18 Agosto 2019
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

RAGUSA - " BASTA CON LE TRIVELLAZIONI IN VAL DI NOTO!" : APPELLO DI LEGAMBIENTE.

Turisti a Ibla



Trivellazioni di idrocarburi in Val di Noto.

Legambiente: “Basta con la folle corsa all’oro nero. L’unico petrolio da estrarre nel sud est della Sicilia è il turismo, la cultura e l’innovazione produttiva”



Miope la scelta della Regione Siciliana nel dare parere positivo alla “Verifica della valutazione di Incidenza Ambientale” relativamente al rilievo geofisico all’interno del permesso di ricerca idrocarburi denominato “Fiume Tellaro” nella provincia di Ragusa.

Seppur si tratti solo di una indagine geofisica e non di trivellazioni, Legambiente esprime ferma contrarietà sulla scelta di autorizzare dei rilievi che hanno l’obiettivo di individuare, ed eventualmente sfruttare nel prossimo futuro, dei possibili giacimenti di idrocarburi nell’entroterra siciliano.

Una scelta miope che non tiene conto dei cambiamenti climatici in atto e del necessario abbandono delle fonti fossili se si vuole salvare il Pianeta, per di più in una regione come la Sicilia ancora oggi monopolizzata dall’uso delle fonti energetiche inquinanti.

La percentuale di copertura delle fonti fossili rispetto ai consumi siciliani, al 2016 (ultimi dati Simeri GSE), si attesta, infatti, all’88,4%, con le rinnovabili che coprono solo l’11,6% dei consumi della regione.

La produzione di petrolio dai giacimenti che si trovano in Sicilia rappresenta, inoltre, circa il 13,4% della produzione nazionale, grazie alle 628 mila tonnellate (rispettivamente 415 mila tonnellate sulla terra ferma e 212 mila tonnellate in mare) estratte nel 2018.

Nonostante gli Accordi sul clima di Parigi e gli impegni presi a livello internazionale per contrastare i cambiamenti climatici, nel nostro Paese si persevera nell'incentivare l’uso dei combustibili fossili.

Scelta ancora più insostenibile se si tiene conto dei potenziali impatti che le attività di ricerca ed estrazione petrolifera possono avere sul suolo e nel sottosuolo, come purtroppo ci insegna la vicenda dell’inquinamento causato dalle perdite del pozzo 16 di Eni in territorio di Ragusa, nel torrente Moncillè, nella valle dell’Irminio.

Un territorio che conta nello specifico 4 siti della rete Natura 2000 prossimi all’area di intervento delle indagini geofisiche, indagini che mal si sposano con la natura e vocazione del territorio.

È ora di dire basta a questa anacronistica ed insensata corsa all’oro nero, che porta ricchezza solo a chi lo estrae ma che mette in ginocchio le vere economie fatte di turismo, prodotti tipici, bellezza del paesaggio e dell’ambiente.

Notizie Flash

SCICLI - LA REGIONE REVOCA LE AUTORIZZAZIONI ALL' ACIF

MARINA DI RAGUSA- " SI INTERVENGA ALLO STESSO MODO ANCHE IN CONTRADA NAVE " : L'AUSPICIO DI ANGELO LAPORTA ( " TERRITORIO ").

MARINA DI RAGUSA - PER FIRRINCIELI ( M5S ) OCCORRE METTERE IN SICUREZZA LA FINE DEL LUNGOMARE ANDREA DORIA.

RAGUSA - PUBBLICATA GRADUATORIA PER PSICOLOGO

MODICA - IL M5S INTERVIENE SUGLI INNCIDENTI STRADALI

RAGUSA - IL 19 AGOSTO PRENDE SERVIZIO LA DOTT/SSA MARIA RIVA, NUOVO SEGRETARIO COMUNALE.

RAGUSA - IL CONSIGLIERE IURATO INTERVIENE SULLE DISCARICHE ABUSIVE

RAGUSA - DISTRIBUITI POSACENERI PORTATILI A MARINA DI RAGUSA, PUNTA BRACCETTO E RANDELLO.

SCICLI - SITI CULTURALI APERTI FINO A MEZZANOTTE

COMISO - LA SOPRINTENDENZA APPROVA IL PROGETTO DEL " MUSEO D'ARTE CERAMICA CARUSO "

16-08-2019 17:17 - Economia
[]
Consorzio cioccolato di Modica e FASI definita strategia di promozione a Milano e in Lombardia del Cioccolato di Modica IGP

A margine del IV Raduno Estivo della Fasi svoltosi a Modica domenica 11 settembre la delegazione della Federazione ha visita...
13-08-2019 11:53 - Sport
[]
Sara Pace
Un ritorno che ha il sapore del grande colpo: la forte centrale Sara Pace tornerà a giocare nell’Ardens Comiso.

A pochi giorni da ferragosto la dirigenza dell’Ardens non si ferma e trova l’accordo per il ritorno in biancorosso di Sara Pace, fortiss...
12-08-2019 09:53 - Cronaca Locale
[]
Attività di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria
6 denunciati
La Polizia Stradale ha denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa zio e nipote, modicani, per i reati di riciclaggio, contraffazione di sigillo di stato...
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976




11-08-2019 10:50 - Cultura & Arte
[]
Shakespeare in siciliano, il 12 agosto a Villa Penna a Scicli “Libero Amleto – Tinturia ‘u to nomu è fimmina” con Saro Minardi

Continuano gli appuntamenti con la rassegna teatrale estiva “Villeggianti” organizzata da Officinoff a Scicli

Entra nel vi...
10-08-2019 20:15 - Cultura & Arte
[]
San Lorenzo Night con i Royal Zambezi Baboon + Antonio D'Antoni, Femminile Plurale e Vincent Migliorisi: il lungo weekend della Spiaggetta

Entra nel vivo il programma estivo della Spiaggetta a Sampieri con le sue sonorità estrose e suadenti e le su...

p

20-09-2017 11:12 - Attualità
[]
p

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1254676

totale visite
3234020


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio