13 Agosto 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > Pozzallo

POZZALLO- FERMATI DALLA POLIZIA TRE SCAFISTI: BEN 144 GLI SCAFISTI INDIVIDUATI NEL 2015. ( video )

Barhoumi, hamed e Ismail
Fermati 3 scafisti a Pozzallo.
Un tunisino ed un marocchino hanno condotto un gommone con 96 migranti a bordo, un egiziano era al comando di un barcone in legno con 428 persone, tutti in grave pericolo di vita.
I migranti hanno pagato in media 1.500 dollari, i trafficanti ne hanno incassati 800.000.

144 gli scafisti individuati nel 2015, 200 nel 2014.

La Polizia di Stato ha proceduto all'identificazione di tutti i migranti e ad ospitarli presso il C.P.S.A di Pozzallo in attesa del trasferimento verso altri centri del territorio nazionale.


524 migranti a bordo di due imbarcazioni, un gommone con 96 persone ed un barcone con 428 migranti.
Il gommone era condotto da un tunisino, BARHOUMI Tarah, nato il 28.06.1992 ed un marocchino, ISMAIL Hassan, nato il 21.10.1992, mentre il barcone era comandato da un unico soggetto di origini egiziane HAMED Mustapha, nato il 10.10.1947.
I responsabili del delitto previsto dall'art. 12 D.Lgs.vo 25.7.1998 nr. 286, concorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine trarne ingiusto ed ingente profitto, compiendo atti diretti a procurare l'ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari. Il delitto è aggravato dal fatto di aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole a pericolo per la loro vita e incolumità ed inoltre per aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale le persone sono state sottoposte a trattamento inumano e degradante.
I migranti provenienti da diverse regioni africane (Eritrea, Somalia, Etiopia, Marocco, Egitto, Tunisia e Siria) sono stati ospitati presso il C.P.S.A. di Pozzallo.

MODALITA' DI SOCCORSO IN MARE

Alle ore 07:00 del 04/12/2015 l'imbarcazione M/N BOURBON ARGOS, su segnalazione della centrale operativa MRCC di Roma, si dirigeva nello specchio di mare ove era stata segnalata la presenza di una imbarcazione con a bordo nr. 428 migranti. Proceduto al soccorso dei predetti, alle ore 10,54 la Centrale operativa a seguito di altro evento SAR, inviava la stessa motonave in soccorso di un gommone carico di migranti in difficoltà. La predetta imbarcazione procedeva al soccorso di 96 migranti di varie nazionalità che, a seguito di disposizioni del Ministero dell'Interno, venivano condotti, unitamente a quelli soccorsi in precedenza (428 migranti) presso il porto di Pozzallo ove giungeva intorno alle ore 14,30 di giorno 4.12.15. Dopo aver terminato lo sbarco, i migranti venivano ospitati presso il locale CPSA.

ORDINE PUBBLICO ED ASSISTENZA

Le operazioni di Ordine e Sicurezza Pubblica specie in occasione di eventi che vedono l'arrivo di oltre 500 migranti sono particolarmente complesse. L'esperienza maturata dalla Polizia di Stato nella gestione di tali accadimenti ha permesso all'intera macchina organizzativa di prevedere per tempo l'impiego di risorse specializzate atte a sostenere un impatto simile.
Le operazioni di sbarco non hanno così avuto alcun ritardo, tanto da permettere un'immediata assistenza ai migranti.
Il Funzionario dirigente del servizio di Ordine e Sicurezza Pubblica della Polizia di Stato, con a disposizione decine di uomini, ha dovuto poi coordinare, le immediate partenze, i trasferimenti dal CPSA ad altre regioni e l'accoglienza di centinaia di migranti.
Le operazioni di sbarco non hanno fatto registrare criticità ed è stata prestata la massima attenzione verso i soggetti che avevano bisogno di cure mediche, in particolar modo diverse donne incinte e tanti minori alcuni in tenerissima età.
Alle procedure hanno partecipato 40 Agenti della Polizia di Stato, nonché appartenenti alle altre Forze dell'Ordine, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana ed i medici dell'A.S.P. per le visite mediche.
Al riguardo, le attività dell'Ufficio Immigrazione della Polizia di Stato risultavano complesse, dovendo essere espletate in tempi ristretti, così da permettere anche un immediato invio degli ospiti in altre strutture d'accoglienza.
La Polizia Scientifica ha lavorato consequenzialmente senza sosta per le operazioni di preidentificazione e fotosegnalamento, in considerazione dei nuovi arrivi. In tempi record sono stati identificati centinaia di migranti approdati.

LE INDAGINI

Gli uomini della Polizia di Stato - Squadra Mobile Questura di Ragusa - con la partecipazione di un'aliquota di Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno concluso le prime fasi delle indagini in poco più di 12 ore.
Le indagini con un così alto numero di migranti sono sempre molto complesse, paradossalmente è più semplice trovare testimoni in un piccolo gruppo rispetto alla massa che permette sempre di defilarsi.
Nonostante tutto, anche in questo caso gli investigatori sono riusciti ad individuare gli scafisti per entrambi gli eventi soccorsi.
Ancora una volta sono stati fondamentali gli interpreti che provenienti dalle stesse zone dalle quali sono fuggiti i migranti, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei fermati.
Gli scafisti individuati sono stati resi edotti della possibilità di confessare ed avere in futuro uno sconto di pena ma nonostante tutto si sono chiusi in un mutismo assoluto.
I migranti sono partiti da diverse regioni africane per raggiungere la Libia, per poi imbarcarsi per l'Italia con il solito periodo di attesa all'interno di capannoni dove quasi tutti hanno contratto la scabbia.
Dopo un mese di attesa che le condizioni del mare fossero favorevoli sono partiti pagando circa 1.500 dollari cadauno elemento che ha permesso agli organizzatori di incassare quasi 800.000 dollari.

LA CATTURA

Le indagini condotte dalla Polizia Giudiziaria, hanno permesso anche questa volta di sottoporre a fermo di indiziato di delitto il responsabile del reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Al termine dell'Attività di Polizia Giudiziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa, gli investigatori hanno infatti ristretto gli scafisti che dopo le formalità di rito e l'identificazione da parte della Polizia Scientifica sono stati condotti presso il carcere di Ragusa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria Iblea impegnata in prima linea sul fronte immigrazione. Sono ormai quotidiane le udienze di incidente probatorio e quelle che portano alla condanna degli scafisti, rispettivamente per la ulteriore cristallizzazione in sede processuale della prova anche ai fini dibattimentali. Al riguardo molte le sentenze di condanne dell'Autorità Giudiziaria.


BILANCIO ATTIVITA' DELLA POLIZIA

Nel 2015 sono 144 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 200 scafisti dalla Polizia Giudiziaria. Inoltre, sono in corso numerose attività in collaborazione con le altre Squadre Mobili siciliane della Polizia di Stato (coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine) al fine di permettere scambi informativi utili per gestire indagini sul traffico di migranti dalle coste straniere a quelle Italiane.


      IL DIRIGENTE LA SQUADRA MOBILE
        Commissario Capo della Polizia di Stato
                     Dott. Antonino Ciavola

Notizie Flash

COMISO - I CONSIGLIERI DI DB PLAUDONO ALLA GUNTA SCHEMBARI

RAGUSA - PROTOCOLLO TRA CONSULTA FEMM. E CASA DELLE DONNE

MODICA - INTERROGAZIONE DI IVANA CASTELLO SULLA LIQUIDITA'

RAGUSA - 5 INCARICHI DI RESPONSABILE DI STRUTTURA SEMPLICE E DIPARTIMENTALE ALL'ASP

RAGUSA - RIDURRE AL MINIMO LA INVALIDITÀ POST ICTUS

PALERMO - I COORDINATORI DI DB CONTRO L'IMBARBARIMENTO DELLA POLITICA

08-08-2020 17:00 - Politica
[]


Nel corso del mandato, noi consiglieri di minoranza, abbiamo avviato un’attività ispettiva sul funzionamento dei depuratori e sulla salubrità delle acque di pozzi e sorgenti che servono il Comune di Scicli. Le notizie che si susseguono in questi giorni sui numerosi casi di gastroenteriti e sulle sospette chiazze nello specchio di mare antistante il litorale sciclitano ci fanno sentire ancor di più la responsabilità che ci impegna quotidianamente nella tutela della salute pubblica e del territ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-08-2020 11:49 - Istruzione e Formazione
[]
AGENZIE PER IL LAVORO – AL VIA IL NUOVO SISTEMA
Cambia nella Regione Siciliana il sistema di accreditamento delle Agenzie per il lavoro. E’ stato pubblicato sul sito del dipartimento Lavoro l’elenco di quelle che hanno ricevuto il via libera dell’assessorato. Ad oggi 150 enti, pubblici e privati, con quasi 200 sedi, si occuperanno di erogare servizi per il lavoro. Fra questi il CERM, Centro Studi e Ricerche del Mediterraneo con sede Aeroporto di Comiso Pal. F/7 snc.
“Il nuovo modello di accredi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-08-2020 17:46 - Attualità
[]
Donazioni di sangue: ottimo a Luglio, l’impegno è continuare con il trend!
Il numero delle unità di sangue che le Avis della Provincia di Ragusa, grazie ai donatori, hanno raccolto a Luglio 2020, sono 3.661, (un +382 rispetto al 2019). Trattasi di un risultato che giudichiamo di grandissima valenza, per molti versi inaspettato, viste le notevoli difficoltà del momento particolarmente complesso a causa del Covid-19.
“Il merito di questa performance” – dichiara il Presidente Avis Provinciale, Dr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 18:10 - Politica
[]
il coorzdinatore Cugnata
“Lo avevamo detto a chiare lettere: prima del nome per noi di Forza Italia viene il progetto. E così è stato. Adesso che stiamo entrando nel vivo delle campagne elettorali, e i candidati stanno mostrando ai vittoriesi come intendano guidare la città, è arrivato il momento di sciogliere le nostre riserve. Forza Italia sarà in campo per sostenere il candidato della coalizione di centrodestra Salvo Sallemi nella sua corsa verso le urne”. A parlare è il commissario provinciale di Forza Italia a R...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 12:45 - Politica
[]
il presidente della Comm. Gigi Bellassai
Riaprire le scuole è una priorità da raggiungere in un clima di concordia e collaborazione. Riunita la quinta commissione consiliare per fare il punto sulla situazione in sede locale.

Riaprire le scuole è una priorità da raggiungere in un clima di concordia e collaborazione istituzionale e politico, è questo il principio fondamentale emerso nella riunione della V Commissione Consiliare, Pubblica Istruzione, Cultura, Lavoro, Solidarietà e sicurezza sociale, Sport, Turismo, Problematiche giovani...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 12:29 - Economia
[]
Il presidente provinciale Confcommercio Ragusa Gianluca Manenti
Le vendite al dettaglio nel mese di giugno 2020
hanno fatto registrare, anche in provincia di Ragusa,
un aumento del 12,1% rispetto a maggio
Manenti (Confcommercio): “Ma siamo lontani dai livelli pre Covid”

A giugno le vendite al dettaglio, al netto della stagionalità, registrano, anche in provincia di Ragusa, un aumento del 12,1% rispetto a maggio, trainate dalla ripresa dei beni non alimentari dopo il crollo nel periodo dell’emergenza Covid-19. Lo rileva il presidente provinciale Confcommercio...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 18:03 - Cultura & Arte
[]
A Ragusa nasce la Short Film Distribuzione

È la prima casa di distribuzione cinematografica nata in Sicilia, a Ragusa: si chiama Short Film Distribuzione ed è dedicata in maniera specifica ai cortometraggi. “La distribuzione di film brevi creati da giovani autori indipendenti è sempre più complessa - spiega Antonio Carnemolla, ideatore del progetto - per questo motivo ho deciso di dar vita all’iniziativa, per promuovere, vendere e distribuire le opere di registi nei Festival di Cinema di tutt...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-07-2020 11:45 - Sport
[]
“C saremo anche noi!”: l’Ardens Comiso F.lli Dipasquale è promossa in serie C
Era ormai nell’aria da diverso tempo e adesso è arrivata l’ufficialità: la F.lli Dipasquale Comiso parteciperà al campionato di Serie C la prossima stagione.
Il reintegro, deciso dalla Federazione Pallavolo Sicilia dopo la consulta dei presidenti dei comitati territoriali e del consiglio regionale, era atteso dalla dirigenza e dalle giovani atlete biancorosse che hanno disputato un campionato di serie D splendido nel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
08-08-2020 17:26 - Cultura & Arte
[]
Al Castello di Donnafugata il primo incontro
sui nuovi ritrovamenti archeologici nel territorio

Amministrazione comunale e Soprintendenza insieme per la tutela e la valorizzazione del patrimonio archeologico ibleo

I nuovi ritrovamenti del territorio ragusano sono stati al centro del primo dei due incontri serali di archeologia promossi dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Soprintendenza di Ragusa, che si è tenuto giovedì 6 agosto nel suggestivo cortile meridionale del Castello ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-08-2020 17:19 - Cultura & Arte
[]
Al via, già con successo, l'Estate Chiaramontana 2020. Grandi ospiti e iniziative anche a settembre

Parte con uno straordinario successo l’Estate Chiaramontana 2002 ancora una volta promossa ed organizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Sebastiano Gurrieri, con la direzione artistica del maestro Mario Incudine e con il coordinamento di Costanza DiQuattro. Primo appuntamento si è svolto giovedì sera in piazza Duomo con due dei personaggi siciliani più amati dal pubblico, il g...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-08-2020 17:05 - Cultura & Arte
[]
SHUMA di e con Peppe Macauda

Organizzato da CGIL Ragusa, Mediterranea Hope Casa delle Culture di Scicli, Casa delle Donne Scicli, Camera del Lavoro di Scicli, Auser Territoriale di Ragusa e Auser Scicli, con il Patrocinio del Comune di Scicli, tratto dal testo "Shuma tra gli abissi " di Dario Muratore con le illustrazioni di Bruna Fornaro, l’organizzazione Santa Briganti, con il sostegno di CSD - Casa Evangelica Valdese di Vittoria, ha messo in scena lo spettacolo " SHUMA " di e con Peppe Mac...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 17:54 - Cultura & Arte
[]
CRESCE LA TENSIONE. IL 2 AGOSTO AL CASTELLO DI DONNAFUGATA VA IN SCENA
“INVISIBILI. MEMORIE NOTTURNE DEL VAL DI NOTO”. SPETTRI E FANTASMI DELLA
TERRA IBLEA PRENDERANNO VITA E RACCONTERANNO LE LORO STORIE.

RAGUSA – L’aria è già pregna di mistero e tensione. Il Castello di Donnafugata abbandona il
velo onirico che lo veste abitualmente per indossare abiti più torbidi, macchiati del sangue
che bagna il passato del Val di Noto. Il 2 agosto (con repliche il 24 e il 30 agosto), nel doppio
orario delle 20...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-07-2020 17:27 - Cultura & Arte
[]
Diciotto secondi: il nuovo libro di Nausica Zocco.

“La verità è sempre un’altra e sta in mezzo. Ragion per cui non restava che andarsene”: questo l’incipit di Diciotto secondi, l’ultimo libro di Nausica Zocco.

Si tratta di un progetto di scrittura creativa che già dal titolo e dalle prime pagine suscita curiosità perché il concetto del tempo nel romanzo della scrittrice modicana rivela una tenacia e un racconto di vita indelebile, scandendo vicissitudini di un giorno come di un anno o di una vi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
29-07-2020 18:24 - Cultura & Arte
[]
Venerdì, 31 luglio, a Scicli, si presenta il volume del dr. Carmelo Cataldi: Il cioccolato a Modica tra storia, finzione e mito.

All'interno della manifestazione: Il cioccolato della Sergenzia di Scicli, con il Patrocinio morale del Comune di Scicli.

Con il patrocinio morale del Comune di Scicli, venerdì 31, alle ore 20.15, in largo Gramsci, si terrà la manifestazione culturale dal titolo: Il cioccolato della Sergenzia di Scicli, evento organizzato dal Club per l'Unesco di Scicli, unitamente al...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:59 - Cultura & Arte
[]

“Jazz sotto le stelle” al PataPata: si inizia giovedì con il Giuseppe Blanco Quartet

Si entra nel vivo dell’estate 2020 del PataPata con tutti i servizi che servono per rendere indimenticabile la propria vacanza a Sampieri: ristorante, lounge bar, pizzeria, servizi in spiaggia, dj-set, concerti live, presentazioni di libri e giovedì 30 luglio si inaugura anche la rassegna “Jazz sotto le stelle” che, tutti i giovedì, fino al 27 agosto, con inizio alle ore 21.30, incanterà il popolo del PataPata...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:39 - Cultura & Arte
[]
Lo Stabat Mater di Pergolesi inaugura Vespero Musicale:

appuntamento il 3 agosto a Modica

Con lo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi si aprirà, lunedì 3 agosto alle ore 21 nell’atrio di Palazzo San Domenico a Modica, la terza edizione di Vespero Musicale, il festival estivo ideato dell’Associazione Mozart Italia, che anche quest’anno rinnoverà la magia di far risuonare tra le vie del Barocco le note della musica barocca. A cominciare proprio da questa celebre composizione sacra per sopr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
28-07-2020 18:30 - Cultura & Arte
[]
Trio Lanzini
IL FLAMENCO DELLO SPETTACOLO “RITMO” E LA MUSICA DEL TRIO LANZINI OSPITI DEI PROSSIMI DUE APPUNTAMENTI DI MELODICA, IN PROGRAMMA IL 31 LUGLIO E IL 2 AGOSTO AI GIARDINI IBLEI DI RAGUSA IBLA.

RAGUSA – Continua l’estate iblea in compagnia della musica internazionale di Melodica con la direzione artistica di Diana Nocchiero e il patrocinio dell’Assessorato allo Spettacolo del Comune di Ragusa. Il 31 luglio il viale centrale dei Giardini Iblei di Ragusa Ibla, che ospitano eccezionalmente gli ultim...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




20-07-2020 12:14 - Cultura & Arte
[]
La ricetta dell'archetipo di cioccolato “di Modica” di Leonardo Sciascia.

Ossia la ricetta di don Carmelo Ruta, “ra Bonajutu”.

In molti, soprattutto i così detti “parvenues” del cioccolato modicano, hanno voluto, nel propagandare il loro prodotto, che come si andrà a vedere nulla ha a che fare con quello vero e tradizionale, associare il nome del prodotto ad un personaggio siciliano importante della letteratura contemporanea e cioè Leonardo Sciascia.
Sciascia, visitando negli anni 80 del secol...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
17

Visitatore Numero
1352956

totale visite
4917492


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio