27 Settembre 2022
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 23 MARZO


Question time. Approvato il progetto di svincolo autostradale.
Rimodulato il tempo di accesso agli atti delle partecipate dei consiglieri

Discusse quattro interrogazioni nella question time. Adottata a maggioranza la delibera di approvazione del progetto dello svincolo sulla ss 194 Modica- Pozzallo dell’autostrada Siracusa – Gela; unanime invece il voto sulla riproposizione del regolamento sul controllo interno delle partecipate ovvero sui tempi di accesso agli atti da parte dei consiglieri comunali dopo che il TAR, su ricorso della consigliera Ivana Castello, aveva cassato la tempistica, trenta giorni, per l’accesso agli atti.
Presenti diciotto consiglieri il civico consesso si apre con un intervento del consigliere Concetto Puccia che riprende la discussione sui contenuti di un articolo pubblicato sul “Mattino di Sicilia”, quotidiano on line, reso noto nella seduta precedente, e chiede se il documento è stato trasmesso dal presidente Garaffa ai singoli consiglieri comunali; chiede chiarimenti sul rinvio all’ultimo momento del consiglio comunale di giovedì scorso avente all’ordine del giorno l’adozione su documenti contabili.
Il presidente Garaffa riferisce che ha avuto modo di leggere l’articolo e l’ ha giudicato delicato e valuta che ogni consigliere può fare le valutazioni che desidera intervenendo sul sito. Non essendo un documento interno all’ente non ha ritenuto inviarlo ai singoli consiglieri.
Per quanto attiene la seconda questione evidenzia che sussistevano delle problematiche di carattere tecnico ed essendoci scadenze perentorie oggi e si è ai limiti e quindi gli atti devono essere redatti in modo preciso. Propone una conferenza dei capigruppo e capire nel dettaglio cosa è successo.
Il consigliere Puccia riferisce che quello che lo inquieta è il contenuto dell’articolo che fa riferimenti precisi all’attività dell’amministrazione comunale. Sul secondo punto invita il presidente a chiarire i fatti in una conferenza dei capigruppo per la quale il presidente Garaffa si riserva di convocare.
Il consigliere Tato Cavallino rileva che in occasione delle festività le maestranze della Spm e la ditta Puccia vantano degli stipendi pregressi non onorati. Riferisce di un accordo secondo il quale l’impresa Puccia si è impegnata, anche con il Prefetto di Ragusa, a pagare due mensilità. Chiede chiarimenti in merito.
Il sindaco, Ignazio Abbate, informa il civico consesso che i dipendenti della Ditta Puccia hanno aperto da mesi una vertenza.
Le maestranze vantano tre mesi di stipendio nonostante l’ente abbia regolarmente pagato le fatture.
Sull’argomento si è avuto un incontro con il Prefetto di Ragusa, alla presenza dei sindacati, nel quale si è proposto di diffidare la ditta a pagare gli emolumenti e che diversamente l’amministrazione se ne farà direttamente carico. L’amministrazione verserà la somma di 450miula euro, appena ci sarà il trasferimento dei ratei dallo Stato e dalla Regione per l’anno 2015, all’impresa per venire incontro alle esigenza dei dipendenti. Alla Spm è stato pagato un stipendio; un mandato è stato fatti anche a favore di chi assicura l’assistenza ai diversamente abili.
Il consigliere Giorgio Falco dichiara il suo disaccordo sulla convocazione urgente della conferenza dei capigruppo urgente in quanto non ne individua alcuna necessità.
La question time viene aperta da un’interrogazione del consigliere Andrea Rizza che verte l’attività svolta negli uffici di stato civile siti nei locali del Palacultura.
All’epoca della interrogazione, tre mesi fa, erano presenti cinque unità operative e che due di queste sono in possesso, rispettivamente, di delega piena e parziale per la firma e la registrazione degli atti. Atteso che dipendenti provviste di delega andranno in pensione non ci sarà il tempo per formare altro personale, considerato che occorrono tempi minimi fisiologici per la formazione di personale idoneo a svolgere tale compito. E alcune criticità si rilevano anche all’archivio dell’ufficio urbanistica. Chiede si sapere quali provvedimenti intende adottare l’amministrazione per assicurare la continuità del servizio allo Stato Civile.
L’assessore al personale Pietro Lorefice assicura che sono state individuate tre unità: una è andata in pensione. Dopo i contatti avuti con la prefettura si sta organizzando un corso per i dipendenti dello Stato Civile; corso aperto anche a dipendenti di altri comuni. Non denota crisi nel servizio e non sarà interrotto in quanto si è potenziato l’organico facendo fronte alle necessità.
L’interrogante ringrazia l’assessore per essersi attivato in questo senso ma il settore va meglio organizzato.
La Po del 1° settore conferma che gli affiancamenti sono stati fatti con personale giovane che già da due anni svolge il servizio ma la condizione per l’uso della firma di delega è quella di avere cinque anni di servizio.
Il consigliere Giovanni Spadaro interroga, altro firmatario dell’interrogazione è il consigliere Carmelo Cerruto, l’amministrazione sulla mancata manutenzione del muro crollato in Via Michele Pulino e il ponte che collega il prolungamento di detta via con la parte inferiore del quartiere.
Il vice sindaco, Giorgio Linguanti sul muro crollato di Via Michele Pulino informa che è stato ritirato il parere dal genio civile e a breve sarà fatta la gara per la sua sistemazione comprensivo di un intervento sulla strada adiacente. Per quanto riguarda il ponte del Dente c’è un problema di manutenzione e si sta predisponendo un progetto per la sostituzione dei parapetti, una vera urgenza, non fosse altro per garantire la sicurezza.
L’interrogante chiede i tempi di sistemazione dei muri della Via Michele Polino. Il vice sindaco ritiene che entro l’anno sarà realizzata l’opera.
Il consigliere Tato Cavallino presenta un’interrogazione, co-firmatario il consigliere Ippolito Ruffino, sull’adeguamento degli uffici tributi, allocati nell’ex palazzo poste; immobile che non è adeguato per svolgere un servizio delicato in cui è necessaria la tutela alla privacy e un ambiente più confortevole per l’utenza e per dipendenti che vi operano.
Il palazzo potrebbe essere impiegato per altri scopi.
Il sindaco, Ignazio Abbate, riferisce che i locali dove erano sistemati libri antichi, che sono ora stati trasferiti a Sant’Anna nella sede dell’Ente Liceo Convitto, saranno ammodernati e resi fruibili con la conseguenza che l’ufficio tributi potrà contare su maggiori spazi sinora inutilizzati.
Mantenere nel centro storico i servizi ai tributi favorisce una continuità di presenza importante.
Si potrebbero fare delle modifiche per rendere più agevole l’ingresso e operare quelle manutenzioni utuli garantire meglio la privacy degli utenti.
Il sindaco precisa che se nonostante questo intervento i locali si dimostrassero non adeguati si penserebbe ad altri soluzioni.
L’interrogante prende atto delle dichiarazioni del sindaco e accoglie favorevolmente l’idea di rendere più confortevoli i locali.
Il consigliere Giovanni Spadaro presenta un’altra interrogazione, co firmatario il consigliere Carmelo Cerruto, con la quale chiede la posa in opera di nuovi pali di illuminazione in Via Boccone del Povero: basterebbe posizionare quelli che saranno tolti dalla Via Sacro Cuore dove è in corso un’operazione di ammodernamento dell’impianto di illuminazione pubblica. Lo imporrebbe la sicurezza dei pedoni costretti a transitare in una strada al buio.
Il sindaco, Ignazio Abbate, riferisce che i pali che sono in Via Sacro Cuore possono essere ancora utilizzati in quanto in buono stato. Il mese prossimo sarà inaugurato l’impianto di illuminazione di Via Sacro Cuore e quindi si sta pensando di utilizzare i pali in una traversa di Corso Sandro Pertini che sono prive di impianto di illuminazione pubblica e di altre vie della città. Altri progetti andranno in gara e anche la Via Boccone del Povero sarà attenzionata.
L’amministrazione ha acceso gli impianti che erano rimasti spenti e poi ha potenziato quello nelle zone dove la luce pubblica è manchevole.
Il consiglio affronta la discussione sull’autostrada Siracusa - Gela, approvazione progetto dello svincolo sulla SS 194, la Modica – Pozzallo.
L’Assessore all’urbanistica Giorgio Belluardo rileva l’esigenza di approvare il progetto dello svincolo su cui l’autostrada incrocia sulla SS 194 Modica - Pozzallo.
Si tratta di una variante di tipo urbanistico e cade in zona agricola ed è per tale ragione va fatta la variante con una procedura semplificata ed è subito esecutiva in quanto di importanza strategica.
Il consigliere Andrea Caruso componente della commissione urbanistica riferisce del parere favorevole sul punto che costituisce punto di sviluppo per la città.
Il consigliere Concetto Puccia chiede se è stata effettuata la Vas così come richiesto dalla PO all’urbanistica, arch. Salvatore Monaco. Poi rileva di un’area vincolata e su questo chiede chiarimenti. E ci sono altri due punti che vanno chiariti.
Il geom. Giuseppe Vernuccio dell’ufficio urbanistica rileva che la Vas riguarda solo una piccola parte e su quell’area sarà la ex provincia regionale ad intervenire nel momento in cui via di comunicazione si raccorderà con lo svincolo.
La delibera in discussione stasera è una presa d’atto che sarà inviata al CAS visto che l’atto riguarda il lotto 9 cioè quello che da Modica si congiunge con Marina di Ragusa. In questa fase si stanno raccogliendo i pareri necessari per il finanziamento del nuovo tronco.
Il consigliere Concetto Puccia riferisce che mancano documenti a supporto della delibera di variante; bisogna completarli prima di procedere.
Ai voti l’argomento viene votato a maggioranza con diciotto voti favorevoli, due astenuti.
Si passa alla riproposizione del regolamento sul controllo interno delle partecipate adottato dal consiglio con delibera n° 14 del 6 febbraio 2015 che all’art 13 prevedeva che “L’ufficio che ha ricevuto l’istanza evaderà la richiesta non oltre trenta giorni dal ricevimento. Le società hanno l’obbligo di trasmettere, tempestivamente, e comunque non oltre 20 giorni dalla richiesta, al comune, la documentazione oggetto della richiesta di accesso.”
La riproposizione si è resa necessaria perché il TAR, con propria sentenza la n° 1654 del 2015 su ricorso del consigliere Ivana Castello, ha annullato alcune parti del regolamento per cui si è resa necessaria una variazione sulla tempistica di accesso agli atti da parte dei consiglieri comunali secondo l’art 13 del regolamento stesso che va rimodulato sulla scorta della sentenza del tribunale amministrativo.
La commissione per bocca del consigliere Piero Armenia ritiene che non è stato dato alcun parere in quanto non c’è certezza sui tempi previsti per l’accesso agli atti e quindi si è deciso di rimandare la decisione al consiglio.
Il consigliere Carmelo Cerruto valuta che va garantito al consigliere l’accesso agli atti in modo urgente e senza alcun ostacolo. Non essendoci un orientamento generale dovrebbe prevalere il buon senso e la trasparenza dell’azione amministrativa. Propone i tre giorni per venire in possesso delle documentazioni, eccezion fatta per le motivate esigenze in questo caso il termine può essere ragionevolmente prorogato.
Si riserva di presentare un emendamento che indica in tre giorni il tempo di accesso agli atti da parte del consigliere comunale.
Il consigliere Concetto Puccia è favorevole alla proposta del consigliere Cerruto con l’aggiunta,”laddove questo è possibile”.
Il consigliere Piero Covato chiede una sospensione di dieci minuti per un raccordo nella maggioranza.
Il sindaco precisa che nessun membro dell’amministrazione ha mai influito sulla scelta in questa materia in quanto se ne occupò l’ex segretario generale dell’ente, dr.ssa Carolina Ferro.
Quindi per l’amministrazione non c’è alcuna preclusione affinché si trovi un accordo condiviso in consiglio comunale.
Alla ripresa dei lavori sono presenti diciannove consiglieri e il consigliere Piero Armenia il quale riferisce che a seguito della sospensione ci si è raccordati anche con i consiglieri di opposizione.
E’ stato redatto un emendamento nel quale si propone di modificare l’art 13 nella parte “tempestivamente, comunque entro tre giorni” e poi introdurre la dicitura entro tre giorni come da regolamento al posto di entro sette giorni ed entro trenta giorni”.
L’emendamento viene votato all’unanimità con diciannove voti favorevoli.
La delibera nel suo complesso viene approvata con diciannove voti favorevoli.
A questo punto la seduta viene sciolta.

L’Ufficio Stampa




Notizie Flash
RAGUSA - LE NUOVE CARICHE ALLA FONDAZIONE ARCHITETTI
RAGUSA - ELEZIONI: IL DIPROSILAC LANCIA UN APPELLO AI CANDIDATI
RAGUSA - IL 22 ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELLA CGIL
VITTORIA - TRUCK TOUR – BANCA DEL CUORE 2022 DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
27-09-2022 13:27 - Istruzione e Formazione
[]
Al “Fermi” di Vittoria il progetto EntreComp certifica gli imprenditori in pochi step

Il progetto “EntreComp, the European Entrepreneurship Competence Framework” è stato sviluppato dalla Commissione Europea per lo sviluppo delle life skills e delle competenze digitali, permettendo di ottenere un attestato di credito valido per il curriculum dello studente. Abbraccia una descrizione completa di conoscenze, abilità e attitudini indispensabili per essere imprenditori e creare valore finanziario,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-09-2022 17:11 - Attualità
[]
CONSULENTI DEL LAVORO, BOOM DI ISCRITTI A RAGUSA

Un trend in crescita. Con 23 nuovi iscritti nel triennio 2020-2022. Ragusa si conferma la provincia più virtuosa, in ambito regionale, con i nuovi Consulenti del Lavoro. Dati e numeri che confermano che il Consulente del Lavoro, continua ad essere una professione appetibile in continua crescita. Una professione tutt’altro che in declino nonostante le difficoltà congiunturali e strutturali del sistema economico. Una figura professionale a tutto t...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 19:02 - Economia
[]
Nella giornata inaugurale del Salone del Gusto Terra Madre di Torino si sono registrati ampi consensi alle attività promosse dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, in collaborazione con Slow food Ragusa, il Consorzio dell’olio d'oliva EVO Dop Monti Iblei, il Consorzio del formaggio Ragusano DOP, il Consorzio di tutela Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC ed il Comune di Ragusa.

“Abbiamo ricevuto l’apprezzamento di tantissimi visitatori ed esperti del settore - dichiara il Commissario S...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 12:15 - Politica
[]
Comizio di chiusura della campagna elettorale, questa sera, per l’onorevole Giorgio Assenza, candidato alle regionali nella lista Fratelli d’Italia. L’appuntamento è in Piazza Fonte Diana alle ore 21. Sul palco, con lui, il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari e il dott. Alberto Belluardo.

“Il mio primo intervento, nel corso della prossima Legislatura- ha detto Assenza- sarà sul tema del contenimento dei costi dell'Energia. Urgono misure urgenti a favore delle famiglie e delle aziende, nece...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-09-2022 12:51 - Sport
[]
Comiso, 22 settembre 2022

Pallavolo, l’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano

L’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano. Dopo 25 anni alla guida della storica società di pallavolo comisana, il presidente più longevo nella storia dell’Ardens passa la mano.

Lo storico passaggio di consegne è avvenuto a metà settembre 2022, Occhipinti, 35 anni, da 4 anni è entrato a far parte della dirigenza dell’Arde...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 17:41 - Istruzione e Formazione
[]
Calorosa Accoglienza ai nuovi studenti al ‘Fermi’ di Vittoria
Una tre giorni non stop per conoscersi e stare insieme

L’inizio di un nuovo ciclo scolastico, in qualunque ordine, per i ragazzi e le ragazze è una nuova partenza ed un momento delicato che, se vissuto in maniera serena, può contribuire al successo scolastico. Per questo l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Fermi” di Vittoria ha optato per una tre giorni non stop che ha visto protagonisti gli studenti con i loro doce...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 12:16 - Istruzione e Formazione
[]

Una due giorni con i giovani e per i giovani per il candidato all’ARS di Forza Italia Giancarlo Cugnata. Al centro sportivo Lifeten di Pedalino è stata una domenica all’insegna della condivisione, della socializzazione, della passione e dei valori sani dello sport. Dal softair alle arti marziali, dalla danza al calcio femminile, per tutto il giorno tante società e tanti sportivi hanno avuto l’occasione di mettere in mostra il proprio talento. La Festa dello Sport, giunta alla terza edizione, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:41 - Attualità
[]
Un nuovo ecografo alla LILT di Ragusa. “Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno donato il 5x1000”. Lo dichiara la Presidente LILT, Maria Teresa Fattori.

“Con non pochi sforzi, ma certamente con tanta soddisfazione, siamo riusciti ad acquistare un nuovo ecografo per l’ambulatorio LILT di Ragusa. Grazie ad esso, sarà possibile fare ecografie più dettagliate a seno e tiroide. Naturalmente, potremo anche contare sui nostri due radiologi, Anna Scribano e Francesco Spampinato. L'apparecchio sostit...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 10:38 - Attualità
[]
Sigonella: cambio alla direzione all’11° Reparto Manutenzione Velivoli

A margine dell’avvicendamento, tra il Colonnello Salis e il Colonnello Rispoli,

l’inaugurazione dell’area espositiva “Aria”

Il giorno 15 settembre 2022, presieduto dal Brigadier Generale Cristiano Bandini, Comandante la 2ª Divisione del Comando Logistico dell’AM, ha avuto luogo a Sigonella la cerimonia di avvicendamento tra il Col. Riccardo Salis ed il Col. Lorenzo Rispoli nell’incarico di Direttore dell’11° Reparto Manutenz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
9

Visitatore Numero
2006567

totale visite
7887723

27-09-2022 13:08 - Attualità
[]
L'analisi del voto

Volente o nolente il Presidente della Repubblica Mattarella, per la prima volta nella storia della repubblica e della monarchia dovrà dare mandato a Giorgia Meloni di provare a formare il Governo.

È evidente che la vittoria della Meloni è dovuta da tanti fattori: in primis la coerenza con le proprie idee, prova ne è l'opposizione ferma negli ultimi governi e il non aver fatto inciuci con nessuno.

Matteo Salvini: Salvini come abbiamo potuto constatare dai risultati, ha pagat...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 11:29 - Attualità
[]
Brevi riflessioni di fine Estate…
Eh già… Siamo quasi a fine settembre è questo periodo è caratterizzato da spiagge semideserte e
rotonde sul mare con pochissima gente. Avventori di fine estate, turisti con capelli bianchi e
cappellacci come ali di gabbiani. Viaggiatori, escursionisti che l'età ha posto in uno stato di
quiscenza ma che si portono dietro la consapevolezza e l'esperienza di una ... vita.
Si parla, si socializza davanti ad una granita al limone, immersi in una soluzione di continuità...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:44 - Attualità
[]
COMISO, L'ISOLA FELICE DEI CANI

L'amore dei comisani per i cani non ha limiti, sono accolti in molte famiglie: coccolati, curati, riempiti dell'affetto e delle attenzioni che meritano. Al guinzaglio dei loro padroni li vediamo per le strade della città scodinzolare sicuri, felici fra una via, una piazza, un prato, s'è presente. Sono l'altra metà del cielo, un dono che apre porte invisibili dove, chi ama gli animali, trova realizzato il concetto dell'amore universale. Amore che si realizza attr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:12 - Cultura & Arte
[]
Dante oggi. Il libro di Simone Terreni incanta Ragusa Ibla

Una platea inchiodata alla sedia, nella serata di domenica 18 settembre, per la presentazione del libro di Simone Terreni "A superar lo Inferno", svoltasi a Ragusa Ibla presso la sede dall’associazione culturale San Bartolomeo.

Il libro edito dalla casa editrice TreFoglie (Flaco Edizioni) è un manuale di crescita personale e professionale, scritto in onore del Poeta Dante Alighieri e della Divina Commedia, patrimonio dell’umanità.

L’inte...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:31 - Cultura & Arte
[]
Enrico Lacognata jazz TRIO il 23 settembre 2022 ore 21:00 CAVA GONFALONE di Ragusa

Enrico Lacognata Piano Roberto Barni Contrabbasso Marcello Arrabito Batteria Enrico Lacognata jazz TRIO
La musica antologizza buona parte della musica jazz attraverso contaminazioni stilistiche diverse che vanno dalla tradizione blues, al be-bop, allo swing, al latin, con una estrazione di assoluta fruibilità e piacevolezza a qualsiasi tipo di ascoltatore. Una performance di Enrico Lacognata Jazz Trio può rifle...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 17:28 - Eventi
[]
120° anniversario dell'alluvione del 26 settembre 1902 a Modica.

L'associazionismo modicano si mobilita per la ricorrenza con una mostra a tema e convegni.

Il 26 settembre 1902 rappresenta per la città di Modica una data importante che ricorda uno dei più drammatici eventi accaduti nella sua storia. Le piogge che avevano funestato il territorio nei giorni e nelle settimane precedenti invasero, attraverso i tre torrenti principali che poi confluivano in quello maggiore detto appunto “Modicano”, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:38 - Cultura & Arte
[]
Presentazione del libro di Domenico Pisana “Credo nel Dio di Gesù Cristo”.

Sabato 24 settembre, alle ore 19.30, si terrà presso il Santuario della Madonna delle Grazie di Modica la presentazione del libro del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, Domenico Pisana, uscito nel mese di Maggio, e dal titolo “Credo nel Dio di Gesù Cristo - La risposta della fede cristiana agli interrogativi dell’uomo contemporaneo, Dialogo tra Miscredenzio e Teofilo”, già lanciato lo scorso maggio al Salone Int...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:26 - Cultura & Arte
[]
«Sabato 24 settembre alle ore 20:30, presso l’Auditorium P. Floridia di Modica, verrà proiettata la Prima Visione del docufilm La Dea Risorta.

È Modica la città scelta dall'artista Eolo Paul Bottaro che ospiterà la prima proiezione di un docufilm che narra una storia di attaccamento al territorio e ai propri simboli. Fulcro del docufilm è la storia della scultura Triforme di Polizzi Generosa (PA), identificata da molti con la dea Iside.

La scultura, per volere del Vescovo di Cefalù, fu distrutt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie