16 Novembre 2018
Categorie
percorso: Home > Categorie > Attualità

SCICLI - L'ASSOCIAZIONE " CI SIAMO ANCHE NOI " LANCIA UN GRIDO DI ALLARME SULLE CONDIZIONI DELLA SALUTE MENTALE IN SICILIA.


DOVE VA LA SALUTE MENTALE IN SICILIA
Siamo una associazione di volontariato chiamata “CI SIAMO ANCHE NOI” formata da familiari di persone che soffrono di un disagio psichico.
I nostri primi passi sono stati quelli di capire come funziona il settore della salute mentale, partecipando a vari convegni, riunioni di diverso tipo ecc. ma ancora oggi ci sembra di essere in un labirinto.
In tutto il nostro percorso fin qui effettuato di una cosa ci siamo convinti, e cioè che una delle medicine importanti per i nostri disabili è quella della socializzazione, ribadita in tutti gli incontri cui abbiamo partecipato.
Alcuni soci della nostra associazione, nel mese di settembre di quest’anno, hanno partecipato a un convegno a Catania dal titolo “QUALE ASSISTENZA IN SALUTE MENTALE IN SICILIA”.
Abbiamo appreso con stupore che dal 1980 fino al 2000 la Sicilia, secondo dati dell’ISTITUTO SUPERIORE SANITA’, era in linea con i parametri nazionali sia con riguardo al numero di operatori, sia ad una rete ambulatoriale per pazienti medio/lievi che possono recarsi autonomamente ai servizi, come pure ad una rete residenziale/riabilitativa per i pazienti più gravi in strutture h24 su h24. Se si fosse continuato in quella direzione, oggi saremmo in una condizione molto diversa.
Purtroppo dal 2000 in poi la tendenza cominciò a cambiare progressivamente, e ciò principalmente a causa di due fenomeni distinti ma entrambi convergenti nella stessa direzione, e cioè quella di un notevole peggioramento.
La prima di queste cause consiste nella notevole riduzione degli operatori dei D.S.M. (Dipartimenti di Salute Mentale), e ciò non solo per la riduzione della pianta organica, ma anche per il mancato reintegro di quelli (già ridotti) andati in pensione. Questa (doppia) riduzione ha comportato tra l’altro che: gli operatori dei Dipartimenti di Salute Mentale si sono medicalizzati sempre di più; per carenza di figure professionali, non si riescono a realizzare programmi per la riabilitazione; i pochissimi centri diurni non rispettano i parametri di apertura; le strutture semi residenziali come i DAY HOSPITAL sono stati chiusi; le famiglie e i pazienti, che prima venivano visitati diverse volte l’anno, adesso per carenza di personale sono quasi abbandonati al loro destino; sono venuti a mancare i tutor per organizzare il tempo libero dei pazienti e favorire la loro socializzazione e tante altre iniziative utili per il benessere delle persone che soffrono.
La seconda causa del peggioramento è dovuta al verificarsi di una crescita a dismisura di strutture privatistiche come le CTA (Comunità Terapeute Assistite). Queste, infatti, prima del 2000 erano presenti solo a Catania, Trapani e una sola a Siracusa, e ciò comportava che nel conteggio complessivo della spesa sanitaria la somma ad esse dedicata era solo residuale.
E’ successo però che il proliferare di queste strutture privatistiche h24 su h24, per legge previste solo per i casi più gravi e solo per periodi di tempo limitati, ora stanno assorbendo quasi il 50% della spesa Sanitaria, a scapito delle altre strutture, e soprattutto dei servizi sul territorio. Perché tutto ciò?
Cercheremo di spiegare, prima di tutto a noi stessi, come si sono sviluppate le residenzialità psichiatriche privatistiche, altrimenti non si capisce tanto sviluppo.
Ogni struttura ha venti posti letto; è stato calcolato il costo per la collettività di ogni persona disabile pari a circa 6000,00 euro al mese, che moltiplicato per i venti disabili e per i dodici mesi, porta ad una spesa complessiva annua di 1.440.000 euro per ognuna di queste strutture. Sembra ovvio che qualunque privato abbia le capacità e l’opportunità di aprire una Comunità Terapeutica Assistita privatistica ha tutto l’interesse da una parte di avere occupati tutti i venti posti letto accogliendo anche pazienti non gravi, e dall’altra di trattenerli il più a lungo possibile in modo da realizzare alla fine dell’anno un sostanziale utile d’esercizio; il tutto, però, in violazione del più che giusto e logico precetto normativo che limita i ricoveri in questione ai soli casi più gravi ed al tempo strettamente necessario.
Ma c’è dell’altro: infatti è stato pure calcolato che ogni C.T.A. potrebbe funzionare benissimo anche se ospitasse solo 10/12 persone disabili invece dei venti; in questo modo si libererebbero circa il 35/40% (450/500 mila euro per ogni CTA) di risorse che potrebbero essere destinate dove servirebbero meglio per raggiungere obiettivi più significativi ; senza, per esempio, costringere i Dipartimenti di Salute Mentale ad elemosinare, peraltro spesso inutilmente, un tutor del costo di circa 10.000 euro l’anno.
Tutto questo dunque a discapito di tanti gli altri servizi utili al benessere psicofisico dei pazienti; servizi che nelle varie forme possibili e adattabili specificamente ai singoli casi concreti, non possono essere attuati proprio per il venir meno di questo considerevole ammontare di fondi.
Se non si interviene in qualche modo, e quindi restando in questa situazione (che di per sé tende a peggiorare nel tempo perché lasciata alle leggi di mercato), nel futuro avremo nient’altro che tanti piccoli manicomi, con la soddisfazione dei nostalgici.
Un’altra anomalia che si evince è proprio la mancanza di una regia, di un programma regionale, di una strategia da perseguire; o forse c’è, quella del più forte.
Sappiamo che, anche se è utile, non basta elencare le cose che non funzionano; bisogna anche intervenire su queste anomalie, cercando di risolverle o quantomeno neutralizzarle per quanto possibile, per evitare il drenaggio di risorse sottratte ad altri settori utili e necessari.
Pertanto, nel segnalare all’opinione pubblica i problemi sopra indicati, invitiamo i politici di buona volontà e le autorità che si occupano del settore di aiutarci nel cercare risolvere il problema della salute mentale in Sicilia, perché non si può speculare sulla salute dei più deboli solo perché non hanno voce.

Notizie Flash

MODICA - GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ADESIONE DEL COMUNE.

[ continua ]

COMISO - BABY CONSIGLIO PER L'ELEZIONE DEL BABY SINDACO

[ continua ]

RAGUSA - " FRATELLI D'ITALIA " INVITA IL SINDACO CASSI' A TUTELARE IL SITO ARCHEOLOGICO DI FONTANA NUOVA.

[ continua ]

MODICA - INCONTRO COMUNE/ SINDACATI SUI PAGAMENTI DEGLI STIPENDI

[ continua ]

RAGUSA - IL SINDACO CASSI' INTERVIENE SULL'INCHIESTA RELATIVA AL NUOVO OSPEDALE

[ continua ]

MODICA - SABATO 17 NOVEMBRE INCONTRO CON VERONICA SPATARO

[ continua ]

SCICLI - INTITOLATO IL LUNGOMARE DI CAVA D'ALIGA AL GENERALE CARLO ALBERTO DALLA CHIESA.

[ continua ]

MODICA - IL COMUNE ADERISCE ALLA SETTIMANA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI

[ continua ]

PALERMO - ON. GIORGIO ASSENZA: " STANZIATI 78.000 EURO PER IL FIUME IPPARI ".

[ continua ]

RAGUSA - IL M5S DENUNCIA: " IL COMUNE DI RAGUSA NON ADERISCE ALL’INIZIATIVA DENOMINATA “ALBERI PER IL FUTURO”

[ continua ]
[]
IL FUTURO DEL PD A RAGUSA HA BISOGNO DI UN CAMBIO DI PASSO, SERVE ESSERE RESPONSABILI E PROPOSITIVI

Il documento diffuso subito dopo la riunione, a Ragusa, della direzione cittadina del Pd avrebbe dovuto essere il frutto di una discussione in grado...
[ continua ]
[]
Sanità: sopralluogo delegazione M5S negli ospedali iblei

Sopralluogo istituzionale in alcuni nosocomi iblei di una delegazione del Movimento 5 Stelle composta da Stefania Campo, parlamentare Ars membro IV Commissione Ambiente, territorio e mobilità...
[ continua ]
[]
L'on. Innocenzo Leontini
Bruxelles, l’Europa co-finanzia le campagne di promozione di agricoltori e produttori agroalimentari per 191 milioni di euro. Leontini (FI): “Grande occasione per la Sicilia”

“La Commissione Europea ha adottato il programma di lavoro per il 2019 de...
[ continua ]
[]
Il dott. Giorgio Cappello
Si è dimesso da amministratore delegato di Soaco il dott. Giorgio Cappello: le motivazioni - stando alle dichiarazioni ufficiali - vanno ricercate in ragioni personali. Il dott. Cappello, esponente della nota azienda ragusana " Cappello group ", ...
[ continua ]
[]
L'on. Nicola Fratoianni

Fascismo =

Interrogazione deputati Liberi e Uguali al Governo.

On. Nicola Fratoianni: A Ragusa l’antifascismo è un reato?

Indagati coloro che protestarono contro corteo neofascista, perfino l’ex presidente del tribunale e i giornalisti sono diventat...
[ continua ]
[]
Disagi studenti pendolari, il Vice Prefetto Dionisi mette a confronto i genitori dei ragazzi e la ditta di trasporti. “Riunione interlocutoria. Lunedì un nuovo incontro…..”
Questa mattina, a Palazzo Iacono, si è svolto un confronto tra i genitori d...
[ continua ]
[]

NONOSTANTE LE SOLLECITAZIONI, NESSUNA INDICAZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE SULLA PROGRAMMAZIONE DELLE INIZIATIVE NATALIZIE, GURRIERI (M5S): “SIAMO PREOCCUPATI DA QUESTA CARENZA DI INFORMAZIONI. INACCETTABILI I RITARDI O LE MEZZE RISPOSTE”

“Siamo a met...
[ continua ]
[]
Maria Malfa vicepresidente Consiglio comunale di Ragusa


INTITOLARE UNA VIA DI RAGUSA AL CAVALIERE GAETANO SPATUZZA, INSIGNE LETTERATO. E’ L’INIZIATIVA PORTATA AVANTI DAL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE MARIA MALFA

La vicepresidente del Consiglio comunale, Maria Malfa, sta sollecitando l’istruzion...
[ continua ]
[]
Documento della Direzione Cittadina del PD Ragusa

Ieri, 12 novembre 2018, si è riunita la Direzione cittadina del PD per discutere su:

1. Considerazioni finali sul voto amministrativo;

2. relazione del Segretario.

3. percorsi da attivare per tesser...
[ continua ]
[]
Il sindaco Maria Rita A. Schembari rende noto che inizieranno, con le prove di gruppo presso l'Aula Pietro Palazzo, martedì 20 novembre prossimo le selezioni per gli aspiranti volontari che hanno presentato istanza di ammissione entro il 28 settem...
[ continua ]
[]

La filiera di trasformazione dei grani antichi siciliani
e la necessità di iscrivere nell’apposito registro il Russello ibleo
sono alcuni degli argomenti affrontati a Modica
nel corso dell’iniziativa promossa dall’Unione Alimentare Cna
con l’istituto...
[ continua ]
[]
La fondazione di un nuovo movimento politico
Giorgio Massari eletto per acclamazione
coordinatore della comunità di Ragusa Prossima

Giorgio Massari è stato eletto per acclamazione coordinatore della comunità di Ragusa Prossima al termine dell’asse...
[ continua ]
[]
UNA DOMENICA IN MEZZO ALLA MELMA NEL QUARTIERE ECCE HOMO A RAGUSA, IL CONSIGLIERE FIRRINCIELI (M5S): “UN PROBLEMA CHE SI RIPETE DA GIORNI E PER IL QUALE E’ INDISPENSABILE TROVARE UNA SOLUZIONE DEFINITIVA”

Una domenica in mezzo alla melma. E’ quella...
[ continua ]
[]
Vittoria, inaugurata la nuova sede del Centro Medico Sociale per Neuromotulesi: fu uno dei pionieri della Riabilitazione in Sicilia

Una storia lunga 40 anni. Il Centro Medico Sociale per Neuromotulesi è una delle prime realtà sorte in Sicilia nel c...
[ continua ]
[]

Il ragusano monsignor Giovanni Jacono è Venerabile
Visse in povertà e per pagarsi gli studi fece anche il muratore
La profezia della beata Schininà e l’ammirazione di Roncalli

La Chiesa di Ragusa è in festa. Monsignor Giovanni Jacono è stato proclama...
[ continua ]
MENSILE FONDATO A RAGUSA NEL 1966 E RIPRESO A MODICA NEL 1976




p

20-09-2017 11:12 - Attualità
[]
p
[ continua ]
[]
La Fondazione Attilio e Elena Giuliani ETS di Villa Rendano in Via Triglio, n° 21, a Cosenza è
ben lieta di invitarLa, venerdì 23 novembre, 2018, alle ore 17.30, per ...
[ continua ]
[]


Venerdì 23 novembre 2018, alle ore 21.00
presso il Centro Studi “Feliciano Rossitto” (Via Ettore Majorana, 5 – Ragusa)
in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”
si terrà uno spettacolo dal titolo

“Stasera parlo Io”

ideazione...
[ continua ]
[]
Fusco e Cimbali
Le sculture di Sergio Cimbali a cura di Amedeo Fusco all’Assemblea Nazionale di Lega Ambiente.
In occasione della XIX assemblea dei circoli di Legambiente dal 16 al 18 novembre a Ripescia in provincia di Grosseto, avrà luogo un’esposizione delle s...
[ continua ]
[]
Si svolgerà il prossimo 29 novembre, alle ore 18,30, presso la Biblioteca comunale " Giorgio La Pira " l'anteprima del prologo di " Redemption for a lost soul ": artisti e regista saranno presenti alla proiezione.
[ continua ]
[]
Federica Miceli
Alla scoperta della Sicilia Meridionale in un video
La Sicilia offre tantissimi paesaggi spettacolari da poter ammirare e che permettono di toccare con mano la storia di questa regione meravigliosa.

Ecco perché Federica Miceli ha deciso di intrapren...
[ continua ]
[]

LA TESTIMONIANZA DI COSTANZA, SOPRAVVISSUTO ALLA STRAGE DI CAPACI, HA APERTO IERI POMERIGGIO A MODICA IL CICLO DE “GLI APPUNTAMENTI DEL GIOVEDI’” PROMOSSI PER CELEBRARE I 25 ANNI DELLA LIBRERIA “LA TALPA”. LUCIDA E DRAMMATICA LA SUA DENUNCIA: “I M...
[ continua ]
[]
Il vocalist Marco Vito
AL “TEATRO DELLA BADIA” DI RAGUSA E’ TEMPO DI MUSICA LIVE
VENERDI’ PRIMO APPUNTAMENTO CON MARCO VITO VOCALIST
A “THE VOICE OF ITALY” DI RAIDUE: CANTERA’ COCCIANTE

Cantante, vocal coach, musical performer, consulente artistico e musicale: Marco Vito s...
[ continua ]
[]
A DIECI ANNI DALLA PRIMA EDIZIONE DEL “MED PHOTO FEST”, A MODICA INAUGURATA LA MOSTRA ANTOLOGICA “MEDITERRANIUM COLLECTION”. UNA COLLEZIONE DI AUTORI, STILI ED ESPRESSIONI. FINO AL 2 DICEMBRE. TRA GLI AUTORI CI SONO FERDINANDO SCIANNA, FRANK HORVA...
[ continua ]
[]

Adelia e la macchina del tempo

Sabato prossimo, il 17 novembre, presso l’auditorium Santa Teresa a Ragusa Ibla, sarà presentato Adelia e la macchina del meteo il romanzo della giovane scrittrice ragusana Giada Maria Iannizzotto. 17 anni, studentess...
[ continua ]
[]
“Modica con la sua arte, storia, cultura ed accoglienza istituzionale nelle persone del sindaco Ignazio Abbate e dell’assessore alla cultura, Maria Monisteri, ci ha permesso di vivere una bellissima esperienza con il secondo II Evento – reading ...
[ continua ]
[]
XXVII FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL BALLETTO
Caltagirone (CT) - Teatro Politeama
Avola (SR) - Teatro Garibaldi
16 Novembre/10 Dicembre 2018
COMUNICATO STAMPA
Il nuovo ed atteso appuntamento con il FESTIVAL INTERNAZIONE DEL BALLETTO, che
quest’anno festegg...
[ continua ]
[]
IL ONE WOMEN SHOW “IDONEA MA NON AMMESSA” HA REGALATO AL NUMEROSO PUBBLICO TRE GIORNI DI RISATE, ILLUSIONI, DELUSIONI, GIOIE E DOLORI DI UNA GIOVANE ATTRICE. SUBLIME LA RAPPRESENTAZIONE DI GIULIA GUASTELLA, ALLIEVA DELLA COMPAGNIA G.O.D.O.T. CHE D...
[ continua ]
[]
Conferenza inaugurale A.A. 2018-19

DANILO DOLCI

e il “palpitare di nessi” fra educazione, etica e politica

Relatori: M° Amico Dolci - prof. Giuseppe Di Mauro

Giovedì 15 novembre 2018, ore 17.00

Auditorium del Teatro Naselli, Comiso

L’Ufficio pe...
[ continua ]
[]
FoodAddiction in Store porta il Natale in Sicilia
Charlotte e dolci natalizi: show-cooking e degustazioni gratuite con Monica Vitale di iFood

Scavolini Store Ragusa
Viale delle Americhe 214, 97100 Ragusa (RG)
Domenica 18 novembre – dalle 18:30 alle 20...
[ continua ]
[]
ARTISTI INTERNAZIONALI SARANNO I PROTAGONISTI DEL PROSSIMO CONCERTO DELLA VENTIQUATTRESIMA STAGIONE CONCERTISTICA INTERNAZIONALE “MELODICA”. UNA SERATA DEDICATA ALLA MUSICA LIRICA IN TUTTE LE SUE SFACCETTATURE. “NOTTE LIRICA DALL’EUROPA AL MESSICO...
[ continua ]
[]
Aprirà i battenti il prossimo 15 novembre, presso la Fondazione Bufalino di Comiso, la mostra di lavori realizzati nel 2011 dall'artista Giovanni Robustelli e ispiratti al " Flauto magico " di Mozart: la mostra, per l'appunto, prende il nome di " ...
[ continua ]
[]
Si terrà domenica 25 novembre, alle ore 17,30, presso la Fondazione Bufalino di Comiso, la conferenza del dott. Giovanni Distefano, archeologo e docente presso le Università di Calabria e di Roma, su " Kamarina. In memoria di un anonimo guerrier...
[ continua ]
[]
La lavorazione del corallo di Torre del Greco
L’arte di lavorare il corallo sarà al centro di una straordinaria
iniziativa promossa per il 17 novembre a Ragusa Ibla
dall’associazione provinciale gioiellieri aderente a Confcommercio
con ‘Coralli e cammei di Torre del Greco – Il futuro di una trad...
[ continua ]

DELLE COSE DI SICILIA

Utenti Online
6

Visitatore Numero
1184604


close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio