02 Ottobre 2022
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 DICEMBRE: VOTATA UNA MOZIONE SUL RADDOPPIO DELLA RG-CT.


Votato a maggioranza un emendamento della mozione sul raddoppio della Ragusa Catania. Protesta della minoranza. Manca il numero legale. Seduta rinviata a domani.

Consiglio rinviato a domani dopo la mancanza del numero legale, dovuto all’abbandono dall’aula per protesta e scelta politica, del gruppo di minoranza che ha inteso contestare la proposta di emendamento, poi votato a maggioranza, al documento relativo alla mozione sulla vertenza per la realizzazione del progetto di raddoppio della strada Ragusa – Catania, tendente a non riconoscere il ruolo e quindi l’attività del tavolo dello sviluppo e del lavoro, finalizzate al superamento degli ostacoli per la realizzazione del progetto di raddoppio della strada Ragusa Catania, costituitosi alla Camera di Commercio di Ragusa e a non impegnare il sindaco e il presidente del consiglio comunale a partecipare alle iniziative del tavolo.
Presenti diciassette consiglieri la seduta si apre con il punto relativo alla “vertenza per la realizzazione del progetto di raddoppio della strada Ragusa -Catania – su invito del tavolo per il lavoro e lo sviluppo che ha sede nella Camera di Commercio di Ragusa. Il documento nei fatti esprime il sostegno dei consigli comunali di tre provincie (Ragusa,Siracusa e Catania) finalizzato alla realizzazione del progetto di raddoppio della superstrada Ragusa _ Catania; poi fa voti perché venga convocata al più presto un conferenza di servizi tra il Ministero della Infrastrutture, il Ministero dell’economia, il Cipe e le istituzioni locali, con larga rappresentanza delle parti sociali, con l’obiettivo di accelerare la procedura per la realizzazione del progetto del raddoppio dell’arteria e impegna il sindaco e il presidente del consiglio comunale a partecipare alle iniziative decise dal tavolo.
Sull’argomento interviene il consigliere Piero Covato che presenta un emendamento letterale secondo il quale vanno cassate solo due parti del documento ovvero: il consiglio esprime “ il proprio sostegno alle iniziative decise dal tavolo dello sviluppo e del lavoro attivo finalizzate al superamento degli ostacoli per la realizzazione del progetto di raddoppio della strada Ragusa – Catania; e impegna “ il sindaco e il presidente del consiglio comunale a partecipare alle iniziative decise dal predetto tavolo”.
L’emendamento secondo il consigliere D’Antona indebolisce il documento.
Il comune non fa una bella figura anche perché dimostra di non avere fiducia nel tavolo peraltro senza spiegarne le ragioni e le motivazione. Invita il consigliere Covato a ritirare l’emendamento.
Il consigliere Andrea Caruso valuta che il documento va votato così e com’è, secondo prassi.
L’emendamento che cassa la parte del documento citato viene votato a maggioranza con undici voti a favore e sei contrari.
Il consigliere Piero Covato denuncia il fatto che l’opposizione lascia l’aula dopo l’approvazione dell’emendamento dimostrando con questo la poca lungimiranza politica a sostenere la realizzazione del progetto di raddoppio della strada Ragusa – Catania.
In premessa ricorda che il documento cita l’attività del tavolo per il lavoro e lo sviluppo, quindi non vede problemi.
L’Assessore Giorgio Belluardo, nella qualità di consigliere del gruppo di maggioranza che rappresenta rileva che l’opera è vitale e quindi esprime il voto favorevole al punto.
Il consigliere Vito D’Antona a nome dei gruppi di opposizione giustifica l’uscita dall’aula per protesta politica;il consigliere Covato senza alcuna motivazione ha cassato nei fatti il sostegno del tavolo dello sviluppo e del lavoro.
L’uscita dall’aula è un atteggiamento e una scelta politica utile per non essere invischiati, come è successo con il Consorzio dei Comuni grazie alle iniziative del sindaco, in una pessima figura e Modica su questo è fanalino di coda, isolandosi dal resto del territorio. Annuncia di rinunciare assieme ai consiglieri di opposizione al gettone di presenza della seduta.
Il sindaco chiede di parlare per fatto personale per rispondere al consigliere D’Antona su un argomento non posto all’ordine del giorno; il presidente Garaffa non intende dargli la parola perché si è in sede di dichiarazione di voto. Il regolamento prevede, in caso di diniego, una votazione del consiglio per decidere se concedere l’ intervento per fatto personale.
Ai voti, si registra la mancanza del numero legale. Undici, infatti, i consiglieri a favore e uno contrario, e la seduta è rinviata a domani, quando è necessaria, per garantire il numero legale, la presenza di dodici consiglieri.

Il Capo Ufficio Stampa
Marco Sammito




Notizie Flash
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
RAGUSA - DAL 1° OTTOBRE PAGAMENTO PENSIONI NEI 32 UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA
SCICLI - IL COMUNE PATROCINA FILM CON STEFANIA SANDRELLI
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
RAGUSA - ELEZIONI 2022: IL COMMENTO DEL SEGRETARIO DEL PD, CALABRESE.
PEDALINO - AL VIA, OGGI 30 SETTEMBRE, LA " SAGRA DELLA VENDEMMIA "
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
RAGUSA - NEL CAPOLUOGO VACCINATO IL 77,08% DELLA POPOLAZIONE
DONNAFUGATA - AL VIA IL RESTAURO DEL PARCO DEL CASTELLO
02-10-2022 11:46 - Attualità
[]
Lunedì 10 ottobre parte il servizio di refezione scolastica nelle scuole. “In assoluto anticipo rispetto agli altri anni”. Dichiarazioni del sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari.

“Quest’anno siamo in assoluto anticipo nell’erogazione del servizio di refezione scolastica nelle scuole di Comiso e Pedalino. L’obbiettivo per il futuro, è quello di cominciare in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico – spiega il primo cittadino di Comiso-. Le scuole che usufruiranno della refezione, sono...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 19:06 - Politica
[]
Santa Croce Camerina, si coalizza il fronte delle opposizioni: “Proposta credibile per la città. L’Amministrazione non ascolta”

“Offrire alla comunità di Santa Croce, attraverso la condivisione di idee e iniziative, una proposta programmatica credibile e lungimirante. Ma soprattutto diversa, nei metodi, dall’attuale Amministrazione comunale”. Con questo intento, giovedì 30 settembre, si è svolta a Santa Croce Camerina la prima riunione tra forze civiche e di partito rappresentati alle ultime e...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 11:46 - Attualità
[]
SALTA LA FIERA AGRICOLA MEDITERRANEA A RAGUSA: ERA NATA CINQUANTA ANNI FA…

Era divenuta fiore all'occhiello della provincia iblea e, potremmo dire anche della Sicilia e del Sud Italia.

“Semplicemente clamoroso. La Fiera agroalimentare mediterranea non si farà. Quella che avrebbe dovuto essere la 40esima edizione di un evento teso ad esaltare le peculiarità zootecniche, agroalimentari e non solo dell’area iblea salta. Un durissimo colpo per il nostro territorio. Ancora una volta, per come la ved...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:02 - Attualità
[]

Sicilia: la San Vincenzo riparte dalla scuola
A Comiso il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli

Comiso, al via l’1 e 2 ottobre il 57° Convegno Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli. Centinaia di soci e volontari si riuniscono per riflettere sul ruolo del Volontariato nel mondo scolastico e nella società civile.

Si terrà l’1 e 2 ottobre presso l’Hotel Villa Orchidea di Comiso (RG) il 57° Convegno della Società di San Vincenzo De Paoli di Sicilia. Come ogni anno ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-09-2022 12:29 - Attualità
[]
Si riqualificano importanti aree della fascia costiera, Dimartino: “Auspichiamo possano tornare ad essere luoghi di ritrovo per giovani e famiglie”

La stagione estiva è appena terminata ma si pensa già a una importante opera di riqualificazione dei luoghi che da anni necessitano di attenzione, soprattutto perché frequentati dai più giovani. Questa mattina sono stati consegnati i lavori che, tramite un finanziamento ministeriale di 90.000 euro, permetteranno di riqualificare tre piazze della fa...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-09-2022 11:36 - Attualità
[]
PASSO MARINARO: DOPO L’ENNESIMA SOLLECITAZIONE M5S, AVVIATI I LAVORI PER LA POSA DEL CANALE DI RACCOLTA ACQUE. FIRRINCIELI: “ORA C’E’ DA RISOLVERE LA QUESTIONE DELLA SBARRA IN CONTRADA RANDELLO-MAGHIALONGA”

Dopo l’intervento del capogruppo m5S, Sergio Firrincieli, martedì sera in Consiglio comunale, sono stati avviati finalmente ieri i lavori per la posa del canale di raccolta acque a Passo Marinaro, località della costa che ricade sul territorio comunale di Ragusa. “Queste opere, attese da an...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 17:12 - Attualità
[]
Abbiamo fatto le pulci alle spese del Parco Valle Dei Templi e del Comune, “l'estate Agrigentina” è costata circa 700.000€ . Il Parco per statuto può investire in spettacoli e feste? Il Comune può elargire un contributo di 135.000€ al distretto turistico delegando a loro l'organizzazione degli eventi con soldi pubblici? Perché sperperare il denaro pubblico in questo modo e non investirlo rendendo più bella ed accogliente la nostra città ridotta ai minimi storici per servizi al turista ed al c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-09-2022 16:44 - Politica
[]
In questi primi mesi di mandato ho scelto di non entrare nel merito delle polemiche politiche, spesso aspre e a tratti volgari, proprio per il rispetto del ruolo che ho l'onere di ricoprire.
Tuttavia gli attacchi infondati della minoranza all'esercizio della mia funzione impongono una riflessione ferma e chiara.
I tempi minimi e massimi di convocazione dei consigli comunali sono stabiliti dalla legge e la documentazione deve essere a disposizione dei consiglieri entro 72 ore dalla seduta. Compi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
17

Visitatore Numero
2011165

totale visite
7910392

01-10-2022 19:35 - Cultura & Arte
[]
IL CINECLUB 262 DI MODICA SI AGGIUDICA UN FINANZIAMENTO DEL MINISTERO DELLA CULTURA PER IL BANDO “IL CINEMA E L'AUDIOVISIVO A SCUOLA”.

Il Cineclub 262 di Modica ha partecipato al bando promosso dal Ministero della Cultura per finanziare progetti rientranti nella tematica “Il Cinema e l’Audiovisivo a scuola – Progetti di rilevanza territoriale”.

Al bando D.D. 863 11/03/2022, attuato dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, di concerto con il Ministero della Cultura e il Ministero dell'Istr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-10-2022 12:35 - Cultura & Arte
[]
Visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica

Si terrà domenica 2 ottobre 2022 con partenza alle ore 8,00 da Palermo e alle ore 8,30 da Termini Imerese la visita guidata alla mostra di Gela: “Ulisse in Sicilia”, alle “Mura Timoleontee” e alla Cinta Federiciana della città antica. La visita è organizzata da BCsicilia, ATC e Università popolare di Termini Imerese nell’ambito del “Progetto conoscenza”. Alle ore 11 è pr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie