello che il debito con il Comune di Scicli non è stato pagato con il Dl 35.
Alcuni creditori non sono stati contattati con la pec e sono rimasti fuori dai pagamenti. Questo aggraverà le spese con gli interessi e il pagamento dei commissari nominati per fronteggiare i crediti emersi.
Nella replica l’assessore Enzo Giannone dice che la pec, è stato assicurato, è stata mandata a tutti i creditori del comune in ordine cronologico.
Sul Comune di Scicli c’era un credito inserito, nel 2013, di 473mila euro come debito. L’accordo dei quattro milioni di euro tra i sindaci di Modica e Scicli e gli assessori al bilancio fu ratificato dalla giunta di Modica ma non arrivò mai sul tavolo della giunta sciclitana per il parere negativo dell’avvocatura del Comune di Scicli che pretendeva gli interessi.
Quell’accordo cadde e fu ripreso con i commissari e si concretizzò con una transazione che è in corso con una rateizzazione per una somma di quattro milioni e mezzo di euro.
Superata l’ora di question time la seduta è sciolta.


L’Ufficio Stampa




Notizie Flash
RAGUSA - LE NUOVE CARICHE ALLA FONDAZIONE ARCHITETTI
RAGUSA - ELEZIONI: IL DIPROSILAC LANCIA UN APPELLO AI CANDIDATI
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
RAGUSA - IL 22 ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELLA CGIL
VITTORIA - TRUCK TOUR – BANCA DEL CUORE 2022 DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
27-09-2022 13:27 - Istruzione e Formazione
[]
Al “Fermi” di Vittoria il progetto EntreComp certifica gli imprenditori in pochi step

Il progetto “EntreComp, the European Entrepreneurship Competence Framework” è stato sviluppato dalla Commissione Europea per lo sviluppo delle life skills e delle competenze digitali, permettendo di ottenere un attestato di credito valido per il curriculum dello studente. Abbraccia una descrizione completa di conoscenze, abilità e attitudini indispensabili per essere imprenditori e creare valore finanziario,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-09-2022 17:11 - Attualità
[]
CONSULENTI DEL LAVORO, BOOM DI ISCRITTI A RAGUSA

Un trend in crescita. Con 23 nuovi iscritti nel triennio 2020-2022. Ragusa si conferma la provincia più virtuosa, in ambito regionale, con i nuovi Consulenti del Lavoro. Dati e numeri che confermano che il Consulente del Lavoro, continua ad essere una professione appetibile in continua crescita. Una professione tutt’altro che in declino nonostante le difficoltà congiunturali e strutturali del sistema economico. Una figura professionale a tutto t...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 19:02 - Economia
[]
Nella giornata inaugurale del Salone del Gusto Terra Madre di Torino si sono registrati ampi consensi alle attività promosse dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, in collaborazione con Slow food Ragusa, il Consorzio dell’olio d'oliva EVO Dop Monti Iblei, il Consorzio del formaggio Ragusano DOP, il Consorzio di tutela Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC ed il Comune di Ragusa.

“Abbiamo ricevuto l’apprezzamento di tantissimi visitatori ed esperti del settore - dichiara il Commissario S...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 12:15 - Politica
[]
Comizio di chiusura della campagna elettorale, questa sera, per l’onorevole Giorgio Assenza, candidato alle regionali nella lista Fratelli d’Italia. L’appuntamento è in Piazza Fonte Diana alle ore 21. Sul palco, con lui, il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari e il dott. Alberto Belluardo.

“Il mio primo intervento, nel corso della prossima Legislatura- ha detto Assenza- sarà sul tema del contenimento dei costi dell'Energia. Urgono misure urgenti a favore delle famiglie e delle aziende, nece...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-09-2022 12:51 - Sport
[]
Comiso, 22 settembre 2022

Pallavolo, l’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano

L’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano. Dopo 25 anni alla guida della storica società di pallavolo comisana, il presidente più longevo nella storia dell’Ardens passa la mano.

Lo storico passaggio di consegne è avvenuto a metà settembre 2022, Occhipinti, 35 anni, da 4 anni è entrato a far parte della dirigenza dell’Arde...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 17:41 - Istruzione e Formazione
[]
Calorosa Accoglienza ai nuovi studenti al ‘Fermi’ di Vittoria
Una tre giorni non stop per conoscersi e stare insieme

L’inizio di un nuovo ciclo scolastico, in qualunque ordine, per i ragazzi e le ragazze è una nuova partenza ed un momento delicato che, se vissuto in maniera serena, può contribuire al successo scolastico. Per questo l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Fermi” di Vittoria ha optato per una tre giorni non stop che ha visto protagonisti gli studenti con i loro doce...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 12:16 - Istruzione e Formazione
[]

Una due giorni con i giovani e per i giovani per il candidato all’ARS di Forza Italia Giancarlo Cugnata. Al centro sportivo Lifeten di Pedalino è stata una domenica all’insegna della condivisione, della socializzazione, della passione e dei valori sani dello sport. Dal softair alle arti marziali, dalla danza al calcio femminile, per tutto il giorno tante società e tanti sportivi hanno avuto l’occasione di mettere in mostra il proprio talento. La Festa dello Sport, giunta alla terza edizione, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:41 - Attualità
[]
Un nuovo ecografo alla LILT di Ragusa. “Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno donato il 5x1000”. Lo dichiara la Presidente LILT, Maria Teresa Fattori.

“Con non pochi sforzi, ma certamente con tanta soddisfazione, siamo riusciti ad acquistare un nuovo ecografo per l’ambulatorio LILT di Ragusa. Grazie ad esso, sarà possibile fare ecografie più dettagliate a seno e tiroide. Naturalmente, potremo anche contare sui nostri due radiologi, Anna Scribano e Francesco Spampinato. L'apparecchio sostit...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 10:38 - Attualità
[]
Sigonella: cambio alla direzione all’11° Reparto Manutenzione Velivoli

A margine dell’avvicendamento, tra il Colonnello Salis e il Colonnello Rispoli,

l’inaugurazione dell’area espositiva “Aria”

Il giorno 15 settembre 2022, presieduto dal Brigadier Generale Cristiano Bandini, Comandante la 2ª Divisione del Comando Logistico dell’AM, ha avuto luogo a Sigonella la cerimonia di avvicendamento tra il Col. Riccardo Salis ed il Col. Lorenzo Rispoli nell’incarico di Direttore dell’11° Reparto Manutenz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
20

Visitatore Numero
2006560

totale visite
7887712

27-09-2022 13:08 - Attualità
[]
L'analisi del voto

Volente o nolente il Presidente della Repubblica Mattarella, per la prima volta nella storia della repubblica e della monarchia dovrà dare mandato a Giorgia Meloni di provare a formare il Governo.

È evidente che la vittoria della Meloni è dovuta da tanti fattori: in primis la coerenza con le proprie idee, prova ne è l'opposizione ferma negli ultimi governi e il non aver fatto inciuci con nessuno.

Matteo Salvini: Salvini come abbiamo potuto constatare dai risultati, ha pagat...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 11:29 - Attualità
[]
Brevi riflessioni di fine Estate…
Eh già… Siamo quasi a fine settembre è questo periodo è caratterizzato da spiagge semideserte e
rotonde sul mare con pochissima gente. Avventori di fine estate, turisti con capelli bianchi e
cappellacci come ali di gabbiani. Viaggiatori, escursionisti che l'età ha posto in uno stato di
quiscenza ma che si portono dietro la consapevolezza e l'esperienza di una ... vita.
Si parla, si socializza davanti ad una granita al limone, immersi in una soluzione di continuità...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:44 - Attualità
[]
COMISO, L'ISOLA FELICE DEI CANI

L'amore dei comisani per i cani non ha limiti, sono accolti in molte famiglie: coccolati, curati, riempiti dell'affetto e delle attenzioni che meritano. Al guinzaglio dei loro padroni li vediamo per le strade della città scodinzolare sicuri, felici fra una via, una piazza, un prato, s'è presente. Sono l'altra metà del cielo, un dono che apre porte invisibili dove, chi ama gli animali, trova realizzato il concetto dell'amore universale. Amore che si realizza attr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:12 - Cultura & Arte
[]
Dante oggi. Il libro di Simone Terreni incanta Ragusa Ibla

Una platea inchiodata alla sedia, nella serata di domenica 18 settembre, per la presentazione del libro di Simone Terreni "A superar lo Inferno", svoltasi a Ragusa Ibla presso la sede dall’associazione culturale San Bartolomeo.

Il libro edito dalla casa editrice TreFoglie (Flaco Edizioni) è un manuale di crescita personale e professionale, scritto in onore del Poeta Dante Alighieri e della Divina Commedia, patrimonio dell’umanità.

L’inte...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:31 - Cultura & Arte
[]
Enrico Lacognata jazz TRIO il 23 settembre 2022 ore 21:00 CAVA GONFALONE di Ragusa

Enrico Lacognata Piano Roberto Barni Contrabbasso Marcello Arrabito Batteria Enrico Lacognata jazz TRIO
La musica antologizza buona parte della musica jazz attraverso contaminazioni stilistiche diverse che vanno dalla tradizione blues, al be-bop, allo swing, al latin, con una estrazione di assoluta fruibilità e piacevolezza a qualsiasi tipo di ascoltatore. Una performance di Enrico Lacognata Jazz Trio può rifle...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 17:28 - Eventi
[]
120° anniversario dell'alluvione del 26 settembre 1902 a Modica.

L'associazionismo modicano si mobilita per la ricorrenza con una mostra a tema e convegni.

Il 26 settembre 1902 rappresenta per la città di Modica una data importante che ricorda uno dei più drammatici eventi accaduti nella sua storia. Le piogge che avevano funestato il territorio nei giorni e nelle settimane precedenti invasero, attraverso i tre torrenti principali che poi confluivano in quello maggiore detto appunto “Modicano”, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:38 - Cultura & Arte
[]
Presentazione del libro di Domenico Pisana “Credo nel Dio di Gesù Cristo”.

Sabato 24 settembre, alle ore 19.30, si terrà presso il Santuario della Madonna delle Grazie di Modica la presentazione del libro del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, Domenico Pisana, uscito nel mese di Maggio, e dal titolo “Credo nel Dio di Gesù Cristo - La risposta della fede cristiana agli interrogativi dell’uomo contemporaneo, Dialogo tra Miscredenzio e Teofilo”, già lanciato lo scorso maggio al Salone Int...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:26 - Cultura & Arte
[]
«Sabato 24 settembre alle ore 20:30, presso l’Auditorium P. Floridia di Modica, verrà proiettata la Prima Visione del docufilm La Dea Risorta.

È Modica la città scelta dall'artista Eolo Paul Bottaro che ospiterà la prima proiezione di un docufilm che narra una storia di attaccamento al territorio e ai propri simboli. Fulcro del docufilm è la storia della scultura Triforme di Polizzi Generosa (PA), identificata da molti con la dea Iside.

La scultura, per volere del Vescovo di Cefalù, fu distrutt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie