26 Ottobre 2020
Categorie
percorso: Home > Categorie > Politica

RAGUSA - IL CONSIGLIERE GIANNI IURATO CONDANNA LE NUOVE COLATE DI CEMENTO IN ZONA AGRICOLA PREVISTE DALLA VARIANTE AL PRG.

Il consigliere comunale Gianni Iurato
NO A NUOVE COLATE DI CEMENTO IN ZONA AGRICOLA, IL CONSIGLIERE DI RAGUSA PROSSIMA GIANNI IURATO: “IL SINDACO CASSI' RITIRI L'ATTO CHE CONTEMPLA LA VARIANTE AL PRG PER LA REALIZZAZIONE DI UNDICI STRUTTURE ALBERGHIERE”





Con delibera n.428 dell'1 luglio 2018, l'Amministrazione comunale Cassì, a quanto pare in continuazione amministrativa con le politiche di cementificazione di qualche suo predecessore, propone al Consiglio comunale una enorme variante al Prg in zona agricola per l'insediamento di 11 strutture alberghiere situate in zona Monte Renna (a metà strada tra Ragusa e Marina di Ragusa), in zona Piombo, e nelle contrade adiacenti Marina di Ragusa.

E' una storia lunga 10 anni quella che viene portata alla luce dal consigliere comunale di Ragusa Prossima Gianni Iurato. “La Giunta municipale, con delibera n. 358 del 6 agosto 2010, allora sindaco Dipasquale, e successivamente anche il Consiglio comunale con delibera n. 83 del 22 settembre 2010 – racconta Iurato – approvano un “Avviso pubblico per manifestazione di interesse alla realizzazione di strutture alberghiere nel territorio comunale di Ragusa”. Nell'avviso furono definiti i criteri gli indici e i parametri costruttivi da tenere conto nella presentazione dei progetti proposti dai privati. Le richieste dei privati pervenuti allora al Comune furono in tutto 24”.



“Con delibera n.37 del 6 giugno 2012 – continua Iurato – il Consiglio comunale si esprimeva sull'ammissibilità dei 24 progetti presentati con il seguente risultato: 5 progetti non ammissibili; 9 progetti ammessi con riserva e a condizione della loro compatibilità con i vincoli previsti dal Piano paesaggistico della provincia di Ragusa; 10 progetti ammissibili. Con delibera n.14 del 16 febbraio 2015, il nuovo Consiglio comunale ritenne di procedere a un nuovo riesame della decisione presa con la delibera n.37 del 6 giugno 2012. Praticamente e in sintesi, dà mandato all'Amministrazione comunale, sindaco in carica Piccitto, di procedere ad una nuova valutazione dei progetti che tenga conto dei vincoli ambientali e non ambientali, e di prevedere, per i progetti non ammessi, la restituzione del contributo versato alle ditte per i costi relativi alle procedure di variante al Prg compresa la Vas (Valutazione ambientale strategica)”.



“Con delibera n. 54 del 25 giugno 2015 – spiega ancora Iurato nel suo racconto – lo stesso Consiglio comunale faceva propria la delibera di Giunta (emendata) n.197/2015, ove venivano ritenuti ammissibili 12 progetti (una di queste 12 ditte inserita con riserva) per la realizzazione di strutture alberghiere nel territorio agricolo comunale di Ragusa previa variante al Prg, tenendo conto dell'apposito regolamento-norme tecniche di attuazione allegate e della nuova valutazione effettuata dagli uffici tecnici comunali. Trascorre quasi 1 anno e la Regione Sicilia con decreto assessoriale n. 1.346 del 5 aprile 2016 approva il nuovo Piano paesaggistico degli Ambiti 15 – 16 – 17 ricadenti nella Provincia di Ragusa. A questo punto il Comune di Ragusa (sindaco Piccitto), prendendo atto dell'approvazione da parte della Regione Sicilia del nuovo Piano paesaggistico, con 3 apposite note, anche correttive degli atti già trasmessi precedentemente al 5 aprile 2016, datate tra giugno-luglio 2016, avvia la consultazione e la procedura Vas con l'assessorato regionale Territorio e Ambiente. Dei 12 progetti, la Vas per motivi sostanziali ne boccia 1, in quanto questa struttura turistica avrebbe interferito con i “Corridoi ecologici della vallata del Fiume Ippari e residui dunali Sicilia Orientale”, secondo la Regione di rilevante interesse naturalistico e paesaggistico. Un altro progetto invece viene ammesso con riserva, in quanto è interessato da ricorsi in itinere, nelle more della trattazione di merito della Giustizia Amministrativa (ricorsi n.642/2010 – n.1.438/2015 – n.344/2017). Praticamente, oggi, con delibera di Giunta n. 428 dell'1 luglio 2019, il sindaco Cassì trasmette alla valutazione dell'attuale Consiglio comunale la proposta di inserire le strutture alberghiere nel territorio agricolo comunale di Ragusa previa variante al Prg. Su 24 iniziali, le strutture ammesse oggi sarebbero in tutto 10 + 1 con riserva. Ecco perché mi chiedo, alla luce delle suddette premesse, se a distanza di 10 anni tutte le 11 ditte sono ancora interessate a costruire e, ancora, se dietro a questa variante non vi è anche una semplice operazione di speculazione edilizia visto la natura della ragione sociale del 50% degli ammessi. E, ancora, mi chiedo quale sia l'interesse politico dell'Amministrazione Cassì, ripeto l'interesse politico, a non salvaguardare dal punto di vista ambientale il nostro caratteristico territorio agricolo e paesaggistico visto che sono già in itinere i preparativi per la consultazione dello schema di massima del nuovo Prg approvato sempre dalla Giunta Cassì l'1 agosto 2019. Vorrei capire, insomma, che cosa spinge politicamente l'Amministrazione Cassì ad avallare insieme al Consiglio comunale una specifica scelta assurda della passata “pianificazione” urbanistica a macchia di leopardo (iter iniziato nel 2010), dove sostanzialmente è il cittadino direttamente interessato, insieme all'amministrazione, che chiede di modificare la destinazione di specifiche particelle di aree agricole e non intere “anonime” aree. Vorremmo capire se, alla luce della variante proposta, potrebbe essere utile in una discussione di carattere generale interrogarsi sulle odierne eventuali potenzialità urbanistiche sostenibili di Marina, ma anche sullo stato di fatto (con i Peep già realizzati). Marina di Ragusa deve essere finalizzata ad una sostenibile residenza civile o deve ancora trasformarsi in volano di rilancio turistico di massa? E se domani una qualsiasi Amministrazione, seguendo esattamente questo iter di variante al Prg su zona agricola, avviasse un avviso pubblico per manifestazione di interesse riguardante per esempio, e ripeto per esempio, la costruzione ex novo di altri alberghi, piuttosto che campi sportivi o piscine coperte, centri benessere, ecc. ecc., dove andrebbe a finire la titolarità e la responsabilità del pubblico che per vocazione deve pianificare la destinazione urbanistica di un intero territorio e non di una pianificazione del tipo “alla bisogna” procedendo con varianti al Prg?”.



Iurato conclude il proprio intervento con un appello al sindaco. “Molti cittadini, io compreso – sottolinea Iurato rivolgendosi a Cassì – in questo anno abbiamo confidato in lei, sempre garbato, attento, e con tante buone intenzioni. Come Ragusa Prossima abbiamo scelto di darle il tempo necessario per immedesimarsi nella macchina amministrativa e di predisporre e realizzare il suo primo Bilancio. Siamo stati leali con la città e con il sindaco e non abbiamo fatto volutamente ostruzionismo pretestuoso. E continueremo con questo atteggiamento, è comunque nella nostra natura. Ma non ci dia motivo di ricrederci: questa richiesta di variante al Prg su terreno agricolo oltre ad essere un atto urbanistico tecnicamente retrogrado, è un atto amministrativo da Prima Repubblica che non le appartiene politicamente, e credo neanche concettualmente, avendo apprezzato in questo anno la sua sensibilità su certi temi. Non c'è motivo di dare continuità amministrativa ad atti discutibili, molto discutibili, partoriti da altri che hanno avuto una visione urbanistica del nostro territorio in cui il cemento era la propria linea guida. Come questo che risale al 2010. Ecco perché chiedo con convinzione di ritirare l'atto. Lei l'1 agosto 2019 ha approvato lo Schema di massima del nuovo Prg. Bene, sia quello lo strumento urbanistico privilegiato, insieme al Piano particolareggiato dei centri storici, dove in Consiglio potremo confrontarci e leggere in esso le libere scelte urbanistiche ispirate dal suo programma e dalla sua visione di città. E di confrontarci democraticamente su scelte urbanistiche di carattere generale e non su scelte urbanistiche particolari”.



Gianni Iurato – Consigliere comunale Ragusa Prossima

16 agosto 2019
Notizie Flash
VITTORIA - LA PUBBLISERVIZI srl RISCUOTERA' I TRIBUTI PER 3 ANNI
POZZALLO - ARRESTO PER DROGA
MODICA - ARRESTO PER VIOLENZA SESSUALE E ATTI PERSECUTORI
VITTORIA - DENUNCIATO GIOVANE ARMATO DI COLTELLO
SCICLI, POZZALLO E ISPICA - 3 ARRESTI DEI CC.
RAGUSA - 3 TIROCINI FORMATIVI PER LAUREATI
RAGUSA - L'ASSESSORE IACONO SUI LAVORATORI DEI SERVIZI CIMITERIALI
MODICA - DISPOSIZIONI DEL SINDACO CONTRO GLI ASSEMBRAMENTI
RAGUSA - ACCESSO NELLE STRUTTURE DELL'ASP
24-10-2020 11:39 - Attualità
[]
La parete esterna dello stadio in cui sarà realizzato il murales
UN MURALES ALLO STADIO ALDO CAMPO DI RAGUSA PER ONORARE LA MEMORIA DI GIORGIO LICITRA E MARIO TUMINO, IL CONSIGLIERE VITALE: “AUTORIZZATA LA RICHIESTA DEL GRUPPO DI ULTRAS MANICOMIO”

“Sono molto contento di potere annunciare che l'ufficio Sport del Comune ha autorizzato una richiesta del gruppo Manicomio, storico gruppo dei tifosi ultras del Ragusa calcio. Infatti, nel muro accanto alla biglietteria della tribuna A, sarà realizzato un murales con i volti di Giorgio Licitra e di Mario Tumino, g...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-10-2020 11:12 - Attualità
[]
Il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari
Fiat lux. Torna l’energia elettrica nelle due contrade ricadenti nel territorio di Comiso, dove, per due volte i residenti sono rimasti senza luce a causa di furti dei cavi di rame. “ Grazie all’intervento di S.E il Prefetto e dei Carabinieri che, di notte, hanno pattugliato il territorio”. Dichiarazioni del Sindaco.

“ Già nella prima decade di ottobre, immediate mi sono arrivate le segnalazioni da parte dei residenti delle contrade Mostrazzi e Monacazza – spiega il sindaco Maria Rita Schembar...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-10-2020 19:17 - Economia
[]
Patrizia Di Dio
LA PRESIDENTE DI PALERMO PATRIZIA DI DIO NOMINATA VICEPRESIDENTE NAZIONALE CONFCOMMERCIO, GLI AUGURI DI BUON LAVORO DA PARTE
DEL PRESIDENTE REGIONALE VICARIO MANENTI A NOME DEL SISTEMA ISOLANO

Il presidente regionale vicario Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, augura buon lavoro, a nome di tutta la Giunta e del sistema regionale dell’associazione di categoria, alla presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia di Dio, per la nomina a vicepresidente nazionale di Confcommercio. “Un incarico...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-10-2020 18:34 - Attualità
[]
dott. Rosario Taranto
Il Rotary Club Comiso ricorda la Giornata Internazionale dell’Eradicazione Mondiale della Poliomielite. Il 24 ottobre di ogni anno il Rotary International celebra un evento di straordinaria portata per ricordare al mondo intero la sconfitta della poliomielite. Dal 1985 il Rotary ha dato vita al programma PolioPlus, finalizzato ad una massiccia campagna di prevenzione della polio tramite somministrazione di vaccini. Ad oggi sono stati immunizzati oltre due miliardi e mezzo di bambini in centov...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-10-2020 12:10 - Economia
[]
Via Cavour, centro commerciale di Vittoria

CHIUSURA DI ALCUNE PIAZZE E DI ALCUNE STRADE A VITTORIA, L’ASSOCIAZIONE RESET: “LE ATTIVITA’ COMMERCIALI DI QUESTE ZONE CONDANNATE ALLA CHIUSURA, IL COMUNE SI ATTIVI PER PREDISPORRE UN SOSTEGNO”

“La chiusura notturna di alcune piazze cittadine e di alcune strade, così come stabilito dalla Commissione straordinaria, avrà una conseguenza pesante, una ripercussione senza precedenti nei confronti delle attività economiche che insistono in quelle aree che erano già state messe a dura prova dal lock...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-10-2020 11:23 - Attualità
[]
centro commerciale IBLEO per l’ambiente:
debutta oggi il progetto Spegni Sostenibile,
per la raccolta e il riciclo dei mozziconi di sigaretta

Il Centro Commerciale Ibleo presenta “Spegni Sostenibile”, la prima campagna di raccolta differenziata e riciclo dei mozziconi di sigaretta concepita, con metodologie industriali, per essere realizzata in simultanea in centri commerciali e retail park in tutta Italia. I mozziconi, quotidianamente raccolti, saranno stoccati in appositi fusti sigillati e tra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-10-2020 12:12 - Politica
[]


Presentato dall’on. Dipasquale (PD) un disegno di legge per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Promuovere la realizzazione di interventi mirati all’abbattimento delle barriere architettoniche favorendo la piena fruizione dell’ambiente pubblico da parte di tutti i cittadini con la massima autonomia possibile, indipendentemente dall'età, dal sesso, dalle caratteristiche anatomiche, fisiologiche e senso-percettive. E’ lo scopo di un disegno di legge presentato all’Assemblea Regionale S...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-10-2020 11:55 - Economia
[]
Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende di ristorazione del territorio ragusano che i RISTORANTI CON FATTURATO IN CALO A CAUSA DEL #COVID-19: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ACQUISTARE PRODOTTI ALIMENTARI, INCLUSI VINI

Contributo a fondo perduto per i ristoranti con un calo di fatturato a causa del #Covid-19. Lo prevede il decreto Agosto, che all'articolo 58 istituisce un Fondo ristorazione che eroga, appunto, un co...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2020 11:02 - Economia
[]
Maurizio Villaggio


Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende del territorio ragusano DEL BANDO#AGRICOLTURA E #PESCA: FINANZIAMENTI CAMBIARI FINO A 30 MILA EURO A TASSO ZERO PER LE IMPRESE DANNEGGIATE DAL #COVID-19

Finanziamenti cambiari fino a 30 mila euro a tasso zero per sostenere le imprese agricole e ittiche colpite dalla crisi causata dal Covid-19. Si possono richiedere attraverso il portale Ismea (https://strumenti.ismea.it/) es...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
5

Visitatore Numero
1492723

totale visite
5156509

[]
22-10-2020 11:43 - Cultura & Arte
[]
A RAGUSA IBLA VA IN SCENA LA TRAGEDIA GRECA. AL VIA DOMANI LA QUINTA EDIZIONE DEL FESTIVAL “3DRAMMI3”. MEDEA E DUILIO CAMBELLOTTI LE FIGURE OMAGGIATE DAL RICCO PROGRAMMA.

RAGUSA – Ragusa Ibla si appresta ad accogliere il dramma antico. Al via domani la quinta edizione del Festival ibleo della Tragedia Greca “3drammi3”, promosso dal Teatro Donnafugata in stretta sinergia con l’Inda e con l’Adda di Siracusa. Un lungo fine settimana che fino a domenica accompagnerà il pubblico nel fascino della ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2020 12:04 - Cultura & Arte
[]
Walter Manfrè regista
MEDEA: RIFLESSIONI SULLA DONNA E SULLA TRAGEDIA. SABATO 24 OTTOBRE A RAGUSA IBLA L’EMOZIONANTE RAPPRESENTAZIONE DIRETTA DA WALTER MANFRÈ, ALL’INTERNO DEL FESTIVAL IBLEO DELLA TRAGEDIA GRECA “3DRAMMI3”.

RAGUSA – Può una donna togliere la vita al proprio figlio, cioè a se stessa, solo perché Giasone l’ha tradita? Un interrogativo che fa male, forse. Che fa riflettere, certamente. La tragedia “Medea” diretta da Walter Manfrè è tra i momenti più attesi del festival ibleo della tragedia greca “3dr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:17 - Cultura & Arte
[]
Walter Siccardi, Samantha Panza e Fabrizio Di Salvo.
“Aleramici in Sicilia” il docufilm ritorna alle origini con le riprese nella terra natia degli Aleramici: il Monferrato

Siamo giunti alle ultime battute delle riprese del docufilm “Aleramici in Sicilia”. Il progetto, partito tre anni fa per testimoniare questa storia di “immigrazione al contrario”, da nord a sud, che caratterizzò la fine dell’XI secolo italiano, è giunto alle riprese finali.

Dopo aver percorso un viaggio che ha portato il produttore e direttore del...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-10-2020 17:07 - Eventi
[]
Bocelli e Mitoraj a Noto per promuovere i siti Unesco siciliani
Noto, patrimonio dell’Unesco, diventa palcoscenico di un incredibile e unico evento culturale e mediatico. In uno scenario dalle atmosfere oniriche, tra le sinuose architetture barocche della scalinata della Cattedrale, grazie all'impegno finanziario della Regione Siciliana e del Comune, sabato 24 ottobre si terrà un concerto di Andrea Bocelli. Il tenore - che sarà accompagnato dall’orchestra e dal coro del Teatro Massimo Bellini ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio