02 Dicembre 2020
Categorie

MODICA - PER GIOVANNI AVOLA ( CGIL ) LA CITTA´ DELLA CONTEA NON E´ PIU´ SICURA


Modica non è più una città sicura. Rapine e furti sono ormai all´ordine del giorno


La città di Modica non è più una città sicura.
Rapine e furti sono ormai all´ordine del giorno e le cronache locali, quotidianamente riportano fatti a delinquere che vedono vittime anche le persone anziane.
Non c´è alcun deterrente al momento capace di fronteggiare questo fenomeno che riguarda, in modo diffuso, molte aree della città.
Modica, solitamente riconosciuta come una vera e propria oasi, nel corso degli ultimi mesi è diventata un far west senza che nessuna azione di prevenzione sia posta in essere per rompere questo rosario fatto di criminalità diffusa.
Sarebbe il caso che il primo cittadino chieda conto e ragione alle forze dell´ordine di quanto sta avvenendo nella sua città, chiedendo al Prefetto di Ragusa la convocazione del comitato provinciale per l´ordine e la sicurezza pubblica per affrontare la questione.
A quel che sembra non basta la video sorveglianza, non bastano i controlli notturni in alcuni quartieri della città; è tutto il territorio che va monitorato con maggiore attenzione e assiduità.
La città non merita di essere un luogo dove poter delinquere impunemente determinando insicurezza e paura nella cittadinanza non abituata ad una recrudescenza criminale così violenta e continua.





Giovanni Avola
Notizie Flash
VITTORIA - IL COMUNE RISPONDE SUI PENDOLARI
ISPICA - LA MINORANZA SULLA DEMOCRAZIA PARTECIPATA
IBLA - PASS PROROGATI AL 31 GENNAIO 2021
RAGUSA - ACCESSO A SENOLOGIA DELL'ASP
MODICA - CALENDARIO PAGAMENTO BUONI LIBRO
02-12-2020 12:09 - Attualità
[]
Santocono, Calogero e Distefano con il sindaco Schembari
I numeri reali della crisi pandemica dal punto di vista economico
soprattutto nelle città “zona rossa”, la Cna territoriale di Ragusa
a confronto con il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari

Nei giorni scorsi la Cna comunale di Comiso ha incontrato il sindaco, Maria Rita Schembari, con l’intenzione di sottoporre all’amministrazione comunale la propria lettura della problematica economica riguardante le imprese operanti nelle cosiddette “zone rosse”. “La necessità – ha precisato Giuseppe Santoc...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-12-2020 11:25 - Attualità
[]
Gli alberelli in uno dei saloni
“IL BOSCO ITINERANTE” E’ IL NOME DELL’INIZIATIVA SOLIDALE
CHE ATTRAVERSERA’ TUTTA LA SICILIA NEL PERIODO NATALIZIO

Farti bella e allo stesso tempo aiutare l’ambiente. No, non è una contraddizione in termini ma il nuovo obiettivo di “Ogni promessa è…”, il format dell’iniziativa solidale di grande successo che attraversa tutta la Sicilia e che, nata come una sfida, è già riuscita, negli anni scorsi, a centrare obiettivi importanti. Nel 2019 le attenzioni sono state focalizzate su Wonderlad, la ca...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
5

Visitatore Numero
1547595

totale visite
5267806

[]
02-12-2020 12:41 - Cultura & Arte
[]

MUSICA PER L’OSPEDALE DI VITTORIA. IL CONCERTO IN STREAMING DEGLI AGRICANTUS PERMETTERA’ DI DONARE PARTE DEL RICAVATO ALL’ASP. DOPO LO SPETTACOLO PROMOSSO DALL’ASSOCIAZIONE QUATTROETRENTATRE IN CITTA’, VIENE LANCIATO L’EVENTO ONLINE IN PROGRAMMA IL 2 DICEMBRE ALLE ORE 20.

VITTORIA (RG) – Vittoria c’è e si vuole far sentire. Zona rossa da qualche settimana per colpa di un virus che contagia il corpo, ma non lo spirito. Vittoria resiste: si aggrappa alla vita, proteggendo la sua arte. Lo fa con...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-11-2020 17:05 - Cultura & Arte
[]
Individuata l'ubicazione storica del cimitero ebraico a Modica.
Brillante scoperta storica-filologica di Teresa Spadaccino.
Foto di Maurizio Pulvirenti
Da sempre la conoscenza della presenza antica degli ebrei a Modica ha assillato molti storici e
studiosi di Storia patria modicana, quasi una ricerca catartica per quanto avvenne di drammatico
nella città il giorno dell'Assunzione del 1474 e cioè la ben nota strage dei giudei.
Molti studiosi hanno individuato nel quartiere Cartellone il quartiere de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio