15 Maggio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Politica

ROMA - CONCLUSA LA CONVENTION DELLA MINORANZA PD: HA PARTECIPATO IL LABORATORIO "BERLINGUER " DI COMISO MENTRE PACETTO E ALTRI A SCICLI MEDITANO SULLA SINISTRA

"Era il 12 Aprile 2014 quando la minoranza del PD si riunì al teatro Ghione, una manifestazione a cui parteciparono i nomi noti della politica italiana da Gianni Cuperlo a Massimo D'Alema, da Pier Luigi Bersani a Stefano Fassina, da Alfredo D'Attorre a Guglielmo Epifani. Aprire una discussione su cosa doveva essere la Sinistra nella nuova fase, aperta con il governo Renzi, questo era allora l'intento. Adesso a distanza di un anno nulla è cambiato, esattamente nulla... ogni anima della minoranza del PD è impegnata a tutelare la propria forza e la propria autonomia; si è parlato e si continua a parlare di un progetto unificatore della Sinistra del PD, ma in realtà c'è soltanto uno scenario evidentissimo di frammentazione. La verità è che nel nostro Paese non esiste più la Sinistra, però se guardiamo nel resto d'Europa la Sinistra c'è, da qualche parte tiene, da qualche parte addirittura cresce. E allora il problema o meglio la responsabilità è soprattutto soggettiva. E' del gruppo dirigente del PD, che in questo campo non si riconosce più. Difatti è un partito della Nazione, il grande contenitore delle larghe intese che da un lato appoggia Schulz e poi vota Junker, che vara politiche economiche strettamente liberiste. Ma la colpa è anche del nostro mondo. Siamo quelli che si definiscono "la minoranza", gli "anti", i "nostalgici" e intanto in mezzo a questo caos di anime e di identità c'è la vita reale, con le sofferenze, le delusioni, le speranze soffocate, di milioni di persone. In particolare c'è una generazione, la nostra, che cresce in balia dell'incertezza, della precarietà dello studio, del lavoro, dei diritti e persino degli affetti. Una generazione che in parte rimane in silenzio e in parte urla, ma dentro un film muto.
Senza una rappresentanza politica credibile ( perché l'alternativa è tra una Sinistra che non fa più la sinistra e la Sinistra che non serve a nessuno) e per di più bloccata da un vero e proprio tappo generazionale, inchiodata da una sconfitta congressuale e ad una marginalità passiva, che ci viene presentata, da chi dirige, gestisce e nomina, come destino immutabile. Per questo la soluzione è una sola, anche se fa tremare le gambe: "FARE LA SINISTRA", mettersi a lavoro per un vero processo costituente. Prendersi la responsabilità di non delegare più a strutture, nomi, simboli, che non ce l'hanno fatta in questi anni a ricompattare quanti come noi sperano in un atto di responsabilità non verso il governo Renzi, quanto piuttosto verso il popolo italiano, verso la nostra Costituzione, verso quel concetto di democrazia costituzionale, da troppi e per troppo tempo messo subdolamente in discussione. Anche la "coalizione sociale" di Maurizio Landini pur volendo incarnare e far propria una battaglia sociale che parte dal basso , rischia all'interno di questo sistema di diventare un'ulteriore anima in balia delle sopraffazioni politiche da un lato, ad un poco dignitoso passo indietro della CGIL che ha visto nel processo riformista del segretario della FIOM un probabile venir meno dei propri privilegi. Insomma già oggi la Sinistra italiana si presenta tanto divisa quanto afona dalle minoranze del PD ai partitini moribondi della sinistra radicale. Se Landini si presenta sulla scena proprio per superare tali divisioni, appare alquanto probabile che finisca per aggiungersi alle tante correnti minoritarie. Renzi, a quanto pare può dormire sonni tranquilli!"
Laboratorio Politico " Berlinguer "- Comiso

A testimonianza del dibattito sui progetti della sinistra interviene anche il dott. Guglielmo Pacetto, che a Scicli prepara il manifesto " Parliamo di Sinistra ":
" Manifesto Ideale
Abbiamo bisogno di più Socialismo, di più Sinistra, oggi più che mai nella coscienza di vivere la società del declino civile. Lo potremmo chiamare anche mutualismo laico, o in qualunque altro modo, purché l'accezione sia utile a porre in rilievo l'esigenza di un contraltare alla feroce competizione per il profitto e il dissoluto eccessivo accumulo di ricchezze da iper-produzione, spesso solo in nome dell'artificio finanziario. In altri termini ci serve un'alternativa da contrapporre al capitalismo più liberista e meno liberare. Socialismo e capitalismo (o astraendoli ab origine collettivismo e individualismo), sono modelli di pensiero innati nell'umanità, e concorrono vicendevolmente alla formazione di una Civiltà Libera e in progresso continuo. Perciò non si vuole demonizzare il fatto che esista, da parte di una rilevante porzione sociale, la tensione alla proprietà, o alla realizzazione di un capitale, piuttosto si crede utile ricorrere alla moderazione degli eccessi conseguenti a tale visione della vita, per mezzo di politiche di tipo liberal-socialiste. Così che tutto possa concorrere utilmente nel sistema conviviale. Il lavoratore e il datore di lavoro sono figure imprescindibili per qualunque tipo di analisi storica ed economica. Nel rispetto reciproco delle opposte relazioni dialettiche, l'uomo evolve insieme agli eventi e ai tempi, che già da soli precorrono talvolta le azioni. Il sistema si inceppa quando una delle due visioni ideologiche ha il sopravvento sull'altra. Ed è per tale ragione incontestabile che oggi occorre uscire dai piagnistei fatui dell'antipolitica, quanto dall'asservimento al pensiero del più forte. Occorre comunque cambiare le cose, ripristinando gli equilibri sociali, e bisogna farlo muovendo riflessioni critiche e proficue dall'interno, nello specifico dal e nel Partito Democratico, casa unica del pensiero di Sinistra e Liberale, aderendo con convinzione alle logiche di un socialismo di respiro europeo. Lo si deve fare nel massimo e assoluto rispetto delle gerarchie interne democraticamente elette all'interno del Partito, a tutti i livelli territoriali. Non solo in collaborazione, ma soprattutto in funzione - anche nelle critica - delle scelte politiche segratariali, in quanto esatta e pertinente manifestazione democratica interna, per cui degna del massimo rispetto. Occorre modificare le storture con la politica, chiedendo Sinistra, Socialismo, Progressismo, Riformismo - come già detto - Mutualismo o Consociativismo etico e libero, pretendendolo con forza assolutamente al di fuori da ogni forma equivalente alla mera elemosina. La Carità alla Chiesa, la Dignità per l'Uomo. Il Liberal-socialismo ha come base le componenti descritte, dunque si auspica che la richiesta di una politica di sinistra possa indurre il liberista a tornare liberale, funzionalmente alle comuni prospettive che riguardano la lieta convivenza umana. Si parla spesso a vanvera di re-distribuzione, oggi invece sarebbe utile spingere la discussione preventivamente sulla distribuzione. Dovremo giungere a Roma partendo dalla periferia, è un dato ideologico oltre che geografico. La restrizione del campo dei problemi è una necessità che oggi si impone all'analisi politica. Riusciremo a suggerire una discussione di elevata qualità, nel senso più progressista, solo dando risposte nell'immediato nel nostro territorio.

Seguirà nei prossimi giorni un comunicato progettuale, di attività concreta, su base territoriale.
Parliamo di Sinistra "
Claudio Caruso,Bartolo Bonvento,Guglielmo Pacetto, Francesco Occhipinti,Gaetano Celestre
Nella foto l'intervento di Massimo D'Alema alla Convention.
Notizie Flash
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
PALERMO - APERTI I TERMINI PER " RESTO AL SUD "
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - POTENZIAMENTO VIABILITA' NELLE CAMPAGNE
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
RAGUSA - " TERRITORIO " CON L'ON. DIPASQUALE SULLA MOTORIZZAZIONE
RAGUSA - CONSORZIO DI BONIFICA : LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE.
RAGUSA - ARRESTATA UNA DONNA PER FURTI NEI SUPERMERCATI DI COMISO E VITTORIA
15-05-2021 19:58 - Politica
[]


Anniversario Statuto Siciliano, on. Dipasquale (PD): “Musumeci s’è dimenticato di questo appuntamento. Frutto dell’alleanza con la Lega?”

“Sono circa le 15 del 15 maggio 2021 e mentre ricorre il 75° anniversario dello Statuto Siciliano, mi chiedo e vi chiedo come mai il presidente della Regione non sia ancora intervenuto per celebrare questo traguardo?
Musumeci, che non perde occasione per apparire anche in occasioni meno importanti, deve essersi dimenticato di questa data storica. Oppure dobbi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 19:26 - Economia
[]
Olidata, la storica azienda di Information Tecnology nomina un messinese nel
CDA
È la giornalista Katia La Rosa
Roma, 15 05 2021 La storica azienda Olidata, leader nazionale nel settore dell'Information
Technology, ha rinnovato il proprio CDA nominando sette consiglieri, tra cui la messinese
Katia La Rosa. L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Olidata S.p.A, riunita, oggi, sotto
la Presidenza di Riccardo Tassi, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione, che
resterà in carica per i prossimi ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 11:17 - Attualità
[]
Santa Croce Camerina avrà un ‘punto di vaccinazione'. Il Sindaco: “Ringrazio l'Asp di Ragusa per aver accolto la nostra richiesta.”

A breve anche il comune di Santa Croce sarà dotato di un punto di vaccinazione per tutta la cittadinanza. L'Asp di Ragusa ha accolto la richiesta inoltrata dall'Amministrazione Barone di avere, per tutto il territorio camarinense, un punto vaccinale Covid-19, presso la palestra comunale Santa Rosalia, dove già ha ospitato il personale per gli screening. Gli utenti...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
15-05-2021 10:57 - Cronaca Locale
[]
Tre colpi in poche ore. All’interno di attività commerciali di Via Dandolo a Marina di Ragusa. Un’escalation di furti, nelle ore notturne, che mette a repentaglio la sicurezza degli operatori commerciali e dei residenti. Il presidente del movimento civico territorio di Marina, Angelo Laporta, ha raccolto il grido di allarme dei commercianti.

“L’ennesima ondata di furti pone in primo piano il tema mai sopito della sicurezza – denuncia Laporta - Non deve essere a carico esclusivo del singolo c...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 18:43 - Economia
[]
NASCE MULTIFIDICOFISAN. MULTIFIDI INCORPORA IL CONSORZIO FIDI SANITARIO SICILIANO, RENDENDO ANCORA PIU’ SOLIDO IL PROPRIO PATRIMONIO.

Multifidi, ha incorporato Co.fi.san, il consorzio fidi sanitario Siciliano. Il processo si è completato venerdì 14 maggio con l’approvazione definitiva durante l’assemblea straordinaria dei soci, tenuta dinanzi al notaio Maria Schembari di Ragusa, del progetto di fusione con la conferma alla guida del C.d.A. uscente di Multifidi, nelle persone di Roberto Biscot...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 14:09 - Attualità
[]
Cerimonia di consegna della struttura che ospiterà i volontari dei Vigili del Fuoco, il Sindaco: “Grazie al Comandante del VV.F. e al personale ‘volontario’ per la sensibilità verso in nostro territorio.”

Si è svolta stamattina nel piazzale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina, in c.da Pezze, ka cerimonia di consegna delle chiavi della struttura che ospiterà i volontari del 115. Cerimonia cui hanno preso parte il Sindaco Giovanni Barone, l’Ing. Giovanni Distefano in r...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 12:23 - OBITUARY
[]
Carmelo Dipasquale, giovane di 21 anni, si è spento per un improvviso aneurisma, dopo essere trasportato all'Ospedale " San Marco " di Catania. Il giovane era figlio di un ex consigliere comunale, Emanuele Dipasquale.
La famiglia, rispettando la volontà del figlio, ha autorizzato l'espianto degli organi, che sono stati trasferiti in diverse città italiane, per essere donati: il cuore a Udine, i polmoni a Torino, il fegato a Roma, i reni a Padova e il pancreas a Palermo.
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-05-2021 11:52 - Politica
[]
Modica. La Piscina comunale e il mistero della mancata apertura: dietro gli annunci il Nulla”
A porre l'attenzione sulla misteriosa vicenda è Maurizio Villaggio, componente della segreteria
particolare dell'on. Francesca Donato, europarlamentare della Lega. “Nell'aprile del 2017 – scrive
Villaggio - grazie all'intervento dell'allora capogruppo di FI all'Ars, on. Marco Falcone e del
deputato regionale ibleo, on. Giorgio Assenza, la città di Modica usufruì di quasi due milioni di
euro (graduatoria d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 12:22 - Attualità
[]
ZONA GIALLA IN SICILIA QUASI CERTAMENTE DA LUNEDI’; 250 MILIONI DI EURO IN CIRCOLO NELL’ECONOMIA ISOLANA ENTRO GIUGNO. I VERTICI REGIONALI DI CONFCOMMERCIO SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME. IL PRESIDENTE MANENTI: “PROTESTA CIVILE E DIGNITOSA, E’ STATA DURA MA PRONTA A RIPRENDERLA SE SARA’ NECESSARIO A SOSTEGNO DELLE NOSTRE IMPRESE”

Palermo – 13 maggio 2021. “Da lunedì quasi certamente la Sicilia sarà in zona gialla. Mentre 250 milioni di euro, approvati dal Cipe, saranno messi in circolo nell...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
13

Visitatore Numero
1619650

totale visite
5792387

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio