23 Giugno 2021
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 28 APRILE


Saltata la question time. Il consiglio affronta la questione PAES

Il consiglio comunale per determinazione dei consiglieri di minoranza non affronta la question time, ritirando tutte le interrogazioni poste in scaletta, e per consentire la discussione sul secondo punto posto all´ordine del giorno ovvero la questione del PAES (Piano d´azione per l´energia sostenibile) sul quale si è aperto un lungo dibattito in aula tra l´amministrazione e i consiglieri di opposizione.
Presenti ventuno consiglieri la seduta si apre con due comunicazione del Presidente Garaffa.
La convocazione della conferenza dei capigruppo per martedì 5 maggio p.v. alle ore 16.00 e la convocazione per venerdì 8 maggio p.v. del consiglio comunale per le ore 19.00.
Il consigliere Andrea Rizza chiede di conoscere gli sviluppi dell´iter amministrativo del piano spiagge e del piano triennale delle opere pubbliche; delibere che non sono arrivate in consiglio e intende sapere perché.
La segretaria generale chiarisce che sul piano spiagge deve concludersi la fase di pubblicazione dell´atto; sul piano triennale invece c´è l´esigenza di adeguarlo alla contabilità armonizzata e quindi necessitano nuovi profili contabili prima che la delibera sia sottoposta all´attenzione del consiglio comunale.
Il consigliere Ivana Castello fa riferimento ad una nota del segretario generale, protocollata oggi, in cui si evidenzia come il conto consuntivo non può essere approvato entro il 30 aprile, come previsto dalla legge, perché manca il riaccertamento dei residui attivi.
Rileva che il termine decorso fa scattare la nomina del commissario in cui si potrebbe concretizzare, dopo aver consumato vari passaggi, lo scioglimento del consiglio comunale.
Il consigliere Castello riferisce, poi, che sono stati effettuati diversi sopralluoghi al depuratore di c.da Fiumara da parte di autorità di polizia e chiede al Sindaco di conoscerne i motivi.
Il presidente Garaffa riferisce che sul depuratore della Fiumara gli sono pervenute richieste di convocazione di consigli comunali aperti sull´argomento.
Il sindaco sul conto consuntivo replica sostenendo che il riaccertamento dei residui attivi ordinari e straordinari impegna gli uffici mettendo in difficoltà tutte le amministrazione locali.
L´ 80% dei comuni italiani non l´hanno approvato. Si attende uno slittamento del termine per consentire ai comuni di fare gli adempimenti.
Da notizie recenti il governo sta rivendendo questa questione rendendosi conto che i comuni non sono posti nelle condizioni di approvare nei termini il documento finanziario.
Domani l´Anci si incontrerà con il governo per decidere il da farsi. Per completare gli atti ci vogliono ancora settimane. Ma si impegna a farlo approvare in giunta nel più breve tempo possibile.
Il consigliere Andrea Caruso chiede di anticipare il punto relativo al Paes. Richiesta non condivisa dalla maggioranza per intervento del consigliere Giorgio Falco.
Il consigliere Tato Cavallino e Carmelo Cerruto annunciano il ritiro le interrogazioni per consentire la discussione sul Paes; se ci sono interrogazioni di maggioranza si possono discutere.
A questo punto ritirate le interrogazioni si passa alla discussione del secondo punto all´ordine del giorno.
Il Sindaco Abbate valuta il ritiro delle interrogazioni stigmatizzando l´atteggiamento dell´opposizione, atteso che si è nel tempo lamentata la mancata discussione delle interrogazioni di cui molte datate.
Si potevano discutere e dopo un´ora affrontare il PAES. Prende atto di questa posizione della minoranza.
Si affronta la questione del Paes e il presidente Garaffa informa che c´è la possibilità di poterlo ancora finanziare.
Il consigliere Andrea Caruso spiega che il PAES è il Patto dei sindaci e il consiglio deliberò l´adesione dell´ente al Patto con delibera del civico consesso n° 20 del 2013.
Il comune è entrato a far parte di un lotto di comuni per attingere ad un programma europeo per raggiungere un obiettivo di carattere ecologico, riduzione delle emissioni, incrementare le fonti di energia rinnovabili. Chi aderiva al Patto, presentando un progetto valido, poteva farselo finanziaria dall´UE .
Il 2 febbraio di quest´anno alcuni comuni della provincia, tranne Modica e Ispica, hanno presentato la richiesta di finanziamento. Chiede del come mai non ci è avvalsi di progettisti esterni attesi che i fondi per la progettazione li forniva la Regione siciliana?
A meno che non ci sia stata una volontà politica del sindaco a non partecipare. Il consigliere intende capire se c´è un´alternativa. Ove dovessero essere aperti i termini non si deve perdere l´occasione di presentare le istanze.
Il consigliere Andrea Rizza analizza cosa è stato fatto sino ad oggi e cosa fare in futuro. Il piano di azione di energia sostenibile si pone l´obiettivo di ridurre del 20% l´ emissione di anidrite carbonica nell´atmosfera intervento sulle fonti di produzione. Fatto si è che l´ente ha perso l´occasione di farsi finanziare alcune misure. La regione Sicilia ha destinato sette milioni di euro per gli interventi e il bando è scaduto il 31 gennaio scorso. I contributi erano destinati alla redazione del PAES, attività di formazione dei dipendenti comunali, monitoraggio delle azioni, per strumenti informatici.
Lamenta il fatto che sul PAES è stata fatta poca pubblicità. Chiede all´amministrazione se ha compiuto alcuni adempimenti. Illustra le procedure e le modalità di intervento per concretizzare il PAES a cominciare dallo spreco di energia che si fa.
Vuole capire, al di là della perdita della somma di finanziamento sulla redazione dell´elaborato, cosa è stato realizzato nella fase preliminare, ovvero se sono stati fatti i piani di studio e coinvolte le parti interessate.
Il Presidente Garaffa illustra gli interventi necessari e propedeutici sui palazzi pubblici e successivamente sui servizi al fine di valutare l´entità dei consumi. Quest´attività viene finanziata dalla Regione siciliana. Erano previsti per Modica 55mila euro, e auspica che vengano riaperti i termini per riavere i finanziamenti e recuperare, così, il tempo perduto. I finanziamenti previsti dalla Ue sono dell´ordine di mille euro per cittadino; le somme, molto consistenti, vanno comunque ritornate con il risultato di qualificare i consumi e limitare i costi di energia.
Il sindaco da lettura di una nota della PO che nei fatti risponde all´interrogazione in relazione al PAES e informa che è in corso il perfezionamento dell´accordo tra il CST Messenia e l´amministrazione comunale al fine di poter procedere alla partecipazione del Patto dei Sindaci.
Il CST Messenia è un soggetto idoneo a supportare sia i soggetti sostenitori, ovvero i comuni capofila di coalizione , che dei singoli comuni.
Esso fornirà consulenza gratuita per l´iniziativa del Patto dei sindaci e che eventuali somme saranno recuperate a valere sui prossimi finanziamenti messi a disposizione dall´amministrazione regionale.
Dunque il comune di Modica si impegna a dotarsi del PAES, si legge nella nota della PO, senza alcun onere per le casse comunali e che le uniche somme utilizzate per la redazione del PAES proverranno da finanziamenti europei e/o regionali.
La PO dichiara la volontà dell´amministrazione a volersi, in tempi celeri, a dotarsi del PAES.
Riscontrata la difficoltà di aderire al bando regionale, vista la mancata previsione della redazione della attestazione energetica degli edifici, documento propedeutico e fondamentale per la stesura di un IBE (inventario di base), la via intrapresa dall´ente darà un PAES di diversa qualità ed eccellenza.
La nota della Po chiarisce due fattori chiave: non vi era un vero e proprio finanziamento ma solo un "contributo" quindi di una risorsa frutto di una graduatoria, che avrebbe dato un diritto certo all´amministrazione, ma solo di un´ipotesi di stanziamento a titolo di rimborso spese. Tale ipotesi come è noto gravava sui fondi PAC (Piano di azione e coesione) che sono stati revocati dal governo.
Oggi non c´è alcuna copertura finanziaria per tutti quei comuni che hanno presentato istanza. Il comune avrebbe dovuto anticipare tutte le somme di cui poi avrebbe chiesto rimborso.
Il sindaco conferma questa volontà ed esprime la volontà di raggiungere gli obiettivi previsti dall´UE.
I finanziamenti non sono a fondo perduto; le ditte private devono investire attraverso la partecipazione dei bandi. L´ente farà un percorso a parte, realizzando un piano strategico. Si sta facendo una scommessa per raggiungere l´obiettivo. Nelle prossime settimane saranno pronti i bandi per il risparmio energetico negli edifici comunali e pubblici e la limitazione di emissione di Co2.
E´ necessario avere atti certi in tempi brevi e partecipare ai bandi per concretizzare l´obiettivo.
Dubita che il percorso fatto dagli altri comuni sia concreto e vincente. C´è solo da aspettare qualche settimana e dichiara di avere le idee certe sulle cose da fare.
Il consigliere Andrea Caruso si è convinto sulla scorta della nota della PO e del sindaco che il comune è fuori dal PAES. Al di fuori di questo non ci sono alternative né altra strada da percorrere. Chi non ha adottato il PAES nel termini previsti non avrà nessun tipo di finanziamento. Pensando che la somma di 55mila euro non fosse sufficiente la CST Messenia non ha dato la consulenza e a febbraio scorso non è stata presentata l´istanza. Oggi non si conoscono i fabbisogni dell´ente né questa società ha fatto lo studio.
Si chiede come si può uscire fuori dal PAES quando lo strumento è propedeutico al finanziamento europeo.
Il consigliere Andrea Rizza presume che dalla relazione dalla PO si è fatto nulla o poco.
Valuta che manca l´idea di fondo in quanto il PAES si fonda sullo stato di fatto e una linea guida che da direttive per raggiungere l´obiettivo. Linee guida che sono uniche. Capire quali siano i bandi giusti e per fare questo ci vogliono i numeri. Valuta che ci sia un errore di fondo sulla strada che il sindaco intende intraprendere.
Il consigliere Carmelo Cerruto ritiene che la PO scrive che per diverse ragioni non ci sono state le condizioni per concretizzare il PAES; il sindaco dice invece che non è mancanza di risorse ma bensì la volontà di fare altre strade. Con un tocco di presunzione si è detto che si arriverà al dunque. Dunque ci sono due linee di pensiero con quella degli uffici che devono fare gli studi e quella dell´amministrazione.
Sarebbe bene capire cosa si vuole fare e certificare il percorso che si intende intraprendere. Rischioso agire da soli. Chiede del come mai il sindaco, visto che lo studio l´avrebbe fatto a carico dell´ente, non ci ha pensato a presentare, entro il 2 febbraio scorso, l´istanza per il PAES. Esprime il suo disorientamento e capire cosa si vuole fare.
Il consigliere Vito D´Antona rileva alcuni elementi di confusione nei discorsi del sindaco e della PO.
Vi è un eccesso di presunzione da parte dell´amministrazione. La ricerca spasmodica di una visibilità e di una controtendenza rispetto ad altri comuni; e su questo argomento si sta creando un danno di immagine e finanziaria all´ente.
Cita i fallimenti del consorzio e dell´unione dei comuni. Il PAES sottolinea è uno soltanto. Fa riferimento ad una delibera del 2013 in cui l´ente aderisce al Patto dei Sindaci. E si chiede quale delibera altra del comune sia stata fatta per non condurre in porto la volontà di quel consiglio comunale che votò quell´atto e perché non è stata sottoposta al consiglio comunale una strada diversa rispetto a quella decisa prima.
Altri comuni, 222 della Regione siciliana, hanno fatto la scelta di fare gli studi propedeutici.
Registra che se non fosse stato per i consiglieri di opposizione la questione PAES sarebbe passata sotto silenzio. Si è abbandonato un percorso in modo inadeguato e illegittimo; si chiede come sia stato dato l´incarico al CST Messenia. La delibera n° 20 del 2013 è stata messa sotto i piedi e si è andati fuori da quel percorso già indicato dalla delibera del precedente consiglio comunale.
Il consigliere Piero Covato ritiene che si tenta di fare della confusione. Il PAES indica alcune azioni che l´ente deve compiere per realizzare determinati obiettivi. Il sindaco ha espresso la volontà di concretizzare i risultati a costo zero e si attiveranno dei progetti senza l´intervento dell´UE e si raggiungerà il risultato previsto. Si dichiara fiducioso sull´esito.
Il consigliere Giovanni Spadaro valuta lodevole quello che dice il sindaco che intende raggiungere gli obiettivi; il PAES del patto dei sindaci è una cosa diversa. Si doveva però dire che la delibera del 2013 non si voleva più rispettare e non comprende come si possano recuperare i finanziamenti. Scaduto il termine per accedere al PAES non si capisce come si delinea la prospettiva.
Il consigliere Andrea Rizza rivendica il ruolo del consiglio comunale; il consigliere Andrea Caruso denuncia il fatto che in realtà siamo fuori dal PAES, se riaprono i termini sarà il consiglio a decidere come partecipare al PAES che non è competenza dell´amministrazione.
Il sindaco rileva che nessuno ha detto che vuole fare una strada diversa sulla redazione del PAES; la scommessa si concretizza con gli interventi. Il portale del PAES è sempre aperto e quindi si potranno inserire gli interventi che si vogliono fare in città. Il fine è quello di vedere un bando di gara per avere il risparmio vero in città. La scommessa è quella di avere risparmio energetico per l´illuminazione sui consumi in immobili pubblici e privati. Il PAES lo devono avere i 400 comuni siciliani. Gli interventi devono essere inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche e quindi competenze del consiglio comunale.
Nessuno intende calpestare un indirizzo avviato perché la strada già decisa non si può modificare.
A questo punto si chiude il dibattito e la seduta del consiglio viene sciolta.



Il Capo Ufficio Stampa
Marco Sammito
Notizie Flash
DONNAFUGATA - IL 25 GIUGNO " LA FASCIA TRASFORMTA DEL RAGUSANO " CON USB
MARINA DI MODICA - DISINFESTAZIONE TRA IL 22 E IL 23 GIUGNO
MODICA - RICHIESTE DELLA CNA AL SINDACO SULLE RISTRUTTURAZIONI
PALERMO - PER L'ON. DIPASQUALE OGNI SPESA REGIONALE E' BLOCCATA
RAGUSA - PER PIRRE' ( CONFAGRICOLTURA ) VANNO EROGATI I SERVIZI DI BONIFICA
RAGUSA - IL M5S E L'ACCESSO ALLA SPIAGGIA DI PUNTA DI MOLA
MARINA DI RAGUSA - " TERRITORIO " E L'IMPIANTO DI VIA DELLE SIRENE
RAGUSA - NASCE LA PRIMA COMUNITA' AGRICOLA ENERGETICA
SANTA CROCE CAMERINA - RIMOSSE 5 TONNELLATE DI RIFIUTI INGOMBRANTI
RAGUSA - BORROMETI E MEZZASALMA COORDINATORE E TESORIERE DI SINISTRA ITALIANA
MARINA DI RAGUSA - DAL 28 GIUGNO AL 6 SETTEMBRE MERCATO DEGLI AGRICOLTORI
ISPICA - INCONTRO TRA CGIL, RSU E SINDACO
22-06-2021 17:39 - Sport
[]
Ragusa, 22 giugno 2021

BEACH HANDBALL: LA KEYJEY RAGUSA DOMENICA SCORSA

DI SCENA A TRAPANI CON LA FORMAZIONE UNDER 15 MASCHILE

Torna il beach handball e la KeyJey Ragusa si è rifuffata a vivere un'esperienza emozionante, partecipando, domenica scorsa a Trapani, alla prima tappa della seconda edizione del campionato regionale U15 maschile. “Abbiamo messo in piedi – afferma lo staff che si è occupato di organizzare la partecipazioen all'appuntamento – una squadra con sei elementi locali e quattro ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-06-2021 16:19 - Politica
[]
Ringhiera divelta e potenziali pericoli per i bagnanti al lungomare della Riviera Gela a Scoglitti, la nuova videodenuncia del segretario cittadino del Pd Nicastro

Un altro video già virale sui social. Con una canzone di Little Tony, “La fine di agosto”, a fare da cornice sonora. E’ il contenuto dell’ultima denuncia del segretario cittadino del Pd, Giuseppe Nicastro, che, questa volta, ha focalizzato la propria attenzione sul lungomare della Riviera Gela a Scoglitti. “I bagnanti, gli operatori...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-06-2021 11:48 - Attualità
[]
Ritorna la “Fiera di San Biagio”, il tradizionale mercato in occasione dei festeggiamenti esterni in onore del Patrono San Biagio che avranno luogo, come di consueto, la seconda domenica di luglio. La “Fiera di San Biagio”, pertanto, quest’anno si svolgerà da sabato 10 a lunedì 12 luglio prossimo.

Gli interessati, già da oggi e fino al 2 luglio prossimo, possono presentare le istanze di occupazione del suolo pubblico presso gli uffici. A darne notizia è l’assessore allo Sviluppo economico e al...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-06-2021 11:01 - Attualità
[]
Ragusa, 22 giugno 2021

IL RAGUSANO ANTONINO CAPOZZO NOMINATO A RICOPRIRE IL RUOLO DI COORDINATORE NAZIONALE TRA I PRESIDENTI REGIONALI ANMIL

Prestigioso riconoscimento per il ragusano Antonino Capozzo, già presidente regionale Anmil, l’associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro. Durante il vertice dei presidenti regionali dell’Anmil, Capozzo è stato chiamato a ricoprire il ruolo di coordinatore degli stessi presidenti dell’associazione. Un incarico di alto livello oper...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-06-2021 17:25 - Attualità
[]
LIBERA SICILIA: UN ESPERIMENTO DI CORRESPONSABILITÀ Con il rinnovo delle cariche sociali del coordinamento regionale di Libera Sicilia ha preso il via un esperimento di condivisione delle responsabilità dell’ufficio di referenza Domenica 20 giugno 2021, presso l’IC “Evemero da Messina”, si è svolta a Messina l’Assemblea regionale di Libera Sicilia. Per la prima volta, da quando il Covid-19 ha cambiato gli abituali paradigmi relazionali, la rete di persone e associazioni che animano i territor...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-06-2021 17:08 - Economia
[]
Nuovo sistema digitale per il pagamento del canone idrico e sgravi fiscali per l’utilizzo della mail e l’auto lettura del contatore. Queste ed altre novità con il sistema integrato. “ Pago solo tanto quanto consumo è la novità di questo sistema”. Dichiarazioni dell’assessore ai tributi, Manuela Pepi

“ E’ online il nuovo portale che agevola il pagamento del canone idrico, ma che sarà esteso a qualunque tributo locale, come la TARI – spiega l’assessore Pepi. Si tratta di comiso.k-portal.it reali...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-06-2021 11:26 - Economia
[]
Piante officinali e i loro oli essenziali: partono dalla Sicilia le nuove modalità per la loro estrazione

Camomilla, lavanda, melissa, malva, timo, rosmarino: da secoli le piante officinali sono utilizzate in ambito fitoterapico e per preparati farmaceutici ed erboristici, quali infusi e tisane, ma anche per la cura e il benessere del corpo sotto forma di cosmetici, quali sali da bagno, saponi e creme.

Il settore delle piante officinali e dei loro oli essenziali è in forte crescita e riscontra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-06-2021 10:00 - Economia
[]
Sicilia: dal 21 al 23 assemblea nazionale dell'associazione Le Partite Iva

Dal 21 al 23 Giugno 2021 ad Ortigia, in provincia di Siracusa, i coordinatori regionali italiani ed un comitato di professionisti, componenti del Centro Studi dell'associazione Le Partite Iva, si riuniranno in congresso per la prima assemblea nazionale del neo movimento nato per supportare tutte le istanze inerenti il mondo dei lavoratori autonomi e delle partite iva. I temi che verranno discussi nelle giornate riguarde...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-06-2021 12:25 - Economia
[]
Il progetto Passiblei primo nell'elenco delle operazioni ammesse al PAC “Infrastrutture e Reti” 2014-2020

Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa ha ottenuto il finanziamento di 1,4 milioni di euro per la progettazione esecutiva di Passiblei, il sistema integrato di mobilità ciclo-ferroviaria nella Val di Noto. Il progetto, di cui il Libero Consorzio di Ragusa è destinatario, interessa tutto il comprensorio della Sicilia Sud orientale e dei suoi beni riconosciuti patrimonio UNESCO e, in partic...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-06-2021 10:25 - Attualità
[]



09:07 (1 ora fa)






UN’ALTRA RISSA A SCOGLITTI IERI POMERIGGIO, STAVOLTA SUL LUNGOMARE. IDEA LIBERALE: “SITUAZIONE SEMPRE PIU’ PROBLEMATICA. E SIAMO APPENA ALL’INIZIO DELL’ESTATE”

“La situazione sta diventando sempre più problematica. L’intervento delle forze dell’ordine, della polizia municipale nell’immediato, è servito a evitare il peggio. Ma ne siamo usciti anche stavolta con un ferito, seppure in maniera non grave, per non parlare di tutte le persone, soprattutto famiglie con bambini, che han...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-06-2021 10:31 - Istruzione e Formazione
[]
OPPORTUNITÀ GRATUITA PER LA FORMAZIONE INTERCULTURALE DEI DOCENTI Master ONLINE in “Organizzazione e gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali”, finanziato dal FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione). Fino al 30 giugno la presentazione delle domande Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al Master Universitario di I livello in “Organizzazione e gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” organizzato dal Di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2021 12:22 - Politica
[]
PALAZZO TUMINO, IL BANDO E IL RISCHIO DI UN DEPAUPERAMENTO ULTERIORE DEL CENTRO STORICO DI RAGUSA. IL PUNTO DI VISTA DEI CINQUE STELLE: “ECCO LA NOSTRA PROPOSTA”

Da diversi mesi, la città di Ragusa si confronta con l’“operazione” legata all’ex palazzo Tumino, il serpentone edilizio che sorge alle spalle di viale Tenente Lena, in prossimità dello scalo merci. Scelta legittima voluta dall’amministrazione Cassì i cui contenuti, però, non convincono il gruppo consiliare Cinque Stelle. A parlarne è...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2021 11:37 - Attualità
[]
Intervista al nuovo vescovo della diocesi di Ragusa mons. Giuseppe La Placa

Noi siamo Nicolò, Alessio, Francesco, Sebastiano e Luca tutti componenti della squadriglia Cervi, del reparto “Giovanni Paolo II” del Gruppo Scout Agesci Ragusa 7 con sede presso la parrocchia San Paolo di Ragusa. Tutti con una grande passione per lo scautismo, che a nostro parere valorizza i giovani con piacevoli attività. Quest’anno grazie al nostro percorso teso ad ottenere il brevetto di squadriglia di giornalismo ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
32

Visitatore Numero
1646376

totale visite
5977559

[]
22-06-2021 16:40 - Cultura & Arte
[]
CONTINUA IL SUCCESSO DI GENTI DI SICILIA. GIA’ 2000 I VISITATORI CHE IN QUESTE SETTIMANE HANNO AMMIRATO LE OPERE DEI MAESTRI FIGURINAI BONGIOVANNI VACCARO ESPOSTE AL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA FINO ALL’8 LUGLIO.

RAGUSA – Continua il successo della mostra Genti di Sicilia al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. Inaugurata lo scorso 1 giugno, resterà fruibile fino all’8 luglio. Un omaggio all’arte dei maestri figurinai Bongiovanni - Vaccaro, attraverso le statuine in terracotta realizzate ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-06-2021 12:05 - Cultura & Arte
[]
22/06/2021

Nasce “Operativo”, il magazine di Web Marketing per imprenditori coraggiosi targato Brand Diretto

Il panorama delle riviste dedicate al marketing si arricchisce di un nuovo protagonista. Esce in questi giorni “Operativo”, l'house organ di Brand Diretto, una giovane azienda che affianca e supporta più di 150 piccole e medie imprese in tutta Italia nelle attività di web marketing operativo.

I suoi creatori l'hanno definito un “Web Marketing magazine per imprenditori coraggiosi”. La nuo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-06-2021 12:51 - Eventi
[]
GIORNATA DEL RIFUGIATO: A RAGUSA DOMANI PRENDE IL VIA IL FESTIVAL “UN PONTE TRA I POPOLI” CON INIZIATIVE FINO AL 23 LUGLIO

RAGUSA - Prende il via domani 20 giugno, in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato, la prima edizione del festival “Un ponte tra i popoli” promosso dall’associazione Don Bosco 2000, impresa sociale presieduta da Agostino Sella e che a Ragusa gestisce il progetto SAI ds/dm "Vivere la vita”. Il titolo del festival ricalca la mission dell’associazione che si definis...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-06-2021 11:07 - Angolo dell´Arte
[]
Ieri pomeriggio, 19 giugno, presso " Neropece a Ibla, in via cap. Bocchieri 52, si è tenuta l'inaugurazione della mostra collettiva degli alunni, che hanno frequentato il corso della pittura tenuto dal maestro Franco Fratantonio, coadiuvato dalla prof/ssa Manuela Distefano. Hanno esposto Carmela Garaffa, Angela Garofalo, Paola Stella, Nunziella La Cognata, Audrey Higgans, Enrica Buscaglia, Patrizia Cerminara, Maria Frasca,Sara Giurdanella, Carmelo Lo Presti, Maria Schembari, Elena Tranchina...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-06-2021 11:45 - Eventi
[]
PREMIO ARTE SICILIA, TORNA IL CONCORSO DI DANZA E CANTO

L’EVENTO IL 17 LUGLIO A MARINA DI MODICA. ISCRIZIONI NEL VIVO

Rotta verso la ripartenza. Anche per i nuovi talenti che attendono di essere messi nella condizione ideale con l’obiettivo di dare il massimo e di farsi notare nel contesto di una cornice ideale dimostrando agli esperti che li ascoltano e li guardano, oltre al pubblico presente, tutta la voglia di costruire un sogno seguendo il loro percorso artistico. Dopo un anno e mezzo di ch...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-06-2021 11:16 - Cultura & Arte
[]
UN DIVERTENTE SPETTACOLO DI ANTEPRIMA E TRE PRODUZIONI. LA COMPAGNIA GODOT DI RAGUSA PRESENTA L’11^ STAGIONE DI “PALCHI DIVERSI ESTATE AL CASTELLO” IN PROGRAMMA A LUGLIO E AD AGOSTO AL CASTELLO DI DONNAFUGATA. IN ARRIVO DUE SPETTACOLI ORIGINALI, “L’AVARO” E “I GIGANTI DELLA MONTAGNA”, E IL RITORNO DI “CON LE ALI DELL’AMORE” DAI SONETTI DI SHAKESPEARE.

RAGUSA – Un’estate a teatro con l’11^ stagione di Palchi Diversi Estate al Castello della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa. Nella magica e ormai ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2021 12:47 - Eventi
[]
Modica (RG) – 21 giugno 2021 L’Associazione Artisti Associati – MATT’Officina con il Patrocinio del Comune di Modica, il supporto della Fondazione Teatro Garibaldi e la partecipazione dell’ass. FabLab presenta la

27° edizione della Festa della Musica

ecco il programma:

INTERVENTI MUSICALI: ore 18 Chiostro di San Domenico a cura del Quartetto di SAX e dell’Ensamble d’Archi del del LICEO MUSICALE “GIOVANNI VERGA”

MARATONA PIANISTICA: ore 19, presso Auditorium Floridia.

Sergio Carruba, ArturoPoido...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2021 12:39 - Eventi
[]
TORNA A VITTORIA “SCENICA FESTIVAL”. CIRCO CONTEMPORANEO, TEATRO E MUSICA CON OSPITI INTERNAZIONALI DAL 9 AL 18 LUGLIO: UNA 13^ EDIZIONE INTENSA E SCOPPIETTANTE PER GRANDI E PICCINI.

VITTORIA (RG) – Ritorna la magia e il divertimento. A Vittoria, dal 9 al 18 luglio, c’è Scenica Festival. Circo contemporaneo, teatro e musica nei luoghi più suggestivi del centro storico della città: saranno due fine settimana di emozioni e meraviglia, il primo dal 9 all’11 luglio, il secondo dal 16 al 18 luglio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-06-2021 17:10 - Cultura & Arte
[]
RITORNANO I TESORI ARCHEOLOGICI A MODICA. UNA MOSTRA SU UN CAVALLO DI BRONZO AL MUSEO CIVICO
Sono tornati a casa i preziosi frammenti di un cavallo in bronzo risalenti al periodo ellenistico e che da ieri sono al Museo Civico "F.L. Belgiorno" di Modica. Dal 18 giugno saranno esposti al Museo di Modica in una mostra che segna l'inizio delle nuove attività espositive del Museo.
Grazie ad un accordo fra la Direzione del Parco Archeologico di Kamarina e Cava d' Ispica, diretto dall'Architetto Dome...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio