04 Febbraio 2023

SIGONELLA - SI E' SVOLTO STAMANE UN CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GIORNALISTI: IL 41° STORMO, DECORATO NEL 2007 PER MERITI CIVILI, E' VALIDO ESEMPIO DI " DUAL USE " E DI COOPERAZIONE TRA MARINA E AERONAUTICA. SIGONELLA E' BASE MILITARE DI ASSOLUTA PROPRIETA' ITALIANA.

Mattinata intensa e partecipata quella di oggi presso la sede del 41° Stormo dell' Aeronautica Militare di stanza a Sigonella: decine di giornalisti, provemienti da varie province siciliane, hanno seguito un corso di formazione/ informazione da parte di vari responsabili della struttura aeronautica. Si sono alternati infatti vari relatori:

- Saluto del Comandante del 41° Stormo e dell'Aeroporto di Sigonella, Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti

- Tenente Pilota Antonello Calabrese (Introduzione su Aeronauta Militare e della comunicazione in Forza Armata)

- Tenente Colonnello Paolo Tredici (Cenni storici di Sigonella - Area di competenza del Comando Aeroporto di Sigonella - Presentazione degli Enti - nazionali e non - presenti sul sedime e cenni sulle loro dipendenze gerarchiche);

- Tenente Colonnello Maurizio Fanciulli (Approfondimento su attività Comando Aeroporto (Controllo Traffico Aereo Sicilia Orientale);

- Tenente Colonnello Franco Colombo (Approfondimento: su attività Comando Aeroporto (Meteorologia);

- Maggiore Pilota Luigi Minnella (approfondimento 41° Stormo e velivolo P-72A).

Quello che è emerso con forza è che la base di Sigonella è di totale proprietà dello Stato Italiano: non è una base americana, né una base Nato. Altro aspetto importante è legato al " dual use " di Sigonella, in quanto le operazioni eseguite, in linea con il dettato costituzionale, sono legate soprattutto a missioni di pace ( salvataggio di naufraghi e di migranti ), oltre a garantire la sicurezza dei cittadini da eventuali intromissioni terroristiche e/o straniere.
Sigonella è uno degli aeroporti sorti, come quello di Gerbini, come campo di volo con una pista in erba, in pieno secondo conflitto mondiale, per disperdere la flotta aerea e garantirne la sicurezza in caso di attacchi nemici.
Con gruppi di volo e stormi ricostituiti dopo il secondo conflitto mondiale, Sigonella ha ospitato il 41° stormo, che sin dall'inizio ha espletato funzioni di pattugliamento e antisommergibili, con i " Gruman " della Lockeed prima, con gli " Atlantic " dopo ( il Breguet Atlantic non è mai incorso in disastri aerei con vittime ) e con i " P 72 " di fabbricazione italiana oggi.
Il 41 ° stormo è al tempo stesso formato da personale della Marina Militare e dell' Aeronautica, viste le funzioni strettamente collegate con il mare: è l'unico stormo con membri di diverse forze.
Sigonella ospita anche militari e mezzi di altri paesi, in virtù di una serrie di trattati, come il " Sofa " del 1951, il " Bia " del 1954 e lo " Shell agreement " del 1996.
In base a tali accordi l' Italia ( " Host nation support ", cioè nazione ospitante di supporto ) ha permesso agli USA di essere presenti a Sigonella a partire dal 1957: il comandante della base di Sigonella è sempre italiano ( è anche comandante del 41° stormo ) e ha potere di intervento su tutto il sedime, sia quello italiano, che quello statunitense o della Nato.

Di seguito riportiamo informazioni sulla base di Sigonella, sul 41° stormo e sul comandante di entrambi, il colonnello pilota Gianluca Chiriatti.

COMANDO AEROPORTO DI SIGONELLA

Il Comando Aeroporto di Sigonella ha il compito di fornire il supporto tecnico, logistico, amministrativo ed operativo al 41° Stormo Antisom ed ai Reparti rischierati ed in transito sull'omonima Base Aerea, assicurando - al contempo - i servizi necessari per il sicuro ed efficace svolgimento delle attività di volo.
Inoltre, il personale controllore dell'Aeroporto di Sigonella assicura quotidianamente, alle Istituzioni e alla Collettività, la fornitura dei servizi del traffico aereo all'interno della zona di controllo “Catania CTR”, sempre nel pieno rispetto della regolamentazione nazionale ed internazionale per assicurare il massimo livello di sicurezza del volo.
Nello specifico, il lavoro dei controllori militari di Sigonella, nel prevedere i rischi di collisione e rendere spedito ed ordinato il flusso del traffico aereo, consiste nella gestione di tutti i traffici che operano nella Sicilia Orientale e contribuisce in maniera determinante, attraverso l'applicazione di opportune procedure che tramite l'utilizzo di sistemi di comunicazione e di radar, al buon andamento delle attività sugli Aeroporti Civili di Catania-Fontanarossa e di Comiso, poli aeroportuali di rilevante importanza per la crescita bilanciata del Territorio. In particolare, viene gestito - a vista - il traffico sull'area di manovra dell'Aeroporto di Sigonella e gli aeromobili in volo nelle immediate vicinanze ad esso, mentre - mediante l'utilizzo del sistema radar - vengono guidati gli aeromobili dalla fase in rotta fino all'ultima fase dell'avvicinamento e - subito dopo la partenza - sino a quando gli stessi non si sono stabilizzati in aerovia.
L'Aeroporto ospita e fornisce supporto al 41° Stormo Antisom, al 11° Reparto Manutenzione Velivoli, al 304° Servizio Tecnico Distaccato Infrastrutture, al 61° Gruppo Volo, alla Nato AGS Force (NAGSF), allo Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Sicilia”, ai vari rischieramenti ed assetti che si sono alternati (Unified Protector) e si alternano per le più disparate operazioni (nazionali ed internazionali, NATO, Frontex, Triton e non ultima Eunavformed). La Base ospita anche altri Reparti tra i quali la Compagnia Carabinieri per l'AM, il 215° Nucleo Sicurezza, la Squadriglia Telecomunicazioni/Nucleo Distaccato Ponti Radio e la Sezione Valutazione Analisi Antisom (SVAAS) della MM. Nella parte ovest del suo sedime insiste da oltre 50 anni la Naval Air Station della Marina degli Stati Uniti d'America.
Inoltre, è capoluogo di Circoscrizione Aeronautica di tutti gli Enti AM che ricadono nelle provincie orientali e centrali della Sicilia (Catania, Messina, Siracusa, Ragusa, Enna, Caltanissetta) comprendenti anche il Distaccamento Aeronautico di Siracusa, la 137ª Squadriglia Radar Remota di Mezzogregorio (SR) ed i dipendenti Teleposti AM Meteo di Gela (CL), Enna, Messina e Cozzo Spadaro (SR).
Il Comando Aeroporto di Sigonella, gerarchicamente dipendente dal Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare (AM) di Roma per il tramite del Comando Forze di Supporto e Speciali dell'AM di Roma, è stato costituito il 31/12/2013, ma di fatto ha iniziato ad operare dal 14/10/2014, data in cui è stato trasferito il personale dal ridimensionato 41° Stormo.

41° STORMO

Il 41° Stormo Antisom di Sigonella è dotato di velivoli “P-72A” con i quali, conseguendo e mantenendo la prontezza operativa degli stessi, garantisce la propria missione primaria consistente nel contrastare la minaccia subacquea e navale e nel fornire il servizio di ricerca e soccorso in mare a lungo raggio, mantenendo sotto controllo, a protezione delle principali vie marittime, le unità navali potenzialmente ostili. Inoltre, assicura il controllo del traffico mercantile, nell'ambito delle operazioni contro il terrorismo internazionale, ed il supporto alle attività volte al controllo dei flussi d'immigrazione clandestina dai quadranti meridionali del mediterraneo, garantendo la copertura di ampie zone di mare, con l'eventuale localizzazione di persone in imminente pericolo di vita e l'allertamento degli organi preposti, compreso l'intervento Search and Rescue (SAR) in caso di sinistro marittimo e naufragio degli stessi.
Il velivolo ATR-72 nella versione militarizzata “maritime patrol” “P-72A” è un velivolo turboelica prodotto dalla ditta Leonardo, ex Finmeccanica e Alenia, sviluppato implementando apparati e sensori militari sulla cellula dell'aero civile ATR 72-600. Un velivolo con caratteristiche “ognitempo” e capacità “multiruolo”, in grado di svolgere un'elevata tipologia di missioni, grazie ad un'avanzatissima suite di sensori: dal pattugliamento marittimo, alla ricerca e soccorso in mare (SAR), alla ricognizione elettronica, alle attività d'intelligence con sensori radar-ottici e al supporto aereo a truppe di terra. Caratteristiche principali sono la versatilità, la rapidità d'intervento, la possibilità di rischieramento, la capacità di condivisione in tempo reale dei dati acquisiti e l'affidabilità, che ne fanno un Sistema d'Arma all'avanguardia in grado di svolgere efficacemente tutte le missioni assegnate. E' in grado di operare efficacemente sul mare a bassa e media quota, anche in vicinanza della costa, a varie latitudini, con fattori climatici anche considerevolmente differenti, indipendentemente dalle condizioni di luce (H24) ed in condizioni meteorologiche marginali nell'assolvimento delle funzioni capacitive di sorveglianza marittima ed elettronica, di concorso con altre Istituzioni dello Stato e alla ricerca e soccorso per la salvaguardia della vita umana.
Il P-72A, giunto al 41° Stormo il 25/11/2016, ha raccolto l'eredità del Velivolo “Breguet 1150 Atlantic (P-1150A)” che, unico velivolo concepito progettato ed impiegato esclusivamente per l'attività “Antisom”, è stato in servizio del Paese per oltre 45 anni, dal 27 giugno 1972 al 22 novembre 2017, dai tempi della “guerra fredda” ai giorni nostri.
Il 41° Stormo riceve il supporto logistico ed amministrativo dal Comando Aeroporto di Sigonella e si distingue dagli altri Enti dell'Aeronautica per alcune peculiarità che hanno riflessi sulla catena di comando e sull'organizzazione interna. Infatti, per l'impiego operativo e il relativo addestramento (in virtù di una specifica legge), è gerarchicamente dipendente dall'Ufficio dell'Ispettore dell'Aviazione per la Marina, comandato da un Generale dell'Aeronautica, con collegamento tecnico dal Comandante in Capo della Squadra Navale della Marina Militare.
Per questo motivo gli equipaggi del P-72A sono formati da ufficiali piloti e sottufficiali operatori di bordo che appartengono all'Aeronautica Militare e alla Marina Militare. La caratteristica tipica rappresenta dal 1965 un esempio di sinergia e cooperazione interforze ben collaudato ed efficiente che si pone in netto anticipo rispetto al forte sviluppo interforze dello strumento militare caratteristico di questi ultimi anni. Infatti, il 41° Stormo mantiene una veste tipicamente interforze attraverso un connubio tra due Componenti (AM e MM) perfettamente integrate, che nei 45 anni di storia dell'Atlantic, e prima ancora con i velivoli “Grumman”, ha dato risultati eccellenti.
Sotto il profilo ordinativo, è articolato come segue: 88° Gruppo Antisom; 86° Centro Addestramento Equipaggi; Gruppo Efficienza Aeromobili; Ufficio Operazioni con personale di Marina e relativa Sezione Personale; Segreteria Comando di Stormo.

Il 41° Stormo, specialità Antisom, veniva costituito, con disposizione dello Stato Maggiore Aeronautica, il 01/10/1965 sull'Aeroporto di Catania Fontanarossa con alle dipendenze l'87° Gruppo Autonomo operante dall'Aeroporto di Sigonella e l'88° Gruppo Antisom operante da Fontanarossa, entrambi equipaggiati con velivolo “Grumman S2F-1 Tracker”.
Il 17/07/1939, il 41° Stormo, specialità Bombardiere terrestre, fù costituito inizialmente sull'Aeroporto di Reggio Emilia al comando del Colonnello Enrico Pezzi. Dopo aver partecipato alle azioni belliche nel mediterraneo e Nord Africa ed insignito con ben due Medaglie d'Argento al Valor Militare nel 1940 e 1940-41, il 41° Stormo fù disciolto nel 1943 dopo essere passato alla specialità Intercettore.
Il 01/05/1971, veniva intitolato al Capitano Pilota Athos Ammannato, Comandante della 235ª Squadriglia del 60° Gruppo del 41° Stormo Bombardiere Terrestre, caduto in mare il 20/02/1941 al rientro da un'azione di guerra sul mediterraneo e per questo decorato di Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.
Nel novembre 1971, iniziava l'era “Atlantic” quando anche l'88° Gruppo si trasferiva a Sigonella dove erano disponibili spazi ed infrastrutture più adeguate al nuovo velivolo, il “Breguet 1150 Atlantic” che toccava la pista di Sigonella il 27/06/1972.
Il 31/08/1978, l'87° Gruppo veniva posto in posizione quadro e nello stesso anno il Comando di Stormo veniva trasferito da Fontanarossa a Sigonella.
Lo Stormo ha mantenuto sostanzialmente inalterata la sua struttura sino al 01/08/2002, quando in seguito allo scioglimento del “gemello” 30° Stormo di Cagliari Elmas, la Componente è stata accorpata nell'ambito del 41° Stormo, diventando l'unica realtà Antisom - dotata di velivoli Atlantic - a lungo raggio delle Forze Armate Italiane e a guida AM. Conseguentemente, il 01/12/2003, è avvenuta la trasformazione del Centro Manutenzione (CM) a Gruppo Efficienza Aeromobili (GEA) e la creazione del secondo Gruppo di Volo: l'86° Centro Addestramento Equipaggi (CAE).
Il 28/03/2007, il Presidente della Repubblica ha appuntato sulla Bandiera di Guerra del 41° Stormo Antisom la Medaglia d'Argento al Merito Civile quale riconoscimento per la meritoria ed incessante opera svolta, nel periodo dal 1990 al 2005, a protezione dei traffici marittimi e della ricerca e soccorso di profughi e naufraghi nell'area mediterranea. Quest'ultima Medaglia si è aggiunta alle precedenti due al Valor Militare (del 1940 e 1940-41) facendo diventare la Bandiera del 41° Stormo una delle più decorate dell'AM.
Nel dicembre 2008, in previsione della dismissione della flotta Atlantic, la Direzione Generale degli Armamenti Aeronautici e per l'Aeronavigabilità del Ministero della Difesa e la società Alenia-Aeronautica (poi Finmeccanica ed oggi Leonardo) siglavano una soluzione ad interim per la fornitura all'Aeronautica Militare di quattro velivoli P-72A.
Il 31/12/2013, il 41° Stormo ha subito un'ulteriore trasformazione dando vita al Comando Aeroporto di Sigonella ma mantenendo sotto la propria dipendenza le Unità Operative: Gruppi Volo e Manutenzione.
Il 25/11/2016 è giunto al 41° Stormo il primo dei quattro velivoli P-72A previsti.
Il 22 novembre 2017, il “Breguet 1150 Atlantic (P-1150A)”, unico velivolo concepito progettato ed impiegato esclusivamente per l'attività “Antisom”, dopo essere stato al servizio del Paese per oltre 45 anni, dal 27/06/1972 dai tempi della “guerra fredda” ai giorni nostri, ha effettuato il suo ultimo volo dall'Aeroporto di Sigonella a quello di Pratica di Mare (futura destinazione Museo di Vigna di Valle).



Colonnello A.A.r.n.n. Pilota
Gianluca CHIRIATTI

Comandante del 41° Stormo Antisom
e dell'Aeroporto di Sigonella


Il Colonnello Pilota Gianluca Chiriatti è nato a Uster (Svizzera) il 26 dicembre 1971.
Arruolato in Aeronautica nel 1990, con il Corso Marte IV, ha conseguito il brevetto di pilota militare nel 1995 presso l'Euro-NATO Joint Jet Pilot Training (ENJJPT) della Sheppard Air Force Base - Texas (USA).
Assegnato al 51° Stormo di Istrana (TV) su velivolo AM-X, ha ricoperto diversi incarichi tra i quali Addetto al Nucleo Tattiche Operative del 103° Gruppo Volo e Comandante della 210ª Squadriglia dello stesso 103° Gruppo.
Durante la sua permanenza al 51° Stormo ha preso parte alle operazioni sui cieli della Ex-Jugoslavia, prestando servizio come Ufficiale FAC presso la Brigata Multinazionale a Sarajevo, e all'operazione “Allied Force” sul Kosovo.
Nel 2000, dopo aver frequentato il Corso Normale presso la Scuola di Guerra Aerea di Firenze, è stato inviato presso l'ENJJPT di Sheppard AFB (Texas) dove ha svolto l'incarico di Istruttore Volo e di Valutatore STAN/EVAL su velivolo T-38A.
Rientrato in Italia nel 2003, è stato assegnato al 32° Stormo di Amendola (FG) - su velivolo AM-X/XT del 101° Gruppo Volo OCU - ricoprendo inizialmente l'incarico di Capo Sezione Conversione Operativa e, dal 2006 al 2008, di Comandante.
All'esperienza operativa sono seguiti l'incarico di Capo della Sezione “velivoli attacco al suolo” del 4° Reparto Logistica dello Stato Maggiore Aeronautica a Roma e, nel 2009, l'assegnazione presso il Joint Strike Fighter Program Office (JSFPO) di Arlington, Virginia (USA), con l'incarico di Assistant National Deputy per l'Italia, fino al 30 agosto 2012.
Rientrato in Italia a settembre 2012, ha assunto l'incarico di Direttore del Centro d'Eccellenza per Aeromobili a Pilotaggio Remoto, posto alle dipendenze dello SMA PIANI, con sede ad Amendola (Foggia).
A settembre 2015 è rientrato nuovamente a Roma presso lo SMA LOG, dove ha ricoperto l'incarico di Vice Capo del 3° Ufficio, “Programmi e Tecnologie UAS”, frequentando nel contempo il 128° Senior Course presso il NATO Defence College.
Dal febbraio ad agosto 2017, ha comandato l'Italian National Contingent Command Air Kuwait presso la Base Aerea di Ali Al Salem - contingente aereo italiano impegnato nell'operazione Inherent Resolve in teatro iracheno.
A marzo 2018, è stato trasferito al Comando Squadra Aerea dove si è occupato del programma “Trasformazione in Quinta Generazione”.
Dal 13/11/2018, è Comandante del 41° Stormo Antisom e dell'Aeroporto di Sigonella.

Il Col. Chiriatti ha all'attivo oltre 2700 ore di volo, di cui 1500 su AM-X/XT. E' abilitato al pilotaggio dei veivoli Twin Astir, SF260, MB339A, T-37, T-38, AM-X/XT, P-72A e ha le seguenti qualifiche: Istruttore di Volo e Valutatore sul veivolo T-38A, Istruttore Tattiche Operative, Capo Formazione, Chase su veivolo AM-X/XT, Package Commander.
E' insignito delle seguenti onorificenze:
Croce d'Oro per Anzianità di Servizio;
Medaglia Aeronautica di lunga navigazione aerea (Oro);
Croce commemorativa per la missione militare di pace in Bosnia;
Medaglie NATO per le operazioni in Ex-Jugoslavia;
Medaglie NATO per le operazioni in Kosovo;
Distintivo per il personale di volo che ha partecipato ad azioni belliche (Argento),
Nastrino di merito per il servizio svolto presso lo Stato Maggiore Aeronauitca;
Meritoriuos Service Meadal conferita dal Presidente degli USA per il servizio presso il JSFPO di Arlington;
Air Force Achievement Medal dell'USAF per il servizio n teatro per l'operazione Inherent Resolve.

Il Col. Gianluca Chiriatti è coniugato ed ha due figlie.


L’Aeroporto dell’Aeronautica Militare di Sigonella, intitolato al Capitano Pilota Medaglia d’Oro al Valor Militare Cosimo Di Palma, è situato in Sicilia al confine tra due provincie tra il comune di Lentini (SR) e quello di Motta Sant’Anastasia (CT). Nel 1942, il campo volo di Sigonella veniva costituito dalla Regia Aeronautica che, unitamente all’Aeroporto di Catania Fontanarossa, lo utilizzava durante la seconda guerra mondiale come pista satellite di Gerbini (CT) da dove operava la 281ª Squadriglia Aerosiluranti. Nel 1952, da Sigonella iniziava ad operare l’87° Gruppo Volo Autonomo dell’Aeronautica Militare di stanza a Catania Fontanarossa. La crescita dell’Aeroporto Militare di Sigonella si concretizzava negli anni successivi con il trasferimento definitivo sul sedime dell’87° Gruppo, la costituzione della Naval Air Facility (NAF) degli USA, la ricostituzione del 41° Stormo nella specialità Antisom e di tutte le altre predisposizioni legate alla guerra fredda. Dal ridimensionamento del 41° Stormo, avvenuto dal 31/12/2013, è stato costituito il Comando Aeroporto di Sigonella, gerarchicamente dipendente dal Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare per il tramite del Comando Forze di Supporto e Speciali. Oggi l’Aeroporto di Sigonella, una delle più importanti e strategiche Basi Aeree Italiane, ha il compito di fornire il supporto tecnico, logistico, amministrativo ed operativo ai Reparti rischierati ed in transito sull’omonima Base Aerea (41° Stormo Antisom, 11° Reparto Manutenzione Velivoli, 61° Gruppo Volo, 304° Servizio Tecnico Distaccato Infrastrutture, Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Sicilia”, Compagnia Carabinieri per l’AM, altri Enti più piccoli ed i vari rischieramenti ed assetti - nazionali ed internazionali - che si alternano per le più disparate operazioni), assicurando - al contempo - i servizi necessari per il sicuro ed efficace svolgimento delle attività di volo. Inoltre, l’Aeroporto di Sigonella, oltre ad ospitare dal 1959 la Naval Air Station (NAS) della Marina degli Stati Uniti d’America (nella parte ovest del sedime) e dal 2015 la Nato AGS Force (NAGSF), è capoluogo di Circoscrizione per tutti gli Enti AM che ricadono nelle provincie orientali e centrali della Sicilia.

Nelle foto alcuni momenti dell'evento formativo e il col. Gianluca Chiriatti
Notizie Flash
MODICA - I LAVORATORI DELLA SpM DA 4 MESI SENZA STIPENDIO
RAGUSA - IL CAPOLUOGO TRA I 154 COMUNI SELEZIONATI DA ANCI PER LE POLITICHE GIOVANILI
MODICA . IL 7 FEBBRAIO STAGE PER GUIDE TURISTICHE
IBLA - PROROGA PASS Z.T.L.
RAGUSA - PER FIRRINCIELI (M5S) IN AUMENTO FURTI A MINICAR IN SOSTA DAVANTI AL LICEO " FERMI "
ACATE - 7 MESI DALLA SCOMPARSA DI DAOUDA DIANE
MODICA - CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 GENNAIO 2023
RAGUSA - OSSERVAZIONI DEL PD SUL PRG, CHE VA RITIRATO.
RAGUSA - BONUS SOCIALE TARI 2023
MODICA - STATO DI AGITAZIONE DEI DIPENDENTI COMUNALI A 35 ORE
03-02-2023 11:59 - Attualità
[]
Alle Urne in Sicilia per le Elezioni Comunali, si vota il 28 e 29 maggio: ecco dove Alle urne Catania, Ragusa, Siracusa e Trapani

Domenica 28 e lunedì 29 maggio si andrà al voto per le Amministrative in 129 Comuni siciliani. Lo ha deciso la giunta regionale, guidata da Renato Schifani, nel corso della riunione di oggi. Il 28 maggio si voterà dalle 7 alle 23, mentre il giorno successivo dalle 7 alle 15. L’eventuale turno di ballottaggio nei Comuni più grandi si terrà l’11 e il 12 giugno.

Le date...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
03-02-2023 17:39 - Attualità
[]
3 febbraio 2023

“Eat to meet” domani al Pietre nere resort di Modica

E’ l’evento promosso da Cna Sicilia e dal raggruppamento

Giovani imprenditori. Ci sarà il presidente nazionale Gualandi

La Cna territoriale di Ragusa ospita, domani, sabato 4 febbraio, l’evento denominato “Eat to meet”, all’insegna di “Eat, meet, enjoy your business!” promosso dalla Cna Sicilia alla presenza del presidente nazionale dei giovani imprenditori, Simone Gualandi. L’appuntamento, a partire dalle 10, si terrà al Pietre...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
03-02-2023 16:48 - Politica
[]
ASSEMBLEA AD ACATA PER CHIEDERE VERITA' E GIUSTIZIA PER DAOUDA DIANE E DIRITTI PER TUTTE E TUTTI
Domani 4 febbraio, a piú di sette mesi dalla scomparsa di Daouda Diane, si terrà ad Acate (RG) a partire dalle ore 17:00, un’assemblea aperta presso il centro Passpuort per non fare calare il silenzio su una vicenda drammatica e dai contorni inquietanti. Un’iniziatica pubblica per far emergere con forza i bisogni e le condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici che vivono le condizioni di sfrutta...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 17:19 - Istruzione e Formazione
[]
Istituzione della sezione del Nautico nella scuola di Vittoria

Si crea una nuova offerta formativa per gli studenti del comprensorio per il prossimo anno scolastico 2023/24. Nascerà infatti, l’istituto di istruzione Nautica. Con decreto assessoriale della Regione Siciliana n. 119/Istr del 01 Febbraio 2023 è stata ufficializzata la nascita dell’Istituto Nautico a Vittoria. Il Sindaco Francesco Aiello e l’assessore alla Pubblica istruzione, Filippo Foresti, hanno dichiarato: “Diventa realtà la ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 15:56 - Istruzione e Formazione
[]
Scuola: Rizza (Flc Cgil Sicilia), altro che gabbie salariali e autonomia, servono i riscaldamenti

Palermo, 02 febbraio 2023 – “Mentre il governo discute di gabbie salariali e di autonomia differenziata, i nostri studenti soffrono il freddo a causa dei continui guasti agli impianti di riscaldamento”. Lo dichiarano i segretari della Flc Cgil Sicilia, Adriano Rizza, e della Flc Cgil Palermo, Fabio Cirino.
“Bisogna prendere atto – argomentano – delle pessime condizioni in cui versano le nostre stru...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 12:37 - Attualità
[]
“Quando la comunicazione non è un optional”

Sono ormai anni che Lo Scontrino sospeso si dedica alla solidarietà portando avanti diversi progetti di sostegno socio-culturale, una solidarietà a 360° che include ogni tipo di richiesta, come da promessa storica fatta nel 2020 quando, come a siglare un patto, l’ideatrice affermò: Saremo presenti nelle vostre esigenze, fino a che l’ultima famiglia non avrà più bisogno di noi.

E quando si tratta di TENDERE LA MANO, noi ci siamo sempre.

Capita, dunque,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 10:50 - Cronaca Locale
[]
Comiso: tre giovani denunciati dalla Polizia di Stato per ricettazione di un’autovettura. Eseguita anche una misura detentiva per mesi 9 a carico di un soggetto del luogo per reati in materia di stupefacenti

La notte tra sabato e domenica gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Comiso hanno denunciato in stato di libertà tre giovani, di cui uno straniero, per ricettazione.

Nei fatti, il proprietario dell’autovettura, accortosi del furto del proprio veicolo che aveva parcheggiato d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 17:52 - Attualità
[]

Anche Vittoria protagonista alla kermesse musicale di Sanremo. Sono infatti, sei i professionisti che dalla settimana prossima saranno presenti dietro le quinte del festival per deliziare, non solo i palati degli artisti, ma anche per coccolare le star. A volare in terra ligure saranno i pizzaioli Gianfranco Carbonaro, Giuseppe Amarù e Fabio Ferrara che con le loro sapienti mani prepareranno delle pizze prelibate cucinate rigorosamente con prodotti enogastronomici vittoriesi. A Maria Romano (...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 12:53 - Politica
[]
Il sindaco Marino e gli amministratori incontrano i residenti di Cava d’Aliga

Cinque interventi immediati annunciati dal sindaco nella borgata

Partecipato e sentito.

Si è tenuto sabato mattino l’incontro fra l’amministrazione Marino e i residenti della borgata rivierasca di Cava d’Aliga.

All’appuntamento, voluto dal sindaco e calendarizzato nell’ambito degli incontri periodici con i residenti delle borgate e delle periferie, ha partecipato tutta la giunta, la presidente del consiglio e parecchi c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:02 - Attualità
[]
Anci Sicilia, conclusi i lavori a Palermo della XII Assemblea.

Paolo Amenta è stato eletto presidente all’unanimità nel corso della XII Assemblea congressuale Anci sul tema: “gli Enti locali dell’Isola, tra autonomia speciale e autonomia differenziata”.
Amenta, Sindaco di Canicattini Bagni, nel siracusano, era vicepresidente uscente ed è stato l’unico a candidarsi alla massima carica dell’Anci regionale. Presenti all'assemblea, Leoluca Orlando e Enzo Bianco.
Il Sindaco di Vittoria, On. Prof. Fra...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
31-01-2023 10:51 - Tecnologia
[]
Comiso, 31 gennaio 2023

Agricoltura, il sistema Lualtek approda in Lombardia e in Veneto: nuovi metodi di monitoraggio senza rete elettrica e internet
Il sistema Lualtek varca le frontiere siciliane. Il monitoraggio delle coltivazioni senza elettricità e senza rete internet, ideato da due giovani siciliani, approda in Veneto, alla Fieragricola Tech di Verona.

L’1 e il 2 febbraio, Alessio e Luca Occhipinti, ideatori dell’innovativo sistema di sensori che potrebbe rivoluzionare l’agricoltura, pres...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-01-2023 16:29 - Cultura & Arte
[]
Acate, 30 gennaio 2023

Un cenacolo culturale e una biblioteca: nasce ad Acate la “Fondazione Maria Giovanna Baglieri”.

Una dirigente scolastica in pensione ha donato 4000 libri ad una fondazione che porta il suo nome. La Biblioteca Mnemosine (nome tratto dalla mitologia greca) promuoverà la cultura e l’amore per la lettura.
Un cenacolo culturale nel cuore della cittadina. Ad Acate, una biblioteca privata, oggi ricca di più di 4000 volumi, diventa un presidio culturale a disposizione dei giovani ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
02-02-2023 11:13 - Cultura & Arte
[]

Termini Imerese, si parla degli insediamenti negli Iblei durante il Medioevo al Corso promosso da BCsicilia

Si terrà sabato 4 febbraio 2023 alle ore 16,30 la nuova lezione del Corso di Archeologia Medievale promosso da BCsicilia, in collaborazione con il Dipartimento Culture e Società dell’Università di Palermo, il Museo Civico, l’Università Popolare Termini Imerese e la Parrocchia San Nicola di Bari. Dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia, è prevista la ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
02-02-2023 12:27 - Attualità
[]
L’importanza del ‘contatto fisico’ per l’essere umano

Ho appena letto che una ragazza 19enne è stata trovata impiccata nei bagni dell'università a Milano. Nella sua borsa è stato trovato in biglietto ove ha scritto: "ho fallito negli studi".
Questo è il frutto delle pressioni sociali che purtroppo ci inculca la società odierna.
Ma in questo mio scritto voglio analizzare questo tragico evento da un altro punti di vista.
Ci troviamo in una società altamente tecnologica, ma altrettanto apatica e pri...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:26 - Cultura & Arte
[]
Nuovo allestimento per una sala del Museo del Costume

“Asia – Africa. 8 Paesi tra colori, disegni, decori e lucentezze” è il tema del nuovo allestimento di una sala del Mu.De.Co che racconterà la ricchezza della diversità culturale di Afghanistan, Pakistan, Siria, Egitto, Algeria, Gambia, Senegal e Somalia.

“L’abito tradizionale, – afferma il direttore del Mu.De.Co., Nuccio Iacono - oltre ad essere un legame inscindibile con la propria terra di origine, è una vera e propria forma tessile di co...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
01-02-2023 11:19 - Eventi
[]
Musikanten Ttributo a Franco Battiato con la prima edizione di “E io…avrò cura di te”

Domenica 29 gennaio, presso il teatro del Sacro Cuore di Gesù di Ragusa, è andata in scena la prima fortunata edizione del concerto in favore delle famiglie in difficoltà organizzato dal gruppo musicale ragusano Musikanten Tributo a Franco Battiato, sostenuto dalla Caritas Diocesana e la Curia di Ragusa. Il pubblico strabordante, arrivato in quantità nettamente superiore alla capienza del teatro stesso in ris...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
31-01-2023 11:10 - Eventi
[]
Un racconto fatto di incontri di vita vissuta con questi meravigliosi strumenti.
I grandi maestri che ho avuto modo di conoscere durante questo cammino, e incontrati anche nei miei spostamenti in giro per il mondo, sono una parte importante del racconto.
Il tramite della loro cultura, soprattutto in Sud America, Africa e Medio Oriente, mi ha illuminato nel comprendere e appassionarmi alle mie dirette origini culturali, legati sopratutto ai tamburi a cornice della tradizione orale Siciliana e de...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-01-2023 18:37 - Cultura & Arte
[]
La Chiesa della Madonna di Loreto (dello Reto), un “fantasma” nel territorio modicano, già extra-moenia. Ovvero come la perduta memoria cittadina possa creare “mostri” storici e socio-culturali. Da qualche giorno si è aperta “la caccia” alle origini e allo stato attuale della Chiesa di Nostra Signora di Loreto, da sempre indicata orbitante nell'area di quello che comunemente è detto il quartiere “do ritu”, che toponomasticamente potrebbe aver preso proprio origine dall'insediamento del rito m...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 12:24 - Angolo dell´Arte
[]
MILANO 24 maggio: Un ricordo dello scultore Biagio Frisa.

Erano gli anni '56, '57, '58: frequentavo assiduamente a Comido (RG) la bottega dello scultore Biagio Frisa, che aveva trasformato in una bottega di ceramica non sapevo cosa, nonostante questo rimanevo catturato dai colori e dalle forme che avevo notato in una mostra al circolo " Amici dell'Arte" , dove mio padre era custode.

Frisa era un abilissimo scultore, ma soprattutto un imprenditore eccellente. Lo dico adesso con cognizione di cau...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
12-01-2023 15:02 - Angolo dell´Arte
[]

Continua senza sosta l’ascesa dei Blinding Sunrise. Nonostante il nome possa risultare sconosciuto a molti, questa band iblea (composta da cinque vittoriesi e un ragusano) sta continuando a riscuotere successi internazionali ed è famosissima in tutto il mondo. La band è composta da Mattia Giuffrida e Francesca Ereddia alle voci, Matteo Lorefice e Luca Pace alle chitarre, Onofrio Butera al basso e Valerio Macca alla batteria.

Di qualche giorno fa l’ultimo riconoscimento alla loro bravura: part...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
Utenti Online
9

Visitatore Numero
2155801

totale visite
8310821


invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è "Piparo Girolamo", il sito web ecodegliblei.it è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor Piparo Girolamo. Recapiti e dati legali:

Via Generale Cascino, 50 - 97013 Comiso (RG)

Cod. Fiscale: PPRGLM48L19C927D

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a girolamopiparo@gmail.com oppure indirizzare una comunicazione scritta all'indirizzo della sede legale sopra citata.
Informativa privacy aggiornata il 11/01/2023 00:00
torna indietro leggi Privacy Policy
 obbligatorio

cookie