26 Settembre 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

RAGUSA - LA CGIL LANCIA L´ALLARME SULLA DISOCCUPAZIONE IN PROVINCIA


Dalla disoccupazione alla chiusura delle aziende storiche del territorio
La Cgil lancia l’allarme e propone un patto istituzionale per superare la crisi

Un’analisi che fotografa nei fatti le realtà economiche e produttive della provincia di Ragusa mettendo punto su uno stato di crisi ben peggiore del 2014 anno caratterizzatosi per il calo occupazionale in tutti i settori.
Nel 2015 si è avviata la decostruzione di una realtà industriale e di impresa che non ha precedenti in questo territorio cancellando non solo ulteriori e definitivi posti di lavori ma la storia stessa di una società economica e produttiva che si è sempre caratterizzata, anche nei momenti più difficili, per vivacità, inventiva e solidità imprenditoriale.
Una metamorfosi che la Cgil non poteva non rilevare e denunciare affrontando i vari i temi con la stampa perché si faccia veicolo di informazione con la pubblica opinione che deve avere contezza e consapevolezza di quello che sta accadendo.
Non ci sono allo start posizioni diversificate rispetto ad un’emergenza di questa natura: ovvero sindacati e classe imprenditoriale o politica su posizioni contrapposte.
Il fronte è unico e tale deve essere e rimanere se si vogliono aggredire con la dovuta determinazione i punti di crisi per risolverli e dare una prospettiva ai giovani e a quanti oggi lavorano e si impegnano in questo territorio.
I segretari generali, a nome delle segreterie, della Cgil, Giovanni Avola, della Fiom, Francesco Maltese, della Filt, Pippo Stella, della Fillea, Franco Cascone, della Filctem, Filippo Scollo, del segretario della Cdl di Ragusa, Nicola Colombo e del responsabile del dipartimento dello sviluppo territoriale e politiche sociali della Cgil di Ragusa, Gianfranco Motta hanno sottoscritto un documento reso alla stampa.
“Il 2015 in provincia di Ragusa chiude con uno scenario socio-economico ancora pesante. Infatti stanno venendo meno alcuni degli elementi essenziali che hanno caratterizzato il tessuto produttivo dell’area iblea, distinguendola in positivo rispetto ad altre realtà della Sicilia e del Mezzogiorno e garantendone la coesione sociale e i valori democratici.
Già il 2014 aveva fatto registrare il crollo dei dati occupazionali nel quinquennio precedente (5.753 addetti in meno nell’agricoltura, 4.092 nelle costruzioni, 737 nell’industria) nonché il raddoppio dei disoccupati , da 9.294 a 18.531, nello stesso periodo2009/2014.
In questo contesto la CGIL di Ragusa e le categorie interessate del comparto metalmeccanico (FIOM), chimico (FILCTEM), edile (FILLEA) e trasporti (FILT) denunciano e dichiarano inaccettabile il processo in atto di desertificazione produttiva e di vera e propria de-industrializzazione. Alla mancanza di lavoro e alla espansione del lavoro precario e mal retribuito, negli ultimi mesi si sono aggiunti nuovi fattori di crisi .
* Nel settore delle costruzioni al dimezzamento degli operai edili si aggiunge la caduta verticale della occupazione nel settore lapideo, la crisi nel comparto dei laterizi e nella prefabbricazione. Il tracollo del gruppo Tidona, con la perdita di circa 130 posti di lavoro, costituisce un tragico esempio. Inoltre il crollo generalizzato di tutti i lavori pubblici aggrava le incertezze che coinvolgono il cementificio Colacem di Pozzallo ( circa 80 posti di lavoro a grave rischio) che ha rappresentato il simbolo di uno storico sito produttivo.
* Nel comparto metalmeccanico la filiera dell’alluminio, da sempre collegata al settore edile, sconta la crisi del settore costruzioni. Storiche aziende, che hanno da sempre rappresentato nel nostro territorio siti occupazionali importanti ( come la Metra), stanno diminuendo la loro capacita produttiva disfacendosi di alcuni settori, punti di forza e peculiarità della filiera, con la conseguente diminuzione dei salari e dei livelli occupazionali. Le aziende legate alla manutenzione degli impianti pagano la crisi delle maggiori imprese industriali, con un numero minore di appalti e minor valore delle commesse che determina meno occupazione, meno ore lavorate e maggior rischio per la salute e la sicurezza dei lavoratori. Inoltre anche il settore delle piccole imprese dell’autoriparazione e della costruzione e manutenzione parti meccaniche subiscono processi di drastico ridimensionamento.
* Per quanto riguarda il settore della chimica la provincia di Ragusa rischia pesanti ripercussioni per la scelta dell’Eni che prevede la cessione del 70% delle quote della Versalis (ex Polimeri Europa). Una scelta ingiustificata perché la chimica di base sta vivendo una congiuntura positiva. Questa strategia da parte di una impresa controllata dallo Stato, che opera in un settore strategico per l’economia nazionale, appare come una operazione sfacciatamente finanziaria che mira ad abbandonare ogni progetto per la chimica “verde”, mettere a rischio le prospettive della chimica di base e concentrare gli interessi dell’ Eni all’estero. Questa scelta scellerata, complice il Governo nazionale, preclude ogni prospettiva di nuovi investimenti produttivi e di ricerca e cancella una significativa presenza industriale. Su questo tema tutta la provincia di Ragusa è chiamata a far sentire il proprio dissenso e per costringere il Governo a definire una nuova politica industriale per il Mezzogiorno e la Sicilia.
Anche i settori collaterali e l’indotto, costituito da piccole e medie imprese, subiscono colpi pesantissimi. In particolare nel vasto mondo dell’autotrasporto la corsa al ribasso delle tariffe sta provocando l’emarginazione delle aziende più responsabili a favore di vettori esterni al nostro territorio e il conseguente taglio degli occupati e dei salari.
Per altro, la caduta verticale di richieste di nuove aree e la chiusura o il ridimensionamento di alcuni opifici, negli agglomerati industriali di Ragusa e Modica-Pozzallo, costituiscono la rappresentazione più evidente di un gravissimo processo di desertificazione industriale.
Chiaramente le frane nei comparti prima indicati coinvolgono anche altri settori e in tal senso gli effetti sul segmento commerciale sono evidenti . Infatti, dopo la falcidia dei piccoli esercizi anche nella grande distribuzione e nelle medie superfici sono in atto processi di ristrutturazione al ribasso.
Dinanzi all’aggravarsi del disagio, al rapido crollo di altre centinaia di posti di lavoro e alla espansione delle aree di nuove povertà servono risposte immediate, adeguate e specifiche. Non è più tempo di risposte isolate e parziali . In tal senso la CGIL di Ragusa fa appello ai soggetti sociali e produttivi, alle rappresentanze istituzionali e politiche affinché il futuro di questa provincia non sia irrimediabilmente compromesso da un arido scenario socio-economico. I lavoratori, le giovani energie produttive e intellettuali, la buona politica, le rappresentanze sociali ed economiche possono trovare le ragioni di una nuova piattaforma di sviluppo territoriale imperniato sull’economia ecosostenibile, sulle infrastrutture funzionali alla valorizzazione delle eccellenze produttive, culturali , paesaggistiche e sulle produzioni identificative del territorio.
Tutti gli attori dello sviluppo sono chiamati ad esercitare un ruolo propositivo. Il mondo delle imprese deve imprimere nuovo slancio agli investimenti nella ricerca e innovazione tecnologica e produttiva coinvolgendo le maestranze nei processi di formazione continua e di valorizzazione delle nuove generazioni. La tradizionale propensione all’intrapresa deve orientarsi più decisamente verso la ricerca di nuovi mercati. La politica e le istituzioni locali debbono rimotivare il proprio ruolo attraverso il riordino e snellimento della pubblica amministrazione, la lotta agli sprechi e alle diseconomie. Servono nuove capacità di intercettare finanziamenti per infrastrutture e opere pubbliche, occorre maggiore trasparenza , legalità e rapidità nei processi decisionali.
Si apra dunque, con l’apporto essenziale del sindacato, una nuova stagione di protagonismo territoriale unitario propositivo e inclusivo che interloquisca con le istituzioni regionali , nazionali e comunitarie affinché l’intera area iblea riprenda la prospettiva dello sviluppo progressivo”.

L’Ufficio Stampa




Notizie Flash
VITTORIA - TRUCK TOUR – BANCA DEL CUORE 2022 DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
COMISO - TRASPORTO EXTRAURBANO GRATUITO PER ANZIANI
COMISO - INTEGRAZIONE ORARIA AI DIPENDENTI PART-TIME
RAGUSA - ELEZIONI: IL DIPROSILAC LANCIA UN APPELLO AI CANDIDATI
RAGUSA - LE NUOVE CARICHE ALLA FONDAZIONE ARCHITETTI
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA ( TERRITORIO) DENUNCIA DISSERVIZI POSTALI
RAGUSA - IL 22 ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELLA CGIL
23-09-2022 19:02 - Economia
[]
Nella giornata inaugurale del Salone del Gusto Terra Madre di Torino si sono registrati ampi consensi alle attività promosse dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa, in collaborazione con Slow food Ragusa, il Consorzio dell’olio d'oliva EVO Dop Monti Iblei, il Consorzio del formaggio Ragusano DOP, il Consorzio di tutela Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC ed il Comune di Ragusa.

“Abbiamo ricevuto l’apprezzamento di tantissimi visitatori ed esperti del settore - dichiara il Commissario S...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-09-2022 12:15 - Politica
[]
Comizio di chiusura della campagna elettorale, questa sera, per l’onorevole Giorgio Assenza, candidato alle regionali nella lista Fratelli d’Italia. L’appuntamento è in Piazza Fonte Diana alle ore 21. Sul palco, con lui, il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari e il dott. Alberto Belluardo.

“Il mio primo intervento, nel corso della prossima Legislatura- ha detto Assenza- sarà sul tema del contenimento dei costi dell'Energia. Urgono misure urgenti a favore delle famiglie e delle aziende, nece...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
22-09-2022 12:51 - Sport
[]
Comiso, 22 settembre 2022

Pallavolo, l’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano

L’Ardens Comiso ha un nuovo presidente. Luca Occhipinti prende il posto di Giovanni Sudano. Dopo 25 anni alla guida della storica società di pallavolo comisana, il presidente più longevo nella storia dell’Ardens passa la mano.

Lo storico passaggio di consegne è avvenuto a metà settembre 2022, Occhipinti, 35 anni, da 4 anni è entrato a far parte della dirigenza dell’Arde...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
21-09-2022 17:41 - Istruzione e Formazione
[]
Calorosa Accoglienza ai nuovi studenti al ‘Fermi’ di Vittoria
Una tre giorni non stop per conoscersi e stare insieme

L’inizio di un nuovo ciclo scolastico, in qualunque ordine, per i ragazzi e le ragazze è una nuova partenza ed un momento delicato che, se vissuto in maniera serena, può contribuire al successo scolastico. Per questo l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Fermi” di Vittoria ha optato per una tre giorni non stop che ha visto protagonisti gli studenti con i loro doce...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 12:16 - Istruzione e Formazione
[]

Una due giorni con i giovani e per i giovani per il candidato all’ARS di Forza Italia Giancarlo Cugnata. Al centro sportivo Lifeten di Pedalino è stata una domenica all’insegna della condivisione, della socializzazione, della passione e dei valori sani dello sport. Dal softair alle arti marziali, dalla danza al calcio femminile, per tutto il giorno tante società e tanti sportivi hanno avuto l’occasione di mettere in mostra il proprio talento. La Festa dello Sport, giunta alla terza edizione, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:41 - Attualità
[]
Un nuovo ecografo alla LILT di Ragusa. “Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno donato il 5x1000”. Lo dichiara la Presidente LILT, Maria Teresa Fattori.

“Con non pochi sforzi, ma certamente con tanta soddisfazione, siamo riusciti ad acquistare un nuovo ecografo per l’ambulatorio LILT di Ragusa. Grazie ad esso, sarà possibile fare ecografie più dettagliate a seno e tiroide. Naturalmente, potremo anche contare sui nostri due radiologi, Anna Scribano e Francesco Spampinato. L'apparecchio sostit...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 10:38 - Attualità
[]
Sigonella: cambio alla direzione all’11° Reparto Manutenzione Velivoli

A margine dell’avvicendamento, tra il Colonnello Salis e il Colonnello Rispoli,

l’inaugurazione dell’area espositiva “Aria”

Il giorno 15 settembre 2022, presieduto dal Brigadier Generale Cristiano Bandini, Comandante la 2ª Divisione del Comando Logistico dell’AM, ha avuto luogo a Sigonella la cerimonia di avvicendamento tra il Col. Riccardo Salis ed il Col. Lorenzo Rispoli nell’incarico di Direttore dell’11° Reparto Manutenz...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
19-09-2022 11:38 - Attualità
[]
Il Teatro Pirandello e le sue pertinenze come il chiostro del Palazzo di Città, utilizzate per convegni ed eventi vari con relativi banchetti e rinfreschi con tanto di servizio catering

Abbiamo appreso che la sede del Comune di Agrigento così come testimoniano locandine e foto allegate, vengono utilizzate come location per convegni e banchetti, per questo, e nell'interesse della comunità agrigentina, abbiamo chiesto nella giornata odierna con pec, tramite l'accesso agli atti consentito dalla ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
19-09-2022 11:27 - Attualità
[]
Ragusa Ibla, 19 settembre 2022

Il problema rifiuti continua a persistere nella città antica di Ibla

Comibleo: “Il simulacro della Madonna transita tra la spazzatura

Non vogliamo addossare responsabilità ad alcuno. Ma si eviti il ripetersi di tutto ciò”

“Non è possibile continuare a fare i conti con una simile mancanza di decoro. Sappiamo che ci sono problemi, sappiamo che tutti si stanno impegnando per definire una soluzione. Ma, per favore, fate in modo che non accada più quello che si è verific...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 11:44 - OBITUARY
[]
Si è spento il prof. Luciano Di Natale, per tanti anni valido docente di Matematica presso l' ITCA " F. Besta " di Ragusa. Pronto a coinvolgere alunni e colleghi nelle esperienze didattiche, aveva affrontato praticamente diversi temi di fisica e di astronomia, creando appositi giunti cardanici e tentando di ripetere l'esperimento, che Foucault effettuò al Pantheon di Parigi nella metà del 1800 con il famoso pendolo. Il pendolo del prof. Di Natale non sortì l'esito dovuto per la scarsa altezza...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 11:07 - Attualità
[]
Fenomeno degli Youtuber: significato, chi sono e guadagni…

“L’accademia delle Prefi ha voluto sperimentare la capacità di visibilità con un proprio video amatoriale ponendolo su YouTube* riscuotendo un ottimo risultato 888.389 visualizzazioni in 7 giorni”

Il 14 febbraio del 2005 nasceva YouTube, la piattaforma web più famosa per la condivisione dei video (video sharing), nonché il sito che negli ultimi 10 anni secondo Alexa (azienda U. S. A. che si occupa di statistiche sul traffico di Internet...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-09-2022 12:43 - Politica
[]
AEROPORTO DI COMISO, LA ROSA: “FUTURO A TINTE FOSCHE. TUTTO FERMO PER IL CARGO. NON E’ QUESTO CHE CI ASPETTAVAMO DALL’ASSORBIMENTO DI SOACO DA PARTE DELLA SAC”

“Siamo basiti. La recente conferenza stampa tenuta dalla Sac di Catania non ha fatto altro se non confermare i sospetti che avevamo sul futuro dell’aeroporto di Comiso. Un futuro a tinte fosche che, naturalmente, non fa prevedere niente di buono per la crescita economica e turistica della nostra provincia. Inoltre, dalla conferenza stam...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 11:55 - Politica
[]
LAVORI ALLA PISCINA COMUNALE DI RAGUSA: I CONSIGLIERI DEL GRUPPO MISTO D’ASTA, GURRIERI E MALFA PRESENTANO INTERROGAZIONE

I consiglieri comunali del Gruppo misto Mario D’Asta, Giovanni Gurrieri e Maria Malfa hanno presentato una interrogazione sui lavori tuttora in fase di svolgimento alla piscina comunale di contrada Selvaggio. Nell’atto ispettivo, i tre consiglieri comunali chiedono all’Amministrazione di che tenore siano gli interventi in fase di svolgimento all’interno dell’impianto sporti...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
10-09-2022 11:53 - Istruzione e Formazione
[]
OPPORTUNITA’ PER 36 GIOVANI DISOCCUPATI SICILIANI E MALTESI, GRAZIE AL PROGETTO “CROSSWORK” POTRANNO QUALIFICARSI CON TIROCINI FORMATIVI RETRIBUITI (2000 EURO AL MESE) E STAGE IN AZIENDE LOCALI. SONO GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO “CROSSWORK” PROMOSSO DA LOGOS E PRESENTATO STAMANI IN CONFERENZA STAMPA

MODICA – 30 giovani disoccupati siciliani, con età fino a 29 anni, potranno ottenere tirocini per inserimento lavorativo retribuiti (2000 euro al mese) per stage da realizzare all’interno di aziende ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
9

Visitatore Numero
2005659

totale visite
7883050

21-09-2022 11:29 - Attualità
[]
Brevi riflessioni di fine Estate…
Eh già… Siamo quasi a fine settembre è questo periodo è caratterizzato da spiagge semideserte e
rotonde sul mare con pochissima gente. Avventori di fine estate, turisti con capelli bianchi e
cappellacci come ali di gabbiani. Viaggiatori, escursionisti che l'età ha posto in uno stato di
quiscenza ma che si portono dietro la consapevolezza e l'esperienza di una ... vita.
Si parla, si socializza davanti ad una granita al limone, immersi in una soluzione di continuità...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:44 - Attualità
[]
COMISO, L'ISOLA FELICE DEI CANI

L'amore dei comisani per i cani non ha limiti, sono accolti in molte famiglie: coccolati, curati, riempiti dell'affetto e delle attenzioni che meritano. Al guinzaglio dei loro padroni li vediamo per le strade della città scodinzolare sicuri, felici fra una via, una piazza, un prato, s'è presente. Sono l'altra metà del cielo, un dono che apre porte invisibili dove, chi ama gli animali, trova realizzato il concetto dell'amore universale. Amore che si realizza attr...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 16:12 - Cultura & Arte
[]
Dante oggi. Il libro di Simone Terreni incanta Ragusa Ibla

Una platea inchiodata alla sedia, nella serata di domenica 18 settembre, per la presentazione del libro di Simone Terreni "A superar lo Inferno", svoltasi a Ragusa Ibla presso la sede dall’associazione culturale San Bartolomeo.

Il libro edito dalla casa editrice TreFoglie (Flaco Edizioni) è un manuale di crescita personale e professionale, scritto in onore del Poeta Dante Alighieri e della Divina Commedia, patrimonio dell’umanità.

L’inte...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
20-09-2022 11:31 - Cultura & Arte
[]
Enrico Lacognata jazz TRIO il 23 settembre 2022 ore 21:00 CAVA GONFALONE di Ragusa

Enrico Lacognata Piano Roberto Barni Contrabbasso Marcello Arrabito Batteria Enrico Lacognata jazz TRIO
La musica antologizza buona parte della musica jazz attraverso contaminazioni stilistiche diverse che vanno dalla tradizione blues, al be-bop, allo swing, al latin, con una estrazione di assoluta fruibilità e piacevolezza a qualsiasi tipo di ascoltatore. Una performance di Enrico Lacognata Jazz Trio può rifle...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 17:28 - Eventi
[]
120° anniversario dell'alluvione del 26 settembre 1902 a Modica.

L'associazionismo modicano si mobilita per la ricorrenza con una mostra a tema e convegni.

Il 26 settembre 1902 rappresenta per la città di Modica una data importante che ricorda uno dei più drammatici eventi accaduti nella sua storia. Le piogge che avevano funestato il territorio nei giorni e nelle settimane precedenti invasero, attraverso i tre torrenti principali che poi confluivano in quello maggiore detto appunto “Modicano”, ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
18-09-2022 17:18 - Cultura & Arte
[]
European Heritage Awards/Europa Nostra Awards 2022,
il Museo Pasqualino vola a Praga per la cerimonia di premiazione
con il Piano di salvaguardia dei pupi

Ogni giorno, ecco i paladini del Museo

Pronti, come ogni giorno, a dare battaglia e a sorprendere gli spettatori i paladini del Museo delle Marionette, ogni lunedì alle 11, e da martedì a sabato alle 17 in Sala teatro.
Dalla penna di Giusto Lo Dico, autore di Storia dei paladini di Francia, appuntamento con Carlo Magno, Orlando e Rinaldo, Angeli...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-09-2022 12:21 - Cultura & Arte
[]
L'importanza di " Modicaaltra "

Modica ha un centro storico stupefacente, poetico ed espressivo. Gesualdo Bufalino definì Modica una " melagrana spaccata", ed ebbe ragione poiché la città è suddivisa in vari spicchi superlativi ed affascinanti.

Purtroppo negli ultimi anni il centro storico è stato per lo più trascurato.

Dei giovani modicani, dall'inizio del 2020, hanno censito gli scorci del centro storico ed hanno fondato l'associazione " Modicaaltra", che ha il compito di valorizzare codesti...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
16-09-2022 18:10 - Cultura & Arte
[]
Festival “Corti di Mare 2022”: ecco tutti i premiati.

Nell'ambito dell'evento “Un mare per tutti”, svolto ad Avola nei giorni 11 e 12 settembre scorsi, si è tenuto il Festival “Corti di Mare” che ha chiuso domenica sera l'ottava edizione della manifestazione pensata per promuovere il Mare in molteplici ambiti.

L'intero evento è stato organizzato dalla UISP degli Iblei insieme al CineClub 262, con il patrocinio del Comune di Avola, Assessorati allo Sport, allo Spettacolo, alla Cultura e all'Ambi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
16-09-2022 18:03 - Cultura & Arte
[]
MELODICA27 CONTINUA AD EMOZIONARE ATTRAVERSO “LA MUSICA DELL'ANIMA”. FINO A DICEMBRE ANCORA TANTI CONCERTI ED ARTISTI ECCEZIONALI.

RAGUSA – Continua con un ricco calendario di appuntamenti la 27esima edizione di “Melodica”, la stagione concertistica internazionale promossa dall'associazione omonima e che a Ragusa, da oltre 25 anni, propone eventi musicali di altissimo livello. Le romantiche e raffinate melodie che da maggio allietano gli amanti della musica classica, continueranno fino a dicem...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
14-09-2022 17:35 - Eventi
[]
CAMPARI MOVIE CONTEST: ANCHE A COMISO GIOVANI TALENTI

I giovani sono una grande risorsa per ogni comune grande e piccolo d’Italia: spesso, purtroppo, li abbiamo visti costretti ad emigrare per potersi affermare professionalmente o solo per riscattarsi socialmente, trovare un lavoro, formarsi una famiglia, poterla mantenere. Molti ragazzi di Comiso infatti, finiti gli studi, li troviamo cittadini del mondo a contribuire, con la professionalità acquisita in Italia, allo sviluppo di Paesi, che no...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:38 - Cultura & Arte
[]
Presentazione del libro di Domenico Pisana “Credo nel Dio di Gesù Cristo”.

Sabato 24 settembre, alle ore 19.30, si terrà presso il Santuario della Madonna delle Grazie di Modica la presentazione del libro del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, Domenico Pisana, uscito nel mese di Maggio, e dal titolo “Credo nel Dio di Gesù Cristo - La risposta della fede cristiana agli interrogativi dell’uomo contemporaneo, Dialogo tra Miscredenzio e Teofilo”, già lanciato lo scorso maggio al Salone Int...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
15-09-2022 16:26 - Cultura & Arte
[]
«Sabato 24 settembre alle ore 20:30, presso l’Auditorium P. Floridia di Modica, verrà proiettata la Prima Visione del docufilm La Dea Risorta.

È Modica la città scelta dall'artista Eolo Paul Bottaro che ospiterà la prima proiezione di un docufilm che narra una storia di attaccamento al territorio e ai propri simboli. Fulcro del docufilm è la storia della scultura Triforme di Polizzi Generosa (PA), identificata da molti con la dea Iside.

La scultura, per volere del Vescovo di Cefalù, fu distrutt...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
12-09-2022 11:47 - Attualità
[]
SI POSSONO, PER AIUTARE L’UCRAINA, UCCIDERE MIGLIAIA DI PICCOLE IMPRESE E FAR SOFFRIRE MILIONI DI FAMIGLIE ITALIANE?

Se si gira per i centri commerciali di Ragusa, ma anche per le strade della stessa città, salta subito all’occhio che molte saracinesche sono abbassate, che molte attività che davano un reddito a molte famiglie, sono cessate. La guerra in Ucraina ha iniziato a toccare la carne viva degli italiani: le bollette della luce sono aumentate in maniera esponenziale ed iniziano ad arriv...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
09-09-2022 10:56 - Angolo dell´Arte
[]

Un straordinario evento culturale in programma a Ragusa

E' già quasi del tutto allestita la mostra di opere varie realizzate tra gli anni 50 e 80 del secolo scorso da artisti, forse considerati minori ma di altissimo livello culturale, che si terrà a Ragusa presso la sala borse della Camera di Commercio in via Ntalelli. dal 1/10 al 31/10 .

La realizzazione di una mostra di pittura e scultura di quel periodo, che è curata dal noto pittore ragusano Armando Sparacino, rappresenta un'occasione cult...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie