22 Ottobre 2020
Categorie

ROMA - LA CORTE DI CASSAZIONE ANNULLA CONDANNA A MARIO RINO BIANCHERI, EX PRESIDENTE ANTIRACKET DI CALATANISSETTA

ROMA - La Suprema Corte di Cassazione, ieri 2 marzo, ha annullato, senza rinvio, la condanna per malversazione inflitta all’ex presidente dell’Associazione Antiracket ed Antiusura, Mario Rino Biancheri, dalla Corte D’Appello di Caltanissetta a dicembre del 2014.

Dopo dieci anni, il massimo esponente dell’unica associazione antiracket esistente a Caltanissetta, definitivamente chiusa nel 2007, conclude positivamente la vicenda giudiziaria che lo ha visto coinvolto insieme a due imprenditori di Caltanissetta, Calogero Imbergamo e Carlo Antonio Bellia.



I fatti risalgono alla fine del 2004, quando l’allora presidente ebbe modo di assistere Imbergamo e Bellia per casi di usura. Biancheri, che nell’ambito della sua attività istituzionale, aveva preso a cuore le due posizioni, aveva consegnato loro alcuni assegni a garanzia per l’acquisto di merci per le loro attività commerciali. Imbergamo e Bellia, dal canto loro avrebbero dovuto provvedere a raccogliere i soldi per pagare gli assegni prima della rispettiva scadenza. Mentre per alcuni mesi le operazioni si svolsero regolarmente, ad un certo punto i due imprenditori sparirono lasciando l’ex presidente Biancheri con una grande mole di assegni da pagare, tanto che per farlo furono usati i fondi che la Provincia regionale di Caltanissetta, aveva elargito all’associazione per garantire operazioni a rischio, di soggetti vittime di usura ed estorsione e potenziali vittime.



Resosi conto di quello che Biancheri ha sempre definito un raggiro, l’ex presidente si dimise dalla carica e si recò in Procura a denunciare i fatti, accusando Imbergamo e Bellia di avere truffato sia egli stesso che l’Associazione. La Procura di Caltanissetta, tuttavia, con l’allora Pubblico Ministero Alessandro Aghemo, diede una lettura diametralmente opposta a quella prospettata da Biancheri, tanto che chiese ed ottenne il suo rinvio a giudizio, insieme ai due imprenditori.

Diverse e gravi le accuse per l’ex presidente: dall’appropriazione indebita aggravata, all’esercizio abusivo della professione bancaria, abuso di prestazione d’opera, nonché malversazione ai danni dello Stato, per avere, secondo la procura, usato i fondi dell’Associazione in modo difforme alle previsioni normative.

In primo grado (collegio presieduto dal Giudice Mario Amato) Biancheri venne assolto dall’accusa di esercizio arbitrario della professione bancaria e di abuso di prestazione d’opera, mentre venne condannato ad un anno e otto mesi di reclusione per appropriazione indebita e malversazione. L’ex presidente dell’Associazione Antiracket, che sin da subito aveva professato la propria innocenza e aveva fornito ai magistrati una mole sterminata di documenti e la sua versione dei fatti, appellò la sentenza, che venne riformata dalla Corte d’Appello di Caltanissetta con l’assoluzione dal reato di appropriazione indebita aggravata. Il collegio giudicante, presieduto dal Giudice Letterio Aloisi, lo ritenne tuttavia colpevole di malversazione, con una sentenza di condanna ad un anno e tre mesi. Sentenza che ieri la Suprema Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio, chiudendo definitivamente la vicenda giudiziaria dell’ex presidente.



“Finisce una Via Crucis durata dieci anni – ha detto subito dopo l’emissione del dispositivo di sentenza della Corte di Cassazione -, che ha lacerato me e le persone che amo. Essere imputati per così tanto tempo è disumano e anche dopo la completa e definitiva chiusura della vicenda giudiziaria, si rimane storditi e con l’amaro in bocca. Devo ringraziare di cuore il mio difensore, l’avvocato Gianluca Amico, che in questi anni, sebbene egli abbia assunto la difesa a processo cominciato, ha sempre creduto nella mia innocenza e mi ha sempre sostenuto. Devo principalmente a lui questo risultato che, finalmente, ridà dignità al tanto lavoro che ho svolto negli anni in cui sono stato presidente dell’unica associazione antiracket della provincia di Caltanissetta e che tanti risultati positivi aveva raggiunto sul fronte delle denunce e l’assistenza alle vittime.” .



“Sono stati processi duri e difficili – ha detto l’avvocato Gianluca Amico, difensore di Biancheri -, che hanno avuto una serie di avversità, come l’impossibilità di sentire i nostri testimoni, nonché allegare atti per noi rilevanti sotto il profilo probatorio. E’ per me professionalmente rilevante aver prestato la mia assistenza all’ex presidente antiracket, del quale ho sempre riconosciuto l’innocenza”.



L’Associazione guidata da Biancheri, dopo le sue dimissioni e un feroce dibattito politico, venne sciolta dai soci fondatori, lasciando i circa settanta assistiti nella totale mancanza di aiuto. L’impossibilità di trovare una linea comune per far proseguire l’attività del sodalizio da parte di politici e soci dell’associazione, portò la Prefettura a revocare l’iscrizione dell’Associazione dall’apposito albo degli enti di assistenza e solidarietà alle vittime di estorsione ed usura. Fu proposta la nascita di nuove associazioni antiracket a Caltanissetta, ma in attesa della loro costituzione, le vittime furono lasciate completamente sole e senza guida.



Mario Rino Biancheri ha anche raccontato la sua vicenda giudiziaria in un libro: “Sepolto Vivo, storia vera di una disumana ingiustizia”, nel quale, ripercorrendo le tappe del processo, ha raccontato retroscena inediti e per certi versi inquietanti di ciò che gli è accaduto durante questi anni di processo, ricorsi e controricorsi. “Molte delle persone che per la vicenda giudiziaria che ho vissuto mi hanno fatto male – ha detto al riguardo Mario Rino Biancheri – sono state poi indagate per fatti inerenti la mafia o per altri fatti gravi. Persone di spessore che mi avevano repentinamente additato, oggi sono oggetto di attenzione da parte della Magistratura. Ecco perché credo fermamente che la storia dell’Associazione Antiracket ed Antiusura della Provincia di Caltanissetta non doveva essere quella che abbiamo sino ad oggi raccontato, ma avrebbe dovuto essere il chiaro esempio di un centro di assistenza alle vittime che funzionava e che, invece che essere chiuso, avrebbe dovuto crescere e fortificarsi. Ma – ha detto l’ex presidente Biancheri -, adesso tutto è storia, e io ho il diritto di tornare a vivere la mia vita da persona libera e di essere felice.”



Il 3 marzo 2016


Notizie Flash
VITTORIA - LA PUBBLISERVIZI srl RISCUOTERA' I TRIBUTI PER 3 ANNI
RAGUSA - L'ASSESSORE IACONO SUI LAVORATORI DEI SERVIZI CIMITERIALI
RAGUSA - IL PD CONTRO LA SOCIETA' DI SCOPO PER I RIFIUTI
POZZALLO - ARRESTO PER DROGA
RAGUSA - 3 TIROCINI FORMATIVI PER LAUREATI
21-10-2020 12:12 - Politica
[]


Presentato dall’on. Dipasquale (PD) un disegno di legge per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Promuovere la realizzazione di interventi mirati all’abbattimento delle barriere architettoniche favorendo la piena fruizione dell’ambiente pubblico da parte di tutti i cittadini con la massima autonomia possibile, indipendentemente dall'età, dal sesso, dalle caratteristiche anatomiche, fisiologiche e senso-percettive. E’ lo scopo di un disegno di legge presentato all’Assemblea Regionale S...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-10-2020 11:55 - Economia
[]
Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende di ristorazione del territorio ragusano che i RISTORANTI CON FATTURATO IN CALO A CAUSA DEL #COVID-19: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ACQUISTARE PRODOTTI ALIMENTARI, INCLUSI VINI

Contributo a fondo perduto per i ristoranti con un calo di fatturato a causa del #Covid-19. Lo prevede il decreto Agosto, che all'articolo 58 istituisce un Fondo ristorazione che eroga, appunto, un co...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2020 12:20 - Attualità
[]
Sede Iacp Ragusa
RAGUSA IN MOVIMENTO: “CHE FINE HANNO FATTO LE NOMINE DEI PRESIDENTI DI IACP E CONSORZIO UNIVERSITARIO DOPO GLI ANNUNCI DEI MESI SCORSI? PERCHE’ NON SONO ANCORA DIVENTATE OPERATIVE? SERVIREBBE UN PO’ DI CHIAREZZA”

“Sembra che un cortocircuito istituzionale interessi, più o meno, direttamente la nostra città. E forse un poco di chiarezza si renderebbe opportuna. Anche perché stiamo parlando di scelte politiche che sono rimaste nel congelatore. Da mesi. E qualcuno, magari a cominciare dal sindaco...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-10-2020 11:02 - Economia
[]
Maurizio Villaggio


Maurizio Villaggio, responsabile della Lega per l'area iblea dei rapporti con l'Unione Europea, rende noto alle aziende del territorio ragusano DEL BANDO#AGRICOLTURA E #PESCA: FINANZIAMENTI CAMBIARI FINO A 30 MILA EURO A TASSO ZERO PER LE IMPRESE DANNEGGIATE DAL #COVID-19

Finanziamenti cambiari fino a 30 mila euro a tasso zero per sostenere le imprese agricole e ittiche colpite dalla crisi causata dal Covid-19. Si possono richiedere attraverso il portale Ismea (https://strumenti.ismea.it/) es...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 17:03 - Attualità
[]
Mercato Ortofrutticolo, riprendono i controlli con il termometro laser

A causa dell’intensificarsi dei contagi da Covid-19 la Commissione straordinaria al fine di assicurare il rispetto delle condizioni di salute degli operatori e il mantenimento delle misure di prevenzione del contagio, ha attivato già da questa mattina i controlli al mercato ortofrutticolo. Ciò allo scopo di aumentare i livelli di sicurezza all'interno della struttura mercatale che rappresenta il cuore pulsante dell'econo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:35 - Attualità
[]
In data 17 ottobre 2020, rispettando tutte le precauzioni legate al COVID 19, si è inaugurata a Ragusa, in Via Duca D’Aosta n.117 la nuova sede dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione della provincia di Ragusa.

Il Direttore Sanitario dell’ASP di Ragusa Dr Raffaele Elia ha presieduto al taglio del nastro ribadendo la grande professionalità con la quale tutti i professionisti iscritti all’Ordine hanno ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2020 11:34 - Cronaca Locale
[]
L'aggressione alla dottoressa a Villabate: la condanna delle istituzioni, le scuse della famiglia del colpevole

È passato qualche giorno dal grave fatto accaduto ancora una volta all'interno di una Guardia Medica, fondamentale presidio di primo soccorso sanitario territoriale. Il 14 c.m. poco dopo le 23, la dottoressa in servizio presso la Guardia Medica di Villabate veniva aggredita da un uomo che chiedeva una visita domiciliare per la propria madre, gravemente inferma. Alla richiesta della d...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-10-2020 11:24 - Politica
[]
Angelo La Porta
Angelo La Porta: improrogabile un nuovo edifico scolastico a Marina di Ragusa

L’edificio scolastico di Marina di Ragusa è ormai insufficiente per le esigenze dei residenti.
Numerose sono le istanze che pervengono, di continuo, al Presidente di Territorio di Marina di Ragusa, Angelo La Porta, per chiedere di sollecitare, in tempo, l’amministrazione a provvedere, programmando il prossimo anno scolastico.
Dice in proposito La Porta: che, da sempre, costituisce un riferimento per molti residenti di ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2020 11:03 - Politica
[]
Elisa Marino
Elisa Marino (Territorio): “Situazione assai critica per il trasporto degli studenti pendolari”

Elisa Marino, responsabile ari opportunità, scuola, sanità e servizi sociali di Territorio Ragusa, interviene sulla attuale critica situazione del trasporto pubblico per gli studenti pendolari.

“Il nodo del trasporto sui mezzi pubblici costituisce uno degli aspetti principali dell’emergenza COVID, attualmente al centro di un braccio di ferro fra ministeri, enti locali e le aziende di trasporto locale...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-10-2020 10:43 - Politica
[]
Il Consigliere Comunale M5S Marcello Medica
Un’interrogazione del M5S per chiedere spiegazioni sulle recenti bollette idriche
Messi a punto anche dei moduli di segnalazione che saranno resi disponibili ai cittadini

MODICA – La riscossione dei canoni idrici a Modica anche quest’anno si ripresenta in tutto l’inestricabile groviglio di manchevolezze ed errori che da decenni ineluttabilmente la caratterizza, e per la soluzione dei quali l’Amministrazione di Palazzo S. Domenico mostra la propria incapacità a farvi fronte.
Effetto ne è il pesan...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:09 - Politica
[]

L' opera 16, oggetto di verifiche da parte della Commissione ministeriale per procedere al necessario collaudo, non è il cavalcavia realizzato in c.da Palmento Marchese. La strada che sarà riaperta, quindi, non è quella che collega la Nardella/Passi con la Ispica-Santa Maria del Focallo comunemente conosciuta come "Santuzza".
L' opera 16, invece, è il cavalcavia che si trova in c.da Cozzo Campana e quindi ad essere riaperta sarà la strada che serve le aziende ed i cittadini della zona denomina...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-10-2020 17:49 - Economia
[]
Interventi di ripristino delle condizioni ottimali del teatro Naselli di Comiso, per garantirne la conservazione. Consegnati i lavori lunedì 12 ottobre. “ Le somme stanziate sono completamente a carico della Regione”. Dichiarazione del vice sindaco Roberto Cassibba, con delega ai lavori pubblici.

“ Contrariamente a quanto si vorrebbe far credere – dichiara Cassibba – l’amministrazione Schembari, di cui faccio parte, continua nella sua attività di progettazione e di realizzazione, grazie anche ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-10-2020 11:53 - Istruzione e Formazione
[]
Walter Manfrè regista

UNA SCUOLA DI TEATRO COMPLETA E DI ECCELLENZA. APERTE LE ISCRIZIONI ALL’INTERNATIONAL THEATRE CENTRE A COMISO, DIRETTA DA WALTER MANFRÈ. REGISTI E ATTORI DI FAMA NAZIONALE DIVENTANO MAESTRI PROFESSIONALI E DI VITA PER GLI ASPIRANTI ATTORI.

COMISO - Una scuola di teatro che torni alle origini dell’essenza del teatro stesso: palestra di vita in cui riscoprirne la natura etica e poetica, rito e non mera esposizione di sé, religione e non solo affannosa ricerca del compiacimento di una platea. A C...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
13

Visitatore Numero
1486463

totale visite
5142965

[]
20-10-2020 12:04 - Cultura & Arte
[]
Walter Manfrè regista
MEDEA: RIFLESSIONI SULLA DONNA E SULLA TRAGEDIA. SABATO 24 OTTOBRE A RAGUSA IBLA L’EMOZIONANTE RAPPRESENTAZIONE DIRETTA DA WALTER MANFRÈ, ALL’INTERNO DEL FESTIVAL IBLEO DELLA TRAGEDIA GRECA “3DRAMMI3”.

RAGUSA – Può una donna togliere la vita al proprio figlio, cioè a se stessa, solo perché Giasone l’ha tradita? Un interrogativo che fa male, forse. Che fa riflettere, certamente. La tragedia “Medea” diretta da Walter Manfrè è tra i momenti più attesi del festival ibleo della tragedia greca “3dr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:55 - Cultura & Arte
[]
RESTARE UMANI AI TEMPI DEL COVID, L’UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE DELLA SALUTE DI RAGUSA HA INCONTRATO IL PROF. FABRIZIO PREGLIASCO: “LA SITUAZIONE ATTUALE NON E’ DELLE MIGLIORI. MA SI PUO’ ANCORA RIMEDIARE”

“Restare umani ai tempi del Covid”. Questo il tema trattato ieri mattina dal prof. Fabrizio Pregliasco, docente, virologo e ricercatore presso l’Università di Milano, in collegamento streaming con l’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa, in collaborazione con l’Asp...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-10-2020 11:46 - Cultura & Arte
[]
Grazia Dormiente, donna di talento, poetessa e scrittrice: presentato al Caffè
Quasimodo di Modica il suo ultimo libro
Una serata di dialoghi, riflessioni, di testimonianze e di sentimenti di riconoscenza verso una
poetessa e scrittrice di lungo percorso ha caratterizzato l’appuntamento letterario dello scorso sabato
al Caffè Quasimodo. Si tratta di Grazia Dormiente, membro del gruppo, il cui libro “Scritti a
margine”, è stato presentato al Palazzo della Cultura, nel rispetto delle norme anti covi...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 12:02 - Attualità
[]
Giornata Missionaria Mondiale, in un video la lirica “Vieni, sii la mia luce”, dedicata a S. Teresa di Calcutta
“Eccomi, manda me”. E’ il titolo del messaggio di Papa Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale 2020, pubblicato nella solennità della Pentecoste. L’espressione fa parte del racconto biblico della vocazione del profeta Isaia. Alla domanda del Signore: “Chi manderò”, Isaia risponde con prontezza: “Eccomi, manda me”. “Questa chiamata, scrive il Papa, proviene dal cuore di Dio, ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-10-2020 11:17 - Cultura & Arte
[]
Walter Siccardi, Samantha Panza e Fabrizio Di Salvo.
“Aleramici in Sicilia” il docufilm ritorna alle origini con le riprese nella terra natia degli Aleramici: il Monferrato

Siamo giunti alle ultime battute delle riprese del docufilm “Aleramici in Sicilia”. Il progetto, partito tre anni fa per testimoniare questa storia di “immigrazione al contrario”, da nord a sud, che caratterizzò la fine dell’XI secolo italiano, è giunto alle riprese finali.

Dopo aver percorso un viaggio che ha portato il produttore e direttore del...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
01-10-2020 17:07 - Eventi
[]
Bocelli e Mitoraj a Noto per promuovere i siti Unesco siciliani
Noto, patrimonio dell’Unesco, diventa palcoscenico di un incredibile e unico evento culturale e mediatico. In uno scenario dalle atmosfere oniriche, tra le sinuose architetture barocche della scalinata della Cattedrale, grazie all'impegno finanziario della Regione Siciliana e del Comune, sabato 24 ottobre si terrà un concerto di Andrea Bocelli. Il tenore - che sarà accompagnato dall’orchestra e dal coro del Teatro Massimo Bellini ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio