28 Gennaio 2021
Categorie

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 APRILE: APPROVATA A MAGGIORANZA LA VARIANTE AL " KIKKI VILLAGE ".

Approvata la variante al Prg per l´ampliamento del "Kikki Village", centro socio riabilitativo di contrada Turischedda del C.S.R., il consiglio si è poi occupato della question time e poi seduta sciolta.
Sono presenti sedici consiglieri ad apertura di seduta il consiglio si apre con una comunicazione del Presidente Garaffa che informa della riunione dell´emergenza urgenza che si terrà domani a Pozzallo nell´aula consiliare con i sindaci invitati al fine di potenziare il servizio 118
La seconda comunicazione riguarda un incontro che si terrà mercoledì 15 aprile alle 17 in Piazza Matteotti e poi si terrà una riunione all´Auditorium "Pietro Floridia" relativo alla protesta dei comuni contro il governo regionale nazionale per il taglio dei trasferimenti.
Il consigliere Carmelo Cerruto informa che il gruppo del PD aveva inoltrato una interrogazione sul servizio 118 a Modica e nello specifico un´ambulanza di ridotte dimensioni che possa transitare nelle viuzze della città e invita il presidente Garaffa a farsi carico di questa problematica.
Mercoledì 15 aprile
Il consigliere Tato Cavallino rileva un articolo comparso su Corriere di Ragusa.it in cui si fa riferimento a fatti di mafia su Modica, accomulandola a Scicli e altri centri e chiede al primo cittadino di evitare uno sciacallaggio mediatico contro la comunità modicana. Registra che dopo due ore della pubblicazione è stato cambiato il titolo riferendo il fenomeno su terre iblee e non su singole città. Il consigliere Piero Covato stigmatizza questo comportamento mediatico e chiede al presidente Garaffa di sapere se ci sono cose che si devono sapere e non si sanno perché questa scelta mediatica va respinta come è stata respinta ogni azione a delinquere nei confronti del giornalista Borrometi. Allora bisogna essere più chiari dimostrando ciò che si scrive.
Il sindaco, Ignazio Abbate, valuta che il sito non lo legge spesso ma valuta che si tratta di un sito politico.
Registra attacchi contro il sindaco, l´amministrazione e la maggioranza, ma non può sopportarli quanto c´è di mezzo la città. Annuncia l´incarico all´avvocato dell´ente per sporgere querela, con attinenze penali e civili, contro il giornale on line per quanto è stato scritto. Modica non c´entra; non ci si può sbagliare solo perché sono i carabinieri di Modica a intervenire atteso che questi gestiscono la giurisdizione sui centri vicini.
A questo punto sono letti e approvati all´unanimità i verbali delle sedute precedenti.
Comincia la question time ed è aperta dal consigliere Ivana Castello sulla anticipazione di cassa per l´esercizio finanziario 2015 che con l´amministrazione è stata richiesta dai due ai cinque dodicesimi portandola da 17 (anno 2014)a 21 milioni di euro (anno 2015). Quest´ultima scopertura è stata accertata con un artificio contabile, ovvero l´accertamento gonfiato e per ciò illegittimo dell´IMU: invece di 5,5 milioni di euro come previsto dal Ministero dell´Economia e delle Finanze sono stati accertati 10 milioni, ossia 4 milioni e mezzo in più.
Ritiene che tale azione si gioca sulle spalle dei cittadini che devono fronteggiare interessi in più maturati. Chiede come spiegherà ai cittadini quanto fatto perché già la tassazione a carico della collettività è alta. Valuta offensivo tutto questo nei confronti delle famiglie che non arrivano a fine mese?
Il sindaco Abbate valuta che il consigliere Castello non ha strumenti per fare valutazioni di questa natura. La causa è semplice da spiegare: Stato e Regione non trasferiscono risorse e oggi siamo al 9 aprile e non hanno ancora dato i saldi dello scorso anno. Se lo Stato decide di portare l´anticipazione di cassa dai tre ai cinque dodicesimi ci sarà una ragione ed è legata al fatto che non entrano le somme di trasferimento utili a pagare stipendi e garantire i servizi. Di questo Stato e Regione hanno piena contezza. L´anticipazione di cassa relativa al 2015 non è costata al momento un solo euro, e ribadisce che rispetto a quanto ereditato dalla precedente amministrazione (meno tredici milioni di euro) ha gestito l´anticipazione, pagando stipendi e servizi, a meno dodici milioni di euro.
La scopertura dunque è utile a fronteggiare necessità essenziali. Poi c´è il pagamento del mutuo salva enti da pagare ogni anno che è risorsa che si toglie ai cittadini. Gli enti amministrati dal PD fanno pagare tasse ben più alte rispetto a quelle che si pagano a Modica.
Bisogna fare i conti oggi con il governo nazionale e la regione che sono inadempienti. La scopertura sale e scende. Questa è la verità dei fatti, il resto sono chiacchere.
L´interrogante non si dichiara insoddisfatto. Bisogna dire quanti euro sono disponibili dei 21 milioni di euro, che sono di 600mila euro e bisognerà capire come coprirà la differenza di venti milioni di euro. Si tratta di un ulteriore indebitamento. I minori trasferimenti del 2014 sono stati coperti con le somme introitate con la Tasi pari a 4,5 milioni di euro. Il Pd ha fatto una politica di risanamento come può dimostrare con le carte. Le anticipazioni di cassa sono valutare sia dal collegio che dalla Corte dei Conti come fatti negativi per il risanamento.
Il sindaco replica dicendo che il consigliere omette di dire che sono state pagate le somme del DL 35 e ha messo da parte due milioni di euro per i mutui da pagare i giugno.
Rileva che la Castello non dichiara la verità. I 64 milioni di euro sono stati chiesti da altra amministrazione. L´anticipazione ci cassa sono stati destinati ai conti vincolati per sopperire alle necessità che non possono essere fronteggiati dai mancati trasferimenti di Stato e Regione.
La Castello ha amministrato alla provincia per conto di An e tutti sanno come ha amministrato con un governo di centro destra.
Il consigliere Tato Cavallino atteso che il sindaco intende destinare due milioni di euro per la manutenzione stradale chiede che siano inserite alcune arterie che denunciano uno stato pietoso e che rendono la viabilità insicura come Viale degli Oleandri, tutta la zona dove sono ubicati gli istituti scolastici, la Via Fabrizio e le strade limitrofe al fine di tutelare l´incolumità pubblica dei pedoni e quindi il ripristino di banchine e l´abbattimento delle barriere architettoniche di Corso Sandro Pertini e circonvallazione Ortisiana.
Il sindaco in riferimento alla manutenzione delle banchine e abbattimento delle barriere architettoniche si può intervenire perché il contratto aperto consente un intervento che saranno
L´interrogante prende atto che saranno fatti interventi come richiesto nell´interrogazione.
Un´interrogazione sui lavori di Viale Medaglie D´Oro è illustrata dal consigliere Carmelo Cerruto co presentatore, Giovanni Spadaro che riguarda la costruzione di un pozzo artesiano, in azione si di un´aiuola comunale e peraltro in zona con vincolo idrogeologico. Non c´era l´indicazione dei lavori atteso che in un primo momento mancava la tabella in cui sono indicati gli estremi del provvedimento comunale che autorizza i lavori e di quello con la segnalazione degli obblighi per la sicurezza del cantiere. Sarebbe opportuno che sul sito del comune possa essere riportate le indicazioni circa l´oggetto dei lavori e tutte le informazioni necessarie e dovrebbe esse seguite dal responsabile del procedimento che deve effettuare i controlli di rito.
Il sindaco riferisce che si è trattato di lavori della Conscoop per una manutenzione alla rete del metano. Le opere erano state autorizzate. Il cartello indicante i lavori era volato via e rimesso successivamente.
Finita la question time si passa al punto relativo all´approvazione della variante ai PRG finalizzata all´ampliamento del Villaggio albergo con centro socio riabilitativo per disabili "Kikki Village" sito a Modica in c.,da Turischedda, della ditta CSR.
L´assessore Giorgio Belluardo illustrata che il villaggio ha fatto istanza per costruire altri corpi di fabbrica per aumentare la dotazione dei posti letto e di luoghi adibiti a supporto dei servizi. La pratica è corredata di tutti i pareri e quindi considerata la natura dell´intervento e rispetto dell´ambiente e l´aumento della ricettività a scopo riabilitativo, valuta che il punto possa essere approvato.
Il consigliere Carmelo Cerruto desiderava la presenza della PO all´urbanistica in consiglio rilevando che si sta cambiando il Prg in corso di adozione da parte della Regione e quindi sono necessarie spiegazioni di ordine tecnico; presenza che garantisca le compatibilità della variante con il piano regolatore in approvazione.
L´Assessore Giorgio Belluardo rassicura dicendo che non si tratta della prima variante in discussione di questo tenore e la PO ha illustrato in consiglio i termini tecnici della questione rispetto al Prg in adozione. Una volta che la variante arriva in consiglio con tutti i pareri tecnici per il civico consesso è solo una presa d´atto, quindi l´argomento può essere votato tranquillamente.
Il consigliere Carmelo Cerruto non valuta che sia una presa d´atto della variante ma un atto di responsabilità del consiglio rispetto a quanto si intende approvare. Cita il comune di Mussomeli in una vicenda analoga in cui si parla di compatibilità tra la variante e il Prg in adozione e quindi è necessario avere delucidazioni dalla PO.
L´Assessore Giorgio Belluardo conferma che il progetto, sulla scorta dei pareri tecnici forniti, risponde ai rilievi del consigliere e quindi si può votare con tranquillità.
Il consigliere Michele Colombo rileva che il parere della commissione, tre favorevoli e tre astenuti, andrebbe spiegato dal presidente che stasera è assente. Quindi ritiene che non sia il caso stasera di fare una forzatura.
Il consigliere Vito D´Antona condivide la posizione del consigliere Cerruto; l´assenza del presidente della commissione, che si è astenuto, é un fatto negativo considerato che la delibera ha avuto parere contrario in commissione urbanistica. Gli appare significativo il parere dell´Assessorato sulla fattispecie che sottolinea che il soggetto tecnico deve fare una valutazione sulla compatibilità della variante rispetto al Prg. Manca questa valutazione e quindi la delibera è incompleta.
Il consigliere Giorgio Falco ritiene che i consiglieri della commissione, che sono sei, tre si sono astenuti e tre favorevoli. Sotto il profilo tecnico c´è il parere positivo della Po; la variante fu portata in consiglio a suo tempo e ritirata su proposta della PO perché mancava una relazione sullo scarico.
Il consigliere Carmelo Cerruto annuncia il voto di astensione visto il muro contro muro. Ricorda che il 24 febbraio scorso la commissione aveva dato parere contrario, manca il presidente della commissione urbanistica e la PO; assenza che sono a tutela del civico consesso. Qualcuno spieghi questa cosa. Rileva che i passaggi non sono corretti e si aspettava che l´amministrazione ritirasse il punto. La crisi del settore edile è legata anche alla mancata adozione del Prg e si aspettava che l´assessore aggiornasse sugli sviluppi del documento urbanistico.
Il consigliere Piero Covato a nome del gruppo annuncia il voto favorevole del gruppo visto che l´adozione mette in moto occupazione nel settore edilizio e non ci si può nascondere dietro l´assenza della Po e del presidente della commissione urbanistica.
Dello stesso tenore l´intervento del consigliere Tato Cavallino che richiede la presenza della PO quando si parla di varianti al Prg. Proposta che viene fatta propria dal presidente Garaffa.
Il consigliere Giovanni Scucces dichiara che si è sempre astenuto nei progetti di variante e che oggi si astiene dunque rispetto a questi punti e sarebbe utile invece sapere quali sono gli sviluppi sul PRG depositato alla Regione.
L´assessore Giorgio Belluardo nella qualità anche si consigliere voterà favorevolmente il punto che arriva in consiglio con i pareri positivi e pronti ad adottare la variante per dare un segnale alla crisi del comparto edilizio.
Il consigliere Vito D´Antona valuta che sulla destinazione della variante nessuno deve avere da dire, si tratta di un fatto di metodo. Nessuno ha spiegato perché la commissione urbanistica ha dato parere negativo, si tratta di un atto incompleto perché manca la relazione della PO. Si tratta di un ampliamento non indifferente che vale il 50% in più rispetto all´esistente; poi in questo caso dopo venti anni il vincolo urbanistico può essere modificato, quindi perché non dare un´autorizzazione di trenta o cinquant´anni ?
Il consigliere Concetto Puccia annuncia il voto contrario per l´atteggiamento dell´amministrazione, arrivata in consiglio in modo impreparato essendo assente la PO, su un punto a forte valore sociale.
Ci si trova davanti a 5mila metri cubi in più con vincolo a tempo limitato. Non si comprendono poi gli aspetti relativi all´impatto ambientale. Si sarebbe aspettato che l´assessore Rita Floridia facesse una relazione di carattere sociale sull´iniziativa. Non c´è una ricaduta sul nostro territorio. C´è solo una maggioranza che vuole fare valere la legge dei numeri.
Il consigliere Andrea Caruso annuncia il voto favorevole perché in commissione urbanistica ha avuto la fortuna di ascoltare le delucidazioni della PO che ha spiegato tutti i dubbi sollevati.
Ai voti la variante è votata a maggioranza con diciassette favorevoli, due contrari e sei astenuti.
Il consigliere Andrea Caruso chiede il rinvio del consiglio sul punto relativo alla discussione sulla mancata adozione del Paes, conseguenze e rimedi di cui è primo firmatario per l´esigenza di alcuni gruppi di allontanarsi dal consiglio comunale. Il punto è ritirato e la seduta sciolta

Il Capo Ufficio Stampa
Marco Sammito
Notizie Flash
COMISO - UN 36/ENNE CONDANNATO PER FURTO
VITTORIA - PRESIDIO NELL'ISOLA PEDONALE DI VIA CAVOUR
MODICA - INTERROTTA LA SOSTA A PAGAMENTO
MODICA - CONFERENZA ON LINE SUGLI " EBREI IN SICILIA "
COMISO - SPORTELLO ASCOLTO PER L'INFANZIA
SCICLI - PROGETTI DI PUBBLICA UTILITA' PER REDDITO DI CITTADINANZA
VITTORIA - ARRESTATO MINORENNE PER SPACCIO
RAGUSA - VACCINAZIONE ANTI COVID PER GLI OPERATORI SERVIZIO CIVILE ASP
RAGUSA - " PARTECIPIAMO ": ARRIVA LA SENTENZA DEL TAR SU STROKE UNIT
VITTORIA - IL 26 GENNAIO PROTESTA PER LA CARENZA IDRICA: IL PD ADERISCE.
RAGUSA - NORME PER IL RICHIAMO DEL VACCINO ANTICOVID
ISPICA - ANCHE IN CITTA' NASCE " TERRITORIO "
RAGUSA - NASCE LA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI DATORIALI
27-01-2021 16:29 - Attualità
[]

IN TUTTO IL TERRITORIO DELL’ASP ATTIVITÀ DI SCREENING TAMPONI ANTIGENICI RAPIDI PER ALUNNI E DOCENTI AFFERENTI ALLE CLASSI SECONDARIE DI PRIMO GRADO E ALLE CLASSI SECONDARIE DI SECONDO GRADO.

DA DOMANI 28 GENNAIO E FINO A DOMENICA 31 GENNAIO 2021

Ragusa, 27 gennaio 2021 – L’Asp di Ragusa, in applicazione con quanto disposto dall’Assessorato regionale della Salute, a partire da domani 28 gennaio e fino a domenica 31 gennaio 2021, in previsione di una possibile riapertura delle scuole, continue...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-01-2021 16:16 - Attualità
[]
Celebrazione del Giorno della Memoria: per “Non Dimenticare”

La Commissione straordinaria del Comune di Vittoria ha partecipato questa mattina, all'iniziativa organizzata dall'Istituto Comprensivo “San Biagio” relativa alla cerimonia celebrativa dell'istallazione della Pietra d'Inciampo in memoria dell'avvocato Salvatore Lucchesi.
Ufficiale degli alpini, Salvatore Lucchesi fu deportato nel campo di sterminio di Dachau, (a circa 16 km a nord-ovest di Monaco di Baviera nel sud della German...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-01-2021 15:55 - Attualità
[]
L’amministratore apostolico monsignor Asta
ha prorogato al 30 settembre la validità
dei fascicoli per i matrimoni rimandati dal 2020 al 2021

La validità di tutti i certificati relativi alle pubblicazioni canoniche, rilasciati tra il primo gennaio e 31 dicembre 2020, è stata prorogata sino al prossimo 30 settembre. Lo prevede un decreto firmato dall’amministratore apostolico della Diocesi di Ragusa, monsignor Sebastiano Roberto Asta, controfirmato dal cancelliere don Paolo La Terra e concordato c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-01-2021 13:00 - Attualità
[]

IN RICORDO DEL PADRE, RICOVERATO NEL REPARTO DI PSICHIATRIA DELL’OSPEDALE “BUSACCA” DI SCICLI IL FIGLIO, FOTOGRAFO, DONA AL REPARTO TRE BELLISSIME FOTO

“La ricerca della libertà e della di spazialità, il senso dell’infinito in un luogo emblematico”

Ragusa, 27 gennaio 2021 - Donati al reparto di psichiatria dell’ospedale Busacca di Scicli tre bellissime e significate foto dal dr. Milo Dimartino, dell'atelier fotografico Milofotografia di Ispica.

Un dono che racchiude, in questi scatti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-01-2021 11:21 - Politica
[]
Vincenzo Giambrone aderisce alla Lega insieme a molti dirigenti di partito e ad oltre 40 tra consiglieri comunali e assessori del territorio di Agrigento!
Accolgo con soddisfazione ed entusiasmo l'adesione di Vincenzo Giambrone alla Lega. Da un punto di vista politico si aggrega a noi un uomo di grandi capacità ed esperienza amministrativa e parlamentare che, assieme al suo gruppo, consente alla Lega un radicamento ancora maggiore in provincia di Agrigento. Da un punto di vista personale rinn...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-01-2021 10:30 - Attualità
[]
Continua senza sosta il lavoro dell’assessore allo Sport, Guglielmo Scimonello che, dopo l'intervento risolutivo della settimana scorsa per il blackout alla struttura del "Geodetico", quale primo atto del suo nuovo impegno amministrativo, venerdì mattina, ha effettuato un sopralluogo allo Stadio "Ciccio Scapellato", accompagnato dal presidente dell'Atletica Libertas Scicli, Francesco Ruscica, alla presenza del vicepresidente del Consiglio comunale, Lorenzo Bonincontro. Motivo della visita:...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-01-2021 10:12 - Attualità
[]
COMUNICAZIONE DELL' ASSESSORE DANTE DI TRAPANI: "Nei giorni scorsi abbiamo installato quattro colonnine autovelox, nelle strade di ingresso venendo da Vittoria, Santa Croce e Chiaramonte. Come ci si augurava, lungo le suddette arterie si nota già a vista d’occhio una netta inversione di tendenza dei comportamenti degli automobilisti in transito: velocità molto ( ma molto) contenute e rispetto dei limiti. A tal proposito, mi sembrano necessarie alcune elementari precisazioni: 1) Sostenere che ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2021 11:03 - Politica
[]
Angelo Laporta movimento territorio Marina di Ragusa: via Benedetto Brin sempre di più “cimitero degli alberi”

In quasi tre anni di mandato amministrativo, piu’ volte abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale di Ragusa affinchè intervenisse in tempi rapidi su via Benedetto Brin, ormai battezzata il cimitero degli alberi.

L’intervento richiesto è quello di piantare una trentina di alberi di tipologia non invasiva, diversa da quella precendente, in sostituzione dei monconi di albero present...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-01-2021 16:52 - Politica
[]
La Lega chiede che la Sicilia sia zona arancione e non più rossa!
Zona arancione per tutta la Sicilia, controlli serrati per il rispetto delle regole, mettendo in campo ogni forza locale o nazionale disponibile; zone rosse solo quando necessarie, mirate e territorialmente individuate per affrontare le specifiche situazioni di emergenza.
Questa è la soluzione proposta dalla Lega, in un’ottica di leale collaborazione con il governo regionale e richiamando alle proprie responsabilità il governo na...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2021 15:39 - Attualità
[]
POSTE ITALIANE: IN PROVINCIA DI RAGUSA
LE PENSIONI DI FEBBRAIO IN PAGAMENTO DAL 25 GENNAIO NEL RISPETTO DELLE NORME ANTI-COVID
Per chi ha scelto l’accredito, ritiro possibile dai 34 ATM Postamat della provincia
Turnazione in ordine alfabetico per chi ritira in contanti negli uffici postali

Palermo, 22 gennaio 2021 – Poste Italiane comunica che in provincia di Ragusa le pensioni del mese di febbraio verranno accreditate a partire da lunedì 25 gennaio per i clienti che hanno scelto l’accredito su L...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2021 11:05 - Attualità
[]
SAN BIAGIO, PROGRAMMATE LE INIZIATIVE RELIGIOSE
IN ONORE DEL PATRONO DI COMISO: AL VIA DAL 31 GENNAIO

La devozione della comunità comisana vuole tornare di nuovo a manifestarsi, in maniera prorompente, nonostante la pandemia da Covid-19, nei confronti del proprio patrono. Accadrà anche il 3 febbraio in occasione della festa liturgica di San Biagio con tutta una serie di celebrazioni che si terranno, naturalmente, rispettando le prescrizioni anticontagio. Gli appuntamenti religiosi che anticiper...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
3

Visitatore Numero
1583024

totale visite
5446675

[]
24-01-2021 11:42 - Cultura & Arte
[]
Per comprendere il presente dobbiamo conoscere il nostro passato.

Con questa frase voglio introdurre l'interessantissimo documentario di Ezio Mauro "La dannazione della sinistra - cronache di una scissione" in merito ai 100 anni della nascita del PCI. La storia ci insegna che quel congresso di Livorno presso il teatro “ Goldoni “ cambiò radicalmente la storia d'Italia: in quel congresso del 21 gennaio 1921 avvenne una profonda scissione tra i riformisti del PSI, come Filippo Turati, e i comun...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-01-2021 11:00 - Cultura & Arte
[]
E’ appena stato pubblicato per Sicilia Punto L edizioni “Sicilia. Luoghi, fatti, persone”, ultima fatica di Pippo Gurrieri. Il libro, come si legge nella quarta, “è un viaggio nelle Sicilie disseminate in Sicilia, nel mutamento che le travolge, nelle storie e nei destini che le accomuna, nel filo grigio dell’emigrazione che dalla fine dell’Ottocento le affligge, nelle biografie di alcune figure che rappresentano, o hanno rappresentato, speranze e riscatti che meritano, prima che il nostro ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2021 10:46 - Cultura & Arte
[]
IL viaggio degli Aleramici in Sicilia, l’incontro con Normanni e Svevi e la nascita della Federazione Euromediterranea sulle antiche migrazioni medievali.
Si sono quasi concluse le riprese del docufilm “ Le vie Aleramiche e Normanno Sveve” e il suo ideatore e regista Fabrizio Di Salvo ha coordinato una riunione in streaming con i numerosi partners di questo ambizioso progetto culturale, che coinvolge anche le dinastie Normanna e Sveva.
Gli Aleramici portarono in Sicilia la loro cultura ass...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio