06 Luglio 2020
Categorie

POZZALLO- SBARCATI 481 MIGRANTI: SEI GLI SCAFISTI ARRESTATI NEL 2016. ( video )

Sbarco di 481, erano a bordo di 4 gommoni salpati insieme dalla Libia.
Già individuati 4 scafisti e la Polizia è sulle tracce degli equipaggi degli altri due gommoni.
Ancora non sono finite le indagini e le procedure di identificazione, ma per le 14 di oggi tutto deve essere pronto per l’arrivo di altri 230 migranti e tra loro vi sono anche dei feriti.
1.000 dollari a migrante in media e gli organizzatori ne incassano quasi 500.000.
Sono già sei gli scafisti fermati nel 2016; nel 2015 sono stati 147.

Ieri dopo l’identificazione sono stati trasferiti dalla Polizia di Stato 250 migranti ed oggi in occasione dell’arrivo degli altri 230 verranno trasferiti gli altri.

481 a bordo di 4 gommoni salpano dalla Libia e gli scafisti vengono “arruolati” tra i migranti che si offrono pur di guadagnare qualche centinaio di dollari.
Questo il risultato delle indagini, ma è parziale, tra poco potrebbero scattare i fermi anche per altri soggetti. Intanto sono stati fermati già GHICE Maghet, nato in Senegal il 01.01.1993,DAFE Iaia nato in Guinea il 27/01/1995, DIALY SARR Lamine, nato in Senegal il 04.03.1992 e AGBOR Christian, nato in Nigeria il 13.04.1995.
I responsabili del delitto previsto dall’art. 12 D.Lgs.vo 25.7.1998 nr. 286, concorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine di trarne ingiusto ed ingente profitto, compiendo atti diretti a procurare l´ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari. Il delitto è aggravato dal fatto di aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole a pericolo per la loro vita e incolumità ed inoltre per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale le persone sono state sottoposte a trattamento inumano e degradante.
I migranti provenienti da diversi paesi del centro africa sono stati ospitati presso il C.P.S.A. di Pozzallo.

MODALITA’ DI SOCCORSO IN MARE

Alle ore 08,12 del 26/01/2016 la nave della Marina Militare “Comandante BETTICA”, nell’ambito dell’Operazione MARE SICURO, subito dopo aver effettuato il recupero di 481 migranti al largo delle coste libiche dato il grave ed imminente pericolo delle vite umane e delle precarie condizioni di galleggiabilità, ha condotto tutti presso il porto di Pozzallo ieri 27.01.2016 consegnandoli alle procedure operative coordinate dalla Polizia di Stato che gestisce l’ordine pubblico.



ORDINE PUBBLICO ED ASSISTENZA

La Polizia di Stato ha dovuto gestire arrivi e immediate partenze, il tutto senza sosta considerati i grandi numeri di questo secondo sbarco del 2016. Anche in questo caso i migranti erano numerosissimi, ben 481 e tra loro tantissimi minori.
Il Funzionario dirigente del servizio di Ordine e Sicurezza Pubblica della Polizia di Stato, con a disposizione decine di uomini, ha dovuto poi coordinare, le immediate partenze, i trasferimenti dal CPSA ad altre regioni e l’accoglienza di centinaia di migranti.
Le operazioni di sbarco non hanno fatto registrare criticità ed è stata prestata la massima attenzione verso i soggetti che avevano bisogno di cure mediche, in particolar modo diverse donne incinte e tanti minori alcuni in tenerissima età.
Alle procedure hanno partecipato 60 Agenti della Polizia di Stato, nonché appartenenti alle altre Forze dell’Ordine, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana, Esercito Italiano ed i medici dell’A.S.P. per le visite mediche.
Al riguardo, le attività dell’Ufficio Immigrazione della Polizia di Stato risultavano complesse, dovendo essere espletate in tempi ristretti, così da permettere anche un immediato invio degli ospiti in altre strutture d’accoglienza.
La Polizia Scientifica ha lavorato consequenzialmente senza sosta per le operazioni di preidentificazione e fotosegnalamento, in considerazione dei nuovi arrivi. In tempi record sono stati identificati i migranti approdati, anche se una parte deve ancora essere fotosegnalata e le procedure non sono mai state interrotte. In queste occasioni bisogna fare ancora più in fretta considerato che alle 14.00 sbarcheranno altri 232 migranti.

LE INDAGINI

Gli uomini della Polizia di Stato - Squadra Mobile Questura di Ragusa - con la partecipazione di un’aliquota di Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno concluso la prima fase delle indagini, ma senza sosta stanno lavorando per individuare gli scafisti di due dei 4 gommoni.
Sono salpati dalla Libia praticamente insieme, così hanno riferito i testimoni e sono stati soccorsi quasi contestualmente dalle navi impegnate nello specchio di acqua davanti le coste libiche.
Hanno navigato per 8 ore o poco più e subito sono stati soccorsi superate le acque libiche, così come gli organizzatori gli avevano detto di fare. Li mandano ormai con imbarcazioni fatiscenti e cariche oltremodo, il tutto al fine di guadagnare sulle spalle dei migranti qualche centinaio di dollari in più.
“ci fanno stringere, ci picchiano se non facciamo posto agli altri e se ci lamentiamo usano grossi bastoni per farci sistemare a bordo come dicono loro, anche se lo spazio era già finito”.
Gli investigatori hanno ascoltato per ore i migranti e sono arrivati ad individuare due equipaggi di scafisti che hanno condotto 2 gommoni. Uno era il timoniere e l’altro si occupava di rifornire i motori e dare le coordinate per non perdersi in mare. Seguono entrambi le istruzioni impartite dai libici prima della partenza e così, giunti in acque internazionali segnalano la loro presenza e si fanno soccorrere.
Le indagini hanno permesso di stabilire il consolidato sistema dei trafficanti ti esseri umani.
Anche questi passeggeri hanno pagato circa 1.000 dollari cadauno elemento che ha permesso agli organizzatori di incassare quasi mezzo milione di dollari.

LA CATTURA

Le indagini condotte dalla Polizia Giudiziaria, hanno permesso anche questa volta di sottoporre a fermo di indiziato di delitto il responsabile del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Al termine dell’Attività di Polizia Giudiziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa, gli investigatori hanno infatti ristretto gli scafisti che dopo le formalità di rito e l’identificazione da parte della Polizia Scientifica sono stati condotti presso il carcere di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Iblea impegnata in prima linea sul fronte immigrazione. Sono ormai quotidiane le udienze di incidente probatorio e quelle che portano alla condanna degli scafisti, rispettivamente per la ulteriore cristallizzazione in sede processuale della prova anche ai fini dibattimentali. Al riguardo molte le sentenze di condanne dell’Autorità Giudiziaria.


BILANCIO ATTIVITA’ DELLA POLIZIA

Nel 2016 sono 6 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 150 scafisti dalla Polizia Giudiziaria. Inoltre, sono in corso numerose attività in collaborazione con le altre Squadre Mobili siciliane della Polizia di Stato (coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine) al fine di permettere scambi informativi utili per gestire indagini sul traffico di migranti dalle coste straniere a quelle Italiane.


      IL DIRIGENTE LA SQUADRA MOBILE
        Commissario Capo della Polizia di Stato
                     Dott. Antonino Ciavola
video
MIGRANTI

Notizie Flash

MODICA - ASSISTENZA A PERCORSI TURISTICI GUIDATI

ROMA - ANCHE LA CORTE DEI CONTI APPROVA LA RG/CT

RAGUSA - LE PENSIONI DI LUGLIO IN PAGAMENTO DAL 24 GIUGNO

RAGUSA - FEDERICA CRISCIONE , DI RAGUSA, NEL VIDEO DI IRAMA

ISPICA - L'OPPOSIZIONE ASSENTE ALL'INCONTRO SUL RIEQUILIBRIO

RAGUSA - IL 27 GIUGNO PRESIDIO PER I DIRITTI UMANI IN TURCHIA

RAGUSA - " TERRITORIO " CRITICA I PRIMI DUE ANNI AMMINISTRATIVI

RAGUSA - CHIAVOLA (PD) DENUNCIA TENTATIVO DI AGGRESSIONE A DIPENDENTE COMUNALE

RAGUSA - IL 28 GIUGNO ELEZIONE SEGRETARIO PROVINCIALE DEL PD

MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 25 GIUGNO

RAGUSA - L'ON. DIPASQUALE E LA CICLOVIA DELLA MAGNA GRECIA

RAGUSA - A MAGGIO CROLLO DI PIL E CONSUMI

RAGUSA - CONSEGNA LAVORI DI PIAZZA DEL POPOLO

SCICLI - UNA NUOVA CHIESA A JUNGI: LA PROPOSTA DELLA " I^ MAGGIO ".

26-06-2020 15:24 - Attualità
[]
Consegnati i lavori di riqualificazione di Piazza del Popolo

Piazza del Popolo sarà interessata ad un intervento di riqualificazione complessiva del sito e diverrà anche un punto di aggregazione sociale.
Sono stati infatti stamane consegnati, alla presenza del sindaco Peppe Cassì, dell’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida, del presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo, del Rup dell’intervento geom. Salvatore Chessari, dell’architetto Paola Santacroce c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
26-06-2020 15:03 - Economia
[]
Flash Mob ricco di colori a Ragusa. Si rivendica una scuola adeguata alla sicurezza e una didattica migliore

Flash Mob sentito e partecipato ieri pomeriggio in Piazza San Giovanni a Ragusa.
Ad animarlo docenti, famiglie e alunni di ogni età in concomitanza con la manifestazione nazionale organizzata dal comitato "Priorità alla scuola".
Presenti una cinquantina di persone tra cui molti bambini. Il problema della riapertura a settembre delle scuole rappresenta una grande preoccupazione per tutto i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 17:16 - Tecnologia
[]
OPERAZIONE DI “METASTASECTOMIA EPATICA LAPAROSCOPICA”

NELL’UOC DI CHIRURGIA DEL GIOVANNI PAOLO II – RAGUSA

INTERVENTO PERFETTAMENTE RIUSCITO

Ragusa, 25 giugno 2020 - Durante gli accertamenti per follow-up eseguiti su una giovane donna, già sottoposta a intervento chirurgico nell’UOC di Chirurgia, ospedale Giovanni Paolo II – Ragusa -, direttore dr. Gianluca Di Mauro, più di due anni or sono, si è evidenziata la presenza di metastasi epatiche.

La paziente è stata ricoverata nella suddetta U.O. e s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 16:07 - Cronaca Locale
[]
La Polizia di Stato esegue ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di un minorenne gravemente indiziato del reato di rapina.

Vittoria (RG) – In data 23 giugno 2020, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Catania – Ufficio G.I.P., su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catania, nei confronti di un minorenne gravemente indiziat...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
25-06-2020 15:49 - Sport
[]
Gambini, Guccione e Iapichino: un tris di conferme in casa Ardens fondamentale per le ambizioni della società.
Tre conferme importanti per l’Ardens Comiso: Selene Gambini, Paola Guccione e Denise Iapichino hanno rinnovato e giocheranno nella squadra casmenea anche nella stagione 2020-21. Si tratta di tre ragazze cresciute nelle giovanili dell’Ardens che hanno già dato un grande contributo la scorsa stagione, conclusa con il quarto posto a soli quattro punti dai play-off promozione.
Iapichino, d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 18:07 - Attualità
[]
Crediamo che Raffaele Poidomani Moncada sia "Lo Scrittore Modicano" per antonomasia, colui che ha descritto non solo i luoghi ma l'anima stessa della città, con le sue contraddizioni, i suoi paradossi, la sua inestimabile "umanità" e varietà.
La nascita del Parco Letterario, dedicato a lui e alle sue opere, sarebbe una grande opportunità di rilancio culturale della città.
Chiediamo all'amministrazione di attivarsi in tal senso.
Il Comitato " Cento Passi "
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 16:57 - Politica
[]
Peppe Calabrese

Calabrese: "Consiglio comunale Ragusa faccia propria risoluzione George Floyd del Parlamento Europeo contro il razzismo"

C’è vento di destra in Europa? Potremmo dire che c’è un “vento estremo” di “estrema destra” che si chiama nazi-fascismo e che porta avanti discorsi razzisti e xenofobi.
Ma c’è anche una Istituzione, con la maiuscola, che prende le distanze da ogni forma di razzismo e discriminazione votando una risoluzione che “condanna fermamente l’atroce morte di George Floyd” e che da qu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 16:51 - Attualità
[]
POSTE ITALIANE: PROSEGUE IL PIANO DI RIAPERTURE
DEGLI UFFICI POSTALI IN PROVINCIA DI RAGUSA

In concomitanza col pagamento anticipato delle pensioni, tornano disponibili
la sede di Comiso 1 e, con apertura giornaliera, l’ufficio di Modica Alta.

Palermo, 23 giugno 2020 – Prosegue il piano di riaperture degli uffici postali in provincia di Ragusa. In concomitanza col primo giorno di pagamento anticipato delle pensioni del mese di luglio, a partire da domani 24 giugno riapre al pubblico, dal lunedì...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-06-2020 12:24 - Istruzione e Formazione
[]
VIDEO DANZA DAY – 23 GIUGNO 2020,
LICEO COREUTICO “G. VERGA” DI MODICA
Evento virtuale dedicato alla danza

Nella giornata di martedì 23 Giugno 2020 si terrà il primo VIDEO DANZA DAY, un evento di danza virtuale organizzato dal Liceo Musicale e Coreutico “G. Verga” – sezione Coreutica di Modica (RG), Dirigente Scolastico Prof. Alberto Moltisanti.
Tale manifestazione è stata ideata e promossa dal Liceo con l’intento di accendere i riflettori sulla danza e di avvicinare la realtà liceale modican...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-06-2020 16:47 - Istruzione e Formazione
[]
Prefazione

La civiltà è cominciata quando l’uomo ha sentito l’esigenza di raccontarsi, all’inizio anche in modo molto semplice, con le rappresentazioni artistiche nelle grotte, poi attraverso la narrazione. Non semplicemente per stabilire un contatto con altri, ma più profondamente per condividere il proprio mondo o raccontarne un altro, sentire riconosciuta la propria voce e, con questa, la propria esistenza e la propria sensibilità.
Una storia è un filo invisibile che lega chi l’ha scritta ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]




26-06-2020 15:36 - Cultura & Arte
[]
UNA SERENATA ITINERANTE PER I VICOLI DI RAGUSA IBLA. IL 4 E IL 18 LUGLIO SI CANTA L’AMORE CON “AFFACCIABEDDA” DEL CANTAUTORE MARIO INCUDINE, PRIMO APPUNTAMENTO DEL DONNAFUGATA STREET 2020. PARTENZA DAI GIARDINI IBLEI ALLE 20.30.

RAGUSA – Un canto all’amore come si faceva un tempo quando le “bedde del paese” si affacciavano alle finestre per ascoltare le serenate dei loro spasimanti. La poesia, la musica, la sicilianità in un’itineranza amorosa: è AffacciaBedda, il nuovo spettacolo del cantauto...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 17:21 - Cultura & Arte
[]
E' in uscita l' ultimo romanzo dello scrittore ibleo Massimo Boscarino,"Piacevoli contraddizioni", Edizioni La Zisa. Dopo il successo di "Le fermate del piacere", a grande richiesta, Elia bussa di nuovo alla porta di lettori e curiosi con le sue nuove avventure abbracciate da un maestoso albero di "millicucco", nella cornice di una Sicilia quasi dimenticata. Il libro è disponibile e ordinabile in tutte le librerie italiane e nei principali canali online. Alleghiamo alla presente scheda de...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-06-2020 17:02 - Cultura & Arte
[]
“Col dire poesia…”un contributo di Pisana all’opera curata dal prof. Nicolò Mineo dell’Università di Catania

Nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante, è uscita, in omaggio al sommo poeta, un’opera dall’emblematico titolo “Col dire Poesia…”, Prova d’Autore editrice, 2020, alla cui stesura ha collaborato, insieme ad altri 39 studiosi poeti e critici italiani, il modicano Domenico Pisana, Presidente del Caffè letterario Quasimodo, con un contributo sul tema “Dove va la poesia contemp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-06-2020 16:37 - Cultura & Arte
[]
Sabrina D'Amanti
Suicidi in provincia di Ragusa - situazione preoccupante, 4 in poco più di un mese
Ormai è chiaro a tutti che la situazione pandemica è risultata essere un grande stravolgimento. Gli effetti, a vari livelli, sono sia materiali che psicologici. Moltissime le conseguenze, sul piano psicologico, a cui ha portato e ancora può portare. A seconda delle caratteristiche personologiche, ha riacutizzato problematiche pregresse, ha slatentizzato problematiche coperte o, infine, ne ha fatte emergere d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-06-2020 13:28 - Cultura & Arte
[]
Insano agg. : Irragionevole, dissennato, demente, pazzo.

Questi i sinonimi indicati dal dizionario italiano per il termine “insano” tirato fuori tutte le volte che viene data la notizia di un suicidio, tanto da farci pensare che si tratti di un copia e incolla.
Mentre da diversi anni la Chiesa cattolica celebra i funerali dei suicidi, dimostrando comprensione per chi non riesce a reggere difronte agli insuccessi e alle delusioni di cui è prodiga la vita umana, la mentalità corrente, espressa da...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-06-2020 18:31 - Cultura & Arte
[]
Mario Incudine
IL TEATRO ESCE FUORI DAL TEATRO CON IL DONNAFUGATA STREET. NUOVA INIZIATIVA DEL DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA CON UN DOPPIO APPUNTAMENTO: “AFFACCIABEDDA”, IL CUNTO ITINERANTE IN SOLITARIA DI MARIO INCUDINE IL 4 E IL 18 LUGLIO, E “INVISIBILI”, I FATTI DI CRONACA PIÙ CRUENTI DEL VAL DI NOTO TEATRALIZZATI E PORTATI IN SCENA AL DISTRETTO IL 12 E IL 13 LUGLIO.

RAGUSA – Il cunto di Mario Incudine, la cronaca che si fa dramma, il fascino di Ragusa Ibla e la voglia, tanta, di ricominciare. Le premesse d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1347261

totale visite
4819148


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account