14 Maggio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

PALERMO - L´ON. GIORGIO ASSENZA INTERVIENE CON UN´INTERROGAZIONE AL FINE DI TUTELARE LA NOSTRA AGRICOLTURA DALLA CONCORRENZA DEL MAROCCO

INTERROGAZIONE

“Misure urgenti per rivedere l’accordo di libero scambio tra Marocco e Ue a tutela dei produttori ortofrutticoli siciliani”

Al PRESIDENTE DELLA REGIONE
ALL’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA

Premesso che:
il 16 febbraio 2012 il Parlamento Europeo ha approvato con la risoluzione A7-0023/12 l’accordo tra l’Unione Europea e il Regno del Marocco che liberalizza il commercio di prodotti agricoli, di prodotti agricoli trasformati, del pesce e dei prodotti della pesca; con questo accordo si è dato il via a una immediata liberalizzazione delle importazioni ed esportazioni da e per il Marocco.
In merito a tale accordo il 2 agosto 2011 la Commissione agricoltura della camera dei Deputati, approvando la risoluzione n.8-00145, impegnava il Governo pro tempore ad evitarne l’approvazione senza le opportune modifiche che tenessero conto del rischio di trasformare in vantaggio competitivo per il Marocco i minori vincoli, rispetto all’Europa, in termini di standard qualitativi, di protezione ambientale, di condizioni dei lavoratori, di norme di sicurezza alimentare; al contrario l’accordo approvato al Parlamento non ha tenuto assolutamente conto degli impegni approvati dal Parlamento italiano esponendo così il settore primario nazionale al rischio di svantaggio competitivo sia con riferimento ai prezzi di entrata di alcuni prodotti, ma anche alla compatibilità con le vigenti normative europee di qualità e tutela sul lavoro e sull’ambiente.

Preso atto che:
con l’accordo per il libero scambio tra Ue e Marocco sono state eliminate il 55% delle tariffe doganali sui prodotti agricoli e il 70% delle tariffe sui prodotti agricoli e di pesca dell’UE, facendo registrare un volume di affari che supera i 30 milioni di euro quasi tutti a favore delle esportazioni di ortofrutta dal Paese nord africano.

Considerato che:
il testo dell’accordo tra Bruxelles e Rabat, aveva teoricamente previsto una serie di misure di salvaguardia per i prodotti europei, ma di fatto mai nessun controllo è stato attuato permettendo così al prodotto marocchino di invadere il mercato europeo con un abbassamento del prezzo del prodotto agricolo italiano e del sud Europa, soprattutto per quanto riguarda il pomodoro e altri prodotti ortofrutticoli come peperoni, melanzane e zucchine.

Visto che:
l’importazione di prodotti agricoli, avallata da Bruxelles, sta mettendo letteralmente in ginocchio l’economia agroalimentare del Meridione d’Italia e della Sicilia in particolare, regione trainante del settore, con circa 4000 aziende, solo nei territori di Pachino e Vittoria, ormai in profonda crisi economica;
lo scorso dicembre il Marocco ha venduto all’Europa ben 40 milioni di chili di pomodori determinando così una profonda crisi del settore che produce e diffonde il pomodoro di qualità siciliano, con ripercussioni gravissime sull’economia della regione; tra l’altro, i prodotti marocchini, spesso spacciati per siciliani, fanno perdere credibilità all’intero settore ingenerando seri dubbi sulla genuinità del pomodoro, in considerazione del fatto che nella coltivazione di quello marocchino vengono utilizzati pesticidi vietati in Europa perché ritenuti nocivi.

Considerato altresì che:
è comunque urgente che il Governo regionale faccia tutto quanto in suo potere, sia direttamente, sia indirettamente sollecitando gli organi statali preposti e le forze dell’ordine, per intensificare i controlli ai porti di arrivo (anche dei mezzi provenienti dalla penisola) sia sulle quantità che sulle condizioni fitosanitarie dei prodotti;
è altrettanto urgente che si faccia promotore di una serie interlocuzione con la grande distribuzione che opera in Sicilia e sull’intero territorio nazionale affinché a fronte di prezzi di vendita al banco sicuramente non indifferenti e in alcuni casi anche fin troppo elevati, assicuri la corresponsione di un prezzo di acquisto dignitoso commisurato alla qualità impareggiabile dei nostri prodotti.

tutto ciò premesso:

PER SAPERE
Se non ritiene necessario intervenire presso il Ministero delle Politiche Agricole affinché si faccia promotore per rivedere gli accordi con il Marocco e attivare la clausola di salvaguardia per tutelare i nostri produttori che soffrono la concorrenza di una ortofrutta qualitativamente inferiore e meno controllata, esportata da territori dove la manodopera è certamente meno cara e i costi di produzione sono più bassi.


Palermo 10 febbraio 2016

On. Giorgio ASSENZA
Notizie Flash
RAGUSA - ARRESTATO GIOVANE EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI
MODICA - INTERROGAZIONE DI SPADARO ( PD ) SULLE BOLLETTE IDRICHE
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
RAGUSA - IL COMIBLEO SUL MUSEO E SULLA CIRCONVALLAZIONE DI IBLA
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-05-2021 12:14 - Attualità
[]
Livatino Beato, il successo delle iniziative nella Casa della Memoria
A Canicattì tanti visitatori nelle stanze dove visse la famiglia Livatino
Agrigento, 12 maggio 2021 – «Una luce bianca, netta, senza sbavature che ci accompagna e ci indica
la direzione da prendere senza incertezze né ripensamenti. A simboleggiare la caratteristica che ha
contraddistinto la vita professionale del nostro Giudice Rosario Livatino». Così i rappresentanti della
Casa della Memoria Giudice Livatino hanno raccontato l’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:43 - Politica
[]
DALLA MANCATA BANDIERA BLU A SCOGLITTI AL VERTICE INDETTO DALLA COMMISSIONE CON I CANDIDATI A SINDACO, IDEA LIBERALE: “SI PUNTI, COMUNQUE, A OFFRIRE I MIGLIORI SERVIZI A TURISTI E RESIDENTI. QUESTIONE PARCHEGGI IN PRIMO PIANO”

“Le bandiere blu sono state assegnate e, purtroppo, la città di Vittoria è rimasta a guardare. Poco male. Se, però, si sfrutta questo periodo che anticipa l’entrata nel vivo della stagione estiva per adottare, con estrema urgenza, ogni intervento utile per riqualificare...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:26 - Attualità
[]

APRE L’HUB DI SCICLI

DA DOMANI OPERATIVA LA NUOVA STRUTTURA

IN CONTRADA ZAGARONE

“Soddisfazione del Sindaco che ha rivolto un sentito ringraziamento al Direttore Generale per la sua sensibilità nell’avere accolto le istanze dei cittadini di Scicli.”

Ragusa, 11 maggio 2021 – A dare l’annuncio dell’apertura del nuovo hub sono stati il direttore generale, Angelo Aliquò, e il sindaco di Scicli, Enzo Giannone.

Da domani a Scicli in contrada Zagarone entra in funzione l’hub vaccinale.

Un ampio s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
11-05-2021 12:58 - Politica
[]
Cresce il gruppo della Lega provinciale di Ragusa anche a Chiaramonte Gulfi, l’incontro tra La Rosa con i rappresentanti del territorio comunale per fissare i nuovi obiettivi

Il responsabile Enti locali della Lega provinciale di Ragusa, Andrea La Rosa, in visita a Chiaramonte Gulfi per incontrare alcuni dirigenti del partito; presenti il consigliere comunale Giovanni Presti, Peppe Previti, Samuele Cultrera, Federico Chinnici e Raffaele Migliorisi. “In sintonia con il commissario provinciale Sa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:39 - Istruzione e Formazione
[]
Ufficio IX- Ambito territoriale Ragusa- Direzione didattica “Paolo Vetri” – Scuola polo per l’inclusione- Ente Nazionale Sordi – sez. di Ragusa

LA DIVERSITA’ COME RISORSA EDUCATIVA

Ragusa, la LIS a scuola per l'inclusione

Inclusione per i bambini sordi, progetto-pilota a Ragusa. In due classi tutti gli alunni imparano la lingua dei segni

Un progetto pilota di alfabetizzazione per la Pratica della Lingua dei segni e degli elementi base della comunicazione visiva è attualmente in corso in due scu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
9

Visitatore Numero
1619294

totale visite
5787331

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio