18 Agosto 2019
Categorie
percorso: Home > Categorie > Politica

RAGUSA - IL PD ACCUSA: " IL PRG APPROVATO IN GIUNTA SENZA CONFRONTO ".


Schema di massima PRG Ragusa, PD: “Delibera approvata in Giunta senza confronto preliminare”



“La Giunta Cassì, lo scorso 5 agosto, ha approvato lo schema di massima del PRG di Ragusa senza alcun confronto con la cittadinanza né con le categorie: i cittadini non si facciano distrarre da spettacoli e festini e riflettano sui numerosi interrogativi rispetto ai quali l’attuale Amministrazione non prende una posizione chiara”. Lo dichiara la segreteria cittadina del Partito Democratico commentando l’atto della Giunta Municipale che sorprende per il metodo prima ancora che per il contenuto.

“Sappiamo che per il momento si tratta di una bozza che avrà sicuramente una fase di confronto, lo sappiamo bene - spiegano dalla Segreteria del PD - però il procedimento avrebbe dovuto essere diverso, anzi, inverso: prima il confronto con con ordini e collegi professionali, associazioni di categoria e ambientaliste, le forze politiche presenti in città e, più in generale, con i cittadini. Poi, solo dopo, approvazione in Giunta dello schema di massima che, successivamente, sarebbe dovuto essere riproposto a discussione. Insomma, l’Amministrazione Cassì, nella migliore delle ipotesi, ha saltato un passaggio e stranisce che uno degli atti più importanti di un’Amministrazione sia stato approvato senza aver organizzato propedeuticamente neanche un incontro. Sospettiamo che perfino i Consiglieri di maggioranza potrebbero non essere stati messi a parte del contenuto dell’atto che, tra l’altro, è stato approvato in assenza dell’assessore e vice sindaco e nel pieno dell’estate. Forse Cassì e i suoi speravano che in questo periodo dell’anno, mentre ci si dedica al riposo, in pochi avrebbero notato l’anomalia. Si sono sbagliati”.

“Al di là dell’assenza dell’ass. Licitra, fatto grave a nostro avviso - continuano - dopo una prima lettura della delibera sorgono numerosi dubbi: in campagna elettorale, infatti, Cassì parlava di “volume zero” mentre nello schema di massima del PRG si comprende che il consumo di suolo è solo limitato e non impedito. Poi non si comprende cosa voglia fare, quest’Amministrazione, con le aree PEEP. Torneranno agricole come chiede da diversi anni, da sponde politiche diverse, l’ass. Iacono? Sarà limitato il consumo del territorio anche in aree PEEP impedendo che strutture di Edilizia Economica e Popolare possano diventare ville con giardino e piscina? Quale sarà il destino delle costruzioni abusive che non sono entrate nei PPRU, saranno salvate o demolite? Qual è la posizione di questo governo cittadino rispetto al Parco Agricolo Urbano?”.

“Sono questi alcuni dei temi principali sui quali vorremmo che l’Amministrazione rispondesse in una qualche occasione di pubblico confronto - dicono ancora dal PD - perché i cittadini abbiano chiara la direzione in cui si va. Avendo evitato il confronto preliminare, infatti, questo schema di massima rappresenta un’impostazione che crediamo sarà, purtroppo, piuttosto rigida. Nel frattempo - concludono - organizzeremo una nostra commissione di lavoro, con i nostri tecnici, per verificare la fattibilità dell’atto di Giunta e, se ci sarà consentito, offriremo proposte migliorative a questo schema di massima del Piano Regolatore Generale che, lo ripetiamo, andava condiviso con la città prima di essere approvato”.



Ragusa, 10 agosto 2019



Segreteria Cittadina
Partito Democratico Ragusa

Notizie Flash

RAGUSA - PUBBLICATA GRADUATORIA PER PSICOLOGO

COMISO - LA SOPRINTENDENZA APPROVA IL PROGETTO DEL " MUSEO D'ARTE CERAMICA CARUSO "

RAGUSA - IL 19 AGOSTO PRENDE SERVIZIO LA DOTT/SSA MARIA RIVA, NUOVO SEGRETARIO COMUNALE.

MARINA DI RAGUSA- " SI INTERVENGA ALLO STESSO MODO ANCHE IN CONTRADA NAVE " : L'AUSPICIO DI ANGELO LAPORTA ( " TERRITORIO ").

SCICLI - LA REGIONE REVOCA LE AUTORIZZAZIONI ALL' ACIF

RAGUSA - IL CONSIGLIERE IURATO INTERVIENE SULLE DISCARICHE ABUSIVE

MARINA DI RAGUSA - PER FIRRINCIELI ( M5S ) OCCORRE METTERE IN SICUREZZA LA FINE DEL LUNGOMARE ANDREA DORIA.

SCICLI - SITI CULTURALI APERTI FINO A MEZZANOTTE

MODICA - IL M5S INTERVIENE SUGLI INNCIDENTI STRADALI

RAGUSA - DISTRIBUITI POSACENERI PORTATILI A MARINA DI RAGUSA, PUNTA BRACCETTO E RANDELLO.

16-08-2019 17:17 - Economia
[]
Consorzio cioccolato di Modica e FASI definita strategia di promozione a Milano e in Lombardia del Cioccolato di Modica IGP

A margine del IV Raduno Estivo della Fasi svoltosi a Modica domenica 11 settembre la delegazione della Federazione ha visita...
13-08-2019 11:53 - Sport
[]
Sara Pace
Un ritorno che ha il sapore del grande colpo: la forte centrale Sara Pace tornerà a giocare nell’Ardens Comiso.

A pochi giorni da ferragosto la dirigenza dell’Ardens non si ferma e trova l’accordo per il ritorno in biancorosso di Sara Pace, fortiss...
12-08-2019 09:53 - Cronaca Locale
[]
Attività di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria
6 denunciati
La Polizia Stradale ha denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa zio e nipote, modicani, per i reati di riciclaggio, contraffazione di sigillo di stato...
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976




11-08-2019 10:50 - Cultura & Arte
[]
Shakespeare in siciliano, il 12 agosto a Villa Penna a Scicli “Libero Amleto – Tinturia ‘u to nomu è fimmina” con Saro Minardi

Continuano gli appuntamenti con la rassegna teatrale estiva “Villeggianti” organizzata da Officinoff a Scicli

Entra nel vi...
10-08-2019 20:15 - Cultura & Arte
[]
San Lorenzo Night con i Royal Zambezi Baboon + Antonio D'Antoni, Femminile Plurale e Vincent Migliorisi: il lungo weekend della Spiaggetta

Entra nel vivo il programma estivo della Spiaggetta a Sampieri con le sue sonorità estrose e suadenti e le su...

p

20-09-2017 11:12 - Attualità
[]
p

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
7

Visitatore Numero
1254676

totale visite
3234021


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio