15 Maggio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Eventi

MODICA - IL LICEO ARTISTICO " GALILEI-CAMPAILLA " E LA FONDAZIONE GRIMALDI COMMEMORANO IL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

"La Grande Guerra negli Iblei", inaugurazione a Palazzo Grimaldi una mostra dal 4 dicembre al 31 gennaio 2016
Modica (RG) - La Fondazione Giovan Pietro Grimaldi e il Liceo artistico dell´Istituto di istruzione superiore Galilei-Campailla commemorano il centenario della prima guerra mondiale con una mostra documentaria dal titolo "La Grande Guerra negli Iblei. Storia, arte, memoria", allestita a Palazzo Grimaldi dal 4 dicembre al 31 gennaio 2016 (inaugurazione venerdì 4, ore 10.30; visite tutti i giorni ore 9.00-13.00 e 16.00-20.00).

E´ stata inugurata la mostra, curata da Giuseppe Barone, Marcella Burderi, Alessia Facineroso, (Fondazione Grimaldi) e da Anna Alì, Salvatore Barone, Rosario Cannella, Giovanni Cerruto, Concetta Cicciarella, Rosalinda Di Benedetto, Elisabetta Ficili, Giusy Guastella, Ignazio Monteleone, Salvatore Spanò, Claudia Sudano e Maria Terranova del Liceo Artistico dell´Istituto di Istruzione Superiore "Galilei Campailla",
La mostra è il frutto di un lavoro sinergico che ha visto impegnati da un lato gli studenti del Liceo artistico coordinati dai docenti e dall´altro studiosi e accademici che hanno contribuito a definire i quadri storici complessivi. In mostra oltre 300 fotografie provenienti da collezioni private e archivi pubblici locali e nazionali; cimeli e manifesti d´epoca, oltre ai lavori creativi realizzati dagli studenti del Liceo Artistico a partire dagli spunti offerti dal materiale raccolto.
L´apertura della mostra si è svolta in tre momenti, il primo al Teatro Garibaldi dove gli alunni e i docenti del triennio del Liceo Artistico di Modica, alla presenza del D.S. S. Carrubba e della dott.ssa M. Burderi della Fondazione Grimaldi, hanno raccontato il lavoro di ricerca e creativo che hanno svolto per produrre gli elaborati presentati alla mostra. Due alunne hanno letto un breve brano del testo "Terra matta" di V. Rabbito anticipazione di un secondo momento che vedrà nuovamente protagonisti la Fondazione Grimaldi e il Liceo Artistico. Il secondo momento si è svolto presso il Palazzo Grimaldi sede della mostra, ed ha visto la presentazione della sezione storica della mostra agli alunni da parte del prof. G. Barone, il quale ha illustrato agli alunni le diverse sezioni che compongono la mostra ed infine la visita vera e propria. La mostra, nella sua unitarietà, descrive la complessità dell´apporto umano, culturale ed economico dell´area iblea al momento storico nazionale della Grande Guerra e rappresenta un gran bel momento di riflessione, soprattutto per il futuro. I curatori della mostra hanno guidato nella visita il Sindaco Ignazio Abbate, gli assessori Di Giacomo e Belluardo, i quali hanno potuto apprezzare l´interesse culturale della mostra e le competenze degli alunni espresse negli elaborati.
Il D.S. Sergio Carrubba
Struttura della Mostra Si ricorda che la mostra è suddivisa in sezioni: cinque curate dalla Fondazione Grimaldi e sei dal Liceo Artistico di Modica.
Fondazione Grimaldi: La prima, "Il lutto e la gloria", è dedicata al ricordo dei militari decorati e dei numerosi caduti iblei. "Al fronte" mostra le foto di ufficiali e soldati in prima linea, crocerossine e infermiere di guerra, armi e tecnologie dell´epoca e alcune immagini del campo di prigionia di Vittoria e dei militari italiani reclusi nei lager nemici. La sezione "Scrivere" raccoglie numerosi esempi di corrispondenza da e per il fronte: lettere, cartoline, diari inediti. "Letteratura patriottica" ricostruisce il contributo degli intellettuali iblei: dalle pagine de «La Balza» alle poesie di Vann´Antò, dai versi di Luciano Nicastro e Saverio Nicastro Del Lago ai numerosi opuscoli di propaganda, pamphlet di insegnanti, scritti in favore della sottoscrizione del prestito nazionale, stampati nelle tipografie locali durante il conflitto. "Fronte interno", infine, racconta la mobilitazione civile e la guerra lontana dal fronte: fotografie delle nostre città tra il 1914 e il 1918, tessere annonarie, passaporti per l´interno, pagine dei quotidiani locali, resoconti dei Comitati di assistenza e manifesti di propaganda.
Foto color seppia, cartoline sbiadite, lettere dal fronte dimenticate nelle soffitte, libri di poesie e romanzi dell´epoca, giornali ingialliti, immagini di lapidi e monumenti, manifesti e volantini plasmati dallo spirito del tempo raccontano, fuori dagli stereotipi e dagli asettici resoconti dei manuali, la realtà palpitante di una guerra che, se da un lato favorì il consolidarsi del sentimento nazionale, dall´altro pretese un tributo enorme di vittime umane. Anche in terra iblea.
Liceo Artistico di Modica: Gli alunni del e la grande guerra negli Iblei: una realtà con cui non si sono confrontati direttamente, ma che conoscono attraverso le informazioni dei manuali di storia.
Il progetto è il risultato di un´attività pluridisciplinare che ha entusiasmato e coinvolto gli alunni, i quali hanno osservato, forse per la prima volta, le mute testimonianze delle lapidi e dei monumenti ai caduti, finora visti anche da noi adulti con occhio indifferente e distratto, hanno frugato tra sbiadite foto, cartoline e lettere dimenticate in un cassetto riportando alla luce innumerevoli microstorie.
Il materiale raccolto è stato poi selezionato e rielaborato creativamente dagli alunni attraverso varie tecniche che vanno dalla pittura alla scultura, dall´incisione alla progettazione di modelli per i costumi d´epoca.
Gli elaborati degli alunni costituiscono sei sezioni i cui titoli rappresentano i contenuti:
"Cartucce di speranza" La rielaborazione scultorea della forma degli obici dei cannoni che attraverso la creazione diventano messaggi di pace;
"Segni di guerra" questa sezione mette al centro il tema del fante, intrappolato in una trincea e preda del freddo, della paura, dell´attesa con la tecnica dell´incisione.
"Ritorno alla memoria" Questo il tema dominante, scaturita da una minuziosa ricerca sulle memorie individuali e trasforma in lavori dissolvendo la distinzione tra parola e ricordo.
"La guerra igiene del mondo", prospettive ribaltate, molteplicità di punti di vista, asimmetrie, sovrapposizione di forme, colori rielaborazione di immagini di guerra in chiave futurista.
"Costumi di guerra" la sezione presenta divise militari e abiti femminili rivisitati a partire quadri di G. Balla.
"I monumenti ai caduti negli Iblei" la sezione presenta la tomba di G. Barone caduto sul monte S. Gabriele, i monumenti ai caduti: la visione d´insieme ben rappresenta lo sforzo commemorativo, sociale ed economico nonché creativo della comunità iblea.

La mostra nella quale confluiscono questi lavori va al di là della semplice applicazione di competenze apprese, ma si riveste di una dimensione altamente formativa nella misura in cui la coscienza e la memoria di una guerra, sfrondate da interpretazioni trionfalistiche o di parte, riescono a contribuire alla crescita di una cultura della pace.
Il Dirigente Scolastico
S. Carrubba
Notizie Flash
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
15-05-2021 19:58 - Politica
[]


Anniversario Statuto Siciliano, on. Dipasquale (PD): “Musumeci s’è dimenticato di questo appuntamento. Frutto dell’alleanza con la Lega?”

“Sono circa le 15 del 15 maggio 2021 e mentre ricorre il 75° anniversario dello Statuto Siciliano, mi chiedo e vi chiedo come mai il presidente della Regione non sia ancora intervenuto per celebrare questo traguardo?
Musumeci, che non perde occasione per apparire anche in occasioni meno importanti, deve essersi dimenticato di questa data storica. Oppure dobbi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 19:26 - Economia
[]
Olidata, la storica azienda di Information Tecnology nomina un messinese nel
CDA
È la giornalista Katia La Rosa
Roma, 15 05 2021 La storica azienda Olidata, leader nazionale nel settore dell'Information
Technology, ha rinnovato il proprio CDA nominando sette consiglieri, tra cui la messinese
Katia La Rosa. L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Olidata S.p.A, riunita, oggi, sotto
la Presidenza di Riccardo Tassi, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, che
resterà in carica per i prossimi ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
8

Visitatore Numero
1619637

totale visite
5792217

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio