18 Agosto 2019
Categorie

SCICLI - CON " ... MARUZZA MUSUMECI " AL VIA LA RASSEGNA TETARALE " VILLEGGIANTI ".

“Scicli racconta… Maruzza Musumeci”: al via la rassegna teatrale “Villeggianti”
Tratto da un romanzo di Andrea Camilleri, con l’adattamento di Simonetta Cuzzocrea e la regia di Germano Martorana
Si apre il sipario della rassegna teatrale estiva “Villeggianti”, organizzato dall’Associazione Officinoff, con uno spettacolo teatrale itinerante che vuole essere un tributo ad Andrea Camilleri, maestro della sicilianità e cantore dell’ethos della nostra Terra: appuntamento venerdì 5 luglio alle ore 21.00 (ci sarà un secondo spettacolo alle 23.00) alla Cava di Santa Maria la Nova per “Scicli racconta... Maruzza Musumeci”.
Una “favola” leggera, tagliente e che induce alla riflessione ambientata nella Vigata di fine Ottocento, in cui sono presenti motivi classici come quello delle sirene e del loro canto suadente e mortifero e quello della vendetta, covata per millenni contro un Ulisse dedicato ai campi.
Il protagonista ‘Gnazio Manisco (una sorta di anti-Ulisse) ritorna dall’America senza mai guardare il mare, per dedicarsi a coltivare la terra. Acquista un campo che è come un’isola sull’acqua e decide di sposarsi. La donna di cui si innamora perdutamente è bellissima e canta canzoni meravigliose che solo lui comprende. Da qui si dipanano una serie di eventi sorprendenti che coinvolgono personaggi radicati nella cultura siciliana, dalle più diverse caratteristiche, creati dalla maestria illuminante di Andrea Camilleri.
Con il susseguirsi frenetico degli eventi, il pubblico verrà condotto in un viaggio attraverso una mitologia autentica e sensuale, mitigata dalla poeticità della storia d’amore di ‘Gnazio e Maruzza.
La regia è di Germano Martorana, l’adattamento di Simonetta Cuzzocrea. In scena ci saranno Gisella Burderi, Luca Burgio, Irene Cascone, Simonetta Cuzzocrea, Alida Di Raimondo, Vania Orecchio, Pino Migliorisi, Giovanni Peligra e Carla Schembari. Luci e fonica: Baglieri Service.
Punto di concentramento presso la Cava di Santa Maria La Nova a Scicli (inizio Cavuzza di San Guglielmo). Lo spettacolo (con orario 21.00 e 23.00), dopo la prima di giorno 5, verrà replicato nelle giornate del 12 e 19 luglio e del 2-9-24 e 30 agosto.
Prevendite presso la Libreria Don Chisciotte (via Aleardi 4 – Scicli) 0932-842674 - 3474999096
Posti limitati – Trattandosi di spettacolo itinerante, si raccomandano abbigliamento pratico e scarpe comode.

PROSSIMO SPETTACOLO IN PROGRAMMA

06 LUGLIO | Meter Tygater
"Meter" dal greco madre.
"Tygater" dal greco figlia.
La madre e la figlia in questione sono Clitennestra ed Elettra.
Il racconto, pur partendo dal mito classico, si colloca in un contesto storico moderno, quello della Grecia dei “Colonnelli”.
La nostra analisi cerca di approfondire il rapporto tra queste due figure, non solo il conflitto che ne verrà dopo: la loro intimità, il loro legame affettivo, i loro giochi.
E proprio nel gioco inizia questa storia.
Così questa Elettra bambina, legata all'infanzia, ci mostra la bambola regalatale dal padre, ci mostra l'innocenza pura di una giovane adolescente che sente pian piano rompersi e trasformarsi questo legame indissolubile.
Clitennestra invece è in principio una madre affettuosa, come qualunque altra, ama la figlia incondizionatamente, come anche il marito Agamennone, fino al giorno della partenza di lui, della violenza subita, ovvero l'omicidio di Ifigenia.
Questo tradimento indurisce la Clitennestra donna e madre, fino a condurla alla trasformazione, all' assassinio.
La purezza di Elettra è così macchiata, interrotta. Lei ascolta impassibile l'omicidio "il rumore dell'acqua che scendeva", "il gorgoglio".
Il gioco che le univa nella vita diventa il gioco che le separa nella morte.
La drammaturgia originale ha avuto varie ispirazioni: da Fuochi della Yourcenar, a Crisotemi di Ritsos, a "I sogni di Clitennestra" di Dacia Maraini.
Un racconto a due voci dove le inconfessate gioie e i segreti di una delle famiglie più analizzate della letteratura greca prendono forma; una famiglia al potere, una famiglia come qualunque altra.
Lo spettacolo è vincitore del Premio Nazionale Creatività Giovanile Under 30 2018.

Scicli, villa Penna – ore 21.30
Regia e Drammaturgia: Aurora Miriam Scala
con Miriam Scala e Maria Chiara Pellitteri
Costumi: Giuseppe Fugà
Light designer: Giuseppe Spicuglia

Informazioni sulla rassegna
INGRESSO SINGOLO SPETTACOLO: € 10
PREVENDITA: LIBRERIA DON CHISCIOTTE
via Aleardi, 4 - Scicli | tel. 0932 842674 - 3474999096
Seguiteci su Facebook : @OFFICINOFF | WWW.OFFICINOFF.COM


L’addetto stampa
Bartolo Lorefice

Notizie Flash

SCICLI - SITI CULTURALI APERTI FINO A MEZZANOTTE

RAGUSA - IL 19 AGOSTO PRENDE SERVIZIO LA DOTT/SSA MARIA RIVA, NUOVO SEGRETARIO COMUNALE.

RAGUSA - DISTRIBUITI POSACENERI PORTATILI A MARINA DI RAGUSA, PUNTA BRACCETTO E RANDELLO.

RAGUSA - PUBBLICATA GRADUATORIA PER PSICOLOGO

MODICA - IL M5S INTERVIENE SUGLI INNCIDENTI STRADALI

COMISO - LA SOPRINTENDENZA APPROVA IL PROGETTO DEL " MUSEO D'ARTE CERAMICA CARUSO "

SCICLI - LA REGIONE REVOCA LE AUTORIZZAZIONI ALL' ACIF

RAGUSA - IL CONSIGLIERE IURATO INTERVIENE SULLE DISCARICHE ABUSIVE

MARINA DI RAGUSA - PER FIRRINCIELI ( M5S ) OCCORRE METTERE IN SICUREZZA LA FINE DEL LUNGOMARE ANDREA DORIA.

MARINA DI RAGUSA- " SI INTERVENGA ALLO STESSO MODO ANCHE IN CONTRADA NAVE " : L'AUSPICIO DI ANGELO LAPORTA ( " TERRITORIO ").

16-08-2019 17:17 - Economia
[]
Consorzio cioccolato di Modica e FASI definita strategia di promozione a Milano e in Lombardia del Cioccolato di Modica IGP

A margine del IV Raduno Estivo della Fasi svoltosi a Modica domenica 11 settembre la delegazione della Federazione ha visita...
13-08-2019 11:53 - Sport
[]
Sara Pace
Un ritorno che ha il sapore del grande colpo: la forte centrale Sara Pace tornerà a giocare nell’Ardens Comiso.

A pochi giorni da ferragosto la dirigenza dell’Ardens non si ferma e trova l’accordo per il ritorno in biancorosso di Sara Pace, fortiss...
12-08-2019 09:53 - Cronaca Locale
[]
Attività di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria
6 denunciati
La Polizia Stradale ha denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa zio e nipote, modicani, per i reati di riciclaggio, contraffazione di sigillo di stato...
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976




11-08-2019 10:50 - Cultura & Arte
[]
Shakespeare in siciliano, il 12 agosto a Villa Penna a Scicli “Libero Amleto – Tinturia ‘u to nomu è fimmina” con Saro Minardi

Continuano gli appuntamenti con la rassegna teatrale estiva “Villeggianti” organizzata da Officinoff a Scicli

Entra nel vi...
10-08-2019 20:15 - Cultura & Arte
[]
San Lorenzo Night con i Royal Zambezi Baboon + Antonio D'Antoni, Femminile Plurale e Vincent Migliorisi: il lungo weekend della Spiaggetta

Entra nel vivo il programma estivo della Spiaggetta a Sampieri con le sue sonorità estrose e suadenti e le su...

p

20-09-2017 11:12 - Attualità
[]
p

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
5

Visitatore Numero
1254675

totale visite
3234011


invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio