28 Settembre 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Pozzallo

POZZALLO- FERMATI DALLA POLIZIA TRE SCAFISTI: BEN 144 GLI SCAFISTI INDIVIDUATI NEL 2015. ( video )

Barhoumi, hamed e Ismail
Fermati 3 scafisti a Pozzallo.
Un tunisino ed un marocchino hanno condotto un gommone con 96 migranti a bordo, un egiziano era al comando di un barcone in legno con 428 persone, tutti in grave pericolo di vita.
I migranti hanno pagato in media 1.500 dollari, i trafficanti ne hanno incassati 800.000.

144 gli scafisti individuati nel 2015, 200 nel 2014.

La Polizia di Stato ha proceduto all'identificazione di tutti i migranti e ad ospitarli presso il C.P.S.A di Pozzallo in attesa del trasferimento verso altri centri del territorio nazionale.


524 migranti a bordo di due imbarcazioni, un gommone con 96 persone ed un barcone con 428 migranti.
Il gommone era condotto da un tunisino, BARHOUMI Tarah, nato il 28.06.1992 ed un marocchino, ISMAIL Hassan, nato il 21.10.1992, mentre il barcone era comandato da un unico soggetto di origini egiziane HAMED Mustapha, nato il 10.10.1947.
I responsabili del delitto previsto dall'art. 12 D.Lgs.vo 25.7.1998 nr. 286, concorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine trarne ingiusto ed ingente profitto, compiendo atti diretti a procurare l'ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari. Il delitto è aggravato dal fatto di aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole a pericolo per la loro vita e incolumità ed inoltre per aver procurato l'ingresso e la permanenza illegale le persone sono state sottoposte a trattamento inumano e degradante.
I migranti provenienti da diverse regioni africane (Eritrea, Somalia, Etiopia, Marocco, Egitto, Tunisia e Siria) sono stati ospitati presso il C.P.S.A. di Pozzallo.

MODALITA' DI SOCCORSO IN MARE

Alle ore 07:00 del 04/12/2015 l'imbarcazione M/N BOURBON ARGOS, su segnalazione della centrale operativa MRCC di Roma, si dirigeva nello specchio di mare ove era stata segnalata la presenza di una imbarcazione con a bordo nr. 428 migranti. Proceduto al soccorso dei predetti, alle ore 10,54 la Centrale operativa a seguito di altro evento SAR, inviava la stessa motonave in soccorso di un gommone carico di migranti in difficoltà. La predetta imbarcazione procedeva al soccorso di 96 migranti di varie nazionalità che, a seguito di disposizioni del Ministero dell'Interno, venivano condotti, unitamente a quelli soccorsi in precedenza (428 migranti) presso il porto di Pozzallo ove giungeva intorno alle ore 14,30 di giorno 4.12.15. Dopo aver terminato lo sbarco, i migranti venivano ospitati presso il locale CPSA.

ORDINE PUBBLICO ED ASSISTENZA

Le operazioni di Ordine e Sicurezza Pubblica specie in occasione di eventi che vedono l'arrivo di oltre 500 migranti sono particolarmente complesse. L'esperienza maturata dalla Polizia di Stato nella gestione di tali accadimenti ha permesso all'intera macchina organizzativa di prevedere per tempo l'impiego di risorse specializzate atte a sostenere un impatto simile.
Le operazioni di sbarco non hanno così avuto alcun ritardo, tanto da permettere un'immediata assistenza ai migranti.
Il Funzionario dirigente del servizio di Ordine e Sicurezza Pubblica della Polizia di Stato, con a disposizione decine di uomini, ha dovuto poi coordinare, le immediate partenze, i trasferimenti dal CPSA ad altre regioni e l'accoglienza di centinaia di migranti.
Le operazioni di sbarco non hanno fatto registrare criticità ed è stata prestata la massima attenzione verso i soggetti che avevano bisogno di cure mediche, in particolar modo diverse donne incinte e tanti minori alcuni in tenerissima età.
Alle procedure hanno partecipato 40 Agenti della Polizia di Stato, nonché appartenenti alle altre Forze dell'Ordine, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana ed i medici dell'A.S.P. per le visite mediche.
Al riguardo, le attività dell'Ufficio Immigrazione della Polizia di Stato risultavano complesse, dovendo essere espletate in tempi ristretti, così da permettere anche un immediato invio degli ospiti in altre strutture d'accoglienza.
La Polizia Scientifica ha lavorato consequenzialmente senza sosta per le operazioni di preidentificazione e fotosegnalamento, in considerazione dei nuovi arrivi. In tempi record sono stati identificati centinaia di migranti approdati.

LE INDAGINI

Gli uomini della Polizia di Stato - Squadra Mobile Questura di Ragusa - con la partecipazione di un'aliquota di Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno concluso le prime fasi delle indagini in poco più di 12 ore.
Le indagini con un così alto numero di migranti sono sempre molto complesse, paradossalmente è più semplice trovare testimoni in un piccolo gruppo rispetto alla massa che permette sempre di defilarsi.
Nonostante tutto, anche in questo caso gli investigatori sono riusciti ad individuare gli scafisti per entrambi gli eventi soccorsi.
Ancora una volta sono stati fondamentali gli interpreti che provenienti dalle stesse zone dalle quali sono fuggiti i migranti, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei fermati.
Gli scafisti individuati sono stati resi edotti della possibilità di confessare ed avere in futuro uno sconto di pena ma nonostante tutto si sono chiusi in un mutismo assoluto.
I migranti sono partiti da diverse regioni africane per raggiungere la Libia, per poi imbarcarsi per l'Italia con il solito periodo di attesa all'interno di capannoni dove quasi tutti hanno contratto la scabbia.
Dopo un mese di attesa che le condizioni del mare fossero favorevoli sono partiti pagando circa 1.500 dollari cadauno elemento che ha permesso agli organizzatori di incassare quasi 800.000 dollari.

LA CATTURA

Le indagini condotte dalla Polizia Giudiziaria, hanno permesso anche questa volta di sottoporre a fermo di indiziato di delitto il responsabile del reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Al termine dell'Attività di Polizia Giudiziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa, gli investigatori hanno infatti ristretto gli scafisti che dopo le formalità di rito e l'identificazione da parte della Polizia Scientifica sono stati condotti presso il carcere di Ragusa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria Iblea impegnata in prima linea sul fronte immigrazione. Sono ormai quotidiane le udienze di incidente probatorio e quelle che portano alla condanna degli scafisti, rispettivamente per la ulteriore cristallizzazione in sede processuale della prova anche ai fini dibattimentali. Al riguardo molte le sentenze di condanne dell'Autorità Giudiziaria.


BILANCIO ATTIVITA' DELLA POLIZIA

Nel 2015 sono 144 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 200 scafisti dalla Polizia Giudiziaria. Inoltre, sono in corso numerose attività in collaborazione con le altre Squadre Mobili siciliane della Polizia di Stato (coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine) al fine di permettere scambi informativi utili per gestire indagini sul traffico di migranti dalle coste straniere a quelle Italiane.


      IL DIRIGENTE LA SQUADRA MOBILE
        Commissario Capo della Polizia di Stato
                     Dott. Antonino Ciavola




Notizie Flash
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
RAGUSA - IL 22 ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELLA CGIL
RAGUSA - LE NUOVE CARICHE ALLA FONDAZIONE ARCHITETTI
VITTORIA - TRUCK TOUR – BANCA DEL CUORE 2022 DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
RAGUSA - ELEZIONI: IL DIPROSILAC LANCIA UN APPELLO AI CANDIDATI
27-09-2022 17:30 - Politica
[]
Saluti e ringraziamenti ieri sera, nella sede del Comitato elettorale di Comiso, per il neo riconfermato deputato regionale Giorgio Assenza che davanti ai suoi sostenitori ha dichiarato: “grazie ai tanti amici che mi sono stati vicini in questa campagna elettorale. Abbiamo iniziato qui il 2 settembre con l'inno di Mameli perché innanzitutto noi siamo italiani e fieri ed orgogliosi di esserlo, e qui oggi ci ritroviamo salutandoci allo stesso modo”.
“Lasciatemi fare un pensiero e una dedica di q...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-09-2022 16:55 - Politica
[]
Regionali 2022, il commento dell’on. Dipasquale

“Ringrazio davvero dal profondo del cuore quegli elettori della provincia di Ragusa che hanno deciso di volermi nuovamente all’Assemblea Regionale Siciliana per rappresentarli”. Così l’on. Nello Dipasquale commenta i dati dei risultati nella provincia iblea per le elezioni regionali che lo vedono tra i quattro parlamentari eletti, con 7139 voti di preferenza nella lista del Partito Democratico che ha ottenuto 17.120 voti, pari al 16,05%. Un risul...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-09-2022 13:27 - Istruzione e Formazione
[]
Al “Fermi” di Vittoria il progetto EntreComp certifica gli imprenditori in pochi step

Il progetto “EntreComp, the European Entrepreneurship Competence Framework” è stato sviluppato dalla Commissione Europea per lo sviluppo delle life skills e delle competenze digitali, permettendo di ottenere un attestato di credito valido per il curriculum dello studente. Abbraccia una descrizione completa di conoscenze, abilità e attitudini indispensabili per essere imprenditori e creare valore finanziario,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
26-09-2022 17:11 - Attualità
[]
CONSULENTI DEL LAVORO, BOOM DI ISCRITTI A RAGUSA

Un trend in crescita. Con 23 nuovi iscritti nel triennio 2020-2022. Ragusa si conferma la provincia più virtuosa, in ambito regionale, con i nuovi Consulenti del Lavoro. Dati e numeri che confermano che il Consulente del Lavoro, continua ad essere una professione appetibile in continua crescita. Una professione tutt’altro che in declino nonostante le difficoltà congiunturali e strutturali del sistema economico. Una figura professionale a tutto t...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 19:02 - Economia
[]
Nella giornata inaugurale del Salone del Gusto Terra Madre di Torino si sono registrati ampi consensi alle attività promosse dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, in collaborazione con Slow food Ragusa, il Consorzio dell’olio d'oliva EVO Dop Monti Iblei, il Consorzio del formaggio Ragusano DOP, il Consorzio di tutela Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC ed il Comune di Ragusa.

“Abbiamo ricevuto l’apprezzamento di tantissimi visitatori ed esperti del settore - dichiara il Commissario S...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 12:15 - Politica
[]
Comizio di chiusura della campagna elettorale, questa sera, per l’onorevole Giorgio Assenza, candidato alle regionali nella lista Fratelli d’Italia. L’appuntamento è in Piazza Fonte Diana alle ore 21. Sul palco, con lui, il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari e il dott. Alberto Belluardo.

“Il mio primo intervento, nel corso della prossima Legislatura- ha detto Assenza- sarà sul tema del contenimento dei costi dell'Energia. Urgono misure urgenti a favore delle famiglie e delle aziende, nece...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-09-2022 12:51 - Sport
[]
Comiso, 22 settembre 2022

Pallavolo, l’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano

L’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano. Dopo 25 anni alla guida della storica società di pallavolo comisana, il presidente più longevo nella storia dell’Ardens passa la mano.

Lo storico passaggio di consegne è avvenuto a metà settembre 2022, Occhipinti, 35 anni, da 4 anni è entrato a far parte della dirigenza dell’Arde...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 17:41 - Istruzione e Formazione
[]
Calorosa Accoglienza ai nuovi studenti al ‘Fermi’ di Vittoria
Una tre giorni non stop per conoscersi e stare insieme

L’inizio di un nuovo ciclo scolastico, in qualunque ordine, per i ragazzi e le ragazze è una nuova partenza ed un momento delicato che, se vissuto in maniera serena, può contribuire al successo scolastico. Per questo l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Fermi” di Vittoria ha optato per una tre giorni non stop che ha visto protagonisti gli studenti con i loro doce...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 12:16 - Istruzione e Formazione
[]

Una due giorni con i giovani e per i giovani per il candidato all’ARS di Forza Italia Giancarlo Cugnata. Al centro sportivo Lifeten di Pedalino è stata una domenica all’insegna della condivisione, della socializzazione, della passione e dei valori sani dello sport. Dal softair alle arti marziali, dalla danza al calcio femminile, per tutto il giorno tante società e tanti sportivi hanno avuto l’occasione di mettere in mostra il proprio talento. La Festa dello Sport, giunta alla terza edizione, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:41 - Attualità
[]
Un nuovo ecografo alla LILT di Ragusa. “Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno donato il 5x1000”. Lo dichiara la Presidente LILT, Maria Teresa Fattori.

“Con non pochi sforzi, ma certamente con tanta soddisfazione, siamo riusciti ad acquistare un nuovo ecografo per l’ambulatorio LILT di Ragusa. Grazie ad esso, sarà possibile fare ecografie più dettagliate a seno e tiroide. Naturalmente, potremo anche contare sui nostri due radiologi, Anna Scribano e Francesco Spampinato. L'apparecchio sostit...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 10:38 - Attualità
[]
Sigonella: cambio alla direzione all’11° Reparto Manutenzione Velivoli

A margine dell’avvicendamento, tra il Colonnello Salis e il Colonnello Rispoli,

l’inaugurazione dell’area espositiva “Aria”

Il giorno 15 settembre 2022, presieduto dal Brigadier Generale Cristiano Bandini, Comandante la 2ª Divisione del Comando Logistico dell’AM, ha avuto luogo a Sigonella la cerimonia di avvicendamento tra il Col. Riccardo Salis ed il Col. Lorenzo Rispoli nell’incarico di Direttore dell’11° Reparto Manutenz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
6

Visitatore Numero
2007408

totale visite
7890847

27-09-2022 13:08 - Attualità
[]
L'analisi del voto

Volente o nolente il Presidente della Repubblica Mattarella, per la prima volta nella storia della repubblica e della monarchia dovrà dare mandato a Giorgia Meloni di provare a formare il Governo.

È evidente che la vittoria della Meloni è dovuta da tanti fattori: in primis la coerenza con le proprie idee, prova ne è l'opposizione ferma negli ultimi governi e il non aver fatto inciuci con nessuno.

Matteo Salvini: Salvini come abbiamo potuto constatare dai risultati, ha pagat...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 11:29 - Attualità
[]
Brevi riflessioni di fine Estate…
Eh già… Siamo quasi a fine settembre è questo periodo è caratterizzato da spiagge semideserte e
rotonde sul mare con pochissima gente. Avventori di fine estate, turisti con capelli bianchi e
cappellacci come ali di gabbiani. Viaggiatori, escursionisti che l'età ha posto in uno stato di
quiscenza ma che si portono dietro la consapevolezza e l'esperienza di una ... vita.
Si parla, si socializza davanti ad una granita al limone, immersi in una soluzione di continuità...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:44 - Attualità
[]
COMISO, L'ISOLA FELICE DEI CANI

L'amore dei comisani per i cani non ha limiti, sono accolti in molte famiglie: coccolati, curati, riempiti dell'affetto e delle attenzioni che meritano. Al guinzaglio dei loro padroni li vediamo per le strade della città scodinzolare sicuri, felici fra una via, una piazza, un prato, s'è presente. Sono l'altra metà del cielo, un dono che apre porte invisibili dove, chi ama gli animali, trova realizzato il concetto dell'amore universale. Amore che si realizza attr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:12 - Cultura & Arte
[]
Dante oggi. Il libro di Simone Terreni incanta Ragusa Ibla

Una platea inchiodata alla sedia, nella serata di domenica 18 settembre, per la presentazione del libro di Simone Terreni "A superar lo Inferno", svoltasi a Ragusa Ibla presso la sede dall’associazione culturale San Bartolomeo.

Il libro edito dalla casa editrice TreFoglie (Flaco Edizioni) è un manuale di crescita personale e professionale, scritto in onore del Poeta Dante Alighieri e della Divina Commedia, patrimonio dell’umanità.

L’inte...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:31 - Cultura & Arte
[]
Enrico Lacognata jazz TRIO il 23 settembre 2022 ore 21:00 CAVA GONFALONE di Ragusa

Enrico Lacognata Piano Roberto Barni Contrabbasso Marcello Arrabito Batteria Enrico Lacognata jazz TRIO
La musica antologizza buona parte della musica jazz attraverso contaminazioni stilistiche diverse che vanno dalla tradizione blues, al be-bop, allo swing, al latin, con una estrazione di assoluta fruibilità e piacevolezza a qualsiasi tipo di ascoltatore. Una performance di Enrico Lacognata Jazz Trio può rifle...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 17:28 - Eventi
[]
120° anniversario dell'alluvione del 26 settembre 1902 a Modica.

L'associazionismo modicano si mobilita per la ricorrenza con una mostra a tema e convegni.

Il 26 settembre 1902 rappresenta per la città di Modica una data importante che ricorda uno dei più drammatici eventi accaduti nella sua storia. Le piogge che avevano funestato il territorio nei giorni e nelle settimane precedenti invasero, attraverso i tre torrenti principali che poi confluivano in quello maggiore detto appunto “Modicano”, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:38 - Cultura & Arte
[]
Presentazione del libro di Domenico Pisana “Credo nel Dio di Gesù Cristo”.

Sabato 24 settembre, alle ore 19.30, si terrà presso il Santuario della Madonna delle Grazie di Modica la presentazione del libro del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, Domenico Pisana, uscito nel mese di Maggio, e dal titolo “Credo nel Dio di Gesù Cristo - La risposta della fede cristiana agli interrogativi dell’uomo contemporaneo, Dialogo tra Miscredenzio e Teofilo”, già lanciato lo scorso maggio al Salone Int...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:26 - Cultura & Arte
[]
«Sabato 24 settembre alle ore 20:30, presso l’Auditorium P. Floridia di Modica, verrà proiettata la Prima Visione del docufilm La Dea Risorta.

È Modica la città scelta dall'artista Eolo Paul Bottaro che ospiterà la prima proiezione di un docufilm che narra una storia di attaccamento al territorio e ai propri simboli. Fulcro del docufilm è la storia della scultura Triforme di Polizzi Generosa (PA), identificata da molti con la dea Iside.

La scultura, per volere del Vescovo di Cefalù, fu distrutt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie