05 Aprile 2020
Categorie

ROMA - ACCOLTE ISTANZE DELLA CGIL IBLEA NEL NUOVO PIANO TRIENNALE DI CONTRASTO AL CAPORALATO

Nuovo Piano triennale di contrasto al Capolarato
Trovano accoglienza alcune problematiche che riguardano il territorio ibleo

Il Piano Triennale (2020 2022) sviluppa la strategia nazionale di contrasto al caporalato ed allo sfruttamento lavorativo in agricoltura. Esso è il risultato della concertazione tra diversi attori istituzionali coinvolti a livello centrale e decentrato e del confronto con i rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro del settore agricolo e le associazioni del Terzo settore presenti al Tavolo.
Istituito nel dicembre 2018 e presieduto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, il tavolo costituisce l’organismo di coordinamento a livello nazionale, responsabile per l’indirizzo, la programmazione delle attività istituzionali, e per il monitoraggio dell’attuazione degli interventi previsti.
Il Piano si basa su diverse linee d’intervento, ricondotte all’interno di un unico piano strategico fondato sulla legalità e sulla dignità del lavoro, come anche sul potenziamento degli investimenti nelle filiere agroalimentari.
Nel 2018 le persone occupate nel settore agricolo erano stimate a 872 mila unità (il 3,7% una crescita del 2,5% della componente del lavoro dipendente e un calo dello 0,2% del lavoro autonomo rispetto al 2017.
Nello stesso anno, il settore agricolo italiano ha registrato una crescita del valore aggiunto dello 0,9% con un valore totale della produzione agricola italiana. In Sicilia abbiamo il 15% del numero dei lavoratori agricoli a livello nazionale. Mentre su scala nazionale la percentuale di Italiani è dell’82%, nella provincia di Ragusa la manodopera non italiana supera il 40%.
Il fenomeno del caporalato e dello sfruttamento in agricoltura è trasversale, coinvolge sia lavoratori italiani che stranieri. In questi anni di attività sindacale di contrasto allo sfruttamento abbiamo rilevato a livello empirico come lo sfruttamento lavorativo sia direttamente proporzionale al livello di marginalità sociale e ricattabilità delle persone coinvolte.
Più si è fragili, maggiore è il rischio di essere vittima di grave sfruttamento nel lavoro. In questo senso è normale che il lavoratore immigrato sia più esposto al rischio legato al lavoro sfruttato.
E’ una realtà diffusa sul tutto il territorio nazionale, nei diversi contesti agricoli, comprese le zone di coltivazione delle “ eccellenze italiane”. Per questo è assolutamente un fatto positivo, dopo il 2016 con l’approvazione della L. 199, l’avvio di un Piano Triennale di contrasto al caporalato e allo sfruttamento lavorativo. Un passo in avanti sopratutto a livello metodologico, in quanto per la prima volta sul livello nazionale si elabora un piano che vede coinvolti diversi attori sociali e istituzionali compreso il coinvolgimento degli Enti Locali.
Il Piano prevede infatti azioni a 360° che affrontano tutte le diverse sfaccettature del problema. Questo è il risultato di un’azione precisa e puntuale di mappatura delle diverse realtà a livello nazionale portata avanti dalla Cgil e dalla Flai con il coinvolgimento di tutte le strutture territoriali, infatti alcune questioni peculiari del nostro territorio sono inseriti nel testo del Piano triennale, come la marginalizzazione abitativa in riferimento alle “Condizioni di vita degradanti che includono la negazione della libertà di scelta in merito al luogo o alle condizioni di vita, o il fatto di essere costretti a vivere in condizioni malsane o insalubri o di sovraffollamento vicini ai luoghi di lavoro (spesso forniti dai datori di lavoro o dagli intermediari), o in alloggiamenti che non rispondono ai requisiti minimi di vivibilità (energia elettrica, servizi sanitari, pulizia)”.
Il Tavolo nazionale nato nel 2018 scaturisce infatti anche e soprattutto dalla necessità di elaborare una strategia nazionale per tutto I diversi contesti partendo dalle esperienze già in essere nei diversi territori. Sotto questo punto di vista la provincia di Ragusa ha rappresentato una delle esperienze più avanzate in tema di contrasto al caporalato e allo sfruttamento in agricoltura grazie all’esperienza portata avanti già dal 2014 attraverso un tavolo Istituto e promosso dalla Prefettura. L’azione Istituzionale in sinergia con parti sociali e terzo settore è una realtà consolidata in provincia di Ragusa, dove oggi registriamo una condizione di leggero miglioramento e sopratutto una diffusa sensibilità verso il problema.
La Cgil di Ragusa ha da sempre inteso il contrasto al caporalato e allo sfruttamento lavorativo l’ambito sindacale prioritario su cui investire le principali energie, seguendo l’insegnamento della storia del movimento operaio e bracciantile secondo il quale la difesa dei più deboli rappresenta il punto di partenza per la tutela dei diritti di tutti. Ma l’ impegno per la Cgil ha fin da subito guardato alla realtà a 360° ponendo già dall’inizio question I di carattere sociali e quindi la necessità di un’azione di rete in grado di affrontare le problematiche attraverso approcci multidisciplinari con il concorso delle diversi competenze. In questa direzione si è consolidata la rete con la Caritas, la Coop. Proxima le sinergie con organizzazioni non governative operanti nel territorio come Medu (Medici per I Diritti Umani) ed Emergency. Il salto di qualità è stato il lavoro progettuale in collaborazione con la Prefettura di Ragusa che ha determinato una stabilizzazione degli interventi sul territorio attraverso azioni mirate ai diversi contesti di maggiore criticità.
Lo scorso 10 febbraio è iniziato un progetto. Finanziato con i fondi Fami promosso dalle prefetture di Siracusa e Ragusa per un piano di contrasto allo sfruttamento e al caporalato.
In questo progetto la CGIL e partner assieme ad altri soggetti quali la Caritas, l'OIM, ass. We Care, coop Proxima, Ass. Tetti Colorati e Ass. Padre M. Kolbe. In questo progetto coordinato dalle due Prefetture, si svolgeranno azioni di contrasto al caporalato e allo sfruttamento partendo dalla sensibilizzazione dei lavoratori immigrati ospitati nei circuiti dell'accoglienza Cas e Siproimi che sono diventati luoghi sempre più sensibili al problema del recupero di manodopera da impiegare nel lavoro principalmente agricolo.
Oggi possiamo contare anche sugli strumenti del Piano Triennale sopratutto per quanto riguarda il contesto delle politiche sociali legate alle migrazioni e ai contesti lavorativi problematici dove I migranti operano, attraverso azioni che puntano alle politiche sanitarie, abitative e la massima attenzione alla presenza di bambini. In poche parole un Piano di azioni integrate in direzione del rispetto della dignità di tutti gli esseri umani.

Il Segretario Generale
Giuseppe Scifo

Notizie Flash

RAGUSA - CAMPAGNA DI EDUCAZIONE VISIVA A CURA DEL CENTRO DI OFTALMOLOGIA SOCIALE ASP

RAGUSA - " TERRITORIO " DENUNCIA I RITARDI PER L'EMERGENZA ASSISTENZIALE

RAGUSA - CONFRONTO TRA CONFCOMMERCIO E SINDACI IBLEI

RAGUSA - CGIL: " I COMUNI TENGANO CONTO DEI POVERI SENZA FISSA DIMORA PER I BUONI SPESA".

SCICLI - ACCESSI NEGLI UFFICI COMUNALI FINO AL 13 APRILE

RAGUSA - PER CHIAVOLA E D'ASTA( PD ) OCCORRE POTENZIARE LA RETE DI SOLIDARIETA’ DEL COMUNE

ISPICA - I CONSIGLIERI D'OPPOSIZIONE CHIEDONO UN CONSIGLIO COMUNALE SUL CORONAVIRUS

PALERMO - CAMPO E DI CARO ( M5S ) INVITANO MUSUMECI A SBLOCCARE LE SOMME FIDI PER GLI IMPRENDITORI.

RAGUSA - PROROGATE DAL VESCOVO CUTTITTA LE MISURE IN SCADENZA IL 3 APRILE

RAGUSA - PER IL CONSIGLIERE ANZALDO E' IL MOMENTO DI UNA MAGGIORE ATTENZIONE PER LE IMPRESE ECONOMICHE.

VITTORIA - ALCUNI PARRUCCHIERI, BARBIERI ED ESTETISTE GIRANO CASA PER CASA: LA DENUNCIA DI " RESET ".

05-04-2020 13:24 - Attualità
[]
Coronavirus, nuova ordinanza Stretto di Messina, Sindaco De Luca: “Lamorgese e Musumeci se ne facciano una ragione, da mercoledì si passa solo se registrati alla banca dati comunale, chi viola sarà rispedito indietro”

Messina, 05/04/2020: Con l’ordinanza contingibile e urgente n. 105 del 05/04/2020, l’Amministrazione De Luca introduce il sistema di prenotazione on line all’indirizzo www.sipassaacondizione.comune.messina.it per chiunque voglia oltrepassare lo Stretto e raggiungere la Sicilia. L...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
05-04-2020 12:58 - Economia
[]
Da-sinistra, Calogero-Coniglio-Fsi-Usae e Nello Musumeci Pres Regione Siciliana
Covid-19. Fsi-Usae: “Stanziati dal governo per la Sicilia 61.373.294 di euro in favore del personale sanitario esposto al contagio, corrispondere premio di 50 euro per ogni turno”

05 APRILE - “L’emergenza Covid-19, come noto, ha esposto il personale sanitario a rischio infettivo e la Fsi-Usae Sicilia Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei, è stata da sempre vicino alle problematiche contingenti che interessano i prof...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 16:10 - Politica
[]
La Lega provinciale di Ragusa in video riunioni operative per ascoltare i territori
“Distanti ma uniti”. Stamattina riunione in videoconferenza della Lega della provincia Ragusa. Da qualche giorno infatti su impulso del commissario regionale Stefano Candiani si organizzano una serie di riunioni in videoconferenza delle varie province siciliane. Insieme agli onorevoli Nino Minardo e Orazio Ragusa, dello stesso sen. Candiani, del Commissario provinciale Fabio Cantarella erano in collegamento...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 15:48 - Attualità
[]

IL CORONA VIRUS NON SOSPENDE LA SOLIDARIETÀ:

UN DONATORE DI MIDOLLO OSSEO SALVA UN GIOVANE PAZIENTE AFFETTO DA LEUCEMIA ACUTA IN ATTESA DI TRAPIANTO

Ragusa, 4 aprile - In un momento così difficile per la pandemia da COVID-19, in data odierna presso il Servizio Trasfusionale di Ragusa, sede del centro Donatori CD RG01, un donatore di midollo osseo risultato compatibile con un giovane paziente affetto da leucemia acuta e in attesa di trapianto, si è sottoposto a tutti gli accertamenti per procede...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 12:16 - Economia
[]
Pubblicato l‘ avviso per la costituzione di un elenco di esercizi commerciali che vogliono aderire alla misura di solidarietà messa in campo dal Comune di Comiso “ Nessuno è solo”, che prevede l’assegnazione di buoni spesa per nuclei familiari in condizioni di disagio economico. A darne notizia, l’assessore allo sviluppo economico ed ai servizi sociali, Giuseppe Alfano.

“ Il Comune di Comiso – dichiara Alfano - intende concedere, quale misura di solidarietà alimentare a seguito dell'emergen...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-04-2020 10:28 - Politica
[]
Il Meetup M5S Modica continua a riunirsi, ma in modalità videoconferenza
Diverse le proposte fatte dai presenti per venire incontro a tutti i cittadini danneggiati

Il Meetup M5S Modica continua a riunirsi anche nel tempo della pandemia e, nel rispetto dei decreti sul distanziamento sociale, lo fa utilizzando la modalità della videoconferenza.
Giovedì scorso, infatti, riaffermando ancora una volta l’impegno ad agire concretamente per la ‘cosa comune’, numerosi attivisti di questo Meetup, si sono ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-04-2020 16:33 - Attualità
[]
Il programma della Settimana Santa a porte chiuse
Tutte le celebrazioni su tv, radio, internet, Facebook e Youtube
Il vescovo presiederà i riti dalla cattedrale di San Giovanni

Quella di quest’anno sarà una Pasqua a porte chiuse. Le celebrazioni della Settimana Santa nella Diocesi di Ragusa saranno si terranno nella cattedrale di San Giovanni Battista e potranno essere seguite da casa in diretta streaming attraverso i canali soliti: in tv su Tele Pegaso (canale 812 del digitale terrestre); in ra...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-04-2020 10:42 - Politica
[]
I Gruppi Consiliari di Minoranza, PD, M5S, Modica 2038, Fratelli d’Italia

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO
15/02/2020

Anche il Consiglio Comunale deve fare la sua parte in questa grave emergenza

Ieri alle 12.00 si è svolta nell’aula Consiliare del Comune di Modica una conferenza straordinaria dei Capigruppo Consiliari per analizzare le possibilità di intervento del Consiglio Comunale nella situazione di emergenza per la città, determinata dall’epidemia da Coronavirus.
La Conferenza è stata prontame...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 15:41 - Attualità
[]
gli assessori Pepi e Alfano
Importanti aiuti dal Governo Nazionale che ha stanziato 291 mila e 982 euro, e dal Governo Regionale che ne ha stanziati il doppio, cioè 601 mila e 460 euro per misure destinate alle famiglie in difficoltà. Nuove disposizioni dell’amministrazione per il ritiro del modulo per accedere ai buoni spesa. Dichiarazioni dell’assessore Pepi e dell’assessore Alfano.

“Un grande contributo – dichiara Manuela Pepi – per dare una grossa boccata d’ossigeno alle famiglie che stanno attraversando una crisi ne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 12:34 - Attualità
[]
Stamattina, verso le ore 9,30, davanti all'ingresso del Comune in piazza Fonte Diana, si è formato un assembramento di cittadini, presentatisi per la richieta di bonus alimentare sulla scorta delle misure anticrisi emanate dal governo.
Sarebbe stato opportuno trovare, da parte di chi di competenza, delle misure alternative ( anche istanze on- line ) per evitare l'assembramento e il non rispetto delle norme in vigore, non ultima la distanza di un metro tra un cittadino e un altro.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 11:02 - Attualità
[]
SOLIDARIETA’ A GIARRATANA CON LA DONAZIONE DI UN IMPORTANTE QUANTITATIVO DI FARINA AL GRUPPO ALFA DI PROTEZIONE CIVILE CHE LA METTERA’ A DISPOSIZIONE DI CHI NE FARA’ RICHIESTA

La solidarietà non conosce confini. Ieri, a Giarratana, donazioni di un importante quantitativo di farina grazie alla disponibilità di Winbet 365 di Giacomo Puma e del Mulino Angelica di Salvatore Angelica. La farina è stata donata al Gruppo Alta di protezione civile operativo sia a Giarratana che a Chiaramonte Gulfi. La...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-04-2020 17:33 - Politica
[]
Aiuti alle imprese di Scicli. Prevedere un fondo di garanzia

Gli aiuti economici che Stato e Regione garantiscono con trasferimento di fondi a Comuni per fare fronte alle impellenti necessità di famiglie senza reddito, azione necessaria ed ampiamente condivisa, ci appare, nel contesto della guerra virale che stiamo vivendo, solo un pezzo di ragionamento e in quanto tale ne sembra escludere altri.

C’è e ci sarà una questione non marginale legata alla vita delle piccole e medie imprese nella nost...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-04-2020 11:49 - Attualità
[]
Servizi sociali

Nessuno escluso. Solidarietà alimentare, gli interventi del Comune

Chi sono i beneficiari e come possono accedere ai buoni spesa

L’amministrazione comunale di Scicli ha deliberato il piano anticrisi per contrastare l’emergenza Covid-19 prevedendo un aiuto a chi non ha mai chiesto aiuto.
Gli interventi di sostegno sono: buoni spesa o assistenza alimentare e altri servizi essenziali e interventi di supporto in favore di cittadini e/o nuclei familiari che versano in situazione di tem...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
31-03-2020 15:21 - Economia
[]
Spesa SOSpesa : carrello destinato alle donazioni di alimenti e beni di prima necessità a favore di persone in disagio economico domiciliate nel comune di Comiso. Dichiarazioni dell’assessore allo sviluppo economico e servizi sociali, Giuseppe Alfano.

“ Abbiamo messo in campo anche questa misura straordinaria – spiega l’assessore Alfano – non solo per andare ulteriormente incontro ai disagi che in questo momento vivono tante famiglie a causa dell’emergenza covid 19, ma anche perché sono perven...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-02-2020 18:31 - Economia
[]
Tempo di bilanci aziendali: l'iter da seguire e le tipologie esistenti

Il bilancio di un'azienda è lo specchio della sua situazione patrimoniale, economica e finanziaria. In pratica si tratta di una fotografia aggiornata della lista dei beni mobili e immobili che costituiscono il suo patrimonio, degli utili guadagnati e quindi delle risorse finanziarie disponibili. Stilare un bilancio aziendale a fine esercizio non è solo obbligatorio per legge, ma è anche indispensabile per capire se sono sta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976
[]




03-04-2020 16:12 - OBITUARY
[]
Grazie Pietro.

Con Pietro Vernuccio siamo stati colleghi per alcuni anni al "Fabio Besta" di Ragusa.
Da tempo abbonata a "Dialogo", venivo spesso invitata da lui a collaborare, e qualche volta l’ho fatto, ma in effetti, nonostante la reciproca stima, non andavamo molto d’accordo sul modo di fare giornalismo. Io gli contestavo la dimensione quasi esclusivamente modicana di Dialogo, gli dicevo che chi non era modicano non poteva capire la maggior parte degli articoli, gli contestavo l’eccessiva l...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
02-04-2020 11:50 - Cultura & Arte
[]
LA SCUOLA DI TEATRO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS. LA COMPAGNIA GODOT DI RAGUSA NON SI FERMA E RILANCIA: “PROGETTARE E INVENTARE INSIEME IN UNA SALA PROVE VIRTUALE CON I NOSTRI ATTORI-ALLIEVI”

RAGUSA – No, non si tratta di una nuova produzione firmata Compagnia Godot. Qui si tratta della pura realtà. Oggi, come non mai, si sente il bisogno di arte, di storie raccontate, per cercare di trascorrere al meglio questo difficile periodo di emergenza sanitaria e di #Iorestoacasa. Così Vittorio Bonaccorso ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
30-03-2020 16:28 - Istruzione e Formazione
[]
Il regista Andrea Traina
La webserie "Per Aspera", risultato finale del progetto formativo “L’Officina dei Sogni” dell'Istituto "Filippo Traina" di Vittoria, debutterà online, il prossimo 3 aprile, sulla pagina facebook dedicata.

“L’Officina dei Sogni” è un laboratorio didattico svoltosi lo scorso anno, dietro il coordinamento del Dirigente Scolastico Carmelo La Porta, del Dsga Giuseppe Di Natale e del prof. Emanuele Busacca, con l’obiettivo di promuovere nei ragazzi la conoscenza del linguaggio cinematografico per ac...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
16

Visitatore Numero
1329060

totale visite
4486692


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio