14 Maggio 2021
Categorie

MODICA - NINO MILAZZO E PAOLO DISTEFANO AL TEATRO GARIBALDI IL 10 E L´11 APRILE

I giornalisti Nino Milazzo e Paolo Distefano

Due grandi firme del giornalismo italiano presenteranno loro opere
Nino Milazzo e Paolo Di Stefano a Modica venerdì 10 e sabato 11 aprile

Doppio appuntamento, venerdì 10 e sabato 11 aprile, con "Cose di Sicilia nelle parole raccontate" con due grandi personaggi del giornalismo italiano, di ieri e di oggi.

Venerdì 10 aprile alle ore 19.00 al Teatro Garibaldi, Nino Milazzo, giornalista che vanta una carriera straordinaria, già vice direttore del Corriere della Sera, condirettore del quotidiano "La Sicilia", vice direttore vicario dell´Indipendente e già direttore di Telecolor Catania, e oggi direttore artistico del Teatro Stabile di Catania, presenta "L´uomo dei tramonti che amava la politica" edizioni Città del Sole, euro 14.
A discuterne con l´autore, il giornalista Vincenzo Lucrezi, caporedattore e segretario di redazione dell´ufficio romano del Corriere della Sera dal 1965 al 2000.
Il libro è una commovente e lucida riflessione sulla solitudine della vecchiaia, sulle delusioni, politiche e private, di un ex giornalista di successo che ripercorre la sua vicenda umana e professionale con sguardo appassionato ma consapevole dell´imminenza della fine.
Il senso dell´opera di Milazzo lo dà egli stesso con questa riflessione:" «L´ho scritto - confessa - perché l´avevo dentro. Ma non mi prendo troppo sul serio. Amo certo la scrittura. Ho fatto troppo poco il cronista e troppo presto l´opinionista. Ora mi tocca raccontare. Ho attinto agli stereotipi di una terra malata. Tuttavia, con buona pace dei Gattopardi, non siamo né vittime, né semidei.
La Sicilia ha purtroppo vissuto il più lungo medioevo della storia europea, fin dopo l´Unità. Dentro il libro c´è tutto me stesso, ma non è un´autobiografia. Di Federico condivido la passione per la politica come pensiero e come proposta; quando diventa "potere", vado da un´altra parte e mi trasformo in inflessibile censore. La mia ricetta anticrisi è prima di tutto culturale e ricalca il percorso compiuto da me stesso, che da fascista convinto mi sono convertito alle idee di democrazia e libertà.
La mia ricerca della fede è invece a metà strada, ma non mi fermo. In una società che esalta il giovanilismo e rottama il vecchio, io rivendico il valore del peso degli anni. Non mi fanno paura la notte e la morte. Il mio è un inno alla vecchiaia, al potenziale rinnovamento di ognuno senza necessità di rottamare nessuno».
L´attrice Giada Ruggeri leggerà, ad intervalli, alcuni brani dell´opera di Nino Milazzo.
*****
Sabato 11 aprile alle ore 19.00 nell´Auditorium "Pietro Floridia" di Piazza Matteotti, Paolo Di Stefano, firma autorevole della pagina culturale e inviato speciale del Corriere della Sera, presenterà due sue opere.
Il fortunatissimo "Giallo D´Avola", Sellerio Editore, euro 14 e la sua nuova opera "Ogni altra vita, storia di italiani non illustri", il Saggiatore Editore, euro 19.
L´autore ne parlerà con Adriana Falsone, giornalista di "Repubblica". L´attore Carlo Cartier leggerà alcuni brani dei due libri.


Giallo D´Avola- nota di commento:
Avola, 6 ottobre 1954. In una masseria di montagna, ricca di non pochi terreni e armenti, convivono le famiglie di Salvatore e Paolo Gallo, fratelli. Si odiano quotidianamente e metodicamente. Liti ripetute che coinvolgono mogli e figli, sedate a fatica dai vicini, futili motivi di rancore e dispetto. E l´alba di un giorno di lavoro, quando Paolo sparisce: restano di lui un basco e qualche macchia di sangue sul terreno. L´incriminazione è facile: la galera pronta per Salvatore e suo figlio Sebastiano, analfabeti e in più confusi. Intervengono a loro difesa due abilissimi avvocati, i due principi del foro di Siracusa, i quali sanno dare gambe legali alla spontanea versione difensiva: che Paolo è scomparso volontariamente e la moglie ha inscenato un omicidio. Si apre così un legal thriller in terra contadina che trova il suo diapason nei processi e si articola nelle vite quasi ubriacate dalla vicenda (amori e inganni, emigrazioni e ritorni, ribellione e mansuetudine), in centinaia d´indizi raccolti e falsificati da una parte e dall´altra, testimonianze e avvistamenti acclarati e smentiti di volta in volta. Un inestricabile labirinto di verità e menzogna. Silenzi, rivelazioni, colpi di scena, rovesciamenti dopo che la giustizia-monstre ha macinato più vite. Un romanzo verità sul "morto-vivo di Avola" (così venne denominato), che restituisce il sapore di un´epoca e di un mondo a sé.
 

Ogni Altra Vita: - nota di commento:
C´è chi vende uova dopo la guerra e chi usa la stoffa dei paracadute per cucire gonne. Chi fugge dall´Italia per fare fortuna all´estero e chi se ne va per scampare a un padrino violento. Ci sono donne che si buttano con l´elastico dai ponti e ragazzi che cadono da una finestra per non rialzarsi più. Partigiani e sarte, minatori e cameriere, maestri di scuola. Madri, padri, figli, figlie. E poi c´è uno scrittore, Paolo Di Stefano, che legge i diari o ascolta le parole di questi italiani non illustri - forse assurti agli onori o ai disonori della cronaca per lo spazio breve di un´indignazione, ma poi subito dimenticati - e restituisce loro la voce che avevano smarrito, o di cui erano stati privati. Dalla Sicilia arcaica e petrosa delle guerre mondiali alla Milano grigia ma bella di oggi, Di Stefano racconta di innamoramenti e matrimoni, di bombe che cadono dal cielo e di battaglie che si combattono in famiglia; di litigi, incomprensioni, rotture; di piccole rivincite e grandi rivoluzioni del costume. Il ventennio fascista, gli anni sessanta e settanta delle proteste studentesche, e poi i decenni a noi più vicini, quelli in cui la Storia si fanno storia, cronaca o memoria commossa di chi c´era e ricorda chi invece non c´è più. Con la grazia lieve e limpida che da sempre caratterizza la sua scrittura, Di Stefano scova in ogni minuta vicenda personale quel frammento di universalità che a ogni pagina ci fa riconoscere nei suoi protagonisti - e in lui stesso, perché è la sua voce ad armonizzare le altre, creando un epos dell´Italia contemporanea che illumina il genius loci inconfondibile di questo nostro paese, cui non si smette mai di tornare.


L´Ufficio Stampa
Marco Sammito
Notizie Flash
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
MODICA - INTERROGAZIONE DI SPADARO ( PD ) SULLE BOLLETTE IDRICHE
RAGUSA - ARRESTATO GIOVANE EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - IL COMIBLEO SUL MUSEO E SULLA CIRCONVALLAZIONE DI IBLA
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-05-2021 12:14 - Attualità
[]
Livatino Beato, il successo delle iniziative nella Casa della Memoria
A Canicattì tanti visitatori nelle stanze dove visse la famiglia Livatino
Agrigento, 12 maggio 2021 – «Una luce bianca, netta, senza sbavature che ci accompagna e ci indica
la direzione da prendere senza incertezze né ripensamenti. A simboleggiare la caratteristica che ha
contraddistinto la vita professionale del nostro Giudice Rosario Livatino». Così i rappresentanti della
Casa della Memoria Giudice Livatino hanno raccontato l’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:43 - Politica
[]
DALLA MANCATA BANDIERA BLU A SCOGLITTI AL VERTICE INDETTO DALLA COMMISSIONE CON I CANDIDATI A SINDACO, IDEA LIBERALE: “SI PUNTI, COMUNQUE, A OFFRIRE I MIGLIORI SERVIZI A TURISTI E RESIDENTI. QUESTIONE PARCHEGGI IN PRIMO PIANO”

“Le bandiere blu sono state assegnate e, purtroppo, la città di Vittoria è rimasta a guardare. Poco male. Se, però, si sfrutta questo periodo che anticipa l’entrata nel vivo della stagione estiva per adottare, con estrema urgenza, ogni intervento utile per riqualificare...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:26 - Attualità
[]

APRE L’HUB DI SCICLI

DA DOMANI OPERATIVA LA NUOVA STRUTTURA

IN CONTRADA ZAGARONE

“Soddisfazione del Sindaco che ha rivolto un sentito ringraziamento al Direttore Generale per la sua sensibilità nell’avere accolto le istanze dei cittadini di Scicli.”

Ragusa, 11 maggio 2021 – A dare l’annuncio dell’apertura del nuovo hub sono stati il direttore generale, Angelo Aliquò, e il sindaco di Scicli, Enzo Giannone.

Da domani a Scicli in contrada Zagarone entra in funzione l’hub vaccinale.

Un ampio s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
11-05-2021 12:58 - Politica
[]
Cresce il gruppo della Lega provinciale di Ragusa anche a Chiaramonte Gulfi, l’incontro tra La Rosa con i rappresentanti del territorio comunale per fissare i nuovi obiettivi

Il responsabile Enti locali della Lega provinciale di Ragusa, Andrea La Rosa, in visita a Chiaramonte Gulfi per incontrare alcuni dirigenti del partito; presenti il consigliere comunale Giovanni Presti, Peppe Previti, Samuele Cultrera, Federico Chinnici e Raffaele Migliorisi. “In sintonia con il commissario provinciale Sa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:39 - Istruzione e Formazione
[]
Ufficio IX- Ambito territoriale Ragusa- Direzione didattica “Paolo Vetri” – Scuola polo per l’inclusione- Ente Nazionale Sordi – sez. di Ragusa

LA DIVERSITA’ COME RISORSA EDUCATIVA

Ragusa, la LIS a scuola per l'inclusione

Inclusione per i bambini sordi, progetto-pilota a Ragusa. In due classi tutti gli alunni imparano la lingua dei segni

Un progetto pilota di alfabetizzazione per la Pratica della Lingua dei segni e degli elementi base della comunicazione visiva è attualmente in corso in due scu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
14

Visitatore Numero
1619294

totale visite
5787325

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio