08 Agosto 2020
Categorie

MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULLA LIQUIDITA'


Mitt. Ivana Castello
Capogruppo del PD al
Consiglio comunale di Modica

Al Sindaco Ignazio Abbate
Sua sede - Modica

Carissimo sindaco,
come ben sa il Presidente della Repubblica ha emanato il Decreto legge 19 maggio 2020 n. 34, che permette, ai Comuni, di presentare istanza per il pagamento di debiti contratti sino a tutto il 31 dicembre 2019. Obiettivo è agevolare il superamento delle difficoltà determinate dalla annosa carenza di liquidità degli enti pubblici, che induce, insieme ad altri fattori, verso una situazione di stagnazione economica con danno per la produzione e per il lavoro. Si tratta, in definitiva, di risolvere talune spese compiute senza disporre della necessaria, detto senza infingimenti, disponibilità finanziaria.
La S.V., in applicazione dell’articolo 116 del predetto Decreto legge, dunque, ha presentato istanza, alla Cassa Depositi e Prestiti, per ricevere, in applicazione del comma 5, nientemeno che, mi gira la testa solo a pensarci, la somma di 44 milioni di euro. Il danaro che si riceverà, dice il legislatore, non costituisce un nuovo debito per il semplice fatto che s’attua una commutazione tra i numerosi micro-debiti esistenti che, com’è intuibile, vengono sostituiti dall’unico macro debito contratto con la Cassa Depositi e Prestiti. Detto altrimenti, se tutti i debiti contratti e che si intendono pagare ammontano, supponiamo, a un milione, si potrà contrarre un’anticipazione di liquidità di un milione, che costituisce un nuovo debito verso la Cassa Depositi e Prestiti. Esiste un momento, prima del pagamento dei micro-debiti, in cui la somma erogata dalla Cassa diviene, sul piano squisitamente economico, nuovo debito, nel senso che la somma del milione di micro debiti addizionata al milione ricevuto dalla Cassa depositi e Prestiti, dà luogo a 2 milioni di debiti. In quel momento, il debito del Comune, ma solo in quel momento, che può durare un giorno un mese o più, è raddoppiato a tutti gli effetti. Quando si cominciano a pagare i micro-debiti, risolto l’ultimo di essi, permane solo il debito verso la Cassa Depositi e Prestiti. Se prima il totale dei debiti era un milione, ora, pagati i micro-debiti, permane il milione, non più verso una pluralità di soggetti ma verso la Cassa Depositi e Prestiti. In considerazione del fatto che non è il soggetto creditore che interessa ma l’ammontare del debito, può dirsi, in linea di massima, che la ricezione dell’anticipazione di liquidità non duplica la massa debitoria ma la mantiene costante. Il totale, semmai, potrebbe aumentare o diminuire in funzione della differenza tra gli interessi che si sarebbero dovuti pagare ab-origine e quelli che dovranno corrispondersi alla Cassa. Ecco spiegata la norma ex articolo 3, comma 17, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, la quale chiarisce:

«Non costituiscono indebitamento, agli effetti del citato art. 119(1), le operazioni che non comportano risorse aggiuntive, ma consentono di superare, entro il limite massimo stabilito dalla normativa statale vigente, una momentanea carenza di liquidità e di effettuare spese per le quali è già prevista idonea copertura di bilancio.»

I debiti comunali, però, possono divenire oggetto di tale anticipazione a due fondamentali condizioni (tralascio altri possibili approfondimenti): che siano rimasti impagati per una momentanea carenza di liquidità e il cui pagamento sia già previsto mediante «idonea» copertura di bilancio. Sul tema dell’«idonea» copertura non mi soffermo, ma lei intuisce bene la sua fondamentale importanza. L’aggettivo «idonea» va inteso nel senso di veritiera e, allo stesso tempo, di effettivamente acquisibile ad una scadenza ravvicinata.
Sul piano temporale, l’articolo 116, primo comma, statuisce che le istanze vanno presentate «nel periodo intercorrente tra il 15 giugno 2020 e il 7 luglio 2020» e vanno accompagnate dall’elenco dei debiti che si progetta di pagare, in modo che questi (i debiti) siano ben individuati (Art. 116, comma 3). Quello dell’individuazione dei debiti da pagare mi pare induca a ritenere l’anticipazione (i 44 milioni di euro) alla stregua di un mutuo o prestito a destinazione vincolata, nel senso che potrà essere impiegata per pagare i precisi debiti per cui fu avanzata istanza e non altri. Salvo autorizzazione della Cassa le cui condizioni possono essere espresse prima o dopo la concessione.
Al quarto comma, la prego di tenere ben desta la sua non comune attenzione, sono due previsioni intorno a cui nascono le mie doglianze:

1°. l’anticipazione va concessa entro il 24 luglio 2020;
2°. l’ammontare dell’anticipazione sarà proporzionale «alle richieste di anticipazione pervenute e, comunque, nei limiti delle somme disponibili nella sezione medesima» (comma 4). Ciò significa che se non si potrà anticipare l’intera somma richiesta (nel nostro caso il Comune di Modica ha chiesto 44 milioni e, quindi, abbiamo un elenco di debitori per tale importo) si procederà per assegnazioni proporzionali le quali, ovviamente, non permetteranno di soddisfare tutti i creditori in elenco. Un cenno di conclusione e passo alla doglianza. «L’anticipazione è restituita, con piano di ammortamento a rate costanti, comprensive di quota capitale e quota interessi, con durata fino a un massimo di 30 anni o anticipatamente in conseguenza del ripristino della normale gestione della liquidità» (comma 5). «La rata annuale è corrisposta a partire dall’esercizio 2022 e non oltre il 31 ottobre di ciascun anno». Dalla data di erogazione dell’anticipazione e sino alla data di avvio dell’ammortamento, saranno corrisposti, il giorno lavorativo bancario antecedente tale data, interessi di preammortamento (comma 5). In caso di inadempimento da parte del Comune, l’Agenzia delle entrate trattiene la somma impagata dall’IMU che l’Agenzia ha riscosso mediante modello F24 o altre modalità per conto del Comune (comma 6). L’impostazione, che sin qui non fa una grinza, si chiude con una norma che lascia un po’ perplessi: la mancata estinzione delle singole rate di anticipazione entro il termine previsto «comporta responsabilità dirigenziale e disciplinare ai sensi degli articoli 21 e 55 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.» (comma 7). Riepilogando, dunque, l’originario debito fu deciso e contratto dal politico; dal politico non è stato pagato; dal politico viene trasformato in debito verso la Cassa Depositi e Prestiti e, infine, se rimane in toto o in parte inadempiuto la colpa è delle scelte del dirigente? Confesso che qualcosa, in questa parte della normativa, non mi torna. Il quesito che mi pongo è questo: perché un debito contratto, ipotizziamo, da otto dieci anni, cambiando il creditore (prima era un cittadino qualsiasi e di poi è la Cassa Depositi e Prestiti), dovrebbe divenire, oggettivamente, solvibile? Potrei ricordare fatti precisi: debiti che sono stati contratti nonostante il parere negativo del responsabile di settore, per mancanza della necessaria copertura finanziaria.

La doglianza
Il 13 luglio del corrente anno, ossia sei giorni dopo la scadenza del termine di presentazione dell’istanza alla Cassa Depositi e Prestiti, ho chiesto che mi fosse fornita copia dell’elenco dei debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2019, per i quali si è fatto ricorso all’anticipazione di liquidità. L’istanza è stata rivolta e consegnata al Segretario Generale dott. Giampiero Bella il quale, anziché osservare le leggi, le stesse leggi che dovrebbe indicare a chicchessìa se e quando richiesto, ha fatto un po’ di melina, omettendo di adempiere alla mia richiesta. Gli ho ricordato più volte gli articoli 22 e 23 del Regolamento del Consiglio comunale, che, per comodità sua e di tutti, riporto in parte:

Art. 22
Diritto d’informazione e di accesso agli atti amministrativi

1. I Consiglieri Comunali hanno diritto di ottenere dagli uffici del Comune, delle sue aziende, istituzioni ed enti dipendenti, tutte le informazioni in loro possesso, utili all’espletamento del mandato elettivo.
2. I Consiglieri Comunali hanno diritto di accesso e di consultazione di tutti gli atti dell’Amministrazione Comunale, esclusi quelli riservati per legge o Regolamento.
3. (…)




Art. 23
Diritto al rilascio di copie, di atti e documenti

1. I Consiglieri Comunali, con motivata richiesta nella quale indicano le finalità d’uso connesse all’esercizio del loro mandato, hanno diritto al rilascio di copia di deliberazioni del Consiglio e della Giunta, di verbali delle Commissioni Comunali istituite per legge, dei bandi e dei verbali di gara, di ordinanze emesse dal Sindaco o dai suoi delegati, di petizioni presentate dai cittadini e di richieste e proposte avanzate dagli organismi di partecipazione.
2. (…)
3. Il rilascio delle copie avviene presso l’Ufficio competente entro i tre giorni successivi a quello della richiesta (…)
4. Il Segretario Comunale, qualora rilevi la sussistenza di divieti od impedimenti al rilascio della copia richiesta, ne informa entro il termine di cui al precedente comma il consiglieri interessato, con comunicazione scritta nella quale sono illustrati i motivi che non consentono il rilascio.
(…)

Il Segretario Generale avrebbe dovuto rispettare tali norme ma, invece, ha preferito violarle in blocco, poiché dal 13 di luglio (prot. n. 29062) ad oggi, lunedì 25 luglio 2020 non ha ottemperato a quanto chiesto. Non solo, ha messo per iscritto che non intende fornirmi il documento se prima non avrà ricevuto la risposta da parte della Cassa Depositi e Prestiti. Testualmente la sua risposta è stata la seguente:

« Da: "segretariogenerale@comune.modica.rg.it"
Data: 14 luglio 2020 08:44:59 CEST
A: "Ivana Castello"
Oggetto: richiesta prot. n. 29062 del 13 luglio 2020.
Al Consigliere Ivana Castello

Con riferimento alla sua richiesta, acquisita al Protocollo dell'Ente al n. 29062 del 13 luglio 2020, si comunica che l'Ente ha presentato richiesta mediante anticipazione di liquidità per un importo complessivo di € 43.914.007,63, IVA compresa per split payment.
Tale richiesta è stata trasmessa esclusivamente in via telematica sul portale Cassa DD.PP. come stabilito con nota operativa della stessa Cassa DD.PP., che si esprimerà in merito a tale richiesta, per quanto noto, il prossimo 24 luglio 2020.
Solo a quella data sarà determinato dalla Cassa DD.PP. l'esatto ammontare dell'anticipazione e si potrà procedere agli adempimenti consequenziali.
Sino a ciò, non si ha esatta contezza dell'ammontare di cui l'Ente potrà disporre e dei debiti che potranno essere esattamente gestiti mediante tale anticipazione, giacchè si sta ancora provvedendo alle richieste istruttorie della Cassa, per cui la pratica è in itinere.
Resta naturalmente inteso che, non appena sarà definita tale istruttoria, nei tempi brevissimi succitati, con puntuale contezza di termini e modalità per cui è utilizzabile l'anticipazione, gli atti saranno immediatamente messi a disposizione.

Distinti saluti»

Mi rivolgo a lei perché mi consegni l’elenco richiesto. Diversamente sarò costretta ad adire le vie legali. Se debbo perdere inutilmente il mio tempo, almeno lo impiego nel miglior modo per i concittadini di Modica, secondo me, possibile. Segnalo che non ho chiesto l’elenco dei debiti finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti, bensì l’elenco dei debiti trasmessi dal Comune sino all’importo di quasi 44 milioni di euro.
Ivana Castello
Consigliere comunale del PD

Modica,











Notizie Flash

MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULLA LIQUIDITA'

RAGUSA - PROTOCOLLO TRA CONSULTA FEMM. E CASA DELLE DONNE

PALERMO - I COORDINATORI DI DB CONTRO L'IMBARBARIMENTO DELLA POLITICA

RAGUSA - RIDURRE AL MINIMO LA INVALIDITÀ POST ICTUS

RAGUSA - 5 INCARICHI DI RESPONSABILE DI STRUTTURA SEMPLICE E DIPARTIMENTALE ALL'ASP

COMISO - I CONSIGLIERI DI DB PLAUDONO ALLA GUNTA SCHEMBARI

05-08-2020 11:49 - Istruzione e Formazione
[]
AGENZIE PER IL LAVORO – AL VIA IL NUOVO SISTEMA
Cambia nella Regione Siciliana il sistema di accreditamento delle Agenzie per il lavoro. E’ stato pubblicato sul sito del dipartimento Lavoro l’elenco di quelle che hanno ricevuto il via libera dell’assessorato. Ad oggi 150 enti, pubblici e privati, con quasi 200 sedi, si occuperanno di erogare servizi per il lavoro. Fra questi il CERM, Centro Studi e Ricerche del Mediterraneo con sede Aeroporto di Comiso Pal. F/7 snc.
“Il nuovo modello di accredi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-08-2020 17:46 - Attualità
[]
Donazioni di sangue: ottimo a Luglio, l’impegno è continuare con il trend!
Il numero delle unità di sangue che le Avis della Provincia di Ragusa, grazie ai donatori, hanno raccolto a Luglio 2020, sono 3.661, (un +382 rispetto al 2019). Trattasi di un risultato che giudichiamo di grandissima valenza, per molti versi inaspettato, viste le notevoli difficoltà del momento particolarmente complesso a causa del Covid-19.
“Il merito di questa performance” – dichiara il Presidente Avis Provinciale, Dr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 18:10 - Politica
[]
il coorzdinatore Cugnata
“Lo avevamo detto a chiare lettere: prima del nome per noi di Forza Italia viene il progetto. E così è stato. Adesso che stiamo entrando nel vivo delle campagne elettorali, e i candidati stanno mostrando ai vittoriesi come intendano guidare la città, è arrivato il momento di sciogliere le nostre riserve. Forza Italia sarà in campo per sostenere il candidato della coalizione di centrodestra Salvo Sallemi nella sua corsa verso le urne”. A parlare è il commissario provinciale di Forza Italia a R...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 12:45 - Politica
[]
il presidente della Comm. Gigi Bellassai
Riaprire le scuole è una priorità da raggiungere in un clima di concordia e collaborazione. Riunita la quinta commissione consiliare per fare il punto sulla situazione in sede locale.

Riaprire le scuole è una priorità da raggiungere in un clima di concordia e collaborazione istituzionale e politico, è questo il principio fondamentale emerso nella riunione della V Commissione Consiliare, Pubblica Istruzione, Cultura, Lavoro, Solidarietà e sicurezza sociale, Sport, Turismo, Problematiche giovani...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 12:29 - Economia
[]
Il presidente provinciale Confcommercio Ragusa Gianluca Manenti
Le vendite al dettaglio nel mese di giugno 2020
hanno fatto registrare, anche in provincia di Ragusa,
un aumento del 12,1% rispetto a maggio
Manenti (Confcommercio): “Ma siamo lontani dai livelli pre Covid”

A giugno le vendite al dettaglio, al netto della stagionalità, registrano, anche in provincia di Ragusa, un aumento del 12,1% rispetto a maggio, trainate dalla ripresa dei beni non alimentari dopo il crollo nel periodo dell’emergenza Covid-19. Lo rileva il presidente provinciale Confcommercio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 18:03 - Cultura & Arte
[]
A Ragusa nasce la Short Film Distribuzione

È la prima casa di distribuzione cinematografica nata in Sicilia, a Ragusa: si chiama Short Film Distribuzione ed è dedicata in maniera specifica ai cortometraggi. “La distribuzione di film brevi creati da giovani autori indipendenti è sempre più complessa - spiega Antonio Carnemolla, ideatore del progetto - per questo motivo ho deciso di dar vita all’iniziativa, per promuovere, vendere e distribuire le opere di registi nei Festival di Cinema di tutt...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-07-2020 11:45 - Sport
[]
“C saremo anche noi!”: l’Ardens Comiso F.lli Dipasquale è promossa in serie C
Era ormai nell’aria da diverso tempo e adesso è arrivata l’ufficialità: la F.lli Dipasquale Comiso parteciperà al campionato di Serie C la prossima stagione.
Il reintegro, deciso dalla Federazione Pallavolo Sicilia dopo la consulta dei presidenti dei comitati territoriali e del consiglio regionale, era atteso dalla dirigenza e dalle giovani atlete biancorosse che hanno disputato un campionato di serie D splendido nel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-07-2020 11:31 - Sport
[]
I giovani ciclisti dell'Asd Multicar Amarù festeggiano i risultati di Vittoria
OTTIMI RISULTATI DOMENICA SCORSA A VITTORIA PER I GIOVANISSIMI E GLI ESORDIENTI DELL’ASD MULTICAR AMARU’

I piccoli atleti dell’Asd Multicar Amarù continuano a macinare chilometri e a conquistare risultati di prestigio. E’ accaduto anche domenica scorsa a Vittoria, nella crono su strada seconda edizione Trofeo open door, con i Giovanissimi e gli Esordienti che hanno dato prova, ancora una volta, della loro capacità e della determinazione finalizzata a tagliare il traguardo davanti agli altri. Q...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 19:26 - Attualità
[]
La migliore arancina di Sicilia? Né a Palermo né a Catania, bensì a Comiso. La “Cantunera” di Sandro Pace, infatti, è campione regionale nella guida Street Food 2021 del Gambero Rosso. Il prestigioso riconoscimento è arrivato nei giorni scorsi.
“Mi congratulo con Sandro Pace e lo staff di Cantunera per il nuovo importante riconoscimento, probabilmente il maggiore, che sia stato conseguito in otto anni di attività – ha commentato l’assessore allo Sviluppo economico Giuseppe Alfano -. Comiso, c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2020 17:26 - Politica
[]
IL COMUNE DI RAGUSA SPENDE 930 EURO PER ACQUISTARE UN NOTEBOOK ULTRALEGGERO ALLO SCOPO DI SODDISFARE UNA RICHIESTA DELL’ASSESSORE BARONE, IL PD CITTADINO E IL CAPOGRUPPO CHIAVOLA: “MA NON POTEVA COMPRARSELO DA SOLO? MA DOVE E’ FINITA LA BUONA POLITICA?”

“Ci sono momenti (dovrebbe accadere sempre ma in alcuni frangenti più che in altri) in cui la politica dovrebbe interrogarsi su tutto quello che fa, su tutti i passi che compie e in cui i cittadini sono legittimati a chiedere conto e ragione d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2020 11:01 - Attualità
[]
La consegna degli ombrelloni alla presenza dell'assessore Viola
Palazzo San Domenico – Modica, lì 26 luglio 2020

Nell’ambito del progetto “Mare senza frontiere 2”
Il Rotaract club dona ombrelloni all’ente da destinare alle piattaforme diversamente abili

La donazione di tre ombrelloni al Comune da parte del Rotaract club di Modica è avvenuta stamani nella spiaggia di Marina di Modica. La neo presidente, Delia Vindigni, ha consegnato all’assessore ai Servizi Sociali del Comune, Rosario Viola, gli ombrelloni da utilizzare presso le piattaforme riservate ai dis...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-07-2020 11:34 - Attualità
[]
Primo direttivo del Lions di Comiso-Terra iblea per l’anno 20/21 con la presenza di tutti i componenti e la partecipazione del Presidente dell’ VIII circoscrizione Giuseppe Russotto.
Con il motto quest’anno “Facciamo germogliare nuove energie al servizio della comunità” si è avviato un inizio dell’anno sociale all’insegna della solidarietà con la consegna del riconoscimento ai protagonisti dell’iniziativa “Il dono dell’ospitalità” Marco Distefano, Salvo Purromuto, Vincenzo e Nunzio Schembari ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-07-2020 11:47 - Attualità
[]
Anche Comiso ha ricevuto il riconoscimento regionale per quanto concerne la percentuale di raccolta differenziata. “ Ci lusinga e ci rende orgogliosi dei nostri concittadini che fanno bene la differenziata, ma non basta. Continuiamo infatti con controlli e sanzioni”. Dichiarazioni dell’assessore Biagio Vittoria e del sindaco, Maria Rita Schembari.

“ Le percentuali di differenziata – spiega l’assessore Biagio Vittoria – sono state buone nel 2019 e sono ottime già dai primi mesi del 2020. Possi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-07-2020 11:23 - Economia
[]
POSTE ITALIANE: LE PENSIONI DI AGOSTO
IN PAGAMENTO DA LUNEDÌ 27 LUGLIO

Ritiro possibile da oltre 7.000 Postamat per chi ha scelto l’accredito.
Per coloro che invece devono necessariamente recarsi negli Uffici Postali
per il ritiro in contanti sarà effettuata una turnazione in ordine alfabetico.
Gli over 75 possono delegare al ritiro i Carabinieri

Roma, 24 luglio 2020 – Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di agosto verranno accreditate a partire da lunedì 27 luglio per i titolari di un...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2020 11:11 - Attualità
[]
POSTE ITALIANE: IN PROVINCIA DI RAGUSA IL TURNO
ALLO SPORTELLO SI PRENOTA TRAMITE WHATSAPP

L’innovativo servizio è già attivo in 14 Uffici Postali del Ragusano

Palermo, 20 luglio 2020 – In 14 Uffici postali di Ragusa e provincia da oggi è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp direttamente dal proprio cellulare.

Il servizio è attivo nei comuni di: Ragusa, Comiso, Ispica, Modica, Pozzallo, Scicli e Vittoria.

I nuovi Gestori delle Attese installati da Poste Italian...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
01-08-2020 17:05 - Cultura & Arte
[]
SHUMA di e con Peppe Macauda

Organizzato da CGIL Ragusa, Mediterranea Hope Casa delle Culture di Scicli, Casa delle Donne Scicli, Camera del Lavoro di Scicli, Auser Territoriale di Ragusa e Auser Scicli, con il Patrocinio del Comune di Scicli, tratto dal testo "Shuma tra gli abissi " di Dario Muratore con le illustrazioni di Bruna Fornaro, l’organizzazione Santa Briganti, con il sostegno di CSD - Casa Evangelica Valdese di Vittoria, ha messo in scena lo spettacolo " SHUMA " di e con Peppe Mac...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 17:54 - Cultura & Arte
[]
CRESCE LA TENSIONE. IL 2 AGOSTO AL CASTELLO DI DONNAFUGATA VA IN SCENA
“INVISIBILI. MEMORIE NOTTURNE DEL VAL DI NOTO”. SPETTRI E FANTASMI DELLA
TERRA IBLEA PRENDERANNO VITA E RACCONTERANNO LE LORO STORIE.

RAGUSA – L’aria è già pregna di mistero e tensione. Il Castello di Donnafugata abbandona il
velo onirico che lo veste abitualmente per indossare abiti più torbidi, macchiati del sangue
che bagna il passato del Val di Noto. Il 2 agosto (con repliche il 24 e il 30 agosto), nel doppio
orario delle 20...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 17:27 - Cultura & Arte
[]
Diciotto secondi: il nuovo libro di Nausica Zocco.

“La verità è sempre un’altra e sta in mezzo. Ragion per cui non restava che andarsene”: questo l’incipit di Diciotto secondi, l’ultimo libro di Nausica Zocco.

Si tratta di un progetto di scrittura creativa che già dal titolo e dalle prime pagine suscita curiosità perché il concetto del tempo nel romanzo della scrittrice modicana rivela una tenacia e un racconto di vita indelebile, scandendo vicissitudini di un giorno come di un anno o di una vi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-07-2020 18:24 - Cultura & Arte
[]
Venerdì, 31 luglio, a Scicli, si presenta il volume del dr. Carmelo Cataldi: Il cioccolato a Modica tra storia, finzione e mito.

All'interno della manifestazione: Il cioccolato della Sergenzia di Scicli, con il Patrocinio morale del Comune di Scicli.

Con il patrocinio morale del Comune di Scicli, venerdì 31, alle ore 20.15, in largo Gramsci, si terrà la manifestazione culturale dal titolo: Il cioccolato della Sergenzia di Scicli, evento organizzato dal Club per l'Unesco di Scicli, unitamente al...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:59 - Cultura & Arte
[]

“Jazz sotto le stelle” al PataPata: si inizia giovedì con il Giuseppe Blanco Quartet

Si entra nel vivo dell’estate 2020 del PataPata con tutti i servizi che servono per rendere indimenticabile la propria vacanza a Sampieri: ristorante, lounge bar, pizzeria, servizi in spiaggia, dj-set, concerti live, presentazioni di libri e giovedì 30 luglio si inaugura anche la rassegna “Jazz sotto le stelle” che, tutti i giovedì, fino al 27 agosto, con inizio alle ore 21.30, incanterà il popolo del PataPata...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:39 - Cultura & Arte
[]
Lo Stabat Mater di Pergolesi inaugura Vespero Musicale:

appuntamento il 3 agosto a Modica

Con lo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi si aprirà, lunedì 3 agosto alle ore 21 nell’atrio di Palazzo San Domenico a Modica, la terza edizione di Vespero Musicale, il festival estivo ideato dell’Associazione Mozart Italia, che anche quest’anno rinnoverà la magia di far risuonare tra le vie del Barocco le note della musica barocca. A cominciare proprio da questa celebre composizione sacra per sopr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:30 - Cultura & Arte
[]
Trio Lanzini
IL FLAMENCO DELLO SPETTACOLO “RITMO” E LA MUSICA DEL TRIO LANZINI OSPITI DEI PROSSIMI DUE APPUNTAMENTI DI MELODICA, IN PROGRAMMA IL 31 LUGLIO E IL 2 AGOSTO AI GIARDINI IBLEI DI RAGUSA IBLA.

RAGUSA – Continua l’estate iblea in compagnia della musica internazionale di Melodica con la direzione artistica di Diana Nocchiero e il patrocinio dell’Assessorato allo Spettacolo del Comune di Ragusa. Il 31 luglio il viale centrale dei Giardini Iblei di Ragusa Ibla, che ospitano eccezionalmente gli ultim...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
27-07-2020 11:09 - Attualità
[]
Palazzolo Acreide, sei chef Euro Toques insieme per la seconda edizione di “Settecento Ristorante and Friends”

PALAZZOLO ACREIDE (SR). Sei chef, componenti Euro-Toques Italia, portano in alto le eccellenze siciliane dando vita a una serata in nome dell’amicizia e del buon gusto. È la seconda edizione di “Settecento Ristorante and Friends”, l’evento che si terrà il 28 luglio alle ore 20 nella suggestiva location del Ristorante Settecento in via Orologio n.6, a Palazzolo Acreide.
La kermesse na...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2020 16:58 - Cultura & Arte
[]
L'ATTUALITÀ DEL RIG VEDA, UN CASO ECLATANTE
LUGLIO 21, 2020

di Kenan Digrazia

L’inno 164 contenuto nel primo libro del Ṛg Veda Saṃhitā è stato redatto circa tremila anni fa. Ciò che stupisce profondamente, anche valutando i dubbi che necessariamente sorgono dalla traduzione di un testo così antico, è il fatto che in esso sono contenuti dei temi paragonabili con il pensiero filosofico occidentale, con Kant ad esempio. Un altro aspetto sorprendente è la comprensione e l’esposizione dei fenomeni c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




20-07-2020 12:14 - Cultura & Arte
[]
La ricetta dell'archetipo di cioccolato “di Modica” di Leonardo Sciascia.

Ossia la ricetta di don Carmelo Ruta, “ra Bonajutu”.

In molti, soprattutto i così detti “parvenues” del cioccolato modicano, hanno voluto, nel propagandare il loro prodotto, che come si andrà a vedere nulla ha a che fare con quello vero e tradizionale, associare il nome del prodotto ad un personaggio siciliano importante della letteratura contemporanea e cioè Leonardo Sciascia.
Sciascia, visitando negli anni 80 del secol...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
9

Visitatore Numero
1352208

totale visite
4905091


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio