21 Gennaio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Eventi

RAGUSA - FESTEGGIATO IL 201° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELL´ARMA DEI CARABINIERI

Si è svolta ieri, 5 giugno, la cerimonia per il 201° anniversario della fondazione dei Carabinieri: la cerimonia è stata spostata da piazza San Giovanni nel cortile del palazzo ex Ina. Pubblichiamo il report delle attività svolte dai Carabinieri in provincia di Ragusa nell´anno 2014-2015.
201° ANNUALE DI FONDAZIONE DELL´ARMA - PRINCIPALI OPERAZIONI DI
SERVIZIO CONDOTTE DAL COMANDO PROVINCIALE DI RAGUSA
DAL 1° GIUGNO 2014 AL 30 MAGGIO 2015
OPERAZIONE "ECO"
07.06.2014 in Scicli i Carabinieri della Compagnia di Modica traevano in arresto, in
esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, MORMINA Franco 46enne,
MORMINA Giovanni 47enne, MORMINA Ignazio 27enne, LUTRI Ugo 55enne e
FIDONE Giacomo 46enne, tutti pluripregiudicati, per associazione per delinquere di
stampo mafioso finalizzata, tra l´altro, alla commissione di estorsioni, truffa furto
aggravato e violenza privata nei confronti di titolari e dipendenti della ditta preposta
alla raccolta dei rifiuti solidi urbani nel comune in argomento:
MODICA 01.07.2014
I Carabinieri della locale Compagnia, traevano in arresto n. 4 persone, in esecuzione di
"Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa il 27.06.2014 dal Tribunale di
Ragusa, poiché ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di estorsione, rapina e
detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, perpetrati in
Modica, nei mesi di aprile e maggio del 2014, in danno di giovani del luogo;
POZZALLO 16.08.2014
I Carabinieri del Comando Compagnia traevano in arresto GIONTA Aldo, nato a Torre
Annunziata il 18.02.1972, ivi residente, latitante, reggente dell´omonimo Clan operante
in Torre Annunziata e Comuni limitrofi, poiché colpito dal "Decreto di Fermo di
Indiziato di delitto disposto d´urgenza dal P.M dalla Procura della Repubblica presso il
Tribunale di Napoli - D.D.A. - per il reato di associazione per delinquere di stampo
mafioso ed altro.
Nel corso dell´operazione altre 3 persone che erano in sua compagnia, venivano tratte in
arresto per il reato di favoreggiamento personale aggravato, per avere agevolato la
fuga del latitante;
Vittoria 17.08.2014
I Carabinieri del Comando Compagnia traevano in arresto il cittadino rumeno
CIUBOTARU Iulian 26enne, responsabile dell´omicidio di SULTAN Tipu, nato nel
Bangladesh il 01.01.1988, assassinato con una coltellata all´addome. Il movente del
delitto era da ricondurre a pregressi dissidi tra il reo ed alcuni connazionali della vittima
per motivi di lavoro;
SANTA CROCE CAMERINA 29.09.2014
Alle ore 16:45, nelle campagne del comune di Santa Croce Camerina (RG) veniva
rinvenuto il cadavere del minore STIVAL Andrea Loris nato a Ragusa il 18.06.2006,
scomparso nella stessa mattinata. L´attività investigativa condotta da personale
dipendente unitamente a quello della Polizia di Stato, supportati dai reparti specializzati
in crimini violenti, consentiva di sottoporre, in data 09.12.2015, a fermo di indiziato di
delitto di omicidio aggravato ed occultamento di cadavere, la madre del minore
PANARELLO Veronica, nata a Caltagirone il 01.11.1988, residente nel comune di
Santa Croce Camerina.
OPERAZIONE "INTERCAPEDINE"
In data 03.10.2014 i Carabinieri del Nucleo Investigativo davano esecuzione a n.8
provvedimenti cautelari, di cui n. 5 in carcere, n. 2 agli arresti domiciliari e una
sottoposizione all´obbligo di firma, emesse dal GIP del Tribunale di Ragusa, dr Andrea
Reale, nei confronti di un gruppo di soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti,
operanti nei comuni di Comiso, Vittoria, Modica e Scicli.
Con tale operazione veniva sgominata una vera e propria organizzazione in grado di far
arrivare sulla piazza della provincia di Ragusa decine di chili di sostanza stupefacente del
tipo marijuana.
L´attività investigativa consentiva di ricostruire tutte le varie fasi,
dall´approvvigionamento all´individuazione dei luoghi ove lo stupefacente veniva
stoccato in attesa di essere prelevato per lo spaccio al dettaglio.
In particolare in un´intercapedine ricavata in un muro a secco (da qui il nome
dell´operazione) sita nelle campagne di Comiso, veniva rinvenuto un quantitativo pari a
12 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana che era stato nascosto.
Dalle indagini emergeva che gli indagati, oltre alla provincia di Ragusa, rifornivano di
sostanza stupefacente anche il mercato di Niscemi (CL).
MONTEROSSO ALMO 21.10.2014
I Carabinieri del Comando Compagnia di Ragusa traevano in arresto 3 pregiudicati della
provincia di Catania i quali avevano perpetrato una rapina in un Istituto di Credito
ubicato nel comune di Giarratana (RG). I Malviventi dopo aver asportato il denaro delle
casse, sotto la minaccia di un taglierino, venivano intercettati dai militari operanti, mentre
tentavano di fuggire a bordo di un´autovettura. Il prosieguo dell´attività investigativa
consentiva di individuare i soggetti arrestati quali autori di altre due rapine perpetrate
sempre in danno di Istituti Bancari. Gli stessi, pertanto, in data 05.01.2015, venivano
raggiunti da Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale
di Ragusa.
OPERAZIONE "ZATLA"
In data 23.10.2014 Carabinieri delle Compagnia di Vittoria e Modica davano esecuzione
a 13 provvedimenti cautelari di cui 10 in carcere e 3 agli arresti domiciliari, nei confronti
di un gruppo di soggetti - italiani e stranieri - dediti al traffico e allo spaccio di sostanze
stupefacenti nei comuni di Vittoria, Modica, Ispica, Scicli e Rosolini. Con tale
operazione veniva sgominata una vera e propria organizzazione in grado di far arrivare
sulla piazza della provincia di Ragusa, proveniente da fornitori di Catania e Palermo,
ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina, hashish e marijuana.
L´indagine traeva origine dall´arresto in flagranza di reato, nell´ ottobre 2013, di uno dei
soggetti destinatari del provvedimento restrittivo, Battaglia Riccardo nato a Gela (CL) il
29.11.1961, residente a Ispica (RG), che, dopo un viaggio di approvvigionamento a
Palermo, veniva sorpreso con 60 grammi di eroina suddivisa in tre ovuli nascosti nelle
parti più intime del corpo.
Il proseguo dell´attività investigativa consentiva di documentare oltre 50 episodi di
spaccio e sequestrare, a più riprese, cospicui quantitativi di droga per un giro d´affari
stimato in oltre 30.000 euro, nonché, di individuare alcuni personaggi, perlopiù di origine
marocchina (da qui il nome dell´operazione Zatla che in arabo significa Hashish) che
avevano messo in atto una proficua attività di spaccio di sostanze stupefacenti;
POZZALLO 15.11.2014
I Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di ininterrotta attività investigativa,
traevano in arresto il pluripregiudicato MERMINA Salvatore, 43enne, sorvegliato
speciale della P.S., responsabile di due rapine a mano armata, perpetrate in danno di due
esercizi commerciali in data 11 e 13 novembre 2014;
MODICA 07.01.2015
I Carabinieri del Comando Compagnia traevano in arresto, in flagranza di reato, 5
soggetti extracomunitari responsabili di furto aggravato, violenza e/o minaccia a P.U,
resistenza a P.U.. In particolare l´autoradio di turno sorprendeva i cittadini
extracomunitari mentre stavano tentando di asportare oggetti preziosi dall´interno di una
abitazione. La successiva perquisizione domiciliare consentiva il recupero di tutta la
refurtiva che veniva consegnata al legittimo proprietario.
MODICA 08.01.2015
I Carabinieri del Comando Compagnia, al termine di complessa attività investigativa,
davano esecuzione ad ordinanza di applicazione della misura cautelare nei confronti di
TUMMINO Domenico 22enne, BOUSRIH Adem 20enne e FASALLI Michael
20enne, responsabili di furto aggravato e danneggiamento perpetrati nei comuni di
Ispica, Modica, Rosolini (SR) ed Avola (SR) in danno di esercizi commerciali;
VITTORIA 26.03.2015
I Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di complessa e articolata attività
d´indagine davano esecuzione a 1 misura di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal
G.I.P. del Tribunale di Ragusa, nei confronti di DREJOI Florin 28enne rumeno,
responsabile di sequestro di persona, violenza sessuale e rapina aggravata perpetrata
in danno di un cittadino italiano.
SANTA CROCE CAMERINA 07.04.2015
I Carabinieri della Compagnia di Ragusa, a conclusione di complessa attività di indagine,
traevano in arresto il cittadino tunisino KAROUI Omar 30enne, colpito da Ordinanza di
Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal G.I.P, del Tribunale di Ragusa, responsabile
di tentato omicidio in pregiudizio di un connazionale che era stato accoltellato in data
23.03.2015 nel predetto comune;
AZIONE DI CONTRASTO ALLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI
NEL COMUNE DI MODICA
I Carabinieri del Comando Compagnia di Modica nel corso di mirate indagini tese a
contrastare l´importazione della droga nella provincia di Ragusa e la successiva vendita
al dettaglio, traevano in arresto, nei primi mesi del corrente anno diversi soggetti di
nazionalità straniera e sequestravano, in diverse circostanze,oltre 2 KG di sostanza
stupefacente di vario tipo. In particolare in data 11.02.2015, 1 cittadino extracomunitario
di nazionalità algerina, veniva trovato in possesso di n.7 ovuli nascosti nel retto,
contenenti gr. 120 di sostanza stupefacente tipo Eroina;
SANTA CROCE CAMERINA 21.03.2015
I Carabinieri della locale Stazione durante i festeggiamenti in onore di San Giuseppe,
traevano in arresto 4 cittadini di nazionalità tunisina, dei quali 3 gravati da pregiudizi
penali, per resistenza a P.U., lesioni personali aggravate e porto di armi od oggetti atti ad
offendere.
Gli stessi dopo aver provocato una rissa con altri cittadini extracomunitari, si scagliavano
e opponevano resistenza, nei confronti dei militari operanti, tanto che quattro di essi
riportavano lesioni personali. Nel corso dell´operazione venivano rinvenuti, nella
disponibilità degli arrestati e sottoposti a sequestro, 1 coltello a serramanico ed una
mannaia;
AZIONE DI CONTRASTO ALLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI
NEL COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA
I Carabinieri del Comando Compagnia di Ragusa nel corso di mirate indagini tese a
contrastare l´importazione della droga in provincia e la successiva vendita al dettaglio,
traevano in arresto, nei primi mesi del corrente anno, in varie operazioni, diversi soggetti
e sequestrato oltre 4 KG di sostanza stupefacente di vario tipo. In particolare in data
27.01.2015 venivano arrestati, in flagranza di reato, n. 3 cittadini extracomunitari di
nazionalità tunisina, poiché trovati in possesso di kg. 3 di sostanza stupefacente tipo
Hashish;
AZIONE DI CONTRASTO ALLO SFRUTTAMENTO SESSUALE NELLE
CAMPAGNE
In data 23.04.2015, i Carabinieri della Stazione di Ragusa Ibla traevano in arresto,
NICOSIA Salvatore 68enne, imprenditore agricolo, colpito da Ordinanza di Custodia
Cautelare in Carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Ragusa. Le risultanze
investigative dell´Ama operante consentivano di appurare che il soggetto aveva compiuto
reiterati atti di violenza sessuale in pregiudizio di una cittadina rumena, bracciante
agricolo presso la sua azienda, che era stata privata anche della propria libertà personale;
CONTRASTO ALL´INFILTRAZIONE DELLA CRIMINALITÀ
ORGANIZZATA NELLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI.
A seguito dell´anzidetta operazione condotta nel comune di Scicli, dai Carabinieri
di Modica e denominata "ECO", che portava all´arresto di MORMINA Franco e
altri affiliati, per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso e per
aver tentato di condizionare le campagne elettorali amministrative del 2008 e 2012,
svoltesi nel comune in argomento, stringendo rapporti con alcuni candidati al
consiglio comunale ed ottenendo poi indebite agevolazioni a favore di tutti i
consociati alla anzidetta compagine criminale, veniva istituita la Commissione di
Accesso presso l´Ente Comunale per verificare l´eventuale condizionamento ed
influenza amministrativa da parte dell´organizzazione criminale.
La Commissione nel mese di gennaio u.s. depositava presso l´Organo di Governo
Territoriale la relazione su quanto accertato ed in data 29.04.2015 con Decreto del
Presidente della Repubblica, veniva decretato lo scioglimento del consiglio
comunale di Scicli per infiltrazione mafiosa.
CONTRASTO ALL´IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
La provincia di Ragusa ha costituito, da tempo, approdo diretto per i migranti in
fuga per motivi umanitari provenienti normalmente dalla Libia. In tale quadro il
Centro di Promo Soccorso ed Assistenza di Pozzallo, ove la Stazione Carabinieri
svolge anche funzioni di Polizia di Frontiera, è stato interessato da continui sbarchi
di cittadini extracomunitari nonché di trasferimenti di soggetti sbarcati in altre
località regionali. Nel periodo in riferimento sono transitati dal centro oltre 22.000
cittadini extracomunitari. Personale dipendente in collaborazione con le altre FF. di
PP., a conclusione delle varie attività connesse allo sbarco, ha individuato quali
scafisti delle imbarcazioni utilizzate per l´ingresso clandestino in Italia, nr. 53
soggetti che sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto perché ritenuti
responsabili di favoreggiamento dell´ingresso clandestini in Italia a fine di lucro ex
art. 12 D.l.vo 286/1998.
SCICLI 22 MAGGIO 2015
La pattuglia della locale Tenenza dei Carabinieri, durante normale servizio
d´istituto, veniva avvicinata da tale AGOLINO GIANLUCA 39enne,
pluripregiudicato, il quale versava del liquido infiammabile, contenuto in una
bottiglia di plastica, sull´autovettura militare, dandola alle fiamme con un
accendino. L´equipaggio tempestivamente usciva dall´abitacolo e, unitamente ad
altri due militari presenti in loco, liberi dal servizio, dopo breve inseguimento a
piedi, bloccavano il malvivente. L´AGOLINO veniva tratto in arresto per tentato
omicidio danneggiamento aggravato interruzione servizio di pubblica necessità e
porto di armi od oggetti atti ad offendere.
SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO
Nel periodo in riferimento sono stati effettuato di concerto con il Nucleo
Ispettorato del lavoro diversi servizi finalizzati ad accertare e reprimere illegalità
attinenti alla sicurezza dei lavoratori sul posto di lavoro.
In particolare in data 17.06.2014, in Acate (RG), I Carabinieri della locale
Stazione, termine attività di controllo interno struttura ricettiva, deferivano in stato
di libertà un cittadino originario di Palermo per aver dato ospitalità a 63 immigrati,
tutti di nazionalità rumena, omettendo di dare comunicazione all´autorità di P.S. e
percependo in nero circa 1.000,00 euro mensili. Contestualmente veniva segnalato,
poiché individuato quale c.d. "caporale" dei propri connazionali, un cittadino di
nazionalità rumena.
Comiso 28.05.2015
I Carabinieri del Comando Compagnia di Vittoria e quelli del Nucleo Investigativo
di Ragusa, a conclusione di complessa e articolata attività d´indagine, hanno dato
esecuzione, nel territorio di Comiso, a nr. 4 misure cautelari personali del
collocamento in comunità, emesse dal Gip del Tribunale per i Minorenni di
Catania, su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha concordato con
le risultanze investigative raccolte dai militari operanti, a carico di 4 minori
rumeni, facenti parte di una banda dedita alla commissione di furti aggravati in
danno di istituti scolastici e di ricettazione.
SANTA CROCE CAMERINA 03.06.2015
I Carabinieri della locale Stazione a conclusione di articolata e mirata attività d´indagine,
hanno tratto in arresto in flagranza di reato GURRIERI Salvatore, 37enne di Vittoria,
imprenditore agricolo, il quale veniva sorpreso all´interno della propria azienda agricola,
sita in quella c.da Finocchiaro, intento ad irrigare una piantagione di circa 2.000 piante di
"Cannabis indica", distribuite in tre serre estese su circa 20.000 mq. Lo stupefacente, per 3.000 chili, è stato sequestrato.
Notizie Flash
VITTORIA - " SVILUPPO IBLEO " SUL CATTIVO RISCALDAMENTO NELLE SCUOLE
RAGUSA - IL 22 GENNAIO SOSPESO IL RITIRO DEL SECCO INDIFFERENZIATO
MARINA DI RAGUSA - " TERRITORIO " SUL MERCATO SETTIMANALE
COMISO/ VITTORIA - UN ARRESTO E 3 DENUNCE A OPERA DEI CARABINIERI
RAGUSA - CATTIVO PASSO DELL'AMMINISTRAZIONE CASSI' PER " TERRITORIO "
DONNALUCATA - CARATTERIZZAZIONE AMBIENTALE DEL DRAGAGGIO DEL PORTO
MODICA - DONATO TABLET A GERIATRIA DEL " MAGGIORE "
RAGUSA - DENUNCIA DELLA CGIL: " IACP SENZA GUIDA POLITICA ".
MODICA - BAGLIERI ( GN ): " IL COMUNE SI INTERESSA AI PROGETTI PER GIOVANI ?"
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SULLA CHIUSURA DI CAVA DEI MODICANI
RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) : " RIFLETTERE SULL' APPARATO COMUNALE ".
21-01-2021 17:10 - Attualità
[]
L’Amministrazione comunale al lavoro per garantire il rispetto
del decoro urbano nel centro storico di Ibla e della normativa vigente
in materia di esposizione di tabelle pubblicitarie

L’Amministrazione comunale ha disposto per le prossime settimane dei controlli mirati nel centro storico di Ibla da parte della Polizia Municipale al fine di verificare il rispetto della normativa che regolamenta l’ installazione di tabelle pubblicitarie.
Per questo motivo la stessa Amm...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2021 11:20 - Economia
[]

IMPRESE: LOREFICE (M5S), GRAZIE A SUPERBONUS 110%, NEL 2020 + 147 AZIENDE EDILI IN PROVINCIA DI RAGUSA, NONOSTANTE LA CRISI GENERATA DAL CORONAVIRUS

“Al temine di un anno durissimo, che sarà ricordato per lo scoppio della pandemia da coronavirus e la conseguente crisi sanitaria, economica e sociale, il settore delle costruzioni grazie alla misura del Superbonus 110% voluta dal Movimento 5 Stelle, mostra la sua resilienza con un saldo positivo tra le imprese cessate e le nuove nate sia a livel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2021 11:08 - Politica
[]
Ritorno in classe a Vittoria, qualche problema di troppo: le proposte della Lega per correre ai ripari

“A pochi giorni dal parziale ritorno in classe, si registrano numerose segnalazioni e problematiche riguardanti il mancato approvvigionamento del gasolio nelle scuole cittadine oltre alla forte preoccupazione dei genitori in ordine al funzionamento della scuola a 360 gradi”. E’ il commissario della Lega a Vittoria, Stefano Frasca, a sottolinearlo dopo avere appurato come stanno le cose. “In m...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-01-2021 19:16 - Attualità
[]
Il commiato del luogotenente Reitano

Il Commiato del luogotenente dei Carabinieri Antonio Reitano, con carica speciale, oggi a Palazzo S. Domenico ha voluto incontrare il Sindaco Ignazio Abbate, per un saluto ufficiale al termine della sua lunga e prestigiosa carriera nell'Arma dei Carabinieri. Ad accompagnarlo il Comandante della compagnia di Modica, Capitano Francesco Ferrante. Una lunga carriera durata 42 anni al servizio dell'arma di cui 12 anni presso il Comando della Stazione di Modica. ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 17:50 - Politica
[]

Scicli, Cimitero Comunale da anni chiediamo attenzioni al Sindaco Giannone.

Esprimere parole di disappunto, sull'operato di un'amministrazione in una città allo sbando in molti settori, sembra spesso scontato, semplice!
Ma farlo su argomenti che toccano il cuore delle famiglie è davvero difficile.

Il grado di civiltà di un popolo, scriveva il Foscolo, lo si desume dal rispetto verso i morti.

L'amministrazione comunale di Scicli, ne ha proprio disprezzo, altrimenti non si spiegherebbe lo stato di...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:33 - Sport
[]
PALLAMANO SERIE A2/M: UN SOLO PUNTO DI SCARTO
CONDANNA LA KEYJEY RAGUSA ALLA SCONFITTA
NELLA SFIDA CASALINGA CON IL BENEVENTO

Una partita buttata alle ortiche. Soprattutto il finale quando sembrava che i ragusani potessero operare il sorpasso decisivo. E, invece, la Keyjey Ragusa ha dovuto issare bandiera bianca proprio nelle fasi conclusive del match, perdendo un confronto di importanza cruciale per migliorare la classifica. Sabato sera, al Palaparisi di Ragusa, è finita 30-31 per il Benevento,...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 10:57 - Attualità
[]
Importante traguardo per il gruppo Risan, che tocca i 30.000 utenti diventando il gruppo più cliccato in provincia di Ragusa. “Ho creato Risan non avendo questa aspettative dei membri, è iniziato tutto per gioco ma nel tempo gli utenti sono cresciuti a dismisura attestando la professionalità e la trasparenza di chi ci lavora”. Queste le parole del fondatore del gruppo Salvo Bracchitta che aggiunge, “ Oggi Risan, è una vera realtà provinciale e non solo e grazie a Facebook ci possono seguire i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-01-2021 16:50 - Attualità
[]

AL “MAGGIORE” DI MODICA TUTTI VACCINATI GLI OPERATORI SANITARI:

756

“Un gruppo di lavoro straordinario che ha dimostrato un forte impegno per vaccinare i colleghi nel minor tempo possibile.”

Ragusa, 16 gennaio 2021 – Nel presidio ospedaliero di Modica si è completata la vaccinazione degli operatori sanitari, per un numero di 756 soggetti.

«Abbiamo vaccinato il 95% dei dipendenti degli ospedali riuniti Modica Scicli -ha dichiarato il dott. Pietro Bonomo, direttore sanitario dei PP.OO. - e...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-01-2021 11:17 - Attualità
[]
Tutte le disposizioni da seguire
con il territorio inserito in zona gialla, arancione o rossa
Una lettera ai sacerdoti
dell’amministratore apostolico della Diocesi
monsignor Sebastiano Roberto Asta
e del Collegio dei Consultori
«Contiamo sul vostro prudente discernimento
e sul coinvolgimento attivo delle comunità cristiane»

L’amministratore apostolico della Diocesi di Ragusa, monsignor Sebastiano Roberto Asta, ha inviato una lettera a tutti i sacerdoti della Diocesi di Ragusa. La lettera, concordata ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
11

Visitatore Numero
1581711

totale visite
5426441

[]
21-01-2021 10:26 - Cultura & Arte
[]
Un giornalista sulle tracce di Sant’Agata
un giallo-noir ambientato a Catania nei giorni della Festa
novità in libreria “Agata rubata” di Valerio Musumeci

Un romanzo visionario che ha anticipato gli eventi di quest'anno

«Hai promesso di entrare dentro le case. Di scoprire i segreti che nessuno avrebbe scoperto. Di aiutare questa città a liberarsi della noia. Ricordi?». (Agata rubata)

Perché la festa di Sant’Agata è stata annullata? Perché Alessandro Amenta, sindaco di Catania, ha lasciato la città...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 18:09 - Cultura & Arte
[]

“REWILDING MODICA”

IL PROGETTO DI KASSANDRA ALLA BIENNALE DI VENEZIA

Due architetti siciliani hanno proposto lo studio-pilota per lanciare

un innovativo strumento di pianificazione urbana e gestione delle risorse

Un innovativo approccio alla progettazione per gestire i cambiamenti climatici nelle città storiche, applicato a un piccolo centro del Sud patrimonio dell’Unesco, è tra i casi-studio selezionati dalla Biennale di Venezia, dove il Padiglione Italia quest’anno avrà come tema proprio quel...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2021 12:41 - Cultura & Arte
[]
All’interno dello spazio di narrazione “Soffiasogno”
nasce la “Farmacia Letteraria”

Un servizio di consulenza telefonica svolto da due educatrici dell’infanzia
rivolto ai genitori per consigliare i libri da poter leggere ai propri figli

In questo tempo difficile di pandemia cresce il bisogno di ascolto e vicinanza soprattutto per i bambini che non hanno ancora tutti gli strumenti cognitivi ed emotivi per affrontare in solitudine questo tempo sospeso. Cresce quindi la domanda di sostegno da pa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-01-2021 11:08 - Cultura & Arte
[]
Alla ricerca dell'Ostensorio perduto dei Conti di Modica (Henriquez Cabrera).

L'Ostensorio del SS. Corpo di Cristo per la Chiesa di San Giorgio di Modica.

Presso la Chiesa Matrice di San Giorgio di Modica esistono ben tre Ostensori del SS. Corpo di Cristo realizzati tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XIX. Tra i tre, seppur il più ricco e bello possa sembrare quello del 1830, dorato e con una moltitudine di pietre preziose e con l'emblema dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, donato ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio