29 Giugno 2022
Categorie
percorso: Home > Categorie > Economia

STRASBURGO - OLIO TUNISINO. " RENZI E SOCI HANNO AMMAZZATO I NOSTRI AGRICOLTORI ": LO AFFERMA IGNAZIO CORRAO ( 5 STELLE )

Ignazio Corrao: “Il provvedimento porta i nomi e i cognomi degli eurodeputati italiani del PD. Le lacrime le mettono gli agricoltori”

Strasburgo 10 marzo 2016 – “Quello andato in scena oggi in Parlamento Europeo è l’ennesimo atto di tradimento dei rappresentanti politici italiani nei confronti dei propri cittadini”. Commenta così l’europarlamentare M5S Ignazio Corrao la votazione avvenuta oggi sul via libra all’ingresso senza dazi doganali di 35 mila tonnellate all’anno in Europa di olio tunisino. “Abbiamo provato in tutti i modi a stoppare il provvedimento che porta la firma dell’alto rappresentante Federica Mogherini, longa mano di Renzi in Europa – aggiunge Corrao - ma evidentemente gli interessi che difendono i signori della maggioranza, sono diversi rispetto a quelli dei cittadini. 500 favorevoli, 107 contrari e 42 astenuti. Tra i 500 voti favorevoli ovviamente ci sono quelli degli europarlamentari italiani del PD. Il provvedimento è stato voluto dal Governo targato Matteo Renzi ed avallato dai parlamentari del Partito Democratico. Gli stessi che poi vanno nei territori a parlare di tutele dell’agricoltura e sbandierare i mirabolanti numeri del PSR 2014-2020 così come avviene in Sicilia, dove il novello assessore Cracolici, insieme ad una europarlamentare del PD lanciano numeri e fanno disinformazione. Ovviamente il modo migliore di reagire all’imbarazzo di appartenere al gruppo politico che affossa il settore dell’agricoltura va bilanciato con una dose di mistificazioni dei fatti. Cracolici e soci infatti durante questi incontri nelle città siciliane, addossano alla burocrazia europea la colpa del mancato utilizzo delle risorse del PSR 2007/2013, quando invece tutti sanno che l’Autorità di gestione dei fondi UE è la Regione siciliana e che negli ultimi 3 anni questo ruolo è stato ricoperto dal governo di cui Cracolici è esponente. Morale, delle figure istituzionali come il ministro Martina, l’assessore o peggio ancora dipendenti della commissione europea si prestano a partecipare a tristi teatrini politici che andavano di moda negli anni 70. Oltre al danno (risorse PSR e UE finiti in mano alla mafia, mai arrivati a potenziali beneficiari e sperperati per eventi, sagre e loghi da migliaia di euro), il settore agricolo siciliano è costretto a subire anche la beffa, infatti, almeno per altri 2 anni – conclude Corrao - la gestione dei nuovi fondi sarà nelle mani di chi ha creato, alimentato e non risolto i problemi dell’agricoltura siciliana”.

Alcune indicazioni.

A livello nazionale il Governo italiano ha boicottato tutte le sedi Ue in cui avrebbe potuto opporsi al provvedimento, a cominciare dal ministro delle Politiche Agricole, Martina, che nel 2015 ha disertato senza giustificazione ben 9 Consigli europei su 13. È pertanto ridicolo da parte di Martina, oggi, ormai a cose fatte, dichiararsi contrario all´import di olio tunisino rimandando la soluzione del problema a controlli futuri. Una scusa già adottata in passato e smentita dai recenti dati dei Nas dei Carabinieri secondo cui solo nell´ultimo anno sono quadruplicate le frodi ai danni dell´olio extravergine d´oliva italiano.
Un aiuto alla povera Tunisia in difficoltà? Tutt’altro. L´attuale primo ministro tunisino. Habib Essid è, infatti, uno dei maggiori produttori di olio del Paese e dal 2004 al 2010 è stato persino direttore esecutivo del Consiglio oleicolo internazionale.
Hanno votato a favore del provvedimento gli europarlamentari del PD Gianni Pittella, David Sassoli, Cecile Kyenge eSergio Cofferati. Non hanno partecipato al voto Alessia Mosca e Goffredo Bettini che, invece, in Commissione Commercio Internazionale avevano dato il primo via libera. Altri del PD dalla Bonafè alla Picierno sapevano benissimo che il provvedimento avrebbe avuto la maggioranza e hanno votato contro, visto che i loro voti erano ininfluenti rispetto all´esito finale.




Notizie Flash
RAGUSA - DUE PIETANZE IBLEE NEL REGISTRO DELLE EREDITA' IMMATERIALI
RAGUSA - REPLICA DELL' ON. DIPASQUALE ALL'ASS. IACONO SUI RIFIUTI
RAGUSA - RINNOVO DELLA CONULTA COMUNALE FEMMINILE
IBLA - PROROGATI AL 2023 I PASS RILASCIATI NEL 2021
RAGUSA - IL SINDACO CASSI' AGGIORNA I CITTADINI SULL'INDIFFERENZIATA
RAGUSA - TRINGALI, FIRRINCIELI E CHIAVOLA SULL'ACQUA A SAN GIACOMO
RAGUSA - L'ON. CAMPO (M5S) SULLA CARENZA SANGUE
RAGUSA - L'AVIS SULLA RACCOLTA SANGUE
29-06-2022 17:24 - Attualità
[]
Al via la quarta edizione di “Mare senza frontiere: accessibilità a tutti”

"Un vero e proprio modello organizzativo che ha garantito un concreto servizio a tutte quelle persone con disabilità che non avrebbero potuto, come in passato, usufruire delle spiagge e del mare"

Ragusa, 29 giugno 2022 - È tutto pronto per l’avvio della quarta edizione di “Mare senza frontiere”, mare accessibile a tutti!

Dal 1° luglio e fino al 31 agosto 2022, tutti i giorni dal lunedì alla domenica: dalle ore 10.00 alle...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-06-2022 10:59 - Attualità
[]
Che la situazione dei rifiuti in Sicilia e a Comiso sia sfuggita di mano a chi di competenza è sotto gli occhi di tutti: con le discariche al collasso e con le isole ecologiche stracolme, con il rischio di conferire i rifiuti oltre lo stretto di Messina e con costi 4 volte superiori agli attuali, l'unico, che non si rende conto della drammaticità della situazione è l'assessore ai rifiuti di Comiso, Biagio Vittoria.
E' da tempo che invitiamo l'ass. Vittoria a lasciare perdere la politica, ch...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-06-2022 17:43 - Politica
[]
Il gruppo ‘Insieme per Santa Croce’ chiede la bonifica della discarica a cielo aperto di contrada Spinazza. Presentata una mozione

Mobilio, frigoriferi, televisori. Ma anche scarti di lavorazioni edili, imballaggi, bidoni di vernice, lastre in eternit, pneumatici e carcasse animali. E’ questo il drammatico scenario che costeggia la strada comunale Aretusa, meglio nota come “trazzera Pirtusa”, in contrada Spinazza, alla periferia di Santa Croce Camerina. C’è pure un cartello che indica la prese...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-06-2022 17:01 - Economia
[]

Rifiuti Vittoria, Roma Costruzioni replica al Sindaco: “Basta proclami sui social!”

La Roma Costruzioni srl non “fa quello che vuole”, ma fa quello che deve.

Vogliamo precisarlo sin da subito, rispondendo all’ennesimo attacco ricevuto sui social in merito ai nostri servizi e all’appalto che ci siamo aggiudicati per sette anni. Ci preme innanzitutto sottolineare che, ad oggi, è stato rispettato tutto quello che era previsto, a partire proprio dai mezzi su cui tanto qualcuno discute. A tal propos...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
28-06-2022 10:00 - Economia
[]
90 ANNI, E PIU', DI IMPEGNO PER IL RILANCIO DEL TERRITORIO. CONCLUSA LA TRE GIORNI DELL'ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI. INSIEME AI GAL INIZIATIVE PER PROMUOVERE LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO MENTRE LA BAPR HA CONSEGNATO IL PREMIO PER L'AGRICOLTURA INNOVATIVA.

RAGUSA – Dal 1930 sono la “malta” che cementifica più soggetti, da quelli pubblici a quelli privati, favorendone l'amalgama e rilanciando connessioni per obiettivi ben chiari: qualità nel mondo delle produzioni agrico...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-06-2022 17:31 - Economia
[]
Autorizzazioni dehors per pubblici esercizi dal 1 luglio 2022

È in fase di conclusione il procedimento relativo al rinnovo e alla presentazione di nuove istanze per il posizionamento dei dehors da parte dei pubblici esercizi. Lo rende noto il vicesindaco con delega allo Sviluppo Economico, Giovanna Licitra, la quale sottolinea che a tale fine, con riguardo ai procedimenti di rinnovo, l’ufficio competente procederà nei prossimi giorni ad inviare ad ogni richiedente al proprio indirizzo pec l’au...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-06-2022 12:47 - Economia
[]
Settecento le imprese iblee del comparto costruzioni in difficoltà

a causa del blocco della cessione dei crediti legati ai bonus edilizia

Indagine della Cna territoriale di Ragusa: “A rischio 2.100 posti di lavoro”

In provincia di Ragusa sono circa 700 le imprese del comparto costruzioni in difficoltà a causa del blocco della cessione dei crediti legati ai bonus edilizia. Il dato è frutto di un'indagine che Cna Edilizia Ragusa ha portato avanti ascoltando un campione di 100 imprese edili e dive...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-06-2022 12:33 - Politica
[]
In questi giorni si è costituito il Collettivo Politico per una Vittoria Democratica.

Come si evince ne fanno parte persone che affondano le proprie esperienze nel panorama cittadino più vario delle professioni, del volontariato, della cultura, dell’istruzione, del commercio, dell’agricoltura.

Tra i partecipanti ci sono ex amministratori di Vittoria che in passato hanno servito in vario modo la città e che rivendicano di aver contribuito con il loro operato a realizzare un periodo di sicuro svi...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
Utenti Online
7

Visitatore Numero
1962311

totale visite
7559747

28-06-2022 12:53 - Cultura & Arte
[]
LA “PAROLA” E LA TOCCANTE MUSICA DI GIOVANNI CACCAMO SARANNO PROTAGONISTI DEL PROSSIMO APPUNTAMENTO DE “L'INGEGNERE DI BABELE”: “NELL'ORA DELL'ULTIMO NAUFRAGIO”. I TESTI DELL’AUTORE COMISANO INCONTRANO LE CANZONI DEL CANTAUTORE MODICANO.

COMISO (RG) - Le arti continuano a dialogare tra loro grazie alla seconda edizione de “L'ingegnere di Babele”. In ogni appuntamento la parola di Gesualdo Bufalino incontra in maniera delicata ma incisiva gli ospiti del festival, creando uno scambio intrigante,...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
28-06-2022 10:11 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
La gita e la scoperta dell’arbusto di Lentisco in una Sicilia ancora autentica…

La camminata lungo il fiume mitologico… paradiso della natura in cui abitò Mercurio

A Camminata

Pi camminari basta ca si vivu - Passu ri jornu a jornu

Comu ri stazioni in stazioni - No trenu ro ma r’istinu

Affaciatu re finestri e ne ciazzi - Ne signali e ne facci

Sempri i stissi e sempri riversi - Come n’funnu su i paisaggi.

La partenza e la scoperta

Era un'afosa giornata iblea di inizio estate, quando il cielo, striato d...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-06-2022 17:09 - Politica
[]
Si svolgerà il prossimo primo luglio, alle ore 19,15, presso il salone parrocchiale della chiesa di Sant' Antonio a Comiso, l'incontro- dialogo con il vicesindaco di Comiso e assessore LL.PP., arch. RobertoCassibba.
L'incontro, promosso da " Comiso in dialogo ", verterà sulla situazione delle opere pubbliche nella città casmenea.

[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-06-2022 11:08 - Cultura & Arte
[]
La tutela della biologia marina, la valorizzazione del pescato e la Legge Salvamare al centro di un interessante confronto promosso dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa all’interno della terza edizione della Settimana dell’Ambiente.

L’importante evento di promozione delle strategie sostenibili legate alla pesca, in un contesto di promozione del mare e delle coste ragusane, si è svolto presso il Museo Civico di Storia Naturale di Comiso.

Il confronto, a cura della Delegazione siciliana dell...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]

invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie