09 Agosto 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Acate

MODICA - IL MAESTRO BEPPE VESSICCHIO INCANTA IL PUBBLICO DEL GARIBALDI ANCHE CON LE PAROLE.

Libri: "la musica fa crescere i pomodori"
IL MAESTRO BEPPE VESSICCHIO INCANTA IL PUBBLICO DEL GARIBALDI ANCHE CON LE PAROLE.
La prima tappa del tour del maestro Beppe Vessicchio è partita da Modica, nella splendida cornice del teatro Garibaldi. Il maestro ha presentato il suo libro," La musica fa crescere i pomodori", con sottotitolo "Il suono, le piante e Mozart: la mia vita in ascolto dell´armonia naturale". Il libro è stato scritto in collaborazione con il giornalista Angelo Carotenuto e pubblicato da Rizzoli. La città della Contea lo ha affascinato tanto durante le passeggiate che hanno preceduto l´evento, per le belle impressioni architettoniche e l´armonia che questa città è riuscita ad ispirargli. "Mi sento un uomo felice- ha detto Vessicchio- per essere in questa meravigliosa città, dove c´è una grandissima civiltà. Guardare la Chiesa di San Pietro e di San Giorgio mi fa sentire felice. L´affetto che mi hanno dimostrato questi amici di Modica è stato fantastico e sono felice anche per le cose che mi hanno offerto, cose che appartengono a questo territorio e che hanno qualcosa di straordinariamente unico . Credo che in questo momento non desidererei essere in nessun altro posto se non qui". Una dimostrazione di affetto che il pubblico del teatro Garibaldi non ha tardato a ricambiargli con numerosi applausi. La presentazione ufficiale dell´evento è stata affidata al giornalista Tino Iozzia, vice direttore del quotidiano d´informazione NuovoSud.it, già responsabile della redazione ragusana del Giornale di Sicilia. Le ragioni intrinseche del libro, invece, hanno avuto un relatore di grande impatto quale il professore Salvatore Lo Bue, docente di Poetica e Retorica nel Dipartimento di Scienze umanistiche dell´Università di Palermo. Dal libro traspare l´esigenza di porsi in ascolto della segreta armonia delle cose, di riscoprire l´essenza più vera della musica e la sua consonanza con la Natura, al di là di quei fenomeni esteriori che sono legati alla spettacolarizzazione mediatica e ai circuiti commerciali. " Popolarità- ha sottolineato Lo Bue- è una cosa importante, significa l´essere capace di incontrare in una singola dimensione interiore la dimensione interiore comune. Oggi siamo in un momento in cui la felice stagnazione di Sanremo è stata dissolta sostanzialmente da questo evento, la pubblicazione del libro del maestro Vessicchio, che ha disordinato i giochi. Il kairòs ( momento supremo) di questo libro è fantastico perché pone in crisi l´idea di una popolarità che deve essere al servizio del pubblico. Questo libro – continua Lo Bue- ha qualcosa di particolare perché ad un certo punto arriva un autore di grande popolarità, quale il maestro Vessicchio, che ha una visione del pubblico di un certo tipo, che ha una modestia ed una semplicità assoluta, che fa parte del nostro immaginario collettivo e produce una nuova ipotesi di quelle teorie antiche. La nuova ipotesi però, è prodotta in una condizione di semplicità e di rigore quasi a volersi mettere un po´ in disparte, non volendo dimostrare nulla ma offrendo se stesso in un progetto che, non mette in crisi il festival di Sanremo ( la scimmia tanto continuerà a ballare e la canzone sarà sulla bocca anche dei più piccoli) ma rappresenta sicuramente una piccola rivoluzione editoriale che mette nel "forno molti pani grandi" dove si può attingere per settimane". Il libro sta avendo un successo notevolissimo, come ha evidenziato Tino Iozzia: "Ci si immagina – ha detto il giornalista- si parli solo di agricoltura, dell´emozionarsi dinanzi alla sorprendente scoperta degli organismi viventi di reagire positivamente alla musica, invece è una bella esposizione della vita del maestro".
Dal canto suo il maestro ha risposto con altrettanta semplicità e disponibilità alle domande degli interlocutori asserendo , tra l´altro, che la musica classica ha un legame con il passato( purchè ci sia un legame di onestà intellettuale) e sostiene che la modernità ha degli interessi a latere. " Sanremo- ha detto il maestro- produce negli ultimi anni dei pomodori tutti uguali e perfetti, senza una spaccatura e questa è una realtà. Partendo dalla storia di Sanremo ci accorgiamo che agli inizi, negli anni ´50, c´erano degli autori i cui brani erano cantati, per esempio da Nilla Pizzi, anche 4 alla volta , ed a vincere era uno di questi. Nel tempo l´industria discografica è cambiata (si vende il disco dell´artista e non dell´autore) e il piatto si è rovesciato, ovvero è l´artista che predomina e vince con il suo prodotto. Poi la televisione sappiamo bene che riprende tutto questo e diventa cronaca, ovvero cronaca di Sanremo. La tv diventa produttore dell´evento e cambia ancora: non c´è più il disco da vendere ma diventa il momento dello spettacolo in cui mettere la pubblicità e lo spettacolo se non risponde alle logiche delle tue pubblicità- continua Vessicchio- non ha più ragione di esistere. La cosa più importante è che possa interessare il pubblico a casa per poi poterci vendere la pubblicità. Quindi tutti cercano di produrre pomodori perfetti , tondi e visibili come le canzoni".
Sul palco del Garibaldi tante le emozioni a partire dai brani magistralmente letti dal regista Giancarlo Zanetti e dall´esibizione del quartetto d´archi degli allievi del liceo musicale "Giovanni Verga" di Modica che insieme ai loro compagni in mattinata avevano avuto l´onore di ricevere in classe il maestro Vessicchio per uno squisito momento di intrattenimento amichevole.
Quello che è emerso della figura del maestro è proprio quello che tutti avevamo sempre pensato: una persona speciale nella sua semplicità e nelle sue analisi armoniche, proprio come il suo manuale di armonia che , a dir suo, tiene sul comodino come una bibbia!
Giovannella Galliano




Notizie Flash
ISPICA - VERTENZA DEL PERSONALE COMUNALE: COMUNICATO DELLA CGIL.
RAGUSA - PER LA CGIL INACCETTABILE IL CONTRATTO AIAS
RAGUSA - IL SINDACO SUL MANCATO RICONOSCIMENTO DI " SPIGHE VERDI 2022 "
NOTO - CANTINA MARILINA CONTRO I MEGA FOTOVOLTAICI
RAGUSA - CONTROLLI INTERFORZE IN CENTRO STORICO
RAGUSA - " RAGUSA AL CENTRO " E L'APERTURA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO
MODICA - CONTROLLO CICLOMOTORI E INQUINAMENTO ACUSTICO
04-08-2022 17:18 - Economia
[]
Dipasquale (PD): “Grazie ad un emendamento, saranno erogate le pensioni integrative agli ex dipendenti ASI”

Grazie ad un emendamento sostenuto dal sottoscritto, dall’on.le Cafeo e dall’on.le Foti, saranno erogate le pensioni integrative ai lavoratori ex ASI.

Una questione che si è trascinata per tutte la legislatura, una evidente ingiustizia a carico di questi lavoratori, per la quale, spesso avevamo tentato di intervenire anche come partito.

Nelle more di una soluzione del caso, i lavoratori ex...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
04-08-2022 16:50 - Politica
[]

Circolo di Scicli di " Diventerà bellissima "

Scicli, 04/08/2022

Rifiuti Urbani: Marino vince col Cittadino

I rifiuti urbani sono un problema. Ma a Scicli la stiamo gestendo decentemente. Merito di Mario Marino e anche del singolo Cittadino.

La situazione rifiuti degenera sempre più: noi vediamo solo la cima della montagna, ma sotto sotto ci sarà l’indicibile. In Estate, poi, con l’aumento della raccolta, si deborda oltre i limiti e si va dritti verso il precipizio.

Pur con timore per la nostra i...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
03-08-2022 12:39 - Economia
[]
PERFORMANCE 2019, INDENNITA’ DI RISULTATO, RIPARTIZIONE

DEL FONDO 2021: LA FP CISL COMUNICA LE NOVITA’ PER IL PERSONALE DEL COMUNE DI ISPICA DOPO IL CONFRONTO CON IL SINDACO

Le Rsu della Fp-Cisl, sotto la supervisione della segreteria generale guidata da Daniele Passanisi, hanno incontrato il sindaco di Ispica, Innocenzo Leontini. Si è trattato di un confronto di notevole spessore anche alla luce delle rilevanti problematiche sollevate dal personale negli ultimi mesi. La segreteria generale era...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-08-2022 11:48 - Istruzione e Formazione
[]
A scuola di Ecologia fluviale

Monitoraggi e ricerche fortemente innovativi di Ecologia Fluviale svolti in collaborazione tra l’I.I.S. “G. Ferraris” di Ragusa, ed i biologi dell’RTP “Macrostigma siciliana” (Antonino Duchi e Monica Giampiccolo) nell’ambito del progetto “Implementazione dell’incubatoio per l’allevamento, la salvaguardia e la conservazione della Trota macrostigma (Salmo cettii)” promosso dal Dipartimento Pesca della Regione Sicilia, ente attuatore il Libero Consorzio Comunale di R...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
31-07-2022 18:03 - Attualità
[]

Mercoledì 3 agosto, alle ore 17.00, prenderà avvio la seconda edizione della manifestazione “Percorsi al crepuscolo” che prevede visite guidate a cura dell’Associazione delle Guide Turistiche della Provincia di Ragusa (AGT Ragusa) presso il Parco Archeologico di Cava Ispica e il Convento della Croce a Scicli.

L’iniziativa, patrocinata dal Parco Archeologico di Camarina – Cava Ispica mira a promuovere e far conoscere ai visitatori, previo un piccolo contributo, i siti archeologici e i monumenti...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-07-2022 18:00 - OBITUARY
[]
Si é spento il prof. Sebastiano Dibenedetto: era nato a Monterosso Almo 76 anni fa. Laureato in Lettere, il prof. Dibenedetto aveva partecipato, sin da giovane, alla vita politica della sua città e si era distinto per impegno e competenza: aveva ricoperto a Monterosso la carica di sindaco, militando nelle fila della Democrazia Cristiana. Trasferitosi a Ragusa, con l'avvento della " II Repubblica " aveva seguito le orme di Berlusconi e aveva raggiunto in " Forza Italia " posizioni di rilievo ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-07-2022 12:55 - Economia
[]
Non vi sarà alcun aumento della TARI per il 2022, anzi sarà operata una riduzione per le utenze domestiche del 26%, mediamente. A comunicarlo, l’assessore alle tasse e tributi, Manuela Pepi. “Grazie al decreto ministeriale n. 50/2022 del 15 luglio 2022, possiamo alleggerire i costi della TARI ai cittadini di Comiso”.

“ E’ veramente motivo di soddisfazione potere dare questa notizia alla città – commenta l’assessore Pepi – alla quale poche settimane fa, per motivi di trasparenza e correttezza ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
37

Visitatore Numero
1981361

totale visite
7692766

07-08-2022 12:22 - Eventi
[]
DONNAFUGATA FILM FESTIVAL PER UNA SERA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI KAUCANA. GRANDE PARTECIPAZIONE TRA MASTERCLASS, FILM, DOCUMENTARI. SI RITORNA AL CASTELLO DI DONNAFUGATA PER LA CONCLUSIONE CON OSPITE PAOLA QUATTRINI.

Un numerosissimo pubblico ieri sera per il DonnaFugata Film Festival, eccezionalmente al parco archeologico di Kaucana, ospite del Kau Fest diretto da Maurizio Nicastro. Grande partecipazione per la masterclass con la costumista Daniela Ciancio alla presenza del direttore artistico...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
07-08-2022 12:08 - Eventi
[]
Sabato 6 agosto arriva la Promenade, una passeggiata musicale a Ragusa

Prosegue la prima edizione del Festival Internazionale della Chitarra “El Lanto de la Guitarra” di Ragusa.
Dopo le prime due serate all’interno dell’Atrio del Centro Commerciale Culturale il Festival Internazionale della Chitarra invade le strade della città di Ragusa, alla scoperta dei palazzi e dei cortili più affascinanti.

L’evento, con ingresso gratuito, partirà alle ore 18.00 dal Centro Commerciale Culturale, con il con...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-08-2022 12:44 - Eventi
[]
APPLAUSI E GRANDE SUCCESSO PER LA COMPAGNIA GODOT E “I GIGANTI DELLA MONTAGNA” DI PIRANDELLO, SPETTACOLO DELLA 12^ EDIZIONE DI PALCHI DIVERSI ESTATE 2022. SI TORNA IN SCENA NEL FINE SETTIMANA CON "L'AVARO".

RAGUSA – Lunghi applausi scroscianti per i fantastici attori della Compagnia teatrale G.o.D.o.T. e la loro rappresentazione de “I giganti della montagna” di Pirandello, spettacolo inserito nel cartellone di “Palchi Diversi Estate 2022”. Una intensa messinscena e una profonda interpretazion...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-08-2022 12:32 - Angolo dell´Arte
[]
(Sicilia – Ragusa) Pozzallo, 3 agosto – 3 settembre 2022

Frazioni di Infinito

Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Giorgio Distefano, Marilina Marchica, Ettore Pinelli, Salvo Rivolo, Alessia Scarso, Federico Severino, Giuseppe Vassallo, Giovanni Viola, Vlady (Art)

a cura di Giovanni Scucces

Dal 3 agosto al 3 settembre 2022

vernissage mercoledì 3 agosto ore 19.30

SACCA gallery – Via Mazzini 56 – Pozzallo (Ragusa)

Che aspetto ha l’infinito? Difficile dirlo in maniera univoca. Tuttavia, prova a darne una ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-07-2022 12:52 - Angolo dell´Arte
[]
“Gli artisti incontrano la storia e la magia nel castello di Cefalà Diana”

16 agosto 2022

Inaugurazione

2ª Collettiva internazionale d’arte

Dopo cinque anni tornano al Castello di Cefalà Diana oltre 60 artisti provenienti da Malta, Ungheria, Russia, Danimarca, Germania, Bosnia Erzegovina ed Italia per la seconda collettiva internazionale d’arte denominata “Gli artisti incontrano la storia e la magia del Castello di Cefalà Diana” con la relativa inaugurazione prevista martedì 16 agosto alle ore 18...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-07-2022 11:22 - Eventi
[]

Le “Notti di BCsicilia”. Isola delle Femmine: visita guidata in notturna alla Casa Museo “Joe Di Maggio”

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà lunedì 1 agosto 2022 alle ore 22,00 a Isola delle Femmine la visita guidata in notturna alla Casa Museo “Joe Di Maggio”. L’appuntamento è in Via Cutino, 14. Ingresso gratuito. L’iniziativa è organizzato dalla Sede di Isola delle Femmine di BCsicilia e dall’Associazione Isola Pittsburg Forever. E’ necessaria la prenotazione. T...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
27-07-2022 15:59 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Sabbinìrica: una parola siciliana che ti faceva sentire odore di casa

Oggi riscopriamo un Saluto Antico...

Il Saluto Antico è "Sabbenerica a Vossia"; un saluto utilizzato sino agli anni '50-'60 dai Nostri Antenati Siciliani (Nonni, Bisnonni ecc.…). Questo Saluto si usava in tutti i momenti della giornata, specialmente la mattina o quando ci si incontrava per strada; esso esprimeva una forma di Benedizione.

A questo Saluto si rispondeva solitamente con: “Santu e Riccu !” (traduzione: “Che tu sia ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie